02MAG2014
intervista

L'Arte e la Nonviolenza quali espressioni di ragione e spiritualità per impedire che la ragion di Stato divori lo Stato di Diritto: Marco Petillo "percorsi d'Arte 1977 -2014"

INTERVISTA | Salerno - 20:00. Durata: 29 min 53 sec

Player
Interviste di Donato Salzano a margine del vernissage per la mostra di Marco Petillo.

"L'Arte e la Nonviolenza quali espressioni di ragione e spiritualità per impedire che la ragion di Stato divori lo Stato di Diritto: Marco Petillo "percorsi d'Arte 1977 -2014"" con Marco Petillo (consigliere del Comune di Salerno, Partito Socialista), Donato Salzano (segretario dell'Associazione Radicale Maurizio Provenza di Salerno, Radicali Italiani), Marcello Napoli (giornalista de Il Mattino), Rita Romano (direttrice dell'Istituto a Custodia Attenuata di Eboli), Gennaro Mucciolo (consigliere della
Regione Campania, Partito Socialista), Emilio Fattorello (segretario nazionale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria).

L'intervista è stata registrata venerdì 2 maggio 2014 alle 20:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Amnistia, Arte, Carcere, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo, Costituzione, Diritti Umani, Diritto, Emergenza, Giustizia, Italia, Nonviolenza, Pannella, Penale, Politica, Sanzioni, Stato, Tortura.

La registrazione audio ha una durata di 21 minuti.

