30APR2014
intervista

Primarie telematiche per le elezioni del prossimo CSM e situazione delle carceri. Intervista al magistrato Andrea Reale, promotore del Comitato Altra Proposta

INTERVISTA | di Lorena D'Urso RADIO - 17:06. Durata: 29 min 1 sec

Player
"Primarie telematiche per le elezioni del prossimo CSM e situazione delle carceri. Intervista al magistrato Andrea Reale, promotore del Comitato Altra Proposta" realizzata da Lorena D'Urso con Andrea Reale (magistrato).

L'intervista è stata registrata mercoledì 30 aprile 2014 alle ore 17:06.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Amnistia, Anm, Area, Autonomia, Carcere, Consiglio D'europa, Corporativismo, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo, Costituzione, Csm, Custodia Cautelare, Democrazia, Depenalizzazione, Destra, Detenzione Domiciliare, Digiuno, Diritti Umani,
Donna, Edilizia, Emergenza, Giustizia, Legge Elettorale, Magistratura, Magistratura Indipendente, Md, Ministeri, Nonviolenza, Orlando, Palamara, Pannella, Pari Opportunita', Parlamento, Politica, Primarie, Radicali Italiani, Riforme, Rocchi, Sinistra, Societa', Telematica, Territorio, Torreggiani, Unicost.

La registrazione audio ha una durata di 29 minuti.

leggi tutto

riduci

17:06

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Sono tre i candidati togati che parteciperanno alle elezioni di luglio per eleggere il nuovo CSM votati via web alle primarie alternative rispetto a quelle ufficiali gestite dall'NM organizzate da la comitato altra proposta si sono concluse da poco da pochi giorni lei votazioni inviavo EBA appunto che hanno selezionato i tre magistrati sui diciassette che avevano offerto la disponibilità dopo il sorteggio effettuato dalla comitato lo scorso diciotto marzo e noi ne vogliamo parlare con il dottor Andrea reale che appunto uno denti
Promotori degli lì altra proposta di questo Comitato altra proposta che anche rappresentante o del gruppo diciamo man proposta B alla Comitato direttivo centrale e dell'ENEL mete giudice a Ragusa buonasera dottor regolare era
Allora appunto innanzitutto perché queste primarie telematiche perché lo ricordiamo le abbiamo già parlato nei giorni scorsi ci sono state appunto le primarie
Tradizionali e primarie ufficiali
Quest'anno per la prima volta sono state indette organizzate dall'Associazione nazionale magistrati voi invece un'altra proposta questo Comitato altra PON definito altra proposta a organizzato queste primarie telematiche allo innanzitutto ci dica il motivo di di queste primarie alternative qual era lo scopo o di di queste primaria appunto
Sì e lei lo scopo principale delle nostre primarie è stato proprio quello di affrontare in maniera però efficace per la prima volta anche e concreta il principale problema dell'autogoverno in Italia che è quello delle degenerazioni
Del correntismo e delle logiche di appartenenza con le quali che spesso il nostro organo di autogoverno e dice mi in tutti i settori di sua specifica competenza quelli più rilevanti sono anche le nomine degli incarichi direttivi il conferimento ad incarichi extragiudiziari
In tutti in questi settori in questi anni abbiamo assistito
A qualcosa che e va veramente davvero davvero indegno e
Né poco conforme anche a quella che delle per l'attività di alta amministrazione dell'autogoverno con le nostre primarie stiamo cercando di suggerire un metodo peraltro
E solo un metodo per riuscire a sganciare l'autogoverno da questa morsa delle correnti e da questa morsa diciamo Lotito ad Oria delle correnti
E per questo dopo il sorteggio le primarie telematiche sono servite per riuscire
A individuare dei magistrati che fanno soltanto i magistrati che non hanno mai avuto dei percorsi paralleli e delle carriere all'interno delle correnti della magistratura associata sì e che e il fatto che iniziamo riuscirlo per individuare sono peraltro molto soddisfatto di dire
Che
