02MAG2014

Collegamento con Vincenzo Di Nanna sull'incontro di Marco Pannella con i teramani per fare il punto sulla sua iniziativa nonviolenta sul carcere, la giustizia e per l'amnistia

COLLEGAMENTO | di Sonia Martina RADIO - 12:33. Durata: 3 min 5 sec

Player
Registrazione audio di "Collegamento con Vincenzo Di Nanna sull'incontro di Marco Pannella con i teramani per fare il punto sulla sua iniziativa nonviolenta sul carcere, la giustizia e per l'amnistia", registrato venerdì 2 maggio 2014 alle 12:33.

Sono intervenuti: Vincenzo Di Nanna (avvocato, membro della Giunta di Radicali Italiani).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Amnistia, Carcere, Comuni, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo, Digiuno, Diritti Umani, Istituzioni, Nonviolenza, Pannella, Penale, Procedura, Radicali Italiani, Teramo.

La registrazione audio ha una durata di 3
minuti.

leggi tutto

riduci

12:33

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buongiorno Petronio allora come è andata questa mattinata quali sono gli aggiornamenti
è andata devo dire bene con una partecipazione importante rara se non eccezionale del da parte della stampa diamo
Contato
Più di dodici tredici televisione l'azienda
E così anche esso ma soprattutto la partecipazione da parte del dei cittadini certa e dove c'è stato veramente un abbraccio
Marco Pannella
Continua continua perché siamo qui in piazza da questa mattina alle nove e mezza
Quindi
Soprattutto questa la cosa più bella
Se Intino hanno ha telefonato ecco anche il vescovo ha portato i saluti a Marco Pannella signori D'Eramo sì papà anche il vescovo di Teramo e il Presidente della giunta regionale Gianni Chiodi ha telefonato
Per salutare prima era anche il Sindaco passato per un saluto tutti tutte le autorità cittadine insomma sono
Venute qui a salutarlo
Ma allora e soprattutto mi dicevi anche tanti concittadini di Marco no che appunto dal di concittadini
Che sia agli operai istituzionali o dei torrenti più avevamo certi sesto a in sostegno di idea appunto di questo Satyagraha allora io lo so che l'abbiamo detto nel corso del notiziario anche giorni scorsi però
Ricordiamo allora il che cosa ha approvato il consiglio regionale ce lo vuole ricordare
Che perché potrebbe essere appunto come tu dicevi no un apripista per tutto il Paese
Italiane sia
E bisogna che recita qui anche il Consiglio regionale abruzzese ha approvato una risoluzione con la quale dichiaro l'appoggio il sostegno
Alla battaglia per il ripristino della legalità e con un'adozione di un provvedimento lì amnistia
E quindi l'impegno da parte del Presidente della della Regione
E che anche acché si faccia si faccia promotore di questa iniziativa e che
Porta alla che porterà una volta adottato alla fuoriuscita da questa condizione di conclamata illegalità in cui versa la giustizia in generale
E
La condizione delle carceri in particolare
Questo per prima della scadenza ultima fissata dalla tendenza pilota che ricordiamo il ventotto maggio del di di cui di quest'anno ha sono dunque Littamè oramai il marchio ci siamo oramai a giorni
Va bene allora Vincenzo io ti ringrazio