22APR2014
intervista

Intervista a Giovanni Legnini sulle coperture finanziarie alla manovra economica del Governo Renzi

INTERVISTA | di Claudio Landi ROMA - 00:00. Durata: 2 min 44 sec

Player
"Intervista a Giovanni Legnini sulle coperture finanziarie alla manovra economica del Governo Renzi" realizzata da Claudio Landi con Giovanni Legnini (sottosegretario per l'economia e le finanze, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata martedì 22 aprile 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Bilancio, Debito Pubblico, Dipendenti, Economia, Finanza Pubblica, Fisco, Governo, Investimenti, Istituzioni, Lavoro, Mercato, Politica, Recessione, Reddito, Renzi, Spesa Pubblica, Stranieri, Sviluppo.

La registrazione audio ha una durata di 2
minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale abbiamo qui con le giovani Legnini sottosegretario per l'economia senatore Legnini ma insomma queste coperture per la manovra diciamo degli ottanta euro ci sono non ci sono perché molti dicono che innanzitutto per i prossimi anni
E sono ancora di là da venire comunque anche quest'anno sono piuttosto ballerine lei che risponda a tutte queste critiche tre copertura il suo altrimenti il provvedimento non poteva essere
Bollinato dalla Ragioneria che appunto al certificato
Una solida copertura finanziaria di quest'anno
Altro tema il carattere strutturale diciamo così permanente della misura
Su questo c'è
Oltre che un impegno politico al sud o al massimo livello anche una una
Riferimento un incipit nel provvedimento cioè
Le coperture immaginate
Quest'anno per quest'anno
Salvo quelle una tantum
Dovranno essere prese stabile permanenti corda l'ulteriore ampliamento del del del dalla spending review dovrebbe operazione
Di riduzione della spesa pubblica quindi il la misura di riduzione della pressione fiscale su
I lavoratori dipendenti di quella fascia reddituale sarà resa permanente su questo
C'è un impegno solenne
Sottosegretario lei governa chiesto e ottenuto può il voto prescritta dalla Costituzione di rinvio della Regioni mentre il pareggio strutturale di bilancio ma ciò sì ci pone non ci rischia di porre in difficoltà prima o poi con gli investitori internazionali insomma non siamo presi per indebitare a bassissima greci
La motivazione del rinvio del pareggio
Strutturale e ampiamente giustificata dalla grave recessione di questi anni
E de anche motivata dalla dalla dal tipo di manovra di politica economica di bilancio che il Governo impostato a me non sembra che gli investitori internazionali
Abbiano
In conseguenza di questa versione buttato il loro atteggiamento che da
Parte da diversi mesi positivo nei confronti del nostro Paese mercati
Reagiscono bene lo spread stabilmente al di sotto
Dalla soglia di vivibilità di allarme degli interessi sul
Sul debito pubblico che sono ridotte mi sembra che insomma
Difficile rintracciare un periodo migliore di questo nel percezione
Nel nostro Paese nei mercati finanziari
Questa decisione in alcun modo ha modificato
Questo giudizio
Ringraziamo così per Giovanni Legnini sottosegretario per l'economia come sempre un saluto da Radio Radicale