Chi sia il caso che la scelta poi dopo il sorteggio è ricaduto per quanto riguarda le categorie di merito e come giudici di merito e di pubblici ministeri su due donne cosa che e molto importante in questo periodo in cui si parla di quote di genere anche perché dopo le primarie indette dall'ANM in quelle diciamo organizzare dalle correnti
Le primarie delle correnti di fatto per il contenuto della magistratura netta tagli individuata una sola per le elezioni di Lucian ben senza noi
Le uniche nei che hanno convinto le primarie sono appunto due donne
E poi c'è
Un rappresentante dei giudici di legittimità
Il Consigliere Rocchi che è un
Cogliere dalla Corte di Cassazione lui questo tre candidati sia giungeranno a quelli già la sera Ezio nati con alle primarie ufficiali è parteciperanno quindi alle elezioni dei togati per il prossimo CSM che lo ricordiamo sono FIS state per il sei sette luglio prossimi no però quindi insomma lei è soddisfatto dei dell'esito di di questo voto delle
Dati
Sia assolutamente caotico disponibili porta potete a tutti i limiti promotori del comitato perché temo che da dare davvero questo segnale hanno partecipato quasi cinquecento magistrati
Essendo le critiche e centotrenta quanti seicentotré seicentotrenta ad altra proseguiamo sia mal alle primarie perché noi abbiamo chiaramente detto che l'iscrizione alle primarie non significa comunque
E adesione al Comitato anche questo è un altro dato importante che imitazione evidenziare di fatto i colleghi che hanno partecipato sono state anche tanti simpatizzanti se non addirittura esponenti
Delle correnti dalla magistratura
Sette nove cioè il parroco ad altra proposta quanti quante adesioni a
E le audizioni allora formali
Però meno dicendo credo che abbiano meno di cento questo sì
Credo che non ci siamo arrivati a cento
Però è anche vero che e di fatto questa iniziativa sicuramente darà un'ulteriore input ecco perché tra gli obiettivi e per gli scopi del Comitato innanzitutto c'era questo di e cercare di suggerire anche una riforma della legge elettorale del Consiglio Superiore ma poi anche quella di riuscire a riformare
E di portare anche una
E forte iniziativa all'interno anche dell'Associazione dei magistrati per promuovere qualunque forma di modifica sia dallo Statuto
E che consenta la massima partecipazione democratica e l'allontanamento da queste logiche diciamo correnti senta
Queste primarie telematiche però sono state molto criticate realtà dal l'Associazione nazionale magistrati dai e dai vertici dal Presidente al segretario
C'è stato un comitato direttivo centrale dell'Anm di recente e insomma in quel comitato sì si è detto chiaramente che questa e questo sistema di di sorteggio addirittura diano accusato insomma di usare un metodo incostituzionale
Chi vero ma ripeto abbiamo restituito al mittente la
Accusa anche perché è del tutto infondata non è vero che incostituzionale noi abbiamo poi sottoposto al vaglio dell'elezione
E il sorteggio il meccanismo del del sorteggio quindi niente di incostituzionale ripeto e ribadisco ci sono organi anche di natura costituzionale quali la Corte costituzionale che vengono e che in alcune loro funzioni sono
E pomate da colleghi da componenti
E sorteggio quindi assolutamente chi sono le dodici di questo paese che
Decidono in questa composizione penso alle Corti d'Assise entro al Tribunale per i ministri insomma
E veramente non dico ridicola ma assolutamente infondata e davvero
Poi magari mistica
Fra l'altro c'è da registrare ne abbiamo parlato già da proprio collega da Radio radicale ma insomma le primarie ufficiale ma li hanno fatto registrare una perdita di quattro punti per Magistratura democratica che rischia questo punto di passare
Da tre a due consiglieri
Unità per la costituzione rimane insomma più o meno sulla sulla sua alla percentuale invece a un magistrato di molti voti in Magistratura indipendente la corrente diciamo di di centro destra che poi peraltro la più corporativa no
