05MAG2014
intervista

Le violenze in occasioni di manifestazioni sportive, la legge Pisanu del 2005, la sicurezza degli stadi, la tessera del tifoso, l'ordine pubblico

SERVIZIO | di Aurelio Aversa Radio - 12:13. Durata: 2 ore 8 min

Player
Paniz, Siniscalchi 21 set 2005 Camera Cento, Galante, Intini, Buontempo 5 ott 2005 Camera Vizzini, Maroni, Bianco, Perduca, Saltamartini, Valentini 24 set 2009 Comm.

Puntata di "Le violenze in occasioni di manifestazioni sportive, la legge Pisanu del 2005, la sicurezza degli stadi, la tessera del tifoso, l'ordine pubblico" di lunedì 5 maggio 2014 condotta da Aurelio Aversa .

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Calcio, Criminalita', Interni, Ministeri, Ordine Pubblico, Parlamento, Pisanu, Sicurezza, Sport, Stadi, Storia, Violenza.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di
2 ore e 8 minuti.

leggi tutto

riduci

12:13

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Con i documenti che eri ascolterete tra qualche istante della settembre ottobre due mila e cinque del settembre due mila nove
Questa volta parleremo dal sempre attuale dibattito su come cercare di contrastare i fenomeni di violenza in occasione di manifestazioni sportive
Riesco tenete innanzitutto
Momento di vita parlamentare del ventuno settembre due mila cinque quando la Camera si è discusso dal provvedimento voluto dalla Ministro degli interni della poca Pisano
Sul tema citato con particolare riferimento a quanto accaduto prima durante e dopo partite di calcio li ascolterete dunque
Quanto dissero in quella sede al relatore dell'apprendimento Maurizio Paniz di Forza Italia l'intervento che pronuncio Vincenzo Siniscalchi avvocato e parlamentare dei DS al termine di ascolterete invece
Interventi che pronunciano qualche giorno dopo e da cinque ottobre
Sempre in quella sede Paolo Cento dei Verdi Severino Galante dai Comunisti Italiani Ugo Intini dello SDI socialista e Teodoro Buontempo di An quando il Governo decise di porre la questione di fiducia su quella norma
A seguire riproporremo invece un altro momento di vita parlamentare che sono state da settembre
Due mila nove quando il Ministro degli Interni
Maroni all'inizio di una nuova stagione calcistica riferì in Commissione affari costituzionali del Senato sullo stato di attuazione delle norme contro alla violenza in occasione di manifestazioni sportive
E sull'introduzione della cosiddetta tessera del tifosa specificando obiettivi
E di questo particolare documento
Voluto dal Viminale per
Offrire Stati più sicuri ma avversato dalla tifo organizzato dalla Uefa da alcune società e così via
Ma ormai
Comunque documento indispensabile per poter seguire dal vivo
Le partite di calcio e ascolterete oltre che interventi e del Ministero
Quanto disse il Presidente di quella Commissione vizi negli interventi dei senatori Bianco dal PD Perduca radicale Valentina Saltamartini del PdL Camera ventuno settembre due mila cinque
Grazie
Il provvedimento
Che andiamo di illustrare e il seguito di quanto questa Camera ha approvato e successivamente al Senato confermato nel due mila uno e nel due mila tre
Si tratta di un provvedimento che interviene in materia di
Repressione dei fenomeni di violenza nel corso delle manifestazioni sportive
Già il provvedimento approvato nel due mila uno nel due mila tre ha dato dei risultati significativi questo provvedimento tende a completare il quadro delle possibilità di conseguire risultati positivi
Lo fa attraverso una serie di norme
Che prevedono soprattutto un inasprimento di sanzioni nei confronti di coloro che si rendono responsabili di atti di violenza nel corso delle manifestazioni sportive ma lo fa suo pragmatici soprattutto
Contiene un pacchetto di norme nuove che tendono a intervenire su un
Quadro di fenomeni che non erano stati in precedenza regolamentati
Del resto i risultati di queste prime tre quattro giornate di campionato nel vigore del decreto hanno confermato la validità dell'impianto
Perché c'è stato un sostanziale crollo dei fenomeni di violenza sportiva nel rigore delle norme attualmente presenti
Il quadro normativo in particolare
Bassi inserisce nell'ambito di una prospettiva di conseguire da parte dell'Italia l'assegnazione dei campionati europei del due mila dodici
Per ottenere l'assegnazione dei quali è necessario avere un quadro di norme particolarmente rigide ed attente che evitino
Il consolidarsi di fenomeni di violenza nelle manifestazioni sportive in particolar modo nelle partite di calcio
Non solo quindi la prospettazione
Del assegnazione dei campionati europei del due mila dodici
Ma anche e soprattutto
La prospettiva di poter creare attraverso un quadro sanzionatorio adeguato ed una visione sostanzialmente precise di tutto ciò che avviene nei campi di gioco
Può permettere di arrivare a quella eliminazione delle barriere che da tempo stata auspicata come manovra di rispetto nei confronti di quei tifosi che dimostrino il massimo della maturità e della collaborazione di fronte alle manifestazioni sportive
Del quadro normativo in relazione al quale mi richiamo integralmente alla relazione che ho fatto in sede di Commissione giustizia e chiedo qui per integralmente eletta
Prevede in particolare due novità una con riferimento all'introduzione della figura dello Steward cioè la figura di colui che può coadiuvare le società sportive
Nella gestione dell'organizzazione dell'incontro di calcio
Persona che come tale ha diritto di avere
Una protezione ed una attenzione anche sul piano normativo
Tanto che i comportamenti posti in essere in suo danno devono finire per essere delle ipotesi di reato autonomia introdotte nella quadro normativo del quale stiamo discutendo
E d'altra card altro canto o una
Nuovo intervento normativo è previsto per la repressione dei fenomeni di bagarinaggio
Fino a questo momento purtroppo abbastanza eclatanti soprattutto in certe piazze che in questo modo possono essere stroncati sul nascere
Da un lato attraverso la introduzione del biglietto nominativo che consente la esatta individuazione degli utenti del servizio
Del visione delle partite negli Stati o negli impianti di grande
