05MAG2014
giustizia

Processo d'appello per il crac Parmalat

PROCESSO | Bologna - 09:18. Durata: 7 ore 33 min

Player
Filone Parmatour.

Registrazione audio integrale dell'udienza di "Processo d'appello per il crac Parmalat" che si è tenuta a Bologna lunedì 5 maggio 2014.

Durante il processo sono stati trattati i seguenti argomenti: Appello, Banche, Finanza, Parmalat, Parmatour, Risparmio, Tanzi.

La registrazione audio dell'udienza ha una durata di 1 ora e 18 minuti.

È possibile scaricare il file dell'audio integrale nelle prime 3 settimane dalla pubblicazione di questo processo cliccando sull'apposita icona download.
09:18
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Allora
Che è presente allora spettanze ed ha richiesto vedo l'avvocato sette Ferrante parlo credo l'avvocato Anania difensori Gigli a livello
Rivedersi riesce
Se si riesce ad aggiustarlo dunque Bertolini Camillo ero rimasta non c'è nessuno avvocato Magnani
Vorrei
Grazie
Nominiamo quindi lei in sostituzione per Fioravanti Giuseppe Fioravanti Ernesto
E Natalie
Già visto
Avvocato Leo
Per Cappellini cosa l'avvocato Pagliaro non c'è
Che a c'è una nomina di sostituto qualche cosa cancelliere no
No i facciamo anche in questo caso avvocato Magnani allora la nomina in sostituzione Petrucciani vorreste avvocato tu cari
Perfetto grazie per cavartela Pasquale
Ha
Benissimo grazie per Brucato secco Sebastiano l'avvocato Scuto stavolta non lo vedo avvocato magna
Ah perfetto
Veramente alla Sergio l'avvocato Giarda
Grazie
Per battigia Lucca
Dovranno
Entrambi
è chiaro sì
Dopo soli anch'essi e poi c'è l'avvocato magnis in sostituzione del voto a favore per discarica avvocato assuma
C'è qualcuno in sostituzione se no avvocato Magnani
Riassume Paolo
Perciò ma è vero insieme
Perfetto nata che abbiamo detto Fiorani Giampiero votato Apicella
Grazie
Allora per faraone Antonio e fissare il Filippo per l'avvocato
Si dichiara sostitutivo
Poi per miniere Mario no l'avvocato Galantucci
Non avverrà mai vista vocato Magnani
Per lega responsabili civili
C'è Lenzi
Come
Ero campanelli
Dico bene non è lì
Anch'
Cosa mi ha detto prima di il
A e non si sente bene perché lei non ha il microfono vediamo se si interviene e per quanto riguarda le parti civili
Perfetto grazie
Sentite
Le la Corte si ritira immediatamente perché dobbiamo
Proseguire diciamo alla camera di consiglio pensavo veramente abbiamo iniziato quindi per il verbale la Corte ritira per deliberare in ordine
Alle questioni di carattere preliminare
E alle richieste
Di riapertura dell'istruttoria
Che sono state oggetto di discussione
Alla scorsa udienza
Da una lettura dell'ordinanza
Venti pagine le questioni sono tante
Esposte nell'ordinanza per ciascun imputando quindi l'ordine seguito e questo
Allora la Corte ha pronunciato la seguente l'ordinanza
In ordine alle richieste questioni ed eccezioni preliminari o processuali e in ordine alle richieste di riapertura dell'istruttoria dibattimentale avanzate dalle difese di branche Fabio Concato Sebastiano Amendola Sergio
Tanzi Calisto Fioravanti Giuseppe Fioravanti Ernesto Natalie Augusto capelli dicono patto Gianluca Pisani Filippo faraone Antonio Sciumé
Paolo sentito il Procuratore generale parti interessate
All'esito della relazione specifica effettuato dal Consigliere relatore rileva quanto segue quanto branche Fabio
In relazione a capo zeta
In relazione all'accusa di concorso attivo nella bancarotta preferenziale in favore di Stefano Tanzi all'imputato nel cadavere consapevolmente apposto le firme
Sui bonifici disposti dalla it S.p.A. a favore di Stefano Tanzi e chiede quindi farsi luogo a perizia grafica sulle firme che ha contestato non essere sue
Rileva inoltre con i motivi d'appello quel aperte virgolette questo argomento lo seppure trattato nell'altro procedimento penale sono indicati i numeri
Che è stato deciso con la sentenza numero ottocentonove del due mila dieci così da non essere lei certo che il prevenuto se ne debba difendere anche in questo per la disposizione che pone l'articolo seicentoquarantanove CPP che lo vieta
Di questi bonifici che dottor branche negata vere consapevolmente ha disposto detta sentenza
Anche se agli atti di questo processo ne tratta
E alle pagine ottocentotrentanove ottocentoquaranta mila trecentotrentadue seguente mentre nel giudizio d'appello che si è tenuto nel processo Parmalat uno
Il signor Procuratore Generale che ha sostenuto la pubblica accusa anche gli argomentato nell'assicurare nella sua nota allegata all'udienza del due aprile due mila dodici e seguenti che le firme che compaiono suddetti documenti bonifici in questione sono
Facilmente confrontabili con la firma dell'imputato in calce ai verbali di interrogatorio presenti in atti all'atto d'appello avverso la sentenza del tribunale di agevole capire la conformità tra le varie firme
Chiuse le virgolette di nuovo così senza disporre perizie quindi solo per sommaria comparazione
In proposito la Corte rileva innanzitutto che il richiamo all'articolo seicentoquarantanove CPP non è appropriato in quanto
Nel caso di specie non si verte in un'ipotesi di bis in idem in quanto nella sentenza menzionata dall'appellante
L'argomento è stato sì trattato ma in via incidentale ad altri fini e non con riferimento alla stessa ipotesi d'accusa che invece oggetto del presente processo
Posto che nel processo cosiddetto Parmalat principale all'imputato non è stata contestata la bancarotta preferenziale oggetto d'accusa del presente processo
Quanto invece alla richiesta di perizia grafica la Corte ritiene che la richiesta vada accolta in quanto il collegio non ritiene di poter sopperire con i propri strumenti non tecnici ad un accertamento non effettuati in primo grado e che appare necessario ai fini del decidere pertanto dispone
Farsi coca perizia grafica comparativa nei termini richiesti dalla Difesa di branche Fabio nominando perito la dottoressa Maria Barbara conto di Bologna fissato per il conferimento dell'incarico l'udienza del dodici cinque
Due mila quattordici ad ore nove e trenta
Quanto l'avvocato Sebastiano in relazione al capo e nella difesa assume che il tribunale avrebbe dovuto accogliere la richiesta difensiva formulate
Articolo cinquecentosette CPP e rigettata con ordinanza in data ventisei cinque due mila e nove di cui si chiede la revoca in parte qua
Volta ad acquisire presso UniCredit Banca S.p.A. e UniCredit Corporate banchine assai banchine S.r.l. la corte del tabulato giornaliero
Degli sconfini in quanto di immediato interesse per la difesa dell'imputato rispetto all'imputazione di cui al capo M. attesa la valenza probatoria che tale documento riveste in relazione alla posizione di bucato
Onde si chiede alla Corte che a norma dell'articolo seicentotrenta CPP voglia disporre la rinnovazione dibattimentale al fine di acquisire i tabulati giornalieri degli sconfini
La Corte rileva in proposito che tale acquisizione allo stato non appare assolutamente necessaria ai fini del decidere tenuto conto ed è l'imputazione così come contestata
Ed è la motivazione della condanna impugnata che vedono quale presupposto e cardine della tesi accusatoria il previo accordo collusivo provocato Sebastiano Fiorini Camillo prescindendo dalle risultanze formali
In termini di sconfinamento percepibili dall'imputato e pertanto la rigetta allo Stato la richiesta della difesa
Di broccato Sebastiano
Quanto ad Amendola Sergio
Relazione al capo g
Da difesa eccepisce uno
La nullità o inutilizzabilità degli accertamenti svolti in data ventiquattro febbraio due mila undici dagli ufficiali di PG maresciallo venture tenente colonnello Pontillo sul floppy disk sequestrato in data sedici quattro due mila quattro Nevi Arturo
E più precisamente prima consegnato spontaneamente poi sottoposto a sequestro in data sedici aprile due mila quattro
In esecuzione del provvedimento di perquisizione e sequestro emessa in data quindici quattro due mila quattro
A seguito delle sommarie informazioni rese da negli Arturo il tre febbraio il sedici marzo due mila quattro durante le quali lo stesso Neri aveva esibito delle bozze di contratti con la società che il Borneo nonché documentazione allegata
Sostenendo essere questi gli unici atti a sua disposizione senza mai riferire dell'esistenza di un floppy disk su cui erano stati salvati documenti del floppy
Neri parlo soltanto nell'interrogatorio del diciannove ottobre due mila sei effettuata a seguito di specifica richiesta del suo difensore ex articolo quattrocentoquindici bis comma tre CPP
E solo all'esito di tutta l'istruttoria dibattimentale in data tredici dodici due mila dieci il pubblico ministero delle con il nucleo di Polizia tributaria di Bologna ad effettuare un'indagine sull'attività svolta dalla società di revisione che non torno percepiamo il suo ruolo di Amendola Sergio
Con specifico riferimento anche l'analisi dei file sei di cui al proprio di esche sequestrato
Due la inutilizzabilità nei confronti dell'imputato degli atti compiuti dalla pubblica accusa prima del ventotto quattro due mila sei data di iscrizione dell'imputato nel registro degli indagati per violazione
