01MAG2014
intervista

La difesa dello Stato di diritto, le violenze e torture nei confronti di accusati o sospettati di reato, i casi Di Lenardo e Marino, i radicali

SERVIZIO | di Aurelio Aversa RADIO - 13:17. Durata: 1 ora 42 min

Player
Pannella, Bonino, Tessari 30 aprile 1983 Scalfaro, Pannella 13 agosto 1985 Com Interni Pannella 5 ottobre 1994.

Puntata di "La difesa dello Stato di diritto, le violenze e torture nei confronti di accusati o sospettati di reato, i casi Di Lenardo e Marino, i radicali" di giovedì 1 maggio 2014 , condotta da Aurelio Aversa .

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Brigate Rosse, Cassazione, Di Lenardo, Diritto, Dozier, Giustizia, Interni, Marino, Partito Radicale, Politica, Polizia, Rognoni, Stato, Storia, Terrorismo, Tortura, Violenza.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di
1 ora e 42 minuti.

leggi tutto

riduci

13:17

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Ancora un ulteriore momento di informazione di riflessione realizzato con documenti d'archivio che stavolta abbiamo scelto di farmi riascoltare la registrazione della primavera ottantatré dello Stato e ottantacinque con le quali
Parleremo dell'antica denuncia l'iniziativa
Radicale contro la violenza e le torture subite dai cittadini sospettato io accusati di determinati reati
Da parte di rappresentanti dello Stato responsabili comunque di episodi
Non degne di uno Stato
Di diritto con il primo documento dal trenta aprile ottantatré li ascolterete Marco Pannella Emma Bonino da ex deputato radicale Alessandro Tessari quando nel corso di una conferenza stampa denunciamo ulteriormente nel caso delle torture
E delle violenze inflitte dai reparti speciali dei NOCS
A militanti delle Brigate Rosse catturati durante l'operazione che ha ventotto gennaio ottantadue aveva portato alla liberazione andrà dal generale americano dove c'era rapito quaranta giorni prima
A Verona violenze fisiche non solo negate dal Ministro degli interni dell'epoca ed democristiano Rognoni durante un precedente dibattito
Parlamentare del dicembre ottantadue
Ma poi confermate dalle prove inequivocabili dalle sentenze di rinvio a giudizio
Gli agenti dei NOCS
In particolare
Radicale avevano denunciato e violenze e le torture subite dalla brigatista cessare dire Nardo cari ascolterete tra l'altro Marco Pannella chiedere le dimissioni Anderle ministro Rognoni
Al termine riesco tenete invece un momento di una
Seduta under Commissione interni ed tredici agosto ottantacinque quando l'ex ministro
Oscar Luigi Scalfaro e Marco Pannella intervenivano su dal caso di Salvatore Marino giovane cacciatore palermitano caricato sì spontaneamente in Questura perché sospettato di aver avuto
Un qualche ruolo nell'omicidio del commissario no montana
Entro vivo in quel luogo e ne uscì Morton interventi ai quali farà seguito alla sintesi di una conferenza stampa
Deve cinque ottobre novantaquattro con la quale Marco Pannella illustrava a Palermo nuove iniziative politiche e parlamentari
Su quell'assassinio sul quale poi
Nel novantacinque la Cassazione si espresse
Annullando parte della sentenza con la quale la Corte d'appello aveva dichiarato il non luogo a procedere nei confronti
E tre funzionari e di un agente di polizia coinvolti
In quel caso trenta aprile mille novecentottantatré avevamo già annunciato
Credo gran parte di Roma
Su tutta la rete nazionale di che cosa si tratta
E dalle telefonate dalle dei riflessi che abbiamo avuto da ieri sera evidentemente l'interesse enorme
E come sull'altro l'interesse norme
Della gente
E diciamo dei ministri dei questori
Dei sindacati di polizia
E inversamente proporzionale
All'interesse evidentemente dalla stampa costato caro dalle TV mi pare
Non ci sia nessuno né
Delle testate televisive né di quelle
Radiofoniche e delle reti né testate nel reti
E questo mi pare la latitanza dello Stato
E del servizio distratto
Comprova che lo Stato in questa vicenda non solo è stato in modo
Barbaro ignobile fuori legge ma intende restarci
E possiamo anche
Constatare
Anche in questo caso
Chiedo al settantanove ottantatré
Il regime ha avuto altre sue trovate perfette
è riuscito a fare ammazzare le televisioni
Private libere nella stragrande maggioranza
Mentre noi radicali soprattutto avevamo conquistato lo spazio per un'economia due settori del settore televisivo
E
Grazie vuoti legislativi dai legislativi alle logiche di regime Calvi Anneo Marcinkus sia né che siano son creati network
E qui sono scomparse televisioni che possono fare effettivamente concorrenza la politica di regime
Della
Pay tv
E quindi poi constatiamo
E che in una in un Paese nel quale
La radio le televisioni distese di regime sia quella di Stato sia le altre quelle del
P due liste a Berlusconi che succede a Caltagirone sul piano delle speculazioni immobiliari
E atta Sundance sul piano delle speculazioni editoriali
Ecco notiamo appunto che il deserto corrisponde a
Migliaia di miliardi di credito
Che vengono fatte e questi signori nel settore l'indice
Perché riguarda la stampa scritta del tanto tempo la stampa scritta bene ringraziamo evidentemente i colleghi che ci sono
Ma l'alta testimonianza che fra pubblico sovvenzione del pubblico e privato sovvenzionato in Italia non c'è granché c'è grande differenza anche sulla stampa sul
Dalla carta stampata
Abbiamo speso tempo energie danaro non appena ci sono arrivati a nostra conoscenza
Le prove
Che vi esibiremo
Ma sono soprattutto le prove per quel che ci riguarda della menzogna di un Governo di un Ministro
Gravissima
Colpevole dolosa
Sono le prove
Di una operazione fascista nei valori
Da parte di di giuristi
Guidati dal PD vista Longo del pregiudizio del lusso
E da coloro che senza pudore
Evidentemente son passati ad organizzare con molta
Chiarezza il PD ulivismo diretto come squadrismo
E come mio nazismo della vita del Paese e vedrete che la parola neo nazismo non è una parola assolutamente
Arbitraria c'è tutto
Il tipo di tortura
L'esecuzione
Falsa esecuzione lasciando
In mezzo ai campi di notte
Del prigioniero al quale si soltanto nessuno sa
Che tu sei nostro prigionieri che è vero perché il prigioniero del prigioniero
In locali
Non ufficiale
O non ufficialmente previsti per questa cioè tutto
E quindi
Comprendiamo benissimo che
A questo pieno di verità
Corrisponde un pieno di fughe di latitanza tranne eccezioni
Da parte della classe politica da parte
Per quel che ne so
Per esempio dei noti oppositori si fa per dire si fa per ridere
Del partito comunista al Governo mentre noto che su tutta la politica
P giurista
Di sfascio fascista delle leggi il Partito comunista è stato all'avanguardia su una politica di terrorismo di Stato da contrapporre altero sto il terrorismo del parastato che quello delle BR
Volevo dire poi molte altre due cose ma certo
Le dimissioni
Dietro ognuno in un altro Paese sarebbero giacché avvenuta
Ad ogni e qualsiasi altro Paese avrebbe già saputo che Rognoni ha mentito
E a più riprese
Quindi a noi no
L'informazione danni trenta
Ma negli anni Cinquanta né da me sessantatré anni settanta del Paese non sa
C'è un Ministro scopre a lungo dolosamente sapendo
Episodi caratteristici
Di
Comportamento nazista
Quelli dell'occupazione di Roma ricordano alcuni metri alcuni metodi fa parte della storia classi
E personalmente mentre gli leggerlo
Quel che i periti ufficiali del tribunale non i periti di parte raccontano affermava che adesso esporrà
Non ricordo descritti di Maurice la legge
Con tutto quello che quotidianamente durante la guerra del genere
Da giornalista
Alcune volte
Sequestrato in Francia
Ma almeno allora in Italia se ne poteva parlare di queste cose l'altro giorno andate a vedere le cronache lo scrittore sessantadue sulle torture e sui luoghi sui modi di questi tortura
Agli algerini
E vedrete che questo
Pezzo di letteratura realista
Mio realista
Scritta dai magistrati detta dove del loro periti
Non è altro che la ripetizione
Di
Quel
Di quelle vicende anche formalmente parla
E la storia del secondo celere di Padova che contiene si prosegue
Quella tra quei e sono tuttora imputato rendo cercate denunciarlo sanzionare lo si farà a proposito vicende Margherito
Di questo secondo reparto celere
Adibito è allenato per queste cose quello per il quale
Se non si metteva l'anima di piombo all'interno del manganello
Non c'era un roaming poveri uomini
Quello per cui
Le cose che capitano Margherito racconto minaccia di urgente per dire che noi ringraziamo
Quei poliziotti che hanno rappresentato la polizia in queste vicende
La umanità
Del poliziotto italiano
E quei magistrati che operando anche si crede in condizioni molto difficili
Perché operano nella città del teorema Calogero
E dei terrorismi contrapposte
Di Stato di parastato del privato
Sicuramente hanno testimoniato nel senso della speranza del diritto anche per la magistratura
Ed è d'altra parte
Dalla deontologia professionale civile repubblicana e costituzionale
Di questa poliziotti e di questi magistrati che queste verità si è fatta strada e che è stato possibile snidare il carattere ottuso come tutti facilmente
Hanno veramente momenti ottusi della campagna dettata dal Partito socialdemocratico
Detto riformista di tortura il piano crescente come ho ricordato ieri da parte dei tribunali militari fascisti
Che condannano gli obiettori di coscienza asilo niente
Socialisti
Cristiani sempre
Mentre
Si sono recati nel carcere di Peschiera
Per la prima volta da parte dell'imputato quando e torturatore confessi e professioni vi erano religiosi
Credo che il comportamento
Dell'uscio di non voler presso sollevare questa cosa è andato al di là dei limiti pur già accolti molto spesso
Dalla politica la cultura italiana di ottusità
E di stupidità di protervia
Che pure la politica non ricca ci regala ci abbia regalato in questi
C'è anche l'etimo ed è chiedersi il perché
Se non problemi eventualmente di ricatto all'interno di
Per l'ambiente della pittura io non posso
Non posso capire perché in più di si è mosso come si è mosso esponendoci a favore di torturatori processi
è evidente capi due
Ha presentato allo scontro
Le cambiali firmate