Portata
E che dall'altro consente
Di evitare che ci siano delle persone che accedono all'impianto senza essere correttamente individuati
Tra le altre cose l'individuazione dei soggetti presenti in una determinata postazione nell'ambito dello Stato in un determinato posto consente di sapere esattamente da chi
Possono provenire lanci di materiali indebiti per l'assetto sportivo
Che deve quindi per ricevere attraverso anche questi interventi una adeguata protezione
Da ultimo
Il quadro normativo prevede l'istituzione di un osservatorio
Nazionale sulle manifestazioni sportive che avrà una serie di compiti di monitoraggio dei fenomeni di violenza
Di valutazione delle problematiche connesse alle manifestazioni sportive di approvazione di linee-guida per rendere migliore l'assetto
Di tutti coloro che operano per migliorare della
Presentazione dei fenomeni sportivi
E accanto a questo una serie di iniziative nelle scuole per prevenire la violenza nelle manifestazioni sportive attraverso una crescita educativa dei nostri ragazzi
Richiamo per il resto quanto ho già Espresso in sede di relazione presentata innanzi alla Commissione giustizia grazie
Nel ringraziare Panizzi ne ha facoltà di parlare il Presidente del Governo che credo si riservi in un'altra circostanza e il primo dei colleghi che si debbano dare e l'onorevole Siniscalchi
Prego onorevole essenziale
Grazie Presidente
E noi diamo atto relatore
Di questo provvedimento
E di quelli che lo hanno preceduto
Di una
Notevole volontà di approfondimento dei temi posti
Dai fenomeni di violenza in occasione di
Di competizioni sportive
Ma di avere anche
Credo di non forzare assolutamente i sentimenti e le ragioni dell'onorevole Paniz
Di avere anche avvertito
Con noi
Mi riferisco in particolare a me che ho
In questa come in
Precedenti legislature col mio gruppo
Presentato dai progetti organici ampi per il
Contrasto dei fenomeni di violenza sportiva
Credo dicevo che anche l'onorevole relatore
Registri ancora una volta
Questo carattere parziale questo carattere estremamente ridotto questo carattere estremamente marginale
Dei provvedimenti che il Governo ha varato per la terza volta
Su un impianto che
Certamente un impianto importante e rilevante
Che riguarda le questioni poste in materia di ordine pubblico anche un impianto che rifiuta ancora una volta di approfondire le radici di questi fenomeni
Di verificare le possibilità di istituire
Dei criteri di proventi di prevenzione validi solo questioni di cui
Abbiamo parlato tante volte in Commissione giustizia e se ne è parlato anche in
Commissione cultura nella scorsa legislatura
Allorché le due Commissioni come è giusto che sia vennero investite della prima proposta organica ed ampia
Che noi abbiamo
Presentato
Istituendo fin da allora
Queste figure nome di grande rilievo
Come quella a cui si fa anche un accenno però assolutamente marginale ridotto della istituzione dell'Osservatorio sulla violenza sportivo
E il le caratteristiche di questo provvedimento
Ripeto che ha certamente il suo rilievo in materia di ordine pubblico ma sono tutte quante concentrate sul piano della repressione
Con degli
Inserimenti che riguardano
Alcune novità
La estensione all'estero della validità del divieto di accesso a specifiche manifestazioni
L'obbligo di comparizione presso un posto di polizia nella giornata delle partite vietate
Viene punita poi la violenza o la minaccia nei confronti di queste nuove figure degli addetti all'accesso e qui io debbo
Ringraziare onorevole Paniz perché su questa questione accolto in gran parte uno dei miei emendamenti
Firmarsi da tutti i gruppi dell'Unione
Che poneva il problema di una
Maggiore precisazione di queste nuove figure che assumono certamente una rilevanza pubblicistica pur essendo
Dei soggetti
Negati contrattualmente prevalentemente aule società
E sulla punizione del bagarinaggio
Noi continueremo a lavorare
Nelle giornate
Che saranno dedicate alla discussione degli emendamenti perché ci pare di dovere riproporre in questa materia
Come nelle altre materie di cui si occupa
Il decreto
Una
Maggiore precisazione
Della punibilità di queste contravvenzioni ne abbiamo già parlato in Commissione
E sono state riconosciute giuste le nostre ragioni da parte del
Sottosegretario all'interno onorevole Mantovano il quale tuttavia
Ha detto che si sarebbero gravate le forze di polizia in particolare le autorità amministrative di compiti eccessivi
Per la identificazione di persone che svolgono il commercio abusivo anche nei confronti di titoli legittimi di
Accesso
Ecco perché noi diciamo che
Un provvedimento del genere che si inserisce in una situazione che di qui a poco vorrei rappresentare dal punto di vista statistico e boccia ancora una volta all'altezza
Del mondo
Non soltanto degli addetti ai lavori ma del mondo delle tifoserie corrette del mondo delle tifoserie che vengono travolte sempre in un'unica forma
Disco confessione e in un'unica forma di penalizzazione perché non si riesce a distinguere anche tra
Le tifoserie più avanzate
Quale sia in effetti il criterio distintivo che viene operato nei confronti invece di chi della tifoseria fa un soltanto uno strumento per praticare azioni di violenza
Quando non azioni di odio razziale quando non azioni che traggono a pretesto
Lo sport abbiamo discusso nei mesi scorsi a lungo il tentativo che si era fatto anche di demotivare e di togliere il suo grande valore alla cosiddetta legge mancino in materia di istigazione all'odio razziale che spesso
Ha una radice
Di violenza organizzata una radice di violenza sistematica che non ha nulla a che vedere con
Bene la tifoseria anche la più
Esasperata
Quali sono i dati che rilevano in questo discorso
Che riguarda i tre provvedimenti
Fondamentali che il Governo dal due mila e due affatto in questa materia pretermettendo completamente la sollecitazione ma per la verità è stata pretermessa
Anche dalla Commissione giustizia innanzi alle quali giacciono ancora una volta senza considerazione particolare questi progetti di carattere
Globale di carattere sistematico che vanno oltre il momento
