29APR2014
rubriche

Cittadini in divisa

RUBRICA | RADIO - 16:25. Durata: 14 min 54 sec

Player
Intervista a Francesca Sufrà, moglie del Caporal maggiore Capo scelto dell'Esercito Gaetano Cotronei in merito all'articolo pubblicato dall'Espresso on line, il 22 aprile 2014, in cui si racconta di come il militare rischi il trasferimento presso un'altra sede solo per aver criticato l'istituto della Rappresentanza Militare (Cocer).

Lettera e appello al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, Capo supremo delle Forze armate Conduce: Luca Marco Comellini.

Puntata di "Cittadini in divisa" di martedì 29 aprile 2014 con gli interventi di Francesca Sufrà, Luca Marco Comellini
(segretario del Partito per la Tutela dei Diritti dei Militari).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Diritti Civili, Esercito, Forze Armate, Informazione, Istituzioni, L'espresso, Lavoro, Napolitano, Presidenza Della Repubblica.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 14 minuti.

leggi tutto

riduci

16:25

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale buona sera la rubrica cittadini enti visa torna a fargli compagnia o come ospite questa sera alla signora
Francesca Cotronei moglie del caporal maggiore Gaetano conto nei nei giorni scorsi il quotidiano espresso on-line
Gli ha dedicato un articolo con cui ha raccontato una storia che oggi aprire ha dell'incredibile perché si parla di diritti
E questo Caporale solo per aver
Criticato l'istituto della rappresentanza militare
Dicendo poi
Peraltro cose giustissime ecco pienamente condivisibili circa l'inutilità di questo strumento che hanno i militari per tutelare i loro interessi singoli e collettivi
Questo militare insomma rischia di essere trasferito di sede
Francesca buona sera
Ciò allora diamoci del tu perché
Evitiamo i formalismi senti tu hai l'articolo dice che tu hai scritto una lettera al Presidente Repubblica Giorgio Napolitano
Sì facoltà una lettera quando venne quando lei
Allora io ho scritto due lettere il prima
La prima è stato iscritto il cinque febbraio in cui rendiamo noto il fatto che il mio marito è stata segnalata agli organi superiori alla procura militare di Napoli
Tale aspetto libero pensiero di criticarla rappresentata alla rappresentanza militare su Facebook
Invece il quattordici aprile non aspetta un'altra perché siamo venuti a conoscenza e mio marito era stato detto disponibilità al trasferimento
Con notifica il diciotto però aprile
Ho capito senti passiamo direttamente alla lettera la lavo eleggere direttamente e
Io Radio Radicale è una radio aperta a tutti dà voce a tutti e quindi mi sembra doveroso
Oltre che giusto dare darti la possibilità di leggere pubblicamente questa lettera che tu hai scritto al Capo dello Stato e io mi auguro che l'intervento del capo dello Stato
Che peraltro
Su tantissimi argomenti spende fiumi di parole voglio spendere anche due parole su questo argomento cioè sui diritti
Apriamo a te la parola
Gentilissimo Presidente a seguito della segnalazione da parte del Comando Primo reggimento bersaglieri di Cosenza all'Autorità gerarchie superiore e all'autorità giudiziaria competente per il pensiero critico effetto su Facebook
Nei riguardi della rappresentanza militare da parte di mio marito contorni Gaetano
Il comandante del primo Reggimento Bersaglieri lo rende disponibile al reimpiego invitare la pianificazione decentrata anno due mila quattordici
Alla notifica della segnalazione mio marito presenta delle note di valutazione in merito la richiesta di accetta agli atti che viene etichettata e chiede al rapporto
Al
E chiederà porta al Comandante del primo Reggimento Bersaglieri
Incombe Accattone informale che avviene solamente tra mio marito e il colonnello
Del primo Reggimento bersaglieri di coscienza gli viene riferito che la calmierazione per lady empirico è stata richiesta da partono anzi da personalità militari superiori in perdite a Roma per il motivo ha intaccato la carta militare romana
Ricevendo questa risposta attento e mio marito ha domandato forte detta tutto ciò c'è lo zampino di qualche ex comandante di reggimento oggi
Al dipartimento Pauline piego
Di stato maggiore che ha citato dove in passato abbiamo avuto qualche discussione per via della mia esperienza politica nel partito di Rifondazione Comunista
