26APR2014
stampa

Presentazione dei candidati di Forza Italia nella Circoscrizione Nord Ovest alle prossime Elezioni Europee

CONFERENZA STAMPA | Milano - 11:41. Durata: 1 ora 49 min

Player
Registrazione audio della conferenza stampa dal titolo "Presentazione dei candidati di Forza Italia nella Circoscrizione Nord Ovest alle prossime Elezioni Europee" che si è tenuta a Milano sabato 26 aprile 2014 alle ore 11:41.

Con Mariastella Gelmini (deputato, Forza Italia), Giovanni Toti (consigliere politico, Forza Italia), Silvio Berlusconi (presidente, Forza Italia).

La conferenza stampa è stata organizzata da Forza Italia.

Sono stati trattati i seguenti argomenti: Calderoli, Campi Di Concentramento, Centro, Crisi, Deficit, Democrazia, Destra, Economia, Elezioni, Euro, Europa, Europee
2014, Finanziamento Pubblico, Fisco, Forza Italia, Germania, Giustizia, Governo, Grillo, Informazione, Legge Elettorale, Monti, Movimento 5 Stelle, Par Condicio, Parlamento Europeo, Partiti, Pil, Politica, Presidenza Della Repubblica, Presidenziale, Recessione, Renzi, Riforme, Schulz, Senato, Servizi Sociali, Sinistra, Sondaggi, Ue.

Questa conferenza stampa ha una durata di 1 ora e 49 minuti.

leggi tutto

riduci

11:41

Organizzatori

Forza Italia

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Grazie
Dalla partecipa
Un ringraziamento particolare ai giornalisti a tutti gli operatori dell'informazione che oggi
Ci daranno la possibilità di fare conoscere
I nostri candidati la lista per le europee e del Nord Ovest quindi candidati di Lombardia Piemonte Valle d'Aosta e Liguria
Ringrazio i candidati un applauso a loro perché stanno facendo
Di grandissimo
Grandissimo lavoro perché quando bisogna raccogliere le preferenze convincere gli elettori a far scrivere il proprio nome la fatica aumenta ma devo dire che trovo grande passione grande
Entusiasmi soprattutto grande impegno
Conoscete tutti il nostro capolista Giovanni Totip oramai non ha bisogno
Di presentazioni
Foglio andrei a leggere in nome di tutti i candidati nella nostra lista chiedendo poi ad alcuni di portare un saluto allora capolista Giovanni torti poi abbiamo Fabrizio Bertotto che
Piemonte esempi
Proviene dal mondo dell'impresa e già europarlamentare si occupa di temi legati all'economia all'industria ha contribuito a fare approvare la direttiva relativa al Medina
Cioè la norma contenente gli standards che dovranno essere seguiti da ogni singolo Stato
è come tutti sappiamo il made in Italy e il brand più imitato al mondo e quindi credo che le nostre in paese lo debbano ringraziare per l'impegno profuso in questi anni Franco Bonanni
Via via un maggiore Cinque Terre già sindaco della sua città Presidente del Parco nazionale del lei Cinque Terre poi abbiamo Lara Comi che
Conosciutissima bravissima
Un aggio pane di Forza Italia già responsabile dei giovani e poi con un grande impegno in Europa in questi cinque anni Susy De Martini
Una curriculum straordinario laureato in medicina con specializzazione in Neurologia d'abilitazione ad esercitare la professione medica negli USA docente di ruolo presso l'Università di Genova la sua città
E membro fondatore del Dipartimento di Scienze economiche finanziarie nella stessa università dare eurodeputato è membro della Commissione affari esteri per le sue competenze internazionali poi abbiamo lì c'era un Zulli dall'altra parte della strada
Milanese
Ero parlamentare uscente membro titolare della Commissione per l'occupazione gli affari sociali oltre ad essere anche membro
Sostituto nella Commissione diritti della donna e uguaglianza di genere e nella sottocommissione per i diritti dell'uomo è stata eletta vicepresidente dell'Assemblea parlamentare tra paritetica che ha lo scopo diretto di promuovere i diritti dell'uomo e la democrazia
Poi abbiamo una candidato piemontese Tino Rossi che è impegnato in un tour elettorale ad Alessandra e quindi non può essere con noi ma lo salutiamo e poi la nostra straordinaria Iva Zanicchi che non ha
Sicuramente bisogno di presentazioni
Abbiamo un'altra
Un'altra donna Claudia BL imprenditrice nel settore dei servizi
Eccola qua
Cresciuta Biella dobbiamo studiate dove lavora è stata presidente amministratore di diverse Società di servizi società di consulenza e progettazioni società cooperative membro della direzione nazionale Legacoop servizi
Abbiamo poi un altro piemontese che non è con noi ma ci saluta Alberto Cirio assessore regionale al Turismo Sport e distruzione
Poi abbiamo sogna fatti Nasti
Ecco qui una giovane bergamasca
è una donna d'azienda con importanti esperienze di lavoro come responsabile di prodotto direttore di centri commerciali esperta di marketing Ivo feriali piemontese di Grugliasco un grande campione sportivo atleta
Dice campione europeo nell'ottantasei è stato allenatore della nazionale italiana alle Olimpiadi e della data Nazionale Canadese purtroppo non può essere qui ma anche lui porta il suo saluto Daniela Lazzaroni invece c'è stata presentata
Dalla dall'onorevole Brambilla ha collaborato con Gianluca Comazzi e con la Giunta Moratti per quanto riguarda la difesa degli animali Estefanos Maullu che al telefono ma
Lo interrompiamo subito
Amministratore delegato di cartello
La tangenziale esterna di Milano già assessore in Giunta regionale insomma il partito lo conosce da tempo fortemente radicato e fortemente presente su tutto il territorio della Lombardia poiché abbiamo un professore di fama internazionale il professore Antonio Musa
Torinese
Con un curriculum lungo come un'enciclopedia e altrettanto prestigioso appunto torinese professore emerito dell'Università degli Studi di più di Torino
Chirurgo di fama internazionale è stato Direttore della Scuola di specializzazione in chirurgia generale e direttore del dipartimento di Oncologia presso l'azienda ospedaliera universitaria
Di Torino è stato parlamentare europeo membro di numerose Commissioni e relatore della Proposta di raccomandazione del Consiglio sullo screening De tumori e in particolare del tumore al seno è autore di centinaia di pubblicazioni e organizzatore di decine di convegni scientifici a un onore davvero
Averlo tra i nostri candidati di Forza Italia
E poi ancora
Ancora una donna voglio ricordare che la nostra lista è composta per il sessanta per cento da donna Emma Soncini bresciana
Imprenditrice
Fa parte di quella società civile a cui si era fortemente appellato il Presidente Berlusconi e che ha dato una risposta positiva imprenditrice della Franciacorta nel settore degli arredi ma anche dell'enogastronomia e poi abbiamo Cristina Strigno
Che si distingue per un impegno
Nella Onlus amo gli animali milanese d'adozione laurea in Economia e commercio attività di commercialista Roma poi lavorato a Milano nel settore della comunicazione do è tuttora è occupata quindi settore comunicazione e relazioni esterne per istituzioni e aziende prestigiose con particolare riferimento alle produzioni tv
Alle iniziative editoriali allo sviluppo di relazioni internazionali
L'ultima ma non per ordine di importanza tra i nostri candidati Mirella Zanini Sindaco
Vittorio
è famosa per aver votato contro il Bilancio del suo stesso Comune stravolto da troppi emendamenti ma dopo il commissariamento del Comune nuove elezioni è stata confermata a pieni voti come la più amata di Collio
è un'imprenditrice nel settore ricettivo e turistico quindi come potete vedere
Una lista
Assolutamente competitiva con tante persone giovani tante donne persone della società civile persone che hanno maturato all'interno del partito un'esperienza
Amministrativa quindi direi un gruppo di persone agguerrite pronte a difendere con i denti e con le unghie gli interessi dell'Italia
In Europa e devo dire che la loro capacità di essere competitive
Credo sia arrivato il Presidente capisco
Eccolo qua
è approvato
Buongiorno
Abbiamo ottenuto Presidente grazie
Per questa bellissima sorpresa per la sua presenza a questa conferenza stampa di presentazione dei candidati chiedo la parola a Giovanni Totti e poi ovviamente
Il protagonista il Presidente Berlusconi no no io non non perdo neanche un minuto avendo qua per fortuna il Presidente che abbiamo
Ieri sera ne abbiamo detto che c'era questo incontro stampa detto allora vengo anch'io visto che sono a Milano e quindi
A questo punto ogni parola no stranieri Mariastella sarebbe di troppo vi abbiamo già presentato i nostri candidati io credo che siano
Veramente liste equilibrate quelle che abbiamo fatto avete visto c'è dentro
Parlamentari uscenti che hanno fatto egregiamente il loro lavoro con i complimenti del gruppo del PPE presenze record
In Parlamento nelle Commissioni europee come raccordato Presidente poco fa Mariastella sessanta per cento della nostra lista è composta da donne
Al di là dei giochi di prestigio di qualche avversario noi le donne in questo partito sono sempre state valorizzate e molto tra l'altro le nostre parlamentari
In Europa hanno fatto egregio figura per presenza come ha detto il Presidente Berlusconi e per qualità del loro lavoro ci sono professionisti ci sono amministratori del territorio delicatissimi che conoscono le esigenze di Regioni importanti come Lombardia e Piemonte
E quindi io credo che le nostre richieste siano veramente molto competitive molto equilibrati
E sul programma io lascio la parola ovviamente al nostro presidente che
Può illustrare dello meglio di chiunque altro