Repressivo il momento che riguarda l'ordine pubblico beh i dati
Sono positivi per quanto attiene
Alla riduzione del numero dei feriti tra le forze di polizia il che certamente
è un risultato
La guarderemo alle perché se nel
Si trattava di mille e cinque unità nel due mila e due nel due mila e tre
Novecento e sette nel due mila e tre due mila e quattro settecentosessanta nel due mila e quattro e nel due mila e cinque
Tuttavia
Il rapporto tra gli ultimi due campionati ha evidenziato un aumento nel numero dei tifosi feriti
Il che sa a significare la necessità di una
Contrapposizione violenta che però non risolve il
Fenomeno anche perché
Il tifoso ferito
Non per questo stesso fatto è da ritenersi un tifoso nei confronti del quale si siano azionate particolari iniziative di carattere legale in particolare di carattere penale
E infatti mentre nel due mila e tre due mila e quattro
L'indice
Numerico è rappresentato da duecentonovantasei unità dei tifosi feriti sì sa si sale nel due mila e quattro e nel due mila e cinque
A oltre cento ventisei unità mentre
Tra gli incontri con uso di lacrimogeni cinquantatré
Nel due mila e tre due mila e quattro cinquantanove nel due mila quattro due mila e cinque e degli incontri con feriti generalmente intesi
Si ha un quadro
Di rappresentazione di un contrasto di violenza che genera tuttavia in maniera piuttosto indiscriminata un aumento di violenza con una gravità enorme di lavoro soprattutto
Per le forze
Dell'ordine e qui
Che solo Jack la nostra preoccupazione e la nostra volontà emendativa onorevole Paniz darà atto del lavoro che si è tentato di fare
In Commissione per cercare di fare entrare nelle maglie delle norme di carattere soltanto repressivo
Degli elementi di razionalità maggiore che diano a questo provvedimento non soltanto il valore di carattere simbolico
E in certi casi anche di carattere meramente propagandistico
Rappresentato dalla esorcizza dazione di un fenomeno di violenza sportiva di violenza non sportiva di violenze in occasione
Di manifestazioni sportive come un fenomeno che si debba risolvere soltanto sul piano della criminalizzazione o sul piano dell'intervento
Repressivo
Questi
Emendamenti vengono riproposti e non ci auguriamo che su questi punti venga effettuata una riflessione
Anche da parte del
Governo mi riferisco in particolare alla parte del Governo oggi rappresentata dal Sottosegretario Pescante e che ovviamente e confluisce
E entra in questo provvedimento ma sa benissimo che il fenomeno non è soltanto un fenomeno di ordine pubblico ma è un fenomeno
Che sì
Risolve anche nella necessità di scoprire di definire le ragioni sociali le ragioni di devianza se più piace le ragioni anche che si collegano qualche volta
Ad un disordine che si alimenta anche diciamocelo francamente
Per la non chiara gestione
Dei campionati che si alimenta a volte anche per esasperazione di tifoserie che si sentono mortificante in occasione di provvedimenti che è l'ambiente sportivo
Forte della sua autonomia e io ripeto sempre che un giorno bisognerà ripensare a questo concetto
Della autonomia dell'ordinamento sportivo
Come una sorta di Santa Santoro nel quale e possibile pervenire anche a delle forme di illegalità macroscopica intendendo poi una disciplina silenziosa da parte di tifosi che spesso vengono spinti ecco perché noi diciamo
E lo sa benissimo onorevole relatore
Che una legge del genere
Serve soltanto per delle finalità propagandistiche per delle finalità di facciata voi probabilmente
Collaboreremo in questi giorni al miglioramento anche di queste finalità di facciata fin dove riterremo di farlo perché è chiaro che siamo tutti allineati
Sulla necessità di proteggere le forze dell'ordine che sono i maggiori destinatari spesso di questa violenta violenza
Ma non possiamo ficcare la testa sotto la sabbia e ignorare ad esempio
Quale collegamento esistono dal punto di vista dell'esempio dal punto di vista della indicazione generale alle
Tra quello che succede ad esempio nel mondo del calcio ma non soltanto
Nel mondo del calcio quello di cui siamo stati tutti quanti
Testimoni come qualcuno in quest'Aula che con grande impegno e con grande passione
Forse porta ancora qualche piccola ferita si fa per dire nero nessuno nel sud nel suo animo nel suo animo e soprattutto nella sua
Sensibilità di giurista e questo è il punto
Si potrebbe dire
Ma il Governo ha fatto un passo avanti perché
Si è occupato finalmente del loro osservatorio sulla violenza sportivo e ma come se n'è occupato ecco questo è un punto al quale io tengo in modo particolare il mio gruppo tiene
In modo particolare proprio perché abbiamo lavorato moltissimo nella scorsa legislatura il proprio perché abbiamo
Presentato
Il provvedimento in questa legislatura che ormai finisce ma che non è stato mai ritenuto
Degno di collocazione nel calendario della
Della
Commissione giustizia qual è il punto che noi proponiamo e l'Osservatorio
Non è un
è presso il Ministero dell'interno e va bene
Ma l'Osservatorio deve avere una
Natura solamente di rincalzo nei confronti del fenomeno
Repressivo o deve
Essere un osservatorio
Che riguardi anche le regole dell'assetto sportivo delle stesse società sportive
Che riguardi anche le regole della cosiddetta autonomia dell'ordinamento sportivo un'autonomia in nome della quale ripeto ancora una volta spesso
Si danno delle indicazioni
Inevitabilmente recepite come una sorta di provocazione non da tifoserie partigiane ma da coloro i quali poi ad esempio
Nelle aule dove si praticano le regole dell'autonomia sportiva
E assistono dei fenomeni francamente poco confortanti di vera e propria illegalità e Divella il proprio disprezzo anche di una dialettica
Che dovrebbe essere
Alla base ad esempio delle procedure innanzi agli organi
Di giustizia sportiva con la introduzione di principi di automatismo
E e che è difficile non rappresentare poi nella interpretazione delle masse di tifoseria anche le tifoserie armi le tifoserie meno violente come vere e proprie forme di Heiz amento
Così come occorreva tentare di entrare anche all'interno della costruzione di certi i rapporti simbolici tra il momento dalla competizione sportiva ma il modo come il momento della competizione sportiva
