04MAG2014
rubriche

Fatto in Italia

RUBRICA | di Nicolas Ballario Radio - 13:30. Durata: 30 min 35 sec

Player
Argomento della trasmissione: demolizione dell'architettura industriale ex Trevitex a Como.

Puntata di "Fatto in Italia" di domenica 4 maggio 2014 , condotta da Nicolas Ballario con gli interventi di Oliviero Toscani (fotografo), Gianluigi Fammartino (architetto, componente dell'Associazione PACo (Progetto per Amministrare Como), Sinistra Ecologia Libertà), Lorenzo Spallino (assessore alla Pianificazione Urbanistica del Comune di Como).

Tra gli argomenti discussi: Ambiente, Architettura, Como, Comuni, Esercizi Commerciali, Infrastrutture, Italia, Paesaggio, Parcheggi, Tessile, Urbanistica.

La
registrazione audio di questa puntata ha una durata di 30 minuti.

leggi tutto

riduci

13:30

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale un saluto agli ascoltatori da Nicolas Vallario e ben tornati ha fatto in Italia rubrica che ogni settimana si occupa di questioni di architettura paesaggio ambiente beni culturali molto alto con Oliviero Toscani buongiorno Liviero buongiorno
Allora oggi andiamo a Como e parliamo di una ex fabbrica della seta che si trovava a Como l'ex Area treni Tex una delle più grandi industrie tessili di il nord Italia una struttura architettonica ha antica e diciamo divisa in due parti una e già stata abbattuta e l'altra invece resiste ancora con una palazzina diciamo adiacente con dei caratteri Liberti anche se proprio libertino né
Adiacente alla adiacente alla stessa fabbrica cosa succede che a Comuni hanno già demolito una parte per fare un supermercato e vogliono un supermercato e altre altre strutture e vogliono demolire l'ultima parte l'ultima parte che resiste per farci invece una piazza che sarà una piazza pubblica ma che poi era alta servirà come parcheggio di questo di questo polo commerciale oggi ne parliamo con Lorenzo spadino che l'assessore all'urbanistica del Comune di Como buongiorno spadino
Buongiorno e con Gianluigi fa Martino che invece un esponente di Paco Sella una lista che fa parte della maggioranza che però si è detta contraria all'abbattimento di questi edifici buongiorno no fa Martino buongiorno allora assessore ci spieghi un po'come è andata la vicenda che cos'era questa fabbrica che si dedichi anni era perché è stata battuta il quale parte invece resiste ancora
Allora vediamo di condensare perché la vicenda è molto lunga deve nel mille novecentonovantaquattro quando
L'Amministrazione comunale va in crisi arriva un commissario giudiziale
Prunas chiede che i programmi integrati di recupero della Lombardia tra cui il quesito il programma prevede differimento di due medie distribuzioni
La realizzazione di una serie di opere urbanizzazione e la demolizione di una della gran parte di quelli che erano gli edifici delle credere tre vite
Precipua una porzione di circa due mila metri quadri
Che secondo le previsioni del del Piano del mille novecentonovantanove
Dovrebbe essere oggi acquisite dall'Amministrazione comunale nel corso degli anni l'Amministrazione comunale le precedenti maggioranze ricevono delle proposte da parte della società Esselunga in questo caso
Capitalist complessi era proprietario dell'intero complesso le quali mirano a unificare le due miti distribuzioni in un'unica grande distribuzione cento mentre superficie
E a compensazione realizzare una serie di opere si prevede la demolizione
Si conferma la demolizione della palazzina
E la sostituzione questo avviene nel due mila dieci con un nuove edificio che verrebbe così a quel Comune
Questa procedura la maggioranza precedente va in crisi su questo accordo è perché si oppone la Provincia di Como suppongono anche voi altri uffici comunali tutto resta fermo
Quando viene riattivata la scrive tecnica presso la Regione perché competente al rilascio della risoluzione la Merkel Regione Lombardia
E
Noi abbiamo ereditato questa situazione riteniamo che si possa concludere
Non mantenendo la Palestina e riversando pressoché per intero e circa sette milioni e mezzo di opere sul territorio a compensazione dell'intervento questo in sintesi il il progetto