leggi tutto

riduci

20:00

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Siamo qui alla
Vuol sulla
Vernissage di Marco vedendo mille novecento
Settantasei due mila e qualche ora
Che ha inteso Marco Marco e il compagno socialista del compagno radicale iscritto all'Associazione Maurizio provento di Salerno
Ha inteso dedicare alla lotta di Marco Pannella alzati aggrada lotta per la giustizia e per le carceri che sta conducendo in questo momento Marco Pannella approvate oggi anche il compleanno Marco compie ottantaquattro anni l'andata a festeggiare a Teramo vorrei che tu portasse il saluto di questa mostra di tanti artisti
Che lottano affianco a Marco Pannella per la non violenza
Per il diritto
E lo stato di diritto
Ricordate infatti Marco Pannella chiusura dei diversi interventi e gli ho fatto
Così come il patto al Presidente della Repubblica gli auguri per le sue battaglie che possa con continuare
Sempre con la forza ecco l'entusiasmo giovanile che va sempre avuto
Ho anche ringraziato e della presenza la la dottoressa Romano che la direttrice del carcere di Eboli
Il il
Ed Emilio fattore è lei che è il segretario nazionale delle guardie carcerarie noi come Amministrazione comunale in particolare con gli amici radicale stiamo portando avanti una serie di iniziative
Anche Petri detenuti dobbiamo lo abbiamo con accordato con il con il carcere di Eboli nazisti sistemazione delle palestre scolastiche
Credo che pelle coloro che il CNEL pezzi con i detenuti
Chiede a New regime di semilibertà così è anche un modo per loro cliente essere utile che per poter
Almeno in quel primo menti scordarsi problematiche legate alla detenzione tante iniziative in sì
A finta di cavalli così come lo sportello per
I disabili non uno sportello
Per
E ho fatto uno sportello per i disabili infiniti ricorsi alla Corte europea preferirei così alla Corte europea
Nella mia stanza ormai sono quindici anni che di compagni già di Carli sono di casa
Collaboriamo con loro
Abbiamo
Da sempre partecipato al battaglie di libertà e di giustizia
Che hanno portato avanti radicale aziendale con bagno
Socialisti a partire da quella sopra l'aborto sopra più equivoci chiede che mi vedeva con i pantaloncini corti
A mettere
Di i manifesti oltre l'orario di chiusura
Quindi la partecipazione di Radio radicale
Non
Non purché farmi piacere l'invito inorgoglisce
Che mi dà l'opportunità
Di
Salutare Marco farci angolo una volta tanti auguri
Lì gioventù
Grazie a Marco io vorrei
Vorrei
Un attimo fare una battuta con il collega de il Mattino marcia in
Non hanno
Marco è inteso unire largamente e la non violenza e quale
Marco prediligono Marco Pannella ma credo che anche Marco Pannella e convinto di quel sito
Perché unire espressioni di spiritualità espressioni artistiche per la lotta Candiana e non violenta che sta conducendo in un altro momento Pannella
Per lo Stato di diritto
Per il ritorno alle garanzie costituzionali per il ritorno alla Costituzione e per impedire che vengono continuamente violata da questo Paese
La Convenzione europea dei diritti dell'uomo
Questa e la dedica che viene forte da Salerno a Marco Pannella da un altro ma
Ecco che Marco Petito che conosci bene come artista e con le polizie docenti innanzitutto permettetemi di fare gli auguri personali
A Marco Pannella perché le sue
Battaglie per i diritti civili dovreste Goggi un esempio
Per tutti perché è un po'di criticare un po'di
Questo tipo di lotta è andata
Sparendo e invece deve continuare in un momento come questo
Per quanto riguarda Marco Petrillo
Io ho voluto sottolineare al di là della stima e l'amicizia personale come
Un personaggio impegnato nella politica può personalmente
E umanamente come Marco e dillo naturalmente
Perché se lo si dice questa ambiguità
Sia un po'l'emblema di una sorta di
Allinea conduttrice tardivo da marzo a me clou hanno a Marco Pannella cioè l'uomo che lavora
Alcune ore e che poi si dedica alla cui sia la letteratura alla
Habib vissuto sociale ha vissuto personale emozionale ed estetico
Alla comunicazione del villaggio globale ma nel villa Gio globale ci deve essere qualcuno che dice il re è nudo e che questo vendendo
Dare le indicazioni del tema delle battaglie civili
Economiche sociali e spirituale
Cui in particolare Marco Pannella pensato
Veramente il ormai sul punto di riferimento
Di tutti
Grazie
Grazie Marcello anche per il reperimento avvenuto no
Alterate che era anche l'amarezza di quelle assolutamente voluto
Grazie Marcello
Marco Pelillo parlava nel suo intervento nella sua battuta qui per Radio Radicale del
