23APR2014

Intervista a Vincenzo Di Nanna e Maurizio Brucchi sulla visita ispettiva nel carcere di Teramo

COLLEGAMENTO | di Lanfranco Palazzolo RADIO - 12:45. Durata: 11 min 53 sec

Player
Registrazione audio di "Intervista a Vincenzo Di Nanna e Maurizio Brucchi sulla visita ispettiva nel carcere di Teramo", registrato mercoledì 23 aprile 2014 alle 12:45.

Sono intervenuti: Vincenzo Di Nanna (membro della Giunta di Radicali Italiani), Maurizio Brucchi (sindaco del Comune di Teramo).

Tra gli argomenti discussi: Abruzzo, Agenti Di Custodia, Carcere, Comuni, Decessi, Diritti Umani, Giustizia, Malattia, Politica, Radicali Italiani, Salute, Suicidio, Teramo.

La registrazione audio ha una durata di 11 minuti.
12:45

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio ora radio radicale siamo in collegamento con Vincenzo dinamica che si trova fuori dalla carcere di Teramo insieme al Sindaco del capoluogo abruzzese
Maurizio bruchi ricordiamo Vincenzo Di nanna membro della Giunta i radicali italiani e Vincenzo comandata questa visita ispettiva al carcere di di Teramo che situazione
Avete trovate qual è insomma l'impegno del del sindaco di di Teramo
La situazione è quella che hanno descritto e clienti già con una precedente lettera a di un lazzaretto o c'è una condizione di violazione conclamata della legalità nelle carceri ma questo lo sappiamo
E l'iniziativa oggi deve dei radicali teramani
Che ha ritrovato ha trovato farò ottanta dal sindaco di Teramo Maurizio Brookings anche medico e quella di portare assistenza sanitaria gratuita perché l'ha vista da parte del Sindaco è stata gratuita
Alle carcerati ricordiamo che alla strage di legalità ha fatto seguito nel carcinoma eravamo una strage di persone di carcerati
Morti per pena e
Un un record forse assoluto a livello nazionale
E questo perché perché non tutti purtroppo possono permetterci di cure mediche adeguate tant'è che una possibilità di far venire un medico dall'esterno è una possibilità che cos'tale che per questo noi approvata appoggiamo abbracciamo il Sindaco di Teramo per questa sua
Generosa iniziative
La proposta che abbiamo fatto aziendale quella di istituire un elenco dei professionisti disponibili a di a far volontariato e al di citare
Gratuitamente le carcerati
Il carcere i maschi e femmine non facciamo Verdone
è chiaro che quello di oggi è stato un gesto simbolico al quale speriamo che dia seguito l'iniziativa un ulteriore impegno ulteriore da parte del Sindaco di Caravà poiché subemendare dubbi interni per garantire il diritto alla salute a tutti i carcerati
Anche chi
Non può permetterselo per copia da una parte della comunque carenza delle strutture penitenziarie dall'altro per l'impossibilità
Di di fondi economici adeguati
Perché far venire un medico dalla dall'interno cosa profonda fuori il carcere costa caro
E la procedura poi prevede l'autorizzazione del del direttore e quant'altro ma anche una volta avuto questo autorizzazione poi ci scontriamo con il problema della mancanza di
Dei mezzi
Quindi questo questo è il il Progetto aderisce in quella nostra battaglia che atterrà proponiamo alla collega Migliore lo spero programmi ancora ma io volevo fare anche un augurio a Marco Pannella
Solo che si trova in condizioni di salute non
Nuovo pone in questo momento è un caro saluto da parte di Teramo da parte della mani anche da parte del Sindaco bruchi che
Proclamano si si ecco noi ci sentiremo dopo dopo aver parlato con con esso
Da come ho ricordato che è così possiamo parlare
Con con il Sindaco poi naturalmente faremo anche delle delle conclusioni su su su questa su questa visita insieme
Insieme a te
Sindaco brutti
Buongiorno buongiorno allora buongiorno innanzitutto grazie della opponibilità per questo per questo impegno chiesti passione avete trovato nelle nel carcere di di di Teramo volevo sapere in quale altre circostanze si è recato in questo istituto penitenziario
E se ha trovato le condizioni del del decide di questo carcere peggiorate rispetto alle ville ultima volta che c'era stata
Ma dire direi che non le ho trovate peggiorare anche perché proprio oggi mi diceva il comandante che il numero di detenuti sia ridotto sensibilmente sono al di sotto del del valore diciamo Massimo
Quindi questo è un buon segno segnale positivo con una realtà che io vengo al carcere di Cartonio come professionista ci sono stati in altre condizioni in altre situazioni io sono
Specialista senologo e quindi sono venuto in più di un'occasione a fare prevenzione la la la cura e la terapia del cancro al seno
Oggi invece la con l'avvocato di Narni radicali che la Marini hanno chiesto il motivo fare una visita chirurgica locato ben volentieri
Non ha titolo ovviamente gratuito anche come come dicono i diciamo l'avvocatura dinanzi come
Come dire come criminale che si vuole dare alla alla dal territorio della mano in questo caso anche alle cancellate carcerati perché in qualche modo si possa poi
Arrivare a quella all'obiettivo ad al cui trovare avevamo fatto cenno cioè quello di avere
Un esempio di professionisti che su richiesta possono venire
A diciamo apportare abbia disputato dalla propria professionalità
Io voglio anche dire che siccome conosco molto molti dei colleghi che lavorano qui dentro sono ottimi colleghi quindi sanno qual è il loro lavoro
E quindi lo fanno quotidianamente però è chiaro che c'è qualcuno
