01MAG2014
intervista

Grecia: primi segnali di ripresa ma la crisi resta ancora pesante. Intervista ad Elisabetta Casalotti

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli RADIO - 12:35. Durata: 12 min 10 sec

Player
Giudizi positivi dai creditori internazionali, i titoli di stato che tornano sul mercato, un surplus finanziario che il governo annuncia di voler in parte ridistribuire alle famiglie: dopo mesi e mesi di crisi durissima arrivano i primi segnali di ripresa in Grecia, ma la situazione resta ancora molto difficile per milioni di cittadini che hanno scarsissima fiducia nella politica e si sono anche stancati di scendere in piazza a protestare.

Nell'ultima parte dell'intervista si parla anche delle carceri: la Grecia non ha comunicato i dati al Consiglio d'Europa sui propri istituti di pena,
degradati e in condizione di grave sovraffollamento, di cui si parla molto senza però che vengano prese misure concrete.

leggi tutto

riduci

12:35

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale parliamo di Grecia facciamo un po'il punto della situazione del paese quando tra l'altro manca meno di un mese all'elezione europea anche perché negli ultimi tempi ci sono state alcune notizie positive che vengono dalla dalla Grecia ma è importante capire poi quanto è reale alle quanto questa poi corrispondano alla situazione
Reale lo facciamo con Elisabetta Casalotti che è una collega di all'estero ti Pia che abbiamo già scritto anche tante altre volte Elisabetta allora
Ci sono state negli ultimi tempi delle delle buone notizie sono giudizi positivi da parte
Dei del della troika sembra che la situazione stia lentamente migliorando esazione economica la Grecia riesce stornata vendere i propri titoli di Stato anche i privati
Notiziò che ho letto di queste ultime ore ci sarebbe un un tesoretto che il Governo sarebbe pronto insomma dare in qualche modo alle alle famiglie degli aiuti com'è la situazione insomma dopo
Poi in questi questi ultimi mesi
Che effettivamente le buone notizie che ci sono ora bisogna vedere quanto queste buone notizie poi corrispondono alla realtà
Bisogna sempre calcolare che con me giustamente hai detto siamo ad un passo dalle elezioni europee quindi
Chiaramente il Governo presenta un quadro praticamente ottimista del molto ottimista della citazione parla di un surplus primario di un miliardo e mezzo di Euro
Cosa che permetterebbe ad Atene di chiedere una nuova ristrutturazione del debito insomma tutta rose e fiori
E però la situazione continua ad essere molto difficile basta dare i dati sulla disoccupazione la disoccupazione al ventisette virgola sei per cento
Tra i giovani supera il cinquanta per cento e la povertà è ancora tanta vorrei portarvi un esempio
Io oggi Ciarallo sciopero dei mercati dei mercati rionali
Mercati però erano aperti oggi erano aperti e distribuivano APS i loro prodotti ancora veramente una scena
Strappo vuole vedere per persone l'affollamento in questi mercati per prendere un chilo di mele un chilo di parola di carote e quindi diciamo che la povertà ancorata
E in tutto questo il il quadro politico tiene ma o o può ci sono rischi che a questo punto magari si possono riaprire un discorso di di di di elezione
Ma il quadro politico molto incerto basta vedere i sondaggi e diciamo che c'era una spalla a spalla fra
La Nuova democrazia il partito della maggioranza e il edita dalla sinistra radicale
La sinistra radicale sembra prevalere con percentuali che vanno a seconda delle sondaggi da zero virgola cinque all'uno virgola cinque per cento
Effettua quota la Nuova Democrazia Lagrotta trapiantare un nuovo partito un partito che si chiama Fiumara partito fondato da un collega dal tavolo offrono anche da un giornalista che veramente
Aiutato da pochissimo in scena e sembra che riesca ad ottenere già percentuali del dieci per cento è un partito moderato atto che si propone di appoggio
I Governi di centrosinistra che ha però raccoglie diciamoli soddisfazione dei greci che appoggiato immediatamente un partito perché ha appena presentato quindi magari una una ricerca di una di una novità insomma
Ed è la novità ed è uno sfogo dello sfogo politico perché la vecchia classe politica ormai ha deluso il
Limpida
Del killer molti hanno paura perché diciamo che all'interno del creda gratuita radicale non è ancora chiaro
E nonostante le dichiarazioni del leader Alexis i PEF che alla definitiva come del partito europeista ma in realtà all'interno del partito c'è ancora gente che vorrebbe tornare alla ma
Quindi diciamo che in ombra ha raccolto all'insoddisfazione del centrosinistra perché
La quota anche molto importante da dire che il patto H che è stato per anni il partito della maggioranza ormai li raccoglie consensi intorno al quattro cinque per cento non si fa neanche più riuscirà
Ad eleggere eurodeputati quindi diciamo che la
C'è ma politica
Mondiali lo si vedrà probabilmente già dalle prossime elezioni europee rispetto a questa scadenza in Italia per esempio si fa a ci si aspetta una un'alta astensione non solo in Italia l'incresciosa
Ma diciamo che quindi la gente mancare anche prescindere enunciato penso l'attenzione Nola tensioni ci potrebbe esserlo
Poi c'è l'ingresso è sempre molto difficile dire che non ci sarà attenzione basta una piccola scintille abbiamo visto cosa è successo
Nei mesi precedenti io penso perché è soprattutto una grossa tengano in questa europee perché da questo si vedano tutte coi ci saranno di nuovo anche le elezioni
Politica perché liquidità dove dovette essere inferta
Diciamo che però le grosse manifestazioni hanno tutte mosse dal civili da qui in questo momento siccome ci si attende che attendono
Arrivare al Governo ad essere un partito di Governo