Delle disposizioni sull'iscrizione nel registro appunto degli indagati di cui all'articolo quattrocentosette comma tre CPP impugna quindi l'ordinanza emessa dal Tribunale in data venticinque due mila e nove venti cinque due mila nove
Tre la mancata correlazione fra accusa sentenza in proposito a tale in merito a tale ultimo tema la Corte rileva
Riserva scusate al prosieguo ogni valutazione in merito alla eccepita mancanza di corrispondenza fra accusa e sentenze in merito agli altri due punti
Rileva quanto segue quanto Antonio
Riguardante il floppy disk la difesa censura che gli accertamenti svolti sul suddetto supporto informate che si era intervenuto in violazione delle regole sulla partecipazione del difensore
Dagli accertamenti tecnici irripetibile così com'è cristallizzate dalla legge quarantotto del due mila otto che per dare esecuzione agli obblighi internazionali sulle disposizioni relative ai mezzi di ricerca della prova
Con la specifica finalità di salvaguardare la genuinità e la non modificabilità dei dati contenuti nei supporti informatici vista la facilità con cui questi ultimi sono soggette involontaria modificazioni
A seguito dell'utilizzo di scorrette pratiche di manipolazione dei supporti stessi apportato modifica sostanziale all'articolo trecentocinquantaquattro comma due ultimo periodo CPP la difesa assume quindi che gli accertamenti effettuati
In quanto da ricomprendere nell'ambito dell'articolo trecentosessanta CPP siano stati effettuati in violazione di quanto contenuto nell'articolo trecentocinquantaquattro comma due ultima parte Codice di procedura penale che ciò comporti alcuna nullità
Ex articolo centosettantotto CTP lettera c essendo violate le disposizioni sull'intervento l'assistenza che la rappresentanza dell'imputato
La Corte
Premesso che la modifica dell'articolo trecentocinquantaquattro comma due CTP è intervenuta nel due mila otto e quindi in epoca successiva l'acquisizione del proprio dischi in questione
E premesso che non ricorre comunque specifica sanzione processuale atteso che in presenza del principio generale di tassatività della nullità non viene messo nelle dissi patologici con riguardo all'attività di indagine compiuta rileva
Che non si perde in caso di atto irripetibile ex articolo trecentosessanta CPT in base all'orientamento della corte di legittimità
Che ha affermato che non dà luogo ad accertamento tecnico irripetibile l'estrazione dei dati archiviati in un computer trattandosi di operazione meramente meccanica
Riproducibile per un numero indefinito di volte Cassazione Sezione prima numero due tra zero tre cinque del trenta aprile due mila nove e che rientra nel novero degli atti irripetibili l'attività di ristorazione
Di copia di faida un computer oggetto di sequestro dal momento che essa non comporta alcune attività di carattere valutativo su base tecnico-scientifica ne determina alcuna alterazione
Dello stato delle cose tale da recare pregiudizio alla genuinità del contributo conoscitivo nella prospettiva dibattimentale essendo sempre comunque assicurata la riproducibilità di informazioni denti che a quelle che ho tenuto nell'originale
Cassazione Sezione prima numero uno quattro cinque uno uno del cinque tre due mila e nove
E in particolare che l'estrazione dei dati contenuti in un supporto informatico sei eseguita da personale esperto in grado di evitare la perdita dei medesimi dati costituisce un accertamento tecnico irripetibile stazione prima numero uno uno otto
Sei tre del venti giugno due mila nove onde la Corte con particolare riferimento a quest'ultima pronuncia osserva che il teste di PG che ha operato con attività investigativa su tale reperto
Affermato senza che vi siano ragioni per dubitare della sua credibilità di aver relazionato il dispositivo di sicurezza che rendeva immodificabile il contenuto del floppy
Attività questa preliminare all'apertura del documento si da cristalli zanne l'agibilità del contenuto che in tal modo divenuto immodificabile
Con conseguente
Non irripetibilità dell'atto né del resto la difesa in primo grado ha chiesto l'apertura del supporto informatico e o allegato documenti che né attestassero il diverso contenuto
Quanto al punto due relativo alla tardiva espressione dell'imputato nel registro degli indagati
Nella prospettazione difensiva tale cessione attiene
Al fatto che la percezione del ruolo asseritamente illecito svolto dalla mente ma si sarebbe avuta fin da marzo del due mila quattro
Malgrado la pubblica accusa descritto l'attuale imputato nel registro degli indagati solo il ventotto aprile del due mila sei
E sebbene nei due anni intercorsi avesse svolto numerose indagini anche a carico appunto che il dottor Amendola tra cui
Anche il primo verbale di sommarie informazioni del trentuno maggio due mila quattro
Ne conseguirebbe la inutilizzabilità degli atti compiuti medio tempore per violazione delle disposizioni sulla iscrizione nel registro degli indagati
Articolo quattrocentosette comma tre CPT la Corte ritiene rilievi fondato in base alla giurisprudenza di legittimità
Da cui emerge che l'omessa annotazione per la notitia criminis
Nel registro previsto dall'articolo trecentotrentacinque CPT con l'indicazione del nome della persona raggiunta da indizi di colpevolezza è sottoposta ad indagini contestualmente ovvero dal momento in cui esso risulta
Non determina l'inutilizzabilità degli atti di indagine compiuti sino al momento
Dell'effettiva iscrizione nel registro l'apprezzamento della tempestività dell'iscrizione il cui obbligo nasce solo ove a carico di una persona emerga l'esistenza di specifici elementi indizianti nondimeno i sospetti
Rientra nell'esclusiva valutazione discrezionale del pubblico ministero ed è sottratto in ordine alla nel quando al sindacato del giudice ferma restando la configurabilità di eventuali ipotesi di responsabilità disciplinare addirittura penali
Nei confronti del PM negligente segue citazione di Cassazione
La tardiva iscrizione del nome dell'indagato nel registro di cui all'articolo trecentotrentacinque CPP
Non determina alcuna invalidità delle indagini preliminari ma consente tuttavia al giudice di rideterminare il termine iniziale in riferimento al momento in cui si sarebbe dovuto iscrivere la notizia di reato
Ne deriva che la tardiva iscrizione del nome dell'indagato nel registro di cui all'articolo trecentotrentacinque CPP non incide sulla utilizzabilità delle indagini svolte prima dell'iscrizione
Cassazione sesta sezione sentenza due otto uno otto del venticinque uno due mila sette
Può incidere sulla utilizzabilità delle indagini finali ma non solo utilizzabile tali quelle svolte prima dell'iscrizione
E il relativo accertamento non è censurabile in sede di legittimità qualora sia sorretto da congrua illogica motivazione Cassazione Sezione Quinta sentenza uno quattro zero del diciannove uno duemila e sette
Per questi motivi la Corte allo stato rigetta le cessioni di cui ai punti uno e due che precedono
Per quanto riguarda Fioravanti Giuseppe segue l'indicazione analitica che ometto dei capi di di imputazione ugualmente per Fioravanti Ernesto eterna tali Augusto
Uno la difesa ha impugnato l'ordinanza pronunciata dal tribunale all'udienza del quindici luglio due mila nove con cui è stata ridotta la lista testimoniale presentata
Dalla difesa gli appellanti così come le altre due impiegati IVE depositate a seguito di modifiche dei capi di imputazione contestazioni suppletive
Nonché le conseguenti richieste di ammissione di prova testimoniale con esclusione di testi ritenuti essenzialità gli imputati per la difesa delle concludenti posizioni con l'appello si chiede quindi l'escussione
Dei testi ingiustamente esclusi la Corte rileva che si trattava di una lista testi copiosa e che il provvedimento del primo giudice in ordine alla limitazione delle prove testimoniali è stato motivato in maniera congrua adeguata e ragionevole
Adducendo il difetto di rilevanza di alcune testimonianze e o la genericità e sovrabbondanza delle richieste onde l'esclusione di una parte dei testi chiesti dalla difesa Nona irragionevolmente compresso il diritto
Difesa degli imputati
Obbligo del giudice dell'appello di disporre la rinnovazione del dibattimento
Sussiste solo quando la relativa richiesta di parte sia riconducibile alla violazione del diritto alla prova non esercitato dal titolare o per forza maggiore o per essere la prova sopravvenuto dopo il giudice di primo grado
O perché l'ammissione della prova ritualmente richiesta nel giudizio di primo grado sia stata irragionevolmente negata dal primo giudice così Cassazione Sezione sesta numero sette o
Nove sette del dieci dodici due mila tre
A fronte delle condivisibili argomentazione del primo giudice le doglianze formulate dalla Difesa nell'atto di gravame sono genere che a specifiche non adducono alcun elemento idoneo ad inficiare il percorso argomentativo del tribunale onde
Si richiama integralmente in questa sede senz'altro aggiungere con eccezione dei testi Tremonti l'ATER Castellani sui quali sì osserva quanto segue
Il teste ladro