Quindi Presidente benvenuto grazie davvero per questa sorpresa
Fine
Eguale forza eguale continuano a nel sesto
Bene
Sento che su quale tempo prendiamo noi però siamo in collegamento con il groppo funziona funziona tutto dunque intanto Rionero
Tanto mi io mi ero profondamente offeso quando sono venuto a sapere che nella mia Miglioraro
Si faceva un incontro con la stampa con le televisioni
Per la presentazione dei nostri candidati
Un'Europa a me nessuno aveva detto niente
Quindi ho messo giù un po'di bronzo mi sono sfogato un poco con
Il mio amico Mario Mantovani
Alla signora Maristella Gelmini noi ho telefonato per farle pesare fatto che io ero offeso e per fortuna che poi
Arrivato a casa mia Giovanni Totti che veramente incarna l'identikit della persona perbene della persona moderata
Sono felice che poi si è stato deciso da i coordinatori nelle regioni interessate di
Mettergli affidargli il ruolo di capolista
Ruolo che sta svolgendo perché ha anche una grande capacità di lavoro me lo trovo alla mattina in Piemonte al pomeriggio a Bergamo a Brescia Milano a Roma è un po'dappertutto tant'è vero che l'altro giorno gli ho detto ma non è
Che tu ai un fratello gemello che
Perché è veramente a il dono quasi della ubiquità
Bene abbiamo cominciato questa campagna elettorale da parte mia io
Sono stato
Lontano dalla comunicazione ormai salvo il periodo di trentacinque giorni per la Campania
Litorale per le politiche nazionali dell'anno passato io quando
Sono stato costretto
A dare le dimissioni insieme meglio al mio Governo l'undici di novembre del due mila e undici
Avevo deciso di dedicarmi a quelle attività che sogno possono avere la mia
Attenzione per il cento per cento del mio tempo e avevo lasciato ad altri la guida nel partito
Purtroppo
Il Governo tecnico che è stato voluto al posto del nostro Governo eletto dai cittadini
Un Governo praticamente voluto nelle alte sfere e anche
Da parte di poteri forti in Europa
Ha fatto malissimo credo che sarebbe stato difficile poter fare peggio
L'economia andata male
Aumentata la disoccupazione il nostro movimento
A cominciato a perdere colpi per una inefficienza che via via e si era dimostrata sempre più
Grave da parte
Del vertici del partito soprattutto da parte della segreteria
Tra l'altro era stato eliminato
Il l'esercito così pomposamente l'avevamo chiamato Mario Mantovani Elio l'esercito dei difensori del voto che dovevano essere
Presenti nelle varie sezioni elettorali
Per far sì che l'antica professionalità dei brogli di certo uno non potesse toglierci troppi voti come purtroppo tante volte tutte le volte diciamolo chiaro è successo
E
Siamo arrivati all'undici virgola sette per cento nelle AA
Class
I finché
Delle agenzie demoscopica eh
E a questo punto una delegazione del partito nelle si è messa
A cercarmi mi hanno
Trovato che mi interessavo di ospedali per bambini poveri nel mondo con Guido Bertolaso
E mi hanno
Fatto presente la responsabilità che io avevo nei confronti di tanti italiani che in tanti anni ci avevano dato decine e decine di milioni di voti
E mi hanno perciò
è convinto a di assumersi anch'assumermi ancora una volta la responsabilità
Di guidare le elezioni del nostro movimento cosa che
Poi è avvenuta in quelli i trenta giorni di campagna elettorale
Con il vincolo assurdo che soltanto il nostro Paese ha della cosiddetta par condicio
Una parentesi
L'abbiamo già
Sottolineato ma la par condicio è esattamente il contrario di ciò di cui avremmo bisogno e una legge voluta contra personam perché temevano
La mia presenza di comunicatore nelle elezioni
Ma evoluta
Contro l'Italia perché
Spinge al frazionamento dei voti e noi ormai
Credo che abbiamo acquisito la consapevolezza
Che un Paese non può essere governato
Quando
A governarlo sono diversi partiti in continuo contrasto con tra loro come è stato da quarantotto ad oggi
In purtroppo in Italia
Il miglior sistema di governo di un Paese è quello che vige in Francia in Spagna in Gran Bretagna negli Stati Uniti
Dove repubblicani democratici democratici repubblicani e non succede niente nessuno
A paura se se facendo parte
Di
Una di questi movimenti
Poi va al Governo altro movimento che normalmente non pensa come invece succede qui a mettere a zero le riforme che con un'altra maggioranza erano state approvate
Comunque
Io quindi in
Più di due anni quanto ed alle undici
Novembre ad oggi quando fa undici novembre
Quasi tre anni
Qualcosa quasi tre anni
Tre anni siamo sono stato
Comunicatore ho comunicato
E ho quindi preso le parti
Il nostro movimento soltanto in quei trenta giorni di campagna elettorale
Con il il vincolo della par condicio per cui il signor Giannini e signor Giannino il signore finisce hanno avuto tutti lo stesso spazio di comunicazione del nostro grande partito
E questo è qualche cosa che
Spinge al frazionamento dei voti che il male peggiore di cui noi dal quarantotto soffriamo
Adesso hanno fatto un'altra legge contro di noi
Ed è la legge sul finanziamento pubblico ai partiti
Perché è contro di noi perché
Forza Italia essendo stata fondata da Silvio Berlusconi ha sempre potuto contare su un sostegno da parte dello stesso Berlusconi
Quindi non abbiamo creduto di dare vita a un'organizzazione di far resi Inge
E io non mi ricordo vent'anni
Nemmeno un collega imprenditore che mi abbia fatto una domanda dirette a sapere se poteva dare un contributo
A un partito che stava dalla parte dei moderati del libero mercato delle imprese non uno mia mai chiesto
Avete bisogno di qualcosa
Mai
E allora per forza noi
Abbiamo dovuto attingere ad un patrimonio che pur aggredito pesantemente
Vedi soldi spesi per i processi vedi la rapina nei confronti
Nostri da parte di qualcuno
è
Ai è sempre stato in grado militare un supporto adesso non ci troviamo in questo momento a dovere accelerare la formazione di una vera e propria organizzazione di Faresin vie perché
Nella legge che
Ha abolito il finanziamento pubblico su cui non contavamo
è stata aggiunta all'ultimo minuto una clausola che ha ridotto a cento mila euro la possibilità per un singolo o per un'azienda di finanziare un partito politico
E quindi ci siamo trovati improvvisamente da un lato senza finanzio pur mento pubblico dall'altro senza un possibile
Finanziamento cospicuo da parte di un privato stiamo lavorando in questa direzione
E credo che partiranno delle lettere aperta parentesi
Il Governo ha ritenuto di fare cosa buona togliendo le facilitazioni sui costi del francobollo che erano esistite per tutta la nostra storia
Da quarantotto ad oggi
Quindi ci sono persone che hanno già speso per le lettere con gli indirizzi a tutto che adesso si trova di fronte a una spesa moltiplicata per quanto riguarda il lavoro delle poste ma
E quindi vediamo vediamo un po'è certamente qualcosa che non va nella direzione
Di una volontà democratica e questo lo dobbiamo sottolineare
Bene
Io perciò sono tornati in campo i sondaggi ci danno al venti per cento suppergiù
E io ho già avuto modo di dichiarare che
Trovarci col venti per cento vuol dire aveva un santo in paradiso
Perché con quello che è stato fatto
In termini di comunicazione dagli altri partiti e massimamente dalla nuova star del firmamento politico della sinistra il simpatico coraggioso bravissimo comunicatore Matteo Renzi
Che l'ho già avuto modo di dire l'altra sera
La Porta a Porta un'agenzia a misurato non ho capito va applaudì Porta a Porta
Infatti
Voterà agenzia
A misurato equa volevo dirlo perché voglio sprovvisto scritto in maniera diversa che un sabato la domenica ma non
Insieme
Sabato la domenica cinque ore e quaranta minuti cinque ora quaranta minuti il sabato cinque ore e quaranta minuti tra
Domenica bene con un di luglio di questo tipo
Io credo che se non ci siamo davvero al venti per cento dobbiamo accendere un cero
Abbiamo
Di fronte un mese di possibilità di comunicazione con il vincolo Vella par condicio e anche con il vincolo
Di
Una Campania elettorale che non potrà contare su dei finanziamenti che ci consentano di prendere manifesti cartelloni qualcosa faremo ma certamente
Ci siamo trovati impreparati righe
Non credevamo che si potesse arrivare ad un provvedimento
Di quel tipo che
Sicuramente un provvedimento
Ecco antidemocratico
Che cosa abbiamo di forza noi per poter far bene in questa campagna elettorale
Noi abbiamo dalla parte nostra la Regione abbiamo da parte nostra ciò che abbiamo fatto nel passato abbiamo da parte nostra
I programmi che riguardano l'Europa abbiamo da parte nostra
Lo spirito con cui
Siamo
Qui a far politica che non è quello di quasi tutto il resto dei protagonisti della politica italiana che hanno
Come spirito
E
Non hanno certo le passione ed entusiasmo come spirito hanno uno spirito mercantile vogliono continuare a fare il mestiere lei politicanti
E anche nuove formazioni che sono scese in campo provenienti da voi e senza
Preoccuparsi del fatto di essere stati uno eletti con un simbolo il Popolo della Libertà
Che era ben chiaro e che si rivolgeva al Popolo della Libertà cioè ai moderati due qui i dati da un leader che aveva il proprio nome nel simbolo Presidente Berlusconi tre avendo firmato tutti pubblicamente
Di fronte alla rappresentanza direttori l'impegno alle dimissioni
Ove avessero deciso di cambiare gruppo questi qui PESC personaggi quindi non solo hanno disdetto il voto degli
Elettori che avevano loro dato fiducia ma hanno disdetto anche