Qualche volta
Può tradursi al di là della inesistenza o della esistenza dell'illecito sportivo in una vera
E proprio forma di istigazione o dia x amento
Sono è avvenuto soprattutto in materia di razzismo ma non soltanto in materia di razzismo vi sono dei rapporti spesso di causa Repetto
E se non si fa questo lavoro paziente se non si fa questo lavoro globale che noi in particolare sull'ordine sulla istituzione dell'Osservatorio abbiamo analizzato e abbiamo tradotto in una serie di emendamenti abbiamo la sensazione
Che
Il
Pur necessario lavoro di aggiornamento solamente delle pene solamente dei poteri dei prefetti e dei questori solamente della tipizzazione dei determinanti
Illeciti come quelli del bagarinaggio e come quelli dell'aggressione agli addetti alla vigilanza
Dei di luoghi di ove si discutono le competizioni sportive
è un lavoro assolutamente inutile che serve soltanto a creare
Delle forme
Di rappresentazione repressiva che non obbediscono nessuna finalità particolare un ultimo punto
Noi leggiamo francamente con una sorta di
Forte preoccupazione che
Oltre
A quanto i decreti legislativi hanno fatto nel mese di giugno scorso
E gli interventi strutturali sugli impianti nelle nuove modalità per l'emissione di distribuzione e vendita dei biglietti delle partite di calcio
Biglietti in un nominativi e i biglietti numerati questioni grosse anche dal punto di vista
Del nostro sistema normativo generale ma che qui non possiamo
Trattare oltre alla installazione di sistemi di videosorveglianza e non
O
Tutte questioni che sono utili indicazioni
Ma se in queste questioni in questo decreto debbono essere pretermessi e debbono affiorare alla istituzione di un
Osservatorio che nientemeno
Dovrebbe essere un osservatorio a costo zero che c'è deve trovare le sue risorse all'interno della stessa del ministero dell'interno
Francamente noi pensiamo
Che la istituzione dell'Osservatorio sportivo in questa situazione è l'esatto inverso di quello che noi che tutti volevamo quando abbiamo avuto il disegno organico ecco perché noi insisteremo moltissimo
Sulla necessità
Che l'Osservatorio sportivo e faremo e abbiamo presentato già
E non abbiamo
Francamente condiviso le ragioni delle rifiuto di questa
Ampio dei
L'emendamento aggiuntivo all'articolo due in forma di articolo due bis rappresentato dal fondo dalla istituzione del fondo di solidarietà sportiva
Se veramente questo la istituzione dell'Osservatorio vuole essere un timido ma un primo passo verso l'adesione a questa rappresentazione della necessità
Di reprimere la violenza in occasione di manifestazioni sportive
Ma vuole coinvolgere società vuole coinvolgere il fondo di solidarietà sportiva con dei prelievi che evidentemente non ricadano soltanto sul Governo
Ma ricadano anche sui partecipi per esempio
Che dire
Di alcune associazioni di tifosi che ricevono finanziamenti dalle società si individuano i responsabili di determinante violenze e quel famoso principio di responsabilità obiettivo che tanti guasti
Provoca nella cosiddetta autonomia dell'ordinamento calcistico non vige
Al nei confronti delle società anche pur continuano per finalità a loro a foraggiare questi gruppi di estremisti che si sono resi colpevoli di manifestazioni
Di violenza noi non soltanto vogliamo che venga istituito il fondo di
E solidarietà sportiva ma vogliamo che le risorse di questo fondo annualmente disponibili contribuiscano all'alimentazione dei fondi di assistenza e previdenza per il personale della Polizia di Stato
Dell'Arma dei Carabinieri del corpo dalla Guardia di Finanza e dei corpi di molti di polizia municipale in proporzione alle unità rispettivamente impiegate nell'anno precedente per la sicurezza
Delle manifestazioni sportive e vogliamo che questi costi
Comincino a entrare in un circuito che sia il circuito
Diverso della semplice rappresentazione dei due mondi separati da una parte il mondo dell'ordine pubblico il mondo dello schieramento delle forze dell'ordine
E dall'altra parte un mondo che si arrocca all'interno della sua autonomia cioè quello dello sport ma anche quello dello sfruttamento dello sport che non viene mai chiamato
A dar conto in qualche modo della istituzione
Di finanziamenti che tengano conto oltre le avventure che pur si producono in questo campo che tengano conto
Della necessità
Di portare avanti questa visione preventiva questa rappresentazione delle esigenze preventive nei confronti di questi odiosi
Fenomeni di violenza in occasione di competizioni
Sportive noi lavoreremo in questa direzione sui nostri
Emendamenti esprimiamo per ora grande perplessità sulla possibilità di approvare questo testo così come ci è stato
Dato
Ma speriamo
Che il lavoro emendativo il lavoro d'Aula possa produrre dei risultati migliorativi nei confronti del testo grazie Presidente
Cos'è dunque da parlamentare dei DS Siniscalchi il ventuno settembre due mila cinque ascoltiamo invece adesso alcuni degli interventi che caratterizzano nel dibattito sulla fiducia posta dalla Governo su quella provvedimento del cinque ottobre
Capisco strette nell'ordine Paolo Cento dei Verdi Galante dei Comunisti Italiani Intini dello SDI e Buontempo di An
Grazie Presidente
I deputati verdi voteranno contro la fiducia
Al Governo
Per ragioni di merito e di metodo che stanno sia nella
Discussione di questi dati conversione
Del decreto legge sulla violenza negli stadi ma anche per ragioni
Politiche di carattere generale d'altra parte
Abbiamo iniziato ormai da più di una settimana una forte rigorosa battaglia anche attraverso l'utilizzo degli strumenti dell'ostruzionismo parlamentare
Per denunciare
Quello che è un vero e proprio bottino che il centrodestra vuole fare in questo fine legislatura da una parte una legge elettorale
Che vuole ribaltare il sistema politico del nostro Paese senza alcun confronto con l'opposizione Manzi imponendo comunque
Una scelta di ritorno a un sistema proporzionale che proporzionare non è perché fortemente reso inefficace nella sua rappresentatività vera della sovranità popolare con il premio
