02MAG2014
dibattiti

La Famiglia nella Chiesa di Francesco

DIBATTITO | Firenze - 16:09. Durata: 1 ora 30 min

Player
Nell'ambito del Festival delle Religioni, organizzato da "Luogo d'Incontro", un'associazione che nasce dal desiderio di essere un punto di riferimento per la città di Firenze (2 / 4 maggio).

Registrazione audio del dibattito dal titolo "La Famiglia nella Chiesa di Francesco", registrato a Firenze venerdì 2 maggio 2014 alle ore 16:09.

Dibattito organizzato da Associazione Luogo d'Incontro.

Sono intervenuti: Francesca Campana Comparini (membro dell'organizzazione del festival), Aldo Cazzullo (giornalista), Vincenzo Paglia (presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia).

Sono stati discussi
i seguenti argomenti: Cattolicesimo, Chiesa, Divorzio, Famiglia, Firenze, Francesco, Laicita', Omosessualita', Paglia, Pannella, Religione, Sacerdozio, Sessualita', Societa', Teologia, Unioni Di Fatto.

La registrazione audio di questo dibatto ha una durata di 1 ora e 30 minuti.

leggi tutto

riduci

16:09

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buonasera e benvenuti al primo incontro del pomeriggio del di questa prima giornata del Festival mi sentite
Se a ritiene
E facciamo così ecco meglio
Io sono qui soltanto per fare i saluti per darvi il benvenuto
Quest'incontro importante ringrazio
Monsignor Paglia per essere con noi oggi così anche Aldo Cazzullo per la sua presenza
Penso che sarà un pomeriggio interessante proprio perché ascolterete un un'inedita intervista un colloquio un dialogo
Su una tematica che oggi ebbene riscoprire affrontare con determinazione si parla di famiglia quindi si parla di uno dei temi principali della nostra vita
Lo o si fa prendendo in considerazione la famiglia nella chiesa di Francesco ma non ho dubbi che ascolterete anche tematiche di estrema attualità come ad esempio
Il ruolo degli omosessuali delle coppie di fatto quindi tutti argomenti che oggi vanno affrontati e non è più possibile rimandare
E credo e la cosa bella che lo si fa con
Monsignor Paglia che il Presidente della Pontificia
Del Pontificio Consiglio per la famiglia e dunque chi meglio di lui
Può parlare di un tema così importante soprattutto eh
Proprio un incontro scontro proprio perché entriamo nel cuore di
Di una tematica importante quindi io vi ringrazio per essere qui grazie per partecipare al Festival e vi auguro un buon pomeriggio grazie
Sono io che ringrazio Francesca Campana Comparini per l'invito per aver fatto che minato averci dato la possibilità
Di confrontarci con intelligenza e con l'umanità di monsignor Paglia
Siamo tra l'altro c'è bisogno che lo sottolinea i fiorentini che lo sanno bene ma siamo in un luogo Saccaro insomma che custodisce un frammento importante dell'identità italiana
Del resto Firenze ha questo di straordinaria così come l'Italia differenza di altre nazioni non è nata sui campi di battaglia o dei maneggi della politica nata dalla cultura degli affreschi dei libri
Questo è veramente un luogo che custodisce riferita italiano il fatto che ho appena visitato la mostra di
Pontormo e rosso che di una bellezza date straordinari quindi davvero è un momento un luogo particolare ma siamo qui per Capri e ringrazio per essere venuti così numerose ma siamo qui per ascoltare monsignor Paglia e cercherò
Di così
Stuzzicare
Appunto la sua intelligenza la sua umanità con con alcune domande e a cominciare
Da anche dal
Insomma io l'ho qui sottomano ultimo rivoglio Francesca
Prendi e leggi il pensiero che l'Occidente tra ragione follia
Ultima citazione agostiniana ridimensiona molto stimolante
Monsignor Paglia a sua volta e autore di di libri che sono dei long seller solido che dura nel tempo
I suoi ultimi sono cercando Gesù che è scritto con Franco Scaglia in cui da cui ci dà degli stimoli che possono servire la discussione di oggi e poi dalla la lettera a un amico che non crede
Da cui anche emergono degli stimoli che vorrei cercare di recuperare la discussione
Cominciare dalla sua concezione della famiglia
Monsignor Paglia ama citare il Cicerone per cui
La famiglia era il fondamento della città quasi seminari un mare di pubblicità
La famiglia non so come fondamento delle società ma anche quasi come uno Stato in miniatura
Così come Giustiniano da individuava proposizione poi classica ripreso perché senatore dopo l'unione dirlo dal coniuge o tra un uomo una donna però so che monsignor Paglia ma citare anche Giorgio Gaber quando mi parla della paga per parla della differente differenze tra l'uomo una donna che devono soltanto essere mantenute
Ma anche essere esaltate ecco ci racconti un po'la tua idea per la famiglia con cui ti sulla ci diamo del tu quindi non vanno facciamo finta di non conoscere ma
Monsignor Paglia
Dopo come sapete la lunga esperienza a Sant'Egidio Po come vescovo di termini ora pensieri del Pontificio Consiglio per la famiglia quindi
La famiglia che il Papa Francesco ha indicato come cardine del suo pontificato cui giudicherà non uno ma due sino di
Che nei prossimi mesi saranno quasi un Concilio insomma saranno luogo in cui la Chiesa elaborerà novità dottrinale somma sarà un luogo di confronto mo'importanti qui oggi cercheremo di capire meglio da monsignor Paglia quello che sta per accadere nel cuore la Chiesa cattolica cominciare proprio a questa sua idea della famiglia stessa dopo il
Raccontare
Sì asilo analizzata sono sarà contenente grazie andando che è sempre molto caro
Grazie anche a tutti voi e
Ecco cercheremo di come dire io cercherò
Dietro i testimoni di toccare questo tema che certamente
è uno dei
Degli snodi sia della società che della Chiesa ma non sempre in maniera
Adeguata o anche in maniera
Io direi talora intelligente è uno dei problemi che io vedo e che dovrebbe preoccupare di più la superficialità
Perché affrontare temi grandi profondi come questi se non c'è una
Attenzione una riflessione
Adeguata rischiamo davvero di
Giungere a derive che quando
Le tocchiamo potrebbero essere tragicamente drammatiche troppo tardi per risponderle ma io tu citavi Cicerone a me ha impressionato
Tornare indietro di più di duemila anni e cogliere una definizione di famiglia che francamente mi è sembrata di una profondità unica quando lui dice appunto famiglia est
Un po'di latino si può citare qui
Principi un Urbis
Et quasi seminari umbra resi pubblici
E cioè l'inizio
Della costruzione della città Lords e la scuola per essere cittadini della Repubblica
E a dire che se non intacchiamo la famiglia
Ne va di mezzo la stessa città e la stessa
Repubblica
E questo certamente richiede una
Una come dire una riflessione attenta io potrei dilungarmi molto ma
Basti per pasti dire qualcosa
La solidarietà tra diversi
Se dovessimo apprenderla vent'anni o alla maggiore età è troppo tardi
La
Attenzione gratuità
Non pagata
Tra di noi
O la prendiamo in famiglia Penati o sarà molto difficile a prenderla dopo
Se
Dopo il primo figlio
Non vogliamo il secondo figlio e non è che poi possiamo lamentarci di notte di Lampedusa
La logica è la stessa
Se
Non apprendiamo la solidarietà del fratello che sta bene rispetta la sorellina che sta male
E poi non dobbiamo lamentarci se qualche Regione italiana vuole staccarsi da qualche altra Regione spendaccione
O se
La Catalogna vuole staccarsi dalla Spagna e così oltre
Hall altri o l'Europa che si distacca dall'Africa dopo averla per decenni e decenni conquistata da Napoleone in poi la logica la stessa
Perché è il pensiero
Che crea
La storia in questo caso ecco perché direi questa affermazione ripetere questa affermazione di Cicerone oggi è importante e devo dire dobbiamo stare attenti perché se non è più vero questo