Il loro onore da loro la parola non rispettando un impegno assunto pubblicamente e solennemente io credo che la gente sappia giudicare
E quindi penso che anche
Attraverso i risultati
Che verificheremo in queste prossime elezioni il giudizio della gente si concretizzerà in risultati che non saranno per loro certamente premianti
Bene
Sono una una una una considerazione che mi viene
Sull'importanza di queste elezioni sono elezioni amministrative da un lato
Sono importanti per dare
A dei Comuni e delle province è e a due regioni
Una buona e corretta e onesta amministrazione
Sono importanti anche per quanto riguarda l'Europa
Perché purtroppo l'Europa che ci troviamo di fronte
è un'Europa molto diversa da quello che noi abbiamo sempre desiderato ed a quello che avevano immaginato i padri fondatori
Perché questa Europa è diversa
Per vip basti i pensare al fatto che
Nel due mila e uno
Io
Avendo avuto l'occasione di essere Presidente del Consiglio dei Capi di Stato e di governo in Europa
Avevo avuto o il compito di ricevere qui tutti i rappresentanti dei venti scatti
Che cui allora era formata l'Unione europea
Per la firma di una nuova convenzione
Costituzione scusate e urlo per
Abbiamo fatto una cerimonia di grande impatto mediatico con grande solennità a Roma
E io ho avuto l'onore di eh sì regista di questa grande operazione abbiamo firmato con le televisioni di tutta Europa addosso la convenzione sedendoci a un tavolo uno dopo l'altro il presidente del Consiglio il premier con di fianco il Ministro degli esteri io ho fatto un intervento
Di accoglienza e di spiegazione di tutti i contenuti della nuova Costituzione
E poi la Costituzione non è entrata in vigore perché diciotto Stati l'anno approvata due Stati
La Francia e l'Olanda l'anno bocciata e quindi ci siamo trovati senza poter contare su tutti quei cambiamenti che questa Costituzione
Aveva introdotto
Non sto qui adesso lo diranno i nostri candidati facendo campagna elettorale a ricordare uno dopo l'altro i cambiamenti soltanto voglio ricordare
Che oggi l'Europa
Non è una vera unione politica ogni Stato si fa le cose sue non c'è
Un'ombra unica politica economica quindi non c'è un'unica politica fiscale
Manca assolutamente un'unica politica estera e questo è drammatico
Manca un'unica politica della difesa e questo è il tragico perché attraverso un'unione di tutte le forze militari nei Paesi che compongono l'Unione europea
Nell'Unione europea diventerebbe una vera potenza militare
Scusate e potrebbe
Sedersi allo stesso tavolo delle altre potenze militari del mondo
Oggi invece ogni singolo Stato si mette in coda agli Stati Uniti e
Decide se
Enti al teneva la quota degli Stati Uniti oppure se stare a casa propria
Ma c'era anche un altro vantaggio che i risparmi possibili mettendo insieme gli eserciti le le forze che co
Pongono appunto
La difesa
Sì può ottenere un risparmio superiore al cinquanta per cento dei nostri costi e quindi
Questo sarebbe stato molto importante quella Costituzione prevedeva
Prevedeva che
La Commissione europea cioè il Governo europeo che adesso vede un rappresentante per ogni Stato che troppo esteso si dicesse con come numero di membri
Prevedeva una riduzione del numero del Parlamento dei parlamentari che era sacrosanta
Prevedeva un sistema diverso di approvazione delle decisioni ancora oggi ci vuole l'unanimità
E prevedeva un sistema diverso per quanto riguarda i fondi che dei singoli Paesi andavano l'Europa che dall'Europa
Tornavano voi sapete che noi non siamo in grado
Perché c'è un meccanismo che sui fondi strutturali che l'Europa cita dovrebbe aggiungersi un cinquanta per cento
Di finanziamento da parte dello Stato non sempre questo accade
Noi siamo ancora soltanto intorno al cinquanta per cento per l'utilizzo dei fondi che ci sono mandati dall'Europa a questo proposito
Quindi bisogna assolutamente cambiare questo ci deve essere una norma di salvaguardia che dica
Che alla fine dell'esercizio i i soldi che
Non sono stati utilizzati rimangano in casa nello Stato che li ha percepiti
Il finale di tutto questo che ricorda l'ho citato l'altro giorno nella presentazione di tutti i candidati a Roma è la signora Thatcher la dama di ferro
Che ha avuto che io grazie che io ho avuto la fortuna di conoscere e che mi ha sostenuto
In diversi campagna elettorale ve lo ricorderete con delle lettere aperte che è stato possibile pubblicare sui giornali da singoli Stati di diceva i volti my money back voglio il mio danaro indietro dobbiamo
Essere anche noi
Su questa linea
Pensate che
Noi
Prendiamo indietro dall'Europa ogni anno più di cinque miliardi intorno a cinque miliardi e mezzo
E quindi negli ultimi dieci anni sono stati cinquantacinque miliardi che da noi si sono trasferiti alle casse dell'Europa e quindi ad altri Paesi da qui in avanti
Potrebbe essere la stessa cosa se non riusciamo a far cambiare questa situazione questo Regolamento vi chiedo scusa
Allora quindi e molto importante
Avete in Europa
Una rappresentanza italiana
Che sappia
Portare a termine un combattimento
Che sappia come dice qualcuno picchiare i punti i pugni sul tavolo
E chiaro che dovremmo avere anche un Governo che sappia picchiare i pugni sul tavolo
Per cui
Bisogna cambiare la politica che per esempio funghi Monti che aveva invece dei pugni sul tavolo le ginocchia sul pavimento
Ma direi che se anche noi riusciamo a mandare
Un bel gruppo
Di nostri rappresentanti in Europa come può questo gruppo rispetto alla totalità dei membri nel Parlamento europeo contare
No lì non contiamo
I numeri lo dicono dove dobbiamo contare dobbiamo contare all'interno della grande famiglia della democrazia della libertà che il
Partito del popolo europeo
Nel Partito del popolo europeo che gli ultimi sondaggi danno ancora in vantaggio
Sul partito
Socialdemocratico sulla sinistra aprì parentesi
Lì sulla quel signore che si chiama Sulcis che
A cui io involontariamente ho fatto una campagna pubblicitaria
Va bene straordinaria
Straordinaria e che non ha grandi simpatie nei confronti non solo e il signor Berlusconi ma nei confronti dell'Italia quindi votare ed affini tra
Ricordatelo questo perché è importante votare per la sinistra significa votare per i signori Sulcis aperta parentesi perché qualcuno dei giovani non lo sa
Non è che io avessi fatto un'offesa io stavo sorridendo io stavo celiando con la mia solita ironia in maniera
Molto
Ironica e dato che Luigi e aveva fatto un discorso contro di noi
E aveva detto delle cose molto negative pigliando Ucci per degli estremisti di destra io vi risposi sui punti
Ma poi gli dissi benevolmente pensando di dargli un lavoro un'occasione di lavoro di cui c'è un mio amico regista che intende fare
Una firma sui campi di concentramento tedeschi
Qua già apriti cielo perché i tedeschi secondo loro i campi di concentramento non ci sono stati
No e quindi le fosse di Putin studi coso sì ma i campi dico Dicati in si ma i campi di concentramento in Germania no
E siccome avevo perché avevo lo collegato è stato un collegamento involontario perché niente visioni avevano trasmesso cento e otto tele firma inglesi Coveri Rossi gli eroi di Hogan
Che erano ambientati in un campo
Di concentramento inventato
Con
Un capo del campo un capo che era
La vittima di tutti gli scherzi che li facevano tutti comportamenti e come si chiamava questo capo si chiamava Schulz per me sul gas sul gas pensando addirittura di fare un complimento errore fondamentale
Comunque ricordiamoci che
Hanno indicato sul allora come possiamo essere importante
Possiamo essere importanti
Dentro il partito popolare europeo quando si decidono
Le politiche
Su cui condurre la battaglia in Parlamento
Quando si decide come votare sui singoli provvedimenti il partito popolare europeo si riunisce
Il primo gruppo quello della Germania
Che ha un numero di abitanti superiore al nostro il secondo gruppo io spero possa continuare ad essere ancora il nostro e se noi siamo capaci di portare degli argomenti forti
Possiamo
Coinvolgere tutto il Partito Popolare su quella che a noi sembra la migliore decisione quindi non è
Come
Si può pensare che noi pretendiamo di andare con
Venti venticinque trenta nostri rappresentanti a incidere sulle decisioni del Parlamento europeo che è di quanti settecento
è
Conosce e quindi
è un numero enorme noi possiamo però incidere sicuramente all'interno del partito popolare europeo che avrà la maggioranza in Parlamento
E devo dire tra l'altro devo sottolinearlo
Anche come complimento paghi
Ai nostri parlamentari europei che sono qui e che abbiamo giustamente riconfermato perché non diamo un grande valore alla meritocrazia
Che il nuovo Presidente del Partito Popolare Europeo che era Presidente
Del gruppo de nostro per Gruppo del Partito popolare nel Parlamento è ha fatto un esplicito complimento al nostro gruppo e a
Affermato che il gruppo del nostro movimento dentro il Partito Popolare Europeo è stato il gruppo più fedele
Alle decisioni di tutto quanto il gruppo
D'accordo
E quindi queste elezioni sono importanti per il rapporto con l'Europa per quello che farà l'Europa
E credo che noi
Siamo tutti coscienti che oggi l'Europa per come ha lavorato non gode affatto di
Simpatia nei confronti di tutti i cittadini europei è vista come un'entità che procura dei danni
Che
Da problemi che non dà invece come dovrebbe essere delle soluzioni quindi bisogna che noi
Nella campagna elettorale
Indichiamo bene ai nostri ascoltatori a quelli che noi vogliamo siano nostri elettori quelli che sono i deficit
