25APR2014
intervista

Abbiamo contato gli anni, ora contiamo i giorni: intervista a Gaetano Bonomi

INTERVISTA | di Maurizio Bolognetti Potenza - 00:00. Durata: 8 min 2 sec

Player
"Abbiamo contato gli anni, ora contiamo i giorni: intervista a Gaetano Bonomi" realizzata da Maurizio Bolognetti con Gaetano Bonomi (magistrato).

L'intervista è stata registrata venerdì 25 aprile 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Alfano, Amministrazione, Carcere, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo, Costituzione, Criminalita', Diritti Civili, Diritti Umani, Diritto, Emarginazione, Europa, Giustizia, Immigrazione, Interni, Istituzioni, Italia, Lampedusa, Mafia, Mare, Messaggio, Ministeri, Napolitano, Nonviolenza, Pannella, Politica, Presidenza
Della Repubblica, Sicurezza, Stato, Stranieri, Suicidio, Ue.

La registrazione audio ha una durata di 8 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale continuiamo ad occuparci dell'iniziativa non violenta in corso del Satyagraha radicale dell'appello che sta promuovendo il Partito Radicale abbiamo contato Ianni anni ora contiamo i giorni mancano
Poco più di trenta giorni alla scadenza fissata per l'Italia dalla Corte europea dei diritti dell'uomo come termine ultimo per porre
Fine
Alle torture praticate nei confronti dei detenuti ristretti nelle nostre carceri parliamo della violazione dell'articolo tre della Convenzione europea dei diritti dell'uomo della violazione dell'articolo ventisette del dettato costituzionale
E questo
In un Paese che continuo sul piano tecnico-giuridico ad essere uno Stato canaglia sul fronte dell'amministrazione della giustizia sul fronte delle carceri tant'è che siamo stati condannati
Tra il cinquantanove il due mila undici mille cento quindici volte dalla Corte edu per l'anno ragionevole durata dei processi ma mai per parlare di questo dell'iniziativa radicale in corso
Siamo in collegamento con Gaetano Bonomi già Sostituto Procuratore Generale presso la Corte d'appello di Potenza dottor Bonomi buongiorno allora sembra proprio che
Non ci si decida a sbloccare questa situazione per così dire e cioè apprendere i provvedimenti necessari quelli invocati dallo stesso Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel suo messaggio alle Camere come la vede
Di quanto bombardati rapidissimo inciso per arrivare a una persona che ama innova Marco
Il cognome Pannella e chiediamo prescinda perché sinonimo più le appartengono e in modo particolare
Marco è una persona che con la storica con la sua condotta
Allora io ancora oggi
Rimossa con una evidente contrapposizione salgono a livello americano secondo cui sono i nuovi mercati da approfondire
Dalla storia fra gli uomini
Vasco rimossa che eccessivo circostante che è l'unico nella storia fra l'altro di questo Paese inconsueta giacente dall'erogazione completamente
Assolutamente totalmente seppellita
In un fatto diamoci sa Lagos lotti ma in cui non vede più nessuno
Come già ci indica avrebbe potuto
E c'è il rinnovo di corsa inviti a qualsiasi tipo di fastidio ed altri assume le funzioni
Istituzionali governative di qualsiasi livello altro
Qualche giorno fa abbiamo corso il rischio di perdere solo quando si cuoricini perché una persona tutto AGEA naturalistico
Questo ritorno al nucleare e soprattutto
Andare compagni radicali
Saluto premesso io dico che l'Italia mai
A mio avviso e sulla sino all'inverosimile il fallimento totale
Tali io parlo di pavimento perché accanto alle percussioni ormai storici per la giustizia civile presentazione ormai consolidate su più personale
C'è comunque una bomba un'esplosione
Ora implosione
Definitiva totale tra l'istituto penale dato assegni sia
Procedere a quando finisce io intendo
Finisce riguardassi provvedimenti di condanna
Che spesso arriva dopo
Recentemente
Quando un solo esempio arriva
C'è la
Conclusione per la pace esclusiva
Perché arriva quando non è più attuabile arrivano al non è più
Incisivo allieva guardato al tatto e la condanna passano spesso quindici venti anni
Se i cacciatori all'altro
Far rendere più perniciosa
Nella espiazione regalarci
Dei consensi centinaia di condanno ironia a ogni anno arrivano traguardi più banale
Vediamo come il meccanismo sia totalmente inceppato quanto all'efficacia e qua ma capacità
Di
Trattenimento Italis contro la criminalità più o meno organizzarsi ma questo perché a ben guardare i numeri esatti nelle carceri italiane
Quelli detenuti in massima parte c'è una lingua inibite o altrove i costi dei cosiddetti PACS ho letto in Regione Veneto che tra virgolette clamorose languono nelle patrie galere quelle marciscono muoiono impeccabile sorride errori
Cioè noi stessi
Cittadini come vuole per i quali il nostro
Mi sono attardato dalla giocando
Per dire assicurare che la democrazia è attuata e niente
Per il Paese alla sinistra vigile in cui mappali stabile i notai reclutare
Verrà qui Lampedusa avvengono nelle patrie galere nel silenzio adattato veicoli Luigi
L'Italia a questo incontro
Dico indossa ingrossato e considerando sale per decenni
La maglia nera del PIL
Giustizia globale
Ed è questo nonostante
La preferenza
Diamo volentieri finisco eccezionali che appunto recinto
E qua al dibattito negli spogliatoi contro
Con la montagna comprendo incrostazioni retoriche
Il rapporto con gli elettori totalmente inutili in generale
Incapace
Credo di
Rigenerarsi
L'ordine al commercio non dietro le quinte finzioni europeo sull'opinione pubblica vanno e coraggio imprescindibile
Insomma io non le pare su tutto e di proteggere quello che va protetta che spesso invertono la questione e finisce con l'appello
Distruggere quello che avrebbe
Protette per proteggere quello che ho distrutto dell'Autorità tutt'altro si lascia trasportare da quel sia consapevole che possa servire
Spingi questi criteri che nei limiti dei tetti eguali sotto la spinta di questa opinione pubblica assolutamente populista
Guadagnano quell'orario davvero va fatto l'ottimo amico Di Pietro salva Alcoa barile cinque Richard occhiuta abitudini populismi innanzitutto di politiche sociali
E
Questa norma
L'ultima legge a livello delle acque perché non siamo stati capaci inadeguati dalla stampa e poter dire abbastanza lungo congetture
Racconta ripeto che non torna della ingegnere due totale tra l'altro voglio che dovrebbe andare a casa ed i religiosi sensori Mastella europea
Per la quale oggi danni sui casi tra
A dire avere nulla sparring riferisco Angarano alta politica locale nazionali
Pepe riguardata
Novembre rinvia a ottobre la bocciatura totale
Allora grazie grazie al dottor Gaetano Bonomi già Procuratore Generale presso la Corte d'appello di Potenza