Noi andiamo a costruire una società polverizzata
Devi familiarizzato dove l'interesse del se
è la prima legge della prima regola e
Quando Giorgio Gaber
In un suo nella canzone molto bella dice in fondo alla natura non è che interessa tanto alla fine dei popoli combattano va bene pure
Quel che ha la natura interessa e che continui a esistere un uomo e una donna perché così è possibile
Che la vita continui
Se tutti i popoli stanno in pace e non si generano figli
La natura termina ecco perché credo
Che dobbiamo affrontare questi temi
Con profondità
Culturale e io aggiungo anche spirituale perché nel tema della famiglia c'è un quid
Di mistero che non può essere risolto
In una logica computer Istica
Perché quel gratuito
Che c'è nei rapporti
Familiari
E intendiamoci
Nei rapporti familiari può esserci anche l'opposto della metà agli atti
Cioè non il gratuito ma la violenza
Gratuita
Quindi l'opposto e quindi dal la famiglia è una
Con una uno un luogo anche di grandissime contraddizioni
Ecco perché quel quid di mistero dell'oltre
Che dovrebbe impedirci di manipolare urla come lei vogliamo è importante che resti
Perché a mio avviso la logica che presiede la vita della famiglia nel bene e nel male e la stessa logica che poi
Presiederà
L'armonia nella città
Nella relazione e anche tra i popoli ed è per questo che per l'ordine normale dire la famiglia dei popoli
Come esiste
La famiglia all'interno dalla nostra realtà anche più diciamo più piccola tra virgolette ma la logica che presiede queste diversi diciamo diverse società
La logica però ha un'analogia strettissima che è appunto quella alla fine della
Dell'incisività di convivere impacci tra
Diversi
Non tra uguali perché se mettiamo l'uguaglianza
In maniera critica alla fine ciascuno di noi è uguale su una se stesso
E mi ha anche
In maniera continuata perché ci diversifichiamo nel corso della
Dell'età
Ecco però
Perdonami se l'idea della famiglia così chiaro evidente un uomo una donna i figli per quale motivo la Chiesa sente il bisogno di fare non uno ma due sino al di cioè è evidente che il Papa che su cui non soltanto noi italiani ma e Palese il mondo intero ha fatto nel non è un investimento emotivo su questo Papa cioè due anni fa in questi ci torni arrivavano a Roma il rapporto e di tutto il mondo a raccontare di corpi di carte trafugate di di spiritualità corrotte di poteri declinare anti
Insomma abbiamo raccontato non giornalistico anche la superficialità che purtroppo la quotidianità Cile
Oltre cento ci impone
E sulla crisi profonda dal del Vaticano dalla Santa Sede del papato
Adesso siamo qui a poco più di un anno dalla versioni Papa Francesco a constatare una straordinaria capacità di rinascita di una cosa che sicuramente l'evidenza non era mai morta ma
Tornare ancora negli occhi le immagini
Il domenica scorsa di questo straordinario successo non riversata la colonia a me piace ricordare anche quando tue portato migliaia di fidanzati giorno di San Valentino quattordici febbraio in piazza San Pietro
E il Papa con un gesto di grande apertura a accolto persone che non sono ancora sposate che avevano promesso di sposarsi però insomma intanto anche questo mi sembra un segno di novità
Che motivo c'è allora di dedicare cioè se la cosa è una famiglia così chiaro second battuta perché allora dedicare due sino di mi pare che sia cosa da discutere cosa uscirà da questi signori
Io vorrei innanzitutto fare una brevissima costatazione a me è impressionato che
Il primo gesto
Ufficiale di San Giovanni Paolo secondo
è stato il primo il sinodo sulla famiglia
Sono passati trent'anni
Il primo gesto ufficiale di un altro Parma Papa Francesco sia non uno ma due sine die sulla famiglia evidentemente questo è un mio giudizio
Hanno letto in profondità
E hanno compreso che questo tema deve tornare al centro della attenzione di tutta la Chiesa perché in fondo il sinodo corre
Il sinodo
Quel momento nel quale
Rappresentanti di tutte le Diocesi del mondo
Di tutti i continenti si ritrovano sarebbe un mini Concilio per certi versi si ritrovano per discutere su un tema
Da quest'anno fino
All'ottobre prossimo
Tutti i vescovi tutte le Chiese del mondo dalla
Indonesia agli Stati Uniti dalla Finlandia alla Città del Capo
Tutti stiamo parlando e pensando attorno a questo
Emma
E secondo me c'è una Regione non è
Una sorta di
Come dire
Di esce di modo di alzata di testa
E perché perché è un credo che oggi
Stiamo chiedendo un momento che chiamerei epocale c'è una crisi
Da un punto di vista della sociabilità diciamo così secondo me epocale e la esprimo esprimo molto semplicemente con due affermazioni
La prima quella della prima pagina della PPA
Non è bene che all'uomo ossia solo
C'è una forza in questa
Frase
Che a me fa dire è singolare un po'del Padreterno creo il sole poi scrive vide che era una cosa buona
Creo la luna e vide che era una cosa buona carioca i firma menti alla e vite che era una cosa buona crea davo
E dice oddio cioè no o
Mi sono sbagliato
Non è uscito bene
E infatti si corregge non fa come Michelangelo che da una martellata ginocchio di moda perché non parli
Dico capisce che Adamo non è uscito bene
Egli fa un aiuto a Louis simile perché altrimenti sarebbe rimasto infelice per tutta la città
Cioè a dire che
Maschio e femmina li creò e a sua immagine l'intero
E cioè la comunione
Quella che iniziale nella famiglia o
La l'amore
La
Il legame
Tra
L'uomo alla donna tra delle persone è
La vocazione dell'uomo e dalla donna
Do alcune star qua dopo me e me lo fa dopo me la fa dopo statale ad non è un dogma insieme vogliamo allora che dopo sarà nettamente il palo spreco però io sono contento quale pur non avendo la moglie ma voglio lo spiego
E poi glielo spiego perché voglio sono ragazzi meglio non c'è una mole condannato a morte il nome comunque solo spiego dopo
Parlo di comunione
Già muore
Questo fatto non è bene che lo Musio solo oggi è contraddetto da una cultura dominante che è la cultura dell'individualismo per cui
è bene che ognuno sia per conto suo è bene che ognuno pensi a sei
E oggi non è solo dal punto di vista
Diciamo così di quell'egoismo sempre alla porta del cuore ma oggi anche in istituti anche le istituzioni sono piegati al proprio interesse individuale compresa la famiglia
Compresa Lalla la società
Compreso l'assetto delle nazioni cioè c'è eccome una sorta di istituzionalizzazione un filosofo francese li potersi chi parla di una seconda rivoluzione
Individualista
E questo è il rischio che noi oggi stiamo vivendo e cioè lo sgretolamento
Della sua allora in questo senso
La chi il Po queste due parti o Papa Francesco
Che d'appello esperto in umanità ha intuito
Che parla mettere al centro dell'attenzione alla famiglia significa mettere al centro l'attenzione ad uno dei punti nevralgici che non è solo una famiglia
Ma il primato del noi rispetto
Al primato decisivo Giuseppe De Rita questo caro amico parla di
Igor batteria il culto dissi
è qui il nodo ecco perché allora mi verrebbe da dire i Governi
Il responsabile dell'economia della cultura del diritto dovrebbero anch'essi prendere
Questo esempio a mettere la famiglia al centro delle loro preoccupazioni faccio un solo piccolissimo esempio
Non si deve dire
C'è il profitto e le donne devono capire come lavorare no c'è la famiglia la donna come il lavoro deve piegarsi
Alla condizione per permettere alla donna che lavori e che curi anche i figli non il contrario
è questa la rivoluzione di cui c'è bisogno
Ecco però ho l'impressione che