Da Pietro Longo segretario del partito ed a Bellusco realizzato questo comportamento dal costo ma è per questo che la stampa
E l'informazione in Italia è latitante anche su questo sottolineando che le eccezioni somme avvenute ringraziamo
Allora il da si è così composto c'è prima un
Prima cartellina che vi ricorda le date di questo Cesare di Di Nardo quando è stato arrestato
E come vedete tra il giorno l'arresto avvenuto il ventotto gennaio mille novecentottantadue
E il giorno della perizia medica ordinata dal sostituto procuratore della Repubblica dottor Papalia il tre febbraio esiste un buco di cinque giorni
Il quale buco è riempito
Dalle testimonianze esposti che poi sono approvati nella perizia
E che ci consentono di scrivere in questa prima cartellina qui è stato brutalmente torturata da un'apposita squadra per quattro giorni
Nella secondo reparto celere in via Copland ente sempre a Padova
Salvo la notte dal trentuno gennaio al primo febbraio in cui avviene l'episodio cosiddetto della fucilazione
E in cui approvato dice il rinvio a giudizio che poi vi leggo se volete
Che il di Leonardo fu
Preso dalla caserma invia Acquapendente portata in appello messo nel bagagliaio di una macchina ammanettato e bendato portata in aperta campagna
Qui è stata detta da adesso ti fucile amo tanto nessuno sa dove sei fu sparato un colpo in aria poi riportato dentro
Riportato dentro
Il Di Lenardo viene portato nella zona docce della seconda del secondo reparto della caserma del secondo reparto ce ne rendiamo comprendente
Dice il dottor Genova uno dei quattro imputati rinviati a giudizio ormai libertà provvisoria che è stato lui a farlo portare nelle docce pregando gli altri imputati
I poliziotti insomma di fargli una doccia perché puzzava
Il sostituto procuratore nel rinvio a giudizio dichiarare che tutto questo è inaccettabile
Perché la il la dichiarazione di
Del dottor Genova Salvatore dei NOCS fu che è vero che è stato prelevato il trentun di gennaio ma per portarlo nella questura dove Luigi voleva interrogarlo
Non avendo il Di Lenardo parlato gli viene chiesto ed viene riportata indietro pregando di fare una doccia giustappunto perché emanava cattivo odore
Fabiani
Ma nella rinvio a giudizio
E in una pagina in questa cartella che io non vi ho dato perché troppo grave
Scusate perché se per esempio che entro poche luminosa Marche di faccio controllare se volete tra sospesa il sostituto procuratori Fabiani
Dice che questa versione del Genova è del tutto inattendibile perché anche solo sul piano logico
Non c'era nessun motivo di spostare Dilonardo per interrogarlo che si poteva benissimo interrogare alla seconda caserma celere
Non nel nessuno gli ha chiesto alla questura nessuno lo ha visto entrare bendata ammanettato come risulta da tutti i testimoni dal piantone da da tutti quanti
Non c'era nel senso una necessità di fargli fare una doccia all'una di notte nelle condizioni fisiche in cui si trovava
Rimane pertanto approvato dice a pagina trentasette del rinvio a giudizio perché è provato che verso le ventuno e trenta ventidue del trentuno gennaio ottantadue cessare di Leonardo
Però l'ordine di Salvatore Genova fu prelevata dalla stanza in cui si trovava detenuto all'interno della caserma del secondo reparto celere da Danilo amore Fabio Laurenzi e degli anni Carmelo premiati in Campidoglio
I quali lo trasportarono fuori caricandolo bendate con le mani legate nel portabagagli o di un'autovettura alla guida della quale si allontanarono accompagnati dal tenente Giancarlo orale
è provato che si tratta indurre Di Lenardo per circa due o tre ore fuori dalla caserma riportando nella stanza in cui era detenuto verso le zero trenta del primo febbraio
è provato che durante le ore trascorse fuori dalla caserma e Di Lenardo fu sottoposta ad atti di violenza fisica i cui effetti erano ben visibile al momento in cui fu riportato nella stanza di detenzione
Questo no
Ve lo faccio vedere no questo non ho la fotocopia
No no ve la faccio vedere potete prendere appunti
è approvato che nella
Dilonardo nell'esposto dice che quando è stato portato nella sala delle docce
è stato allegato su un tavolo molto piccolo con la testa riversa indietro le gambe legate alle gambe del tavolo gli è stata riempita riempita la a bocca di sale grosso e stato versato molto liquido
Premendo sul torace Turandot gli naso in modo che forse costretto
A Ingo gettare questo liquame
E che proprio durante questa operazione ha un certo punto assentito un grande dolore all'orecchio che infatti la perizia poi dichiara lo sfondamento del timpano una pressione interna sulle tubo di ostacoli
è provato che nella notte del sul primo febbraio
Si manifestò l'otto regia conseguente alla lacerazione del timpano diagnosticato il giorno seguente dal capitano medico veronese
E il due febbraio dal professor medica Magic viene successivamente esaminata attentamente nelle sue eziologia nella sua moli dall'età di produzione dei periti nominati nel corso dell'istruttoria
Dirà adesso passiamo questo poi ve lo faccio controllare se volete prendendo i cavilli e le prove
Ma questo risale tutto nella notte tra il trentuno gennaio e il primo febbraio
Molti altri episodi di violenza successore di Rinardo di Leonardo avvengono invece prima dal ventotto febbraio gennaio al trentun gennaio e nei giorni successivi nel giorno successivo fino alla l'ordinanza della perizia il tre febbraio
Preciso che non è stato il Di Lenardo chiedere la prima perizia
Ma come è scritto nella cartellina che vi vi leggo
Sul sostituto procuratore della Repubblica del Tribunale di Verona dottor Papalia ad accorgersi nel corso di un interrogatorio delle condizioni del Di Lenardo
E quindi a chiedere la prima perizia medica è stato quindi Sostituto Procuratore che viste le condizioni chiede la perizia medica
Che avviene il tre febbraio
La perizia medica che vi alleghiamo non è la perizia di parte
E la perizia del professor Marigo della istituto di medicina legale dell'Università di Padova sede di Verona ordinata dal tribunale quindi è il perito del tribunale non è il perito di parte che fa la perizia
Dire alleghiamo poi ma ci tornerà dopo Sandro Tessari dopo la cartellina farti del dibattito parlamentare in cui Rognoni nega ripetute volte che ci siano state anche solo episodi di tortura
E esprime quando il sostituto procuratore arresterà in treno o di quattro poliziotti esprime il giudizio che la magistratura non abbia agito con equilibrio
Ma vi saranno illustrate dal
Che abbiamo allegato ancora una interpellanza firmata da diversi colleghi Boato Bassanini Pinto Aiello Bonino Ripa
Del ventitré marzo ottantatré dopo il rinvio a giudizio che non ha mai avuto risposta
Ma passiamo adesso alla perizia
Nella prima parte della perizia quella staccata sostanzialmente
Il il medico-legale dottor Fabiani ha raccolto l'esposto del Di Lonardo
Che non abbiamo corredato di fotografia proprio perché
Non sono le parole di Leonardo che si possono credere o non credere ma che vi abbiamo comunque allegato
Perché poi nella come diavolo si dice perizia e il dottor marito dirà più volte confermerà più volte la deposizione del Di Lenardo
Ma che è interessante per chi volesse fare un articolo leggere compiutamente perseguire la dinamica degli eventi
Lo trovi
Forse
Praticamente una prassi come
è una frase che medico-legale prima di andare a visitare chieda alla persona che di fronte è
Tutta quanta la vicenda e poi cercare conferma una festa di San Marino tra carica selvaggia così prima il professor nelle il perito
Chiede al all'imputata in questo caso accesero edili Nardi Lenardo di raccontare che cosa si ricorda e che colgono come si sono svolti i fatti e che cosa si ricorda complessivamente
Che vi abbiamo allegato
E che
Sarà poi trovato invece a partire dalla prima fotografia
Sotto la fotografia sta scritto esame obiettivo
La prima fotografia
Si riferisce alla parti sottolineate
Nella stessa pagina
In corrispondenza del padiglione auricolare di sinistra è stato notato un tampone di cotone in gran parte intriso di materiale simil purulente ma dico e dal condotta auricolare esterna di sinistra sono state notate sgorgare ripetute gocce di materiale sia roso Rosato
Si riferiva in altra parte della perizia appunto allo sfondamento delle tube di ostaggio avvenute per via interna quando angolo agitato acqua e sale leggiamo Quartullo rinvio a giudizio giusti
Parlando sempre per lesione timpanica partita dal Di Lenardo la quale specificatamente fu causata da una bara autonoma cioè da una pressione interna
Da una violenta distensione cioè alla membrana timpanica dall'interno verso l'esterno perfetto di un brusco aumento pressorio verificatosi nell'aria che normalmente occupa la cavità dell'orecchio medio più va avanti si specifica che è anche un affetto da laboratorio che mai di Leonardo avrebbe potuto inventarsi o adottare come scusa per
Ma la conosca fossero più piccolo invece è dovuto dalla dalla sociale
Passiamo alla fotografia numero due
Che si riferisce alla parte sottolineata sul dorso del naso al terzo medio della piramide formazione costosa abbastanza aderente per centimetri eccetera
La guancia di sinistra pare lievissima mente tumefatta la palpazione locale viene riferita dolente eccetera eccetera a e sulla mucosa
Interna si osservano delle abrasioni dalle quali sorge il dolore riferito identica abrasione ricoperta da intuito mucoso e presente sulla mucosa dalla guancia destra in corrispondenza dell'arcata dentaria superiore
Passiamo alla fotografia numero tre a pagina dodici
Storace sia anteriormente che posteriormente sono evidenziabili diverse aree di soffusione ecchimotica in fase ormai di degenerazione cromatica eccetera eccetera
Ma su verso la fine dice anche sulla quale si osservano anche cinque piccolissime soffusioni emorragiche come per un'azione di una punta
Altre simili soffusione ecchimotiche attribuibili a traumatismi
Risalente ad almeno sei sette giorni si reperta no al sommo posteriore eccetera eccetera
Lo strumento usato per queste puntano era una quello che ride Nardo spiega come una specie di spazzolino
Dalle cinque alle alle cinque e otto punte
Di ferro di metallo comunque subito appena arrestato fiume soffrono per terra bendato eccetera eccetera e sulle gambe incominciarono premio di questa specie di aggeggio
