02MAG2014
rubriche

Trasmissione dell'Associazione Non c'è Pace Senza Giustizia

RUBRICA | Radio - 06:32. Durata: 1 sec

Player
Puntata di "Trasmissione dell'Associazione Non c'è Pace Senza Giustizia" di venerdì 2 maggio 2014 con gli interventi di Giorgia Lasio, Alvilda Jablonko (coordinatrice del programma Female Genital Mutilation, Non c'è Pace Senza Giustizia), Alessandro Manno (membro dell'Associazione Non c'è Pace senza Giustizia, Non c'è Pace Senza Giustizia), Giulia Cappellazzi (membro della redazione, Non c'è Pace Senza Giustizia).

Tra gli argomenti discussi: Associazioni, Burkina Faso, Donna, Giustizia, Informazione, Libia, Mutilazioni Genitali, Pace, Rassegna Stampa,
Tripoli.

leggi tutto

riduci

06:32

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buongiorno cara ascoltatrice cara ascoltatori di Radio Radicale beh trovati al consueto appuntamento con Non c'è pace senza giustizia dallo studio di Bruxelles e chi vi parla il vostro Alessandro Magno
Scopo di questo appuntamento settimanale come sempre fornire informazioni ed aggiornamenti sulle nostre iniziative quantità incorso future
Nonché i commenti da analisi rispetto alle nostre campagne politiche quest'oggi avremmo due collegamenti telefonici il primo convertita io blocco che si trova Walter du in Burkina Faso al di là del logo che coordina il programma di Non c'è pace senza giustizia di lotta alle mutilazioni genitali femminili
Si trova appunto in Burkina Faso per una conferenza internazionale
Su questo tema ieri di cui al punto c parlerà e a seguire ci collegheremo sempre telefonicamente con Tripoli in Libia con Angelica appellarsi che collabora alla Progetto di Non c'è pace senza giustizia sulla giustizia di transizione nel Paese libico
E deciderà un aggiornamento sulle sulle attività a punto che si svolgono ormai da oltre un anno nel Paese
Come di consueto però iniziamo con le notizie della settimana selezionate dalla nostra relazione di Bruxelles elette quest'oggi per noi da la nostra Giorgia Lazio Giorgia buongiorno e data la parola
Grazie Alessandro buongiorno a tutti gli ascoltatori questa mattina
Prima notizia della settimana i Ministri degli esteri iraniano buona mangiava Zarifa ha dichiarato che un accordo nucleare con l'Occidente è sempre più vicino dato anche il supporto della maggioranza degli iraniani
Infatti nonostante alcune fazioni non appoggino tale processo in particolare gli estremisti islamici Zarifa affermato che la fine ciò che conta il voto della maggioranza del popolo iraniano così facendo il ministro si riferiva la vittoria schiacciante di assai Romanin elezioni presidenziali del luglio scorso più amministratori critiche di molti esponenti politici accettando di aprire il programma nucleare del Paese all'ispezione della Germania ed i cinque Paesi del Consiglio di sicurezza dell'ONU
I cinque Paesi più uno alleggerita ebbero le attuale sanzioni economiche con lo scopo di fermare il programma di arricchimento nucleare ditte erano secondo i termini iniziali stabiliti nello scorso anno i negoziatori hanno tempo fino al venti luglio per finalizzare un accordo
Estremisti ieri Agnani compresi i funzionari dell'amministrazione precedente hanno accusato romani di concedere troppo nei confronti di Washington con cui l'Iran non aveva avuto rapporti dalla rivoluzione araba del mille novecentosettantanove
Tariffa affermato di essere ottimista e chi colloqui avverranno sulla base della buona volontà e del rispetto reciproco
Passiamo ora ai diritti delle donne per cui giovedì scorso è stata una data fondamentale
La Convenzione del Consiglio d'Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne la violenza domestica è un passo ad entrare definitivamente in vigore
Il primo agosto due mila quattordici il trattato diventerà vincolante per tutti gli Stati che lo hanno ratificato gli Stati diventeranno quindi responsabili nel proteggere e garantire aiuto a vittime di violenza
La Convenzione del Consiglio d'Europa o semplicemente nota sotto il nome di Convenzione di Istanbul nel Primo trattato europeo che indirizza specificamente la violenza contro le donne e la violenza domestica