Che richiede una visita specialistica privata da parte di un professionista io sono a disposizione ecco bene innanzitutto grazie per questa disponibilità ma in merito alla diciamo
Allo svuotamento del del del carcere di Teramo lei ha l'impressione che siamo di fronte a una misura strutturale oppure
Alla misura temporanea per dimostrare che noi i nostri istituti penitenziari diciamo sono sono capienti per soddisfare le richieste delle del Consiglio d'Europa e quindi soddisfare solo temporalmente
Una temporaneamente una una richiesta che ci giunge dal
Dal delle istituzioni che difende i diritti umani in Europa
Ma guardi per quanto riguarda le carceri Cartonio oppure prima della visita ne parlavo col comandante mi diceva che la un fatto temporaneo insomma in questo momento il numero di detenuti per tutta una serie di situazioni fatti contingenti
Sia ridotto notevolmente rispetto per esempio invece a quando sono venuto a fare le visite di prevenzione del cancro al seno dove invece erano al di sopra dei diciamo dei valori soglia
Per il carcere di Nicastro ognuno in questa situazione invece
Devo dire che come la situazione leggermente migliorata è chiaro che da un punto di vista numerico
Per quanto riguarda invece il discorso della del diritto alla salute a curarsi qui si ripeto come c'è un'ottima équipe ci sono medici professionisti dell'ospedale che vengono a lavorare qui però mi medio gli strumenti sono quelli che sono e quindi è chiaro che
C'è necessità in questo caso che magari anche
Professionisti medici io insomma chi comunque vuole prestare una propria mette a disposizione la professionalità lo possa fare anche il direttore insomma ha dato questo permesso quindi devo dire
Che veramente c'è massima disponibilità da questo punto di vista è chiaro che quella situazione nelle carceri italiane è una situazione difficile attuazione critica insomma senza
O volevo sapere quali sono le patologie che che sono state riscontrate nella maggior parte dei
Dei casi nei nei detenuti
No guardi adesso oggi ho fatto una visita ad una donna di quarant'anni e quindi sono sulle patologie che non è il caso nemmeno di entrare perché c'è anche voglio dire il
Un discorso di ontologico
Però ecco io ripeto quello che posso dire che sono a disposizione come lo sono stati in passato
Perché questo ripeto sarà la terza quarta volta che io vengo qui quando mi viene richiesto quando abbiamo fatto attività di prevenzione importante con l legami con l'arrivo all'interno del carcere quindi per per la per le donne perché poi
La prevenzione carcere molto importante quindi non è la prima volta insomma per quanto mi riguarda
Bene la la ringrazio e ringrazio il vengo o di norma bene la ringrazio molto ringraziamo il sindaco di Teramo per che si è recato nel carcere
Di Castro ognuno Teramo insieme a Vincenzo Di Nana della Giunta di radicali italiani
Il Sindaco di Teramo mi ha parlato del diciamo del della diminuzione delle del del della popolazione detenuta nelle nel carcere di castagno volevo sapere
Come hai visto questa diminuzione in questi ultimi in queste ultime settimane e come come la giudichi in in base anche alle
Alle richieste che sono state fatte dal dal Consiglio
D'Europa che tipo di valutazione poiché stiamo sempre parlando di un sovraffollamento quindi di una contrarietà in condizione contra legem e quindi con la possibilità di violazione dell'articolo tre della convenzione in un contesto che comunque
Alla alla di una
La sofferenza recata dalla dall'esecuzione della pena va ad aggiungersi la mancanza cronica di menti
Ti dà un d'altro canto ci sono professionisti capaci ma non hanno rimedio e soprattutto non possono seguire da soli quattrocento e più detenuti
Quindi comunque la condizione di di sofferenza per ma rimane insomma
Quanti sì sì ci sono stati negli ultimi guarda io purtroppo ho perso checché il che dà la dice lunga il conto ero rimasto fermo adottò ma era un record già a livello nazionale
Anche perché soltanto tra i detenuti anche tra le guardie penitenziarie ci sono stati dei casi di un onere di non mi risultano tentativi di riciclo suicidio da parte dei della polizia Biondi ed esponenti della polizia penitenziaria però non lo posso escludere
Cioè per quanto mi costa non questo non ti posso dire certa
Bene io Titti ti ringrazio ci sono altre iniziative allo allo allo studio per le per la situazione delle nelle carceri in in Abruzzo
Avete in mente altre iniziative oltre a quella che avete messo oggi
Venne parlava l'altro giorno Marco su Radio Radicale mi sembra su un
Durante la conversazione con Massimo Bordin nel riorganizzare iniziative per il venticinque uno aprile il primo maggiore non ci stiamo muovendo per questo però è ancora in fase di riorganizzazione
Bene io oggi ringrazio ringrazio Vincenzo di nanna
Della Giunta di radicali italiani col quale abbiamo parlato di questa visita ispettiva nel carcere di castagne in Provincia
Va bene
Di di Teramo emerge qualcosa volta speriamo che quel parere salvaguardando e sull'evolversi tutte le autorità
Amministrative di vertice non solo teramani della provincia di Teramo ma della Bindi tutto l'Abruzzo e di tutta l'Italia
E cioè che ci sia una un'attenzione verso questa condizione di sofferenza che patiscono non soltanto i carcerati ma anche le guardie penitenziarie
Certo certa
Bene chi ti ringrazio un ringraziamento a Vincenzo Di Nanni al Sindaco di Teramo col quale abbiamo parlato della della situazione del carcere di Teramo grazie crocchette
Dunque