Le cose sono pertanto tranquilla pace sempre il rischio però del terrorismo che questa discorso appare certo se ogni tanto tappate perché non dipende da nessuna forza politica la nessun partito
E quindi ricerca anche un grosso rischio ci sono aprite le grosse organizzazioni terroristiche fogli cioè c'è stata un'evasione decentemente
E per cui c'è stata una bomba anche molto recente sicuramente ne abbiamo parlato anche in Italia Banca Centrale di crescita purtroppo si ha paura di nuovi episodi terroristici
La paura che occorre pacchetti manifestazioni di massa manifestazioni ma per quanto riguarda invece la partecipazione al voto si prevede una un una alta astensione oppure un primo buono
Ma chiediamo proprio adesso parlavo con dirigente un'altezza di sondaggi e ad altissima l'attenzione e di solito alle europee
In Grecia c'è un'attenzione pari al cinquanta per cento e che prevede che quest'anno probabilmente fra ancora più alta perché la delusione monta la gente si rifiuta persino di andare alle urne quindi da questo punto di vista il semestre di presidenza ha europeo non ha non ha inciso per nulla insomma ma io direi proprio di no anche perché una cosa di cui
In Grecia che ne parla pochissimo di questo schema evidenza il più una cosa ad alto livello ad alti livelli
Perché non non si è resa conto diciamo di sul cambiamento di cui ho detto e l'attenzione nella pesca imperiale tranquillo sarà
Certo insomma quindi questa quell'appuntamento del venticinque maggio visto come come testi in chiave
L'Internal somala lì si capirà anche un'eventuale evoluzione anche perché questo si diceva anche per esempio qui in Italia che anche la candidatura di di Sipra siccome come candidato alla presidenza della della prossima Commissione europea in realtà
è una candidatura giocata però molto in chiave interna
Certo certo è una cosa che poi lui gioca in casa soprattutto
E quindi è una cosa che aggiunge punti diciamo per questa sua candidatura qui quello che le scuole civiche chiaramente il Governo e probabilmente non si terrà perché
Io poco prima inserviente nulla cambia non cambiano le condizioni di vita dei greci
Chiaramente ci sarà una scelta diretta fornirvi datato e non sappiamo dove porterà chiaramente senti e la Alba dorata completamente scomparsa dopo li
Gli arresti dei movimenti scorsi uno e lì insomma con sotto la cenere no no no avvalorata c'è ancora i sondaggi la danno ancora intorno al sette per cento quindi percentuali alte dopo tutto ciò che è successo
E la metà c'è da dire che la metà dei parlamentari di Alba delle persone in carcere
E probabilmente ci finirà anche la seconda metà sono ormai tutti quanti accusati di organizzazione di banda criminale
Accanto alla Corte Costituzionale deciderà a giorni si è alzato e ha facoltà partecipare alle elezioni quindi potrebbe anche potrà pensiamo potrebbe anche la Corte costituzionale impedire ad azienda
Ma con una sentenza impediranno abbandonata di partecipare alle elezioni cosa che farebbe logica fra l'altro visto che
Diciamo che è la metà delle il leader nelle carceri e che la metà sono accusati esista certo sarebbe anche logico
Io e quello che va molto perché quello che abbiamo anche le amministrative in concomitanza con le europee
Invece la candidatura del candidato di Alba dorata mi sembra andando molto bene ad Atene perché diciamo ad Atene ci sono molti stranieri quindi anche una cosa
In relazione ma tutto dipenderà da questa sentenza della Corte costituzionale non capirebbe anche in Italia ci sarà un test amministrativo quindi siamo da questo punto di vista abbastanza simile almeno in questa scadenza ecco provato di Italia Grecia Titti
Volevo da ultimo fare una domanda inquinano i si parla molto di giustizia situazione delle carceri siamo sotto il mirino della Corte europea dei diritti umani e c'è tutta l'iniziativa radicale in corso la la lista di ma non violenta di Marco Pannella ed è ci sono i i dati resi noti dalla Consiglio d'Europa sullo stato delle carceri europei in euro nei paesi appunto europei l'Italia è al penultimo posto pre se precede solamente la Serbia della Grecia invece non ci sono non ci sono dati pare che la Grecia non abbia comunicato i propri dati ci puoi dire qualcosa su su qual è la situazione delle carceri in in Grecia
Ma alla situazione delle carceri in Grecia a dir poco tragica le carceri sono pochissime
Quindi diciamo che sovraffollate esce dal carcere costruite a breve duecento trecento persone hanno spinto a non più utili ai detenuti
La maggioranza sono sia stranieri
Chi è detenuti per questioni di droga è purtroppo molto difficile avere anche galattici ad AGREA ce ne sono certa che non ha mandato da chi perché nullità questi dati sulla situazione delle carceri
Denunce sono tantissime delle persone che sono passate per i per i carcerieri greci delle denuncia di violenta
C'è stato recentissimamente domicilio in un ambito di detenuto a extracomunitari o da parte di secondini quindi diciamo che è una citazione molto dura
Ho capito ma il problema è in qualche modo è sentito Ciaccia dibattito intorno al problema anche dal punto di vista politico oppure è una questione di cui semplicemente non ci si occupa
No no no il dibattito c'è eccetto soprattutto accogliendo succede qualcosa da come in quest'ultimo caso che che ho appena accennato lascia quando ci scappa il morto eliminiamo
Parla di nuove carceri e si parla di riforma carcerari ma poi il tutto viene messo nel carcere
Allora grazie di aver tentato per in questo quadro riassuntivo che che ci hai fatto so vedremo anche in base alle elezioni voi europea magari perché checché Fracassetto avranno che fu sovrano presso la situazione politica interna grazie Elisabetta Casalotti giornalista che all'estero di via