Italia Nostra ha chiesto la verifica di compatibilità rispetto alle all'accanimento la strumentazione di legislazione dei beni culturali e paesaggistici
La Sovrintendenza ha detto che non ci sono gli estremi per imporre un vincolo vincolo che invece arriverebbe automaticamente nel momento in cui la palazzina dovesse arrivare a noi
E ha suggerito una conservazione della memoria in qualche modo non è l'attivissimo quello che ha detto lei sul parcheggio perché
La piazza verrebbe realizzata in buona sostanza dove c'è oggi una trentina i dintorni perché già esistono ma sono già esistenti sono sotterranei verrebbe realizzata un una una una piazza che peraltro è l'ultimo luogo libero di questo
Un po'fortunato quartiere ecco ma senta la la la parte di di la la porzione di
Di architettura industriale che è stata già battuta di che risaliva agli inizi del Novecento è inizio Novecento
E la palazzina editori dello stesso periodo
Sì è un aspetto della palazzina originaria era la palazzina uffici non mi non produzione e c'è proprio bisogno di abbattere questa architettura storica per farci un una piazza che voi va beh lei dice ovviamente ci sono i parcheggi sotterranei male verrà usata anche per questo no
Beh io devo scegliere tra dei sette milioni e mezzo di euro
Eliminare quattro milioni di euro perché questo costerebbe ristrutturare e recuperare la palazzina ristrutturarla per voi prendere in carico da parte amministrazione e destinare questi quattro milioni e cittadini offrire tra le due cose ritengo che
Che trattare sia necessaria e Certosa sacri oneri di urbanizzazione con cui l'Italia campata un po'di tempo
Beh questi non sono esattamente da questi soltanto a quei cattivi se fossero oneri di urbanizzazione quelli iniziali
Erano poco più di un milione di euro adesso parliamo di sette milioni di euro e che non so mica pochi però no decisamente tutta tutta l'Italia sacrifica le architetture le architetture storiche sulla
Sull'altare del sull'altare di un
Poi un contributo che sì se si è poi calcolato in in pochi anni viene meno per
Per tutte le opere che servono di
Di appoggio per costruire per uno di urbanizzare la città comunque adesso ci torniamo difese cose io velocemente come
Posso dire due cose non ci pensa essi si dica dica perfetto allora niente perfetta la ricostruzione storica dell'assessore
Forse è anche giusto dire che purtroppo questa nuova Giunta di centrosinistra perché è giusto anche dare dei nomi cognomi e chi precedentemente
Ha causato qualche disastrosi San Martino era in Consiglio comunale desidero nel vecchissimo consiglio comunale dove appunto avevamo approvato uno di questi passaggi all'interno di uno di questi battaglie avevamo approvato anche
Il fatto di poter conservare la palazzina
Perché all'epoca questa vale a dire effettivamente a al
Diciamo dal punto di vista architettonico a alcuni pregi anche al suo interno una della scalinata
Dei delle privati tratturi nitida c'è veniva comunque richiamato Ciambetti venivano richiamati degli elementi di carattere architettonico di pregio
In tutti questi anni ovviamente la proprietà e
Vedeva molto male perché voi dovete capire questa pratica è collocata davanti all'ingresso del
Centro commerciale non è un supermercato un centro commerciale nel concreto ovviamente dal punto di vista visivo è un falliti invece ne sono promotori di centri commerciali che
Come
Non è
Una palazzina piccola una malata è un bel pacchetto che ha una sua consistenza ovviamente questo disturba l'eventuale ingresso del supermercato
Però voglio dire chi sapeva anche in origine
Esisteva questo problema durante tutti questi anni
La proprietà ovviamente ha fatto in modo che la palazzina venisse a deteriorarsi
In tutti modi quindi tetto crollato non è stata fatta mai nessun livello di manutenzione però tutto sommato conserva ancora alcuni elementi di pregio architettonico che di il il problema non è tanto raffinati palazzina no innanzitutto diciamo
E noi tutti siamo d'accordo sul fatto che questo quartiere
Non debba sostenere il peso
Di un vuoto che un costruito dal punto di vista ovviamente architettonico perché il supermercato colla sovrastrutture esiste voi dovete capire che sopra questo supermercato ci sono degli spazi commerciali c'era anche