Redattore di una consulenza della PAC per la parte civile amministrazione straordinaria la quale trattavo nutrita serie di emergenze contabili relative proprio gruppo turistico relativamente ai primi anni Novanta per quanto riguarda il teste sospetto
Risulta che il tribunale all'udienza del ventisette dieci due mila dieci sentito il Pubblico Ministero che dichiarano di rinunciare all'audizione del dottor lato in qualità di teste e di riservarsi direttamente di sentirlo come consulente della parte civile
Recettiva so il consenso della difesa del centravanti di Natali che dichiarava di non aver non nessun nessun tipo di difficoltà
Analogamente si esprimeva difensore di tutte le altre parti il presidente chiedeva ai difensori presenti si acconsentissero l'inversione dell'ordine di audizione per poter sentire subito il dottor Di landro quale consulente della parte civile
La difesa Fioravanti Fioravante vacanti chiara perché non vi è alcun problema conseguentemente dottor laddove veniva sentito
In qualità di consulente in quella stessa udienza nella quale mi ha difeso Fioravanti Natale non lo esaminava essendo lo stesso esaminato solo dalla parte civile e dal Pubblico Ministero
Non risulta poi dopo tale udienza una specifica istanza difensiva con la quale si sia chiesto l'esame dell'altro come teste
Né un'ordinanza di rigetto con cui tribunale abbia respinto una tale istanza
Va dunque rigettata la richiesta di riapertura dell'istruttoria per sentire come teste dottor ladro già rinunciato in primo grado e non espressamente chiesti in appello
La testimonianza del Castellani collaboratore dello studio Fioravanti già sentito nel corso di istruttoria dibattimentale
E il cui esame fu interrotto per essere emersi a suo carico indizi di reità
Viene richiesta dalla difesa di Fioravanti Giuseppe
Che sottolinea in proposito che lo stesso contraddicendo quanto riferito dal luogotenente si cancella ha affermato che la grafia sui libri contabili sul documento indicati supporti
Politiche di bilancio era la sua
Il tema della testimonianza Castellani si salda con quello della perizia grafica richiesta dalla stessa difesa Fioravanti per stabilire se stia tributi erariali Giuseppe
Per stabilire se sia attribuibile al medesimo Fioravanti Giuseppe ovvero al suo collaboratore Castellani del tratto grafico presente nelle contabilizzazioni e sui documenti concernenti le cosiddette politiche di bilancio
Le prove richieste da ritenersi nuove anche con riferimento alla testimonianza castellane essendo stata la stessa interrotta ai sensi dell'articolo sessantatré CPP
Allo stato si presentano non assolutamente necessaria ai fini del decidere tenuto conto del tenore e del contenuto delle imputazioni ascritto all'imputato Fioravanti Giuseppe
Ed è la motivazione della sentenza sul punto sulla base dei quali Fioravanti risulterebbe
Dominus il registro delle invece che operazioni in esame a prescindere dall'eventuale partecipazione di terzi alla predisposizione di atti materiali ed in particolare di scritture contabili come descritte dall'accusa
Per quanto riguarda la richiesta di sentire come testi professor Tremonti ribadito che la norma di cui all'articolo seicento Trecci fitti
è chiara nel subordinare la rinnovazione del dibattimento alla condizione che il giudice d'appello ritenga nell'ambito della propria discrezionalità che i dati probatori già acquisiti siano incerti
Che l'incombente processuale richiesto rivesta carattere decisività
La Corte non ritiene che ricorre a tale situazione l'audizione richiesta non riveste tale carattere di indispensabilità ai fini del decidere alla luce della formulazione dello stesso degli stessi capi di imputazione
Di cui sopra a EP
In questi infatti si attribuisce
Il ruolo di mandatari fiduciari accelera avanti Giuseppe Fioravanti Ernesto e a fronte di ciò non emergono motivi per dubitare che lo schema di intestazione fiduciaria di per sé è legittima
In capo a loro sia stato redatto dal menzionato professor Tremonti il cui parere del resto in quanto in atti
E a disposizione della Corte ciò che però rileva ai fini che interessano non è l'astratta legittimità dello schema fiduciario predisposto dal predetto bensì l'utilizzo contra ius che di esso veniva fatto in ipotesi d'accusa
In tale contesto pertanto l'assunzione di una testimonianza sulle circostanze sopra richieste non appare rilevante allo Stato alle richieste di assunzione di testimonianze e di perizia vengono quindi rigettate
La difesa eccepisce quella mancata traduzione di documenti in lingua straniera con ordinanza in data venti maggio due mila nove il tribunale ha effettuato una ricognizione dei principi dettati in materia dalla giurisprudenza di legittimità
Prendendo come punto di partenza la distinzione fra atto processuale il documento così come stabilito da ultimo da Cassazione sezione feriale sentenza numero tre cinque sette e due e nove del primo agosto due mila tredici
La quale ha affermato che l'obbligo di usare la lingua italiana si riferisce agli atti da compiere nel procedimento e non ai documenti già formato e che vengono acquisiti
A meno che la loro utilizzazione possa pregiudicare i diritti di difesa dell'imputato e sempre che quest'ultimo abbia eccepito il concreto pregiudizio derivante dalla mancata produzione fattispecie
E quindi è quella in cui è stata rigettata l'eccezione di nullità della sentenza per l'omessa traduzione in lingua italiana di documenti allegati ad una consulenza tecnica del PM nella quale il significato degli stessi che era ampiamente esplicitato
Il codice l'articolo duecentoquarantadue CPP stabilisce infatti il principio della pacifica acquisibilità al processo di documenti redatti in lingua straniera l'obbligo di trasmissione e condizionato alla loro mancata comprensione
Per quanto riguarda la documentazione contraddistinta dall'indicazione a centoquarantotto di cui a difesa gravanti ha chiesto la traduzione
Osserva il PG che correttamente con ordinanza del diciotto dieci due mila undici il tribunale ha respinto la richiesta dal momento che trattasi di documentazione alla quale le parti
Hanno fatto costantemente riferimento nel corso dell'istruttoria dibattimentale presupponendo la piena comprensione del relativo significato
Nel caso di specie tuttavia la difesa
Più che contestare il contenuto di detti contratti assume che il teste Scaringella avrebbe equivocato
Il significato testuale di tali documenti che sarebbe l'esatto contrario di quanto sostenuto dal citato teste di accusa in punto di supposta prova delle politiche di bilancio
La Corte ritiene peraltro che allo Stato la richiesta produzione non debba essere considerata assolutamente necessaria ai fini del decidere atteso che il contenuto di detti contratti non risulta aver avuto una valenza decisiva nelle valutazioni del tribunale in ordine all'affermazione di penale responsabilità
In ogni caso nuovi dei cinesi tra discussione tale adempimento risulti necessario potrà essere esposti in tale fase
Punto tre la difesa si duole che sia stata riconosciuta validità
Ad una nutrita serie di documenti di cui ha chiesto più volte lo stralcio da ultimo all'udienza del ventotto dieci due mila undici sostenendo tratta a seguito commenti sostanzialmente anonimi ore campi al posto della sottoscrizione firma a carattere a stampa
Tra questi due lettere del novembre mille novecentonovantaquattro asseritamente risalente poltiglia laico
Patarino il fax apparentemente intercorsi fra Francesco Viotto Giuseppe Fioravanti e il cosiddetto appunto riservato l'allegato uno adesso segretamente unito nonché le schede contabili di varie società
Anche se asseritamente uniti nel primo tutta la corrispondenza apparentemente intercorsa fra Giuseppe Fioravanti lombarda ballo personalità Lions Cannizzaro Federica Maruska Alexis Catelli Nicola
In proposito la Corte rileva che da osservarsi come si tratti di iscritti non ascrivibile alla nozione giuridica di scritto anonimo per il quale deve trovare applicazione la disciplina processuale di cui all'articolo duecentoquaranta CPP
Posto che per documento contenente dichiarazioni anonime ai sensi del suddetto articolo deve intendersi non quello che sia solo privo di sottoscrizione
O di altro valido elemento di identificazione dell'autore ma quello di cui si è ignota la provenienza del quale non sia possibile identificare l'autore
Non può quindi essere considerato documento anonimo quello del quale gli inquirenti come nel caso in esame sulla base logica e pertinenti in considerazione siano in grado di identificarne l'autore
Cassazione Sezione prima numero quattro sei uno del sei novembre due mila
Non è vero da ritenersi anonimo il documento pur privo di sottoscrizione di cui l'autorità inquirenti sia in grado di identificare l'autore Cassazione Sezione prima
Numero tre e nove cinque nove del tredici e dieci due mila dieci nella specie si trattava di lettere senza firma inviate da un coimputato all'altro per concordare la tesi difensiva
Ma che ci ripensi non è quindi è questione di utilizzazione del documento che non può affatto difficile sinonimo