Di maggioranza riforma di legge elettorale che se dovesse essere portato a termine ma noi faremo ogni atto politico e parlamentare utile per far saltare
Questa operazione cambierebbe la natura del confronto politico del nostro Paese e scardina avrebbe
Il sistema bipolare così come l'abbiamo conosciuto quel sistema bipolare
Che pur
Con molti difetti e molte anomalie ha garantito a questo Paese finalmente di vedere i cittadini protagonisti nella scelta di quale coalizione governa e di quale coalizione
Sta all'opposizione ragioni di contrarietà questa fiducia che stanno nella considerazione politica del fallimento del Governo e della maggioranza di centrodestra in materie economiche in materia
Sociale in materia ambientale oltre che quel grave tentativo di modificare la Costituzione nella sua struttura essenziale noi Verdi abbiamo condiviso
Il richiamo del Presidente della Repubblica Ciampi che ci ha ricordato a tutti anche a noi che le riforme della Costituzione non possono mettere
In dubbio in crisi modificare quelli che sono i principi importanti ebbene il centrodestra da una parte in materia economica sociale ambientale dall'altra in materia istituzionale
Vuole stravolgere le regole del confronto vuole nascondere agli italiani il fallimento politico di questa legislatura e anziché prenderne atto
Continua a sostituire i propri ministri
Continua a presentare leggi finanziarie che scaricano sugli enti locali le difficoltà economiche
Del nostro Paese e impone ogni qualvolta vi è un confronto parlamentare impone
La richiesta del la fiducia come elemento che serve non solo a rompere la dialettica
Democratica ma serve anche a far tacere le contraddizioni e le divisioni che nel centrodestra
Emergono ogni qual volta si entra nel merito dei problemi
E quindi la nostra contrarietà la fiducia al Governo e anche ribadire
Come
Forma politica chiare netta che questa legislatura è giunta alla sua fine che questo Governo è giunto alla sua fine che ormai è maturo il tempo di ridare la parola
Ai cittadini italiani con le elezioni politiche che prima si svolgono e meglio è per il nostro Paese saranno gli elettori a decidere chi governerà e chi dovrà
Garantire il futuro dei prossimi cinque anni del Paese queste sono anche le ragioni per cui saremo insieme a tutte le altre forze politiche dell'opposizione dell'Unione
In piazza domenica mattina in questa manifestazione che vuole non
Portare la politica
Fuori dai suoi ambiti democratici ma vuole coinvolgere l'opinione pubblica anche su quello che sta accadendo in Parlamento in queste settimane vuole comunicare
All'opinione pubblica il nostro allarme sulla situazione politica economica sociale del Paese anche sulle condizioni del confronto democratico nel merito questo decreto
Sulla CUP che serve a combattere la violenza sugli stadi
Noi lo critichiamo fortemente lo critichiamo perché introduce norme
Che sono norme di carattere specialistico
E per chi come noi viene gli hanno fatto da sempre una battaglia per le garanzie e laddove necessario rigore nei confronti di fatti
Criminali nei confronti di episodi di violenza e di delinquenza sappiamo che quel rigore non può essere esercitato fuori dall'ambito delle norme ordinarie che caratterizzano il nostro sistema
Il decreto sulla violenza negli stadi invece crea una via speciale introdusse
Norme bizzarre dal punto di vista dell'applicazione che stanno allontanando le persone perbene dagli stadi basta leggere i dati
Di queste prime partite di campionato di serie A e di serie B e sono migliaia le famiglie che non sono andate
Più allo stadio perché ormai è più facile andare all'estero dove si va senza documento piuttosto che entrare in un impianto sportivo
Dove bisogna decidono tre giorni prima bisogna dare la carta di identità bisogna dare il proprio nome bisogna dire dove chi siederà io e se lo decide la domenica mattina questo ti impedisce di andare allo stadio se lo decidi
All'ultimo momento di cambiare posto come è accaduto e come hanno fatto richiesta
Sportivi di tutte le squadre italiane diventa impossibile la violenza negli stadi si combatte con serietà e con rigore applicando le norme
Del Codice penale non c'è bisogno di norme speciali non c'è bisogno della violazione
Dei diritti inalienabili delle persone come anche il diritto alla privacy io vorrei ricordare che il Garante
Alla pari se aspre su una forte
Perplessità su questa norma e quindi a una contrarietà
Nel merito del provvedimento e una contrarietà la fiducia a questo Governo per le ragioni generali
Che abbiamo enunciato e che credo dovrebbero richiedere da parte del Parlamento un atto forte capace di restituire la parola i cittadini italiani
La ringrazio onorevole Cento allora ascoltiamo il collega Galante interviene
Ha a disposizione sei minuti glielo dico sì e al ministero
Il tempo con l'attenzione che le ed Enrica
Gliene regalerò qualcuno forse il Presidente di questi minuti
Perché magari lo mette da parte per altre occasioni
Perché intendo sviluppare esclusivamente un punto
Che a me pare particolarmente paradossale
Di questa discussione sulla fiducia posta sul decreto in discussione
Paradosso
è questo
C'è una maggioranza divisa su quasi tutto su quasi tutto tranne che sull'obiettivo di mantenere il potere questo elemento che ancora la tiene insieme
Che chiede la fiducia se stessa perché non credo che pensi di averla dall'opposizione
Con l'argomentazione che il Governo ha il diritto di governare
Assunto condivisibile ritengo ma le chiedo chiedo Presidente chi impedisce al Governo di esercitare
Questo diritto
Non credo che possa essere attribuita a noi questa responsabilità affronti la maggioranza affronti il Governo
Le grandi questioni che interessano sul serio alla grande massa dei cittadini
Il lavoro l'occupazione l'economia il salario la formazione la ricerca scientifica l'innovazione vedrà che su tutti questi e sua analoghi Terni temi
La maggioranza troverà il confronto aspro duro perché abbiamo opinioni e interessi molto diversi da rappresentare ma troverà l'impegno dell'opposizione su questo terreno