Il cinema
Una multisala questo multisale era l'unica multisala di come voi dovete anche capire che corona cinema c'è un solo cinema che resiste
E basta per Emerson e non abbiamo neanche un cinema in questa città quindi fatto
Tutto sommato di poter sacrificare
Diciamo l'idea di poter aprire questo centro come tale dà anche dei vantaggi il primo dei quali è che la gente comunque
Visto che molte attività commerciali si sono sono adatte a chiudersi soprattutto quelle piccole copia della crisi la gente comunque richiede
Diciamo così una possibilità di poter fare la spesa le persone anziane
Eccetera alla materia del contendere non è quella di aprire o chiudere questo centro metalliche indubbiamente è stato collocato in una zona sbagli Artissima perché è vero che noi pensiamo guanti
Chiamo siamo in una zona di periferia però non è periferia estrema i quali diventato un centro è uno diciamo dei quartieri più popolari e popolosi di Colombo quindi
Dovrebbe avere anche ha al suo interno un certo pregio ad esempio vicina c'è la piazza di Camerlata con la famosa Fontana del Cattaneo
Che un'opera di architettura perché nel bilancio che razionalista
Estremamente importante allora il problema qual è
E che secondo me è pure condividendo ciò che l'assessore
No facendo assolutamente c'è quello di dire non lasciamo questa cosa qua perché comunque troppo è una città che è stata bloccata per molti anni soprattutto diciamo sulle sue aree strategiche
Oramai gli edifici esiste quello commerciale non possiamo abbatterlo dobbiamo venirne a uno alla materia vera vera anche secondo me
è un po'questa della palazzina perché perché effettivamente da una parte che sono troppo lungo interrompi si si cerchi da una base minima di Taranto dopo le ridò la parola per no come volete se volete vado avanti però volevo finire così si può certo prego prego continui e da una parte mi sembra che ci sia pochissimo e lungimiranza da parte della proprietà privata
Perché secondo me ciò che rende Filippine un luogo
Non è solo l'attività Moro funzionali in questo caso quella semplicemente del supermercato ma è la possibilità di creare più funzioni all'interno di un luogo
Dall'inizio avevamo addirittura proposto che questa palazzina potesse essere sfruttata non per i soliti
Servizi per le varie associazioni eccetera ma proprio per un'attività
Di carattere commerciale io ad esempio proposto che venisse fatto un ostello della gioventù a Como ci sono strutture alberghiere vagliando livello come stelle
Però alla fine strutture alberghiere di tipo mitteleuropeo dove ci possono andare sedersi però di fatto il vostro progetto è quello di mantenere solamente facciate non tutta ma allora no dopodiché con discussioni eccetera avevamo comunque
Detto almeno per fare in modo che questa piazza non diventi la piazza di ingresso del supermercato come nel progetto presentato
Dall'Esselunga perché in realtà il progetto ha fatto l'Esselunga non l'ha fatto il Comune di Como arriva tutto su questa piazza c'è che la piazza di ingresso
E noi riteniamo che alla fine il patto almeno di mantenere un minimo di memoria di alla possibilità
A questa piazza di essere anche una piazza pubblica l'idea credo mai le esprimo dopo va bene la medesima impedimento di questo forte perché questo fronte non deve essere
Solo il fronte ma deve essere un'occasione culturale va bene va bene di memoria credo mai dopo andiamo avanti con allora corso euro
Senti Liviero io volevo chiederti volevo chiederti una cosa allora questa i ex fabbrica che si chiama si chiamava FISAC poi e diventata Tremiti ex è stata costruita nel mille novecentouno ed era una delle de di quelle bellissime
Ante archeologie industriali diciamo del di di inizi novecento quindi io trovo che la cosa assurda innanzitutto sia stata quella di abbattere la pace come domanda ogni domanda si
Norme tecniche di questo abbattimento una domanda fatta adesso a tutta l'abilitazione senza sia nessun pentimento di quell'abbattimento
In quell'accordo di quella di quell'architettura
