26APR2014
rubriche

Il Maratoneta - Trasmissione dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica

RUBRICA | Radio - 14:00. Durata: 59 min 27 sec

Player
Sommario: Commento al disegno di legge n.1442 "Disposizioni in materia di sessualità assistita per persone con disabilità"; novità sul dibattito politico sull'eutanasia; approfondimento su avviso di chiusura indagini relative alla Stamina Fondation; iniziativa dei militanti coscioniani di Ancona e Pesaro; autofinanziamento.

In studio Valentina Stella.

Puntata di "Il Maratoneta - Trasmissione dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica" di sabato 26 aprile 2014 che in questa puntata ha ospitato Ruggero Fabri, Niccolò Zancan (giornalista de "La Stampa"), Marco
Cappato (tesoriere, Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica), Sergio Lo Giudice (senatore, Partito Democratico), Leonardo Monaco (tesoriere dell'Associazione Radicale Certi Diritti, Radicali Italiani), Carlo Troilo (membro del Consiglio Generale dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica), Valentina Stella (membro dell'ufficio stampa dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Ancona, Associazioni, Disabili, Eutanasia, Finanziamenti, Fondazioni, Pesaro, Politica, Ricerca, Scienza, Stamina.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 59 minuti.

leggi tutto

riduci

14:00

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Il maratoneta trasmissione dell'Associazione Luca Coscioni
Per la libertà di ricerca scientifica
Buon pomeriggio a tutti da Valentina Stella per la puntata di sabato ventisei aprile dell'Associazione Luca Coscioni subito il sommario di questa vita puntata inizieremo con commentare il disegno di legge disposizioni in materia la di sessualità assistita per persone con disabilità insieme al senatore Lo Giudice e allo Nardo Monaco poi affronteremo le novità sul dibattito politico sull'eutanasia insieme a Carlo Troilo e in chiusura
Ci occuperemo degli ultimi sviluppi dell'indagine sul caso stanno Ina insieme a Nicolò Zancan della stampa alla subito con il primo argomento che vi annunciavo e giovedì alla Camera a scusate al Senato alla sala Nassiriya è stato presentato il disegno di legge sull'assistenza sessuale delle persone con disabilità prima firmatarie senatore Sergio Lo Giudice che ricordiamo essere anche uno iscritto all'Associazione Luca Coscioni e lo abbiamo in collegamento telefonico benvenuto Senato vero giudice
Vorrei
Loro
Io compro e abbiamo anche Leonardo Mona Koltès tesorieri certi diritti e membro dell'Associazione Luca Coscioni che ha preso parte alla Conferenza di giovedì al Senato benvenuto Leonardo
Proprio produrre allora Senato che Lo Giudice come mai questo la presentazione di questo
Disegno di legge è un argomento poco popolare ultimamente
è un tema di cui parla molto poco Nejme di comunicazione e nel dibattito pubblico
Ma che è molto bene presente alle persone interessate alle loro famiglie
Stiamo parlando del necessità di riconoscere e a una serie di persone cioè a dire persone che hanno una disabilità fisica o psichica è che per questo motivo hanno una difficoltà ad accedere in modo autonomo
Ha una sessualità soddisfacente minimamente soddisfacente
Riconoscere diceva queste persone il diritto ad essere
Aiutate altre potere vivere la loro vita in una maniera come dire preferenze seguendo avendo la possibilità di ricercare la loro felicità
Stiamo parlando quindi del diritto alla sessualità di persone che hanno difficoltà o per motivi FIGC materiali pensiamo per esempio la persona paralizzare arretrato medica che abbia difficoltà anche a
Come dire
Sviluppare una una minima pratiche di Automotive o persone che per motivi sociali relazionali di non corrispondente a criteri a criteri sedici dominanti abbiano qualche difficoltà a raggiungere una relaziona con l'altro
Prendiamo delle persone come malati psichiatrici io gli autistici
Che vivono sentono dentro di sé tra un Energia una posta che non riescono
Far comprendere a incanalare spesso trasformano in aggressività contro se stessi contro propri familiari
Abbiamo alla situazione spesso al dramma di tante famiglie tante mamme l'antipapa che di fronte a dei figli che diventano grandi
E non hanno nessuna possibilità se non quella di magari
Rivolgersi direttamente accompagnare intitolato da una prostituta o
Ignorare la sessualità dei propri figli maschi o femmine Grazia nomini se accade in Italia e dignità diciamo a a questa esigenza che la Corte Costituzionale ha definito come un diritto soggettivo assoluto quello alla sessualità
Che noi
Noi cerchiamo di dare una opportunità
La nostra proposta dice poche a chiede al Ministero
Dei spendere dell'ENEL sa che riconoscano l'esistenza di una figura che scende assistente tra
Testuale per disabili o meglio insomma una figura che posso criteri cabina
Nella scoperta fra loro dottor sessualità intesa come atto picchi come aveva loro emotività risanamento né relazionale che fa la parte della sessualità eh sulla base di queste linee guida
Invitiamo chiediamo alle Regioni dei non mettere in campo dei corsi di formazione professionale che possano dare una formazione di carattere psicologico psicologico clinico
Alle persone interessate a svolgere questa professione e di formare così degli albi via più semplice stati accreditati a quelle famiglie di possano rivolgere sapendo che il loro figlio
Potrà essere aiutato a scoprire la propria sessualità e da una persona che ha una formazione specifica che potrà avere in più mettere in campo con gli strumenti
Di carattere
Culturale di competenza relazionale necessari
Ad affrontare questo tema e modi delicato così come si concilia ecco no consegnandole poi una volta creato questo questo albo di professionisti
Come dovrebbe avvenire diciamo la richiesta chi è poi soprattutto che paga l'assistente sessuale
Quando abbiamo affrontato la questione dei costi nel senso che siamo cercando di aprire una breccia nel muro di silenzio
Non siamo entrati nel merito di una questione che è una questione importante ma che come dire rischia di per in un elemento di complicazione ulteriore nella dibattito io per adesso ci limitiamo
A a prefigurare il parto che
Famiglie che vogliano accedere a un servizio di questo genere possano farlo sapendo che la loro regione apprezzato per loro delle figure che hanno una preparazione che sottoscrivono
Un Codice etico che non sono prostitute o prostitute che Campana naturalmente statica martire ma anche
Da femminile eh
è che abbiamo gli strumenti per relazionarci aprono il figlio la propria figlia proprio familiare con una la delicatezza e le competenze necessarie