Ma voi questi temi ma la maggioranza questi temi non intende a frontali non li considera
Autentiche priorità
E la maggioranza stessa ripeto divisa quasi su tutto ciò che riguarda
Il Governo autentico del Paese i bisogni gli interessi l'economia i grandi temi dell'ambiente la pace divisa quasi su tutto
Che però ha trovato l'accordo nel voler imporre una legge elettorale truffaldina anzi forse è sbagliato
Definirla una legge elettorale truffaldina perché e truffaldina in maniera multipla nel metodo e del merito e quindi condensa in sé una serie
Di elementi truffaldini
E per questo perché ha trovato l'accordo
Sulla volontà di imporre una legge elettorale truffaldina aziende del Parlamento uno scontro ASPER primo che incide proprio sulla possibilità di affrontare
I temi veri compreso questo della violenza negli Stati
Sui contenuti di governo
Allora
Secondo voi è responsabilità della maggioranza di Governo il fatto di non volere e di non sapere governare proprio perché questa maggioranza ha scelto un'altra priorità
Ed è inutile il tentativo di rovesciare sulla opposizione la responsabilità
Perché l'opposizione che responsabilità di governo non è a come lei sa bene Presidente come è noto e come è ovvio mai come responsabilità grandi per la salvaguardia del sistema democratico italiano
E proprio in nome di queste responsabilità ha il dovere primario di opporsi a un'imposizione che altera e compromette il funzionamento della democrazia parlamentare anzi l'esistenza stessa
Della condivisione delle sue stesse
Regole che c'entra questo o il tema del Governo a me pare a noi pare che non centri proprio un bel nulla
Però
Sotto un peculiare punto di vista voi avete ragione ha ragione la maggioranza quando indica la legge elettorale con una questione che ha a che fare col Governo certo evidente a tutti
Che non ha a che fare col Governo attuale quello quando rivendica il diritto al Governo attraverso una nuova legge elettorale
è semmai non il governo della cosa pubblica buono o cattivo che esso sia e noi sappiamo e voi sapete che noi giudichiamo cattivo il modo in cui si è governato in questi anni
L'esercizio del Governo è invece il Governo futuro di cui si parla il diritto
Lo metto fra virgolette si fa per dire
A governare anche nella prossima legislatura la pretesa con questa legge di conservare comunque a ogni costo il potere a ogni costo anche imponendo appunto una legge elettorale truffaldina
Può darsi Presidente che in nome di questo denominatore comune questo Governo questa maggioranza riesca estorcere
La fiducia nuovi non contribuiremo certo la mia parte politica i Comunisti Italiani a
Alla realizzazione di questo obiettivo ma soprattutto non riuscirà
Ne siamo certi ne sono sicuro quale che sia la legge elettorale con cui andremo presto a votare non riuscirà la vostra maggioranza estorsioni al popolo italiano
Grazie onorevole garante la parola al collega Intini e a disposizione sei minuti glielo dico per l'Amministrazione
Delle il suo pensiero
Signor presidente
Onorevoli colleghi in qualunque Paese normale della violenza negli stadi si occupa il Ministero dell'interno con la delega e il consenso unanime di maggioranza e opposizione perché si tratta non di un problema politico
Bensì di un problema di efficienza e di buonsenso
In Italia e persino su questo c'è scontro politico non solo tra maggioranza e opposizione ma anche all'interno della stessa maggioranza anche questo è un caso simbolico paradossale dell'anomalia del disagio in cui è giunta la nostra democrazia
Un richiamo forte ad Afro
Carlo e appena venuto dal Capo dello Stato il quale ha suggerito il metodo della unità e concordia nazionale
Ha esortato a non stravolgere la Costituzione ignorando che il suo impianto rimane straordinariamente valido la maggioranza
E mi rivolgo alla sua parte più sensibile al tema l'UDC non può far finta di non sentire
Uno stravolgimento dalla Costituzione e creare con la devolution venti piccole Italia
Ovvero venti Regioni concepiti in modo da moltiplicare le loro venti burocrazie e da paralizzare ogni grande decisione per i conflitti tra di loro e fra loro con lo Stato o con i Comuni
Uno stravolgimento della Costituzione capovolgere la legge elettorale per interessi di parte dimenticando che essa non rientra nella Carta costituzionale ed ero
Ma fa parte della Costituzione materiale perché la tavola base delle regole attraverso le quali si esprime la sovranità popolare
Fonte dalla Costituzione stessa e della legittimazione democratica
Uno stravolgimento dello spirito costituzionale i affidare le sorti dei principi costituzionali al mercanteggiamento e alle lotte di potere
Il mercanteggiamento sarebbe già grave se si svolgesse tra tutte le forze del Parlamento espressione della totalità dei cittadini
Il mercanteggiamento è gravissimo e scandaloso se si svolge come si sta svolgendo all'interno della sola maggioranza
Tra i suoi partiti le sue Fazio con l'obiettivo non di giovare alla Repubblica ma di far quadrare il cerchio degli interessi di parte in metà del Parlamento come se l'altra metà non esistesse
Il mercanteggiamento arriva la farsa e alla ridicolo tra gli osservatori internazionali se esso si svolge come si sta svolgendo con l'acqua alla gola mentre già la competizione elettorale praticamente in corso
Il mercanteggiamento arriva alla farsa se viene tentato da una maggioranza parlamentare ed è questo il caso che secondo i sondaggi e minoranza nel Paese
Una maggioranza parlamentare per di più nella quale i leader di partito importanti da Follini a Bossi hanno già manifestato per motivi diversi il loro dissenso
Il metodo seguito e l'opposto di quello dell'unità chiesto dal Capo dello Stato con questo metodo contro l'esortazione del Capo dello Stato si sta tentando di stravolgere l'impianto della Costituzione
L'opposizione non può che rispondere come sta facendo
Vogliamo naturalmente dialogare con la parte della maggioranza innanzitutto l'UDC che chiede di fermare lo scontro muro contro muro devastante per le istituzioni
Ma l'onorevole Follini sa che le ragioni del dialogo non possono giustificare la nostra partecipazione allo stravolgimento della Costituzione e al cambiamento della legge elettorale