Per attuare il programma europeo e come nuovi intendiamo cambiarli eccome anche sul piano
Economico sul piano economico sia assolutamente importante cambiare questi programmi ci sono due punti ce ne sono anche altri ma due che si devono citare uno e il fiscal compatta
E l'altro il tre per cento di deficit rispetto al PIL
Sono importantissimi e sono oggi antistorici rispetto alla situazione dell'economia che c'è in Europa e che c'è in Italia
Quindi bisogna avere
Il coraggio di dire se ne parlerà
Chiediamo una moratoria rispetto a queste decisioni che può darsi fossero corretti al momento in cui sono state prese oggi sono ripeto antistoriche
Sul fiscal compact qualcuno ha detto che l'avevo firmato io io avevo firmato un altro
Fiscal compatta che invece il signor Monti ha dimenticato due fondamentali emendamenti
Per i quali io avevo messo il veto alla discussione del Consiglio dei Capi di Stato di governo e che avevo scritto in aggiunta
Al testo presentato dalla Germania del fiscal compatta
Questi emendamenti però io avvisato né in Africa
Fortunatamente avvisato ha ottenuto che il nostro Capogruppo alla Camera il presidente Brunetta stendersi subito due ordini del giorno che furono entrambi immediatamente approvati
Questi due ordini del giorno saranno il punti di partenza e di forza con cui il Governo italiano andrà a discutere con il Governo europeo
Sulla
E cifra che
Sì non riusciremo in quello in cui dobbiamo riuscire di
Avere una moratoria sul fisco e compatta non saranno certamente i cinquanta miliardi ma sarà una cifra intorno ai dieci miliardi come massimo io
Spero proprio che il buonsenso opportuni
Negli altri Paesi porti l'Europa a decidere per il rinvio dell'applicazione del fiscal compatta quindi questi sono temi molto importanti il tre per cento lo sapete e in un momento di depressione perché siamo passati dalla stagnazione
Alla recessione adesso siamo in piena depressione con una percentuale di famiglie
Rilevantissima che a paura
Preoccupazione per il futuro euro in un momento come questo uno Stato deve poteva investire
In
Spesi utili e non lo deve fare
Aumentando le tasse e quindi quel tre per cento può essere usato io lo userei se fossi io responsabile di Governo metà
Il
Spesi utili per quelle necessità che si pongono e che tutti condividono e metà in riduzione delle tasse
Bene
E quindi in bocca al lupo
E a questo proposito noi abbiamo preparato quel kit che immagino tutti voi avete già avuto e avete già
Studiato
Che vi consentirà di rispondere a qualunque obiezione venga fatta durante la campagna elettorale
E che vi consentirà
Di potere fare interviste sui giornali locali e in televisione
Molto precise è fu sui fatti concreti che noi abbiamo individuale
Bene io vorrei approfittare di questa cosa se non siete stanchi
L'avete ancora avrete già appetito
Credo che ci siano anche giorno alla situazione e l'altro giorno qualcuno mi ha detto fame erano le tre
Io ho detto noi moderati non possiamo consentirci di avere fame possiamo avere al massimo appetiti
Ricordatevelo
Allora approfitto di questa occasione perché ci sono stati sui giornali che sono per il novanta per cento dall'altra parte
Ci sono state del
Affermazioni a seguito
Della mia
Presenza
A Porta a Porta dell'altra sera
Con riportate e anche su molte agenzie dell'affermazione dei soliti sciocchi
E
In malafede che addirittura hanno accusato solito Berlusconi di non mantenere i patti il solito Berlusconi di non voler fare le riforme di avere fatto dei passi indietro sulle riforme
Ora io nella mia vita privata mia vita da imprenditore nella mia vita di uomo di Stato o avuto una sola volta
La occasione di
Non mantenere la parola e non è stato per colpa mia è stato quando nel luglio nell'agosto del due mila undici avevo promesso all'Europa rispondendo a una lettera della BCE che avremmo fatto certe cose
Per decreto Capo dello Stato
Ci ha fatto sapere
Che non avrebbe fermato quel decreto e di portare dentro un disegno di legge il contenuto del decreto questo prete che il decreto si approvi in Parlamento in sessanta giorni
Il decreto legge l'ha poi fatto approvare Monti in primavera
Ecco quindi io avevo promesso a Barroso a rompere il
E ha quindi a tutti gli altri colleghi
Di accettare le richieste che ci avevano fatto
E alla domanda precisa ma entro quando LEA proverete gli avevo detto qualche settimana al massimo alla metà di settembre come
Tutti i decreti che non avevamo fatto e portati in Parlamento
Sono quindi
è stato indicato come qualcuno che promette e non mantiene vi ricorderete tutti i sorrisini della signora Merkel e del signor Sarkozy quando hanno risposto a alla domanda voluta
Di un giornalista francese che dice ma secondo voi Berlusconi è uno
Che mantiene i patti non l'avevo mantenuto e questo dato l'occasione
Per questo attacco
Molto negativo la mia immagine sono andato anche successivamente a mani vuote senza il decreto al G venti
Della di Carmen mentre il quattro di novembre G venti dove ho ha preso che il prossimo Presidente del Consiglio sarebbe stato Mario Monti a giorni
E tornando indietro mi sono trovato di fronte
A una maggioranza che era stata depauperata di otto membri che si erano spostati nel gruppo misto
Tutti otto membri vicinissimi a noi uno era stato addirittura coordinatore di Forza Italia per alcuni anni Antonione
E la signora Carlucci aveva lavorato
Avendo dei profitti molto importanti nelle reti televisive del mio gruppo avrei messo non una ma due mani sul fuoco evidentemente qualcuno li aveva convinti a falsi che noi perdessimo la maggioranza
Bene né
La storia o forse anche la cronica prossima porterà in chiaro tutti i maneggi
Che ci sono stati in queste direzione qualcosa avete visto è già venuto fuori leggetevi il libro di millesimi Alan Friedman
Che vi spiegherà e vi comincerà a far capire certe cose io proprio anche a seguito di quello
Mi ero tira avevamo deciso tutti il Governo di dare le dimissioni perché non ne potevamo veramente più ricordati che tutti dicevano che eravamo sull'orlo del baratro
Che non avevamo i soldi per pagare le pensioni che non avevamo i soldi per pagare gli stipendi degli impiegati pubblici i conti erano assolutamente in ordine
E l'economia funzionava molto meglio che adesso la disoccupazione era poco sopra l'otto per cento
Adesso la disoccupazione è arrivata al tredici per cento quindi c'era una situazione di totale sicurezza per quanto riguarda
La contabilità dello Stato
è invece c'è stato chi ha voluto anche attraverso l'imbroglio dello spread imbroglio dello spreco ricordatevelo un imbroglio puro
Perché è successo che una precisa volontà politica ha fatto sì che la Germania in mettesse sul mercato secondario dei titoli di Stato
Per quanto riguarda noi e in parte per quanto riguarda la Grecia Spagna il Portogallo l'Irlanda
Tutti i titoli del debito pubblico che le banche tedesche avevano nel portafoglio
Arrivo sul Secolo mercato secondario di una quantità così grande di titoli del debito pubblico non ha naturalmente trovato una of domanda altrettanto importante e
Quando questo succede sui mercati il valore dei titoli scende
Erano titoli emessi accento contro un pagamento di interesse del quattro virgola tre per cento scesi valore a settanta e per qualche giorno mi sembra anche a meno di settanta il quattro virgola tre per cento
Veniva pagato ugualmente dal Tesoro sempre calcolato su un cento voleva dire che per chi pagava in titoli settanta l'interesse ammontava a un sei virgola cinque per cento
Nel frattempo la Germania approfittando di questo fatto si presentava con dei titoli del debito pubblico che erano addirittura dei beni rifugio e quindi otteneva di poter collocare i suoi titoli
All'uno per cento mentre prima di collocava intorno al tre tre e trenta per cento quindi distacco prima
Tra l'interesse pagato Simmons tedesco
E i nostri titoli di Stato era di un punto tre trenta loro qualche Trentanovi noi salimmo al sei virgola cinque loro di sceso all'uno distacco cinque virgola cinque qualcuno ebbe la bella trovata
Di prendere le virgole di spostarle
E di far diventare il cinque virgola cinque cinquecento cinquanta punti disprezzo
Il disastro e Buttiglione di poter annunciare urbi et orbi che la presenza del Governo Berlusconi da sola valeva in negativo tre cento punti di spread
è erano sono stati
Soltanto relativi a quei titoli emessi in quei mesi
E quindi una cosa intorno a cinque miliardi suo ottocento miliardi che costa la nostra
Macchina dello Stato una cosa davvero irrilevante
Che poi è continuata anche con Monti
Adesso avete visto che lo spread per varie ragioni è sceso a centocinquanta circa cioè un punto virgola cinque e non è successo niente di particolarmente positivo
Ne sui mercati nel sui conti dello Stato
Allora vorrei
Intrattenervi qualche minuto soltanto
Su quello che stavo dicendo sui giornali è venuto fuori
Da parte dei soliti
Della sinistra
Ho anche del Movimento cinque Stelle
La solita accusa Berlusconi contiene la parola per Rusconi non vuole fare le riforme allora vorrei dire in maniera chiara
Non soltanto
A questi stavo per chiamarli signorino a questi individui
E ma a tutti che se c'è
Qualcuno e qualche parte politica che da vent'anni
Vuole chiede e cerca di fare delle riforme
Questa parte politica si chiama Forza Italia prima Popolo delle Libertà dopo Forza Italia ancora adesso si chiama Silvio Berlusconi e ci chiamiamo tutti