Se riproduzione la polizia evidentemente perché non ce ne sono in giro che fu anche usato ripetutamente su tutto il corpo come dimostrano le fotografie dove il pdd con i puntini dentro
Poi ci sono
Questi puntini descritti alla pagina tredici che sono cui sono legate quattro cinque fotografie
E poi passiamo a pagina quattordici
Spiccano invece evidenti delle lesività figurate che talvolta somigliano a due schematiche ali di rondine ed altre volte assomigliano invece a due segmenti di cerchio gli elementi a sfalsati tra di loro sono due le fotografie una sotto l'altra
Si tratta di lesività che non sono mai accompagnate da Lione chi motti sono ben delineate hanno caratteristiche sui bordi tali da far pensare a un'azione di ustione
Talvolta sembrano ripetere la configurazione di un'ansa distale di filo metallico piuttosto sottile
Come risulta dalla fotografia
Alcune sono nettamente sull'addome altre sono sulla faccia anteriore della coscia destra quasi in corrispondenza dell'inguine dirà in altra parte del
Referto adesso ve lo prendo fascicolo
Leggo vi dico anche dove trovarlo
Dirà è un'altra parte del referto che sotto le le fotografia con le mani sostanzialmente a pagina diciotto
Che non si tratti di contusioni è evidente e per l'assenza di soffusioni ecchimotica circostanti e per la sede si consideri ad esempio il pene
La peculiare configurazione inoltre configurazione che si ripete in tutte le sedi fa pensare ad uno strumento unico appoggiata danza che si è trovato a prendere sulla cute lasciando indenne lo spazio interno dell'ANSA salvo sul pene
Dove la cute sottile e delicata è stata tutta interessata dal dall'ustione
Dice inoltre
Non si è ritenuto utile prelevare frammenti di cute per ricercare eventuale presenza di tracce metalliche onde dare la prova delle modalità con le quali era stata provocata la lesione
Ma occorre dire che quanto ha descritto ben si accorda con il tipo di lesione consente di parlare di effettiva lesività prodotta con l'applicazione di un elettrodo
Di Leonardo nella sua deposizione parlerà di scariche elettriche di aver sentito scariche elettriche sui genitali sui piedi eccetera e il
Rita dice che l'ustione assolutamente plausibile che non sia solo una semplice ustione ma dovuta all'applicazione di un elettrodotto elettrodo per scariche elettriche
C'è il problema dato tutto qua ammanettato tutti un rinvio a giudizio scritto torniamo dallo spazzolino qualcosa che sembrava munito di sette otto punte di ferro come se si trattasse di una sorta di spazzolino con alcune i rigidi rigidi
Che dopo il trasporto dalla caserma accennare nei giorni seguenti gli furono praticate
In più occasioni scariche elettriche genitali al pene dal bacino sullo strumento apposito che potevano avviare l'intensità delle scariche
Vi furono praticati reclutamento e ustioni simili a quelle provocate bocciature di sigarette nel bacino nella zona pubblica sul dorso delle mani e tra le dita
Che gli era stato praticato ripetutamente i tagli tormento dei polpacci con lo strumento acuminato simile ad una lametta e questo vediamo adesso
Lo si vede nella fotografia dopo a pagina quindici
Dove dice sulla faccia posteriore della suora destra lungo un'area che si estende per dieci centimetri in altezza e sette centri metri larghezza sono disposte numerose piccolissime ferite in via di rimarginata Simone
Tutte con una piccola configurazione ad Asola e variamente disposte ma soprattutto dislocate lungo l'asse orizzontale
Nel rinvio a giudizio parlerà appunto negli strumenti usati di possibili la mette e non solo pulirli culturale loculo hanno comprato nasce
Sedici commenti
A pagina sedici troviamo le considerazione medico-legali
I della NATO ha riportato sicuramente di Leonardo riportato delle lezioni che sicuramente queste lesioni riconoscono tutti un'identica cronologia nel senso che nessuno e recentissime tutte possono risalire all'incirca quattro sei giorni avanti
E poi riparla della del batuffolo di cotone nell'orecchio
Ricordo che essa appare molto ragionevolmente riconducibile ad una lesione timpanica conseguita ad una pressione esercitata dall'interno attraverso le tube devo Stacche con le modalità che il Di Lenardo ha descritto
C'è poi ancora le due fotografie a pagina diciassette
Che sono commentate nel parte sottolineate ma volevo farvi notare soprattutto all'inizio di pagina diciassette
Che Marigo dice sulla faccia dunque sugli arti e sul torace sono presenti lesività che per gran parte sono del tipo contusivo e che in moto
Per queste per le altre si tratta di lesioni che non hanno possibilità di essere spiegate
Con auto ferimenti vi ricordo che è stato il da tutti i testimoni chiedete risulta che il Di Lenardo è stato guardato a vista per tutti i quattro cinque giorni e che è stato sempre ammanettato quindi non ci sono proprio possibilità di sorta di autolesione
è difficile dire quale possano essere stati mezzi usati visto che si vada al Comune trauma contusivo da pugno e schiaffo
Quest'ultima forse la motilità più probabile per le conclusioni ecchimotiche orbitaria i pugni forse il mezzo lesivo più probabile per l'ecchimosi sul torace a trame probabilmente condotti con strumenti diversi
Le chiesi rotondeggiante sotto lo zigomo destro può essere stata provocata da una pressione inferta con la bocca di un'arma da fuoco pistola come riferito nella raccolta anamnestica siccome dice anamnestica come dice cioè il Di Lenardo
Passiamo adesso alle
Intendiamo riferirci ad una piccola bolla da ustione notata sul bordo ulnare del solo comunque Ale del quarto dito della mano destra
Ad esiti di ustioni abbastanza evidenti e in parte ancora in fase di secrezione umida sul dorso della quinto metacarpo falange a della mano sinistra ed infine
Quelle evidenti figurate lesione dalla Regione a domina inguinale del pene
Come se non bastasse l'ultima
Se andate all'ultimo allegato
Il viene chiesto il ventinove settembre mille novecentottantadue quindi alcuni mesi dopo PIL viene qua il dottor Fabiani
Giudice istruttore di Padova convoca e so che il professor Marigo per chiedere ulteriori chiarimenti in ordine alla precedente perizia
Questo ulteriori chiarimenti il cui si chiede soprattutto
Indichi il perito quali siano stati probabile mezzi di produzione
Delle lesioni alle dita della mano alle gambe eccetera e al naso
Quali i mezzi di produzione
Poi
Prima soprattutto la domanda sei dica il perito sia dal punto di vista tecnico tutte le lesività descritte
Possono essere spiegate in termini di autolesionismo
Ci sono le risposte ai chiarimenti
Che ribadiscono praticamente la perizia e del viene ribadito che non è in alcun modo possibile in alcun modo possibile parlare di autolesionismo
Sempre il dottor Marino che non è tecnicamente possibile parlare di lesioni su
Perché proprio per le zone per esempio dietro o non erano né pensabile
In più nella rinvio a giudizio che vi posso vedere tutti testimoni dicono che il Di Lenardo è stato ammanettato sempre per tutti i cinque giorni è sempre guardato a vista
Oltretutto non trattandosi solo di auto pugni e di alto schiaffi il Di Lenardo avrebbe dovuto avere a disposizione un arsenale di strumenti un po'focalizzarsi un po'per farsi le puntine è un po'per farsi leali Girondini
Che chiaramente credo che sulla vestono messe nell'armeria sarebbe stato più al sicuro
Queste sono sostanzialmente le e cosa che vi volevamo dire
Con un commento adesso sulle
Situazione parlamentare come è andata in Parlamento l'intera vicenda
In Parlamento vi ricordo ci sono state su sollecitazione del Gruppo Radicale e poi di altri gruppi tre dibattiti uno al quindici febbraio uno del ventidue marzo e uno dopo l'arresto dei poliziotti il
Sei luglio
Ottantadue
Di cui di riportiamo nell'allegato le parti più salienti e che direi a Sandro di commentare
Se laico si asterrà prima di passare la parola Sandro volevo dire due parole perché
Può sembrare di Cestaro d'uscita adesso come mai via dicendo però che arrivato al gruppo parlamentare radicale
Ed io ho valutato
L'effettiva esistenza di queste cose c'è che non era un dei falsi risultato convocato anche per questo perché
Anche i giornali di pale avevano riportato stragi di queste cose da tempo si parlava che c'erano in giro non c'erano in giro delle fotografie quindi sono assolutamente utenti punto primo punto secondo
Come già è stato precisato nessuna di queste cose è una cosa di parte c'è una cosa bella di Di Lenardo ma son tutte del tribunale
Sorta e perizie una fatta subito dopo le torture una richiesta al Tribunale di Padova il primo tribunale competente era quello di Verona per una ancora al Tribunale di Padova su dei chiarimenti di Renato non ha mai chiesto una perizia medica
Mi è stato visitato da un sembra un capitano medico all'interno
All'interno si veronese all'interno del
Darla della caserma celere il quale dopo aver visto che in realtà non lo farà tanto male dice di denaro dopo dopo che la dopo la visita insomma
Sono ricominciato le torture ed erano anche più forti no quindi come se avesse dato il nulla osta per continuare
Il primo d'accordo su un è stato il via ai soci turche Sostituto procuratore della Repubblica Papalia all'interno di interrogatorio appunto cinque giorni dopo l'arresto
Dice l'avvocato Franco Abriani che era il giudice di e che era scusate l'avvocato d'ufficio perché Leonardo Morea nominato che rappresenta questo interrogatorio
Nei pochi mesi
L'avvocato si chiama Franco Abriani
Avvocato d'ufficio presente all'interrogatorio di Leonardo Papalia
Ne in pochi metri che fece per portarsi alla sedia notai che barcollava vistosamente e si reggeva stento in piedi
Presentava un'abrasione al setto nasale mi pare che avesse anche delle ferite alle mani
Quello che mi ha colpito soprattutto sul suo evidente stato di confusione mentale al punto che gli chiedeva il giudice che lo stava interrogando che cosa fosse successo
Il giudice si accorse di questa sua confusione e gli chiese se stesse male o se avesse bisogno di un medico ciò anche perché è di Leonardo aveva un tampone di cotone nell'orecchio
