30APR2014
stampa

Chi applaude e chi tace - Conferenza stampa sul caso Federico Aldrovandi

CONFERENZA STAMPA | Roma - 13:30. Durata: 34 min 1 sec

Player
Conferenza stampa di Luigi Manconi e Patrizia Moretti convocata dopo il lungo applauso che dalla platea del congresso del sindacato di polizia Sap è stato tributato agli agenti condannati per la morte di Federico Aldrovandi.

Registrazione audio della conferenza stampa dal titolo "Chi applaude e chi tace - Conferenza stampa sul caso Federico Aldrovandi" che si è tenuta a Roma mercoledì 30 aprile 2014 alle ore 13:30.

Con Luigi Manconi (senatore, Partito Democratico), Patrizia Moretti.

La conferenza stampa è stata organizzata da Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei
diritti umani del Senato della Repubblica.

Tra gli argomenti discussi: Aldrovandi, Alfano, Boldrini, Camera, Carabinieri, Corporativismo, Cucchi, Democrazia, Diritti Umani, Diritto, Europa, Finocchiaro, Forze Armate, Giustizia, Grasso, Istituzioni, Italia, Legge, Magherini, Manconi, Manifestazioni, Movimento 5 Stelle, Nuovo Centrodestra, Onu, Pansa, Parlamento, Partiti, Partito Democratico, Penale, Politica, Polizia, Renzi, Senato, Silp, Sindacato, Siulp, Societa', Stato, Tortura, Uva, Violenza, Zanda.

Questa conferenza stampa ha una durata di 34 minuti.