Ma di sua valutazione unitamente agli altri dati che compongono il materiale probatorio da richieste quindi rigettata
Punto quattro
All'udienza del venticinque due mila nove a seguito di deposito da parte del PM di enorme corredo documentale le difese che devono congruo termine per la disamina e l'esercizio di prova contraria
Il Collegio concedeva venti giorni termine
Secondo una difesa palesemente insufficiente ed incongruo
Che avrebbe comportato una grave compromissione delle regole sulla prova e del diritto alla prova contraria con riferimento alla richiesta di ulteriore termine da parte la difesa Fioravanti
La Corte rileva che per il caso sollevato dalla difesa non è prevista alcuna sanzione processuale
Lo stesso dica si rispetta la richiesta della difesa di un termine per l'esame ed eventuale contro proprio in ordine alla mole di documenti depositata dalla Difesa del coimputato cartelli all'udienza del diciassette dieci due mila undici eccessivo viene pertanto respinta
Punto cinque
Il Tribunale di Parma con ordinanza in data tre undici due mila dieci revocando l'ha già risposto separazione del procedimento nei confronti di Fioravanti Giuseppe
Quanto ai gatti HP S.p.A. cutter oggetto di contestazione suppletiva l'udienza ventuno sette due mila dieci unitamente al capo team
Ha negato l'ammissibilità del GP si apriva abbreviato ha chiesto dalla difesa con riguarda i soli capi di imputazione accadesse a catena
Assumendo che dal momento che l'imputato avrebbe potuto chiedere il giudizio abbreviato anche per la contestazione oggetto di semplice modifica capo di
Punti e IGT era illegittima verrà avanzata solo in riferimento ai due capi nuovi e non anche a quello modificato non essendo ammessa rispetto a tali integrazioni una richiesta parziale la quale contrasterebbe
Con il principio di non frazionabili età della richiesta di rito abbreviato mente del quali il rito alternativo in parola e il conseguente effetto premiale si giustificano solo per la possibilità di definire il processo nella sua interezza
L'ha richiamata ordinanza del tre undici due mila dieci è stata quindi impugnata dall'imputato Fioravanti Giuseppe unitamente alla sentenza che sul punto non ha concesso lo sconto di pena che si ritiene dovuto per la scelta del rito
In particolare osserva la Difesa che la fattispecie di rito abbreviato introdotta con la sentenza della Corte costituzionale del diciotto dodici due mila nove
Del tutto diversa da quella ordinaria atteso che in quest'ultimo caso la premialità del rito è connessa all'effetto deflattivo conseguente alla scelta dell'imputato laddove nel secondo caso
Concreta una sorta di riparazione conseguente all'esercizio patologico dell'azione penale da parte del PM
In questo secondo caso pertanto essendo l'esigenza deflattiva estranei all'Istituto risultando fisiologica una definizione non integrale del processo a mezzo di rito alternativo non opererebbe il principio della non frazionabile età della relativa richiesta
La Corte ritiene che si tratta di tesi non condivisibile
In particolare e anche accogliendo la prospettazione difensiva quanto alla funziona riparatoria del rito premiale conseguente ad un esercizio non rituale dell'azione penale da parte dell'accusa occorre evidenziare come tale ratio
Al più integri ma certo non sostituisca quella deflattiva che era la base del rito premiale in esame
Da ciò consegue che valutando comparativamente entrambe le esigenze nel caso in esame la richiesta di rito alternativo presenta un senso solo se esteso a tutte le imputazioni oggetto di esercizio
PAGR volete patologico dell'azione penale tale assunto appare in linea con una giurisprudenza di legittimità ormai consolidata
In forza della quale una richiesta di rito abbreviato parziale non è mai consentito a poiché l'impossibilità di definire il procedimento nella sua interezza sia pure nella specie limitatamente alle contestazioni modificative renderebbe ingiustificato
L'effetto premiare derivante da rito speciale segue
Senta citazione di tre sentenze della Cassazione richiesta defensive pertanto inammissibile
Punto sei
La difesa eccepisce l'IVA di avere fatto constare a verbale in primo grado che luogotenente sgarra Angella si trovava più volte in aula quale ausiliario del pubblico ministero
Da cui deriva che il teste in parola nel processo che ci occupa alternato con reiterati intrecci la figura di ausiliari del PM nella redazione di atti
E nell'assistenza alla redazione di verbali di interrogatorio nonché nell'assistenza ricostruiti udienza con quella di operanti di PG in fase di indagine successivo teste con quell'ancora di redattore delle slide su utilizzate dal pm
Per la rappresentazione delle proprie tesi di accusa con conseguente contaminazioni servita dalle conoscenze poi riferite dal predetto in dibattimento
La Corte rileva in proposito che per la fra virgolette contaminazione descritta dall'appellante
Non è prevista sanzione processuale atteso anche che l'operante di PG
Non è ausiliario del magistrato bensì un soggetto processuale autonomo al quale non è pertanto applicabile la norma sulla incompatibilità testimoniare così Cassazione Sezione seconda sentenza uno sette tre tre e cinque
Del ventinove due due mila otto
A ciò deve aggiungersi che nel caso di specie non Stefangelo è stato sentito solo su quanto compiuto il percorso per la propria attività istituzione
Anche sulle circostanze in quella sede apprese e non sulle dichiarazioni rese da persone dello stesso sentite nel corso delle indagini quale Canzio cartelli
Nessuna nullità o inutilizzabilità apporto di conseguire la circostanza che il teste fosse stato presente in udienza nel corso dell'assunzione di alta testimonianza potendo tale circostanza incidere al più
Sulla valutazione del contenuto delle relative dichiarazioni
Quanto alle slide saprà farsi evidentemente di documenti nel senso inteso dall'articolo quattrocentonovantanove come pre-CIPE più utilizzati in aiuto alla memoria
Riassuntivi della ricostruzione operata dal teste come tali pienamente acquisibili in quanto oggetto di esame e controesame nel contraddittorio delle parti
Punto sette con riferimento alla memoria difensiva firma Fioravanti Giuseppe depositata l'udienza del diciassette dieci due mila otto
Si osserva che con tale atto l'imputato di gettava l'ipotesi di essere l'ideatore l'autore delle falsificazioni dei bilanci del gruppo
E il tema delle cosiddette politiche di bilancio
Disconosceva formalmente la paternità di molti documenti attribuiti lui dalla all'unità l'accusa
In particolare dal teste scala ancella il quale aveva affermato di conoscere la sua grafia disconosceva altri se l'imputato di aver mai avuto cognizione
Degli scambi documentali asseritamente intercorsi via fax col dottor di otto così come pure degli allegati a quarantasei sia centoquarantotto
Dichiarava di non avere mai intrattenuto alcun rapporto con la società rotto una né con l'avvocato Dal San Giacomo e di aver mai inviata alla medesima società fatture di qualsivoglia sorto
Mostrava con produzioni documentali avvenuta la stessa udienza che tali fatture non esistevano nella contabilità delle società coinvolte ed i cui suo studio teneva la contabilità
Attribuendo l'eventuale invio di documentazione dal suo studio darò ma alla circostanza che in quegli anni il coimputato cartelli avesse un recapito che tu una postazione di lavoro presso lo studio Fioravanti
La Corte ritiene che l'accertamento peritale richiesto allo Stato non sia assolutamente necessaria ai fini del decidere tenuto conto come si è già detto in relazione alla richiesta di audizione del teste Castellani
Del tenore e del contenuto delle imputazioni ascritte a Fioravanti Giuseppe e della motivazione della sentenza sul punto
Sulla base
I quali Fioravanti risulterebbe
Dominio se il regista dell'illecito operazioni in esame a prescindere dall'eventuale partecipazione di terzi alla predisposizione di atti materiali ed in particolare scritture contabili come descritte dall'accusa
Quanto agli altri punti oggetto della doglianza di cui sopra saranno oggetto di valutazione di merito
Punto otto
La questione relativa al diniego di riunione dei due tronconi processuali che è stata divisa la parte principale delle vicende di rilievo penale del crack
Quello denominato Parmalat principale quello odierno denominato Parmatour evidentemente superata essendo divenuta definitiva in data sette marzo due mila quattordici la sentenza relativa al primo dei tre processi
Punto nove che neanche poi recepito che la documentazione contabile relativa affitto alle società FIPER teocon se è stata prodotta nel fascicolo del pm solo con il deposto del quattro luglio due mila otto benché fosse stata acquisita
Fin dal ventisei sei due mila quattro cioè ben quattro anni prima con il sequestro presso lo studio Fioravanti
Onde si chiede che venga dichiarata la inutilizzabilità Ai fini dibattimentali
La Corte rileva in proposito che la missione del deposito di atti dell'indagine preliminare contestualmente alla notifica dell'avviso di conclusione prescritto dall'articolo quattrocentoquindici bis c.p.p.