Inoltre il giudice richiede come se siccome si fosse
Prodotte le ferite che aveva e Di Lenardo rispose che non intendeva parlare di quando gli era accaduto l'unica cosa che disse fu non deve deve essere stata la pressione dell'acqua
Non capisci a cosa intendesse alludere questo nel corso dell'interrogatorio nel corso della dell'interrogatorio col col giudice Papalia
Per dire precisare di Leonardo era uno dei carcerieri doterà arrestati il ventotto gennaio a Padova
Dell'anno scorso generano scorso ed è l'unico dei cinque che non si è pentito
Quindi c'è su l'atteggiamento ancor più evidente no per polizia rispetto rispetto a luglio ci sono delle responsabilità secondo secondo noi anche nella figura del questore di Padova dottor Corrias che la mattina
Della dell'arresto del blitz del vide la liberazione i dossier in un sunniti in questura assieme ad altri tra cui comandante Enna offre della celere e via dicendo decise dispose che il luogo di detenzione e dei brigatisti
Fosse
La caserma celere di di Acquapendente a Padova dove erano state disposte delle celle apposite i brigatisti furono fatti sedere semplicemente su una sedia e tenuti per tutto il tempo si parla di quattro giorni seduti con le mani ammanettate dietro la schiena
Furono immediatamente bendati e trasferito di trasferimenti avvenga avvennero con la benda sugli occhi ed a dire che i cinque le cinque cinque poliziotti indiziati rinviati a giudizio del dottor Fabiani per lesioni dette sequestri di persona e via dicendo concorso e via dicendo
Sono soltanto alcuni dei torturatori di denaro c'è una sbavatura
Quando gli hanno fatto l'trattamento all'acqua e sale nelle carte nella nelle il reparto docce della celere dove Di Lenardo spostato
Ad denaro spostato cadde la benda era sugli occhi eliderne stranamente circa dieci persone disse che avevano passamontagna
In abiti civili con passamontagna caschi per cui al dottor Zeno le realtà andata male
Nel senso che si arrivate a scoprire la verità all'Iraq e per la denuncia fatta di De Nardo la volontà di andare di Di Lenardo di andare fino in fondo e via dicendo anche per la collaborazione che si è avuta d'acqua che la che parte della polizia democratica
A dato appunto la magistratura stessa
Preciso che concludo che prima ovviamente di fare questo abbiamo chiesto il consenso di Leonardo il quale
Approva
Uscite le prime le prime non
Però
Veronese
Francamente non lo so mezzi qui c'è scritto capitano medico
Comunque c'è anche un'altra vicenda perché veronese disse che in realtà non hanno riusciva a fare tutto e allora si chiamo uno specialista otorinolaringoiatra questo che però non non risulta chiaramente per cui lo do in via ufficiosa
Il quale essendo specialista visito nel dichiarare di sé ma è un'otite tanto è vero che a Padova giustifico
C'era così una contaminazione di Orecchioni evidentemente e imputò l'origine dell'otite a ragioni di Rali
Tutto quello di smentite da tutte le perizie ovviamente allora breve cronistoria parlamentare del caso di Leonardo
Abbiamo sintetizzato una parte minima del materiale relativo al caso di Leonardo per dargli un po'un'idea di come vanno le cose quando succedono episodi di questa natura
Noi veniamo a sapere dai giornali da indiscrezioni eccetera che dopo l'infuriare della liberazione del generale dolosi
C'è qualche cosa di poco strano nel comportamento della polizia padovana di questi gruppi speciali di no
Il prima registrazione parlamentare di questo fatto porta la data del quindici febbraio ottantadue
Interpellanza radicale non solo radicale ma anche di altri partiti su presunti abusi della polizia dopo la liberazione del generale dossier
E si parla di diversi terroristi ma ancora le notizie sono molto frammentarie non sappiamo non abbiamo elementi precisi di formazione e come sempre viene questi casi si domanda al ministro
Che cosa stia succedendo risposta
Risponde il quindici febbraio perché la perizia del dottor marito viene depositata il tre febbraio io qualcuno gli ha mentito Apple voi hanno indicato che la perizia
Viale fotografie che noi alleghiamo sono state prese in quella perizia del tre febbraio quindi la perizia depositata altrettanto il tre febbraio
Il Rognoni viene a rispondere alla Camera il quindici febbraio
Quindi dopo quindi avendo tutto il materiale e dice
Testualmente per quanto riguarda altre notizie apparse sulla stampa e alle quali fanno riferimento alcune interrogazioni circa pretese violenze cui sarebbero stati sottoposti i terroristi recentemente arrestati nelle operazioni di Padova e del Veneto
Posso dire che sono totalmente false
Normalmente quando ministro meno cialtrone dice
Accerteremo faremo le indagini se per caso ci fossero state delle azioni sarà nostro questa è la versione di un ministro non cialtrone merito cialtrone dice sono totalmente false ripeto il quindici febbraio quindi quando già lui sul caso dove sia non solo si è trasferito a Padova ma continuamente c'era un collegamento telefonico fra il Viminale Ministero dell'interno
E la Questura di Padova e in questo comando speciale perché tutta l'Italia tremava per
L'ipotesi di poter e portare a termine questa operazione quindi ministro sapeva tutto quello che poi è risultato essere parte integrante di questa vicenda non solo aggiunge in particolare devo dire che i terroristi Cesar e Di Lenardo e Giovanni Ciucci non sono stati accompagnati nelle carceri di Padova e di Trieste
Ed è vero
Allora come sostiene un quotidiano romano ne hanno mai avuto bisogno di cure mediche e questo è già un po'meno vero i due sono a disposizione di numerosi magistrati che conducono le varie inchieste sul terrorismo
Tappa successiva ventidue marzo
Ci sono almeno una cinquantina di interpellanze ed interrogazioni di tutti i Gruppi analitiche circostanziate
Io sintetizzo questa nostra interrogazione radicale una delle tante innovazioni radicali sulle torture subite subite dal terrorista Cesare Di Lenardo nell'interrogazione si riporta il testo dell'esposto DD Lenardo alla procura di Verona
E al Presidente del Tribunale di Verona il quale perviene per conoscenza analogo esposto dove c'è tutta la cronistoria in cui abbiamo fatto riferimento prima Emma e Gaetano
Altra interrogazione radicale che riporta le dichiarazioni del questore di Padova Corrias e di un magistrato peraltro rimasto anonimo
E si riporta virgolettata una dichiarazione del questore di Padova Corrias secondo i quali i brigatisti che abbiamo messo preso in via PIN De Monte stanno benissimo meglio che in carcere
Non solo si riferisce senza citazione nominativa questa fermati l'attribuire a qualche magistrato secondo il quale c'è una zona grigia e che sfugge controlli della magistratura ed ecco quando il presunto terrorista viene arrestato da quel momento fino al primo interrogatorio
Dice la magistratura non ha potere di intervento di controllare è lì il problema di fondo rendere effettivo l'intervento del magistrato immediatamente dopo l'arresto ma questa è la logica del fermo
C'è una zona d'ombra in cui Magis
No non può intervenire interviene la polizia
Altra interpellanza radicale sulle torture praticate a Di Lenardo in questa interpellanza si chiede al Governo di rettificare le affermazioni menzogne ne fate dal Ministro dell'Interno Rognoni alla Camera nella seduta del quindici febbraio
è chiaro che il ventidue marzo data di queste interrogazioni di questa risposta del ministro ormai la stampa aveva ampiamente dato notizia erano trapelate molte informazioni analitiche
Quindi non siamo in grado di chiedere una smentita una rettifica risposte in Aula del Ministro dell'Interno Rognoni
La pratica della tortura un termine questo che ripugna innanzitutto la nostra coscienza di uomini è estranea e tale deve rimanere i comportamenti alle regole di un Paese democratico e civile
In cui deve dominare senza alcuna possibilità di equivoco l'assoluto rispetto delle leggi e dello Stato di diritto
Certo aggiungere unioni e questo è significativo la lotta contro il terrorismo avuto momenti durissimi ma è sempre stata condotta dalle forze dell'ordine all'interno del quadro costituzionale
Nel severo e rigoroso rispetto delle leggi dei diritti civili anche quando badate bene l'efferatezza dei delitti dalla violenza premeva sulla gente rendendola inquieta e turbata caricandola di una domanda di giustizia fortemente emotiva
Anche in momenti aspri duri come questi di ira e di sgomento non abbiamo mai ceduto ad alcuna tentazione autoritaria ad alcuna suggestione di risposta che andasse oltre i confini costituzionali
Il giorno successivo e siccome erano moltissime le interpellanze le interrogazioni
Parte degli interpellanti illustrano le interpellanze nella giornata del ventidue marzo
In serata replica il ministro e la giornata successiva continuano le reclute degli interroganti nessuno praticamente si è detto soddisfatto neppure gli interroganti democristiani hanno avuto il coraggio di difendere l'operato del ministro
Tutti hanno detto che e in particolare uno che poi diventato ministro e il sottosegretario servizi di sicurezza Zolla
Che la coscienza cristiana dilunghi democristiano
Viene turbata da queste notizie di stampa che creano un alone di sospetto sull'operato della polizia dice noi non accusiamo nessuno
Però certamente di fronte all'accordo di denunce che sono emerse sul caso Di Lenardo dice noi democristiani siamo turbati perché non vorremmo che effettivamente questa diventasse una pratica tollerata
Risponde Sciascia ad una interpellanza
Dicendo questo vi cito soltanto alcune due frasi significative la sua risposta
Vorrei molto brevemente soffermarmi su cose già dette per ribadire a da ribadirle a mio modo ieri sera ho ascoltato con molta attenzione il discorso del Ministro dell'interno e ne ho tratto un senso di una il senso di un'ammonizione di una messa in guardia
Badate che state convergendo oggettivamente sulle posizioni dei terroristi
E aggiunge personalmente di questa accusa ne ho abbastanza in Italia basta che si cerchi la verità perché si venga accusati di convergere con il terrorismo nero rosso eccetera
Come deputato protesto e conclude il ministro ha fatto una mossa maldestra perché interrogato su casi singoli specifici e analitici
