24APR2014
intervista

Intervista ad Andrea Marcucci sulle riforme istituzionali

INTERVISTA | di Claudio Landi ROMA - 00:00. Durata: 2 min 25 sec

Player
"Intervista ad Andrea Marcucci sulle riforme istituzionali" realizzata da Claudio Landi con Andrea Marcucci (senatore, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata giovedì 24 aprile 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Costituzione, Governo, Istituzioni, Parlamento, Partiti, Partito Democratico, Politica, Riforme, Senato, Stato.

La registrazione audio ha una durata di 2 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale abbiamo qui con noi ora Andrea Marcucci del PD senatore Marcucci ma insomma come andremo avanti sulle riforme istituzionali prima è quella del Senato ma c'è il procedimento legislativo e Titolo quinto
Ma quel che riguarda il Partito Democratico stiamo contribuendo alla discussione generale anche composizioni differenziate per dare
Non si usa il miglioramento del testo conseguite legittime le posizioni differenziate in questa fase sono assolutamente legittime dal mio punto di vista dopodiché martedì mattina
Avremo un gruppo mi auguro che sarà presente anche il Governo in modo che si arrivi
Diciamo alla definizione dei passi successivi certamente abbiamo una forte volontà di andare avanti
Faremo di tutto per approvare entro alle scadenze prefissate
La prima la prima lettura qui è al Senato
Bisogna ovviamente prendere anche atto di come si comporteranno gli altri gruppi ma testo base deve essere per forza quello del Governo a suo avviso ci possa essere alcune modifiche cambiamenti ma che si parte dal testo base insomma già integrato e mentre
Particolarmente molto chiare anche diciamo
O gli usi i parlamentari sono i relatori
Che faranno anche in base alle proposte pervenute alle posizioni emersi è il testo base io credo che
Testo base non debba necessariamente essere esattamente quello del Governo
Deve ovviamente prendere atto che c'è un testo proposto dal Governo e quindi per la dimensione politica che questo atto
Ciò non impedisce di modificarlo in Asia in alcune parti ovviamente non quelle centrali passa per la questione del Senato elettivo saranno le privo parliamo c'è chiaro lei chiedeva se chiederci esporrebbe eleggerà diversamente questo Senato vanno a configurare un po'diversamente cercando rispettare anche
Al l'ingegnere diciamo il principio di fondo del testo
Ma io credo che ci sia disponibilità su questo arrivare diciamo ad accogliere alcuni alcune osservazioni alcune proposte che sono state fatte credo che non si debba fare un passo indietro e tornare ad un Senato eletto direttamente perché questo avrebbe delle conseguenze anche rispetto diciamo ha il potere di di garanzia i poteri
Alla tipologia di poteri che sono stati o che si stanno definendo bene la ringraziamo di grande Marcucci del PD come sempre un saluto da Radio Radicale