La maggioranza parlamentare con una impostazione sin dall'inizio autistica ha fatto tutto da sola
Appuntato solo a un obiettivo di parte al quale la parte opposta il centrosinistra non può essere adesso chiamato a concorrere
L'onorevole Follini lo sa e sa che il suo partito oggi può dare colosso autonomia un grande contributo alle istituzioni nella direzione suggerita dal Capo dello Stato se lo farà si potrà aprire uno scenario politico nuovo
Non auspico che il testo scenario sia la fine del bipolarismo forse può essere un bipolarismo dai confini diversi
Certamente può e deve essere un bipolarismo soft costituito da due schieramenti che si rispettano a vicenda e che trovano sui grandi temi intese bipartisan
Un bipolarismo di stile europeo anziché del peggiore stile Sudamerica
Vogliamo dar credito a un piccolo partito l'UDC che viene da una grande tradizione e lo attendiamo a una prova difficile
Con queste motivazioni signor Presidente annuncio il voto contrario alla fiducia per il Governo io credo che il Parlamento avrebbe dovuto applaudire e nel Governo per questo provvedimento
Perché va esattamente nell'indirizzo che ha dato in Parlamento
Perché non ricordare lo devo dire con serenità vedo qui il Sottosegretario Pescante
Alcuni alcune delle norme
Previste dei decreti del governo
Il sottosegretario le fece bocciare in Aula parlo contro per esempio sul un nome un numero un seggiolino dell'ossario fu una mia proposta
I fari biglietti nominativi e il sottosegretario parlo contro e oltretutto devo esprimere anche rammarico
Perché alcune dichiarazioni su e di altri esponenti mi fecero passare per colui
Per quel parlamentare che non voleva punire la violenza e invece devo rilevare
Che i decreti del governo grazie al ministro Pisano hanno preso un altro indirizzo
Che non è solo e ci deve essere tanto per essere chiari la repressione perché esse quindici anni di normative di repressione
Non hanno estirpato questo terribile male della violenza negli Stati evidentemente occorreva dall'altro
Allora se agli atti parlamentari
Si prende la proposta di legge di Alleanza nazionale primo firmatario Buontempo
Si riscontra che almeno l'ottanta per cento dei provvedimenti previsti dal Governo nei decreti erano già scritti della proposta di legge di Alleanza nazionale
E finalmente il Governo eh
Ha istituito la figura degli steward all'interno belle degli Stati
Finalmente ma lo potevano fare anche i governi di sinistra perché la violenza negli stadi non è nata ad oggi e allora signori dalla sinistra come mai
Voi in passato non avente mai voluto affrontare questa emergenza
Con provvedimenti adeguati
Questo Governo a volte sbagliando a volte rettificando il tiro a volte portando delle innovazioni
Finalmente finalmente ha affrontato la questione dalla violenza dagli Stati
Togliendo la impunità assoluta che avevo lo lei società del calcio alle quali non si voleva far pagare nulla
Le quali potevo euro continuare a far giocare le squadre nonostante l'ottanta per cento degli Stati fossero aperti la domenica in violazione a tutte le norme di sicurezza
Allora questo provvedimento perché io non credo
Che i cittadini abbiano capito di cosa stiamo discutendo ascoltando gli interventi fattiva i colleghi del centrosinistra
In questo provvedimento si stabilisce il primo ora maggiore tutela per coloro che devono vigilare per la sicurezza all'interno degli Stati
E evidentemente il Governo si è accorto che era troppo debole
La tutela che si dava e quindi si è voluto mettere o le emendamento corre il quale si tutela coloro che svolgono una fusione pubblica all'interno degli Stati
Il secondo emendamento che c'è in questo decreto perché chi ascolta pare che questo decreto non so parli di tutt'altra cosa
Si puniscono i violenti anche quando le azioni di violenza avvengono fuori dagli Stati quindi il secondo
Articolo di questa decreto-legge è che non c'è impunità e lo abbiamo detto a sinistra e a destra che la violenza non è solo quella all'interno dello stadio ma anche quello che avviene
Lungo le autostrade sui treni fuori dallo stadio quindi il decreto del governo in linea con l'indirizzo dato dal Parlamento a trecentosessanta gradi
Ha ritenuto due cose del primo pulire la violenza anche quando avviene fuori dagli Stati secondo applicare le sanzioni
Anche se gli incidenti avvengono all'estero e questa è un'altra novità importante e significativa quindi alle norme contro la violenza nello sport
Vengono applicate anche quando incidenti avvenissero
O fossero compiuti dai cittadini italiani fuori dai confini nazionali il terzo punto
Sono puniti
Con
Applicando le stesse norme anche coloro che appunto play comperò fuori dai confini mentre prima c'era una impunità assoluta
E
Altro articolo di questa legge
Finalmente e anche in questo in precedenza lo voglio ricordare che chi indirizzava in quest'Aula la responsabilità del Governo era contrario e oggi finalmente il Governo è il ministro Pisano al quale va dato atto che è andato un po'oltre oltre i luoghi comuni
Senta una responsabilità attiva e positiva ai club nella azione preventiva sulla violenza che può nascere dopo
Ogni ogni ogni ogni domenica in ogni partita ecco questo è solo
Gli articoli di questa legge
Che mi sembrano estremamente importante quindi a nome di Alleanza Nazionale ecco l'altra norma l'ultima che compreso in questo decreto è che si coinvolgono le scuole le università
Il Ministero della pubblica istruzione
Perché si facciano una serie di azioni convegni
E quant'altro per sensibilizzare i giovani verso lo sport pulito sereno per far ritornare lo stadio luogo di divertimento e di confronto e di confronto civile quindi
Si vota contro questo decremento
Vota contro il fatto che le scuole si faccia prevenzione
Educazione allo sport pulito secondo votai contro affinché ci sia una legge per tutelare coloro che devono visitare sulla sicurezza degli Stati
Voterò contro la punizione di coloro quindi evidentemente mi sta bene se l'incidente avvengono fuori dallo stadio a voi non interessa niente anche quando vengono bruciate autobus macchine e distrutti i treni