Ha risposto come se avessimo messo sotto accusa l'intera polizia e questo è falso nessuno attaccato la polizia dello Stato italiano
Ma tutte le interrogazioni interpellanze avevano le isole il dito sul fatto
Del Leonardo di cinque sottufficiali e funzionari della Knox
Per quello specifico caso nessuno a esteso altre interrogazioni riportavano
Indiscrezioni su altri casi ma sempre nominativi si diceva per altri detenuti nome e cognome il giorno x si dice che sia successo questo mai c'è stata una estensione di un giudizio generale globale che colpisce l'intera polizia
Sei
Luglio ottantadue interpellanza radicale alla cadrà dopo che il giudice istruttore di Padova immesso i cinque mandati di cattura nei confronti di altrettanti appartenenti alla Polizia di Stato per fra virgolette
Il capo di imputazione reati gravissimi commessi nei confronti del terrorista Cesare Di Lenardo
Nella nostra interpellanza noi chiedevamo al Governo di rettificare le affermazioni menzogne fatte dal ministro dell'interno alla Camera nelle sedute rispettivamente del quindici febbraio ottantadue e del ventidue marzo ottantadue
Riportiamo è la risposta una sintesi della risposta del Ministro dell'Interno Rognoni e dice
Si rifà alle dichiarazioni fatte il mese di marzo questo siamo in luglio
Dice in quella giornata del ventidue marzo ho detto alla Camera le misure coercitive adottate in sede istruttoria dall'Autorità anzi
Ribadisce quando lui aveva detto cioè che se
Non era tollerabile l'accettazione di pratiche di tortura all'interno del corpo della pièce eccetera eccetera e apre la sua discorso di risposta su queste interrogazione dicendo
Non siamo turbati perché dopo sei mesi abbiamo acquisito che ci sono state delle deviazioni ma
E l'accoglimento il cono del suo discorso è stato
Le misure coercitive dalla magistratura padovana adottate in sede istruttoria dall'autorità giudiziaria di Padova nei confronti di alcuni operatori appartenenti alla Polizia di Stato suscitano forti perplessità ed amarezza
Questa è stata la risposta il Ministro dell'interno nei confronti dell'operato del magistrato dalla magistratura padovana
A difesa quindi delle forze di polizia implicate il primo luglio viceré saluto rivolto alla polizia in occasione del suo centotrentesimo anniversario dissi testualmente
Di fronte all'adozione in sede istruttoria di misure coercitive dalla magistratura padovana
Ci sia consentito pur non volendo interferire nell'autonomia della magistratura è intanto interferisce e Conte solennità alla Camera Ministro degli Interni in risposta a una cinquantina le interrogazioni dice
Di esprimere ci sia consentito di esprimere il convincimento che tali misure non sembrano ispirate ad un grado di equilibrio cioè in pratica il Ministro dell'Interno titolare
Di uno dei poteri fondamentali attacca il potere della magistratura che è sovrano indipendente
Qualificandolo come giudizio non ispirato ad un grado di equilibrio
Equilibrio che un simile caso avrebbe richiesto questi giudizi io qui confermo e ribadisco dice Rognoni tornando l'episodio in questione non si può non rilevare inoltre che la pubblicità conseguente all'emissione di mandati di cattura
Difatti ancora da valutare da parte del giudice di merito e la divulgazione dei nomi di appartenenti alla Polizia di Stato protagonisti di particolari operazioni contro il terrorismo
Pongono senza alcun dubbio gravi problemi di sicurezza degli uomini e di livello operativo dei reparti ancora impegnati sul fronte di un'evasione contro la quale non è lecito allentare infatti Lanza
Da qui è soltanto da qui onorevoli colleghi dice Rognoni la perplessità e l'amarezza perplessità ed amarezza
Che esprimono un giudizio politico per gli effetti di disorientamento badate bene non va perché alcuni agenti del Corpo dalla di esse hanno derogato dalle norme
Il turbamento del ministro eh
Di ori disorientamento inquietudine prodotti nella pubblica opinione dalle misure coercitive dalla magistratura padovana adottata nei confronti di cinque appartenenti
Alla Polizia di Stato devo dire che le reazioni emotive degli appartenenti badate bene un'altra per Roma
Le reazioni emotive degli appartenenti alla Polizia di Stato di fronte a provvedimenti restrittivi apparsi di eccessivo rigore sono state comprensibilmente critiche
E cioè in altri termini questo ministro cialtrone ha condiviso lo scandalo del deputato Luongo e il P due li sta laddove si chiama del Lucio
Che sono andati a protestare contro l'arresto di questi sono dati a trovarli al carcere militare di Peschiera per esprimere unica volta nella loro carriera parlamentare la solidarietà ad alcuni detenuti mai i socialdemocratici se fossero preoccupati
Di tutelare i diritti del cittadino detenuto in mille occasioni leso no la prima volta che si muovono per andare in un carcere e per solidarizzare con questi cinque torturatori
Onorevoli colleghi conclude il ministro credo che a nessuno sfugga la necessità di evitare da una parte che episodi isolati
Comincia la missione se risultassero veri e siamo a sei mesi dai fatti finiscano per porre sotto accusa l'intera polizia
Mediante una ingiusta intollerabile generalizzazione di comportamenti all'altra che taluni squilibri dei provvedimenti giudiziari possono obiettivamente contro ogni obiezione contraria
Essere falsamente utilizzati come argomento dai protagonisti dell'eversione per lanciare nuove campagne tentativi di riscossa proprio nel momento in cui più evidente appare il fallimento politico del terrorismo finisco
Devo confermare agli onorevoli interroganti che nei confronti dei cinque appartenenti alla Polizia di Stato colpiti da mandato di cattura è stato adottato il provvedimento della sospensione cautelativa dall'impiego a decorrere dalla data di emissione del mandato spesso
Questo è il massimo di ammissione del ministro Rognoni dopo sette mesi
Da questa vicenda in cui appare in maniera inequivoca l'opera di tortura
Portata avanti da questi cinque appartenenti
Ai nuclei speciali noxa
E come massima registrazione di questa deviazione il ministro dichiara di aver provveduto alla sospensione cautelativa peraltro dopo aver attaccato punto due
Premiati sono stati premiati in Campidoglio
Sono in attesa di processo tutti perché
Il processo si dovrà
Il sei luglio però ormai la campagna pubblicitaria e di solidarietà di questi nei confronti di questi cinque dopo la loro liberazione nata montando al punto che sono stati premiati come corpo speciale particolarmente efficiente
Nella operazione deliberazione regionale dosi e quindi chiaramente si è voluto dare da parte opinione pubblica già un segnale anche alla magistratura per come viene valutato l'operato di questi cinque ecco notariato
Sono
Già una dietrologia politica
Nessuna noi abbiamo avuto il materiale
Dica sì le fotografie che non avevamo primarie abbiamo pensato di renderle pubbliche insieme con
Le dichiarazioni il rinvio a giudizio
In modo che probabilmente il processo del sei luglio non siano
Sia un processo insomma
E non assolutoria
Era il trenta aprile mille novecentottantatré Emma Bonino l'ex deputato radicale Sandro Tessari a Marco Pannella nel corso di una conferenza stampa
Sulla vicenda dei brigatisti rossi accusati del sequestro deve generare dossier e sottoposte a violenze e torture in particolare si parlava anche
Del nel caso di Renato
La prossima registrazione invece del tredici agosto mille novecentottantacinque quando una apposita Commissione Rex ministro
Degli interni Oscar Luigi Scalfaro riferì sulla vicenda di Salvatore Marino assassinato nella questura di Palermo vi ascoltiamo quanto disse
Scalfaro e l'intervento che pronuncia in quell'occasione Marco Pannella
Il caso Marina
Dalle relazioni del progetto politico e del prefetto di Palermo
Salvatore Marino inutilmente ricercato dagli investigatori da tutta la serata del trenta luglio e per la giornata del trentuno si è presentato spontaneamente alla squadra mobile
Verso le ore tredici e venti del primo agosto accompagnato dal suo legale di fiducia avvocato Castorina
Per evitare che gli venisse a contatto con altri testimoni presenti negli uffici della squadra mobile tra cui i suoi familiari e alcuni amici marito è stato affidato temporaneamente ai carabinieri del nucleo operativo
I quali lo hanno riaccompagnato gli uffici dalla squadra mobile verso le sedici e trenta
La presenza dell'avvocato Castorina ma non è stata a quel punto ritenuta necessaria e dagli inquirenti
In quanto il Marina avrebbe dovuto rendere degli schiavi dichiarazioni quale teste
Ribadendo ancora assunto secondo gli elementi acquisiti sino a quel momento da posizioni di indizione
Verso le ore dentro mettere interi Marino ha indicato
Accompagnando sul posto gli inquirenti
Il luogo dove aveva lasciato il parcheggiata la sua autovettura peggio
Targata parevano settantacinque seminario del cinque ventisette l'autovettura è stata quindi trasportata con un carro attrezzi alla squadra mobile
Sono stati ripresi così gli interrogatori
Se questo è avvenuto alle ventuno e trenta intermediatore sono stati critici in lizza rinunci
E le verifiche di quei dodici avvisi nel tardo pomeriggio sia pure in maniera informale interrogatoria induce sono sempre più l'impiego in via di Kennedy Merlino pienamente coinvolto
Nell'omicidio del funzionario di polizia adeguato
Editore e cinque del mattino del due agosto Salvatore Marino cessava di vivere
In circostanze attualmente sottoposte all'esame della magistratura
Biasio alle cinque del due agosto
Trasportato da una volante della squadra mobile operante nella zona portuale
Di Sant'Erasmo immagino già cadavere è stato lasciato
Al pronto soccorso dell'ospedale Civico di Palermo senza al Comitato di identificazione
Per cui i componenti dell'equipaggio che non sono stati in grado di fornire al collega di servizio al posto di polizia alcune indicazioni su quel genere parità
E circostanze della morte
I medici del pronto soccorso hanno constatato la morte redatto un welfare di sospetta frattura impieghi
L'esame esterno del cadavere effettuato durante l'autopsia
Presso l'Istituto di medicina legale di Palermo il giovane posto