Va bene allora invertiamo il senatore Lo Giudice che ricordiamo essere il primo firmatario del disegno di legge di disposizioni in materia di sessualità assistite le persone con disabilità che è stato presentato giovedì al Senato e che potete risentire ne
Sul sito di Radio Radicale grazie senatore Lo Giudice che ricordiamo essere un iscritto col dell'Associazione Luca Coscioni con l'associazione Coscioni porta avanti molte battaglie sui suoi diritti tutti quanti grazie senatore
Grazie a voi
Ecco allora per chiudere l'argomento invece volevo sentire Leonardo Monaco che esteso ieri certi diritti e che con certi diritti e con l'Associazione Luca Coscioni ha preso parte a questa conferenza stampa
Non abbia potuto ascoltare le parole del senatore Lo Giudice sei d'accordo su un punto secondo te questo disegno di legge è in importante verrà accolto positivamente ci sono delle criticità anche in relazione a tutta la battaglia che l'Associazione Luca Coscioni ha condotto in tanti anni
Ecco sull'importanza del disegno di legge non non c'è ombra di dubbio si tratta nella prima occasione che abbiamo
STIR vedere definito e caratterizzato in servizio di
Assistenza sessuale a scanso foglietti
Eventuali
Misunderstanding oddio strumentalizzazioni sul tema
Che in realtà di un primo passo che però apre un
Un procedimento piombo che ovviamente deve essere
Sostenuto all'esterno da organizzazioni che come l'Associazione Luca Coscioni e la soluzione radicale Certi diritti svolgono battaglie extra parlamentari per
Non solo sensibilizzare
L'opinione pubblica ma anche
Terra creare quel background quel
Curriculum dei precedenti
E di
Dati che possano appunto
Favorire una
Una un'approvazione intenti
In tempi celeri Tel disegno di legge che e assolutamente necessarie che coglie assolutamente
Il il punto dello
Della questione perché ricordiamo che questa figura professionale esiste già in Svizzera Germania Olanda e Danimarca
E quindi sarebbe un passo importante dell'Italia diciamo uniformarsi acquistarti Paesi offrire questa questa possibilità tu sei stato anche ai anche con un comunicato stampa giovi
Di al termine della conferenza stampa ricordato solo all'operato dell'associazione Coscioni soprattutto nelle persone di Severino Bingo ogni e Alessandro fretta Sato che si sono dal tempo occupati di questa battaglia che tu hai definito giustamente di di civiltà contro il Kubica unisono stesso Foti con
Esatto esattamente come dicevi tu dobbiamo riportarci assolutamente
Tra quei Paesi che hanno fatto questo importante passo avanti non per forza uniformandosi semmai lei proprio innovando quello che è stato
Prodotto negli altri Paesi perché
Insomma c'è sempre da migliorare anche la legge Svizzera deve essere
Deve essere rivista deve e deve venire incontro anche alle alle alle esigenze di coloro che
Possono essere interessati a ricevere il servizio e eventualmente anche delle persone che poi lo
Lo insomma del degli degli assistenti sessuali che
Che che ci sarà un giorno il motto dell'Associazione Luca Coscioni proprio
Dal corpo dei varati al cuore della politica quindi noi
L'altro metteremo al centro
Le persone disabili le persone che potrebbero essere interessate a questo servizio ecco e come dire li metteremo in prima persona al centro delle iniziative che faremo
Io futuro prossimo per quest'anno per questo ho detto sabato il senatore non giudice diceva che non è il momento per non
Diciamo inficiare da subì
Dibattito entrare nel metodo di quello che poi sana il problema dei costi che non è insomma da poco e secondo te e qual è la la soluzione più opportuna
Chi sia a carico del dello Stato oppure che siano questi figuri dei liberi professionisti poi pagati dalle famiglie dei disabili si si
Penso che questo sia uno scenario che dobbiamo ancora a contribuire a definire su quale vanno ancora fatte numerose riflessioni senz'altro bisogna garantire l'accessibilità
Alla al servizio di assistenza del SUAP e quindi laddove non è possibile accedervi attraverso il sistema sanitario nazionale ritengo comunque che sia opportuno
Come dire sorvegliare affinché questo tipo di
Di prestazioni di servizio venga offerto dei prezzi accessibili per tutte le persone che possono trovarsi
La necessità appunto di fare un ricorre corso
Ora
Processuale tu parlavi hai citato il motto dell'Associazione Luca Coscioni mano un altro motto che mi mi fa pensare al piede alcune delle coppie a quelli di lì
Toro dico questo era di ascoltatori vecchie voglio approfittare della presenza di un atto Monaco tesoriere l'Associazione radicali certi delitti tende invitarvi tutti a firmare un manifesto appello cinque parla di tutti questo non ha do
Certo grazie
Sono passati quattro anni da una sentenza importantissima la sentenza centotrentotto del due mila dieci della Corte costituzionale che ha rivolto un invito al legislatore quello di regolamentare
Le co la situazione di coppie e famiglie omosessuali che non possono vedere riconosciuta all'Unione a causa di rete la scienza istituto di un istituto preposto
Quindi noi nel nel mese di aprile che immette del quarto anniversario abbiamo intrapreso una serie di iniziative abbiamo
Inviato il libro che porta appunto lo stesso nome
Dello slogan che cito evito prima dal cuore delle coppie cuore del diritto dello Statuto i parchi che hanno portato a questa
Storica sentenza a tutti
I membri delle Commissioni di Camera e Senato diritti umani e giustizia sollecitandoli assolutamente apprendere a prendere una posizione a velocizzare il prima possibile per ritirare il
Il dibattito di
Di una come forma di riconoscimento per le coppie le famiglie omosessuali e in questo momento abbiamo lanciato anche un appello che è stato sottoscritto tra ventitré giuriste e che ora è aperto alla sottoscrizione di tutti coloro che decideranno mandare un messaggio chiaro al legislatore
Come dicevo assolutamente il prima possibile rispettare invito della Corte costituzionale e interrompere quella pericoloso asimmetria che c'è al momento in Italia non solo per quanto riguarda questo tema ma anche per tante altre questioni non ultima la questione delle carceri
Appunto interrompere questa asimmetria tra
Diritto è legge affinché appunto la legge possa rispecchiare quei principi di non discriminazione
Ristretto compri gli articoli della Costituzione dove è possibile firmare questo appello sul sito sul vostro sito sul sito di radicali italiani
Allora l'appello che come dicevo il colloquio tra giuristi ma anche da parlamentari europei che darà