leggi tutto

riduci

13:30

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Diamo inizio a questa conferenza stampa
Preliminarmente
Fornisco alcune informazioni
Che hanno una relazione molto stretta
Con l'argomento
La conferenza stampa stessa
Intanto sono a disposizione nelle cartelline
Che contengono
L'interrogazione
Che
Con la sottoscrizione di numerosissimi senatrici e senatori
Di numerosi i partiti
Ho presentato
A proposito
La
Morte
Di Riccardo ma di Dini
In questa interrogazione il dispositivo finale chiede al Ministro della giustizia
Di compiere una
Ispezione
Nella procura di Firenze
Per
Le
Gravi scorrettezze che
Sembra
Si siano lì verificate
Nella gestione
Delle
Primi atti relativi
Alla morte di Riccardo Magherini
Non è un'iniziativa del sono senatore Luigi Manconi perché come vedrete
Le firme sono tante come già ho detto appartengono a numerosi gruppi parlamentari
La seconda informazione riguarda
La presenza a questo tavolo
Qui con noi
Quindi la sua presenza a Roma di Patrizia Moretti
Abbiamo
Questa mattina prima di questa conferenza stampa incontrato il Presidente del Senato
Abbiamo incontrato la Presidente Anna Finocchiaro e a questa conferenza stampa aderisce un numero rilevantissimo di senatori ancora una volta
Sono
Un tempo di poterlo sottolineare di numerosi e diversi gruppi parlamentare
Dal capogruppo democratico
Zanda a esponenti
Di cinque stelle
Nel nuovo centrodestra
E
Anche
Parlamentari della Camera dei deputati
Devo dire
Che
La presenza di Patrizia Moretti a Roma da anche l'opportunità
Di alcuni incontri che faremo dopo questa conferenza stampa
E previsto un appuntamento con la Presidente della Camera Laura Boldrini
Col capo della Polizia prefetto Pansa e col Ministro dell'interno Angelino Alfano
Come
Sapete
Quanto è accaduto ieri
Ha avuto numero rilevantissimo di reazioni
E
Va sottolineato perché un fatto significativo più di altri
Come
C'è stato comunicato di
Profonda radicale dissociazione
Da parte
I due sindacati di appartenenti alle forze di polizia
Il si il prezzo CGIL e
Il SIULP
Il cui segretario generale
Ha inviato un messaggio
Che adesso in
Pochi secondi
La dottoressa Calderone leggera sono poche righe significative
A dimostrare appunto
Quanto
Ciò che è accaduto al congresso di Rimini ed altri SAP abbia suscitato reazioni e direi una forte sollevazione morale prego
Felice Romano segretario generale del SIULP pronti difendere la legalità e le istituzioni al servizio nel Paese dei cittadini e richiede una convinzione di totale rispetto della vita umana e di tutti i suoi diritti
Quando stamattina intorno alle sette e cinquanta ci siamo sentiti con Patrizia Moretti
Eravamo d'accordo su un punto essenziale
Che e poi la ragione profonda
Di questa
Incontro
Io penso
Che non è più tollerabile
Che
Tutto il peso
Non solo psicologico ed emotivo ma
Culturale
Che addirittura politico
Di vicende come quelle accaduta ieri
Debbano gravare sulle spalle di Patrizia Moretti
Patrizia Moretti in questi anni ha condotto
Una iniziativa esemplare per
La fiducia nella giustizia nonostante tutto che ha voluto quotidianamente testimoniare
Si è fatto carico del suo privato dolore quello dei suoi familiari
Ma è stata capace di fare di questa sofferenza la più
Di intima insieme la più lacerante una risorsa pubblica
Nella ricerca della verità e nel perseguimento della giustizia
Dopo così tanto tempo non può essere ancora Patrizia Moretti a dover replicare
A quel oltraggio che io ritengo non abbia patito le
Ieri
Il padre
Di Federico il fratello di Federico mappa Tito lo stato di diritto ha patito la società italiana hanno patito le istituzioni
Perché
Quel messaggio di
Omertà
Di ostilità corporativa
Di difesa dei propri interessi di gruppo intorno
A persone condannati per omicidio
è stata un'offesa condotta all'amministrazione della giustizia del nostro Paese
E dunque a replicare non può essere ancora una volta Patrizia Moretti devono essere le istituzioni
Devo dire che qualche segnale positivo l'abbiamo visto
La telefonata del Presidente del Consiglio le parole del ministro dell'interno