Le riforme che arrivano non sono riforme del signor
Renzi sono le nostre riforme
Perché
L'Italia ha bisogno di queste riforme perché l'Italia così come
Non è un Paese governative
Perché
Perché uno
I padri costituenti
Quando dovettero assegnare il Governo le varie istituzioni non dietro alcuna il potere alle varie istituzioni non dietro alcun potere
Al Governo e al Presidente del Consiglio perché temevano che potessero ricostituirsi le condizioni che avevano permesso vent'anni di regime
Allora il potere lo chiederò alle assemblee parlamentari alla Corte costituzionale al capo dello Stato
Che cosa significa
Che da allora fino ad oggi
Il nostro Presidente del Consiglio ha solo potere di immagine di rappresentanza può fare ospite può andare e negli altri Paesi
Non può neppure rimuovere un ministro per rimuovere un Ministro deve dimettersi Lugli e tutto il Governo e ritornare alla fiducia nelle Camere eccetera
Il
Primo Ministro ha come unico potere quello di scrivere l'ordine del giorno del prossimo Consiglio dei ministri
è l'unico potere io sono stato Palazzo Chigi nove anni nessuno mi può smentire
Consiglio dei Ministri
Non ha il potere che hanno tutti i Consigli dei Ministri degli altri Paesi occidentali
Perché hanno nel decreto legge
Lo strumento normale
Che utilizzano per interventi sulle esigenze che emergono dalla realtà e a cui bisogna dare delle risposte tempestive
Il Consiglio dei Ministri lavoro alla formazione nel testo di un decreto legge
Il Capo dello Stato a potere assoluto su questo decreto legge lo può cambiare lo può ampliare lo può ridurre e può dire non lo firmo
Io ho avuto a che fare con
Presenti la Repubblica tutti di sinistra e mi hanno fatto sudare
Molto di più delle proprie Bari sette camicie bene
Che cosa può fare allora il Consiglio dei Ministri
Può
Scrivere e trovare l'accordo quando lo trova perché il frazionamento molto spesso non lo consente
Un disegno di legge il disegno di legge va in Parlamento
In Parlamento viene
Introdotto parlare nella discussione delle Commissioni quando il Presidente della Camera del Senato lo decidono
Può restare anche mesi nel cassetto dei due Presidenti dopodiché inizia un percorso calvario
Di una due tre Commissioni dove si discute su cambia si vota viene finalmente approvato da Laura passa perviene al Senato sesso calvario viene approvato dal Senato
Non è mai uguale al provvedimento uscito dalla ULA deve fare un giretto turistico sul temo reca infatti si chiama la navetta e torna
Al
All'Aula dover ricomincia daccapo il percorso dalle Commissioni morale
Da quattrocento a sei centoventi giorni per
Uscire approvato dal Parlamento completamente diverso da quello
Che
Il Governo aveva scritto poco male durante la Prima Repubblica perché siccome litigavano i Governi duravano in media undici mesi quando usciva trovava un altro Governo
Bene va al Quirinale Quirinale una squadra
I giuristi molto attenta con
Potenti lenti di ingrandimento sottopone il provvedimento a una verifica attenta alla ricerca dei cosiddetti profili di incostituzionalità
Che sono delle difformità anche letterarie no anche superficiale rispetto al testo della Costituzione se ci sono ci sono sempre provvedimento ritorna ricava egli dice dovete cambiare
L'articolo due sette quattordici ventisette
Mugugnano poi lo cambia finalmente la sul tavolo del Presidente verrà Repubblica quale deve far vedere
Che
Lo
Studia approfonditamente quindi lo studio e il finalmente lo firma
Viene mandato alla Gazzetta Ufficiale si è un provvedimento che piace alla sinistra lo pubblicano il pomeriggio stesso della mattina che hanno ricevuto
In se invece
Non piace alla sinistra
Può aspettare parecchi giorni
Come mai aperta parentesi
Perché anche la Gazzetta ufficiale è stata considerata uno dei grandi sociali
In cui su cui la sinistra ha messo le mani la teoria di Gramsci delle casematte del potere
Che quando l'ho visto che non potevano fare la rivoluzione armata preparata da Togliatti e
Su cui
Stalin fu costretto mettere il veto perché erano intercorsi gli accordi di alta
Gramsci disse possiamo avere lo stesso il potere mettendo nostri uomini la dove ci sono i posti appunto di potere e allora
Potere nella scuola uomini nelle università uomini nei giornali omini le case editrici omini e nella televisione di Stato uomini
Nella giustizia
Uomini anche era gazzetta ufficiale comunque esce
Habemus legem finalmente nemmeno per sogno
Intanto perché i regolamenti sono tali per cui c'è bisogno del cosiddetto Regolamento di attuazione
Che compete a uno a due o a tre ministri insieme e ci impiega di solito da un anno a due anni ma a parte questo
Se il provvedimento continuare un piacere in tutto o in parte la sinistra dei PM
Di sinistra lo impugnano lo portano davanti alla Corte costituzionale che è inderogabilmente lo abroga come mai
Perché la Corte costituzionale non è l'istituzione di garanzia sopra le parti voluta dalla nostra Costituzione eh diventato un organismo politico della sinistra perché
Perché tre consecutivi Presidenti della Repubblica di sinistra hanno approfittato delle prerogative a loro concesse dalla Corte così dalla
Carta costituzionale
Per inviare cinque membri di sinistra
Dentro i quindici membri della
Corte costituzionale quindi
Oggi siamo a undici membri di sinistra e a quattro membri di centro destra
E la Corte costituzionale a eliminato molte nostre importanti leggi e potrei citarne
Alcune ma per esempio ce n'è una
Importantissima da Paese civile
Quella della non possibilità per le procure di impugnare uno provvedimento di assoluzione nei confronti di un cittadino
è che invece oggi viene sempre impugnata perché le procure devono difendere il proprio onore e un cittadino quindi non esce più da quell'inferno che il girone dei processi in Italia e a una vita che viene distrutta per
Alcuni anni
Agli minato quello lì minato diverse cose
è un organo di
Sinistri
E allora e allora bisogna per diventare un Paese giusto
Moderno governabile
Bisogna cambiare questo assetto istituzionale
Come si fa
Fino adesso nessuno c'è riuscito come mai
Perché anche nella Prima Repubblica dal quarantotto ad oggi
Per fare una maggioranza in Parlamento correvano cinque partiti
Che poi facevano un Governo in cinque
Istigavano sempre fra di loro
E non trovavano mai l'accordo sulle riforme più importanti questi su è continuato anche
Con il nostro avvento in politica noi per ottenere la maggioranza
è grazie al frazionamento del voto
Ripeto di noi italiani che non abbiamo mai imparato a votare e questo dovrebbe essere l'ammissione prima che ci dobbiamo assumere nelle campagne elettorali diteci che frutto avete a votare
Per
Non voglio
Fare guerre a qualcuno per
Quel bel fiori
Che vi piace è simpatico è uno che in televisione sprizza sentire verso gli altri no non si deve votare per simpatia
Si deve votare per il bene del Paese è nostro
Allora noi abbiamo subito la stessa sorte dei governi della Prima Repubblica
Abbiamo avuto dentro i nostri
Consigli dei Ministri e in Parlamento diversi alleati siamo riusciti a fare molto moltissimo
Questa settimana pubblicheremo l'elenco delle quaranta importanti riforme che abbia
Deve diventare che verrebbe imposto dalla vostra carta di identità
Dovete andare in giro sempre con questo elenco distribuite lo fate le copie perché è impressionante
Vi posso dire senza tema di poter essere smentito che nessuno dei Governi precedenti messi insieme
Hanno fatto altre tante cose buone di quelle che abbiamo fatto noi dei nostri nove anni di governo però
Però
Non siamo riusciti a fare le riforme fondamentali la riforma degli assetti istituzionali chiedo citato poco fa
Da cui si può partire per fare la riforma della burocrazia abbiamo una macchina dello Stato che costa più del trenta per cento rispetto alle macchine degli altri Stati proporzionalmente al numero dei cittadini la riforma del fisco
Assolutamente indispensabile e la riforma delle riforme che la riforma bella giustizia
Quindi si deve partire dalla riforma degli assenti
Istituzionali per poter rendere uno il nostro Paese governabili due per poter rendere moderno e giusto il nostro Paese cambiando burocrazia fisco e giustizia
Bene
Allora
Questo
Vuol dire
Che noi da sempre abbiamo avuto chiaro di dovere della necessità per il nostro Paese di queste riforme vuol dire che noi siamo i primi a volere queste riforme
Tre vuol dire che sono fuori da realtà coloro che accusano Berlusconi
Forza Italia
Di non volere le riforme andiamo a vedere quali sono le riforme proposte Terenzi una è la legge elettorale non è
Una riforma costituzionale legge elettorale è una legge ordinaria
Noi abbiamo detto dissi
Anche se la legge che sta venendo fuori è molto peggio del cosiddetto porcellum
Perché porcellum è il nome dato a quella legge dal suo principale estensore
Che
Roberto
Calderoli personali estrema intelligenza
Divertente per tanti versi ma di un'intelligenza
Accusa e velocissima era nel nel mio collegio Consiglio dei Ministri l'uomo che capiva meglio e prima degli altri le cose il primo capirle velocità incredibile di ragionamento
Bene
Noi avevamo fatto quella legge e avevamo introdotto visto che nessun partito riuscì ad avere il cinquantuno per cento il cosiddetto premio
Non di maggioranza ma di governabilità un premio che si di deputati che si aggiungeva a quelli raggiunti coalizioni