Personaggi di spicco è possibile firmarlo sul sito www punto certi diritti punto org rende l'evidenza in alto sul sito
Parto solamente imparano la pagella completare il il modulo per la decisione insomma
Anche si partecipi di di questo tipo di battaglia lei nella ringraziamo Leonardo Monna COD
Esami e dell'Associazione radicale Certi diritti e membro dell'Associazione Luca Coscioni Gazzi Leonardo
Proporre
E adesso occupiamoci invece di eutanasia e lo facciamo con un graditissimo ospite e combattente dell'Associazione Luca Coscioni Carlotto voi lo benvenuto Carlo granché consigliere generale dell'Associazione Luca
Su ogni grazia Carlo ricordiamo che il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha inviato un messaggio l'Associazione Luca Coscioni in cui richiamava il parla Quinto a discussione sulla fine vita questa questa lettera arrivava a quanti giorni fa Carlo
Provvisoria quindi più di un mese fa e che cosa è successo in in questo mese
è dunque questo mese noi abbiamo cercatori intanto devo dire che l'effetto della lettera di Napolitano è stato strepitoso perché
Moltissimi parlamentari tra cui il Presidente della Camera Boldini che fino a quel momento non avevano dato grandi segni di vita
Il rispetto alla nostra iniziativa hanno fatto dichiarazioni di apertura o di doppio obiettivo chi pieno sostegno
A che questa legge venga finalmente discussa
Poi noi abbiamo fatto anche un lavoro come dire di di lobby trasparente nel senso che
Tutti i mercoledì siamo andati a turno davanti alla Camera a volantinare
Le ragioni della nostra
Proposta di legge e abbiamo avuto anche in qualche occasione la possibilità di parlare con Parlamento deputati cantavano uscivano dalla Camera
E di raccogliere ulteriori adesioni fino adesso stiamo diciamo così abbiamo raggiunto
Un po'la lettera di Napolitano e al tempo stesso un punto di arrivo che corona tutta l'attività di Marco Cappato del gruppo che
Ha costituito
Diciamo no all'eutanasia legale
E però anche un punto di partenza per arrivare finalmente
Mi regolo Approvazione programma quantomeno loro proprio L'Espresso che che ha dedicato un articolo a firma di Susanna turco nel sommario scrive Carlotto voi lotti lamenta l'assenza né il dibattito di PD e laici di centrodestra e di sospetta che l'umiltà nasca dal patto politico Renzi Alfano e poi ci sono state anche delle risposte da parte di di Pippo Civati di Gianni Cuperlo dice Carlo Galan è ancora così c'è ancora da rilevare questo nel tavolo queste risposte ci
Non se non bastasse adesso allora io non non basta mai nel senso che adesso noi diciamo acque a questo punto che
Abbiamo siamo riusciti ad affermare il concetto che un
Uno del disegno di legge di iniziativa popolare e questo vale per il nostro come per i tanti altri che giacciono danni nei cassetti
Del Parlamento devono essere approvati nostro perché l'espressione di una volta popolare di sessantacinque mila persone che hanno firmato
In più è riflette quella larghissima maggioranza italiane che sono a favore dell'eutanasia
E il quadro è abbastanza consolante nel senso che sono a favore della discussione Presidente della Camera i Presidenti di Commissioni di merito sia della Camera e sia del Senato diversi capigruppo come Roberto migliore per fare il si è detto favorevole discussione ed un vicepresidente della Camera si cinque stelle quindi adesso le cosa dobbiamo fare dobbiamo fare in modo che queste loro dichiarazioni rilasciate a un giornale o no
Incontrando qualcuno di noi si trasformi in un'azione concreta è questo il punto noi ci aspettiamo che qualcuno di questi signori che magari sono anche
Capigruppo mettiamo Gennaro Migliore per fare l'oppure
Scalfarotto che invece il sottosegretario
Della Presidenza del Consiglio per i rapporti col Parlamento quindi ha proprio una persona giusta per per far sentire la voce del Governo in seno al Parlamento passino all'azione
Cerchi noti
Fare in modo che finalmente si arrivi a alla discussione di quella cifra legge questo è il nostro obiettivo il primo obiettivo strategico
Poi naturalmente non ci nascondiamo che noi abbiamo anche
Un altro obiettivo intermedio diciamo che sarebbe ottimo poter raggiungere
Già in questa legislatura che il testamento biologico che è diciamo un primo importantissimo passo verso eutanasia e anche qui ci sono delle posizioni
Molto importanti su cui si può contare prima di tutte quelle di del senatore Zanda che il Capogruppo del PD
Al Senato dove decine di senatori hanno già firmato per approvare il testamento biologico e su questo credo si potrebbe aprire un secondo fronte diciamo keniota mafia da un lato testamento biologico dalla però c'è molto da lavorare per voi
Problemi problemi portare quante queste dichiarazioni Gianni Cuperlo che dice le grandi conquiste civili si sono fatti si possono fare con maggioranze trasversali rispetto a quelle che vengono il Governo penso per esempio Cinquestelle
Quindi di non cani sigilli seconda tesi possono unire sul fine vita allora io sono dell'opinione che sicuramente potrebbero dal punto di vista Picco
Di come la pensano ecco io ho parlato quando parlavo di volantini ho avuto in quell'occasione di contare poco Cuperlo il quale è stato gentilissimo e ha fatto di nuovo quel quel gesto che io apprezzo molto di di umiltà di dire è vero noi siamo colpevoli perché abbiamo taciuto fino ad oggi
E ha preso una posizione molto ferma e si è detto disponibile a proseguire e quando lui ha detto questo sullo stesso giornale c'era un vice Presidente della Camera che che cinque stelle il quale si dichiarava a favore e poi c'era un un un deputato che
Che Nicola Mortati Cinque Stelle sono
Apertamente favorevole
Io non so valutare però in concreto quando poi i singoli parlamentari di cinque stelle
Siano disponibili ad agire veramente per fare una legge insieme al PD o quanto certo punto possono essere bloccati da qualche veto di chili il loro di Casaletto Umberto è un interrogativo politico generale che c'è in Italia in questo momento la maggioranza PD Cinque Stelle farebbe più che sufficiente
E sarebbe molto interessante che potrebbe aprire prospettive di accordi anche su altri campi
River prima economica riproporlo invece Giancarlo Galan ha anche anche Luis scritto dell'associazione Luca Coscioni dall'altra parte gradisce che non c'è alcuna speranza
E un po'imputato questo all'ipocrisia di quelli che sanno che stanno a destra che in camera caritatis si dicono d'accordo ma quando bisogna poi miti essi metterci la faccia si tirano indietro