Le parole
Del capo della polizia gli incontri che avremmo oggi
Dimostrano
Che qualche mutamento nel segno della sensibilità della consapevolezza
Che
Una parte attenzione una parte ma non una parte irrisoria insignificante delle nostre Forze di polizia
E ma l'ha fatta lo dico calcolando i misurando le parole ma compiti
Lucida consapevolezza una parte e non è
Una parte Maire risolverne insignificante e malata
Cioè
Interpreta
In una
Senso autoritario
E
Peggio violento il proprio ruolo e un problema per la società italiana e per la democrazia del nostro Paese
è qualcosa che riguarda noi tutti
Non può essere
Patrizia Moretti perché ha patito direttamente sulla propria vita sul propria affetti più cari
Quella ferita non può essere lei ad assumersi la responsabilità di una risposta oltretutto perché i fatti
Non si arrestano con la morte Federico né con quel processo che comunque emesso una sentenza di condanna
Qui
In prima fila con noi cioè Ilaria Cucchi di cui voi conoscete la vicenda cioè l'avvocato Fabio Anselmo che della vicenda di Federico Aldrovandi
Di Stefano Cucchi ma anche di Michele Ferrulli
Ma anche di ritardo Magherini e illegale chiede grazie all'Ulivo se
Su un piano
Così dei sia uguale
Come
Sempre accade quando c'è un dibattimento tra
Cittadini e forze dell'ordine
Si riesce
A difendere i diritti dei cittadini e le garanzie loro riconosciute
Ecco
Questa è il motivo di questa conferenza stampa e de questo che oggi sui prova qui è ora la parola fatta
Buongiorno a tutti
Prima di tutto devo ringraziare il senatore Manconi e tutti gli altri senatori parlamentari che hanno
Permesso questo incontro oggi
E che che spero possano veramente in futuro portare avanti quelle
Quelle esigenze di
Di trasparenza che appartengono a me ma in questo momento appartengono a me come forse a tutti quanti voi come a tutta la cittadinanza
Parliamo del fatto di ieri gli applausi che sono stati rivolti nei confronti di degli assassini di mio figlio ormai io penso di poter richiamare così anche se mi hanno querelato per questo in passato
Però sono le persone che hanno tolto la vita a mio figlio
La loro vicenda è conclusa la parte giudiziarie definita la responsabilità loro è acclarata così come acclarato che l'omicidio il capo di imputazione colposo è limitato dal fatto che ci sono stati del dei gettiti dei depistaggi delle omissioni nelle indagini e quindi
Sono state scritte già tutte le parole le loro responsabilità sono pesanti così come sono pesanti le responsabilità di coloro che non hanno consentito la giustizia è piena
Quello che come famiglie abbiamo sempre chiesto ovviamente un dispositivo di condanna non ci interessava tuttavia l'entità della condanna ma la condanna pubblica
Il fatto che il Tribunale l'abbia espresse sia diventata una
Consapevolezza di di tutti di tutte le persone della società stessa per noi
è la vera giustizia
Detto questo
Come famiglia abbiamo pensato che questo calvario fosse concluso che potesse tornare ad un dimensione privata
Ovviamente nessuno potrà mai
Istituirsi Federico
Non cambia nulla se se queste persone hanno scontato senesi
O o l'ergastolo che lotta non cambia niente perché a Federico non può tornare
Quindi credo che il contributo che che spero
Tutta questa vicenda possa portare a tutti al al futuro all'altro mio figlio come a tutti noi sia esaurito
E questo lo l'ho detto in diverse occasioni non penso che il
Confronto debba continuare ad essere nei nostri confronti c'è nei confronti delle famiglie che hanno subito una perdita per mano delle forze dell'ordine
Oggi si parla del mio caso sono molti altri casi quello che
Vorrei
Che restasse è che le famiglie non possono sostenere da sole questo carico assolutamente no è una
Questione che riguarda la società intera adesso siamo in Senato la richiesta che io rivolgo e proprio a voi alla politica la politica deve
Come sembra intenzionata a fare siamo qui e deve veramente entrare nella questione
Deve trovare una soluzione deve trovare una soluzione forse prima di tutto culturale ma poi soprattutto anche tecnica