Il Trattato è stato adottato nel maggio due mila undici a Istanbul più di metà dei Paesi che fanno parte del Consiglio europeo hanno firmato una convenzione e dieci l'hanno anche ratificato
Il Trattato definisce diverse forme di violenza contro le donne coerenza sessuale fisica e psicologica matrimonio forzato mutilazione genitale e richiede la loro criminalizzazione
Stabilisce degli standards minimi per quanto riguarda la prevenzione e protezione prosecuzione
Inoltre gli Stati sono obbligati instaurare dei centri di accoglienza di servizi medici e dei servizi di consulenza e assistenza legale
L'Amg Simone Weil suocera lasciato una dichiarazione secondo cui la Convenzione sta già portando dei cambiamenti positivi per esempio in Turchia il Parlamento ad tanto nel marzo del due mila dodici una legge che basandosi in gran parte sulla convenzione di Istanbul ha migliorato il quadro giuridico per la protezione delle donne dalla violenza
E ora parliamo di giustizia internazionale
L'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche intende mandare ultimi in Siria per indagare attacchi di gas loro sulla base di accuse fatti da ribelli attivisti martedì l'organizzazione ha dichiarato che il governo del presidente azzarda ha deciso di accettare la Simone e di garantire sicurezza nei territori sotto suo controllo la missione non ancora una data precisa ma si presume che avverrà presso i livelli attivisti hanno detto che ci sono stati tra i diversi attacchi di Castrocaro da parte delle forze di Assad nell'ultimo mese
Il Governo siriano aveva citato di rinunciare alle scorte di armi chimiche dopo un attacco con incassare nella periferia di Damasco avvenuto lo scorso agosto durante il quale centinaia di persone sono state uccise
Tuttavia al cloro non sostanza chimica usata anche con scopi istriani motivo per cui le scorte siriane non sono rientrate nell'accordo del
Dell'eliminazione di armi chimiche ciò detto l'uso di qualsiasi arma chimica è vietata ai sensi della convenzione sulle armi chimiche di cui la Siria è firmataria
Oltre al possibile uso di cloro le potenze occidentali credono che la Siria potrebbe non aver dichiarato in modo completo la lista delle sue scorti chimiche accusa che la Siria ha ovviamente negato
Ultima notizia della settimana
Il governo dell'Uganda affermato che intende promulgare una legge per cui organizzazioni non governative non potrebbero promuovere l'omosessualità nel Paese
Questa proposta viene in un momento in cui il Presidente ugandese Jovin Usellini si trova sotto forte pressione di device organizzazioni internazionali
Il Sottosegretario del Ministero degli Interni ha dichiarato che sotto la nuova legge le ONG che desiderano operare all'interno del Paese dovranno dichiarare il loro Budget annuali e tutte le varie forme di finanziamento
Il sottosegretario ha continuato dicendo che non potranno criticare i movimenti politici del Paese dal momento che è un giudizio che spetta al popolo ugandese e non all'organizzazione straniera
Il Governo sta attualmente lavorando la legge prima di portarla in Parlamento questo è tutto grazie alla prossima
Grazie Georgia
Passiamo rapidamente al primo argomento è la puntata odierna dando il benvenuto e il ben trovato anche se non è fisica The qua con noi dall'Italia bronco coordinatore del programmati lotta alle mutilazioni genitali femminili in collegamento
Telefonico da Burkina Faso Dawa Duval vita buongiorno
Allora la vita ti trovi a appunto Howard adduco nella capitale del Burkina Faso dove ti sei recata perché non c'è pace senza giustizia insieme ai partner
Africani organizzava prenderà una conferenza internazionale la quale han parlato anche in trasmissione qualche settimana fa
Ci chiederà innanzitutto se ci voi ricordare il quale diritti che cosa si trattava anche che conferenza internazionale era
Cento terra una conferenza chiaramente anche sulla tematica detenuti ratifichi tariffe minime
Quando un piccolo