Se non comporta la nullità della successiva richiesta di rinvio a giudizio del conseguente decreto che dispone
Il giudizio comporta però l'inutilizzabilità degli atti stessi come affermato dalla Cassazione
A meno che si tratti di attività integrativa di indagine a mente dell'articolo quattrocentotrenta Cichetti ancorché espletata prima dell'emissione del decreto che dispone in giudizio e la documentazione relativa sia depositate posta immediatamente
A disposizione degli indagati peraltro la Corte ritiene necessario operare una distinzione
Tratti di indagini che comportano un immediato deposito del relativo verbale
I dati di indagine in relazione ai quali viceversa tale immediato del posto non è previsto dalla legge annoverando si fra i primi gli atti di perquisizione e sequestro l'oggetto dei quali in esito al deposito da eseguirsi nei termini di legge previsti
Viene posto a disposizione dalle parti ben prima della notifica dell'avviso di conclusione delle indagini preliminari
Punto dieci in relazione al capo di imputazione effettuate per la difesa formule cessione di indeterminatezza
Del capo di imputazione in commento in quanto scatterebbe fumoso e di difficile comprensione porta addebito di responsabilità dei confronti di Fioravanti Giuseppe
Con riferimento alle cariche specificamente dallo stesso ricoperte nella ITC
Essendo l'imputato di aver posto in essere i fatti addebitati
In quanto Consigliere di amministrazione della società fino alla data del trentasette novantasei pur essendo patrimonio pacifico che il mio non ha mai ricoperto
Detta carica in questa società avendo svolto piuttosto fino a quella data le funzioni di Presidente del Collegio sindacale si pone quindi anche una questione difetto di corrispondenza fra chiesto e pronunciato
La questione va decisa all'esito della discussione nel merito
Quanto alla richiesta di inutilizzabilità della deposizione del teste Scarpetta in ordine al contenuto di alcuni fax di una fattura
Si ritiene anche al caso di specie non sia applicabile l'articolo centonovantacinque comma quarto CTP atteso che il teste si è limitato a riferire circa l'esito di alcuni accertamenti relativi affacciati
Non oggetto di sommarie informazioni testimoniali situazione non riconducibile ad alcun divieto e fatto ovviamente salva la valutazione della valenza delle relative dichiarazioni per questi motivi la Corte rigetta le eccezioni della difesa
Quanto a Cava terrà Pasquale capi B Trecci
Ci
Bis punti uno punto uno uno tre effetti fette Air e ci
Sono state impugnate le ordinanze emessa in data due e trenta novembre due mila undici con le quali il Tribunale rigettare l'istanza di rinvio del procedimento
Per legittimo impedimento avanzate dall'avvocato Caroleo Grimaldi difensore dell'imputato
In particolare con il primo dei richiamati provvedimenti il giudice a quo a fronte del concomitante impegno professionale avanti al Tribunale di Ancona opposto dal predetto legale evidenziato come in detto procedimento l'imputato fosse assistito anche dall'avvocato
No non c'è oggi inedita perché non sussistevano i presupposti per l'accoglimento dell'istanza
Una successiva richiesta di revoca del provvedimento di cui sopra veniva analogamente rigettata coordinato per trenta undici due mila undici nella quale si dava atto che dal verbale dell'udienza
Celebrato il sedici sei due mila undici avanti al Tribunale di Ancona non risultava diversamente da quanto sostenuto dal richiedente e revoca dell'avvocato Giorgini
Di talché essendo in quella sede l'imputato assistito dai legali non sussistevano i presupposti del rinvio
Osservava la difesa come invece la nomina dell'avvocato Giorgini fosse stata nel concomitante il procedimento di Ancona revocata dall'imputato
In data sedici sei due mila undici come emerso dal verbale di udienza in atti prodotto
Ancora
Dal verbale dell'udienza successiva celebrata in data sedici undici due mila undici pure risultava con chiarezza che solo difensore dell'imputato vi era l'avvocato Caroleo Grimaldi in quella sede sostituito da altro legale in ragione dell'adesione del primo
Hanno estensione proclamato dall'Unione delle Camere penali italiane
Ciò premesso si deve rilevare come in ogni caso la richiesta di rinvio avanzata nel presente procedimento dall'avvocato Caroleo Grimaldi non fosse accoglibile atteso che costui non aveva messo giudicante nella condizione di valutare l'effettiva prevalenza dell'impegno professionale
Di fatto privilegiato dal difensore rispetto a quello sacrificato
In particolare legale richiedente non aveva l'istanza effettuato alcuna comparazione fra i due paralleli procedimenti con riferimento alla delicatezza e complessità degli stessi ovvero ad un'eventuale richiesta di trattazione
Personale avanzata dall'assistito come invece richiesto dalla giurisprudenza di legittimità
Delle
Particolare delle Sezioni Unite della Cassazione del due mila nove
Inoltre nella richiesta in esame il parapetto difensore non giustificato in alcun modo l'impossibilità di avvalersi in uno dei paralleli procedimenti e di un sostituto come pure sarebbe stato necessario secondo
La Cassazione da ciò consegue che indipendentemente dalla circostanza che l'imputato del procedimento anconetano fosse assistito da uno o due difensori le richieste avanzate dall'avvocato proprio Grimaldi nel presente procedimento erano senz'altro io rituali
E in accoglibili ulteriore doglianza concerne poi la circostanza
Che il difensore neppure quello nominato ex articolo novantasette quarto comma c.p.p. all'udienza di discussione della posizione di carattere non avesse concluso omissione alla quale secondo la prospettazione difensiva conseguirebbe la nullità
Della sentenza
Preliminarmente occorre osservare che il calendario di udienza che era stato debitamente predisposte comunicatore parte del Collegio e che la discussione della posizione dell'odierno appellante vi era prevista per la data del due novembre due mila undici sia a detta udienza
Sia quella successiva
E cava terra risultava regolarmente assistito da un difensore d'ufficio nominato ex articolo novantasette quarto comma c.p.p.