Dello sportello che ne abbiamo creato al Gruppo Socialista dal Comune lo sportello di Nessuno tocchi Caino del Circolo Franco Fiore
Che raccoglie
Legis stanze
Dei detenuti e degli ex detenuti per il giusto
Ricco risarcimento
Quello della sentenza Torregiani la lotta di Marco Pannella perché in questo Paese venga rispetta dalla sentenza Torregiani in questo momento
Entro il ventotto di maggio se il Parlamento italiano
Non
Farà obbligo come dice Giorgio Napolitano Presidente della Repubblica
Al
Alle istanze
Della sentenza per Giachetti condannano questo Paese alla violazione dell'articolo tre
Vale a dire i trattamenti inumani e degradanti nelle carceri e l'articolo sei irragionevole durata dei processi
Sull'obbligo del ritardo ma
Tela direttrice delicati vi è politica
E il carcere di custodia attenuata per i tossicodipendenti
Quello fornito da
Da un
Capo dei dato che funicolo Anatoli perché oggi ancora vive via debba voli questa sua intuizione le intuizione del
Perché ancora incarna l'articolo ventisette della Costituzione e che in tutte le carceri già
Viene sistemata emergenze che si è praticamente violato dando
Da decenni
Come sancisce la sentenza Torreggio
Su questo vorrei una battuta
Diritta romano che spesso si è unita ai nostri Satyagraha come tanti direttori delle carceri in Italia che non vogliono essere aguzzini di questo stato
Che viola i diritti umani in pratica la tortura
Icone giustamente diceva
Ha donato applicata di Eboli è un istituto campana nel quale effettivamente possiamo realizzare
E a rendere concreta la valenza trattamentale della piscina
Purtroppo è però una litorale
Dice ma sempre un'isola né perché c'è da dire che comunque il diritto e diritto
Sia nell'uso di Eboli sia nell'in tutto il territorio italiano l'articolo ventisette articolo ventisette su tutto il territorio italiano
La legge trecentocinquantaquattro del settantacinque che la nostra legge di riforma del nostro dettare i tempi diario
E legge su tutto il territorio italiano
Per cui io sotto questo aspetto sono un po'con la voce critica all'interno della del sistema
Aleggia trecentocinquantaquattro esiste dal mille novecentosettanta c'inique quindi è inutile affannarsi allarmi nella ricerca di alternative nella ricerca di riforme Bach applicare in realtà quello che già esiste che io sostengo che c'è un'ottima lei cioè
E però sotto questo aspetto io richiamo un po'con la responsabilità di tutti quanti gli attori coinvolti in questa storia
In questo processo tra l'amministrazione penitenziaria ma anche
Magistrati di sorveglianza che dovrebbero applicare appunto la legge penitenziaria in modo
Più o meno uniforme più o meno equo sul territorio italiano
Grazie al rito
Sono come dicevo con Gennaro Mucciolo che e il consigliere regionale del Partito Socialista Italiano
Gennaro dai sempre in passato poi tra
Un'altalena archiviando i rilievi a riconquistato anche il ticket della tessere radicali quest'anno si è iscritto all'Associazione Maurizio Provenza
Spero
Che da qui a poco tu prenderà il ticket più grande
Quello del Partito Radicale transnazionale tra spartiti poi su questo ci contiamo
Vorrei una un tuo impegno
Però sei quindi
Perché con Marco vedi lo abbiamo inteso dedicare
Il futuro della sua opera artistica
Alla lotta non violenta di Marco Pannella
Lotta per il rispetto del diritto dei diritti al rispetto della Costituzione della Convenzione europea dei diritti dell'uomo la lotta che sta conducendo questo Satyagraha affinché l'Italia possa rientrare nell'America legalità in il ventotto di marzo che è la data che nasce impone la Corte di giustizia europea
Perché il mio gli diamo gli articoli tre
Il che ci riguarda trattamenti inumani e degradanti nelle carceri di poco conosciuta perché ti ho portato in giro spesso nelle che sì
Perché via a me dire che
Che non è l'unica è accompagnato mai e lui che accompagnamento negozi e quindi spesso io ho la facoltà di entrare nelle scelte del carcere uniformi ma non solo perché i colleghi nell'onorevole Gennaro in circolazione e
Ti dicevo
Irragionevole durata anche di processo chi ancora più grave forse della tortura in questo momento praticata nelle carceri
Prima siano usati con un ritardo ma anche la direttrice del carcere di Eboli e ci ha parlato della sua realtà che purtroppo anzi ahinoi non è la realtà delle altre duecentocinque carcinoma perché indicate di Eboli dovrebbe essere appresa come esempio come esempio di dispetto dell'articolo ventisette della Costituzione
Lasciatemi con