Questi prima ancora della crisi della famiglia che c'è la crisi della figura paterna no cioè la mancanza del padre
Cioè penso che azioni a un tema che è stato molto affrontato anche da liberi prescritte da persone diversissime penso al successo sempre libero di Vittorino Andreoli penso successo del Lido di Michele Serra che poi tutto impegni giocato sul rapporto tra al padre che non riconosce più figli opposizione
Necessaria
Insomma c'è una mancanza di paternità nella nella società di adesso ma
Questo è un altro prodotto diciamo
Io ero ragazzo quando
Negli anni Settanta uscì questo piccolo libretto di mister lecca questo
Circolo sociologo sudafricano verso una società senza padre
E c'era un bisogni in effetti negli anni settanta sessanta di liberarsi da sovrastrutture troppo rigide
Quindi
Premeva la società perché il soggetto in qualche modo avesse un po'una voce in capitolo per tornare ad esempio in casa
So era più
Era necessario che i due giovani si scegliessero e che matrimoni non li facesse dei genitori per fare un esempio
Ma cosa è successo che questa crescita del soggetto una grande conquista della modernità a cui la Chiesa non sempre o meglio una parte della Chiesa non Central prestato attenzione
Questa crescita del soggetto oggi
è stata non
Vissuta in maniera di quante ed è un po'impazzita ed ecco allora le popolazione del padre il padre che dice al figlio io sotto amico
Quasi togliendosi la responsabilità dell'essere genitore della madre ugualmente io sono tonica dimmi e quindi la rinuncia alla responsabilità educativa
E oggi Recalcati lo scrive con una bellissima immagine oggi si sente in crisi c'è la crisi della paternità
E i giovani di oggi dice allora
Recalcati sono un po'come invece
Inattesa
Di Anchise che torni
O che torni il padre perché senza una paternità siamo tutti diventati di fatto
Certo più liberi ma tutti un po'più orfani
Tutti
E io auspico anche così questa singolari Sima
Avventura di Papa Francesco tu lo dicevi è bastato uscire dalla finestra quella sera la domenica successiva eccetera e tutti corrono a lutto tutti nessuno escluso
Pannella compreso
Per di parlare il mio amico e
Perché
Perché eccome è tornato il padre un punto di riferimento
A cui guardare e non importa se si è più o meno cattolici
Questo non conta tantissimo conta che finalmente
C'è
Un punto di riferimento allora si capisce che il problema
Della evaporazione del padre
è una delle questioni che vanno affrontate e c'è bisogno che
I genitori tornino a fare il padre la madre
E qui siamo a un discorso di norme cost così come anche che nella società ritornino anche
Le prospettive ideali
Che liberano l'uomo dalla schiavitù
Dei propri desideri senza freno tesi inficia diventare subito anche diritti legislativi
Ecco ma e a proposito di Recalcati poi voi voglio parlarvi delle degli uni civili dei temi che giacca cui accennava già Francesca prima fatture pagate citato Recalcati Recalcati
è in testa alla classifica saggistica un libro molto interessante e non i più come prima no e affronta il tema del tradimento un tradimento che non necessariamente fa dividere la coppia ma che lascia un segno non è più come prima
E con voi sacerdoti quando segreto ricevette nel segreto la confessione andare alla cui appunto un uomo che ha tradito la moglie e la moglie del tuo marito per come si fare costruire tutto questo
Sì si riesce paghetta
Intanto ridiscussi accudisco sociale dietro pasticciere separati o la madre separate sono i nuovi poveri della dall'Italia di ordinanza circa cioè
Da voi riuscite a dare una mano o è giusto dare una mano perché la coppia messi insieme o non giusto certo momento magari separarsi dopo che se consumato un tradimento dopo che
La fiducia reciproca venuta meno dopo che non è più come prima ma non esiste una regola generale perché ogni caso e asse evidentemente
Quello che io credo
Debba essere recuperato è una solidarietà
Civile e spirituale che non c'è più
La famiglia nucleare come noi l'abbiamo concepita di fatto è una famiglia che facilmente esplode
è difficile che possa reggere in una cultura che di fatto e contro lo spirito familiare
Se noi pensiamo che
Il settantacinque settantotto per cento degli italiani giovani come anche dei francesi sono dati di una ricerca statistica
Periferiche ebbero vivere per tutta la vita collo stessa persona vuole lo stesso marito per tutta la vita
E questo oggi la cultura loro stronca non appena esce
Oggi è impossibile pensare
Così scippi però per tutta la verità via quasi essi eroici io scherzando dico che il fuori a far
Ormai
Vale solo per la Fiorentina non per mia moglie e mio marito
Evidentemente qualcosa non funziona
Per mio marito e mia moglie non è politicamente corretto
Se lo dice per la propria squadra di calcio ci sono gli dice nulla ora
è chiaro che esistono situazioni difficili ma a noi
Io dico ma io mi augurerei che molte altre famiglie che molti altri laici
Aiutassero le famiglie che traversa da molte problemi
Difficoltà o anche tradimenti
Perché non avvenga che quest'onda sia uno Tsunami che spazza tutto e a volte lo Tsunami c'è perché mancano
Frangi onde
Perché ma ancora aiuti ciascun e ha lasciato a se stesso e viene travolto annegando tortura anche in un bicchiere d'acqua perché per quel bicchiere il mare
Ma per uno che sta fuori può fargli capire che non è un mare è un bicchiere ma allora perché c'è l'aiuto di chi riesce a dare una mano in questo senso io credo che si debba recuperare
Quella comunità s'
Anche civile che permette alle famiglie quell'aiuto vicendevole che purtroppo spesso manca
Non a caso è triste dirlo
Noi chiamiamo
I luoghi dove siamo appartamenti
Appartarsi
E con lei però un case non è a caso
La domanda un pastore che da sempre
Fin dagli anni Settanta quando Congedo Fagiraui nelle nelle
Borgate romane una volta mi ha raccontato c'eravamo solo noi nelle Brigate Rosse in cui Poste da pastore che ha dosso l'odore delle pecore ci perdona più facilmente l'uomo o la donna
Ingegnere la donna una sensibilità più attenta
Devo dire una mia amica
Antropologa non credente
Mi faceva notare questo a proposito del discorso dei figli e della differenza tra uomo e la donna
Noi lei mi diceva dice ma lei ha mai visto una donna che prende il bambino e lo lancia per aria
Non è raro certo perché la donna e dice strutturata anche psichicamente oltre che chimicamente fisicamente PIL
Stringere
La sua stessa conformazione
Chi è lancia per aria e il Papa perché perché il Papa ha il compito di aiutare i figli ad andare oltre a non chiudersi nel familismo
In questo alla donna una fortissima
Capacità integrativa
E infatti noi uomini anni anticamente quanto eravamo Troccolo diritti questione antropologica lo dicono
Sfar falle eravamo un po'in giro
E dare una donne che per
Con i figli quando è nata la famiglia quando anche l'uomo da Trullo ditta com'era
Ha preso la responsabilità a stare anche lui a difendere i figli quindi adesso non vogliamo fare ma
La capacità
Di voler tenere
è chiaro che
L'anno nella donna di fatto e più spiccata oggi purtroppo c'è una cultura che rischia di
Con fondere
E quando c'è la confusione
è un po'un problema
Ecco proposito e confusione allora due donne avevano due figli un figlio muore
E il figlio di entrambe le donne rivendicavano maternità suo figlio che resta lo portano come noto davanti
A a Salomone i fili per Sebastiano del Piombo dipinge testamento due bambini uno quello morto l'altro quello vivo
Le due donne se lo contendono Salomone come noto dice sia diviso in due date la metà ciascuno larga donna che ha avuto il figlio è morto Thatcher che comunque in qualche modo mi sembra