Il quale non prendeva la parola pur essendo stato messo in condizioni
Di esplicare attività difensiva in tale contesto deve pertanto ritenersi che le mancate conclusioni siano riconducibili unicamente inerzia del legale pur come appena evidenziato messo nella piena cognizione di esercitare il patrocinio di talché
Nessuna violazione del diritto di difesa appare
Ravvisabile in particolare la giurisprudenza di legittimità
Cassazione sentenza in data ventisette cinque novantasette
Ha evidenziato come la nullità
Della pronuncia possa conseguire unitamente a impossibilità
Del difensore di formulare le conclusioni ovvero alla preclusione della facoltà dell'imputato di prendere la parola per ultimo ove richiesto circostanze sicuramente non è ravvisabile nel caso in esame sedere conseguentemente rigettare l'eccezione
Difensiva formulata nell'interesse di Capoterra Pasquale
Quanta fissare Philip faraone Antonio per il capo y viene impugnata l'ordinanza del Tribunale di Parma in data quindici luglio due mila nove con la quale sono stati esclusi i testimoni indicati dalla Difesa
A dimostrazione dell'attività in corso per l'avvio nel borgo di Santa Maria di Galeria di un'azienda di agriturismo e si chiede quindi la rinnovazione parziale del dibattimento per sentire i testi della difesa
E con detta ordinanza sono stati esclusi in proposito la Corte ritiene che l'ordinanza del Tribunale di Parma quindici sette due mila nove che qui si intende richiamata
Sia congruamente compiutamente motivata quanto alle
Rispettive ragioni dell'esclusione dei testi Daniele Pascucci tono fermi Baldini Ceccaroni cambia voglia
Onde detta ordinanza è condivisa e fatta propria dalla Corte di talché allo stato non appare affatto necessario ai fini del decidere la richiesta di apertura
L'istruttoria dibattimentale per assumere tali testi esclusi in primo grado per tali motivi la Corte rigetta lo Stato la richiesta della difesa dell'imputato Pisa faraone di rinnovazione parziale datti da atti del dibattimento
Passando alla posizione di Sciumè Paolo per il cappuccino
Una difesa sulla base dell'assunto che l'imputato non abbia partecipato ad alcuna delle verifiche sindacali relativa villaggi vacanze vacanze tour operator uso svoltesi nell'anno novantasei
Formula richiesta di rinnovazione dibattimentale ex articolo seicentotré CPP
Per procedere all'acquisizione per la seguente documentazione copia della gente di studi e delle agende personali dell'avvocato Sciumé relative limitatamente alle settimane rilevanti dei mesi di gennaio marzo e maggio del mille novecentonovantasei
Copia di trasmissioni a mezzo fax con lettera di accompagnamento su carta intestata per lo studio professionale del dottor Luciani data ventotto marzo novantasei avente ad oggetto la trasmissione del verbale di verifica sindacale di vacanza S.r.l.
Poi vacanze tour operator del nove gennaio mille novecentonovantasei documento quattro
Testo scritto della relazione dal titolo enti no profit e quale disciplina fiscale dell'avvocato Sciumé al convegno no profit da fare finanza presso l'hotel Michelangelo di Milano tenutosi il tredici marzo del novantasei
Ciò sul presupposto che l'imputato è stato in grado di ritrovare
Negli archivi tutte il proprio studio solo durante la preparazione dei motivi d'appello tale documentazione sulla base della quale ha potuto verificare la sua mancata partecipazione alle verifiche sindacali villaggi vacanze vacanze tour operator del diciamo del nove gennaio tredici marzo del due maggio mille novecentonovantasei
Essendo risultato dalla consultazione del genio di studio dell'epoca compilato e dalla storica segretaria dell'imputato signora Carla Morelli
Nonché per le vicende personali che in tutte e tre le occasioni indicate egli era occupato da ben diversi impegni professionali in luoghi lontani da Parma
Inoltre l'imputato asserisce di aver ritrovato le trasmissioni a mezzo fax dei verbali di verifica pervenuti gli ponesse interveniva nelle occasioni in cui non partecipava direttamente agli ATO un'alta del collegio
Solo a posteriori a seguito di rinvio da parte del Sindaco dottor Luciani con motivi nuovi sempre ai sensi dell'articolo seicentotredici tipiche
A difesa dell'imputato chiedeva questa Corte l'acquisizione dei seguenti dovuto documenti in relazione alla verifica sindacale del tredici marzo novantasei la pubblicazione in Affari e Finanza la Repubblica degli atti
Della Conferenza enti no profit tenute assimilano trenta tredici marzo novantasei
C Ome risultava otto ore di una relazione
Per quanto riguarda la verifica sindacare del tredici marzo novantasei del due maggio novantasei l'acquisizione di fax come già detto che lo studio Oreste Luciani
Ah dallo studio Oreste Luciani allo studio dell'avvocato Sciumé delle Poste e dei relativi verbali di verifiche svolte
A Parma
E l'assunzione inoltre delle prove testimoniali quindi delle testimonianze delle signore Carla Morelli
Segretaria all'epoca sull'annotazione le agende di studio
E Vivian Chiesa in ordine alla recessione dei fax di cui sopra che alla compilazione dei libri
E le verifiche sindacali in merito alla Corte rileva che
La richiesta di acquisizione documentale non presenta la veste di richiesta di assunzione di prove nuove dal momento che le stesse non sono state scoperte ma in realtà solo rinvenute
Dopo il giudizio di primo grado da parte di imputato che gli aveva già a propria disposizione alla data della notifica dell'avviso che alla fine delle indagini preliminari
Tuttavia la Corte ritiene di dover comunque accogliere la richiesta in quanto l'acquisizione della documentazione richiesta appare assolutamente necessaria ai fini del dieci vere in relazione all'avvenuta per cessione o meno da parte dell'imputato DDT decisivi segnali di allarme relativi alle società villaggi vacanze vacanze tour operator
La decisione sulla richiesta di assunzione di prove testimoniali può invece essere riservata all'esito dell'esame della documentazione acquisita
Pertanto la Corte dispone l'acquisizione della documentazione oggetto della richiesta della difesa dell'imputato riservando all'esito dell'analisi della stessa
Ogni decisione sia
Sulla perizia chiesta dal Procuratore generale in ordine alla trattazione delle scritture contenute nelle agende sia sulla necessità o meno dell'assunzione delle prove testimoniali chiesta in sede di riapertura dell'istruttoria
Quanto abbacchi Gianluca per il capo l la difesa ha formulato le seguenti richieste
Inutilizzabilità delle dichiarazioni rese dai testimoni assistiti Bernardoni Tonna e Baratta in particolare si lamentava che i predetti soggetti
Sentite le udienze del ventidue ventinove giugno due mila undici fossero stati esaminati anche sulla posizione Vacchi nonostante nella precedente udienza del diciassette maggio nel corso della quale il pm aveva formulato istanza di integrazione istruttoria
Fosse stato espressamente indicato per quest'ultima non riguardava la posizione Bacchi
Ne nelle fasi successive era stato mai esplicitato
Formalmente che l'esame dei tappeti testimoni dovesse riguardare la vicenda last minute tour tale contesto dove va pertanto ritenersi che le dichiarazioni dei predetti in ordine a tali fatti assunto in assenza di un esplicito provvedimenti in tal senso fossero inutilizzabili
Altra richiesta riguarda la
Asserita violazione dell'articolo cinquecentoventuno CPP atteso che a fronte di una contestazione avente ad oggetto una bancarotta fraudolenta impropria il Tribunale aveva pronunciato
Condanna relativamente ad una bancarotta per distrazione fatto evidentemente diverso
Altra
Richiesta di acquisizione ex articolo seicentotré CPP di un documento delle Nazioni Unite del del dell'aprile del due mila e due relativo alla situazione del settore turistico via le prospettive di sviluppo di quest'ultimo per gli anni successivi
Del contratto di acquisto dell'est in apertura da parte dell'imputato in data tre quattro quindi un e infine di documentazione relativa all'incarico da Palazzo Chigi voi investi Invest S.r.l. Società facente capo pacchi tante volte tacciato una verifica contabile relativa la stimi doppio turno
La Corte osserva quanto segue quanto la doglianza sollevato ex articolo cinquecentoventuno CPP si ritiene necessario esaminarla unitamente al merito presupponendo la stessa valutazione relative alla ricostruzione dei fatti in esame che è prematuro trattare in questa sede
I documenti di cui sopra strettamente afferenti alla valutazione di last minute tour all'atto per l'acquisto da parte della e l'altra e della successiva cessione in contestazione appaiono rilevanti ai fini del decidere possono senz'altro essere acquisiti
