30APR2014
intervista

Intervista a Peppe De Cristofaro sul Rapporto 2012 del Consiglio d'Europa sul sovraffollamento delle carceri

INTERVISTA | di Claudio Landi Roma - 00:00. Durata: 1 min 53 sec

Player
"Intervista a Peppe De Cristofaro sul Rapporto 2012 del Consiglio d'Europa sul sovraffollamento delle carceri" realizzata da Claudio Landi con Peppe De Cristofaro (senatore, Misto - Sinistra Ecologia e Libertà).

L'intervista è stata registrata mercoledì 30 aprile 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Bossi, Carcere, Cirielli, Consiglio D'europa, Droga, Emergenza, Fini, Francesco, Giovanardi, Immigrazione, Italia, Legge, Parlamento, Politica, Sanzioni, Torreggiani.

La registrazione audio ha una durata di 1 minuto.
00:00

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale abbiamo qui con noi e per le Cristoforo di stelle senatore run vi è stato pubblicato questo rapporto del Consiglio d'Europa e in cui si dice praticamente che l'Italia livello della Serbia quanto a condizioni delle carceri condizioni di legalità
Purtroppo non ci sorprende perché non c'è bisogno del rapporto del Consiglio d'Europa da scavare un giro per le carceri italiane
A Poggioreale piuttosto che a Regina Coeli piuttosto che in tanti istituti del Paese o c'è un sovraffollamento del tutto inaccettabile che abbiamo moltissime volte nel corso di questi mesi denunciato
Sul quale se lo scollamento se spezzo il papato espresse il Capo dello Stato quindi non è da tempo tanto tempo l'iniziativa di Marco Pannella ovviamente c'è anche una sentenza importante che la sentenza carreggiate la sentenza pilota che
Dice che l'Italia deve rapidamente adeguarsi alla normativa europea se non incorrerà in sanzioni che peraltro sono anche sanzioni pesantissime
Il problema è che il Parlamento dovrebbe intervenire in maniera molto più incisiva di quanto non abbia fatto nel corso di questi mesi no che non sia stato fatto niente perché onestamente dei provvedimenti sono stati fatti
Ma sono stati evidentemente in tutti i ceti sia quello sulla messa alla prova sia il cosiddetto decreto sputa carceri termine peraltro molto Busato il secondo me anche molto poco corretto
Dei provvedimenti sono stati fatti però sono stato insufficienti per cui c'è bisogno di intervenire in maniera
Più sostanziosa io pensai facendo due cose cioè accompagnando una misura emergenziale corde provvedimenti strutturali i provvedimenti strutturali evidentemente passano per l'abrogazione
Delle leggi è criminogena e che hanno prodotto il sovraffollamento e in particolare la legge Bossi-Fini la legge Fini-Giovanardi che s'è la ex Cirielli che sono state purtroppo nel corso di questa che la principale causa
Dello stato attuale delle carceri italiane che stiamo preferiti sotto di sé le come sempre un saluto dalla nota emittente da Radio Radicale