Io posso parlarvi sono della vicenda che mi ha coinvolto e che ha portato via mio figlio i poliziotti che l'hanno ucciso sono stati condannati ma poi sono stati riammessi in servizio questo a poi
Nel in un congresso di ieri che era per l'elezione di quello che poi è diventato Presidente che ha fatto di
Questa vicenda la sua diciamo campagna elettorale ma ha portato AA molte persone ad applaudire
Molte persone che sono poliziotti che versa in una difesa Christine sono persone su cui io vorrei poter contare li ha portati ad applaudire degli assassini
Ecco qui c'è qualcosa che c'è un ingranaggio che si inceppa e il motivo per cui io ho accettato volentieri l'invito del professor Manconi del senatore Manconi è che
Adesso se e queste
Manifestazioni rimostranze vengono interessate a me così come poi ricevo anche
E questo mi fa enorme piacere la solidarietà di tante persone di tutte le forze politiche ma
Di
Del capo della polizia mi hanno telefonato in tantissimi a livelli anche istituzionali molto elevati ma poi se tutto si esaurisce qui
Finisce con l'essere una parola vuota
Quello che io vorrei adesso è che ci fossero delle azioni concrete delle risposte concrete dei provvedimenti io non non sono io a dire quali dovrebbero essere provvedimenti ma che qualcosa cambiasse
E perché questo cambi credo che adesso l'interesse di tutti sia che
Io mi sottragga
Da questa
Da questo dialogo malato che si è instaurato fra chi vuole fare prove di forza a chi si chi applaude gli assassini di mio figlio è chi viene a dimostrare sotto il mio ufficio
Ma se io mi sottraggo non ci sta o non voglio più parlare con loro
Credo che adesso per prendere delle decisioni e dei provvedimenti in realtà la parola passi veramente alla politica e alle istituzioni il cambiamento riguarda me come riguarda tutta la società
Grazie
Voglio
Voglio ricordare che sono molti i parlamentari presenti c'è anche il sottosegretario Scalfarotto ma non posso nominarli tutti perché appunto non voglio far torto ad alcuno una settimana fa qui abbiamo fatto una conferenza stampa
C'era anche in quella circostanza l'avvocato Fabio Anselmo abbiamo parlato
Di quello che
Definiamo il meccanismo dalla doppia morte
L'uccisione fisica della vittima e la successiva degradazione della sua biografia
Questo è stato tentato nei confronti di Federico
Con una
E sera Tezza
Addirittura spietata
Persino da alcuni che fatico a chiamare colleghi perché la sorte ha fatto sì che siano
Membri come me di questo Senato ma questo meccanismo si riproduce sembra all'infinito
Con il pc in questi giorni
Riccardo Magrini
E ha colpito Stefano Cucchi e gli altri
Ecco credo che
Quanto ha detto Patrizia sia talmente inequivocabile che
Più chiaro non poteva essere giustamente chiede di poter tornare
A quel ruolo
Privato dove il lutto il dolore possano essere elaborati senza essere costantemente strattonati non solo per replicare agli aggressori
Agli insulto attori di professione ma anche appunto
Per svolgere quel ruolo pubblico che il destino così feroce gli ha assegnato le hanno assegnato quello che è capitato a Ilaria Cucchi quello che è capitata Lucia Uva
Persone che non la loro vita mai avrebbero pensato di dover parlare davanti alla telecamera o di dover incontrare il Presidente del Consiglio e sono state costretti a farlo
Senza averne la vocazione perché c'era in gioco
La posta
Così preziosa della verità della giustizia se qualcuno vuol porre delle domande
Alla signora Patrizia Moretti può farla dopo con una certa rapidità perché come vi ho detto abbiamo altri impegni potete anche
Intervistarlo Acco chi desidera farlo vorrei fare una domanda molto
Brennan
Perché lei continua ad avere fiducia nella politica ma
Manconi a parte insomma diciamo la politica ha le sue belle responsabilità Checchini anche dalle episodi come quelli della Diaz diciamo da
Dan G otto di Genova in poi insomma abbiamo visto che in tutti i modi la politica ha sempre cercato di coprire determinati atteggiamenti determina i comportamenti almeno una parte della politica allora dico come mai lei invece continuare