Sì sì spendere anche beh credo che la loro ci saranno altre sorprese fa
Sia come numero dei componenti eletti per ciascuno dei gruppi e sia per è la novità anche di quelli che vengono che sono stati ritirati dal Comitato perché ancora le devo dire che c'è una grandissima fermento anche da osservatore tra virgolette sterno rispetto ai Gruppi
Però
Nei sono sicuro che c'è tantissimo fermento che può diventare può esplodere tra virgolette anche in veri e propri contratti
All'interno dei singoli Gruppi e di tutti quelli che mi ha menzionato si
C'è un contratto interno ad aria sia perché ci sono contrasti interni ai mesi a Magistratura indipendente sia perché Unicost
In alcuni
Candidature può avere anche delle sorprese
Quindi non tutti secondo lei non tutti quelli che hanno vinto le primarie potrebbero poi arrivare alla Consiglio Superiore della Magistratura un po'quelle stato da me assolutamente perfettamente Menarini esistente che poi insomma lo possa
Hanno dire senza timore di essere smentiti le primarie ufficiali appunto in dette dalla MM in realtà sono state gestite dalle tre correnti principali c'è appunto Area che un il gruppo che unisce Magistratura democratica e Movimento per la giustizia unità per la costituzione
Magistratura indipendente con candidati quindi graditi e presentati da queste tre correnti da questi tre gruppi
Però anche lì le proposte
Senta a proposito di C.S.M. secondo il Ministro della Giustizia Orlando è opportuna una riflessione sul tema del sistema elettorale del CSM per assicurare la sua piena neutralità e la impermeabilità
Rispetto a interessi di parte logiche di il carattere corporativo e dunque punto dal ministro Orlando lo ha detto alla con davanti alla Commissione Giustizia del Senato quella ripetuto davanti ad un commissario giustizia della Camera
A appunto chiesto una una nuova legge elettorale per il Consiglio Superiore della Magistratura ha chiesto di fatto più più imparzialità lei quindi è d'accordo su questo
La condivido pienamente però poi nelle concreta attuazione di lariano il rischio è che è poi quello di passare dalla teoria al ai fatti
Peraltro mi ricordo anche che il Comitato altra proposta tra
I principali e gli scopi e proprio nel suo statuto nell'atto costitutivo appiccicato chiaramente
E che uno dei principali obiettivi è proprio quello di richiedere una riforma della legge elettorale perché quello sicuramente può essere
Un metodo per scardinare questi equilibri e queste
E forme di il Governo dell'autogoverno mi consenta questo gioco di parole note non perché pretendo proposto un criterio territoriali di territorialità misto al sorteggio
Lei è una divisione proprio del territorio per collegi uninominali tempio ovvero che possono corrispondere con le varie corti d'appello in base al numero dei componenti del Consiglio le componenti togati del Consiglio Superiore della Magistratura
Come ecco le faccio un esempio parliamo veramente di Milano di grandi difetti come Milano Milano avrebbe un candidato tra i giudici presente di merito e perché in base al numero dei magistrati magari li spetterebbe tra virgolette in questa ripartizione un
E il magistrato ebbene noi proponiamo la costituzione di quel collegio un'estrazione a sorte tra i magistrati di tutto il della Corte d'Appello di Milano e poi a a sua volta la scelta permetterebbe tramite delle primario delle delle proiezioni
E del Consiglio Superiore la magistratura del candidato detiene
Appunto
Scelto dal dal territorio
Questo comunque li hanno sicuramente dalle correnti dalle segreterie diciamo di Roma o del centro diciamo quelli che sono i futuri componenti del Consiglio
Ma anche perché poi in tutto questo c'è da dire che
Diciamo così per per farci capire da chi ci ascolta i magistrati in Italia sono circa dieci mila di questi dieci mila almeno nove mila sono iscritti all'Anm quindi alle varie ai gli ai tre gruppi no delle della MM
