28APR2014
rubriche

Media e politica

RUBRICA | Radio - 00:00. Durata: 3 min 13 sec

Player
Rubrica sull'informazione politica nei Tg e nelle principali trasmissioni sul servizio pubblico a cura di Gianni Betto.

Puntata di "Media e politica" di lunedì 28 aprile 2014 che in questa puntata ha ospitato Gianni Betto (direttore del Centro d'ascolto dell'informazione radiotelevisiva).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Carcere, Centro D'ascolto, Comunicazione, Cronaca, Democrazia, Diritti Civili, Francesco, Giustizia, Informazione, Mass Media, Pannella, Politica, Radicali Italiani, Radio, Salute, Tv.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 3
minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buongiorno
Per la prima volta dopo anni l'informazione ha dato ampio risalto nell'ordine
Alla cronaca sulle condizioni di salute di Marco Pannella al suo ricovero al successivo intervento subito martedì scorso
Alla sua degenza alla telefonata di Papa Francesco finalmente all'iniziativa non violenta di sciopero della sete per far sì che l'Italia esca dalle condizioni di criminale in cui si trova
Nei confronti della giurisdizione europea italiana per il trattamento inumano e degradante che serva i detenuti rinchiusi nelle proprie carceri
Italiani in cinque giorni di informazione hanno potuto sapere e conoscere quanto è accaduto a Marco Pannella e all'iniziativa dei radicali in corso quasi come se fosse appena iniziata
C'è voluto cioè un grave problema clinico è un evento straordinario la telefonata il Papa Francesco affinché gli italiani riscopre il se ero l'esistenza in vita di iniziative di Marco Pannella e dei radicali
I due eventi eccezionali l'intervento di cannella la telefonata di Papa Francesco sono stati straordinari per i radicali ma consuetudine per tutti gli altri cioè i cittadini italiani hanno potuto essere informati su un'iniziativa dei radicali eccezionalmente
Quando ad altri quotidianamente viene riservato normalmente tutti i giorni
Immaginiamo ora se Papa Francesco
Avesse chiamato un qualsiasi altro politico italiano a distanza di poche ore i telegiornali ne parlerebbero ancora e trasmissioni talk show ne avrebbero organizzato conversazioni e dibattiti sulla notizia in sé
E
Nei suoi contenuti tematici
Possiamo immaginare che tutto questo non accadrà come non accadrà che il tema della giustizia della situazione nelle carceri italiane non sarà oggetto di dibattito televisivo come non lo è stato fino ad ora
I cittadini italiani in via ordinaria non possono discuterne non possono conoscere la posizione del partito che presto voteranno alle prossime elezioni europee
è un tema delicato con poco opportuno come lo sono le centoquattordici procedure di infrazione a carico dell'Italia da correggere parte prevede una sanzione e che senza essere consapevoli grava un graverà sul cittadino italiano
Ma questo ordinario come ordinari sono i dati sulle presenze televisive degli esponenti politici ed istituzionali nelle edizioni principali dei telegiornali RAI
Nel periodo dal primo aprile al venti aprile
Al primo posto tra i soggetti politici troviamo il premier Matteo Renzi con il sette per cento degli ascolti complessivi al secondo posto
Beppe Grillo cinque per cento Angelino Alfano cinque per cento Piercarlo tra Roma Padoan tre per cento Giovanni tolti
Tre per cento Matteo Salvini due per cento Silvio Berlusconi due per cento Renato Brunetta due per cento
Paolo Romani due per cento
E al decimo posto Lorenzo Guerini due per cento i dati complessivi delle
Analisi del Centro d'ascolto li potete trovare su o all'indirizzo internet i blog punto centro di ascolto punto it
Buongiorno