Sai che in questo momento noi siamo il lotto non solo su questo fronte della giustizia Salerno radicali e socialisti insieme ci confondiamo come si conclude con una volta Loris Fortuna
Ma a perché sulla liberalizzazione di in farmacia cannabinoidi
Di cui ci rispose il primo firmatario del disegno di legge in Consiglio regionale è un aspetto che da quel sito possono arrivare anche
Altri incontri come sempre tra radicali e socialisti alle segreterie faccio uno velocissimo in Abruzzo dove siamo partiti dal modello Abruzzese per i cannabinoidi
Hanno approvato un ordine del giorno in un Consiglio regionale per sostenere incassati agrari Marco
Nella e lo stato di diritto in Italia ricordandolo a al Governo e al Parlamento che entro il ventotto di maggio
Come dice Giorgio Napolitano dobbiamo rientrare nella legalità
Mi aspetto guizzo dei socialisti in Consiglio regionale in Campania
D'
Io la prima precisazione che intendo fare che
Tra i socialisti ma tra Gennaro Mucciolo socialista e i radicali
Scissa una grandissima finita posso anche affermare
Che almeno in uno l'otto per cento delle proposte radicali sono condivisibili Lorini periti e di
Di
Maggiore impegno soprattutto sulle questioni importanti come fu il divorzio come fu l'aborto
Ma quasi tutti i socialisti e allora che contavano presso la pensa radicale e viceversa quindi
Abbiamo camminato un po'con dei due terzi e l'abbiamo fatto anche
A proposito della legge quaranta che adesso
Mi pare che la Corte Costituzionale sostanzialmente l'abbia varcato da superare abbia messo sul tappeto problemi
E voglio dire se
Lui
Per quanto riguarda la questione diciamo così in carcere e la pressione e soprattutto che l'Europa chiede all'Italia di mettersi a posso sul piano della legalità
Abbiamo sostenuto Marco Pannella
Negli atti ufficiali del partito e continueremo sostanzialmente a sostenere
E tra l'altro Radio Radicale molto spesso è stata
O quasi sempre
è stato la nostra ospite ha avuto la bontà di trasmettere praticamente i nostri dibattiti grosso confronto
Interno anche ultimo o quello che abbiamo fatto come Assemblea nazionale
Dove tra l'altro passo mio ordine del giorno riguardante
Quella legge elettorale che peggio del porcellum e quindi i socialisti hanno sbagliato a votare e quindi al Senato non la voterà
Detto questo
Noi
Secondo me
Anche per quanto riguarda la questione poi dell'uso dei cannabinoidi su cui abbiamo prodotto una proposta di legge
E probabilmente lunedì il Presidente del Consiglio manderà
In Commissione sanità
Alla proposta noi cercheremo di accelerare anche se
Quando l'abbiamo presentata vi ho detto che sostanzialmente ci sono grossi problemi all'interno della maggioranza e questo Consiglio
E da un po'di tempo che sta funzionando poco
O quasi niente non per colpa dell'opposizione ma per problemi interni alla maggioranza
Noi cercheremo di accelerare
Quel
Quel processo
E
Diciamo anche sulla scorta dell'ordine del giorno votato in Abruzzo né possiamo procedere
Per far
Grosso modo in Campania lo stesso
Lo stesso Campese terzo bassa da Bruxelles anche se sono stati Marco essere costa di più
Tempestivi limoni
A portare avanti dinamico a Teramo atteso che già i suoi ottanta quattro anni e quindi anche i capi di prendiamo un posto e ha avuto un abbraccio fortissimo creativo dimostra fare voglio dire una cosa Marco Pannella innanzitutto ringraziarlo per quello che ha fatto nella sua vita
Sui diritti civili affatto consistono
Rimane ma Marco Pannella che ha avuto interventi seri
E ha avuto problemi seri
Continua ad essere il combattente dicembre nonostante tutto quindi
Gli auguri più cari e più affettuosi
Per una
Prestargli abbia di trazione
Nello stesso tempo diciamo ci auguriamo di far accelerare un pochettino il discorso
Sulle questioni che sta affrontando e che stanno portando
Ad ulteriori digiuni per cercare
Di
Far sì
Che il suo fisico
Non si logori in una fase così delicata e così
Importante
Vedo Emilio fatto nello studio Monica una battuta per radio radicale
E quando dovevamo raccogliere unificate perché mai presentata come deve dare una giocare delle quote della Quadrilatero abdichiamo reticolare pagava evidenziare dell'onorevole Leone farebbe il pezzo ci deve
Allora è con noi che eviti un fattore lui è venuto anche qui con noi per questa mostra che non è soltanto un anno suona male anche e una voglia di dimostrare
Forza Marco Pannella in questo senso la gara per la lotta per il diritto di diritti
E per lo Stato di diritto Emilio Patarello e il Segretario nazionale del SAP che il sindacato ha avuto ognuno