Avrebbe confermato le tumefazioni ad entrambi pieni riscontrate dai medici del pronto soccorso di un ospedale civico
Ed evidenziato lesioni sul corpo
All'autopsia presenziare in rappresentanza dei familiari del Marino all'avvocato Castorina del medico di fiducia al dottor Nicastro
Il sostituto procuratore della Repubblica di Palermo dottor Guido Lo Forte titolare dell'inchiesta giudiziaria
In assenza di elementi obiettivi
L'immediata diagnosi del decesso
Ha richiesto i periti ulteriori analisi concedendo loro in termini
Del sessanta io ho l'orgoglio di fine luglio due mila cinque punti intanto
Verso le sette del mattino il questore messo al corrente del fatto
Mi ha dato notizia al Procuratore della Repubblica e al capo della polizia
Avvertito a mia volta
Dal capo della polizia ho telefonato al Prefetto di Palermo
E al Procuratore della Repubblica nella speranza di avere maggiori notizie
Ebbi soltanto conferma che il questore indomabile sette appena avvertito dei funzionari della mobile aveva fatto la dimensione al Procuratore della Repubblica
Nell'assenza di altre notizie dalla Camera dove si stava svolgendo il dibattito sulla fiducia
Ne chiedo sia al capo della polizia diffida avendo saputo che in un problema di nuove motivato al Ministero il numero di diciotto intervento nel fondo dice
Risposi che la questura di Palermo facesse uscire dalla notizia al più presto non essendo ammissibili che è un fatto di questa portata
Idoneo ad aprile del mille interrogativi mille sospetti in regime di libertà e di democrazia rimanesse chiuso tra le pareti di un ufficio di questo
Disposizioni per
Che è un alto funzionario si recasse subito a Palermo Edilarc mi telefonasse ogni notizia
Il capo della polizia così inviato sul posto imperfetto podio capo della credibilità al porto
Il comunicato uscì distribuito la morte avvenuta attorno alle cinque del mattino alle ventuno e trenta dichiarazione del Capo della mobile ma lascia aperti gli interrogativi e le preoccupazioni
Intanto vi aveva messo in comunicazione telefonica col Procuratore della Repubblica di Palermo per assicurare anche a viva voce il totale impegno di collaborazione con la giustizia egli ad accertare la verità
E per ogni eventuali nuove responsabilità a qualsiasi livello
Eccesso di Salvatore Marino Guido Carli della squadra mobile palermitana avvenuti in circostanze non chiare e tuttora al vaglio della magistratura presentate immediatamente una serie di interrogativi non sottovalutati
E tali comunque da imporre all'Amministrazione l'adozione di misure cautelative nei confronti di alcuni operatori di polizia
Anche al fine prima
Di fornire alla pubblica opinione certezze inequivocabili in ordine all'inderogabili gli avanzi ed il diritto del cittadino e quindi sui rapporti con la legge secondo
E tutelare i funzionari trasferiti ad altro incarico essendo emerse sostanziali esigenze di sicurezza per sanare
Terzo di articolare le forze di polizia impegnate a Palermo dell'indagine sulla gravissima sfida mafiosa da opportuna sia vendita diversi elementi di giudizio
La Procura della Repubblica di Palermo a sabato scorso emesso comunicazioni giudiziarie
In relazione alla notte di Salvatore Marino nei confronti di tre funzionari della questura di Palermo
Di un ufficiale dei carabinieri di nuovi elementi della Polizia di Stato in servizio presso la questura
Dunque
Un giovane nuove in questura da soli cinque del mattino durante un interrogatorio
Sul cadavere segni di violenza
Il cadavere limitato anonimo
All'obitorio la notizia viene data dalla questura alle ventuno e trenta
Settori vitali della questura di Palermo in condizioni di non tocchi ossia della mente o per
Un suo funzionario stimato e amato ucciso brutalmente un giovane è morto in costanza di interrogatorio
Sono corpi che non lasciano c'è molto spazio di operatori di operabilità validità e serena ma è indubbio una visione della pubblica opinione perseguiti i versi io posso dire
Il peso di sospetti ed interrogativi
Il bisogno di rispondere ad esigenze fondamentali
Quali il rapporto di fiducia ai cittadini che lo Stato
Già sufficientemente affaticato specifici
Io vi Prestine all'efficienza di un ufficio dedicato è indispensabile per la lotta alla mafia e atomica di mentalità
Il taglio di unità facile terribili vendette gli uomini più vista piazze dove le responsabilità e la loro azione anticrimine imponevano provvedimenti cautelativi
Per la credibilità delle istituzioni
Per la credibilità degli uomini delle forze dell'ordine della sicurezza delle persone maggiormente responsabile
La provvisorietà dei provvedimenti e risulta evidente
Constatando che gli incarichi sono stati dati a funzionari che gli anni mantenuto il proprio ufficio
I provvedimenti sordo motivatamente a tutela delle istituzioni e degli uomini
Noi solo commentare quando si è parlato di mettervi d'ufficio in condizioni di non funzionare
Che è stato chiamato una disdicevole un funzionario che per anni
Atti ho letto la squadra mobile in modo estremamente efficiente secche solo ai primi del maggio scorso
Quindi qualche mese fa devastando il mandato alla responsabilità regionale della Criminalpol
Perché certamente ormai in condizioni ti gravissimo personali dedicate
Ma anche sotto l'ipotesi di mettermi a chi terrà
O anche solo un vincolo su un fatto di questa titolarità
Mai il lasciare sospettare
Che l'eventuale abuso di mezzi violenti di tenuti illecito solo se ci scappa il morto
Questo è un sospetto che non può
è chiaro lasciato vivo neppure un istante senza incredibili
Se non si fosse fatto ridondante Sardegna il bersaglio di chi tornerebbe ad accusare le forze dell'ordine hanno licenza di uccidere
Un ministro che voglia fare il proprio dovere devi assumersi responsabilità precise
Qualunque
Conseguenza possano avere
L'intervento dei previsto ha determinato reazioni incontrollate e anche violente
Ma il ministro non poteva rimanere assente
Ne motivata al finta di nulla
Ho trincerarsi mi consenta onorevoli colleghi ritiene questo dopo quarant'anni di presenza in questo Parlamento la lotta vincerà passi indietro
La competenza esclusiva della magistratura
Come centro di un problema ancora come deputato
Misurando delle parole
Per
Nazionale il Ministro
Nessun trasloco ripeto come cittadino prima ancora come deputato
Per ringraziarlo alla lettera
E poi lo spirito
Comunitario rappresentato esigenze costituzionali ACTV del nostro Paese
Rinviabile Bernato denominata bentornato con la sua maggioranza
Ma esigenza di civiltà e diritto del nostro Paese
Ebbene
Nella relazione
Alla difesa di provvigioni degli ultimi
Che in quel momento stesso in cui sono stati presentati altri criteri oltre che i paesi le indicazioni degli stipendi
Percorrono nei confronti del quale
Questi provvedimenti arriveranno
Effetto pratico
Buongiorno con loro vero però che non è una bazzecola perché dovrei sul Gargano
Alimenterà stesse continui il Ministro degli Interni ha sottolineato che intende inventare un modo
Sollevare ed esercizio di funzioni specifiche relative a quello specifico bisogna
In funzione dello Stato
Che impediscono abbiano davvero anche sulle adatte
Da una situazione estremamente grave ed imbarazzo
Vigili da questo punto di vista diverrà ben ricorda e quindi tengo a dirlo
Queste parole ben altri Governi per quel che mi riguarda
Ho atteso trent'anni per sentire le province
Ridurre sottolineo
Dei nostri Ministri dell'interno
Puntare
Seria assunzione di responsabilità indennizzato della nostra Polizia
è stato ed i funzionari dell'amministrazione dello Stato
Non c'è mai stata c'è stata in questo caso
Personalmente invece addirittura vorrei pregare la
Vi dicevo anche qui
Per l'intera amministrazione non solo la Polizia di Stato
Margine target di intervenire espressioni di solidarietà e di convergenza
Che aiuti ad hoc
Rappresentate operano in un centro episodi alla famiglia e Marino mi sono recato illimitatamente dichiarandolo e Giordano
Sì adesso
Ecco
Con gli altri
Che hanno subito questi episodi per esprimere la stessa solidarietà ed espresso le condoglianze andare dal questore
Non pesano che credo ne abbia reso pubbliche anzi riconosce
Quindi
Baldanza dianzi Gorgoglione gli stipendi
è indubbio
Che l'atteggiamento del Governo
Pertanto rispettoso dei diritti di tutti attestato rispetto all'uso di diritto
A segnalato è scritto una frase due frasi
Di profonda inciviltà nella vita delle nostre istituzioni non solo in questo caso
Di sarebbe stato come tutti i cittadini italiani
Uno dei destinata
Quindi senza assegni senza ma proprio nella non confusione dei ruoli di opposizione di governo
Ma nella assunzione delle responsabilità senza mandato alcuna di rappresentare
La nazione
E i propri imperativi di coscienza
Su questo è solo poche parole che non sono le due sedi vede una
Sono adesso debbo giunte di collaborazione
Stiamo attenti
L'analogico interessa eventualmente
Acché si percorrono false piste
A carico di
Cadaveri e di morte
Mi limito a dire questo per il resto non aggiungo altro perché Ministro
Addirittura che si trattava di qualcuno fortemente sospettato conosco la conosco signor ministro e so che lei ha detto fortemente sospettato come ha detto di un indiziato lievemente o no
E qui tutta la fotografia della situazione
Soggettivamente perché il sospetto dato soggettivo istituzionalmente senza nessuna rilevanza
La situazione di Salvatore Marino era che soggettivamente rischieremmo
I motivi per dei soggetti dello Stato
Per due persone motivi di sospetto una bella serata in nessuna acquisizione di indizi
Tant'è vero che l'avvocato veniva rispedito a casa dicendo lei è un cittadino che citiamo pur fiducia come può essere
Concorda con le competenze ed è
E di conseguenza lei non ha
Difeso Abrami su
Jackman
Il ministro ci racconta
Fino alle ventuno e trenta
Fino alle ventuno e trenta egli d'estate
Che si muove con la polizia
Non sappiamo quando e se
C'è un momento ma devo pensare di no signor ministro perché essi si passa ad un aspetto diverso dal sospettato dal teste
All'inizio anche dovevano scattare alcune misure che non sono scattate
Togliere il problema
Che Ministro