Eh ma dunque Galan ed è il nostro punto di forza per quanto riguarda se Forza Italia diciamo però io penso e con quando in invitavo tutti anche le persone che stimo maggiormente come garante ad agire io penso per esempio
Che c'è Bondi che in questo momento si è
Dissociato abbastanza apertamente da Berlusconi Bondi non è notoriamente un laico
E allora perché Galan non fa sponda con Bondi
Per cercare di fare del tuo gruppo chiedendo un gruppo che si ricade apertamente favorevole all'eutanasia io per esempio sono dell'opinione che se Galan parlasse con Brunetta che io conosco da trent'anni
Che è un vecchio socialista laico e lo ha dimostrato solo a parole ma
Presentando insieme a Rotondi ed erano tutti e due ministri non sta bene un disegno di legge
Sulle coppie di fatto che la finestra sciaguratamente hanno lasciato cadere se che è una buona occasione per i capelli già come sarebbe possibile Cicchitto per esempio cicchetto che oggi è
Pone Forza Italia ma è nel nuovo centro destra
è un atto laico che si colloca forzatura per Latiano sicuramente sul testamento biologico sarebbe disponibile ora noi non abbiamo
Noi Coscioni non abbiamo questa forza per l'alto non abbiamo più purtroppo no rappresentanti radicali in Parlamento non abbiamo questo porta di
Di fare per far lobbying così così spinta del proprio devono aiutarci parlamentari che sono convinti ripeteva non limitandosi a fare ogni tanto una bella dichiarazione
Agendo spingendo i loro colleghi a fa a presentare delle leggi o degli ordini del giorno e i capigruppo a metà a riunirsi per
Mettere finalmente questa legge all'ordine del giorno
Per vediamo poi percorrere per porre in essere c'è un problema che poi al di là del merito c'è un problema di metodo come ricorda Vito all'inizio cioè c'è un articolo della Costituzione l'articolo settantuno che prevede l'esercizio dell'iniziativa delle leggi da parte del popolo e noi abbiamo appunto stilato un appello chiedendo che tutte le il proposta di legge d'iniziativa popolare vengano calendarizzate e quindi vi si può essere o meno d'accordo con contenuto ma c'è un problema di metodo e di rispetto costituzionale assolutamente oppure il problema
Questo è grande peccato delle degli ultimi decenni cioè che la legalità è stata messa in un angolo insomma ecco
Le leggi somma che formano o mano addenda diceva Dante se già allora erano italiana così e questa è una cosa su cui bisogna battere molto insistentemente
Io penso che dentro questo Governo questo nuovo Governo così
Attivo anche incisivo
Per molti aspetti
Anche su questo dovrebbe insistere non lo sta adesso non pensare soltanto a cambiare il Senato ma le istituzioni che esistono intanto obbligarle affronta a fare quello che la Costituzione impone loro di almeno
Che almeno immagino gli organi costituzionale cioè alla Camera e Senato rispettino la Costituzione e quindi metto all'ordine del giorno queste leggi che che che gruppi di cittadini
E associazioni hanno tutte bene con quale fatica Cappato agli altri a tutti voi tutti noi abbiamo raccolto questo sessantacinque mila firme
Non è una cosa che i cittadini non sanno leggono sessantacinque mila tema bisogna avere o un notaio un cancelliere un pubblico ufficiale quelli c'erano anche spese notevoli dipendenze andini paia noi l'appoggio diciamo ibrido mena parti
E la comunicazione della stampa i dalle notizie loro e questo è pure tu su questo insomma reggersi anche qualcosa perché se esperto di Comuni serena nel mondo da comunicazioni da tanti
Si mantiene Lina fine ai piani Tanzi ormai troppo io devo sono critico nei confronti dei miei colleghi giornalisti su molte cose in modo particolare su questa perché poi
Io so che moltissimi dette per quelli di cui io sono amico la pensano esattamente come noi
Però poi siccome i direttori la proprietà dei giornali su questi argomenti vogliono sempre andare coi piedi di piombo perché hanno paura di dà fastidio alle gerarchie vaticane voi su questo psicologo minuto SerT
Se l'abbiamo
Allora purtroppo sono sono record Emilio deve avere la lettera di Napolitano allora si vedono costretti
A oppure devi portare lì parenti di dieci anni stimoli sceglieranno regionali sono quasi costretti ma ne
Apprendo loro non non non vanno avanti no loro lo sanno che se questo problema che la che il Parlamento sta eludendo un obbligo costituzionale dovrebbero insistere su questo io penso che su questo qualche volta perché in un direttore di un grande giornale dovrebbe
Firmare un editoriale perché quelli sono le cose che hanno incidenza che polipi di leggono e di qui devono tenere conto che pesci
Ecco dell'invalidità NN
Con volevo prendere volevo perché
Ho colto si sale che perché io sono molto perplesso adesso siamo alla vigilia di questo fenomeno io sono reduce da un viaggetto risparmiare
è un signore che al di là che mi diceva che loro sono
Hanno molto la presenza della Chiesa dicevo scherzosamente che noi ventisette abbiamo quattro Papi due video due morti sì o no ma se il diaframma
Noi siamo molto pratico diciannove c'è questo entusiasmo per papà Bergoglio perché l'unica sicuramente un uomo simpatica molto aperto e progressive però su
Sui sui temi eticamente sensibili come loro richiamano
Il Papa aveva detto noi non interverremo quindi sembrava una nuova linea non interverremo nelle cose italiane e però il suo Presidente e del suo
Sua centri dei vescovi bagna continua intervenire anche in modo assolutamente grottesco perché quando come si pensa mai dinanzi alla Bastiglia Toppetta sull'aborto ma poi mamma direttore artistico di libri di testo nelle scuole in cui si
Cerca di dare qualche timido segnale
Dispiegare ragazzi che non bisogna essere ostili agli omosessuali
E mi ha fatto una dichiarazione dicendo in questo modo chi banali si normali
La
La omosessualità quindi lui con questa frase ha detto nel nel due mila quattordici in Italia
Che gli omosessuali sono anormali com'è possibile una cosa del genere perché non reagiscono ripeto
Perché non c'è stato un direttore di giornale che abbia detto preso carta e penna e abbia detto ma come si permette presidente della CEI
Il video di fare un attacco simile allo Stato italiano che vuole portare un po'di civiltà nelle scuole
Ecco allora canone salutarti io voglio ricordare le parole del Presidente della Repubblica che è rivolto a te l'Associazione Luca Coscioni che sono ritengo anch'io che il Parlamento non dovrebbe ignorare il problema delle scelte di fine vita elude considerino approfondito confronto di idee su cui essa materia richiamerò su tale esigenza anche attraverso la diffusione di questa mia lettera l'attenzione del Parlamento con questo chiudo chiudo contenti ringrazio lei credo che diamo appuntamento alla mercoledì prossimo ci sarà niente e tu a Montecitorio dei VII percorrere un appuntamento davanti alla Camera per sollecitare il Parlamento sulla discussione sul fine vita allora grazie Carlo tale da consentire ai colleghi è proprio grazie a Roma e la consulenza ho capito rivolgerci