Una compensazione del suo dolore la vera madre ce l'ha più da sbatterlo lei Salomoni diceva quell'armata
Ecco in modo quasi paradossale crudele la tecnologia la scienza ha quasi replicato questo caso con lo scambio delle provette di Roma per cui
Una donna ani nel grembo il figlio che biologicamente e di un'altra donna
Affrontando questo tema cardinale Scola un'intervista a Giangiacomo Schiavi e poteva essere l'altro giorno diceva e con la fecondazione eterologa fa sì che poi
I figli siano quasi così date comunali comunque od otto e non a caso si cerca il proprietario
Mi rendo conto che che che questa però poi c'è un problema reale questo bambino avrà una Panda madre un padre di chi è questo bambino sconta
Ma io non credo che ci sia una regola diciamo astratta fuori della fuori dopo se Salomone come lo sorda resta costa costa dunque siccome il Corriere ve l'ho chiesto già qualche settimana fa io non rispondo sì
Su cui costretti famosa onda l'Iraq no siamo io e India io se fossi sono monete
Esorterei queste mamme a trovare luogo questi genitori a trovare loro un accordo evitando
Che una fredda biologia
Come dire cadesse
Sulla
Testa di questi figli
Capisco che è una risposta come dire ma e difficile dare una risposta senza tener conto di questa
Circolarità di rapporti che ci sono
E probabilmente qualcuno deve fare un passo indietro
Per il bene di chi
Nasce
Questo resta più difficile perché
Perché purtroppo
Noi stiamo vivendo un momento in cui la cultura
Spinge sempre più a ritenere i figli non un dono ma una proprietà
Io voglio il figlio il diritto al figlio
Significa
Che
Quando viene
Il principio di possesso
è il tuo e non la sua libertà
Cioè rischiamo di creare una nuova schiavitù più terribile della precedente perché tutti i punti che
Il diritto di proprietà di chi mi dice è un dono
Anzitutto
Ecco perché
Stiamo in un momento
Se noi vogliamo metterci al posto di Dio
Dobbiamo correrlo e tutti i rischi
Visto che
Non ne abbiamo tanta esperienza
Un mio amico non credente diceva
è meglio che su quella sedia ci stia a lui perché ci sta da più tempo essa come fa altrimenti noi c'abbiamo la corsa occuparla ed io ci salvi dal primo che arriva
In questo senso
è una scelta
Che non possiamo
Io su questo un mio pensiero particolari attenzione hanno un
Assi
Hanno un scegliere la nostra dei responsabili TA per affidare la responsabilità alla legge
Quando ne vogliamo trovare una legge che risolva tutti i problemi vuol dire che noi siamo tutti come Ponzio Pilato
E affidando la Risoluzione alla legge la legge non sul dramma ai problemi umani profondi
è un aiuto ma non è
Non è
La
Ragione e con il cuore
Che poi aiuta a risolvere
Nello farà la scienza recepire sono molto contrario il test di paternità ve ne sono convinto che
Milioni di uomini i padri abbiano cresciuto con infiniti
In con infinito amore nel corso della storia milioni di figli che non erano biologicamente loro e non lo hanno mai saputo per fortuna
E la domanda secca il prossimo sino ad ora
Proseguirà sull'apertura già avviata devo dire da Papa Ratzinger nel giugno due mila dodici a Milano e riconoscerà I divorziate la possibilità di fare la comunione dunque la domanda posta così ricade nell'obiezione di prima
Dunque la comunione cosa vuol dire vuol dire dare il corpo di Cristo ad alcune persone allora io penso questo
Anzitutto io vorrei evitare i divorziati risposati esistono queste famiglie
Con tutti i loro problemi
Con tutti loro drammi esistono i drammi della prima famiglia poi dall'altro le gioie eccetera quello che
Già Benedetto disse e che Francesco conferma è che il primo compito
Quello nostro distare loro accanto
Dove sta la mia amica signora amica di fiori delle domande
Non c'è più
Il
Magistero ha cambiato nome prima erano concubini
Oggi diciamo dobbiamo portare i loro accanto e il loro vicini e il primo colpo di Cristo che devono toccare siamo noi
Poi quando noi tocchiamo loro con un abbraccio con una vicinanza con un'attenzione con una partecipazione allora io credo
Caso per caso a seconda
Si troverà anche una soluzione pastorale Manduria ideologica strage sarà poi una regola uguale per tutti cito un altro marocchino ci sarà io credo una regola non semplicemente
Per i singoli per le singole persone si farà una regola che sia ma non è
Come dire una regola che ci deve deresponsabilizzare dall'accompagnare queste situazioni
Perché
Se un uomo abbandona la moglie perché essendo a lieto di un'altra
Vice divorziati fa benissimo e si può andare alla comunione
L'attenzione
Vuol dire
Esaminiamo applichiamo non è che la comunione è il premio che si dà a chi
Io credo che sia importante cambiare radicalmente atteggiamento e cioè
Come con un figlio che sbaglia noi dobbiamo accoglierlo stargli accanto e aiutarlo se per aiutarlo serve anche questo io credo
Che si arriverà anche questo
E dico così appaia e abbiamo visto toccato con mano plasticamente domenica scorsa che c'è una continuità nella storia della Chiesa abbiamo visto che non entrare lo stesso tempo il papà del Concilio Giovanni ventitresimo
Giovanni Paolo secondo su certi punti aveva delle sensibilità diverso
Abbiamo visto paparazzi che concelebrare insomma parlo Francesco qui non c'è dubbio che vi siano continuità detto questo non c'è dubbio antica che ci siano differenze tra le due parti
Ricordo come perché si deve attenere insisteva molto sui valori non negoziabili e ho letto l'intervista di Papa Francesco al mio direttore
Ferruccio De Bortoli del Parco dell'Asinara in cui potrà Francesco diceva i non mi riconosco nell'espressione valori non negoziabili perché sottintende l'idea che esistano dei valori negoziabile quindi non ci sono i valori sono più valore di altri e non c'è dubbio che questo oggettivamente sia
Un approccio diverso
Secondo te tu che sei stato sei un vescovo e il Comune ha il polso
Della Chiesa italiana
E e forse anche la Chiesa universale perché questo signore adesso posso dirlo alla vigilia elezioni Papa Francesco quando in tanti aspettavamo magari anche speravamo non papà italiano orbitare vada piacerà parli di sempre ci avrebbe anche a me
Ma si fanno un latino americana vedrà e anche un uomo e una certa età ad una certa esperienza non erano mi dissi proprio mi dicesti Bruno vi Papa Francesco l'identikit più o meno
Era quello la sensibilità della Chiesa di oggi che poi verrà fuori col con i due si noti quale
E più ancora sul versante valori non negoziabili e più sul versante dell'apertura c'è una differenza tra cardinali che sono stati fatti quasi tutti da cui Tiwa e da rassegnare e vescovi che sono forse un po'più avanti qual è lo Stato fa
Ma della Chiesa io ero ragazzo quando mi dicevano che è un po'come l'arca di Noè
C'è un po'di tutto non è che siamo
Come dire fatti con lo stampino grazie a Dio e quindi la molteplicità delle prospettive
è parte della vita dei della vitalità della Chiesa non c'è dubbio che Papa Francesco sul tema ad esempio dei cosiddetti valori non negoziabili non si trova a suo agio
Anche perché come lui diceva qui si negozio sottotono figuriamoci lo diceva praticano ora
Questo
Vuol dire due cose la prima
Che
Se potessi prendere una frase
Del Codice di diritto canonico l'ultimo Canone scrive che la legge suprema suprema lex della Chiesa è
La Salus animare una
La salute la salvezza della gente
Non lo dice lo aggiungo io non è anzitutto la Salus idea a Roma
Quindi Papa Francesco non nego sia sulla gente
Per lui non è negoziabile
Il non rispetto
Per le persone chiunque insieme sia
Cioè la non negoziabilità Papa Francesco la spostata dal soffitto