Che lui chiama archeologiche bande archeologia era architettura musiche certezza funzionale per il momento in cui fu fatta tra l'altro a Como
Errani è nato come uno dei più grandi architetti del secolo scorso ma io vorrei sapere cosa direbbe ricognitiva lavora così
Cioè la modernità
Quel quel quelle costruzioni industriali erano modernissime secondo me sono ancora molte dal sono cioè una sbaglia perché ma l'architettura
Architettura anch'io lo sia archeologia hai ragione verrebbe Anna compiendo una domanda va esubero riportato vi siete pentiti da per pizzette deboli per quella parte
Sì ma non deve chiederlo a noi però almeno iraniana voi comaschi coloro di voi vuole
Amico ma che certamente perché la norma ma molte altre cose lo state demolite
E allora ecco il percolato in mare andiamo avanti e devo dire il nome della proprietà privata che non vede gli articoli solamente profitto
La degli operatori collaterali ma devo averlo abbiamo vedeva vedere so benissimo cos'è allora il nome di che cosa e non già i nostri nipoti in grado di dirvi racconteremo
Che eravamo così stupidi il nome di tutte le carte in un supermercato avervi frutto ciò che avevamo come valore
C'è stata io poi un'autonoma lacci
Lasci finire perché poi Oliviero qua si tratta e e un po'quello che tu dici sempre quando facciamo queste trasmissioni nonché più più che altro si tratta di architettura umana e
Quella era è nata una piena testimonianze non appartiene alla storia indipendentemente dalla sua super qualità rispetto a dicono
A chi dal devo ad ci sono delle architetture
Che proprio non hanno nessuna sono contrario della qualità architettonica ma sono tutte per lasciarne protocolli per far vedere
E in quel momento storico non eravamo così bravi
A tappe io penso che lasciate che vuole coglierei siamo pieni di Italia di le architetture neoclassiche fanno schifo di monumenti che vanno spicco Aermar monumenti ai caduti i concorsi su il militare chiudo con sulle il metodo non è la Panda è largamente che tutti Oliviero e
E molto bello perché non è non è però raccogliendo tutte in sé no no ma nelle diverse occorre balletto valido
Utenti però vanno lasciati tutte e due uguale Scocco rispetto anche quello che diciamo che è brutto perché
Perché appartiene al momento della Vittorio perché nel momento che il mio invito porcate già demolire ma anche
Ma è temendo
Perché dobbiamo demolire didattico insegna quali gli articoli non aspetti aspetti che andiamo con ordine faccia finire con scadenze cosa quando in qua un Paese del nord dell'Italia dove non dobbiamo e morire niente dovranno demolire vecchie
Tutta una serie di cose che costruiamo dopo le demolizioni
Poi nel Libano debole non va bene che anche a costruire
Qui stiamo costruendo scambiamo abbiamo stiamo e abbiamo rovinato questo Paese con questa la mentalità della
Della demolizione di un falso modernismo che ci ha portato a a spuntare in questa in questi tagli a chi invece è un Paese bellissimo che dovremmo solamente curare
E lo ristrutturare curare rimettere a posto incredibile perché non facciamo assolutamente questo demoliamo il nome del signor del signor essere curve Esselunga con i privati
Perché il signor Caprotti tempio guardo che verrà fatta da chi lo vedrà affidati affatto allora siccome mi dà fastidio questa palazzina va demolito vedendo come suo compito ma signori miei ma questo è quello questo qui è democrazia
E penso Liviero che per accennare alla storia di questo
Di questo edificio che tu dici non importa se è brutto bello e questo è vero in ragione anche all'aeroporto forse è anche bello si si sono ancora non lo era quando ero io ora non è quello il problema si siano allora era il proprietario è stato lasciato
Andare in rovina perché
Per una speculazione
L'ESA quindi tutto il tutto tutta la l'iter di questa strada qui e non è tanto
Non è intanto umana allora non è tanto sociale non è tanto ci veda si
E pensa che è stato progettato tutto questo polo dall'ingegnere cardinalizi che è stato anche sindaco di Como quindi anche da una persona che
Ad un certo no no no marker prima comunque è una città anche alla tradizionale del parere