Abbandoniamo allora la dibattito politico si dotano ossia invece torniamo ad occuparci dopo abbastanza tempo del caso sta ammina giovedì è stato sarà anzi mercoledì sono state comunicate esaminata la chiusura delle indagini da parte del PM Guariniello abbiamo tutti può punto leggere sulla stampa i dettagli di queste sessantanove pagine e abbiamo fatto soprattutto sulla sta
Ma di Torino abbiamo in collegamento telefonico un giornalista della stampa vi col dito Dino Niccolò Zancan a Benvenuto Niccolò anch'
Proprio credo
Che hanno al seguita molto tempo la la questione stanno INAF e che anche il curatore di ogni buche incumbent danno sull'appunto sul caso Stam Mina che potete trovavi su Amazon attrezzo di un euro e novantanove che fa un po'la ricostruzione di tutta la vicenda infatti Niccolò a firma ATO diversi articoli che un po'medicarmi costruiscono i retroscena di questa intricata vicenda e proprio uno giovedì a seguito della pubblicazione dell'avviso di conclusione delle indagini si intitolava dalla cantina il bis testi internazionale abbiamo appunto voluto sentire Niccolò per per commentare con lui queste queste ultime novità allora Nicolò
Siamo soddisfatti di di queste sessantanove pagine cioè rispetto a quanto ha preceduto la chiusura dell'indagine davamo tutti inattesa di di leggerle e di sapere
In queste pagine sì tutto o manca qualcosa
Ma innanzitutto in genere questo tipo di provvedimento non supera le cinque le sei le dieci e dodici pagine è un provvedimento estremamente sintetico
Che indica i capi di imputazione in buona sostanza prelude al rinvio a giudizio e dieci alle persone indagate avete venti giorni di tempo per presentarci
Eventuali controdeduzioni documento in qualsiasi cosa prima di trovarci davanti un giudice bene
Per essere un provvedimento di questo tipo e estremamente lungo e dettagliato
Giornalisticamente l'abbiamo trovato tutti così c'è un provvedimento in cui si cerca di motivare spiegare tantissime cose mentre in genere si può trovare solo un elenco completo dei dei reati innevata
Dopodiché in questa inchiesta e comunque un'inchiesta complicata e fredda perché va avanti da sei anni a tutto la prima parte torinese che possiamo definire le l'epoca
Diciamo clandestina all'epoca appunto della cantina e Moggi tutto una seconda parte in cui possiamo definire la parte istituzionale
Parte da Torino va verso San Marino arriva a Roma entra e i Ministeri e riesce ad ottenere questa questa cura l'accreditamento ora
Il procuratore Guariniello seguito entrambe le parti
Ma anche in tutto questo andare dietro fondamentalmente a Davide Vannoni rosse ma è avvalso di uno degli strumenti che forse più di tutti raccontano generalità inchieste giornalistiche ovvero le intercettazioni telefoniche non ci sono
Agli atti questo queste da nessuna parte perché se no sarebbero state citate anche questo tipo di documento di intercettazioni telefoniche per cui credo si incontro si incontrano
Mail documenti
Pareri tecnici quindi un'indagine che può essere completa
Per certi versi anche fredda ma qui mi sembra che sia stato un grosso sforzo di motivare questo reato comunque grande associazione a delinquere finalizzata alla truffa già a partire da questo primo documento giudiziario appunto gli atti sono come dicevi tu associazione a delinquere finalizzata alla truffa anche
Ho fatto dall'estero i danni del servizio sanitario nazionale somministrazione di farmaci pericolosi indagati sono venti in primis Davide Annoni con manchino Andolina poi gli atti medici biologi esponenti dei degli Ospedali Civili di Brescia e anche un
Dirigente dell'ANFAA Tumino un'altra volevo condivide Conte questa impressione c'è comprensibile e se la magistratura ecco sesto qualora
Ci forse andasse a Conf figurare appunto per loro il reato di associazione a delinquere quello che non si riesce a comprendere almeno a mio parere IRE e perché intellettuale sanitario degli Spedali Civili di Brescia e Manna dei rally avrebbe dovuto fatta parte di questa associazione a delinquere perché mette in gioco la faccia la reputazione un percorso di studi che dovrebbe essere stato fatto in capo a me Dussin tipico per mandare sottobraccio appena associarsi appunto a questi che così scientificamente anche giuridicamente sembrano essere dei veri truffatori
Vorrei citare che due frasi una della senatrice la vita Elena Cattaneo ed è una più esperta
Studioso di cellule staminali italiane
Mondiali e lei definisce questa storia il più ciclopico deragliamento
Che la medicina abbia conosciuto tre tutto qua è andato fuori dai binari dall'inizio alla fine ma la cosa più impressionante è questa la cosa che aggiungo io e che tutto è stato sempre sotto gli occhi di tutti cioè non c'è stata quella cosa che ti fa spaventare cioè vedere le persone che si muovono
All'oscuro imposti segreti che non dicono cioè Vannoni ha sempre parlato in televisione sono state fatte
Migliaia di puntate sui bambini che lui mandava avanti come
Come
Come dire è brutto da dire ma insomma usato moltissimo il dolore delle famiglie dei bambini insomma questo
Per dire che tutto ciò come ha detto ieri un medico pentito che ha detto e questa è l'altra frase mi vergogno per quello che ha fatto
Mi sono lasciato ingannare da una cornice di apparente legalità
Che io ma il massimo sette ricordiamo che ha partecipato anche all'unica conferenza stampa che fu Davide Vannoni ha fatto qui a Roma che vorrei c'è lo lo difendeva era appunto a consegnare cartelle cliniche aveva viste Trombini erano guariti insomma una marcia indietro veramente grande
Una marcia indietro veramente grande ma è questa cornice di apparente legalità cioè la prima cosa che dice Vannoni per giustificarsi dopo tre minuti che parla
E sempre citare il decreto Balduzzi ora ci troviamo di fronte al fatto che lui può usare un decreto di un Ministro
Per dire che in fondo tutto sommato lui era autorizzato autorizzato a fare cosa questo è il vero problema cioè
Nelle carte di Guariniello sì si vede che nessuno nemmeno loro stessi erano minimamente consapevoli delle cose che invitavano i pazienti
E questa la cosa incredibile è questo il ciclopico deragliamento cioè il fatto che e citata accettata
Pubblicamente istituzionalmente una cura che nessuno ha mai avuto minimamente ITEA