Per far sì che queste coalizioni avessero in Parlamento cinquantuno e cinquantadue il cinquantatré per cento dei voti dopodiché questa legge è andata al Quirinale dal signor Ciampi con la sua schiera
Vigenti di sinistra
E hanno
Cambiato la legge per quanto riguarda il Senato passando dal premio di governabilità nazionale come alla Camera a un premio regionale
Basato sul fatto che il Senato aveva
Espressioni regionali e da quel momento evidentemente Calderoli quando ha sentito questa cosa ha detto l'ha fatta diventare
Un porcellum quindi una leggera molto buona ecco e anche così come fatta adesso e comunque migliore dalla legge che poi
è stata approvata dalla Camera con i nostri voti necessari
Che cosa è successo è successo che noi abbiamo discusso con Renzi su questa legge elettorale Carenzi poi ha discusso con
I suoi alleati viene cd
E è venuto a proporci due cambiamenti tutti a nostro danno
Che noi con la solita generosità e consolidato lasciatemelo dire senso patriottico abbiamo accettato cosa sono i due emendamenti
Ridurre
Lo sbarramento del cinque per cento
Che avevamo inserito Rizzoli la Turchia l'otto per cento significa che chi non raggiunge l'otto per cento non va in Parlamento e questo perché il Parlamento come dicevo è suddiviso in due partiti
Che così soltanto si garantisce la governabilità bene ci hanno fatto ridurre dal cinque al quattro e mezzo per cento
Abbiamo accettato e poi visto che adesso l'Italia soffre di un'ulteriore malattia rispetto ai gli ultimi anni qual è questa ulteriore tragica malattia l'avvento
Di una forza dell'antipolitica che si chiama Grillo che si chiama Movimento cinque Stelle
Il quale si rivolge
A
E gli italiani
Che non sono disgustati poche luci ma che sono proprio
Ah radiati
Che quindi
Spese riceve
Uno venti venticinque per cento di voto dagli italiani che non ne possono più di questa politica di questi politici e poi facciamo una dimensione importante su come il panorama generale
Morale noi abbiamo accettato anche
Il
Il ballottaggio tra le due forze che arrivano prime su tre
Ed è una cosa brutta perché
Se il ballottaggio dovesse svolgersi tra a sinistra inutili tutti i voti di cinque stelle ma non la sinistra
O prevalentemente alla sinistra quindi abbiamo dato abbiamo fatto una cosa addirittura
Sicilia per noi ma pur di dare al Paese la possibilità
In caso di una crisi di andare alle elezioni
E qui cambiare l'attuale situazione di non democrazia l'abbiamo fatto apro una parentesi perché situazione di non democrazia
Noi
Siamo governati dal tre Governi in successione che non sono stati eletti dal popolo
Noi abbiamo avuto nei vent'anni in cui sono stati presentino voi quattro colpi di Stato
Il primo è stato quando sono stati fatti fuori i cinque partiti democratici nel novantadue novantatré con Mani pulite
E avevano
Fatto sì che questi partiti e i loro leader non si potessero più presentare
La sinistra era
A ARCI sicura di potere conquistare e tenere definitivamente il potere poi ci sono dei pazzi in giro e qualcuno di questi pazzi ha deciso
Di
Non farglielo fare
Siamo intervenuti noi
Apriti cielo
Dopo sette mesi mi hanno accusato di corruzione sono stato assolto
Con formula piena poi suggestivamente ma intanto Scalfaro chiamò
Porsi divisi Berlusconi nel baratro deve sciogliere l'alleanza se no finisce nel baratro per sempre anche tu Bossi gli credette cade maggioranza cade il Governo e ci fu
Un Governo di tecnici guidato dall'ex governatore della Banca d'Italia Lamberto Dini quindi non un governo del popolo due mila e undici
Quello che vi ho raccontato sottrasse c'era stato già il tentativo del due mila dieci confini
Sventato
E nel due mila undici ancora Governo eletto dal popolo sostituito da un Governo che
Il popolo neppure conosceva che cos'è
E quando c'è un colpo di Stato
E qualcuno dice a usi parole forti
Io non uso volte diffuso colpo di Stato poi giovanotti avrete il tempo limiterò a sentire che mi dice trazione sulla differenza tra l'espressione Volpe e colpo di Stato
Colpo di Stato si a
Quando ad un Governo eletto dal popolo
Viene sostituito un altro Governo essendomi stato mandato a casa il Governo eletto dal popolo e l'altro Governo che viene sostituito ammonisce
Dalle urne anzi qualche volta è successo con Monti i suoi Ministri il popolo neppure lo conosce
Ma non mi è successo nel due mila undici è successo praticamente nel due mila tredici con
Da estromissione dalla scena politica del leader del centrodestra
E è successo
Anche che a un partito non eletto dal popolo si sostituisce
Un altro il Governo con un Presidente che non era il candidato della sinistra presentato agli elettori durante la campagna elettorale e poi
Con una operazione di palazzo interna a un partito alla segreteria di un partito si mandasse al Governo e il signor Renzi
Che non era stato nemmeno presentato come candidato alle elezioni nazionali
Il quale Renzi ha portato tutta una serie di persone sconosciute
A costituire la squadra di al Governo questa è una situazione
Bene
Che esclude
Che l'Italia oggi possa essere considerata ancora una democrazia
Quindi
è chiaro che bisogna sperare che al più presto si vada alle elezioni dobbiamo essere capaci di spiegare tutto agli italiani
Per andare alle elezioni bisogna avere una legge elettorale quindi impegno nostro a
Votare una nuova legge elettorale due
Intanto capitolo quinto come si chiama
Titolo quinto
Non è una riforma costituzionale è il rimedio
A un grave danno fatto al Paese da parte della sinistra che approvo questa modifica costituzionale
Nel due mila uno pochi giorni prima della fine della legislatura andammo può elezione del due mila uno che vincemmo noi
E la approvo in dissenso totale danno voi con quattro voti soltanto di maggioranza
Questo credo
Una confusione totale fra il ruolo dello Stato il ruolo delle Regioni con tutta una serie di attività e
E
Concorrenti
Tra di loro di poteri concorrenti questo produsse una
Difficoltà enorme dal punto di vista operativo e una infinità di ricorsi o dello Stato o delle regioni davanti alla Corte costituzionale
Bene con questa riforma si fanno le cose chiare si danno alle Regioni dei poteri e si danno allo Stato degli altri poteri in modo che non ci sia più confusione quindi questo si chiama rimediare
A un errore
Grande grave bella sinistra
Terza cosa il Senato
Noi
Le riforme
Quelle di cui si parla adesso ne avevamo già fatte nel due mila e cinque
Le avevamo fatte
Prevedendo
Quello che ho raccontato prima circa il Governo la possibilità di Governo del Paese e avevamo introdotto una forte diminuzione del numero dei deputati il Senato era diventato
Così l'avevamo chiamato un Senato delle autonomie cioè
Non doveva più votare la fiducia al Governo doveva votare discutere e votare le leggi riguardanti le istituzioni locali
Quindi di fronte alla proposta di Renzi di far sì che il Senato uno costasse di meno
E chi direbbe di no
Due non avesse membri eletti
Però l'abbiamo accettata va bene ti facciamo questa cortesia tre
Che non votasse più la fiducia al Governo l'avevamo detto noi improvvisamente e siamo ancora
Totalmente linea con questi tre elementi manteniamo fino in fondo il nostro impegno
Ma
Quando il Governo inaudita altera parte
Fa un suo disegno circa
La consistenza del Senato e vediamo che ci arrivo un progetto che
Diminuisce il Senato a dopolavoro
Dei sindaci i quali dovrebbero lasciare l'amato Paese per andare a fare una gita turistica a Roma e magari andare a far visita al Senato che ha il potere degli strabilianti metri per ristorante del Senato a noi e passo che questo fosse fuori di avrà
E abbiamo
Sommessamente
Suggerito al nuovo Governo
Voti non pensare che sia la velocità
La cosa migliore ma che sia la qualità dei provvedimenti la cosa migliore a cui
Pensare di cui
Preoccuparsi
Faccio un passino mio quindi ripeto sul Senato ci siamo
Vogliamo discutere come deve essere composto questo Senato lo si vuole fare un regalo un Senato elettivo
Ci sono tante proposte io personalmente in a ma a Porta a porta l'altra sera ne ho accennato ad uno
Di mandare dei consiglieri regionali per ogni Regione
Abbiamo venti regioni bene mandiamo che so
Quattro consiglieri regionali
Per Regione oppure meglio un consiglieri due consiglieri per ogni
Migliore di abitanti che molto più giusto no
E sono sessanta milioni di abitanti possiamo calcolato sugli abitanti o sugli aventi diritto al voto
E
Mandiamo queste persone ogni tanto una volta al mese a discute di non so che cosa dovremo deciderlo ma in maniera che non ci sia e che debbano appartenere
Metà alla maggioranza meta all'opposizione in di ogni singola regione di ogni singolo Comune
Poi e quindi noi andremo adesso siamo pronti a sederci a un tavolo per discutere sulla effettiva composizione del Senato ma ci siamo ma non basta
Noi speriamo
Che la sinistra
Porti avanti
Tutte le riforme che sono necessarie al nostro Paese
Che noi avevamo già in parte messo nella riforma costituzionale nel due mila e cinque e che vogliamo ancora assolutamente
E quali sono le ho ricordate prima
Una riforma globale dell'assetto istituzionale la riforma della burocrazia la riforma del fisco la riforma della giustizia che questo Governo a annunciato già per il mese di giugno
Credo che non sarà possibile arrivarci perché
Le battaglie da fare per quanto riguarda
La riforma della giustizia saranno innumerevoli e prevedo anche congruente
Bene
Credo
Che o profittato molto del vostro tempo ma il sabato in fondo così le signore avranno meno tempo per spendere i soldi del marito