A noi
E allora per Papa Francesco non è negoziabile mandare gli anziani in cronica Dario
Non è negoziabile non rispettare alla libertà di coscienza
Non è negoziabile permettersi di condannare così
Quello che lui chiede eh
Che
Il Vangelo
Sia accanto a tutti nessuno escluso e
Qui aggiungo io e lo diceva già San Carlo Borromeo
Se c'è bisogno di salvare un'anima Salus animare un vado pure a trattare col diavolo
Vado anche all'inferno
Questa è la non negoziabilità di Francesco per questo Francesco telefona parla scrive incontrare chiunque senza nessun problema prima
E questo chi quello lì è quell'altro viene il papà di restare libero pulito senza
In questo senso c'è un grande cambiamento che il cambiamento appunto di un Papa come Francesco che dice dovete uscire
Dovete e voi sapete nuovo lo questo lo dissi anche
Parlando nei giorni prima conclave c'è quel passaggio dell'Apocalisse no quando CTC io sto alla porte Busso
E se uno mi appare io interrogo eccedono con lui
Parlo Francesco dice permettetemi di interpretare questo passaggio dell'Apocalisse all'incontrario
In realtà Gesù sta dentro bussa per uscire e noi non lo facciamo uscire
Ecco questa la differenza tra
I valori non negoziabili e invece la non negoziabilità di dover uscire
E qui devo dire che tu ma è un po'sempre posto la questione si dentro i libri che nell'attuazione poi pastorale
Per cui non c'è contraddizione tra
La ricerca tecnologica e l'impegno sociale della Chiesa no momento in cui io cerco di io mi chiedo chi sia quelle tributi abbia lo trovo poiché il povero non la trovo nel nel nel nel torna la persona debole che ha bisogno dell'aiuto
Sì io in questo credo che sia come dire particolarmente chiaro l'insegnamento di Papa Francesco ma era presente anche
Nella
Deus Caritas Est di Papa Benedetto la prima in ciclica che lui scrisse
Ed è singolare che il papà del Santo Ufficio Benedetto la prima incide la fa sull'amore e non sulla verità
E già questo indica qualcosa Papa Francesco sottolinea un aspetto che ne Angeli è chiarissimo e cioè che nella ricerca di Dio non ne
Anzi lei gravata all'incontro con i più poveri
Per cui non è possibile cercare Dio
Nella chiesa se non lo si incontra nei propri
E la parabola del buon samaritano è perfetta
Perché Gesù nella parabola Zambon samaritano mette due parenti
O pensa che stare e lo mette un laico
Per mostrare che non si può essere
Come dire
Addetti al culto se non ci si ferma davanti al mondo mezzo morto
Per cui
Io
Nemico samaritano che si ferma
Accanto allo mezzo morto sta più vicino a Dio degli altri
E questo un tema che oggi secondo me è prioritario il che non vuol dire come pensano alcuni oggi venendo in treno c'era una signora che mi diceva io però insomma sta cosa dei poveri
Il problema
Si è mai ricche dove le mettiamo Vespa ci seicento ha già recepito anche questo
Noi dobbiamo amare i ricchi
Anche Gesù amor quel giovane dico giusto
Lo vite credo amo
E poi gli disse però se volesse felice devo far da pure i poveri
Quindi ricchi vanno amati eccome
Per ogni va detto che la felicità non è che le ricchezze ma nella pure anche per chi è più debole
Quindi in questo senso questa strategia evangelica di Papa Francesco eh attualissima
è attualissima se questo non accade e nei paesi o nel mondo cresce la distanza tra i poveri noi arriveremo a
Conflitto
Ecco perché non è solo una questione teorica o di buona azione
è una questione di sopravvivenza dell'umanità perché non c'è distinzione
Tra
Vangelo e umanità il Vangelo non è una come dire un soprammobile esterno ma è il cuore stesso
Della
Umanità ecco perché Papa Francesco in questo Paese assolutamente attuale anzi direi attualissimo ed io mi auguro che quando andrà alle Nazioni Unite
Faccio questo discorso davanti a tutti che lo farà come quando incontro ad Obama certamente
Le quantità anche queste cose e tu se sia stato le Nazioni Unite parlare di famiglia ecco Ippoliti siamo la molto spesso parlare di politica per la famiglia voi non sempre poiché anche se alle affida alle parole seguano i fatti
A che punto siamo cosa chiedete voi alla alla politica andrò il quindici maggio alle Nazioni Unite che il giorno che le Nazioni Unite dedicano alla famiglia io
Ci sono tanti problemi sulla definizione le famiglia ci sono tutte le famiglie il problema
Gli omosessuali le famiglie di fatto eccetera eccetera io personalmente non voglio fare una discussione teorica
Per me va benissimo se ci sono convivenze tra persone chiunque esse siano che
I Governi e le
Le cifre Rino facciamo quello che crede non ho problema su questo
Il nord dove
Che la famiglia
Padre madre e figli i nonni e nipoti
Che il Cardoso cioè il cardine della società e quindi anche dello sviluppo convinti anche della tradizione
Che questa famiglia che ancora oggi tutto sommato è maggioritaria ma di cui nessuno parla spessore bastonata
Io se voglio andare sui giornali lui lo sa se dico viva i le coppie che vado subito in prima pagina del Corriere insuccesso anche aver faceste dell'apertura su cui poi voglio fare una domanda più specifica prevedendo di nel suo bellissimo
Io voglio difendere queste famiglie che sono oggi
Indispensabili per le nostre società ma cari amici
Ma dove andrebbero i giovani
Venti e trenta trentacinque anni se non ci fossero queste famiglie e non sono in Italia
Ma chi occorrerebbe
Le migliaia di malati ed i portatori di handicap se non ci fossero queste famiglie
E chi durerebbe
L'intergenerazionali TA cioè il rapporto tra le generazioni che purtroppo stiamo come dire dividendo devo l'una dall'altra ecco perché io ritengo
Contro tutti i profeti di sventura che questa famiglia
Nonni genitori figli e nipoti eh comunque sia
Ineliminabile insostituibile non ce la struttura possibile che possa sostituirla
Ed ecco perché io vorrei
Con molta umiltà ma anche molta determinazione difenderla e mostrarla
Anzi
Per quel che mi concerne io non
Non mi batterò sui non negoziabili io mi batterò perché queste famiglie
Siano al centro dell'attenzione della Chiesa come dei Governi come della cultura mi batterò perché
Ragazzi e ragazze che si finanzino non debbano aspettare quarant'anni per far matrimonio ma possono sposarsi prima
Perché se il matrimonio arriva quando abbiamo risolto tutti i problemi noi abbiamo tolto dodici quindici anni di
A di responsabilità coloro che dovranno domani guidare la società il matrimonio deve tornare ad essere la costruzione del futuro assieme e non
Giungere quando abbiamo risolto tutto come la ciliegina sulla torta
Certo e non c'è dubbio che da questo punto di vista di lavoro da fare ce n'è tanto no perché
A politiche si riempie la bocca di famiglia poi fa poco per cui quoziente familiare per cui chi ha quattro figli è giusto che paghi meno tasse che non ha nessuno
A rendere possibile il giovane i costumi su una casa un futuro d'accordissimo
Però restiamo un attimo su questo tema delle delle unioni civili perché comunque è un tema molto importante su cui la Chiesa oggettivamente ha cambiato sensibilità Pap va tornando sul primo viaggio ha detto testualmente Chisso se c'è un omosessuale che cerca di io chi sono io per giudicarlo Betton papà evoluzione navi
Tu prima hai detto testualmente se nelle i Governi e le tengono di dovere riconoscere dei diritti a copie dicesse diverso delle sospensioni di più
Beh piastre anziani che stanno insieme perché non c'è l'onorevole riconosciuti i loro diritti d'accordissimo però tu sai bene che poi alla fine la questione dolente riguarda le coppie non sposate le coppie omosessuali