E amministrativa di consigliere Cantore perché il Comune di rimando in provincia di Vibo Valentia dal due mila otto al due mila tredici
Il comandante di reggimento glielo ha escluso
Inoltre a mio marito che è nata pene che in data due aprile due mila e quattordici dal comando portata native per venti di Verona viene inviato una lettera
Allo stato maggiore per la città Dipartimento con allegata alla proposta di trasferimento dato additati dal sottoscritto era
Del patto scritto da qualche tempo a Roma per quanto reggimento trasmissioni furbescamente ha notato nell'allegato che non accada di proprietà
Dichiarano arbitrariamente che costa in affitto quadrati parificate trasferimento atto comporterà per tutte lì il nucleo familiare monoreddito Coppola composta da quattro persone di cui due minori di sette otto anni
Enormi difficoltà foggiani ad hoc ed economiche in quanto già obbligati a pagare circa trecento euro al mese per aver contratto nel due mila undici un mutuo trentennale per l'acquisto della prima casa non tanto il punto in provincia di Cosenza
Il tutto al netto del blocco contrattuale di stipendio e alla mancata corre corresponsione alla della pegno funzionale
Mio marito non pensava fino ad ora equivale a una critica che pure forte materica offendere alcuno sul piano personale possa avere scatenato il putiferio e allo stesso tempo vedere così tanta rabbia delle autorità superiori
Per colpire un graduato delle percepito che sul piano professionale ha fatto sempre tutto ciò che gli veniva chiesto
Tale missione all'estero sulle spalle non ha mai dato adito ad alcun minimo richiamo punizione
Non so cosa potrà succedere tutt'uno cioè meno sono noti che non dorme per l'attenta divengono tantissime perché registrarli non si tenta affatto tranquillo e ambizioso Italia situazione creata conta devo fare occorra ci resta da fare
Ho fiducia e lei signor Presidente lei ha un pacata detenuto glorioso partito che faceva dell'uguaglianza del diritto di critica e del rispetto reciproco un baluardo da difendere oggi con le varie trasformazione portuali in atto non lei
Ma il piede nei meandri del potere militare cerca di sopraffare sempre di più
Linea M tentato attenzione da novanta a denunciare tutto per non si porrà rimedio a quel tempo per situazione qualche qualche cosa
Cordialmente ho toccato anche
Bene
Che dire
La alla lettera molto molto forte io capisco la la tua emozione nel leggerla
Ovviamente i microfoni di Radio Radicale sono aperti anche allo Stato Maggiore dell'Esercito per qualsiasi replica volessero fare in merito
Io conosco personalmente tuo marito ormai dal due mila e nove
So che
C'è vive in un in un ambiente lavorativo molto particolare dove
Il grado gerarchico e utilizzato come un manganello
E anche i più elementari diritti di ladini del rispetto della dignità dell'inferiori di grado a volte vengono calpestati in maniera brutale
Le interrogazioni che ci sono sulla caserma dove lavorato marito parlano da sole l'essere puniti io mi ricordo che
E a volte
C'era un'interrogazione che parla contava di una sanzioni disciplinari data per una bottiglietta dell'acqua infilata in tasca aveva la mimetica l'uscita da mensa un foglietto con usciva
Dall'altra tasca
Quindi cose assurde no ma
Tu Mellarini questa tu moglie di un militare come la vidi questa situazione
In questa situazione
Non in quanto moglie da un militare ma in quanto la situazione personale che stiamo vivendo c'è e molto difficile vedere tuo marito che torna accampare per reperite nonna tranquillo
E non è pagina vederlo non dormire la notte o magari riesce a prendere sonno per cinque minuti e subito ascoltare non è bello
E soprattutto non pensavo che oggi
E che farebbe arrivata tanta solo operata da esperto un nano
Un pensiero allora alla costituzione sappiamo no dettiamo la ditta che linee acqua telefono gli articoli della Costituzione per
Perché dite che volete tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola lo scritto ogni altro mezzo di diffusione e poi appena dei parametri fare è una
Non è pendente epurazione esso pet-coke che trattano così
Ne
Questo questo lo domandiamo al
Al Presidente della Repubblica ci farebbe piacere che rispondesse
Allo stato in cui versa limita che poi queste cose capitano sempre con i gradi più bassi
Io non ho mai visto un generale
Che rischia il trasferimento per aver espresso il