Perché tempi TV si capisce che non lo ricordo legare mentalmente Stati che ne porterà come matrimonio i bambini
Il matrimonio con libretto che con
Di bambini e anche anche un attimo confortato quindi
Perché no anche ricotta conferente statali tanta un po'per coprire anche questi altri questi altri temi che vecchio mulino i partner ritengono come noi ad essere detergere importanti capite
Parli ancora per verrai riferimento da un lato anche all'istituzione della procura generale
Per la messa al bando universale delle mutilazioni genitali femminili specifico
Allargando il tema anche per andare un po'cercare a vedere come la battaglia che è stata fatta complementi
Conclude l'attrice tecniche appunto
Porta anche applicare accordatami più allargata
Ho capito e parlando proprio di di parte delle locali pro soprattutto provenienti dai Paesi africani chi chi possiamo menzionare
Quel parco per gli spettatori di niente Paglieta circa altro dal dal nostro partner
Blindare lungo termine e il Comitato in tanti campi tattiche tradizionali c'è un brutto che chiamo anche sceicco dico quaranta tecnici pane e ad Addis Abeba
In quanto l'organizzazione
Con
Rappresentare per Oldani orientativo ben indipendentemente
Centonove in top Antonica gioco ventotto Paesi Napolitano il quale vengono praticate le motivazioni
Erano presenti tentando in qualche tutti
Contatti in questi vari Paesi Perin
La Conferenza internazionale al quale sono anche
Qui
Intendo i rappresentanti collettivo a livello
Nomino qua la la
No tra la cerniera gambe corte poco ma davanti Antalbo Campobello
Che appunto questa battaglia davanti da decenni ormai ed è un punto cento anche nella campagna
Dico la definizione degli ultimi anni lei continua per il matrimonio per poter competere
Richieda
E lascia e quindi anche da pensare
Un altissimo livello volontà quindi per gli operai
Erano presenti
Cinque giorni fa
Abbellimento
Ripeto lottano contro le mutilazioni Bianchi chiamai il Ministero della gioventù tale c'è anche il Ministero Bellano della promozione chiedere diciamo
Tromba libanesi per incardinato
Alla tematica c'è anche violazione anche quelle neanche
Lei quindi è un Paese Mundial proprio ai confini della purché il fatto che Roma
In tutti i giorni dell'Africa occidentale ed è un paese operativa lenta delle mutilazioni chiara e molto molto alta quindi attuato
è molto importante poter intercettare questo
Logiche incrinare anche Ministro per appunto rilevante purtroppo della guerra
Ecco dopodiché è chiaro anche dai parlamentari a qualche paese vicino però diciamo il concetto era veramente più puntato alla partita che era occupato interpretative precostituite vaticana
E attorno al trenta per circa otto mila che fuggevolmente che ha ratificato all'Assemblea generale specificamente Comitato intaccano quindi una loro colpa diciamo interno a
Aperta a tutti noi a Cantù dico però per per loro questioni ammonti in boutique specifica
Sì ma credo altrettanto importanti come hai menzionato prima anche se non chi veniva il termine è stato chiarissimo nel senso che appunto do la sede principale sta standard di sapeva ma c'è appunto un lavoro di
Di network come lei ha definito tutti una rete
Di organizzazioni in vari in vari Paesi e quindi credo che sia fondamentale
Nel nel nell'ambito di quello che il lavoro fatto nei singoli Paesi si è anche il punto fondamentale questo tipo di di curdi rammento tra tutti tra tutti i Paesi e tra tutte le singole organizzazioni che sono poi insomma parte tutte della della stessa
E all'idea di chiedere ai come come è andato una conferenza una conferenza come come questa così ricca di
Di i temi anche relativamente lunga e con con presenze importanti anche a livello di
Di di organizzazioni internazionali quali le Nazioni Unite
Dunque sia le reciproche infatti molti molti punti critici sono
Crescono emerge dalla Conferenza inviterei gli ascoltatori ad andare
Tutti i giorni non certo a settantatré sia dovere
Abbiamo vinto da dichiarazioni finali della conferenza che che appunto un po'riassume dei vari Mike facoltativi multe con detenuti molto completi
Con trenta degli italiani in