Dal sinodo che cosa uscirà su questo punto ma su questo non esce nulla perché il signor De sulla famiglia sulle cosiddette convivenze non familiari chi c'è tutto un altro discorso da fare che ne possiamo parlare per cinque ore senza problemi questa è un'altra e l'organizzazione della
Della società ovviamente
Io debbo prendere la Bibbia
E vedere questo in questo senso per me la famiglia a questi
Questi queste delimitazioni senza voler togliere dignità aiuto e sostegno a tutte le altre forme
Che decideranno i Governi e le culture
Ho i singoli come loro crederanno di fare certamente non sarà un rischio
A
Intaccare o di unire la dignità di qualsiasi persona
Qualunque essa sia ma figuriamoci
Io come cattolico
Debbo difendere il
Bambino che nasce male informato perché dico che ha una dignità che
Datagli da Dio e non debbo difendere chi altri tendenza ci mancherebbe altro siamo tutti i santi da questo punto di vista tutti viene lasciata in mano nessuno
Tutti dobbiamo essere amati e dobbiamo amare tutti nessuno escluso è questa la grande sfida
Quindi io sulla problema dell'amore sono assolutamente
L'amore coniugale
è un'altra cosa
Come l'amore paterno è un'altra cosa l'amore fraterno è un'altra cosa l'amore amici talvolta su
Io credo che
Tra San Francesco e Santa Chiara ci sia stato un affetto certamente più grande
Di tanti marito e moglie del suo tempo
Ma non è non era un matrimonio
Era un affetto profondissimo
Da rispettare
In questo senso dobbiamo capire molto e non semplificare perché se noi dicessimo semplicemente quando c'è l'amore c'è tutto attenzione
Attenzione perché la Moore un poliedrico
Non è
Un soprammobile una sperduta vicino
Hanno tante sfaccettature che vanno vissuto tutti in profondità c'era da questo punto però non possono fare la domanda che
Nostro ascoltatore già anticipava prima sa che è un parente non può sposarsi dunque che cosa si tetto di ci sono cammino oso allora lunare una donna per non fare nulla nulla nulla dunque anzitutto sono duemila anni di storia
Ho
Mille otto mille nove dorme
Semmai vengono ordinati sacerdoti
Uomini sposati non è mai accaduto che i parenti anche l'Oriente
Si siano sposati quindi semmai la domanda è
Perché
E il CIPE nel diritto latino che nel rito bizantino cattolico ci sono preti
Sposati cattolici certo non sono personalmente domini senza ma la tradizione non ci date in cui si è una domanda perché allora è pagato per secoli property dischiude es
Finché arriva Giovanni ventitresimo e dissi no d'ora in avanti questa formula non la togliamo più
E la togliamo non hanno se non per secoli e
B sono mosse il tempo certo e bene
Canoni Zanda Giovanni ventitresimo trovando lo santo Papa Francesco dicendo definisce il papà della Dolce vita lo Spirito Santo la guida guidata che sono i segni tradotto significa Ilioi Concilio Vaticano secondo non è lo spirito di un Papa per quanto santo evoluto dallo Spirito Santo fa parte della storia della Chiesa dall'indietro non si torna no ad ogni due parole Francesco ha detto ha detto tutto
E allo stesso modo quindi le cose si possono anche cambiare no certo che ma che cosa accade secondo me io esprimo la mia
Prospettiva che è condivisa anche da Papa Francesco
Ed è la seguente
è chiaro che
Nella chiesa mattina
Il celibato
Non è diversi imposto
Al sacerdote
Tanto che quando si sta in seminario sia chiaro guarda questo questo progetto benissimo euro decide di non farsi Panetta
Quindi in qualche modo sì suppone si muove che chi sceglie
Io il sacerdozio scelga anche
Il
E celibato e questo perché
Perché
Si vuole
Mostrare
Una
Quello oltre
Gli affetti umani quell'oltre che è proprio anche del cristianesimo
Che non
Non è detto che lo devono fare tutti
Ma che alcuni lo possono sentire come vocazione e cioè di
Attraverso la rinuncia ad una famiglia che la famiglia non il tutto che c'è un oltre
Che c'è un oltre di Dio che ovviamente non deve rispondere all'orgoglio o alla ring secoli mento dei sentimenti
Ma deve essere posto al servizio del Vangelo e degli altri
Quest'ultime è un tesoro preziosissimo perché ogni volta che si chiude ermeticamente un cerchio il rischio è quello di impoverirsi e non di arricchirsi ecco perché io ritengo che
Non solo da un punto di vista pratico pastorale e questo lo dirò fra poco Ruggiero subito ma anche come
Emblematico che ci siano degli uomini che in un mondo dove il sesso e tutto
Dove il guadagno del denaro e tutto che Cino dagli uomini che sospenderà di come gli pare
Che però dicono guardate cari amici il sesso non è tutto
Ha pensato
Fa pensare
Ed è un tesoro secondo me da preservare tolse questo giudizio io sovvenzione Colicchio me rinchiuso non solo umana non vada incontro agli altri son disgraziato
Anche se sono celibe ecco la tuttora incerto che e ha avuto una vite parallele pagamenti però questo è un aspetto che io chiamo
Il la contestazione
Ad una esasperazione o comunque in questo momento ad un'esaltazione dell'erotismo come la cosa più importante del mondo
Ed è un fatto secondo osservazione
è chiaro che
Per
Me
C'è una deve esserci una maggiore disponibilità a servire gli altri sia avessi lavori che
E i figli
E
Il
No ma la società alla fine non nere cioè
Comprendete che alla moglie i figli
Comprende che la moglie figli io non voglio fare discorsi poc'
Ma pensate oggi voi il tema del lavoro
Il tema del lavoro sia verso i figli
Ovviamente dove Enza prima che ai parrocchiani altro anonimi figli
E se viene rendi e dice a mio figlio canapa signor prima i miei
Per prima mia moglie
Ora
Ora
Non è secondario
Secondo un altro punto io questo lo dico da vescovo
Voi immaginate
C'abbiamo le famiglie dei preti anzitutto per spostarle della parrocchia all'altra
Parola
Poi Betti divorzi le divisioni
Io c'ho già avere tanti problemi duecentodieci preti
Figurati ricco centodieci volte
Non è questo il delle Acque lo banalizzo un po'però messe insieme queste due dimensioni l'una
Di
Scandalo che è uno scandalo io lo capisco benissimo che uno scandalo ma dico deve restare
Perché quanto meno c'è fa pensare
Ma perché voi non responsabile
Perché il senso non è tutto perché la famiglia non è tutto perché pensare solo ai proprio parente non è tutto
Ma voi poi spetta non essere disumani
Secondo punto c'è un aspetto di Pastorale infatti nelle chiese sia cattoliche ortodosse dove ci sono entrati con le famiglie la Pastorale quotidiana e più difficile
Perché il prelievo che fa se deve mantenere la moglie i figli devono ora
E come fa apprezzato oratorio a pensare ai giovani
Questo è un aspetto tra virgolette pratico ma che non
Non sottovaluterei tanto
In questo senso io vorrei dire lasciate che nella Chiesa cattolica almeno in una parte ci sia lo scandalo
Che non si capisce perché ogni Scano non si capisce c'è un Ministero come
è ovvio che c'è un mistero ma chi te lo fa fa perché lo fai ma perché non c'è come noi
è importante che io non sia come
Ma non per Julio percorso l'ultimo peccatore
Perché appaia
Che solo Giglio ci basta e
Nella mia vita deve essere dedicata
Non ai miei ma a tutti
Ecco questo è il motivo che io ritengo modestamente valido da tanti secoli e oggi in un clima dove la carriera
Il denaro eccesso la fanno da padroni forse toglierlo rischiamo di togliere un valore
Che difficilmente troveremmo altrove
Questo TT fa onore erano dubbio che tu abbia avuto e abbia una vita sociale e affettiva molto più intensa da prete che è stata sempre in mezzo alla gente di quella che magari un padre di famiglia
Però non ti manca mai il fatto di non avere i figli avrei molte spie spirituale non avere figli buone cose francamente
Questo è ovvio che uno ci pensa tra i non ho pensato che se c'è una moglie che se ci avevo