In
Infatti
Ma
Vi dico in termini molto sintetici
Io
L'altra sera in televisione
Ho detto che noi guardiamo alle prossime elezioni politiche nazionali con l'intenzione
Di vincerle
Come
è possibile
è possibile soltanto
Con una
Titanica organizzazione
Quello a cui io lavoro sta alcuni
Messi
In sintesi estrema
Fatto cento
Il numero dei cittadini italiani che hanno diritto di voto
La situazione odierna è così metà
Dichiarano di non votare perché sono delusi amareggiati disgustati
Metà sono quelli che voi un terzo per il Partito Democratico Excel eccetera un terzo per non con i nostri alleati un terzo per il Grillo e altri protesta TaRi
Bene
Da qui una considerazione che l'Italia oggi a questo Governo che corrisponde a circa il quindici per cento degli italiani che siamo sottomessi senza elezione a un Governo
La restante parte degli italiani non è di sinistra
La parte principale degli italiani è costituita da moderati il cinquanta per cento di moderati nostri
Noi
Ci siamo detti
Come mai non decidono di votare di votare per noi dobbiamo convincerli
Come si possono convincere attraverso la televisione inno un la guardano sono Ski fatti dei cosiddetti spettacoli di approfondimento
Ho visto che che il servizio pubblico è sceso dal quindici al cinque no di
Vespa lo mettono le undici di sera eccetera e quindi
Possiamo raggiungerli attraverso i giornali
No di certo perché il novanta per cento dei giornali sta dall'altra parte
E poi chi legge chi compra e i giornali normalmente si interessa di politica e ha già deciso per chi votare e allora come si fa raggiungere
Questo cinquanta per cento i moderati a cui potrebbero aggiungersi
Quarantasei per cento di quelli che ha votato Grillo
Perché con le tre sondaggi abbiamo visto che il quarantasei per cento di quello che hanno votato cinque stelle sono anch'essi delusi e qualcuno disgustato per il corpo sta mento dei parlamentari che cinque stelle ha mandato a Roma
Come si fa c'è un solo modo
Parlarci
Convincerli con dei buoni argomenti
Uno per uno
E allora
E allora bisogna fare una cosa straordinaria
L'abbiamo cominciato a pensare e in parte a realizzare
è quella
Di creare in Italia delle comunità
Che mi piacerebbe fossero chiamate comunità per la democrazia e per la libertà
Che comprendano pressappoco cinque mila persone
Che si interessino di cinque sezioni elettorali
Che settecentocinquantadue elettori in media per ciascuna fanno tre mila settecentocinquanta elettori
Idea lo spiegato porta a porta l'altra sera
Non è mia mi è venuta dalle comunità americane
Dove partecipano quarantasette milioni di cittadini americani non sono comunità fatte
Per la campagna elettorale per la singola lezione sono aggregazioni sociali che vorremmo
Si era destinate a essere permanenza
Come mai gli americani e ho sentito il bisogno e hanno aderito a queste comunità che hanno le finalità più diverse
Quella di creare una scuola per le lingue straniere quella di manutenere con caste
La motivazione fondamentale
E quella di un desiderio di maggiore vita sociale per i cittadini americane per questi quarantasette milioni i cittadini che si sentono a volte soli che si sentono volte isolati
E c'è
Una grande presenza delle persone
Oltre i sessanta anni
Questa comunità si radunano normalmente ogni quindici giorni o all'occasione ruoli comunque ogni mese e tutti i membri della comunità hanno una responsabilità
Hanno un lavoro hanno un compito da svolgere e così si sentono di valere qualcosa
Di essere utili eccetera allora
Portando questo esempio dentro il nostro Paese
Abbiamo fatto delle indagini abbiamo visto che sono molte le persone che vorrebbero a vere una possibilità di rapporto di contatto con gli altri molto maggiore di quella che hanno
E allora abbiamo pensato
Di provare
Abbiamo lanciato un appello
Rivolto soprattutto a quei moderati che fanno parte di quel cinquanta per cento di persone che dichiarano di non voler votare
Bisogna spiegare a loro e lo si può fare solo dico con un contatto diretto
Che a punti in cui è giunta la situazione in Italia con un Governo non democratico che rappresenta soltanto una parte piccola degli italiani e si impone a tutti gli altri
Uno non può più disse affezionarsi dissente addensarsi
Del
Destino che per molti versi è
Il nostro comune destino il destino nostro il destino dei nostri figli
è
Un qualche cosa che va contro l'interesse di ciascuno
Di
Non fare nulla affinché
Questo destino che Mario aumentato possa diventare migliore
E allora e allora bisogna cercare di convincere il numero maggiore possibile di persone a interessarsi in qualche modo
Ha
Dedicare una piccola parte del loro tempo a qualcosa di socialmente utile
E quindi
A
Cessare di essere Demetra istinto assoluti nei confronti dei destini di tutta la collettività del Paese
E allora
Quel bar abbiamo fatto nel novantaquattro avevano funzionato c'è molto merito dei problemi ad averci portato in due mesi ad una vittoria che nessuno credeva fosse possibile abbiamo lanciato l'appello a
Chi volesse prende Silone nell'impegno di dare vita a un club abbiamo messo dei
Le caratteristiche necessarie per poterlo fare
Una laurea o comunque un titolo di studio importante
E poiché abbiamo detto non devi essere un Fani Cottone o un politico di professione devi essere uno che a alle spalle un'impresa una professione
Non per meno del genere un lavoro
O anche a una donna che abbia impegno culturali eccetera eccetera bene abbiamo raggiunto il numero di dodici mila e trecento persone
Che si sono assunte
Il dovere l'onere di dare vita a queste comunità
Io
Ho cominciato a fare telefonate a coloro
Che già si riunivano
Abbiamo individuato l'organizzazione
Necessaria per avere un curdo efficiente con nove settori
Tra questo ha grande importanza il settore del volontariato
Siamo in una situazione per cui esistono quattro milioni di italiani che sono nella povertà assoluta nove milioni settecentoventi mila italiani che sono nella povertà relativa quello che le istanze indica
In un marito moglie e figlio che hanno un introito inferiore a
Mille Euro al mese
E allora una
Delle cose di cui
Gli appartenenti a Claude si devono occupare di andare a trovare le famiglie che sono dentro la comunità che non arrivano alla fine del mese che hanno difficoltà e vedere di aiutarle in qualche modo
Ma voi
Devono prevalere soprattutto nel momento delle elezioni delle finalità politiche e allora ogni club delle esprimere due persone che siano i nostri
Referenti rappresentanti di lista dentro le sezioni elettorale
I
Tre mila settecentocinquanta sono quelli che non
Abbiamo
Ritenuto essere il numero degli elettori giusto perché è un consigliere possa occupare equivalgono a cinque sezioni elettorali
Abbiamo già pronto via internet
Il percorso formativo di queste persone che debbano conoscere tutta la professionalità dei brogli che
Da anni
Viene messa in atto nelle elezioni una sondaggio portato avanti uno studio portata avanti da
Vecchi d'animo cristiani
Di lungo corso che facevano questo nuovo ha portato a farci ritenere che addirittura nell'elezione di febbraio ci siano stati sottratti
Venticinque voti per sezione
Un po'con voti in più con la compilazione del bianco nelle schede bianche per i partiti di sinistra e un po'un annullamento
Una segno di rossetto sicché identificabile chieda annullata
Quindi io credo che sia assolutamente importante
Mario Mantovani l'aveva fatto con il mio supporto nel due mila otto eravamo riusciti a essere presente mi sembra in circa il settanta per cento hai delle sezioni
E
Abbiamo vinto con un bel margine di maggioranza poi
Segreterie successiva ha pensato di sfasciare tutto e oggi noi stiamo
Ricostruendo invece questo attraverso i club
Quindi le abbiamo chiamate sentinelle de
Molto e saranno dirette da un vice Presidente del Club
Che curerà la loro scelta il loro accreditamento presso le cinque sezioni
E la loro assistenza a
Il loro corso di formazione con esame finale e la loro assistenza nei due giornate e mezzo del voto cosa significa assistenza
Significa
Fare quello che fa la sinistra e che noi
Raramente abbiamo fatto significa l'aperitivo le undici il pranzo Mezzogiorno il caffè alle cinque la spaghettata la sera
I cioccolatini a mezzanotte in modo che questi
Non debbano mai mai mai lasciare l'ambiente dove si svolgono non solo le operazioni di voto ma soprattutto le operazioni di scrutinio
Qualche altra volta quando saremo cheek to cheek
Testa faccia a faccia vi racconterò anche altri particolari a cui il perfezionista pensato affinché non ci possono essere più
Lastrucci vivi
Antidemocratici
A seconda cosa e naturalmente
Nell'ambito di coloro che dentro la sezione
Votano per noi già
E qua la prima difficoltà era ma come facciamo a sapere dei settecentocinquantadue che orientamento politico hanno eravamo preoccupati due persone
Capaci in due giorni riescono individuando più all'orientamento politico
Di settecento
Elettori circa
E
Nei paesi piccoli tutti sanno tutti tutto
Ma uno si rivolge
Ai consiglieri comunali al parroco al farmacista a maresciallo dei Carabinieri a alle Bettoni che
Che esistono dappertutto e poi a confermo magari da qualcuno professionista che vota da tempo per noi che egli conferma sequestro così questo vorrà
In città credevamo fosse molto difficile no
Dove c'è un portiere sa tutto di tutti perché li vede tornare con in tasca
