28APR2014
intervista

Intervista a Mariano Rabino sulla proposta per la nomina di Marco Pannella a senatore a vita

INTERVISTA | di Giovanna Reanda Roma - 00:00. Durata: 7 min 59 sec

Player
"Intervista a Mariano Rabino sulla proposta per la nomina di Marco Pannella a senatore a vita" realizzata da Giovanna Reanda con Mariano Rabino (deputato, Scelta Civica con Monti per l'Italia).

L'intervista è stata registrata lunedì 28 aprile 2014 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Bonino, Carcere, Democrazia, Diritti Civili, Emergenza, Esteri, Pannella, Partito Radicale Nonviolento, Politica, Radicali Italiani, Scelta Civica, Senato, Ue.

La registrazione audio ha una durata di 7 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Ma li hanno rapinati scelta circa lei
Ha proposto
Marco Pannella senatore finta vogliono fare un passo indietro passiamo daccapo da qui
Non ho partiamo molto volentieri d'acqua
Naturalmente l'ho fatto l'ho fatto voglio anche ricordarlo insieme anche ad altri colleghi penso ad Andrea Vecchio penso giovani non c'ero
Nella proposta fatta al Capo dello Stato c'è tutto il riconoscimento
Di un lavoro
Lavoro immane decennale di Marco Pannella su alcuni fronti essenziali per la vita del nostro Paese per la democrazia del nostro Paese per la qualità della democrazia nel nostro Paese
Non c'è
Una condivisione tout cour o di tutte le sue battaglie
Io vengo da una formazione cattolico democratica su alcune battaglie
Posso dire di aver espresso a suo tempo di esprimere tuttora delle riserve
Ma c'è la condivisione innanzitutto della
Il disinteresse delle battaglie di Marco Pannella
Che merita la nomina di senatore a vita proprio per i suoi alti meriti nel campo politico istituzionale le battaglie dei radicali contro la partitocrazia
Per uno stato giusto penso le battaglie sulla giustizia
Le battaglie anche sui diritti civili ripeto sui quali indice tema di
Diversa diverso orientamento a seconda della coscienza di ciascuno ma in ogni modo le battaglie sui diritti civili quando
Parlare di alcuni temi poteva essere davvero controverso e
Troppo
Avanguardista
E un riconoscimento che va
Assolutamente
Concesso a
A
Marco Pannella e alla movimento dei radicali così come
Nella nostra iniziativa c'è il riconoscimento ai radicali di aver espresso
Tra le loro Sila nella persona di Emma Bonino uno dei migliori commissari europei nella storia del nostro Paese quindi come contributo di classe dirigente data alle istituzioni europee
Da parte delle
Delle
Delle forze politiche italiane
Così come è stata una di migliori ministri degli esteri
E soprattutto c'è il riconoscimento in questa campagna elettorale fuori da ogni
Forma di ipocrisia o di piaggeria
C'è il riconoscimento al all'essere stato sempre il Partito Radicale il movimento radicale un movimento
Profondamente europeista federalista per gli Stati Uniti d'Europa
Siccome scelta civica ha deciso insieme ad altre forze e mondi associazioni e partiti del campo liberale democratico di promuovere una lista
Profondamente europeista vorrei dire oltre europeista per gli Stati Uniti d'Europa per un'Europa federale per un'Europa Stato continente
Noi allora ci sentiamo
Idealmente collegati idealmente riconoscenti alla storia del Partito Radicale
Il Papa
Ha chiamato Pannella
Parliamo di carceri parliamo dei diritti degli ultimi
E il Presidente della Repubblica Napolitano ha un posto agli altri anni no e possiamo dirlo per la seconda volta entro il primo messaggio alle Camere di ottobre
Forse non è neanche la seconda volta certamente
Con il messaggio alle Camere c'è stato come dire un
Un livello che si è alzato anche dal punto di vista costituzionale
Nell'appello che Napolitano ha fatto le Camere
Ma credo che gli appelli di Napolitano sul tema ormai
Non si contino più sulle dita di una manovra siano decine e decine
Va fatta
Efficiente
Esatto questo è un altro
Tema
Questo è un altro tema su cui assolutamente
Va riconosciuto per esempio ancora una volta
Merito assoluto da parte del Partito Radicale
Se c'è un partito un movimento un'associazione un popolo che su questi temi è sempre stato in prima linea e il partito radicale sono stati Marco Pannella Emma Bonino
I personaggi che via via si sono alternati alla guida di questo movimento
L'intervento del Papa al di là dell'aspetto se vogliamo anche
Mediatico
Che fa parte anche dell'esperienza di questo papato di questo Papa Francesco che
A volte anche stupendo un po'
Le forme i relitti le abitudini a volte stantia anche della nostra vita sociali istituzionali politico-culturale nel chiamare Marco Pannella nell'esprimere di solidarietà
Ha dimostrato innanzitutto che anche la Chiesa è sensibile su questi temi
Che non solo il mondo diciamo laico in senso lato il mondo politico in senso lato
E ha chiamato
Tutti
Tutte le istituzioni a cominciare dal Parlamento dalla Camera dei deputati dai deputati di scelta civica su questo tema che tra giustizia di tante battaglie demagogiche
Di questi anni
Su tutta una serie di provvedimenti che sono sempre stati visti e letti e presentati come svuota carceri
Forse c'è da dire che nell'appello di Napolitano la battaglia di Pannella e dei radicali c'è
E anche se vogliamo nella decisione ideale del Papa c'è la necessità di
Individuare
Provvedimenti che non siano sempre di emergenza
Ma che siano strutturali
E quindi c'è tutto il tema di una riforma radicale della giustizia italiana e anche del sistema sanzionatorio il sistema proprio
Delle pene applicate ai carcerati a coloro che sono macchiati di reati c'è bisogno da questo punto di vista di un salto di qualità
Della politica delle proposte politiche delle nostre istituzioni che va fatta ancora una volta
Lodo in merito agli radicali al Presidente della Repubblica e anche poco per volta tra gli
La data del ventotto di maggio si avvicina sia di assoluta inerzia Cino invece che verrà fuori
Certamente questa legislatura se non ricordo male ha già adottato più provvedimenti che vanno nel senso di individuare dei percorsi alternativi alternativi tra l'altro secondo il dettato costituzionale quindi no della riabilitazione
Del condannato della sua tirare integrazione alla vita sociale e civile e politica economica
Delle nostre comunità della comunità italiana però certamente lo dicevo prima occorre prova
Probabilmente anzi
Necessariamente
Qualcosa di più incisivo di più strutturale di più profondo e il Parlamento
Assolutamente interpellato
A cominciare la scelta cinque quindi su questo tema nei prossimi giorni insieme alle altre forze politiche di maggioranza insieme al Presidente del Consiglio Renzi faremo le valutazioni del caso Noemi
E se del caso assumeremo decisioni anche che possono sembrare impopolari ma rispondono
Bisogna vedere naturalmente bisogna vedere si tratta di un insieme
Gli approcci di un provvedimento che non sia solo
Multietniche risponda solo ad un versante dell'emergenza ma che guardi al tema tutti insieme che
Faccia in modo che ogni tre quattro mesi non si debba ritornare sul
Sull'argomento c'è anche il tema della
Dell'aumento della quantità della qualità
Della popolazione carceraria cioè noi dobbiamo anche garantire carceri più umane anche carceri
Più numerose evidentemente si tratta solo
Dividi individuare pene alternative alla detenzione
Si tratta anche di garantire una detenzione più umana ai carcerati
Grazie specifica