Quindi rimangono diciamo mille circa mille magistrati che invece non non fanno vita associativa non non non partecipano a nessun
Gruppo nessuna corrente dell'ANM magistrati
Che appunto potremmo definire
Indipendenti diciamo se non non non rappresentati da nessuna corrente ecco questi magistrati qui però non hanno nessun nasce ANSA al ma tutto oggi di di partecipare alle elezioni per il CSM perché non essendo supportati da una corrente
Poi non è successo soltanto una volta che un magistrato che peraltro era in realtà era di unità per la costituzione e l'ultimo Consiglio
Poi insomma si è sganciato ed è stato eletto come indipendente però se un magistrato non iscritto all'Anm tutto oggi volesse partecipare alle elezioni per il CSM che cosa succede
Dunque in realtà allo stesso la possibilità anche un non iscritte un'associata all'Anm alla possibilità come sia con la carta però poi non ha nessuna possibilità di essere eletto
Faceva e chiaro e poi a maggior ragione non ha ovviamente impossibilità di come posso dire di un'interlocuzione no ma questa è la difficoltà che ha che hanno tanti colleghi anche scritte all'ANM
O comunque
Che non vogliono schierati con nessuno dei gruppi ad avere
La possibilità di interloquire con lei nel Messico nel Consiglio superiore perfino
C'è cioè il nome novemila sono iscritti alle NM ma di questi
A Mila non tutti sono iscritti a una corrente e Chernobyl assolutamente brillante vero che non abbiamo neanche il dato offerto anche degli iscritti alle singole correnti
E quando è stato richiesto qualcuno l'ha pensato come se fosse una sorta di lista di proscrizione mentre in realtà secondo me dovrebbe essere trasparente anche il dato della partecipazione delle qui fra le correnti
E questo
Federer anche chiaro la cosa più grave che informano all'interno del Consiglio Superiore Gruppi consiliari c'è una prassi assolutamente sbagliata ed secondo
Io me e secondo tanti altri magistrati e i del tutto contraria a quello che la funzione del dell'organo di autogoverno
Che la rappresentanza di tutta la magistratura in modo unitario senza vincolo di mandato e come parlamentare una volta che viene eletto comunque fuori dal vincolo di mandato e deve fare interessi del pur nella di intero ordine magistratuale in realtà alcuni di questi consiglieri coi e gestiscono il potere soltanto in maniera legata proprio al gruppo
E devo dire la verità ecco con
Paletti aventi illegittimità in violazione delle normative anche primarie secondarie come se la cosa
Conto del Co
Sì il diniego sino insomma registriamo da da molti anni le sedute tra il CSM da più di venticinque anni insomma le le logiche effettivamente di di appartenenza di di gruppo anche degli stessi magistrati togati nelle votazioni insomma sono
Abbastanza evidenti e a questo proposito mi c'è provvede di questa settimana della sola settimana un un dibattito in plenum sulla lettera del Procuratore generale Ciani alla arco vi è la sera perché come è successo che Ciani aveva parlato in una lettera al Corriere della Sera di funzionamento talvolta insoddisfacente del CSM di decisioni non sempre scevre soprattutto nella
Scelta dei
Dirigenti degli uffici da logiche
Di di appartenenza di ritardi e le nomine e per questo appunto il Procuratore Generale della Cassazione Gianfranco Ciani è stato proprio al centro di un dibattito in apertura del plenum di
Martedì martedì ventotto aprile che da Radio Radicale appunto sentiremo si può si può ascoltare
E appunto è stato insomma oggetto di di di questa polemica per questa lettera in cui è appunto affermava questione tra l'altro poi
Il Procuratore generale
Ha sottolineato all'al Consiglio il sole avessero Obiettivo per vedere anche ciò che non va appunto è ha detto meglio dirle queste cose altrimenti ci verranno imposte
Insomma nei cosa ne pensa guardi la più grande ipocrisia dei magistrati italiani soprattutto di quelli che tendono a conti dovrà romani dov'è quello di negare l'evidente di negare i fatti ai colleghi