Deve invece disattende sino a residuo eccezione relativa alla inutilizzabilità delle dichiarazioni rese Peter detti Baratta Bernardoni Hutton in particolare la richiesta di esame degli stessi
Ex articolo cinquecentosette CPP veniva formulata all'udienza del diciannove maggio due mila undici dal pm il quale in quella sede dava espressamente atto
Che tali dichiarazioni coprivano tutti i fatti di imputazione quindi anche quelli contestati al bar chiede di pagina quindici trascrizione integrale del verbale
Di udienza la rilevanza dei testi di cui sopra in relazione alle vicende last Minute to work veniva espressamente ribadita dal requirente alla successiva udienza del ventiquattro maggio due mila undici
Pagina trentacinque e ciò in risposta la doglianza difensiva in quella sede formulata dalla Difesa del varchi e relativa alla rilevanza della prova
Le testimonianze in esame venivano ammesse con ordinanza ventisei maggio due mila undici senza che in quella sede l'oggetto delle stesse venisse in alcun modo ristretto determinato nei termini
Da serviti dalla difesa ed in effetti all'udienza del ventidue giugno due mila undici primo giudice ribadiva che l'audizione dei testi doveva intendersi relativa anche alla posizione di no
Si deve infine dare atto che effettivamente
Legali questi effettuavano un regolare controesame dei dichiaranti non si ravvisa pertanto alcun profilo inutilizzabilità
Delle prove in esami atteso che da nessun atto emerge che la missione delle carrette testimonianze assistita non concerne se anche la posizione dell'appellante risultando anzi al contrario atteso che la richiesta del pm concernere espressamente anche tale profilo
E che in tribunale si limitava ad una generico ordinanza di accoglimento
E che i testi venivano effettivamente controesaminati dai letale dell'appellante per questi motivi la Corte
Dispone l'acquisizione della documentazione oggetto della richiesta della difesa dell'imputato e ricetta eccezioni di inutilizzabilità delle dichiarazioni rese dai testimoni assistiti Bernardoni Tonna malata
Quanta Catelli Nicola
Sebbene indicazione dei capi di imputazione delle quali intervenuta condanna venivano formulate le seguenti eccessivo
Innanzitutto si lamentava l'inutilizzabilità della testimonianza sarà resa dal già più volte citato luogotenente si terrà in cella
Nella parte in cui costui formulava giudizi e valutazioni di ordine tecnico evidenziando e siccome il TAR detto teste non potesse in alcun modo fregiarsi della qualità di esperto attribuitagli dal tribunale
La sentenza del primo giudizio richiamata a sostegno del proprio assunto aveva infatti ad oggetto una fattispecie del tutto diversa
E segnatamente la testimonianza di un soggetto non appartenenti all'ATC ancora la difesa lamentava l'inutilizzabilità per le medesime ragioni della sua e Zenatti acquisite redatto dallo stesso Sgargetta costumi utilizzate nel corso del proprio esame
Sì pugnava poi l'ordinanza del Tribunale reiettiva di richiesta di perizia
In ordine alla documentazione contabile esistenti identici e alla riferibilità della stessa al cartelli hanno gestione di costui nel periodo intercorrente tra il mille novecentonovanta al mille novecentonovantasei
E adempie al nesso causale tale attività ed il dissesto dichiarato nel dicembre del due mila quattro infine si richiedeva ex articolo seicentotré CPT l'esame dell'imputato già messo in primo grado e non esperito
Dissi formulato istanza di autorizzazione all'utilizzo di slide sa nel corso della discussione
Tutto ciò premesso la Corte osserva quanto segue
In ordine alla richiesta di espletare una perizia sui temi sopra richiamati formulata anche da altre difese come poi si ripeteranno la Corte ritiene di doversi riservare la decisione in esito alla discussione successiva trattandosi di valutazione la quale
Presuppone il previo vaglio di questioni di merito che appare tre matura affrontare in questa fase
Quanto al mancato espletamento dell'esame cardine cartelli occorre innanzitutto rilevare che tale omissione non comporta alcuna lesione del diritto di difesa tesa alla possibilità dell'imputato di rendere in ogni momento dichiarazioni spontanee
Così si è pronunciata la cassazione nella sentenza della Sezione sesta numero quattro due quattro quattro due del due
Del venti ottobre due mila e tre
Dichiarazioni spontanei peraltro già rese in primo grado
Dato atto che ciò in questa fase processuale l'esame della per l'ampia potrebbe essere disposto solo ove ritenuto necessario sulla base di specifiche esigenze che onere della parte istante indicare e documentare e anche qui piè Cassazione
Sentenza numero tre sette sei cinque della sezione seconda del sette cinque due mila tredici
Orbene nel caso di specie l'appellante non allegato alcuni elementi idonei a giustificare nei termini sopra richiamate la richiesta
Integrazione istruttoria fra l'altro tenuto conto che lo stesso appunto avuto modo nel corso del giudizio di primo grado di rendere approfondito dichiarazioni spontanee di produrre
Numerosi documenti la richiesta di disporre d'esame dell'imputato allo Stato per essere pertanto ricettata può essere invece accolta non emergendo alcun elemento ostativo la richiesta di autorizzazione servisse Juarez nel corso della discussione
Quanto poi alle cessioni di
Inutilizzabilità relative alla testimonianza sganciarla gran parte delle questioni sono state già trattate con riferimento alle posizioni Fioravanti natali essendo analoghe a quelle poste nell'interesse di detti imputati onde si richiama in parte qua quanto già esposto in quella sede
Questione residuale invece quella relativa alla qualità di testimone esperto
Ad avviso della difesa indebitamenti attribuita al teste dal giudice di prime cure sul punto la Corte condivide le valutazioni del tribunale in particolare il luogotenente sganciarla certo non era un quisque de populo bensì un soggetto che in ragione della propria attività professionale
Ed in particolare dell'appartenenza ad un corpo di polizia giudiziaria specializzato nella prevenzione e repressione di reati in materia finanziaria possedeva specifiche nozioni tecniche
A ciò consegue che allo stesso non poteva essere precluso in ragione delle conoscenze che li derivavano dalla propria specifica ed abituale attività di esprimere apprezzamenti o che questi fossero inscindibile dalla deposizione sui fatti e dalla ricostruzione di questi ultimi
Fatta ovviamente salva
Seguita
Per la corte di valutare di volta in volta in concreto la valenza delle relative dichiarazioni
Per questi motivi la Corte ha autorizzato le difese questo riguarda tutti quanti ad avvalersi dell'uso di slide se
Se richiesto nel corso della discussione rigetta la richiesta di esame dell'imputato le residue cessione avanzate l'interesse
Dello stesso infine per quanto riguarda
Tanzi Calisto
In relazione il cappio di GH bis scatta uno
Salvo errori
La difesa sulla base dell'asserita mancanza assoluta di prova chiede ritenuto difetto assoluto di motivazione della sentenza in ordine al nesso causale o con causale fra le operazioni dolosi oggetto di contestazione
Il dissesto nonché sul ruolo dei reati societari
Formula richiesta di rinnovazione del dibattimento affinché venga disposta perizia ovvero mediante un'integrazione dell'esame dei consulenti delle parti sui cosiddetti fa manca
Per verificare la sussistenza di vantaggi compensativi conseguiti o anche soltanto fondatamente prevedibili
Così
L'articolo due mila seicentotrentaquattro comma tre Codice Civile trattandosi di operazioni infragruppo
In relazione al fatto poi che il tribunale ha ritenuto di non concedere le attenuanti generiche richieste in considerazione dell'inclinazione a delinquere dell'imputato ed in considerazione dei precedenti risultante dal certificato penale
Io rinnovazione parziale del dibattimento si chiede l'acquisizione agli atti delle cartelle cliniche e delle relazioni mediche redatti sia dai sanitari del carcere sia dei medici curanti dell'imputato
La Corte ritiene che di tale documentazione può essere disposta l'acquisizione a cura della difesa trattandosi di elementi rilevanti ai fini della decisione
La difesa
Giallo dietro delle ventotto quattro due mila quattordici ha chiesto altresì l'acquisizione agli atti della sentenza in data sette sei due mila tredici di questa Corte d'appello prima stazione non definitiva carico di Geronzi ad altri
E della sentenza in data ventiquattro tre due mila dieci questa stessa Corte d'appello terza sessione questa invece definitiva carico di bianchi del soldato esimi
In merito a tali richieste la Corte rileva che mentre non sussiste alcun problema quanto all'acquisizione del secondo provvedimento trattandosi di sentenza definitiva