E come il diritto anche per la prima volta da trenta trentacinque anni abbiamo avuto questo tipo di dichiarazioni di comportamenti in difesa anche dalle polizie
E fino adesso per esempio nessuno mai
Appello atteggiamenti Minutoli aveva per esempio
Io cito il signor ministro forse questo risulta solo all'autorità giudiziaria anche se siamo in sede di atti pubblici
E non più coperti dal segreto istruttorio informo il Ministro dell'interno
Anche se fossero informare il Ministro della difesa particolarmente
Ad Arcore
Il ventisette gennaio mila centottantacinque libertà ma Francesco Sergi gli anni ventisette
Entra il libro dopo cinque ore è morto
E anche il suo corpo sostanzialmente massacrando
La caserma dei Carabinieri
Invisibili funzionamento delle a Muro Lucano
Entra nella
Nella stazione dei Carabinieri
Dando ragione ventidue anni
Incensurato una volta
Va un po'dopo quattro ore
La magistratura in questo caso ha proceduto e credo che l'incriminazione un rinvio a giudizio sia già avvenuto
Molto sull'omicidio preterintenzionale oppure addirittura volontario confesso che non sono
Cioè Usai
Prescelto signor ministro
Amare
Cioè
Dunque
Ancora
Ancora ad una
Scatole piene fino ad adesso il sindacato ad altre volte tutto virtuosa per
Insistendo però
Accolta
Tra l'altro sono completi e sistemi devo dire che la mafia a questo punto
Dovrebbe trovarsi e in qualche difficoltà confermiamo
Dunque signor ministro
Vuol dire semplicemente
Che anche per esempio perché riguarda de Nardo brigatista dalla magistratura accertato alcune cose ma non ci ha spiegato come
Risultavano su tutto il corpo dagli organi genitali fino
Alla testa
Medardo
Perseguibile
E cinque ferite che non poteva essersi procurato da solo
Quindi
Complimento disse immani coloro che dall'estrema destra all'estrema sinistra dalla criminalità pretendono di dire
Che lo Stato non è altro che è espressione del potere di chi è al potere e basta e che quindi che quindi
Si può appunto legittimamente dire che dipende solo dalla forza di chi assassina per stabilire poi sale sulla sua Simionato elevatissima
Queste cose le conoscete no dall'estrema destra all'estrema sinistra emergendo sono state sostenute
E noi invece non siamo di questo avviso lo Stato è può essere
Altro
Dunque perché riguarda comunque
L'assenso
è chiaro provincia per un fatto quando ho fatto fronte anche ad alcune critiche da questo punto di vista
Ma la cosa più grave perché signor ministro io amo nessuna osservazione da fare
Critiche
Alla sua bellissima relazione non a caso
Si è
Finalmente una grave
Spiegabile perché inspiegabile così
Lei si è sbarazzato in pochissime parole incoraggianti
Incide del giorno in cui il Presidente della Repubblica
Lei il capo della polizia ad alti livelli e non ci sono legati a Palermo questo le chiedo scusa nei confronti del Parlamento forse
Poteva risparmiarsi
Perché
Cosa accade signor ministro abbiamo avuto questa mattina l'antimafia il cibo esatto
Due volte da parte del CIPE
è venuta fuori in questo momento
La sottolineatura
Che esiste
Concludere aggiunge quindi in queste occasioni
Un atteggiamento di destabilizzazione nei confronti dello Stato
Demagogiche che si affrontano
Ibrida negli elenchi minoranze
Si è assunto il Sud maggiore attenzione silenziosi ed efficiente supplenza maggioranza
Degli agenti della Polizia di Stato e degli uomini
Della polizia
E vorrei chiedere al Governo non solo alle
Se per caso non siamo animati
Ufficialmente
A guidare il nostro dice un'altra i principi fondamentali del diritto
Davanti alla discrezionalità per l'azione penale nel nostro Paese
La domanda da fare certo non al Ministro degli Interni
Ma signor ministro ventiquattro ore prima
Che il Presidente della Repubblica lei
Ed altre si recano come raggiungerlo ma del Paese per
Rapine ragione debbono Giorgio di Presidente della Repubblica di Ministro eccetera
Buongiorno ai funerali
Della gente giochi
Debba
A coordinare l'azione nel momento di grave crisi della struttura di intervento dello Stato colpita in modo così barbaro efficace inoltre
Dalla mafia ed altri eventi
C'è
Un sindacato un riutilizzo le
Più difficili da pubblicamente il Ministro degli Interni abnorme recarsi a Palermo
Badate le agenzie di ieri ed emerge da tutti i giorni
Evidentemente nella notte successiva
Confermata in quell'assemblea notturna presieduta diciamo così nel senso che a lui è andato alla maggior dose di insulti dal questore
Non è d'accordo
Il Ministro degli Interni non oserei dire così
Perché è una minaccia nell'infinita intendo integrale in quel momento io non amo la parola guerra ma se c'è borracce nemico
E si rivolge mettendovi assassina montana essersi Inarcassa
Si risponde
Quando
Manifestazioni storiche inserite ammutinamenti
Esibire Antonicelli si organizza nel corso delle
La situazione diventa pochettino pericolosa
Sono accaduti fatti penali
La istigazione a delinquere
Quella resa pubblica o no
Bisogna
Constatare signor Presidente ho verificato che si avvii un domani
Adeguando qualche fatto a livello del gusto
Purtroppo si sono adeguate fattispecie penali eventualmente arrivare
Presidenza del Presidente della Repubblica signor ministro degli Interni è stata messa o no in causa
Se un domani non è in programma affida Presidente
All'episodio di sbagliare
Nei confronti del Presidente della Repubblica magari anche solo all'aria
Cosa sarebbe accaduto in quel momento quali sospetti
Negli agglomerati cosa la mafia poteva essere presente quel giorno
Gli agenti
Mandarli
Aziende diceva d'ordine in quella piazza in quella chiesa
Per tutelare il Presidente della Repubblica il Ministro Calderoli l'ordine
Comandante ieri
è in quanto tali presenti
In precedenza e non la catena dei carabinieri business il piano del Presidente della Repubblica
Jack perché non è
Un primo dato su tutti nasce
Consumati impliciti giornalistico Litani vista da parte
Diventa fotografo
E lì
Delle
Replica direttore delle televisioni private Brenno
Strampalate buttate per terra
In quel momento solo fattispecie penali invece
O però
Quando noi cittadini seguirlo in concerto posto vengono allontanati o peggio
Denunciati per manifestazione non autorizzata e noi non siamo d'accordo
Quando le manifestazioni del primo gennaio noi abbiamo abolito altri non violenti avviare sbagli davvero con dei cartelli che dicono no
Basta il due giugno
Giannuzzi rischio vengono immediatamente allontanati né dei concerti Caruso a mio avviso Maccanico maestro
Quando
Abbiamo una piazza di quel genere con la mafia piena e tutte le parti che passa all'attacco probabilmente per fortuna non c'è come c'è Sasha di grande
Predisposizione di un grande evento della mafia che della presente perché aveva promulgato e all'uscita prorogata con quegli assassini
La cosa sarebbe accaduto in quella piazza dove nel Presidente della Repubblica e questo sotto gli occhi di magistrati che giudicano i loro collaboratori il pericolo quotidiana ma in quel momento di vedono in quel modo e ben letto il comunicato
Del Ministro degli Interni sull'evasione i giornalisti e siccome
Credo di stimare e apprezzare
Con il collega l'autorevole collega che tante volte
Ha diretto i nostri lavori d'Aula in questi anni
Ritengo semplicemente di aver letto
Una cosa non c'è stato schiaffo volontario punto e basta
Non c'è stato schiaffo volontario e quello che il ministro ha detto
Devo dire che nel suo comportamento veniva detto semplicemente che nessuno poteva avere la volontà di
Perché significa che magari in contatto ravvicinato fisico può anche essersi ha avuto
Ciò detto prendo atto di questa ulteriore precisazione invidiato che gli ho letto attentamente il suo comunicato
Quando e se mi consente irrilevante
Se il contatto ravvicinato il privato ad un centimetro oltrepassato di un centinaio
Oppure ora io insisto su questo problema
Sul piatto intanto giudica evitare
Ha bocciato e
Incassato indolore ed a doverci pur
Il comunicatore il giorno prima del CIPE la stampa ha fatto coerente al suo
Con il Commissario appunto con
Sotto casa
Quindi
Il soldato intanto disperatamente
Dedicare e di contrastare l'istigazione esiste ad intervenire
Leggendo questa cosa la fondatezza e mentre il Senato viene assunto la paternità signor ministro cento e ottantuno domande di trasferire
Baldoria garantirvi che non sono frutto di pressioni illecite
Pellegrino diocesano verificare questo seri chi hanno raccolto le centottantuno
Facile diventino
Anzi
Congela centottantuno domanda di trasferimento in quella situazione
Ecco io
Individuabile semplicemente che attende risatine dalla procura della Repubblica di Palermo sieropositivi magistrati hanno diritto sotto gli occhi
Al nuovo o almeno così
La rilevanza penale
O se invece si ritiene stabilire un'esimente generale
Senza nemmeno degli atti preliminari ma non posso essere d'accordo signor ministro con il comportamento che mi sembra che il Governo stia
Sottolineando stia prendendo di mettere quella cosa come la missione della sua relazione
Assolutamente trasparenti
Senza assegnarli
Una importanza grandissima
Perché la sicurezza degli ostacoli la sicurezza dal presidente la Repubblica è stata in quel momento immensa insorse come i bombardamenti da parte anche di agenti come fondanti al servizio d'ordine e di protezione
Danilo su questo perché mi limito a sottolineare censimento con forme
Ancora l'antimafia ma in questi giorni nella tormenta ha resistito al ricatto di questi facinorosi
Che puntavano all'evento risolversi io cordolo incontri con le difficoltà
Possiamo consentire all'inferno sindacalisti e in tutte queste occasioni poi di affermarsi grazie
Appoggiato pluralismo e la responsabilità salvo poi dopo due giorni ritirare la mano vi chiedo
Non solo ci sia l'esercizio mi auguro della dilazionata dare ma ci sia anche quello
Che è propria necessaria del Governo
Sì Marco Pannella in Commissione interni ed alla Camera e il tredici agosto ottantacinque durante la dibattito sulla vicenda Andras Simoni Salvatore Marino in precedenza avete riascoltato anche e quanto disse in quella sede
Il ministro Oscar Luigi Scalfaro l'ultima registrazione dovevano farmeli ascoltare in questa circostanza è di circa dieci anni dopo delle cinque ottobre novantaquattro quando Marco Pannella torno a Palermo per illustrare