Il procuratore generale soltanto quindi vado un realtà di fatto proprio lui componente di diritto conoscete meglio di tutti
Meglio di tanti altri come funziona
E l'autogoverno quindi ha detto una per ottanta verità analogamente sentissero dire a certi Consiglieri soprattutto quando siamo in piena campagna elettorale
Lei si renderà quando se ne dunque ecco tempo abilmente ci sono tante altre e strumentalizzazione è da boschi riversi Procuratore generale ha detto nella prima parte di questo articolo che io ho letto
E ha detto chiaramente e che anche le nomine degli incarichi direttivi vengono rallentare
A causa proprio di questi accordi auditori che le correnti fanno all'interno del Consiglio e una per la stampa verità anche Quetta e devo dire la verità
E poi tanto Muraro strumentale
E edificatorio queste accuse che li possono avere rimosso assolutamente spinse vale le logiche Diana di appartenenza e finiremmo mai come venga idolo ma poi pervenuta per
Anche lei Presidente La Repubblica anche dall'attuale presidente la Repubblica ed hanno fatto i vice Presidenti del Consiglio Superiore referenti tendo a Carlo Federico Grosso pento
E
Anche Mancino penso
Quelli che almeno della mia ultima e del relatore della mia ultima tornata io sono del concorso del due mila e due quindi è come dedico quelle che ho visto tutti i consiglieri del CSM impattato
Tutti no quelli che impone alla proprietà intellettuale non mandi dirlo però quanti tutti lo riconoscono ecco e poi chiudere gli occhi e non non mettere in discussione questa è la cosa peggiore
Della magistratura queste ebbero corporativismo
E la vera chiusura ordini di tutto il mondo della politica e dell'amministrazione che i grandi paesi e le grandi economie si mettono in discussione e gli unici che stanno gli usi tempra nel loro davvero poco nella torre d'avorio tendano questi magistrati
E BTB certi gruppi che davvero insomma sono antistorici e purtroppo anche
Abbiamo pratiche
Va beh a questo punto lei mi lui millimetriche vi sollecitiamo a domanda un po'maliziosa ma insomma allora diciamo così ci sono state le primarie del ufficiali di quelle indette dall'Anm hanno partecipato discreto numero di di di candidati però che che cosa c'è da dire a questo proposito che in realtà il nome di alcuni candidati che poi appunto hanno vinto le primarie non tutti qualcuno sia stato anche
Qualche bocciatura eclatante ma insomma
Diciamo quasi tutti quelli che poi hanno partecipato alle primarie i nomi di quell'idea erano nomi che già circolavano da circa un anno peraltro va beh lo possiamo dire perché appunto
Questo era l'unico nome
Pubblico il nome di Luca Palamara il l'ex vicepresidente dell'Anm che era già stato candidato a ottobre nota la sua corre evita per la Costituzione poi ovviamente ha partecipato alle è mai le ha vinte ma insomma il nome era stato fatto già ottobre per altri nove non era stato fatto ufficialmente al contrario di quello di Palamara ma insomma i nomi circolavano casualmente sono quelli che hanno vinto le primarie
è certo opere conferma definitiva per confermarle che se io il lo ribatte dalle primarie patto nella mailing list
In così come altri d'emblée ho parlato di fare delle etichette proprio perché grave un nome di una
Meccanismo assolutamente democratico vuole delle primarie
E però nel caso di specie è stato distorto e utilizzato per altri meccanismi per altri scopi cioè
Dare all'abate la tentazione di poter scegliere i candidati per il Consiglio Superiore quali giorni invece erano fatti e sono stati scelti allo stesso identico modo delle ultime dieci tornate elettorali Forza del Consiglio Superiore la magistratura se non di più
Perché da quando esistono le semoventi c'è questo sistema e di fatto comunque dall'alto con designazioni e nomine che vengono dall'alto e inarrivabili poppata palazzi o in altre istanze ecco