Ma altrettanti a dirsi in ordine alla prima sentenza non definitiva e peraltro non decisiva ai fini della valutazione dei fatti oggetto del presente procedimento
Relativamente infine
Alle questioni aventi ad oggetto la ritenuta mancanza di correlazione fra imputazione o imputazioni originarie il cui reato reati ritenuto in sentenza
Nonché
Relativamente alle richieste di integrazioni istruttorie a mezzo di perizia contabile
Rispettivamente formulate dalle difese di Tanzi Calisto Amendola Sergio Locatelli Nicola Bacchi Gianluca Fioravanti
Giuseppe Fioravanti a Mestre Natalia robusto la Corte ritiene che dette questioni possono essere affrontate decise solo al termine della discussione e dell'esame complessivo del merito del processo
Pertanto la Corte
Rigetta la richiesta della difesa di Tanzi Calisto di acquisizione della sentenza non definitiva in data sette sei due mila tredici di questa Corte d'appello prima sessione carico di Geronzi ed altri
Dispone l'acquisizione a cura della difesa degli atti delle cartelle cliniche delle relazioni mediche redatte non sia dai sanitari del carcere sia dei medici curanti dell'imputato Tanzi Calisto
Un oggetto di una richiesta di quest'ultimo riserva infine
La decisione sulle questioni aventi ad oggetto la ritenuta mancanza di correlazione fra imputazione originaria o imputazioni originarie il cui reati ritenuto in sentenza
Nonché le questi le richieste di integrazione istruttoria metterli perizia contabile
Rispettivamente formulate perché c'è una ripetizione dalle difese di Tanzi Calisto Amendola Sergio Cappelli Nicola Parkinson Luca Fioravanti Giuseppe davanti a Mestre natali Augusto
A riserva appunto la decisione su tali questioni atteso che
Ritiene la Corte che dette questioni possano essere affrontate decise solo al termine della discussione ed esame complessivo del merito del processo
Il che
è terminata la lettura dell'ordinanza
La la prossima udienza come sapete già si svolgerà lunedì prossimo in questa stessa
Aula
La Cancelleria immediatamente domattina effettuerà la convocazione del perito dalla dottoressa Barbara il ponte
La documentazione di cui abbiamo autorizzato l'acquisizione
Scusi verrà prodotta
Alla prossima udienza dalle parti interessate
E per quanto riguarda il prosieguo come dire il sollecito nuovamente seppure informalmente le parti se lo ritengono a concordare un ordine di quelli che saranno i loro interventi successivi il tempo naturalmente c'è per farlo
Questo proprio per così consentirà aree
Consentirebbe di
Consentire proprio I difensori di poter utilizzare il proprio tempo relativa mi
Tra gli altri i loro impegni insomma
Prego
Ecco allora scusi e
Allora adesso dunque ho capito lei a che cosa si riferisce perché il problema ovviamente nelle proposte c'eravamo posti
Bene
Allora il dodici c'è il conferimento di questo incarico peritale che riguarda esclusivamente un imputato
Perché riguarda esclusivamente l'imputato operanti
Allora qui si tratta di
Come dire di comprendere questo poi la Corte naturalmente prenderà le sue determinazioni
Dal momento che si tratta di un adempimento che riguarda un solo imputato
Potrebbe non esserci nessun ostacolo processuale a che inizi la discussione relativamente a tutti gli altri imputati che non sono interessati alla perizia grafica mi spiego
Per poi riservare alla fine
La discussione con ciò intendo ossia le conclusioni del Procuratore generale che le conclusioni della difesa in ordine a questa posizione
Mi sono spiegata
Prego
Questa sarebbe il il programma poi risorse
Ecco stralcio non possiamo chiamarlo diciamo
Diciamo un aspetto ordinatorio meramente ordinatorio nello svolgimento del dibattimento
Voi avete questa settimana per pensarci e poi mi farete eventualmente le vostre osservazioni
Cattani
Il procuratore generale bisognerà che sia in grado di iniziare appena ha come dire appena ci sia l'udienza
L'udienza destinata
Forse la domanda può essere quanto tempo se pensa di essere in grado di quantificare non so
Quanto tempo pensa di
Avere bisogno per la sua
Requisitoria
Un'udienza o più per esempio una udienza
Che potrà
Prego
Il tredici non è previsto
Non ho non ho qui con me il calendario
Acquisiamo la documentazione che è stata acquisita fra l'altro perché
Deve essere anche visionato dalla Corte fra l'altro
Nome non credo che ci siano particolari
La prossima settimana sono previste si è scusato adesso avevo un attimo di stanchezza certo il tredici e certo che non sono previste quattro la prossima settimana
Mi sembrano un po'molto affollata in questo momento devo dire queste queste udienze e quindi può essere che vediamo insomma ecco
Non lo so se quindi se se il Procuratore generale
Ritiene di poter concludere in una giornata poi vediamo individuo
Cioè in pratica se capisco bene se capisco bene mi permetto di interpretare non vi sarebbero obiezioni da parte dei difensori a portare avanti la discussione su tutte le posizioni
Esclusivamente branchi chiedendo però in pratica
Di iniziare la discussione il tredici capisco bene così
Sì batter Sciumé si tratta di visionare la documentazione
Sì la documentazione il materiale
Questa innanzitutto lo deve visionare la Corte ci siamo riservati la decisione sugli altri
Adempimenti richiesti
Dopo aver visto il materiale insomma perché
La la vorremmo vedere questa documentazione per esempio c'è una richiesta
Nell'ambiente per nella
Della procura generale di effettuare una perizia sulla datazione questa è una cosa che verremo prima la documentazione
Non
Sì noi dodici una volta esperita da il conferimento dell'incarico qui sia
Quindi documentazione intanto noi siamo qua lavorano anche
Scusate un secondo scusate un secondo solo
Leggermente
Nonostante l'opposizione
Ulteriori undici
No
No veramente qui est-ovest no sto percependo due linee diverse veramente perché mi par di capire che spesso c'è una proposta
C'è una proposta una richiesta perché prova ma
Che il Procuratore generale Patrizia il dodici ho capito bene trovi quindi
Quindici a
Quindi
Allora
Allora la richiesta in pratica e che il dodici una volta ha conferito l'incarico peritale
E le acquisita la documentazione che abbiamo ammesso
Si rinvia al quindici questi tratti
Questo è un po'una richiesta visibili far decadere cioè
Va bene a tutti
Viene
Distinzioni anzi abbiamo già previsto una serie di udienze seppure
Un attimo solo
Uno
Dunque
Allora scusate
Scusate
Allora questo è un calendario che era stato formulato poi
Diciamo in linea di massima
Siccome ci sono stati degli slittamenti può anche essere
Voglio dire che dobbiamo anche a rivedere qualche cosa per ottenere il mese di giugno erano stati già previsti alcuni giorni che io vi posso dire anche se è chiaro
Ebbene queste varie ed eventuali insomma che sono il cinque
Sei
Mi sembra anche
L'undici e dodici
Produce o economici edilizia qui su questo
Una
Di giugno di giugno
Può darsi che io mi sia sbagliato il calendario in contrasto con la mia agenda
Mi minimi mi risulta ma anche l'utilizzo
Mentre le scuole ruolo grazie
Eppure invio
Il diciotto
Siamo andati oltre
L'anno
Perché non lo sappiamo
Sbarco
Se ci saranno degli incidenti donarlo
Precedente sessione

Cinque sei e dodici
Scusate il giudice
Allora cinque sei e dodici tredici
Eppure
Sono
Ma il diciotto
Può darsi che forse è stato
Ed effetti nel ruolo novecentottantanove
Grazie

Sesto confermano
Non undici
Anch'essi
Allora abbiamo
Qui
Abbiamo il in pratica il
Il tredici non ci sarebbe
Ha posto
A
Quindici il sedici certamente poi c'è una settimana in cui non c'è udienza il ventisei
No no
Ho detto che non c'è udienza
Questo processo
Nella settimana che vadano diciannove e venticinque
Così
Adesso
Credo che sarebbe stato
Tre
Sembra che sia previsto anche il trenta
Lunedì
Lunedì mi dirlo Dimitru conferma se abbiamo previsto anche il trenta marzo
Giustamente impulso
Il
Atteso
Mi sembra che
Nuovamente in giro
Grandissima quindi stiamo cercando
Di Repubblica
Il trenta
Anche intrecciarsi
No no in trenta giorni
Però inerente il trenta così
Ma
Allora
Dove ci aggiorniamo a domani
Ludici
Con questo programma il conferimento della perizia una questione della documentazione che verrà
Consegnata
Dalle parti eppure l'udienza verrà rinviata
Non abbiamo
Prego
A
Allora gliela mandiamo
Richiesta relativamente all'ordinanza per ricevere l'ordinanza
Va bene
Allontanati
Sì sì sì utili mi riservo
Non io una canzonetta
Poi arriverà mi viene in maniera interne
Accentrate garantendo che l'avvocato ma neanche come si fa carico di fare attirarla contro l'ordinanza
Consiglieri allora civile ma ognuno
Marsilio devo fare troppo una correzione di errore materiale è una cosa
Certamente
Se
Angelo
Evocava anche attraverso
Regole poco formale d'accordo
A vivere