Non so una famiglia ed io per questo per me proprio perché capisco questo io da solo non certo
E io ho con me alcuni amici parenti con i quali
Da sulle spalle lei
Ecco perché capisco Papa Francesco quando io ho visto la prima volta era il ventidue il venti aprile e Papa Francesco missione mi chiama Paglia me insomma paga
Grazie paia patrimonio di cognome
Dopo inceppare scio ma ne ho portato appetito appartamento
Io ti assicuro marginalmente che non soffro di depressione cioè insomma
Io però soggiorno recherà voi l'ho visto così grande
Chiudo nessun visto da solo là dentro l'ho detto quindi nevicate pressione io resto questo
E ha ragione
Io infatti faccio fatica
A capire preti che devono persone
Nella mia diocesi di Terni
Ho obbligato
Pubblicato
E nessuno lo voleva fare ma poi mi hanno ringraziato
Che i pregi di una determinata zona
Si vive adesso almeno
Ogni settimana
Prima parla
E poi a mangiare a pranzo
Per i se state da soli diventate Barboni
E questa è la grande lezione che noi dovremmo prendere dalle famiglie anche
La capacità a edificare la comunità perché quando si dice che non è bene che l'uomo sia solo c'ha ragione il Padreterno non è bene che preesistevano soli
E quando io dico al Papa Padre Santo qui anche nel dicastero dalla famiglia c'è bisogno che gestiamo non era coperto c'hai ragione
E questo è un problema ricerca
Ed è questa adesso vuole veramente dare allo sposo Ital pubblico deve fare domande perché viste la rete molto molto attenti molte premevano punti mila soci e do la parola a voi
Faccio due domande rapide sott'sicuro anche all'interno di tracciare la vostra sensibilità penso se lo curiosità molto diffusa da prima
E la domanda che mi fanno di solito dopo questa sul celibato dei preti e perché le donne non possono fare sacerdoti perché Gesù non ha chiamato Donatella posto nel maggio su e come voi ci insegnate era anche un uomo del suo tempo e quindi probabilmente anche soggetto i condizionamenti culturale
Per la sua società perché oggi dopo dominare non si possono fare correttamente ma in Gesù deroghe era soggetto
Alla cultura del suo tempo ma era anche un ribelle alla cultura del suo tempo tanto è vero che Gesù parlo da solo con la Sangritana
E tanto che i discepoli appena avete da scandalizzarsi mo'che gli appariva Gesù
Oppure Gesù ha voluto a differenza dei rabbini avere un gruppo di donne che lo accompagnavano
E poi gli ha affidato alle donne che non potevano neppure testimoniare nei tribunali il compito di annunciare per primo la risurrezione cioè dopo ma che è importante
Perché gli ha posto
Accelera i tempi
Tanto è vero che quando l'economia l'hanno detto loro non solo non ci hanno creduto Mannoia né manco venuto il senso di colpa perché essa già le donne non contano
Quindi che Gesù abbia fatto questo io devo dire che sono io
Per cambiare una tradizioni ininterrotta dal tempo di Gesù
Oggi anche perché Gesù pur condizionato non l'ha fatto io ho dato grandi compiti alle donne
Siccome il sacerdozio non è ad salute M. cercarla che il prete sensata perché se
No
Io per esempio tordi sia per quanto lo fece cancellare in un'intervista Madre Teresa vale almeno venti cardinali
C'è il timore per la relazione del venti cardinale Tierra
Sensi parte domanda che non si può fare perché siamo a Firenze ma sto trentanovenne presente Consiglio se fare o cosa per la famiglia come ti pare come sembra
Ma io devo essere anzitutto devo come dire riconoscere che
Cinque sei sette anni fa non ricordo
Mi diede il premio per la pace cui a Firenze quindi dice un minimo di scadenza guardi riconoscenza di gratitudine per avermi Previato alla come
Diciamo operatori di pace
Ed io mi auguro per il bene dell'Italia che ovviamente questo nostro Paese riesca
A
Svoltare e mi auguro
Che
Che la famiglia e
Il
I
Ci sono già
Lei le azioni alle e i conforti che la famiglia sia al centro della attenzione anche di questo corretta e i primi atti
Già si vedono perché poi dati un primo contributo non è che non si dà
Di Piero Pelù un altro fiorentino ieri ha detto non vogliamo ottanta euro di elemosina vogliamo lavoro e non c'è dubbio
E non c'è dubbio se uno avesse detto Vito questo e non più oltre ma che certo
Però se uno comincia io mi auguro che dopo il primo passo che nel secondo e non a caso si chiama primo passo e non ultimo accerta fuso
Adesso la parola
Concordavano ultimo anzi insieme a cosa che mi è rimasta e e vero correggimi se è vero se non è vero che un papà domani mattina
Volendo potrebbe abolire il celibato del sacerdoti ma non potrebbe consentire la donna rischia di diventare tali
Rebus sic stantibus si dice certamente come esiste una gerarchia delle verità
Esiste anche una gerarchia
Delle come dire tra virgolette
Dei potenti mentre
Il
Celibato una disciplina una regola disciplinare quindi chi l'ha messa papà bolla Papas bolla come si dice
Sulla questione del sacerdozio delle donne e questo mi pare molto molto più problematico perché nella tradizione della Chiesa latina e orientale questo non è mai mai mai avvenuto e laddove è avvenuto tende le chiese protestanti dove l'ordine non è un sacramento certo
Signor
Per le signore
Intorno prego
Ma lo stesso a riconoscere
Guardi che l'ASI e lo stesso signora io magari accoglierei quanto la domanda così poi facciamo allora cominciamo da
Primo posto su mia proposta
Condivisibile
L'amministrazione
Intatta
Questo
Reale
Nuovamente
Senta
Codice
Di
Grazie
Grazie
Io
Rispettare laddove
Bene
Meglio allora cioè
Non spetta a me giudicare
Sulla legge del divorzio perché questa è una disposizione del Governo italiano e quindi giù essendo una legge sono i giuristi che debbono interpretare le leggi
Quando si parla di libertà di coscienza comunque al di là di questo caso
Si intende una profondità del proprio credo e non un giudizio su una situazione
Particolare che per di più è affidata alla legislazione sostenuta dalle votazioni che poi
Sono state fatte questo prescinde
Cioè il giudizio morale
Io ho il giudizio sulla legge prescinde dal giudizio sulla libertà di coscienza se io le dovessi far parlare con questa signor questa professoressa dell'Università di Roma antropologa darwiniana
Darwiniana non credente l'aveva una certa Lima nemica del divorzio perché dice che l'uomo e la donna la naturale a fatti per stare insieme per custodire i figli
E lei dice chi se ne importa come stanno i due devono badare i figli lei alza gli occhi a Regione lei ha molto più dura di me e sotto certi aspetti basandoci sull'evoluzione di Darwin
Quindi
Qui entriamo in un campo dove non è proprio la libertà di coscienza però
Riguarda il proprio credo
Non le proprie convinzioni su questi aspetti importanti ma che in un concerto in uno
La profondità o la scelta della vita in maniera
Spirituale o o religiosa
Annotato alle coppie che si sposano in questo tempo
Osiamo allusione giro
Monitorato
Se
Lei sa
Destinare
C'è
Francamente
Io credo questo signore per rispondere brevemente
E lo dicevo prima
Oggi l'ignoranza è
Veramente incredibile noi abbiamo scambiato l'amore romantico per amore
E questo è un disastro
Perché la differenza e l'amore romantico sono sentimenti che passano o che resistono ma sono appunto romantici l'amore
Coniugale eh edificare una casa
E
Edificata ogni giorno e mettere i mattoni per fare la squadra è mettere la calce e sudare faticare e stringere i denti
Questo è l'amore coniugale che serva a costruire una realtà insieme oggi purtroppo l'individualismo di cui sopra
Ci fa capire all'amore solo in funzione degli stessi
Io mi stufo un giorno lascia moglie e figli