Le iniziative politiche parlamentari radicali
Su quel caso abbiamo praticamente oltre cento firme
Di deputati sull'interrogazione
E possono
Dall'Alleanza Nazionale
Rifondazione Comunista
E la prima volta in questa legislatura che si verifica
Un episodio parlamentare politico di questo genere
Nelle precedenti e qualche volta è accaduto ma questa volta e
Quarantasei senatori
Adeguato allevatori che quindi altri meno
Dobbiamo proprio a livello l'unico articolo comparso sulla stampa italiana vergogna devo dirlo
Sono giornalista
Della stampa italiana su la vergognosa sentenze
La Corte d'Assise da prima vergognosa
E l'unico sul manifesto ecco
Sciascia a suo tempo dovettero emigrare amarezza per fare l'articolo ovvero sono pubblicato sull'argomento
Peppino Di Lello essere trovato lo spazio sul
Sotto questa vergognosa
La sentenza ma in quale punto come si ricorda
Non vi era stato né omicidio pura e semplice omicidio preterintenzionale
Resta da qualcun'altra cosa nemmeno quello colposo la via di mezzo è uno un'altra cosa dove comunque non fosse morto diciamo
Ma quasi
O come se
E però
Ci fu una sorta di equità
Nel senso che su quella quarantina di persone che in quella stanza
Albergano per molto ore alternandosi un po'freneticamente poi tornando diciamo moltissimi di quelli furono condannati sia pure per questo
Reato strano no
Quindi almeno su questo c'è veramente l'equità diciamo che in termini di condanna condanna
Risibili a tutti tutti cavalieri
La cosa era
La Corte d'Assise Corte d'appello
Di Caltanissetta
A invece ripubblicato
Presidente
E
Ha convenuto che quanto meno si fosse trattato di esercizio omicidio preterintenzionale degli omicidi
Ma a questo punto
Ha usato il solito circa
Vecchio come il cucco come la mafia
Come i regimi polizieschi
E come i sistemi che distruggono gli Stati per distruggere la giustizia che non hanno il coraggio di affrontare
Allora penso se otto capri espiatori
Hanno preso sei agenti del momento ero in quel momento in quelle stanze erano agenti gli atti erano due carabiniere
E gli uffici corte di assise corregge Foti mi pare
Distratto parecchie troppo tecnica
Tra l'unico sono questi servizi sottili stracci si diceva una volta i capri espiatori e questo è in fondo
Come dire
Anche una sentenza una sentenza emblematica di questi nove anni sui quali
Dall'Alleanza Nazionale a Rifondazione Comunista da Sandro corsia Maurizio Costanzo quest'anno arrivando
Da tutte le parti
Chiedono a questo punto inizia a verità
Qui vi sono due diritti
Quello
Del cinque agosto unica
Del mille novecento
Ottantacinque
Quello lungo due anni la cui flagranza probabilmente non si è ancora interrotta
Per
Non consentire alla giustizia un suo cammino sereno
Con quindi complicità torbidi TA
Che si sono venuti aggiungendo
Questa lunga associazione per delinquere che ho visto entrare e uscire di volta in volta al fine di impedire la giustizia
Di giudicare secondo Costituzione celermente sicuramente
Nei prossimi giorni credo il tredici ottobre
Sapremo
Diciamo non oltre il tredici ottobre tutti noi sapremo
Se
La Corte di Cassazione sarà o no investita
Dal
Procura generale
Costa
D'Assise d'Appello di Caltanissetta del ricorso
O se vi saranno solo ricorsi
Dei condannati
Questo lo sapremo nel prossimo ma è anche certo una cosa
Che di una vicenda nella quale sin dall'inizio da Sciascia a giornalisti stranieri si impegnarono
La nostra stampa è stata una stampa di regimi mi auguro
Che con la scusa che esistono celebri testate
Celeberrime testate siciliana che si fanno asciutte per fatti un onore
Di trattarli come un cane appestato ogni volta che venivo a Palermo
Nessuno pretendeva per esempio che oggi si annunciasse questa conferenza stampa però ieri in tutte le redazioni
Vi era il tema
Diano i primi firmatari il testo di
Celeberrime testate Sicilia mi pare che non ce ne sono accorti
E probabilmente continueranno perché perché di questa associazione per delinquere dai caratteri dei connotati
Molto difficile
Da questi comportamenti di questa cultura mafiosa voi sapete che io sono
Se lasciano fosse anche un po'
Fondi e prima ancora di Leonardo da certo punto di vista
Quindi non solo sospetto ad evitare ad ogni piè sospinto mafioso
Anzi qualche volta anche sorridendo dinanzi alla vigliaccheria atroce
Della mafia di questi anni
Di questi decenni
Nel creduto anche in campagna elettorale e dire che
L'unico mafioso ero io
Assassini di bambini di donne traditori futuri pentiti una volta
Assassini per pentirsi
Allora dico francamente da questa
è vero è un modo diverso anche
Quindi noi siamo al centro di una vicenda
Di cultura mafiosa di Stato connotati
Dove sicuramente
Le pressioni le minacce
Gli ammonimenti
Hanno pesato lungo tutta la vicenda e infatti non è un caso
Di questi ormai più di cento parlamentari nemici
Chiariti fra di loro
Tutti leggiamo gli altri eventi
I limiti della rissa
Chiedono al ministro la difesa al Ministro degli Interni Ministro di Grazia e Giustizia cos'hanno fatto loro indipendentemente dalla giustizia
Perché uno può anche essere per amnistia amnistiato da un reato da un fatto penale
Nella sua responsabilità penale
Ma il perseguimento invece disciplinare o di altra natura dell'evento dal fatto
è chiaro che è doveroso io credo che se non ho scoperto siamo
Questa
Casseruola
E quello che vien fuori credo
Sicuramente Dini odore mesi chi comanda
Diciamo che non vogliamo che il Parlamento italiano se non lo fa subito il Governo
Sia il Parlamento italiano a fare
Una
Anatomia del secondo diritto
Quello nel quale
Stiamo parlando del quale l'assassino a domicilio di Marino
è
La causa prima in quell'occasione ma ha una sua autonomia se voi vedete nel testo dell'interrogazione
Ed è l'appello questo detto chiaramente
Il tentativo di impedire giustizia di funzionare è andata avanti fino
Alla beffa tragica dei capri espiatori
E noi non vogliamo capri espiatori
Forse sono anche per questo che abbiamo visto che Carmine Mancuso
Il quale come sapete io in questa stanza euro ricordato in un'altra fase
E se si gloria
Io ero e quindi è un po'le labbra secche Golasecca
Tanto su tutto
Aveva diretto contro Scalfaro e contro di me
In quel clima e certo può essere sembrato però
Confidi del tempo galantuomo Carmine Mancuso per oggi senatore fra gli altri cinquantadue che hanno firmato questo appello sono interrogazione ma l'appello
è stato firmato anche perché abbiamo in corso livello mancu
La logica presidente Lupo delle
Del di Forza Italia quindi li vedrete adesso vedremo quando riusciremo negli stessi anni tranne qualche fotocopia
Sarebbe interessante
Potere finito
Vogliamo
Come Commissione di inchiesta se entro
Pochissimo tempo questo Governo non si muove in modo diverso di governi precedenti
Se volete se questo Governo non si muove in sintonia
Con il Ministro degli Interni Scalfaro
Quello che essendo il più basso del Ministro degli Interni democratico e non
Da
Ministro di polizia
Al corso a Palermo
No a suo tempo
Venne accolto il trattato
Dei rivoltosi
E dagli eversivi deve solo in quel modo
Che specula concerto su situazioni psicologiche
Drammatica e tragica
Della
Forza pubblica ma che hanno speculato direttore de uno degli altri figli io credo di lettura delle verità palermitane siciliane
Negli ultimi dieci anni io rivendico
Sì è stato l'unico politico italiano ad essere quella mattina alle otto di mattina i funerali
Con la famiglia e non con la mafia che non c'è
RAI compagnia reperto ragazza ma subito dopo andare in Questura ed esprimere al questore la solidarietà perché sapevo che la polizia rischia
Di essere travolte come immagine
Da questa vicenda tragica
E quindi per segnalare che non intendevo minimamente confondere
La pazzia di un momento
L'impazzimento di rabbia di dolore
Ho anche l'influenza che persone presenti e li
Potevano avere avuto essendo notti
Come persone che avevano il vizietto
Di torturare
Così ha un tasso
Coloro che dovevano confessa
Troverete nel
Nella cartella che avete anche alcune cose che affermammo allora
Sul fatto che abita in Toscana
Aveva a suo vantaggio in Serbia viste insabbiare a Verona nel Veneto tre procedimenti fra i quali uno Sharon Stone le riprese i piedi
Da tutti
Bruciacchiati
Di acqua
Salata e di correggere le più alte di droga e tu problemi quello scrivemmo nell'ottantacinque
Tali dobbiamo ricordare adesso mi pare che il maggiore
Chi abita
Anche se si era fatto è pari a sette mesi poi ricadere ed è riuscito in libertà provvisoria qui tutte le sue cose vogliamo esplora
Quindi io
Quella mattina poi tour dopo cinque tornare qui con voi
Con alcuni dei familiari terrorizza
Molto lo straziante della morte ma terrorizza
Nel prendere la parola raccontare le cose
E
Abbiamo sempre detto che in tutte le vicende Giorgiana Masi Salvatore Marino
Durso Cirillo come ho ricordato
Venti giorni fa
Costituiscono per noi i punti e le leve per un'azione politica di rottura con la criminalità il regime partitocratico se queste cose non verranno la ribalto
Se non avremo la forza di fare questo
Avremo semplicemente toccato il problema dei quattrini dire
Ma non della criminalità di quel regime
Della mafiosità della Corte costituzionale
Voi sapete che io vado dicendo inutilmente cercando procedesse vilipendio mai più dodici anni
Che la grande cupola della mafiosità nel nostro Paese non è Palermo ma a Roma
Perché è composto
Da quel Collegio di quindici persone
A quel dobbiamo le più vergognose e repellenti delle sentenze intermedi offesa alla Costituzione i diritti del cittadino
Quindi torniamo per questo
E ci auguriamo che
Coloro che mi pare
Fanno hanno
Come proprio compito
Non quello di costituirsi in ordine
Dei giornalisti ma è quello di fare inchieste giornalismo
Per
Ci informino
Senza dovere attendere la supplenza
Del Parlamento e del Governo delle nostre Commissioni d'inchiesta perché se questo sarà
L'inchiesta si farà anche
Mi pare in primo luogo
Sulle nobili e celeberrime testate e i loro comportamenti
Era L cinque ottobre mille novecentonovantaquattro e con queste parole pronunciate a Marco Pannella a Palermo nel corso di una conferenza stampa per illustrare non iniziative sulla Casa Marina
Concludiamo qui questo spazio di informazione di riflessione