La sua opinione io vedo generali che scrivono tranquilla in servizio ovviamente che scrivono tranquillamente sui quotidiani come
Come giornalisti eppure sono generali in servizio scrivono anche cose abbastanza forti eppure non ho mai visto di un uno di questi sanzionato disciplinarmente ho trasferito quando parla un
Un un soldato della truppa ovviamente ecco ecco i risultati
Sono veramente
Situazioni che fanno pensare fanno riflettere
Sul sul senso del giuramento che il militare presta
Alle
Alle istituzioni no
Ora non c'è una Costituzione di difendere la Costituzione le leggi
Però
Quando la Costituzione le leggi vanno difese per vanno attuate per difendere il militare sembra che nessuno si interessi del problema nessuno voglia intervenire con un vogliamoci fare
Lo vogliamo fare perché
Il punto dodici vi anche due bambini
Io ho due bambini che
Ormai Keaton ambientati vanno a scuola ci sono parchi loro amici loro compagni hanno le loro attività sportive
E quindi ritrovati di nuovo a rifare amicizia Arin terribile nell'ambiente sociale scolastico non è facile per noi
Poiché ripeto abbiamo un mutuo trentennale ne abbiamo questa toccata non meno di
E i tre anni fa ed ora ci ritroviamo
Potì
Un comma un problema perché poi con con questi stipendi la da favola che vengono pagati e militari di truppa
è tutta non sono certo rose e fiori no
Con un sulle spalle
Affrontare un trasferimento
La ditta che facciamo quell'accordo entro e non può essere paragonabile a quella che
Qui potrei si dovrebbe fare a Roma sentiti con uno stipendio il tuo marito che dice di tutto questo si mio marito
Che accade non parlerà notare niente bambini però non è facile
Borghello è amareggiato perché non è la prima volta che
Viene preso di mira secondo me costume poco cosa cosa volessi chiedere
Al Presidente oltre la lettera che gli è scritto
Vorrei chiedere e non solo mio marito ma tutte le persone che esprimono liberamente ha avuto per Belgrado non vengano trattati così
Ho capito io spero che questa
Questo appello venga raccolto venga raccolto soprattutto anche dal Ministro della difesa che
Sempre una donna come te una madre no nella Senna della senatrice Roberta Pinotti attualmente il Ministro della difesa
Quindi
Spero che
Ascolti questa trasmissione il e il tuo appello il tuo grido di dolore e che prenda immediati provvedimenti per cercare di correggere
Degli degli delle storture di queste norme che regolano
Appunto le libertà dei militari che sono sempre più poche
E sempre più compresse all'interno di alti muri delle caserme dove qualcuno spera che non esca mai nulla
Tu oggi è fatto uscire una situazione dal muro della caserma di di tuo marito se è uscita dal portone principale con questa situazione
Cosa cosa cos'altro volesse aggiungere perché
Ho detto
C'è poco da da da da dire da commentare su una situazione del genere dove si tenta di mettere un bavaglio a chi critica la casta del della rappresentanza militare dei Cocer no
E non so voi aggiunge qualche altra cosa francese
Ora carenti
Non
Non può che dire crede nell'andare a oltre a quello che ha detto
Cioè non so che dire nella quinta del pianeta e ricorda al meglio per noi è proprio tutto che non solo mio marito ma tutte le persone che si trovano nella stessa situazione
E
Portano a esprimere il proprio pensiero e non vengono perché non vengano presi di mira
Perché qua e per la quota Patta a
Proprio personalmente contro mio marito io penso così ho capito bene sentito ti ringrazio se è stata gentilissima
E niente adesso aspettiamo le risposte allora
Speriamo in una risposta positiva benissimo
Allora io ti saluto in questo momento ringrazio Radio Radicale leggo un piccolo appello doveroso per Radio Radicale
Se vuoi fare un commento o anche solo dirci che ci hai ascoltato Scrivia io ascolto chiocciola Radio Radicale punto it ti questo appello doveroso speriamo che i commenti a questa trasmissione siano tanti
Sono tanti i militari di truppa che vengono trattati come pezze da piedi purtroppo dove la loro dignità non non è mai rispettata
E speriamo che ascoltino questa trasmissione i apprezzino il coraggio tour di tuo marito io tiriamo da battuto che avviene anche allora il coraggio di
Denunciano il carico che avrà il piede denunciare la situazione
Che si
Che si deve avere trovano ad affrontare perfetto io ti ringrazio se è stata gentilissima
Grazie