Vorrei Terragni io sono un po'almeno da una gravissima chilometro ma la multa imprenditoriali e possiamo dire che l'avevamo allora allora perché avevamo l'abbiamo più perché allietati scemi
Come è successo è passato un po'vecchia rincoglionito tutti
Sì ma dico a lui era per Terragni proprio del successo
L'avete preso dalle primarie per lealtà rinviati anche all'arrivo aerosoliche ex Cassa allora io voto no prodotta rari perché poi per esempio più speciale anche anche con il cinque
Chiudo aprire la discussione di conterranea la facilità il Terraglio elegante Raniero l'architetto incredibile io personalmente credo sia stato il più grande architetto del secolo scorso pur avendo lavorato
Poco tempo che morì giovane
Senta assessore di fatto qua veramente c'era c'era oltretutto come uomo che e non solo tutta la parte del nord Italia è stata la
La più colpito dagli abbattimenti e sappiamo che cosa è successo perché è diventata c'era veramente il bisogno di distruggere una un'architettura di pregio come quella per lasciarla per fare l'ennesimo Polo
Polo commerciale l'ennesimo centro commerciale e noi non sarebbe il caso che per l'ultima parte che resiste di ripensarci magari la piazza per l'attività andare ad avere un'altra parte
Io penso che vada abolito il Polo come già aveva ricostruito pallino per
Sarebbe immaginabile Toscani state quello diceva Rodio cioè che l'architettura città quei luoghi in cui prevalgono i pieni quindi per carità va benissimo
Il problema è quello che c'è in questo momento in questo momento c'è un polo commerciale esistente
Noi ma perché avete permesso che edificabili o no vincolo permesso io io sono qui da due da due anni e e ma potevate il ritardo è stato abbattuto panorama poi l'Olanda è il nome di questo passo Hölderlin voi tagliate
Il nome di questo falso modernismo di cui anche altri pietra è terribilmente replicare va bene
Grazie a difesa giustamente da tessere
No no ma lasci parlare l'assessore la ci fa una relazione io non credo abbia bisogno di avvocatesse assessore ci spieghi questa cosa assessori ci spieghi questa cosa verrà ritrovi per forza Assessora San Martino si ricorderà bene che
Quando nel mio ormai siamo lontanissimi negli anni nel mille novecentonovanta quattro era stato a quella adottata e poi approvato questo piano che prevedeva differimento non soltanto del centro commerciale ma tutta una serie di molte altre
Costruzioni che andavano con le carte sul sedime dell'ex team delle importante arteria l'osservazione su questa su quest'ambito l'avevo fatta io insieme a San Martino insieme ad altre cave siamo occupati di altri ambiti
Non eravamo assolutamente contrari all'inserimento di un centro commerciale ma soprattutto eravamo contrari al fatto che non ci fosse nessuna previsione urbanistica che sostenesse questa
Quello che seriamente torte che fossero interventi
Petacchi da una volontà del fare che poi ha creato dei mostri su questo concordo sfruttamento con col Codice non c'eravate voi quando l'hanno buttato giù no non c'ero io i toni cercando io Bari che c'è Como è una mia persona in più di
Da vent'anni sì sì lo so bene che si è che lei non l'avrebbe lei non l'avrebbe permesso
No non l'avrei permanenti Equino per permette di buttare quelli di buttare in quello che non esiste permetto ma io no ma non è problema che la palazzina ha mantenuto o meno il problema si era urbanistica scorretto inserire un centro commerciale di questo un'operazione di questi rimessione
Oggi io mi ritrovo con con quello che resta di un tetto di palazzina
Perché che un attimo di ponteggi che ci sono intorno viene più grasso che cola con un procedimento davanti al Sovrintendente che mi dice
La palazzina non ha interesse a situazioni di emergenza i leghisti adesso a dire i canali un'architettura di pregio no io non ho detto per agire per un anno guardi che io non non ho mai detto una nel per prima io ho contestato
Il procedimento organiche cioè che lì si andasse a operare in questo modo
Ora noi stiamo cercando di e sistemare una situazione che essa novantaquattro evitando i cittadini una serie di o opere di urbanizzazione che consente una maggior vivibilità dei quartieri versandoli interamente sul quartiere
