23APR2014
stampa

Italia dei Valori: conferenza stampa di presentazione dei candidati alle Europee 2014

CONFERENZA STAMPA | ROMA - 10:31. Durata: 5 min 49 sec

Player
Registrazione audio della conferenza stampa dal titolo "Italia dei Valori: conferenza stampa di presentazione dei candidati alle Europee 2014" che si è tenuta a Roma mercoledì 23 aprile 2014 alle 10:31.

Con Ignazio Messina (segretario nazionale, L'Italia dei Valori), Antonio Di Pietro (presidente onorario, L'Italia dei Valori).

La conferenza stampa è stata organizzata da L'Italia dei Valori.

Sono stati trattati i seguenti argomenti: Amministrative, Berlusconi, Elezioni, Europa, Europee 2014, Fisco, Giustizia, Grillo, Imprenditori, Impresa, Italia, L'italia Dei Valori, Lavoro, Magistratura,
Mastella, Merkel, Nucleare, Parlamento Europeo, Partiti, Politica, Referendum, Sindaci, Sinistra, Tasse.

Questa conferenza stampa ha una durata di 5 minuti.

leggi tutto

riduci

10:31

Organizzatori

L'Italia dei Valori

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Europei non tedeschi per dire no alla politica della Merkel
Che
Abusando della propria forza economica sta invadendo l'Europa
Noi italiani noi dell'Italia dei Valori con orgoglio vogliamo stare in Europa ma gli diciamo no tedeschi vogliamo stare in Europa per via vogliamo essere europei e non tedeschi
Vogliamo una politica dove il Paese più forte aiuta il più debole o diventare più forte
Non dovranno occupa costringendolo a soccombere vogliamo ci sia un contratto collettivo di lavoro europeo per fare in modo che i lavoratori italiani a negli stessi diritti dei lavoratori europei dei lavoratori tedeschi
Vogliamo che le banche finanzi con le banche italiane e che le banche possono dare credito ai piccoli e medi imprenditori in Italia così come in Germania o due per cento vogliamo il fisco europeo
Per fare in modo che si pagano le stesse tasse in Italia e in Germania e non al contrario vedere unitaria che passando all'indietro e una Germania che viene a occupare l'Italia noi dell'Italia e non lo diciamo con forza no
A essere sudditi della Merkel ed alla sua politica
Quindi sempre
Sarebbe
Percento certamente sì noi lavoriamo per portare avanti con persone normali buone idee
Riteniamo che gli elettori italiani abbiamo bisogno di buone gambe di buone idee e non di essere illustri da chi con degli spot alla fine indiana il cittadino
Grazie grazie
Oltre nuova subito l'ingiustizia
Rimangono
In occasione della minoranza
è una vergogna
Che
Un sindaco abbia con un'ordinanza
Il sindaco di Abano Terme oscurato i manifesti idealità e valori urliamo europei si tedeschi no
Non crediamo che sia offensivo non ce l'abbiamo certamente con il popolo tedesco così dai tedeschi e sono benvenuti in Italia ma con la politica e la Merkel
è solo
Un ottuso non comprende che il nostro non è un attacco ai cittadini tedeschi mass all'Assemblea l'alta politica della Merkel
Ma quali sono le proposte che porterete a Bruxelles
E a Bruxelles vogliamo pari opportunità per l'Italia rispetto al resto d'Europa i Paesi più forti dell'Europa
Con chiarezza gli stessi diritti dei lavoratori gli stessi diritti alle imprese e le stesse tasse alle imprese
è un'Europa diversa un'Europa denuclearizzata perché voi unitaria con l'Italia non l'abbiamo detto no commosso referendum al nucleare
Ma vogliamo che anche l'Europa sia denuclearizzata vogliamo no agli OGM e si a fare in modo che le eccellenze italiane le produzioni agricole italiane vengano valorizzate da un'Europa amica e non distrutte da un'Europa che ci può sconfiggere
Grazie
Eccetera
Mai come in questo momento c'è bisogno di un'Italia dei Valori così come l'avevamo esiliato pensate portano avanti all'inizio del nostro discorso un'Italia dei valori che ha come obiettivo una
Unione europea una Europa unita e cittadine nel rispetto delle leggi tutti uguali
Un'Italia dei valori che
Si presente con il suo simbolo con una
Squadra come vedete totalmente rinnovata fatta di soprattutto di persone o meglio la società civile soprattutto di persone che
Si sono impegnate per il Paese e non hanno approfittato del Paese come pure qualche volta ci è capitato all'interno del
Nel nostro partito per questa ragione io
Ci mette la faccia la teste tutto me stesso ma non mi sono candidato non perché non volevo candidarmi fa perché credo
Che sia giunto il momento che
Tutti noi che abbiamo fatto la storia degli ultimi venti trent'anni facciamo un passo indietro e diamo la possibilità
A
Chi vuole impegnarsi di farlo in prima persona lo dico all'amico Peppe al
Non amico Silvio lo dico
A Clemente Mastella lo dica tutte quelle persone che hanno creato un passaggio
Ma fin quando il partito questo partito personale nasce e muore con la persona le vogliamo fare l'Italia dei Valori che possa ricominciare e andare avanti per dare delle risposte positive ai cittadini
Agli elettori non solo in termini di
Protesta contro tutto ciò che non va manca il termine propositive che perché ecco perché
Alle amministrative che ci sono in quest'anno già quest'anno machines farebbero bene non da dove siamo presenti e lo stiamo facendo
Tendenzialmente con tutto il centrosinistra perché non vogliamo ricostruire un centrosinistra unitaria
Passato sui programmi vorremmo che
I cittadini signor Governatore perché si scelgono non da quelle si scelgono il giorno dopo all'interno delle segreterie di partito perché come vedete poi
Quando si arriva all'ultima a prendere delle decisioni anche materie importanti come quello sulla loro
Una bensì un modo la persona sono visto perso facce
Senta lei ha fatto delle liste pulite una delle sue battaglie
Questi vent'anni alle prossime elezioni europee ci sono ancora indagati vista come vede questa
Consob
Io ritengo che sia necessario necessario assolutamente necessario che coloro che hanno problemi
Con la giustizia prima qualcuno dalla giustizia e poi corrano
Alle elezioni italiano europea amministrativa ecco perché noi certamente i condannati neanche chi magari ci limitiamo ecco perché noi
Abbiamo fatto un impegno abbiamo preso impegno se permette questo impegno
Da quando ero magistrato
Prima sono andato a mio giudizio alla richiesta di
Valutare la mia posizione poi concedo
Grazie