29APR2014
intervista

La telefonata di Papa Francesco a Marco Pannella e l'intervento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano: intervista a Luigi Manconi sulla giustizia

INTERVISTA | di Claudio Landi ROMA - 00:00. Durata: 8 min 50 sec

Player
"La telefonata di Papa Francesco a Marco Pannella e l'intervento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano: intervista a Luigi Manconi sulla giustizia" realizzata da Claudio Landi con Luigi Manconi (senatore, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata martedì 29 aprile 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Amministrazione, Amnistia, Carcere, Costituzione, Diritti Umani, Forza Italia, Francesco, Giustizia, I Popolari, Indulto, Informazione, Istituzioni, Movimento 5 Stelle, Napolitano, Nonviolenza, Nuovo Centrodestra, Pannella,
Parlamento, Partiti, Partito Democratico, Politica, Presidenza Della Repubblica, Riforme, Scelta Civica, Sete, Sicurezza, Sinistra Ecologia Liberta'.

La registrazione audio ha una durata di 8 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale abbiamo da piccolo e Luigi Manconi Presidente in Senato della Commissione per i diritti umani Presidente Manconi il Capo dello Stato Giorgio Napolitano avete
Pare praticamente pochissimo tempo fa ha ricordato ancora una volta che sei mesi orsono aveva presentato in Parlamento avrà mandato in Parlamento un messaggio sul tema delle della giustizia e delle carceri ha chiesto di fare un po'il punto della situazione anche alla luce dello sciopero della sete di Marco Pannella ed è la telefonata del Papa a Marco Pannella qual è la sua opinione
Il comunicato di domenica sera
Del
Capo dello Stato
Mia addirittura commosso sembrava contenere una nota quasi
Malinconica
Perché per poter rilanciare con forza il tema che è così di stare a cuore
Il Quirinale ha fatto ricorso a un
Nota
Che
Quasi nulla aveva di tradizione diplomatico cerimoniale comunicava cioè che
Il Capo dello Stato aveva ringraziato Papa Francesco di aver telefonato
A Marco Pannella
Per il carattere conto corto di questo messaggio la dice lunga sul sorta di piccolo c'è ecco nel quale siamo precipitati
Un tema così cruciale
E costretto
A passare attraverso le strettoie le angustie paratie in di una comunicazione pubblica che sembra voler ricorrere
A tutte le occasioni per farsi sentire quando dovrebbe romana essere ormai superfluo ogni richiamo tanto la situazione
Di per sé stessa urla la sua urgenza i tempi sono già esaurienti
Perché di questo poi stiamo parlando
Di una situazione che ha superato ogni limite di tollerabilità compreso
Il riferimento che lei ha fatto al messaggio del Capo dello Stato
Risale all'otto ottobre del due mila e tredici
Quel messaggio che davvero
Era perfetto non esagero perfetta
Una rappresentazione puntualissima della situazione del nostro sistema penitenziario e un programma di possibili riforme
Che
Contenevano sia le indicazioni più di lungo periodo e di più approfondita
Ricerca sia gli interventi congiunturali ovvero
Sia le grandi questioni che chiamiamo riforma
Di di sistema del
L'insieme della questione giustizia sia gli interventi di breve periodo sia i grandi trasformazioni richieste da una situazione appunto
Disastrosa dell'intero sistema della giustizia sia gli interventi di emergenza per una situazione di emergenza bene
Quello
Comunque quello discorso quel casco chiedo scusa
Ebbene quel messaggio del Capo dello Stato davvero terra torto in termini di
Analisi politica di programma politico estratto pressoché disatteso c'è stato uno striminzito un anno di ignoti
All'esito esangue dibattito alla Camera dei deputati c'è stato un bel nulla al Senato per la Repubblica un bel nulla
E
Tra quella messaggio e oggi ci sono stati provvedimenti tutti gli ospiti sia chiaro
Tutti intelligenti e addirittura tutti che vanno nella giusta direzione ma tutti tragicamente inadeguati
Quindi mi pare di capire posato corre lungo dall'essere il P tre Conte profeti però
Il calendario urge perché alla fine di maggio saremo diciamo così fuori linea rispetto alle indicazioni delle aree delle giurisdizioni europee
Ormai il fossato e incolmabili e perché molto semplicemente non si vuol prendere atto della realtà fra i partiti maggiori non vogliono prendere atto della realtà
Non i partiti maggiori
Mi sembra di poterlo dire
Tutti i parchi chi con una
Eccezione ma solo parziale di Sinistra ecologia Libertà solo parziale né quindi possiamo dire seriamente seriamente
C'è il consenso c'è il consenso pressoché assoluto nel senso che ci sono
Piccoli dissidenze all'interno di alcuni partiti sia chiaro PD Forza Italia Sinistra ecologia e Libertà
Forse nuovo centro destra ENI
Forse anzi senza forse correggo all'interno di scelta civica
E di popolari
Ma
Sono dissidenza personali quasi niente
Sì casi personali i due grandi partiti PDS Forza Italia
Sono la grande maggioranza
Contrari e il terzo partito Cinquestelle più che al contrario fieramente ostile
E dopodiché fino a che c'è questo atteggiamento quel fossato non verrà colmato perché chiedo scusa se abuso di me spesso Cioce a buon punto o di una formula che e di senta quasi caricaturale tante volte mi è capitato di dirlo ma il sistema penitenziario eccome un corpaccione preda di una febbre altri ma
è ovvio che
Questo corpaccione ha bisogno di terapia ordinarie per guarire dai suoi molti mali le cosiddette riforme di struttura
Ma si quel corpaccione non vede la propria febbre drasticamente ridotta con provvedimenti eccezionali per una temperature eccezionale non si possono adottare quelle riforme di struttura per capirci tutti provo di menti finora presi ripeto giusti e che vanno nella giusta direzione non incidono su questa
Dimensione alterata febbricitante
Deformata di un sistema che oggi vive una crisi che non può essere curata Ackom terapie normali ci vuole un dato straordinario all'atto straordinario
E il provvedimento di amnistia e indulto che sia chiaro
Previsti dalla nostra Costituzione
E il cui ultimo precedente di indulto del due mila il sei
Ancorché condizionato negativamente dall'assenza di una contestuale contemporanea amnistia
Quel provvedimento ha avuto risultati importanti temporanei perché non ci sono state
Le successive riforme ma
Proprio Marco risultati assai significativi e un tasso di recidiva estremamente basso
Ringraziamo come sempre BG Manconi del PD Presidente Pisana quella Commissione diritti umani come sempre un saluto da Radio Radicale