In che cosa consistesse di che cosa si trattasse in realtà quindi alla tua domanda iniziale come mai la direttrice sanitaria dell'ospedale degli Spedali Civili di Brescia
Ha accettato il rischio corso questo rischio posso risponderti in tre modi primo
Cornice di apparente
Normalità secondo
Lei ha ha voluto fare quella cura perché ci teneva curare un suo caro
Parente un cognato quindi un motivo personale settoria molto italiana ha voluto farlo curare a spese del servizio sanitario nazionale e probabilmente non ha pensato di essere in un posto
Diamo che come dire che stava sotto questa cornice di associazione a delinquere però la cosa strana qua e veramente ci come paradossale e che in realtà alcuni giornali fra cui mio nuovo anche anche la stampa che
Da un po'cerca di spiegare questo storie da tanto che diciamo che c'è questa inchieste pertanto che sappiamo che c'è un'indagine per associazione a delinquere finalizzata alla truffa eppure questo fatto è citato nelle carte cioè Vannoni va avanti nonostante
Sappia perfettamente che vi stanno controllando i conti in banca che stanno facendo dei sequestri a casa sua chiedono come mai a una Porsche con che soldi si è pagato quella foci chiedono come mai sta aprendo dei conti in Svizzera
Insomma su questo va avanti pubblicamente mentre dietro se questo lavoro
Determinate ed è della Procura di Torino che cerca in controtendenza di fare emergere questa truffa
Ora purtroppo è uno di quei casi in cui
Sia le voci degli scienziati sia le flebili voci dei giornalisti ma comunque perché ci ha provato sia le voci
Per la Procura sono state schiacciate da da tutto il resto ed arriveranno anni proprio sulle pagine della stampa ridosso di queste di queste carte e dice Manni spetta il premio Nobel
Perché la mia la mia cura poi a milioni di persone e poi tutte le carte per dimostrare che in realtà non ci sono elementi con tu dimmi cioè se questo proprio salto c'è questa vuoto che separa da un lato la la magistratura e dall'altro lui risponde
Datemi un premio Nobel come è accolto c'è questo bilancio e Pecchia affido tutte le cartucce o perché
Tu che anche seguito molto i pazienti e la prima parte dell'inchiesta credi che questo servirà a lui per tenersi ancora
Diciamo a attaccato a sé quello pur folto gruppo di persone che lo hanno seguito fino adesso
Dalle che vanno nel
Diciamo è fedele a se stesso io trovo
Incredibile sotto certi punti di vista che lui
Sia così indifferente alle le accuse però per carità ognuno ha diritto di difendersi come vuole e non discuto il problema è che bisognerebbe a dibattere assunto sul punto c'è quando mi dice che non ha preso soldi
Che c'è qualcosa di assolutamente falso sappiamo e abbiamo tantissime testimonianze di
Pazienti che hanno
Pagato fino a quarantotto mila Euro persone che si sono indebitate persone che sono andate dagli usurai persone che hanno venduto i gioielli persone che si sono sentite dire dal vicepresidente Stamira Marino Andolina
Se non hai i soldi manda tua moglie abbattere tra virgolette non è una cosa che dico io non ero a nelle carte ora io dico
Il problema e questa discrasia totale questa mancanza di comunicazione di una persona che può dire merito il premio Nobel e dall'altra parte c'è un procuratore ci sono tutti gli scienziati più
Prestigiosi
Che studiano quella materia profondamente che dicono guardate
In questa cura non c'è nulla che assomigli effettivamente una cura non è una pratica ripetibile non sappiamo che cosa viene somministrato o meglio sappiamo che quello che viene somministrato sì fai si produce in ambiente talmente
In salubre talmente pericoloso talmente poco controllato che può produrre addirittura degli aspetti nefasti ora sappiamo come
L'ispezione ma abbastanza
Diciamo fondata che c'è stato un lungo dubbio se aggiungere a quei reati anche quello chi omicidio colposo ci sono dei casi di patti pazienti che sono morti
Dopo polmoniti successive al trattamento ora io mi chiedo come si com'è possibile mettere sullo stesso piano le voci non certo le nostre giornate questo non importa per carità e rispetto devo ci di tutti ma insomma te degli scienziati spiegano che lì non c'è una cura
E se un magistrato fa un mucchio di indagini per sei anni e alla fine dice guardate
Non esiste questa cosa l'abbiamo chiamata sera affidiamo ma io proprio sbagliando abbiamo sbagliato tutte le parole per anni per anni abbiamo usato parole sbagliate questo il problema
Sì io non lo so perché non so dirvi come né come mai sia potuto succedere questo il tema più interessante è un'altra un altro aspetto che ha sollevato Filippo Facci dagli Pagin libero giovedì è quello dei giudizi inneschi
Nel metodo starmene a processo giudici e l'hanno imposto no il pm Guariniello chiede conto di quanto commi sei medici amministratori giusto ma perché non si dice nulle magistrati che hanno imposto il trattamento contestato
Tu su questo convengo magari di raccolgo considero un classico corto circuito italiano cioè
è stato una tecnica orchestrata perfettamente da
Diciamo dargliela non ispanica chi era colui cioè loro quando le cure venivano sospese mandavano avanti con campagne mediatiche non sto dicendo la mia passione sto sto riferendo una ricostruzione la Procura mandavano avanti con campagne mediatiche
Genitori arrabbiatissimi bambini che stavano male hanno ho avuto anche la fortuna di avere due o tre trasmissioni che hanno accompagnato in questo tipo di lavoro
E fino arrivare dal giudice del lavoro di criticare Caltanissetta piuttosto che di monta piuttosto che inutile aperte sollevare alcuni casi questi giudici
Spesso addirittura servendosi di periti chiaramente di parte cioè anche lì è una cosa molto strana bisognerebbe andare a studiarla hanno dato ognuno il modo assolutamente come dire indiscriminato un parere diverso
E nessuno di questi che seguisse diciamo il parere è centrale cioè quello appunto che mi ripeto decisivo la scienza Ministero della salute l'AIFA
Quindi ci si è creato come dire un sottobosco di piccole legislature dove ognuno ha dato un suo parere agendo diamo che lascia importante ha dato un'ordinanza di blocco che esso mela dovrà bastare avremo un altro nati
Gli perché indubbiamente ma il problema è che ogni piccolo borgo
Ogni piccolo Tribunale ogni piccolo Tribunale del lavoro a ha deciso
Spesso basandosi sul punto documenti
Prodotti dalla stessa cammina quindi paradossale
E questo si deve essere successo così tagliare un altro un'altra peculiarità italiana assai e in quel momento l'infusione mia brevissima sono sono firme e in tale deve Annoni si candida anche europee