Iscrizioni tematiche
Dopo l'apertura ancora per tutti di alto livello con
Con da premier Valducci ufficialmente appena con trenta che ed anche dei dei momenti di precedente a Tione dei cantanti che cantano appunto sul tema delle motivazioni una bambina che
Abbiamo scritto una poltiglia qua mica che purtroppo mortale ritorni indietro
Incerto subito mutilazioni genitali femminili e Acquedotto questa tecnica economico pentimenti perché
Anche un momento molto bello e che un porta a porta
Anche se non in modo
Trentotto a ricercare tra un rapporto Antonio tentativi dai tempi di lavoro comune
Quindi da un coi partiti nel pomeriggio sul lavoro dico tam-tam chi la prima invii da prima timore è stata criticata
Appunto perché una
Comunque una questione indica l'opportuna da
Chicchessia a non c'è pace
Al
Al Comitato interrati calotta più a cuore in questo momento tecniche continuare a parlare dell'istruzione dell'ANCI né in terra
Sì definiti come questa riduzione che abbiamo
Combattuto coltiva abbiamo condotto dovuti fortemente decadere che come renderlo veramente lo strumento utile
Chi
Curare che tutti i Governi fino al corrente diciamo che dovrebbero fare articolo di questa decisione
Quindi apportare le leggi nazionali l'Inghilterra portare anche in ben più niente ed il sostegno alle vittime crescono del contenuto scritto però un po'mica parte invece è importantissimo
Queste due cose pagano anche dettaglianti quindi di fare
Per assicurare che dei mezzi
Ne hanno più o meno
Indica nei Paesi in una regione acque siano armi argomentati alcolismo molta difficoltà con la parola intendiamo armonica
Soltanto per assicurare che la cosiddetta pratica
Contabilità diminuita quella pratica dove quando io non ho portato c'è una legge corpi ecco che viene applicata in modo più serio continuo
In un altro in un Paese pertanto
Questo non c'è
Una legge comunque non viene applicata molto
Per persone che vogliono aumentare le filiere
Semplicemente ha preparato un chiara natalità che deve
Definire perché veramente compromette anche le idee chimico
O no quindi il primo Pamela dunque questo è aumentato
Protetta che dei ministri e i parlamentari soprattutto a parlare
Quadro niente perché momenti
Esalta rileviamo anche ma mi trovavo esaurito il tempo quindi compiutamente quindi molto velocemente terreni c'erano procedure
Evidentemente chirurghi secondo Pannella era caratterizzato badiamo praticava e quindi l'adeguamento dell'immobile contattare anche timori l'Iraq il tramonto importante perché in quella conferenza
C'è chi nega a all'idea di avere un ponte tra l'Africa e il resto del mondo per poter meglio combattere
Ecco quanti altri filoni armonica tecnicamente le tematiche cominciato prima quindi non c'è bisogno di andare attuando però questa seconda voglio
Sottolinearla no hai fatto bene anche perché più volte trasmissioni si sono trovate commentare come questo fenomeno sia
Sia tutt'altro che solo africano e come anche paesi europei siano sempre più colpiti in qualche modo da da questa da questo crimine da questa violazione
E taglia come dicevo purtroppo ne abbiamo più tempo ti chiedo solamente se sei sei soddisfatta di questa Conferenza SI partecipanti anche l'orario
Fini
C'è chi assolutamente credo che il trombettista Gimox apportati dalla COPAFF però un con Angelin capendo che bisognava antico giudicare i Governi visto niente uniche vengano veramente tuttavia il fatto di aver adottato una riduzione dell'attività e che ha detto compromettano
Chi è in atto
Loro
Tenere contabilità ci hanno offerto
Tali da grazie allora siamo molto soddisfatti anche noi di sentire di sentire questo ICI rivediamo tra qualche giorno a Bruxelles e vorrei entro emigrazione corra perito tempo
In Iraq
Contatori
Grazie a te al decida cambiamo argomento passiamo alla alla Libia secondo argomento la puntata odierna collegandoci anche questa volta telefonicamente ma con Tripoli dove si trova Giulia Cappellato i che da molti mesi ormai collabora al Progetto di Non c'è pace senza giustizia sulla Libia
Giulia Buongiorno innanzitutto