è una finzione quella delle primarie dell'ANM purtroppo questa ed è solo da prendere atto e anche dal numero dei candidati che si sono stati sono spaventati terrorista
Se addirittura meno rispetto ai posti e che
Erano e che ci sono per i magistrati togati ecco le venda
Che per i componenti orari per i giudici ce n'erano sei Pittelli affette per ciascuna lite è chiaro che si tratta soltanto
Non di una vera e propria scelta anti e i magistrati dei vari gruppi ma sostanzialmente di riuscire a individuare quei due tre
Che
E
Devono essere portati e nello stesso tempo e avere in anticipo la cifra elettorale che a luglio poiché avrebbe
Individuato darebbe fastidio
Certa
Dunque vedremo appunto a questo punto i candidati togati si sono le elezioni per il prossimo CSM lo ricordiamo punto sono state fissate per il sei e sette luglio prossimi perché l'attuale consigliatura scade in fatti in il prossimo trentuno luglio vedremo i risultati ovviamente da Radio Radicale seguiremo io invece approfitto di nella sua cortesia dottor reale per chiederle invece l'ultima cosa questa volta sull'emergenza carceri l'emergenza che insomma non sembra si possa risolvere almeno al momento nonostante i la condanna della CEDU dalla Corte europea dei diritti dell'uomo con la sentenza pilota i richiamo mi il messaggio alle camere della Presidente Napolitano che proprio in questi giorni ha richiamato di nuovo misure urgenti c'è stato poi
Il Consiglio d'Europa proprio in questi giorni che dal Consiglio insomma di europea
Arrivata anche un'altra fotografia impietosa delle carceri italiane come saprà i radicali da da sempre si battono per una
Un provvedimento di di clemenza per uscire sostanzialmente dall'illegalità della del nostro sistema
E anche per una una riforma tout-court della giustizia c'è un'iniziativa in atto di di Marco Pannella un'iniziativa non violenta nonostante le sue gli uni sì clinica con non facili insomma leghi di tutta questa cosa lei lo riceva Obinna visto che stavano se non verrà azione lei è giudice penale
A a Ragusa e quindi insomma che cosa ne pensa di di questa situazione una situazione drammatica non non degna di un di un Paese civile Negri
Chi dal suo osservatorio privilegiato che cosa ci può dire
E la mia idea è questa che fin quando non verranno davvero impiegate risorse anche economica materiali
A
Anche nel settore della rieducazione quindi delle piazzole dell'esecuzione della pena e chiaro che il tema è la macchina della giustizia non sembra un solo inefficiente
Ma in questo caso addirittura e come posso dire
Contraria anche principio Ugo basilari dell'umanità
Perché quel trattamento che i carcerati che i detenuti devono subire in queste strutture attualmente
Esistenti chiaramente grida a gran voce comunque una una forma di giustizia
Se continua così io penso che l'unico edito soprattutto per dare esecuzione alla sentenza Torregiani alle pronunce della Corte euro per i diritti dell'uomo non può che essere un altro provvedimento che mentale
Ma credo
Ma altresì e che anche queste sono soltanto me escamotage che non vogliono in alcun modo risolvere alla base il problema
Della esecuzione della pena in questo Paese
E ce ne sono ce ne sono le assicuro tantissimi
Strumenti e sistemi che potrebbero ridare non soltanto una funzione sia rischi organizzante alla pena come premesse come previsto dalla Costituzione ma anche delle di studiare le forme alternative
Alla detenzione e che sono diffuse in quasi tutti gli altri paesi civili ecco
Questo quello che ecco però è anche vero che adesso ci sono
Più o meno sedici miliardi tenuti in più perché sono quasi sessanta mila detenuti quattro quarantatré mila e cinquecento i posti realmente disponibili e quindi c'è c'è troppo
Ci sono troppe persone che non potrebbero non dovrebbero stare in carcere per volere uscire proprio da una situazione di
Di legalità si dovrebbe forse fare un provvedimento di di clemenza