Secondo te possiamo pensare a uno scenario prossimo secondo te cosa accadeva adesso la Commissione con un Guerra chiamata Miso login sin d'ora iniziare i lavori nonostante le carte di di qua di Miró quindi proseguirà
In qualcosa di più che cosa immagina che accada c'è un giudice vicino a Palermo non mi ricordo adesso precisamente
Simbolici siciliano che ha di nuovo autorizzato cinque trattamenti che Davide Vannoni dire annunciato che intende andare a fare impugnando ma io sinceramente non so dire adesso
Cosa cosa potrà accadere la cosa paradossale
E che ormai cioè diciamo la scienza tra virgolette ma io anche con la maiuscola ha detto quella non è una cura una procura
Oggettivamente
Importante credo come quella
Poi cerca di Torino ha detto quella non è una cura
Tralasciamo i reati ma di cosa stiamo ancora parlando cioè perché
C'è qualche ripeto rispetto anche tutti i pazienti parenti che oggettivamente possono voler tentare l'ultima carta poi possono credere in questo miracolo io non mi permetterei mai di giudicare chiaramente le famiglie
Però il punto è chi è che alla fine deve dire e quella è una cura che si può fare o no cosa c'è di compassionevoli di una cura che peraltro lui stava cercando di portare a Hong Kong
A utilizzerà in Messico con un piano appunto di come posso dire di esportazione mondiale del metodo
Per fare
Soldi cosa stiamo parlando di cure compassionevoli
Che anche insomma e fuori da quel da quel decreto perché non si tratta dalle compassionevole che non hanno
La villa terapia segreta di vanno in una superato neanche la prima fase di sperimentazione cioè non c'è stato poco sperimentazione neanche adesso si fa di cosa stiamo parlando ma lo zucchero
Sì doloroso ICT dettagli che alla fine secondo me valgono più di mille parole allora da queste carte sessantanove pagine emergono cinque sei cose significative confermo
E Davide Vannoni sia presentato in una clinica svizzera per ottenere una cosiddetta che in un posto dove andare a fare delle somministrazioni spacciandosi per un unico professore universitario di Brescia amico del dottore di Brescia Ciani sommando attori
Sotto mentite spoglie
Dopodiché si è presentato con una hostess pagata per fare l'infermiera e un amico
Perché farmacista travestito da medico in tutte le ambasciate Tel
Del di Capo Verde per cercare di esportare la sua cura in un all'Isola di Sal
Dopodiché scopriamo che lui ha firmato dei dei documenti dell'ospedale di Brescia a nome suo c'è a nome del direttore ma caschetti quintali
Cioè stiamo siamo di fronte a una mistificazione assoluta e queste queste poche sappiamo nelle riunioni le origini sappiamo della dello scantinato sappiamo delle provette sappiamo del fatto che addirittura San Marino c'è stato un paziente che è stato diciamo curato tra virgolette spesso su una scrivania
Con una persona addetta alle pulizie che lo teneva fermo un cuscino dietro la schiena Touring azione che ogni tanto si diceva spy cerchio rosso letteralmente con un pennarello così non perdiamo il punto
Dissi questo schema anche a me potrebbe se far sorridere ma non è che
Cioè così non c'è da soli e lei non ci siamo scandalizzati abbastanza altrimenti non non saremmo qui a dover Berlusconi porta riconfermare cose ovvie perché evidentemente
I cittadini italiani tanti cittadini italiani insomma Soram coralli anche a piazza Montecitorio accanto alla tenda dei viviamo a darle solidarietà e a chiedere che queste persone vengono curate con questo fantomatico metodo Vannoni quindi anche questo un po'la gravità di tutto perché nonostante la scienza abbia va lato abbia deliberato ci siano delle carte che comunque andranno poi vagliate comunque alcune persone lo voteranno se non il reggiano e chiedono ancora che Luigi lei riconobbe le quindi
Forse che qui non c'è ancora Linda solvibilità in non disperarsi insomma in questo sì o no per carità collabora col prenderò la resta il fatto che tutto potrebbe essere comprensibile fino a quando questo metodo che era in qualche modo più ma o dallo Stato IPA
Piano utili che diventa un po'delicata dopodiché il mondo è pieno di persone che fanno scelte bizzarre Brunelli oddio ma lo Stato italiano non può mettere su Tindaro subito a curare senza sapere di cosa si tratti ecco questo no
Sì lo Scandone appunto che si è andato in ospedale con i soldi del sistema sanitario nazionale allora ringraziamo Nicolò Zancanaro giornalista però l'ARPA e curatore dell'i book il grande inganno che potete trovare disponibile sul Amato in Gazzetta coloni
Grazie a voi qual è la
Mai chiamata
E adesso quasi avviandoci alla conclusione della puntata di oggi abbiamo in collegamento con noi dottor Ruggiero Fabbri buongiorno buon pomeriggio dottor Fabrizi
Buon pomeriggio dottor Fabbri e del membro dell'associazione la cellula dell'Associazione Luca Coscioni dipesa erano ed è il coordinatore di un incontro che ci sarà bene di nove maggio
A a Castelfidardo invia casseforti si in via dei Vestini fissa scusi in via Castelfidardo cinquantotto sessanta appesa erano in cui noi durante il quale si per senta era il libro la sanità e salute due storie diverse di Marcello Creevy linea quindi abbiamo invitato il dottor Fabrizi per presentare a tutti ad ascoltatori quest'incontro prego dottor Fabbri
Intanto avviso che informo che questo incontro ha perso una libreria perché si chiama il catalogo e appunto in quella via che si diceva prima
Sì sa discuteremo questo libero di Marcello criteri minimi che a questo titolo abbastanza DPL credo interessante stimolanti dal titolo sanità e salute due storie diverse
Marcello Crivelli lei penso che probabilmente molti lo conosce l'anno
Docente di Analisi organizzazione dei sistemi sanitari al Politecnico di Milano
Lo Stato un deputato radicale citato un
Il responsabile commissario straordinario dell'IVA reca
Di Ancona che è un nido istituto a carattere scientifico quindi delle Marche
Ed è anche un marchigiano perché e nato Sinigaglia quindi andiamo per il fatto di
Organizzare questo incontro in una regione come la nostra le Marche
Che è una Regione come sappiamo una regione molto longeva alcuni dove abbiamo tantissimi centenaria di una popolazione anziana altissima una delle
Prime Regioni in Italia
E dove anche in questo momento non c'è si sta sviluppando una nuova riorganizzazione del sistema sanitario
Alla della Regione quindi
Volevamo con questo primo incontro perché poi questo
Il primo incontro pubblico pubblico dell'associazione Coscioni interrompo parlava
In sanità e salute con AV autorevole