Libero piuttosto che il fatto o cose del genere poi si va da uno che è sicuramente
Uno che è un azzurro che voto per voi il quale conosce
Tutti quanti anche negli grandi casamenti delle periferie dove non c'è il portiere c'è l'ascensore Gissi incontro poco buongiorno buonasera e basta però attraverso la presa si riesce a ottenere
E quindi
Sì riesce prima di tutto individuare coloro che ne i settecentocinquanta votano per noi
Su queste persone bisogna andare a fare un'opera discetta e di convincimento affinché essi prestino a contattare
Gli altri che sono parte nel
La loro sezione chi quel cinquanta per cento di persone che sono deluso e che non votano
E è facile il primo approccio perché molti di questi riconosceranno saranno addirittura medici possono conoscenti poi se si finisce con gli amici con i conoscenti si va con la catena di Sant'Antonio
E qualcuno dice io conosco quello conosco quello mi sembra che di mi sembra che si pagano oppure si va con il porta a porta
Io il porta a porta ho praticamente finito di scrivere le
Quindi regolamento tecnico io l'ho fatto bando faccio la prima la seconda la terza liceo
E e l'ho fatto per esempio per gli abbonamenti di un
Mensili che si chiamava Gioventù missionaria edito da immensa desiani
E quindi so per certe quando si suona al campanello di una persona anziana che apre la porta e vedi una persona
Per bene dalla faccia pulita sta agli occhi trasparenti
Cortese che sarà anche ascoltare
Che
Sa
Dare del tempo ecco e poi
è già un regalo questo già una gioia per una persona anziana
Che poi si deve naturalmente convincere non si può pensare a
Un solo contatto ma il primo contatto deve portare a delle interlocuzioni successive durante le quali si può spiegare
Perché è
Importante non disinteressarsi della cosa pubblica ma invece andare a votare e votare in un certo modo stiamo scrivendo il testo
Che dovranno studiare tutti coloro che accetteranno di essere missionari del voto
E
E poi fare degli esami perché anche loro devono essere capaci
Di rispondere a ogni obiezione
Quanti sono gli elettori che si devono di contatti che si devono fare su settecentocinquantadue candidati
I lettori che potrebbero essere convinti sono trecentottanta
No ma dentro questi ci sono altri i nostri no e però sono circa duecentoquaranta duecentocinquanta in media i contatti perché non sono elettori singoli sono marito e moglie
Non non on famiglie con tre o quattro componenti
Morali nella media di una sezione sono circa duecentocinquanta
Lei persone che si devono cercare di convincere ma non hai paura spiegare questa cosa e che gli altri partiti lo possono fare
Gli altri partiti in mente a buon
Come diciamo loro e prima di tutto perché questi non sono di sinistra il cinquanta per cento quelli che sono di sinistra sono già di tutti militarmente al voto
Non le ha
Possono immagino
Vedranno e lo spiegheremo noi che i piccoli partiti sono destinati a fare solo dei danni
E quindi credo che l'unica forza politica sia
Il partito che rappresenta da vent'anni il l'elettorato moderato che rappresenta
Il centrodestra
Ho detto che abbiamo già dodici mila eludere cento persone che si sono incaricate di fare i club adesso comincia
L'indagine nostra abbiamo messo dei responsabili dentro i comitati regionali
Sono stati eletti dei responsabili dentro i comitati provinciali la stessa organizzazione disturba a nominato i comitati regionali che stanno nominando i comitati
Provinciali quelli che dovranno andare a vedere si ciascun globale
Si organizza se può funzionare
Se vengono fatti subito le scelte
Per le sentinelle del voto e soprattutto la prima cosa è andare a chiedere
L'elenco dei elettori
Per al Comune né per le singole sezioni fare l'individuazione degli orientamenti di voto e accreditare presso il Comune le i nostri rappresentanti
Di lista
è chiaro che
Diversi di questi club non saranno così facili
Da
Rimettersi in piedi da lavorare da trovare le persone ci sarà un lavoro quanto tempo EDISU di lavoro abbiamo quanto spazio diamo io credo che le prossime elezioni non potranno andare oltre un anno un anno e mezzo
Perché sarà l'economia
A
Imporre che si vada
A una nuova formazione di maggioranze di governo abbiamo un anno un anno e mezzo per fare questo dentro e che oggi sono tante altre sezioni in queste
Per gli spiegheremo o forse ne sapete a parte
Ci saranno anche le nostre consuetudinarie e storiche sezioni degli juniores del Signore dizione e del
Delle donne azzurre e soprattutto dalle donne azzurre che da sempre sappiamo che sono più bravi di noi a scuola più brave di noi all'università più responsabili sul lavoro più serie nei rapporti sentimentali meno tra difficili
Sì allora se è cascato mare guarda perché
Posso assicurare
Che io sono arrivata a cinquantasei mila collaboratori o chiarissimo l'idea sulle donne si chiamano l'altra metà del cielo perché se lo meritano allora
Speriamo nell'entusiasmo
Nella puntualità nel senso di responsabilità delle donne che siano la grande maggioranza nell'esercito dei nostri missionari del libertà quindi finale
L'Italia oggi sta male
Gli italiani
Gran parte italiani
Stanno male temo che andando avanti staremo peggio
Che si può fare
Soltanto quello
Che dopo tanti pensate abbiamo deciso di mettere in piedi questo straordinario
Enorme
Matteo scopi
Titanic
Progetto
Di riuscire
A convincere il cinquanta per cento degli italiani
Che non vota
Prova del nove Sardegna ha votato il cinquantadue per cento
Sondaggi ultimi per le europee andrà a votare il quarantasei quarantasette per cento speriamo di più e diciamo nella campagna elettorale soprattutto andati a votare
Più è alto il numero delle persone che vota
Più è alta la percentuale
Che viene a noi perché loro vanno tutti a votare sono i moderati che non ci vanno
Sono i giovani che non ci pare un infortunio adesso oltre ad avere la responsabilità né il problema
Dei blog e di stare
Collegati con tutta una possente rete internet che stiamo già creando dovranno attirare anzi giovani inventarsi delle motivazioni ma anche delle feste che sta insieme inattesi processi eccetera
A ho dimenticato è chiaro che è molto importante l'uomo o gli uomini o le persone
Che nel club curano gli eventi quelli che chiamano tutti gli aderenti al colomba a degli in
Incontri in cui succede elementi positivi batte non abbiamo per esempio pronti il film su ciò che abbiamo fatto sulle quaranta riforme che abbiamo fatto dei nostri nove anni di Governo
In una pezzatura da un'ora di un'attrezzatura da due da un'ora e quaranta
Pezzatura da mezz'ora sì proietta il film e poi si discute si chiamano Consiglieri regionali i nostri a parlare a discutere a gestire si chiamano nostre carte lei il Parlamento
è il Parlamento europeo ecco cioè
Ci si si svolge tutta una serie di cose
Di attività che devono
Partire
Uno dall'esigenza
Di
Dare Alitalia un Governo
Di moderna
Libera
Due dall'altra esigenza
Di cercare di dare vita a delle comunità
Che migliorino la socialità dei cittadini italiani e che facciano sì che un popolo che adesso tende all'individualismo diventi
Un popolo più coeso più consapevole della necessità che ciascuno dedichi una parte del proprio tempo al suo interesse che anche però l'interesse di tutti
Bene
Reti
Sinistra lunga
Discussione
Rimangono due punti mi ripeto ancora una volta uno
Chi ci tiene alle riforme
Siamo soprattutto
Noi
Di queste tre che si sono presentate l'unica vera nel numero delle riforme che vogliamo
è soltanto quella del Senato
Poi vi ho raccontato come succede adesso e chiaro quello che noi vogliamo un Presidente del Consiglio che abbia gli stessi poteri dei suoi colleghi occidentali che possa rimuovere i ministri
Un il Governo che possa decidere autonomamente suoi decreti legge
Un Parlamento formato da una sola Camera possibilmente dimezzate nel numero dei componenti che abbia un tempo un termine perentorio per approvare le leggi novanta centoventi giorni
Una Corte costituzionale eletta totalmente dalle assemblee parlamentari
E
Un Capo dello Stato
Eletto da noi e non dai segretari di
Il
La signora Zanicchi chiede perdono perché a il suo fidanzato dello stile no no allora lo dico alla mia nipotina fa la prima comunione alle tre oppure di non arrivare in tempo
Bene spiace davvero grazie grazie la signora
Zanicchi eh la Mr la MIS simpatia del Parlamento europeo
Qualche volta che scappa qua parolacce l'altra sera protette tredici anzi quattro chiedo venia sono andata Franco coloro che sommate tutte accusava Belluno e che
Abbiamo chiuso la fabbrica Luigi
Abbiamo messo gli operai mezzo alla strada e allora mi è scappato proprio mi creditore valichi o il Consiglio stampa o il pentimento incorporato va bene lavare Angela
Grazie grazie
Grazie al Presidente per questa bellissima una relazione per questo intervento importante che ci sprona ancora di più ad utilizzare al meglio i prossimi giorni le poche settimane che ci separano dal venticinque di maggio nel ringraziare i candidati ma soprattutto la stampa i giornalisti gli operatori dell'informazione per il tempo che ci hanno dedicato do appuntamento al tre di maggio
A sabato tre maggio alle ore dieci e trenta
A in piazza San Babila al Teatro Nuovo per l'apertura della campagna elettorale lombarda Presidente
Alla quale
Confidiamo l'abbiamo appuntato nella sua agenda che lei possa essere
Presente almeno per portare un saluto grazie a tutti e forza Italia forza Lombardia e forza Berlusconi