Ad avere fiducia e a cercare il loro
Che loro prendano posizione
Infine difendano lega questa strada perché non riesco a generalizzare in nessun caso cioè come non ho mai generalizzato nei Police nel caso dei poliziotti non generalista nemmeno nelle
Nella politica ci sono veramente molte brave persone ne conosco diverse e ho visto da parte di molti la precisa volontà
Di intervenire e spero che che questo sia possibile ho ricevuto in passato la solidarietà di molti livelli istituzionali anche levati
Però non ho mai trovato un'azione concreta un cambiamento radicale forse i tempi sono maturi forse adesso alla sensibilità pubblica è tale che la politica non può più chiudere
Gli occhi
E questo problema evidente per tutti e credo che la soluzione comunque sia si politica perché comunque i cambiamenti sono alle porte li vedo sono
Molto sentiti dalle persone la politica è sensibile a questo ma credo che debbano intervenire soprattutto anche a livello delle istituzioni all'interno dell'istituzione polizia se non cambia lì
Ci sono molte sentenze ci sono le sentenze di condanna però è la polizia adesso che deve fare qualcosa e quindi la politica
Deve può e deve sollecitare un cambiamento all'interno dell'istituzione e le istituzioni devono rispondere a qualcuno non possono essere
Talmente autonome da fare e disfare anche al di sopra della politica non credo che funzioni così spero veramente che non funzioni così
Altre
Sorvoliamo buongiorno mandi un sono tante Fusani dell'unità dello mi scusi per la voce
Invece le chiedo uno sforzo ancora una volta ancora per questa volta chiedo di fare uno sforzo come se le fosse una politica ovverossia quando lei chiede provvedimenti
Intanto voglio dire
Abbiamo detto un sacco di cose non bastano malandrino abbiamo visto quindi provvedimenti quali devono essere secondo lei nella maniera più sintetica che può
E la seconda domanda velocissima eh
Se ieri lei ha parlato con il capo della polizia e se
Ci può dire nei limiti dell'ambiente rispetto della privacy ovviamente che cosa le ha detto il prefetto Pansa grazie
Pensando
Cioè di proposte politiche e non politica ce ne sono molte le conosciamo
Il provvedimento è l'istituzione del reato di tortura prima di tutto
Nel mio caso specifico credo che queste persone avrebbero dovuto perde la divisa lo prima di tutto forse se questo provvedimento fosse stato adottato da subito lo so che
Posso però io
Se questo provvedimento fosse stato adottato subito se queste persone hanno secondo me disonorato la divisa già il loro Regolamento prevede la sanzione di radiazione per risorse la destituzione scusa
E che cos'è il disonore se non questo
Quindi
Nel
Per rimanere sul caso specifico questa da sarebbe stata la soluzione
Passerei significa
Enti
Sì per esempio c'è tutta questo discorso ormai da anni da dei tempi di Genova del due mila uno c'è rendere i poliziotti identificabili tramite un numero in questo caso siamo arrivati ugualmente poliziotti con un sacco di un sacco di ritardo
Però probabilmente come dire questo sicuramente sarebbe qualcosa che qui aiuterebbe getto
Metterebbe un po'al riparo da queste azioni nota
Allora questo vedere
Sì sicuramente ci metterebbe a riparo accetterebbe riparo perché noi potremmo identificare un numero
Però non un
Non non dimentico che fra loro si conoscono benissimo quindi se l'istituzione fosse onesta cioè loro saprebbero esattamente anche senza numero che è stata prestando la ragazza non ci sarebbe bisogno del numero per identificarlo ci quello che vorrei che fosse non è stato integrare all'interno delle azioni e dalla polizia
Questo quindi implica un cambiamento prima di tutto formativo culturale e poi
Tutti quei provvedimenti concreti sicuramente sono positivo
Tante cose l'ha detto il prefetto Pansa nei limiti del rispetto della privacy ovviamente sì sì ma comunque niente e dire particolare sia dissociato completamente dal comportamento di quelle persone
Mia confermato insomma la vicinanza e mi aveva anticipato insomma detto mi farebbe piacere poi quindi parlare incontrarsi più
Più in là
Incontriamoci