Diciamo interlocutore come Marcello criterio distintivo edilizia e l'assessore Stival che sono in discussione che giustamente come sottolineerei anche membro della direzione dell'associazione Coscioni sfiniti
C'erano un po'tutti parametri vero iniziare questa nostra avventura per intero con lui
Cosa abbiamo fatto però visto che alla fine per vari motivi organizzativi questa questo incontro che doveva sinceramente svolsi probabilmente tempo al tempo fa un mesetto fa per vari motivi
Poi quali anche nel la venuta della Mina Welby ad un convegno molto interessante che il fatto che l'articolo abbiamo pensato di popolare di questo libro che lui ci illustra
Insieme a due candidati a Sindaco la signora Roberta Crescentini Chiarella candidato Sindaco dipendono del centrodestra sia
E Matteo Ricci che candidato Sindaco del centrosinistra quindi due
Autorevoli interlocutori due autorevoli persone che potrebbero essere
Dopo il venticinque maggio il nuovo nuovi sindaci della nostra città
Quinto perché perché noi riteniamo che il Sindaco
I tempi dovrebbe e deve essere il responsabile della condizione della salute della popolazione del suo territorio certa inizieranno a Stintino
Pianisti soglie abbiamo abbiamo chiaramente peraltro questo libro che è un libro molto
Pertanto fissarla poi
I modelli organizzativi all'entità dei principali paesi
Industrializzati degli Stati Uniti e il Regno Unito Francia Germania e i calamità anche l'Italia Empoli
Diciamo che vuole un po'dimostrare perché c'è un situazioni diversità trovano sanità e salute
Che il Consigliere
Assolute che cos'è la scadenza certa promesse attivi minimi presente con l'Associazione Luca Coscioni ha proposto degli studi molto interessanti su su questo aspetto evidente sì
Vuol dire
Li vorremmo e molto interessante legge molto bene la salute volevo solo dire si come sappiamo la condizione relativa ai cittadini come dicevo nel come popolazione
E dipende soprattutto da fattori e con ambiente socio economiche
Patrimonio genetico cultura e istruzione
E così via venti perché la sanità un insieme di procedure e delle risorse umane e strutturali delle tecnologie
Che vengono utilizzati per le patologica la prevenzione di quindi la domanda di fondo
Che vorremmo discutere insieme credetemi questi due autorevoli candidati a sindaco di un'altra città ecco il tal quale quale scelta bisogna fare continuare a privilegiare gli interessi della sanità
O quello della salute è questa domanda e a rimanere ve la lascio Valva a tutti voi agli ascoltatori
Invitandoli appunto venerdì nove maggio ore diciotto
Appesa lo abbia di Castelfidardo presso la libreria il catalogo presentazione del libro sanità e salute due storie diverse di Marcello che i villini ne discutono con l'autore Matteoli si Roberta Crescentini candidati assi e centrosinistra e centrodestra nella città di Pesaro coordinerà l'incontro il dottor Ruggiero fabbrica Associazione Luca Coscioni di pensavo che ringraziamo per essere stato nostro ospite grazie dottor
Fabbriche improprio arrivederci e buon pomeriggio e in conclusione abbiamo in collegamento al nostro tesoriere Marco Cappato benvenuto Maccora gioco all'usurpatore stiamo
In in tempo per le dichiarazioni dei redditi e quindi quale compagnia migliore è quella di Marco Cappato eliminare tutti a tornare il cinque per mille l'Associazione Luca Coscioni
Certo grazie parenti questo che ovviamente il Codice tutte le informazioni di istruzione che trovate anche su sito dell'associazione adesso dirò il numero del Codice devo anche però
Fare una considerazione di fondo sulle iscrizioni su l'autofinanziamento perché naturalmente
Il cinque per mille non sostituisce soprattutto come partecipazione politica la responsabilità di chi Cascini scrive decide diventare socio dell'associazione
E ed un prodotto unico il con il sistema anche della conoscenza del nostro Paese che l'associazione
Credo
Credo più di qualsiasi altra va comunque a a svolto un ruolo fondamentale per esempio nello smontare chi la legge quaranta Orobello da inserire nell'agenda parlamentare ora vedremo se
Riuscendo a farla discutere la proposta di legge sull'eutanasia con
Le risposte del Presidente Napolitano con le cose che abbiamo sentito ecco che questa associazione abbia ad oggi ottocentosettantatré iscritti
A cento Euro in tutta Italia e credo che questo sia un po'il
Genio di una condizione più generale e quindi l'invito
A iscrive perché chi deve rinnovare o chi non lo ammetto fatto
Lo potrei fare con carta di credito direttamente dal sito internet Associazione Luca Coscioni punto it oppure
Anche chiamando telefonando allo zero sei Stradiotto nove tette
Nove del due otto sei magari adesso troverete la Segreteria verso la teste richiamati per tutte non informazioni mente perché cinque prevede il codice per la dichiarazione dei redditi rivendere Saso sospendo il volontariato è nove sette tue
Otto ottobre
Otto nove
Piero cinque otto sei ripeto il codice per il cinque per mille nove tutte e due otto e tre otto nove virgola cinque otto sei l'associazione dimenticavo che pochi giorni fa a organizzato un bel entro credo il PIL di rilievo mondiale in commercio mondiale per la libertà di ricerca scientifica appunto su un'associazione ad oggi con ottocentosettantatré iscritti italiani iscriversi all'associazione al partito radicale
Di cui siamo soggetti costituenti finire anche questa trasmissione ha ricordato perché è importante e quali sono nel urgente che abbiamo davanti grazie usanza
Vantaggio e potete scoprire perché appunto sul sito dell'associazione Luca Coscioni sia che sia donato da una persona fisica o che si tratti di una persona giuridica quindi
Non non vi costa nulla anzi dati un continuo tenuto e esaurire tutte le nostre campagne in ultimo come ricordava Marco quello sulla fecondazione assistita ma anche
L'appuntamento settimanale per la battaglia sulla legalizzazione dell'eutanasia invitiamo tutti a seguirci sulla pagina Facebook dell'associazione e sul profilo Twitter dove vive invieremo sempre conto di tutte le novità dove ci sono tutti i video che potete condividere con i nostri amici in cui in due minuti abbiamo sintetizza
Toh anni di battaglie di vittorie che abbiamo potuto ottenere anche grazie al vostro aiuto Marco cinque salutare o hai qualcosa anch'io parlerei grazie mille a loro
Allora siamo veramente in conclusione ci risentiamo la prossima settimana con l'appuntamento concerto con il maratoneta
Un ringraziamento a Carmine Corbino in regia della sua assistenza sempre preziosa e un saluto a tutti da Valentina Stella
Il maratoneta dismissione dell'Associazione Luca Coscioni per fare ricerca scientifica