Buongiorno arrestandolo grazie buongiorno all'erario ascoltatrice radio ascoltatori di Radio Radicale
Allora Giuriati attinenze inizierei questo questa interviste chiedendo tinti dell'evento che si è tenuto qualche giorno fa e appunto o a Tripoli e evento organizzato da non c'è pace senza giustizia sulle sul tema della giustizia di transizione che il punto centrale del del nostro progetto gli al quale so che c'è stato un ampia per partecipazione quindi chiederei proprio di
Tipo iscriversi questo questo evento di descrivono per i nostri grandi ascoltatori ieri l'altro ieri è stato organizzato qui a Tripoli
Il primo meeting sulla giustizia e per la vittoria sulla dirigere sulla giustizia transitorie che impatta
Approvata recentemente in Libia nello specifico nel dicembre del del due dello scorso anno del due mila tredici
Questo primo meeting è stato organizzato cercando di contattare
In grande numero di organizzazioni della società civile idrica che hanno effettivamente partecipato all'evento in modo molto attivo molte domande sono storicamente
E molti temi sono stati affrontati nel corso del intervento quindi hanno partecipato un un importante numero di avere il grosso centro civile di dica
Di attivisti che appunto che lavorano nell'ambito della
Della giustizia della giustizia e territoriale dei diritti umani
Inoltre
L'evento ha vinto anche la partecipazione di il numero di
Organizzazioni internazionali precisamente
La
Quindi chi è la missione delle Nazioni Unite di supporto alla Libia ha partecipato attivamente al al dialogo alla discussione vari fra Trento e di due rappresentanti della divisione tarda i diritti umani la giustizia per la vittoria
Inoltre anche la delegazione dell'Unione europea tra chi si occupa dei diritti umani gli utili e di giustizia di rule of law ha partecipato all'evento e
L'orientamento anche la partecipazione di diverso in via locali ed internazionali
Come dicevo l'evento è stato molto produttivo
La discussione è stata molto interessante
Partecipanti sono stati molto contenti di sapere tener conto nei prossimi mesi saranno organizzati
Indefinita tuteli
Della legge della giustizia transitorie che al momento è uno dei focus fondamentali della
Programmati non c'è pace senza giustizia in Libia questo documento appunto come dicevo è stato
Scritto ed approvata la legge
Nel dicembre dello scorso anno ma purtroppo al momento non molte persone conoscono
La legge neppure stanno dell'impianto del documento il testo quindi stimo alle principalmente creare conoscenza intorno a questo
Importantissimo documento
All'evento era appannaggio invitato anche un membro della congresso generale nazionale è inutile indistinguibile parlamentari incarico dalla Libia purtroppo non ha potuto partecipare all'evento nonostante forte
Presso il suo grande senso di avvocati la volontà di collaborare con Non c'è pace senza giustizia
Affrontare queste tematiche decisamente importanti equamente tra le priorità chiederà al momento vanno affrontate in Libia
Purtroppo ricevo non ha potuto partecipare perché impegnato in una flessione all'infinito per l'edizione della primo mugugni però clinico
Sì Giulia proprio sulla sull'elezione delle del nuovo Primo Ministro volevo chiederti un commento sul fatto che l'elezione stessa è stata poi
Posticipata comunque è stata interrotta in modo
Diciamo insomma forzato da da da ciò che stava avvenendo fuori dal dal Congresso lo stesso
Esattamente purtroppo durante la seconda sessione vale a dire la stessa in cui si sarebbe dovuto decidere sulla persona che avrebbe preso questo incarico
Si sono verificate delle tensioni posso dire anche degli scontri impronte al all'edificio del
Del Congresso generale nazionale dunque per questo motivo principale intenda
L'elezione
Satta
Status citata bene speriamo che e questo ce lo auguriamo da molto tempo con la situazione in Libia possa lentamente
Anche raggiungere una una tranquillità quanto meno nel senso che le istituzioni possano possono lavorare senza diciamo che questa
Spada di Damocle sulla testa che è rappresentata dal
Da dà la possibilità che che punto alcuni