C'è un
L'ordine
Comuni
Chiedo
A
Condominiale
La Maxim
Dire
A
Degli enti
La
Il tempo indignazione
Nel mondo cerchioni contenuto
Ragazzi
Non
Certo
Infatti quindi contorno eccetera non c'erano azioni quotate
C'è
Lelli
Calata
La
Allora
Condannati
La
Il nuovo in questo
No no no no no no
Chiarisco bene giusto giustissimo giusti non ogni
Non esatto nonno hanno io non ho assolutamente infatti ho parlato di sesso non di famiglia
Poi però ho detto alla pratica o anche o anche la famiglia un grande dono
Tanto che Dio lo prende ad esempio il suo rapporto con gli atti con con il suo popolo
Il problema che nella nostra condizione non naturale
Certamente il rischio del familismo ce ne
Che ogni famiglia si rifiuta
Il celibato la profezia diciamo così
è nel dire
La famiglia norme la saldezza
C'è qualcos'altro sebbene sia santa ma sedimenta sola
Diventa problematica
è una realtà che è Fini è finita da un certo e definito nel senso
Definita
Il celibato mostra quell'oltre
Che è indispensabile anche alla famiglia come la famiglia mostra al prete o Arcelli bene
Quella comunione che per lui è indispensabile che deve trovare
è una sorta di come dire di ellisse con due fuochi
L'uno senza l'altro è difficile rischia
Di come dire di totalizzare la
La
L'esistenza o il significato meglio dell'esistenza e quindi non è
Se poi c'è l'aspetto pratico ma questo con un altro discorso anche perché io sollecito le famiglie a interessarsi anche delle altre famiglie quindi ad essere tra virgolette missionari
Anzi l'amore che vivono i coniugi deve portarli a superare continuamente il proprio limite il celibato
A
Attecchisce o afferisce a quell'aspetto dell'oltre misterioso anche e in qualche modo anche se l'edificante da un certo punto di vista
Dice alle famiglie guardati che c'è un oltre anche
In questo grande sacramento
Che la famiglia e in questo senso non volevo porlo come appunto come dice giustamente lei riportandole in negativo sarebbe sciocco anzi brutto sbagliato
Però ritengo
Che sia
Vero questa questa cioè che il prete Jonella mi
Sia mangiato da tutti
Ma dove mi dicono che sterpaglia come lo chiama papà Francesco Caruso che non
Fra un po'derogare per mentre noi siamo con le due domande magari
Ma
Lei però
A proposito delle
In ordine
Concrete
Forte così sempre
Statisticamente purtroppo
Abbiamo i soldi
Lungo
Cinque anni
Più
Nulla
Mutuato inquisitorio
Grazie
Dunque
Tale cinquantesimo
Che tirarlo invece
Qualcosa quindi
Si rilevano poteri
Per questo
Chiedevo a lei
Nel prossimo si
Che cosa risate
Potete fare per portare aiuto alla
Perché per esempio ci sono delle organizzazioni che io non sono dovuti
Che però sono altissime da un punto di vista
Aiuto
A chi si trova nel silenzio e
Solo copie dispongono stessi se non riuscite a superarle non ci sono servizi esponente
Possa valutare Carmine mi ricollego
Diceva
Guardare anche
Però ecco sull'uomo da quello che visto
Sovracomunali queste
Ieri
Rocco ha capito perfetto cioè secondo me c'è un problema di fondo io per esempio come Presidente del Pontificio Consiglio per la famiglia
Ho intenzione lì il papà mi pare d'accordo di
Visto che nella società contemporanea
Noi sessantanove enni
Spero che capiamo almeno altri venti trent'anni
Che non sono previsti dalla cultura
Dalla politica
Dall'economia
Dal diritto siamo acefali
E non si sa che fa
Queste crisi fanno parte di questo pacchetto di anni
Di cui nessuno parla io ai quali nessuno dice nulla ognuno serra deve cava per conto suo
A questo punto io voglio e lo faremo una giornata mondiale degli anziani
Perché voglio richiamare tutti
A capire che questi trenta anni dai settanta sessantacinque
Debbono essere ripensati ha rivissuto early vissuti noi parenti ce ne siamo dimenticati
A me mi ha fatto impressione quando diventa il parroco un'anziana di Trastevere che ne incontro a me disse padre cura ma perché quando eravamo giovani c'è chiamava debbo che siamo anziani non c'è chiamate più
Per me fu una coltellata
Lo scarto
Queste crisi che vengono lì fanno parte di questo di cui tutti dobbiamo prenderci carico
Ora ce ne siamo presi carico solo con l'attenzione che poi si rivolta contro i più giovani ed è un terzo non ne abbiamo parlato
Non ne discutiamo
In questo senso per il sinodo io farò questo discorso
Per questo quando a me mi fanno la domanda sui divorziati risposati io parlo di gerarchia dei problemi e dico perché non mi fate mai la domanda
Sui milioni di anziani abbandonati e a nessun gliene frega niente
Perché
Ecco dei gerarchia io vorrei ristabilire
Non è una risposta ma insomma
Però una domanda
Siccome
Famiglia schiera quote dell'
Io credo
Come ho detto non è bene che l'uomo sia solo
Ripeto non è bene che la famiglia si assuma o le nostre parrocchie diventa una famiglia di famiglia conservare niente
Domande e risposte se intendete dà spazio da un'altra domanda signora prego
Chiesa domestica percepiti esplicitati Sukur bis
Sì della
Prego
Prego
E
Ma
C'è
Circa
Io rispondo molto brevemente dicendo che le nostre città piccole città italiane toscane umbre eccetera erano formate sullo schema familiare
Dove la organizzazione non escludeva gli anziani i bambini alle famiglie
Ma tutto circolava perché l'intelligenza degli architetti e dei politici aveva in mente appunto l'idea di famiglia
Quando è subentrata all'idea di azienda abbiamo fatto le città allora il centro direzionale della il datore mila dalla
Le università vada le abbiamo talmente svincolate per cui sono diventate disumane ed è difficile ritrovare non esistono le piazze
Non esistono più centri dimensionate centri commerciali ecco ICE
Per cui
Abbiamo sbandierato lascia uscire tasse perché non spezzata sulla prospettiva della famiglia abbiamo fatto appartamentini
Dove se uno c'ha un figlio in più e ciò con la e la mamma che sapeva il secondo non se lo fa perché non c'entra per il futuro abbiamo distrutto
Ultimissima domanda me la prendo io io so che in quel taschino lì tu A e la croce di monsignor Romero uno di quei pastori che aveva addosso l'odore delle pecore come dice papà Francesco e che per questo fu ucciso
Quando diventato sei il postulatore della nella causa di beatificazione dimostreranno meno quando diventerà santo
Prima lasciatemi dire una cosa sfruttata da
Da Pontificio Consiglio per la famiglia una volta a Roma ero dove facendo un funerale davanti a un prete morto assassinato dagli squadroni della morte Romero predico così
Disse il Concilio Vaticano II chiede a tutti i cristiani di essere Martini
Cioè di dare la vita per gli altri contro l'individualismo reperiscono
A tutti ad alcuni chiede di dare la vita anche con il sangue come a questo prete
Ma tutti chiede comunque di dare la vita per esempio
Una mamma che concepisce un figlio lo tiene nel suo grembo lo fa nascere lo allatta e lo fa crescere questa e martire perché sta andando la città
Uno è così va fatto santo subito
Purtroppo
Ci abbiamo messo tanto ma io mi auguro che
Nel giro di brevissimo tempo questo grande santo grande Martiri di cui io porto la croce
Tutti i vescovi sono portano d'argento perché il Papa Francesco portano gente io la porto d'Oro perché alla sua e per me è una
è una replica io mi auguro che quanto prima
Adesso stiamo terminando le ultime
Formalità sarà pronta quella che viene chiamata la sintesi la vita con tutta da sola
E
Presto la presenteremo
E il Papa Francesco so che vuole che mozione ovvero
Venga Roberto
Santo e poiché è stato ucciso sull'altare mentre celebrava la messa al momento non Sartorio
Lo presento come martire quindi senza bisogno di miracoli e quindi davvero santo subito grazie grazie faida
Noi