Io mi ritrovo con un tetto di palazzina
Un pezzo di palazzina
Con cui abbiamo ragionato più volte con la Sovrintendenza che di che cosa fosse possibile mantenere
Se mantenere un tetto se mantenere una facciata se mantenere un angolo e ogni volta storiche detto ha detto no sarebbe un falso storico o si mantiene per l'intero
Manteniamo la per l'intero
A questo punto dette le Balestri cari cittadini che tolgo quattro milioni di euro togliendone pure il seguente schema butti giù tutto allora
Ha detto sempre guardi se butta giù tutta quanto l'architettura storica di come ci costruisce i palazzoni stile Unione Sovietica e guardi che il Comune di
Vita diventa ricco e tracciare le linee i faraoni ragion per cui non credo perché forse lei non sa che il Comune di Como Palma che non lo sa bene sì e l'unico Comune
Capoluogo di provincia Lombardia l'unico sia approvato un piano tecnica e di governo del territorio
Sa quanti metri cubi di edificabilità su vari livrea vero
Lei sa che cosa ci costa quelli interni di oneri di urbanizzazione circa due milioni di euro in meno all'anno ben fatto solo volendolo solo il nostro dovere fate solo il vostro dovere non meritate OMAC averla usata
Tale possa dire due cose però sì fa Martino prego da Center però io le voglio ed è una cosa lei no ed e se intanto lei a all'abbattimento del della struttura della fabbrica era era favorevole pure lei
All'abbattimento no come faccio a essere favorevole io ero in Consiglio comunale all'epoca ed ho notato quello che ha fatto l'emendamento per il mantenimento ed è stato approvato né il mantenimento della palazzina qui no no no io sto parlando della struttura già battuta
A quegli eravamo tra quelli contrari ovvio all'epoca eravamo tutti contrari Giardiello avrai comunque e non la spiegato bene l'Assessore arrivato il Commissario prefettizio dopo ci sono da presunte
Qua come abbiamo vissuto le prime esperienze di Forza Italia delle giunte di centrodestra
Le giunte di centrodestra come hanno disfatto ad accettare i tagli sono non devo dire se si volesse l'attenzione ma tanto per essere d'accordo però Liviero toscani si qualche anno distruggendo gli edifici
Liquido che Clinton residenziali
Perché è il piano di Governo del Territorio vecchio non questo nuovo che abbiamo appena approvato che comunque è stato fatto dalla vecchia Amministrazione
Prevedeva dei degli incrementi volumetrici incredibili
Ci sono degli edifici che giustamente leader Toscani avrebbe conservato presso tutti gli edifici inizi Novecento che stanno per lette abbattuti adesso l'unica cosa che ci sta salvaguardando è che effettivamente la crisi
Dal punto di vista economico ha bloccato Granai minori dalla certo
Dal punto di equilibrio per noi e poi gli architetti è un problema
Ma non lo vogliono fare le due unità sicuro completato un un accordo accampava guardato
Parte degli edifici storici perché secondo me la cosa importante non è solo questa palazzina magari questo concorda che l'assessore e che abbiamo proprio degli edifici
Inizi Novecento anche con alcune caratteristiche che magari la Soprintendenza che dice non pregio ambientale ma poi la Soprintendenza scusatemi questa polemica perché deve essere tale
Se uno fa il colore della perché a Recco un po'più per via un po'meno verde magari chi viene a contestare il colore della pelle chiara
E quello ovviamente non riescono a capire che non è questo il problema bene e che tutto quel tipo di architettura di inizi Novecento
è un tipo di architettura che secondo me va preservato anche perché dal punto di vista costruttivo noi che viviamo nel due mila quattordici dobbiamo imparare molto
Vi faccio un altro esempio molto semplice che
Di sicuro l'assessore conosce in quell'epoca
Volevano distruggere l'unica fornace che era rimasta accumulato
Lungo il fiume cosa che il fiume che poi attraversa la nostra città anche risse non riuscito tramite un emendamento a preservarla
Voi dove dovrete passare oggi a vedere è stata riutilizzata dentro ci sono degli uffici
Ogni volta che si parta uno ammira la bellezza di quel tipo di
Costruzioni di fianco
