02MAG2014
intervista

Europee 2014. Intervista a Roberto Della Seta sull'esclusione della lista Green Italia Verdi Europei dalla tv

INTERVISTA | di Michele Lembo RADIO - 18:00. Durata: 4 min 32 sec

Player
"Europee 2014. Intervista a Roberto Della Seta sull'esclusione della lista Green Italia Verdi Europei dalla tv" realizzata da Michele Lembo con Roberto Della Seta (candidato della Lista Green Italia Verdi Europe).

L'intervista è stata registrata venerdì 2 maggio 2014 alle ore 18:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Censura, Democrazia, Diritti Civili, Elezioni, Europee 2014, Garante Comunicazioni, Informazione, Mass Media, Politica, Propaganda, Rai, Servizi Pubblici, Tv, Ue, Vigilanza.

La registrazione audio ha una durata di 4 minuti.
18:00

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale e siamo in collegamento con Roberto Della Seta candidato della lista Grillo Italia verdi europei alle prossime elezioni europeo oggi sull'Huffington post compare sull'articolo dal titolo doping elettorale caro Pannella avevi ragione tu in in pratica
L'articolo a firma Roberto Della Seta e Francesco Ferrante qui si ammette che la questione delle presenze e del diritto dei cittadini ascoltare tutte le forze in campo a in televisione è un problema molto serio giusto Roberto veloce
è un problema molto serio che ammetto fino ad oggi di avere sottovalutato è un problema serio perché non riguarda
Solo tanto le liste di soggetti che in questo modo vengono emarginati
O trascurati dall'informazione radiotelevisiva soprattutto dall'informazione RAI ma non
Ma non soltanto
è un problema che riguarda come diceva lei i cittadini uno dei principi cardine della democrazia di una democrazia che funziona
Come diceva Luigi Einaudi che
Tutti gli elettori possano conoscere per deliberare dite uno non conosce difficile che possa deliberare in maniera consapevole questo è il tema questa è una lezione molto grave della democrazia della libertà della pari dignità di tutte le forze che partecipano un'elezione e io credo che debba diventare
Molto di più di quanto è stato fino adesso
Una preoccupazione non soltanto di chi come noi in questo caso cade vittima
Di questo problema ma di tutti quelli che hanno a cuore insomma il
Può oltre l'avvento di una democrazia a vedere i dati del Centro d'ascolto dell'informazione radiotelevisiva che produce che produce regolarmente una serie di numeri siccome questa questa mancanza di funzionamento democratico
è evidente non non non c'è oggi la lista delle presenze e anche il il numero degli ascolti cui sono sottoposti i cittadini e impressionante
I impressionante un problema che credo nasca da un sistema in cui anche dovrebbe controllare in realtà è parte di un gioco che ha come obiettivo quello di auto perpetuare
Le forze politiche tradizionali quelle più consolidate non è il nostro intervento Suharto intorno
Abbiamo paragonato questo a una sorta di doping elettorale perché infondata viene esattamente quello che avviene nello sport
Si alterano i risultati nel caso dello sport risultati sportivi nel caso
Delle elezioni forse ancora più grave i risultati
Elettorali della sovranità
Popolare e questo credo che sia evidente a chiunque appunto legga i dati che sono disponibili che sono raccolti quotidianamente anche soprattutto grazie I radicali da molti anni
Vi siete rivolti alla Commissione di vigilanza RAI in qualche modo
Noi ci siamo rivolti a tutti quelli che hanno in qualche misura un modo voce in capitolo ci siamo rivolti alla Commissione di vigilanza
Che presieduta da un esponente autorevole
Dell'opposizione dei Cinque Stelle l'onorevole che il comma che fino adesso insomma non è sembrata molto
Sensibile
E i nostri appelli ci siamo rivolti all'Agcom l'Autorità per le garanzie nelle telecomunicazioni
Ci siamo rivolti anche al Presidente Napolitano perché il problema che noi solleviamo
è un problema di legalità costituzionale prima di tutto ci siamo rivolti anche in via informale ai direttori dei telegiornali regionali radio fra i responsabili dei grandi talkshow
Che adesso ripeto i risultati di questo pressing sono stati molto migliori
Ho capito va bene noi ringraziamo Roberto Della Seta e prendiamo l'impegno di aggiornarci poi sulla prosecuzione di questa di questa iniziativa aveva il diritto dei cittadini ad essere informati anche sul appunto sulle l'iniziativa della lista green Italia verde e venti europei non ringrazio molto Roberto Della Seta grazie a voi
Mi appresto