Io più che una domanda volevo fare i complimenti a Patrizia perché ancora una volta
Dopo aver visto le scene di ieri come d'altro canto in tutta la sua storia sarebbe stato lecito che si lasciasse andare a dire qualunque cosa invece ancora una volta ci ha dato una grande dimostrazione di dignità di madre di donne grazie gli anziani
Ci
Ci sono altre domande sì Silvia donne del fatto Quotidiano buongiorno di nuovo soltanto una domanda volevo fare Patrizia
Il capo della polizia o comunque le istituzioni che hanno portato solidarietà sono le stesse che fino a pochi mesi fa ho fino a poche settimane fa sedevano al tavolo delle trattative sindacali esattamente con queste persone che ieri hanno
Hanno applaudito e che non hanno mai fatto mistero di questa cosa insomma loro hanno già
Lanciato una campagna marzo su questo non dottor ogni comportamento un po'ipocrita
Credo che il loro comportamento verrà definito adesso sei ore aspetto al varco ovviamente ecco
Firmare Marco rilasci Repubblica TV si parlava per qualche risposta politica dell'introduzione del reato di tortura
Anche per il senatore Manconi una domanda cioè può essere una risposta un'approvazione alla Camera visto che c'è disegni di legge discussione immediata
E anche migliorando il testo visto che al momento non è prevista come fattispecie reato autonomo
Il Commissione reato da parte le forze dell'ordine ma solo come aggravante grazie
L'inclusione
Molto brevemente
Quel disegno di legge porta il mio nome ma non è il mio originario disegno di legge che pure ho votato
In ossequio al principio del male minore
E del fatto che meglio quella legge che niente
Viene effettivamente introdotto il reato di tortura come reato comune e nove come avviene negli altri Paesi europei come vuole la Convenzione dell'ONU
In quanto
Fattispecie penale propria cioè derivante dall'abuso di potere e dunque è imputabile a pubblici ufficiali
Questa impostazione non è passata ora quel disegno di legge così modificato
E alla Camera
Siccome ritengo
Che
Non possa esservi migliorato nel senso
Ha ospitato vile cioè
Modificato come reato proprio sempre che
Ovviamente non accada un miracolo
Ritengo che comunque nel
Il fatto che il nostro Codice possa contemplare questa fattispecie sia un piccolo piccolissimo e tuttavia non disprezzabile passo avanti
Come sapete abbiamo presentato al Senato con tantissime firme tantissime firme un disegno di legge per
L'introduzione del Codice identificativo
Che
Come palese non riguarda la vicenda di Federico nemmeno quella Riccardo Magherini Marche riguarda
Gli altri eventuali abusi
Nel corso di manifestazioni di piazza
Mi comunicano la notizia
Appena abbattuta che quattro carabinieri
Coinvolti nella vicenda di
Riccardo Magherini insieme attualmente dagli altri
Volevo dire a conclusione
Quanto segue
Patrizia ancora una volta con quella straordinaria felicità del linguaggio che le è propria ha detto ciò che doveva dire
Meglio di come io potessi affermarlo
è chiaro è chiaro che
Qui
Non si fa un processo alla polizia non si fa un processo ai carabinieri
Sarà stucchevole ripeterlo ma è fondamentale ribadirlo la responsabilità penale e personale e tuttavia
Mi toccarlo
Ribadire ciò che ho detto prima
Una parte Neville odierne insignificante dei corpi di polizia appare a
Rettore da una grave patologia perché
Se è un numero irrisorio probabilmente coloro che si rendono responsabili di
Violenze dirette
E
Assai più rilevante come congresso Bellahsak pensato è di ieri ha dimostrato
Quanti
Da quelle violenze
Non
Intendano in alcun modo dissociato nei fatti
Le
Coprono
Di poco le legittimano
Esiste dunque un grandissimo enorme sempre evocato in mai risolta problema di
Formazione
E questo rimanda alla responsabilità dei Verdi che noi oggi incontriamo
Il capo della polizia e nelle prossime ore io incontrerò il generale dalle pelli perché
Ritengo che
Altrettanto numerose siano le vicende che in molte città d'Italia hanno visto coinvolto non solo a Firenze appartenenti all'Arma dei Carabinieri
Se non ci sono altre domande
Se non grazie a lungo della stampa per la mamma di Federica buongiorno senta tra i tanti appuntamenti di oggi uno dei più importanti sicuramente quello col prefetto Pansa che cosa chiederà
Al Prefetto immagino chiederà tante cose ma quello che ci può anticipare che cosa pensa di dover chiedere grazie
Bene ci sono delle cose vecchie
Che mi riguardano personalmente che però penso che per estensione e poi coinvolgano tutti
Perché io
Mio figlio purtroppo diventato il simbolo della vittima
Di delinquenti che indossano la divisa impropriamente
Sottolineo ancora
Però quelli che hanno tolto la vita mio figlio sono altrettanto simbolo della violenza perpetrata in divisa ecco io credo che
Anche un provvedimento nei loro confronti una risiede rivisitazione della del nulla che in realtà gli è stato combinato all'interno della polizia sia
Importante proprio per il valore simbolico che ha
E poi vorrei veramente comunque che nell'ambito della polizia si cambiasse registro si campa
Cambiasse passo questo è un discorso più esteso alle forze dell'ordine quelle che ci fossero
Vorrei una polizia su cui contare sono la prima volerlo non vorrei una polizia di cui avere paura come a me succede nelle strade buie se incontrò una macchina della polizia io ho paura cioè
So che molti di loro non non meritano questo e quindi quello che chiedo io lo chiedo anche anche per Lippoli stati onesti vorrei che la loro voce adesso si sollevasse insieme alla mia ho avuto molte conferme da parte di
Persone che indossa una divisa e che si sono dissociati da questo comportamento vorrei ecco che questa diventasse una voce pubblica e che l'istituzione ne prendesse atto e mi facesse dei cambiamenti veri
Sì agenzia stampa la presso volevo appunto un commento sull'altezza appena arrivata dei quattro carabinieri indagati per il caso piano
Io in realtà non non lo conosco non
Penso sia giusto così cioè se c'è un dubbio è giusto che queste persone siano errate
La verità e la giustizia devono emergere sommari il comportamento dei poliziotti deve essere trasparente come quello di chiunque altro non deve essere coperto da da nessun dubbio
Per questioni
Grazie
Giornalisti e parlamentari Consiglio