Alcuni elementi della società si dia loro il via a nuove violenze per pilotare per guidare in qualche modo le scelte verso
Verso delle direzioni che sono maggiormente volute diciamo da questi da questi gruppi
Giulia so che contenesse anche un altro collaboratore del progetto spero di non c'è pace senza giustizia affari Besson anche
Anche lui da molti mesi collaborato stavo a questo Progetto a a Farid chiederei proprio qualcosa allegato dall'attività di monitoraggio Dei processi in particolare il il processo più più famoso anche al di fuori della Libia ovvero quello a figlio di Gheddafi Saif all'Islam Farid buongiorno innanzitutto
Sì Budono tutti
Sì buongiorno a tutti sì come diceva il via con come diceva anche la mia collega Giuliacci aggiungiamo riusciti
Domenica ventisette aprile alla brucia Prodi diciamo dei i capi del precedente regime ad esempio delle prime tante c'erano e il figlio di Gheddafi per il quale LAM debba aprire anche abbondano
Dico siamo riusciti perché ci siamo dovuti fermare tramite l'ufficio delle relazioni pubbliche della prigione del pub
Perché loro vanno utilizzando metodi questo tipo di procedura perché c'è un grande numero di richieste per terra
Ammettere al traino o a questi progetti un altro motivo tanto sia che
Non è tanto agile
Ottenere informazioni tutto quando sul dove vengano mantenute tua dei diritti Borrelli tanto che siano cercando di recuperare un po'di distretto a me per non alzare i livelli di tensione nel Paese specialmente nella zona dove viene effettuato il procedendo i livelli di chi corretto erano molto alti
C'erano alle persone che erano presenti nella Corte il rappresentante del offeso della giustizia anche Doria del
Nazioni Unite in Libia anche alcune
Organizzazioni internazionali come Human Rights Watch
Giornalisti ovviamente tv anche straniera e locali gli avvocati dei verbali occultati
Nonostante ci ci aspettavamo è un grande livello di tensione Fabbri anche
L'opinione pubblica invece chiama ci siamo trovati davanti uno svolgimento normale ordinario del processo
Beh questo
C'è una buona notizia se non altro sono sono convinto come teme che sia importante tenere la il livello dell'attenzione molto bassa e quindi la discrezione utilizzate da nel anche nel pubblicizzare queste fasi del processo è apprezzata a patto che questo non sacrifichi la
Appunto la possibilità di assistere al processo e di
E anche di verificare che questo processo avvenga secondo gli standards più alti il diritto che appunto
Riconoscono anche tra i diritti fondamentali quello o ad un giusto ad un giusto processo e i fari ti ringrazio so che continuerà questa attività di di monitoraggio quindi torneremo presto presto a parlarne ma ora il tempo a disposizione purtroppo termina quindi
Io vi ringrazio ringrazio ancora anche anche te Giulia per per l'intervento e ti do appuntamento a presto alla prossima occasione in cui parleremo di Libia da voi grande Tambroni a una
Grazie a voi grazie ancora a calare Invitalia blocco che esse collegata precedentemente da guardia Dupont Burkina Faso e grazie a Giorgia Allasio che ci ha letto le notizie della settimana e ad Alessandra Rinaldi che ha curato la l'azione la parte tecnica ricordo era di ascoltatori che sul nostro sito internet possibile approfondire e gli argomenti della puntata odierna e le attività di non c'è pace senza giustizia sempre sul nostro sito quello ricordo MP il doppio fugge il punto org oppure Nocchi sfruttato Justice punto org possibile anche trovare le modalità PTRA seguirci attraverso i principali social networks gli invito infine a sostenere l'attività di Non c'è pace senza giustizia ricordando di chi ogni contributo può davvero fare la differenza e permetterci di portare avanti le nostre campagne a favore dei diritti umani potete anche decidere di destinare il cinque per mille non c'è pace senza giustizia in questo modo
E non vi costerà davvero nulla e farete una grandissima differenza vi do appuntamento alla prossima settimana vi auguro ancora un buon proseguimento su Radio radicale ed una buona giornata ciò