Quando me alleggerire no come come letta da quel mondo di ecco davvero non abbiamo nessun genere di di potere e non è neanche giusto che interloquiamo perché questo è uno decidono di fermata al Parlamento per cui
E da quel punto di vista Levico
Magistratura i magistrati non dovrebbero parlare quello che posso dire dal da dal dal punto che le dice
Privilegiato comunque di conoscenza nel sistema secondo me e rebus sic stantibus così come sono state fatte le riforme a costo zero anche per la Ducati ha giudiziaria
Io non credo che ci sia l'intenzione di investire presente in altre strutture o impormi alternative alla detenzione in maniera molto più concreta quindi credo che davvero l'unico
Attualmente mezzo che la politica o avere
Purtroppo nell'intento perché non voglio essere un giustizialista coppia che devono restare per forza le carceri o devono essere per forza costruite nuove carceri
E per non scarcerare ma ecco credo che l'unico esito da poi in questo momento è
Ellade carcerazione
I provvedimenti demenziali credo che non hanno ma alternative perché chiaramente bisognerebbe studiare anche ecco condividono pretende favorevole a una diversificazione anche delle strutture
Dove eseguire le misure alternative le misure cautelari
Diversifica lei assolutamente dinari visto che buona parte ante detenuti
E attualmente
E diciamo anticipa diciamo l'espiazione della pena in una forma cautelare anche questa illegittima perché la misura cautelare può e ha una finalità diversa rispetto a quella della pena prevederei
Sapete ci possono davvero delle risorse e una previa
E forte politica in materia anche di di
E misure cautelari di misure detentive
Diversificata anche al trattamento con delle strutture diverse assolutamente diverso rispetto alle carceri
è come tornare a la Procuratore Generale Ciani lo citavamo primavera la lettera sulla cessione
A me e il Procuratore Ciani da anni nella sua relazione all'ENI alla Corte all'inaugurazione l'anno giudiziario in Cassazione parlai denuncia una visione carcere uno Centrica usa proprio questo termine note della giustizia perché poi è vero o no molte donne molte persone potrebbero non andare in carcere in custodia cautelare
è però se voi ci finiscono insomma
Però esami una situazione inumana e degradante come ha deciso e stabilito la la Corte europea dei diritti umani non siamo in in pratica in violazione di diritti umani cioè il Paese di Beccaria che poi i no
Colleziona condanne per la violazione dei diritti umani
è così anche secondo me bisognerebbe ristudiare lo e questo anche tanti magistrati questo sì ma dell'applicazione delle misure di devo dire la verità negli ultimi anni sono sicuro che anche tutti i magistrati
E serali nonché hanno poi diventa e immediata diciamo
La cui attività è direttamente incide proprio sulla libertà personale credo che
La buona parte abbia assolutamente ridotto questo Castro centrismo come lo chiamate il Procuratore generale stiamo cercando credo quasi tutti di utilizzare la carcerazione come extrema ratio
Davvero e se ci fosse per esempio una migliore e più capillare diffusione dei braccialetti elettronici chi potrebbe consentire anche questa forma di controllo a distanza presso il proprio domicilio anche ma altre forme con le diverse offerte strutturati potrebbe senz'altro dei carcerarie allontanare e questo fare un doppio binario anche per quanto riguarda queste misure
Va bene dottore alle noi la ringraziamo davvero molto per la sua cortesia ovviamente torneremmo a parlare delle elezioni per nella rinnovo della Consiglio Superiore della Magistratura ovviamente le le elezioni dei togati dei dei Magi strati quindi che andranno nel prossimo al Consiglio Superiore della Magistratura luglio intanto nella ringraziamo davvero molto le auguriamo buon lavoro e a risentirci appare chiaro per grazie ai loro al dottor Andrea reale giudice a a Ragusa e promotore del comitato altra proposta