Grazie alla famosa legge Tremonti sono stati abbattuti parte degli edifici che magari è vero non avevo nessun valore storico e sono stati costruiti dei capannoni che oggi sono vuoti
Dire vedendo l'idea allora quello che voglio dire io tornando alla palazzina
Spesso il programma e che è difficile
Riuscire a mantenere tutto l'edificio però io voglio dire una cosa molto semplice l'ho detto ai gas non sia Ban Ki-Moon buttano insigniti sia così debba però oggettivamente
Ci sono dei problemi di costi missionario la loro intervenuta con il problema che comunque perché lo decide l'assessore
Non lo devo difendere io questo tema perché io ho sempre detto e ve lo ripeto che secondo me se questa palazzina vive mantenute dieci da un utilizzo l'uomo probabilmente tra da guadagnarci anche il privato solo che il privato non è assolutamente lungimirante
Noi l'avremmo al privato si può costringere center ma sentirò allora è vero che proponeva vera seria di avvistamento illustro l'ultima cosa dello chiuda velocemente perché
Io impegno a scuola
A venivano istituto tecnico la matita e come ciniche famoso in tutto il mondo ho chiesto ai ragazzi che sono giovani di quattordici quindici anni
Se dovessero rappresentare comune il mondo che cosa direbbero di sicuro hanno detto volta e largo
Ed ecco a voi vi ricordate che ad esempio una delle cose
Più importanti di Como è stata la scritta
Allora questo è l'ultimo e per quello che si fa una bella soprintendente Barbaglia perché è da escludersi andiamo tutti gli uffici sono rimasti dalla mia idea eh non è solo quella di conservare il fronte non ma di fare in modo che attraverso questa memoria
Quando gli studenti ci passano davanti o per intero possano magari vedere con un museo anzitutto cos'era una volta l'attività per ciascuno
Sentivo Oliviero guarda alla fine dei conti in una delle ordinario avessero gloria si si dai abbiamo Calia migliaia così unitario proceduralmente penso
Che va lasciato da parte del torto economico qui perché fatto economico toppato economico molto più importante anche economicamente più ricco
Delle ragioni di abbatterla chiede pertanto il conservarla rimetterlo a posto farci un centro culturale in qualche modo e non
Il solito supermercato sarebbe molto più interessante pare proprio il centro culturale di ricerca dice storico
Proprio in quella palazzina
Proprio arriverà l'altra volta non è almeno dai dati a faccia finire Olivier faccio mie Toscanini
è è la vostra è la vostra richiesta
Appartiene alla vostra richiesta no non potete dire costa troppo la ricchezza e ricchezza chiaro che la richiesta è accolta in un certo modo
Io da pagare per mantenere queste ricchezze qui al giorno più pertinente perché diventano plagio ben più importanti
è incredibile che ci sia questa mentalità da
Buttiamo giù centro commerciale
Come vedete del c'è la crisi chiedi come già vi è spero che falliscano tutti prego che ci ritorno le vecchie botteghe mandato sede nell'aggiornare il nome del percettore come sociale
E del profitto del del del del del profitto privato che arriva spacca tutto per premesso comodo
Io però che questo non è non è civile
E certo
Va bene abbiamo finito il il tempo a nostra disposizione ringraziamo il l'Assessore Lorenzo spalline o che
L'architetto Gianluigi fa Martino di essere stati con noi vi abbiamo raccontato anche questa
Anche questa storia di ordinaria demolizioni italiana di una Giunta fidi di Como che arriva dopo vent'anni di
Governo del accende la città del centrodestra che si presenta in assoluta cariche capisce che è sbagliato demolire ma che comunque demolire sì sì Maceroni Domenico in assoluta Torino in assoluta contro
Vita fra l'altro gente intelligente e sensibile scarsa però non si può fare torto oggetti dottor Jekyll e mister Hyde
In questo caso necessiterà bisogna limitarci migliore guardare
Presente il controllo sul sottraiamo la cittadinanza quattro meglio non è vero lasciate l'IVA lasciate lì la parte palazzina e lasciate alla cittadinanza questa ricchezza
Certo va bene e invece purtroppo la Giunta di centrosinistra dico così dimostra in piena continuità almeno su questo con quella di Forza Italia va bene grazie a tutti noi ci sentiamo la settimana prossima con fatti in Italia