Degli agenti di Polizia penitenziaria prima Marco Vitillo e viene a Marsala vecchia denominazione
Emilio
Una tua battuta sulla lotta di Marco Pannella in questo momento e in questo momento Marco Pannella complice ottantaquattro anni destreggia attendiamo
E ed è in piena lotta non violenta e Candiana perché
Ansiosi di isolarsi tema continua la
Sei noi del sindacato autonomo di polizia penitenziaria negli ultimi tempi ci siamo incrociati tantissime volte
Con
Programma la progettualità pure di Marco Pannella lo ultimamente corrida Bernardina però per me
Per
Non ce n'è più solo voi
A registrare determinate situazioni e in particolare sullo sullo stato dei diritti
Umani che ormai languono nelle nostre prigioni nei bisognava aspettare l'esito
Delle sentenze delle varie Corte europea perché sono cose che ci andiamo a ritroso noi le stiamo dicendo da anni insieme a voi io vi posso dire tranquillamente e anche noi affermando alcune cose abbiamo avuto più forza nel portare avanti anche i nostri diritti come corpo di Polizia penitenziaria che se consideriamo l'ultimo anello sociale detenuto noi siamo
Penultimo nelle condizioni in cui viviamo entrate
Grazie Emilio io vorrei chiudere con Gennaro con due cose
Un impegno grazie del
Un impegno ci sentiamo per telefono
E un impegno dicevo
E due auspici
Proprio sulla via Abruzzese no
Realizzabile Abruzzese
Di quelle persone come Marco Pannella che sono decisione delle azioni dell'Abruzzo e ne siamo bestioni
Queste partite così un bestione strumentali
Mokhtar Donatelli contrastarli non volevo Marco Marin attestandosi
Infine quello
Da
A domani mattina estrarlo diciamo da lunedì allora
Iscriverti al partito non violento transnazionale tra spartiti col Partito Radicale va bene
E ultimo e abbiamo due auspici sulla via Abruzzese quello di realizzare anche in Campania fu a prima firma l'ordine del giorno di sostegno a Marco Pannella per la lotta non violenta che sta conducendo rispetto alla torre
Zani rispetto alla data ultima del ventotto di maggio e il secondo auspicio
è quello di far risorgere da ricevere
I referendum sulla giustizia giusta i referendum Tortora i referendum sui meriti civili in dodici quesiti referendari che due
Sottoscritto con quote adottato con le firme e purtroppo non abbiamo raggiunto le cinquecento mila
Usai che
La Costituzione ci dice che in alternativa le cinquecento mila firme Bartolucci cinque milioni delibere di Consiglio regionale
Perché non un secolo l'auspicio oltre all'ordine del giorno proporre una delibera sui dodici referendum allora d'ora adesso mi stai facendo assumere diversi impegni questa è una sfida allora
Diversi impegni no io
Più
Io lo specifico di assumere impegni quindi l'impegno della tessera del partito radicale la prenderemo senz'altro quindi è un impegno che poi ritenere già rispettato per quanto riguarda l'ordine del giorno per sostenere Marco
Su questa battaglia che sta facendo lo dobbiamo semplicemente stilare io mi auguro che questo Consiglio regionale
Funzioni un po'perché
Alla prima occasione lo presenteremo lo faremo anche
Anche votare quindi
Potrebbe essere anche nello spazio di una settimana dieci giorni che il voto del Consiglio ci sia su un ordine del giorno di questa natura ovviamente io chiederò
Sull'ordine del giorno anche le firme degli altri per far sì che possa essere sostenuto
Da una platea più vasta
Che non sia solo quel dei socialisti o di
Si riconosce
In in questo tipo di discorso a
Terza cosa che mi richiesto al periodo sulla giustizia e della Segreteria del dottor io io ho ho sottoscritto i referendum sulla giustizia giusta bisogna ad esempio
Io esprimo sottoscritti tutti se ti ricordi bene
Devo aggiungere
Che secondo me il problema della giustizia
Giusta
è un problema di carattere strutturale
Se
Questo Paese non ha la forza
Di
Arrivare ad una riforma vera della giustizia che la bracci nel suo insieme
Dal civile al penale all'amministrativo e che
Non elimini soprattutto
Questo
Equivoco una radicale di una sola parola Ministri
Noi su questo siamo d'accordo
Ma è un primo passo perché
è un primo passo questo è un passo diciamo per cercare di suo utile le carceri che sono
Intasate ma il vero problema è quello di una riforma vera della giustizia
Che esso non sarebbe lì è
Che stabilisca
Il ruolo della magistratura il ruolo della politica
E un po'che fino
Diciamo così MT queste interferenze e soprattutto
Impedisca la magistratura
Di approfittare dei voti e la politica
Per fare la pubblicità
Grazie Gennaro
Un
Saluto e un abbraccio a Marco Pannella siamo tutti contenti forza Marco forza Marco