E non mi interessa neppure
Coloro che all'estero compiere azioni di violenza in manifestazioni sportive
Inquinando sporcando il nome dell'Italia ecco questo
E il confronto potrete all'altro che riguarda altri provvedimenti in cui è legittimo fare tutta la opposizione
Per tornare al merito io credo che
Il fatto che il Governo abbia detto non viviamo
Alcuna possibilità
Di continuare a giocare installati dove si rischia la vita
Perché quegli Stati non solo a norme di sicurezza e di fronte a una emergenza
Pareri il pericolo aumentar di dieci cinquanta cento volte e quindi il Governo perla prima volta si è rotta alla collusione tra chi governa e le società sportive le quali
Si limitavano ad andare negli Stati non di loro proprietà come avviene in tutta Europa ma di proprietà di altri dei Comuni
A raccogliere gli incassi allora spendere una lira fuggire dagli Stati con i soldi in tasca e lasciare alle sole Forze dell'ordine
No nere di contrastare la violenza che purtroppo anziché diminuire nel corso degli anni e aumentata allora finalmente si decide
Quest'anno questa complicità con le società sportive
Finalmente vengono omessi controlli obbligatorio sennò gli Stati devono rimanere chiusi
All'accesso
Penso che sia anche la possibilità di controllare i luoghi
Al di fuori del campo da gioco perché è soppresso armi ed altri oggetti vengono conservati degli altri locali e nessuno aveva la possibilità di fare prevenzione e controllo
Si istituisce la figura del vigilante perché le società sportive
Paghino anche loro comparto e del guadagno per la sicurezza anzi chiedo per sottrarre migliaia e migliaia di agenti dal pubblico servizio quindi concludo
Io credo che questa sia
Una buona legge
Che è questa legge questo decreto va ad integrare precedenti decreti che hanno dato una svolta finalmente nel mondo lì affrontare la questione
L'aveva già i disabili più prevenzione più sicurezza più il rispetto delle regole questo chiedeva Alleanza Nazionale
E Chiusolo le proposte di legge agli altri parlamentari con lo dimostrano questo finalmente
Cos'è un indirizzo diverso da quell'appalto dai precedenti Governi ed all'inizio dell'azione del loro Governo di centrodestra
Questo finalmente diventare legge dello Stato
Apprezzato da chi vuole l'ordine pubblico e devo dire
Ho finito anche da
Molti giovani che non vogliono più essere coinvolte finora violenza stupida ottusa e parlo usati per la libertà dei nostri ragazzi
Era il cinque ottobre due mila e cinque così l'ex parlamentare di An Teodoro Buontempo adesso scomparsa interveniva alla Camera durante dibattito sulla fiducia alle non regge un utente al momento
Per contrastare i fenomeni di violenza in occasione di manifestazioni
La prossima registrazione invece d'
Ventiquattro settembre due mila e nove quando alcuni di quei provvedimenti vennero integrati
Come ad esempio la cosiddetta tessera tifoso discutiamo la sintesi di una seduta delle Commissioni
Affari costituzionali del Senato nel corso della quale interveniva e dal Ministro degli Interni d'epoca Maroni proprio sulle norme che dal Governo dell'epoca di centrodestra
Si apprestava a varare alla vigilia di una nuova
Stagione calcistica qui ascolterete
Innanzitutto
La voce del Presidente di quella Commissione Vizzini e Inter
Radicale Perduca
Saltamartini
Io credo
Che le iniziative che il Governo ha assunto ed annunciata aldilà
Qualche società
Che hanno commento muovere delle critiche senza neanche leggere ben
I provvedimenti rappresentano un passaggio obbligato
Mi permetto di dire
Come ho detto quando è stato chiesto a me
Tifosi
Nella mia città
All'inizio queste cose sono un po'come un posto di blocco
Si fermano cento persone che vengono infastidite novantasei sono con le carte a posto perdono il loro tempo se ne trovano quattro che probabilmente dovrebbero stare nelle patrie galere stanno circolando
Per la nostra città e e questo è un sacrificio che si chiede
Alla società civile per poter raggiungere assoluta
Per questi motivi abbiamo voluto ascoltare il Ministro Maroni che sui occupato con
Non solo con diligenza ma
Con una tempistica che quella della prevenzione
Di questo argomento al quale che ringrazio per essere qui a quale volentieri
Ripeto
La parola al termine dell'esposizione naturalmente i commissari potranno
Porre le domande che
Prego
Sulla base delle esperienze maturate in altri Paesi
E tenuto conto delle normative europee e internazionali vigenti nel due mila e cinque sono stati emanati tre decreti ministeriali
Con i quali per la prima volta vengono regolamentati gli aspetti della sicurezza strutturale degli impianti sportivi e l'emissione dei biglietti nominativi questa secondo me è stata la vera svolta viene contestato oggi lo dirò più avanti e la tessera del tifoso di essere una sorta di schedatura la creazione io ho un a sistema di schedatura dei tifosi in realtà
Il sistema che
Rappresenta
Questa contestazione
Che non è
Naturalmente
Una contestazione fondata può far risalire alla norma che ha introdotto l'obbligo di emissione dei biglietti nominativi lì vengono presi i dati e di vengono mantenuti negli atti
La tragica morte dell'ispettore Filippo Raciti a Catania due febbraio del due mila sette ha portato all'emanazione del decreto legge numero otto dell'otto febbraio due mila sette
Che ha previsto una serie di norme finalizzate ad ampliare migliorare gli strumenti di prevenzione di comportamenti particolarmente pericolosi
Attraverso la piena attuazione integrazione rimodulazione delle misure già disposte con i precedenti interventi legislativi
In questo contesto normativo si inserisce l'istituzione delle strutture amministrative preposte al monitoraggio all'analisi alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di violenza negli stadi
In occasione dell'audizione dello scorso anno il dieci settembre
Ho riferito dell'istituzione del Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive
Caso U.L.S.S. con il compito di svolgere valutazioni tecnico-operative per le misure di prevenzione in occasione di ogni singola manifestazione
Durante lo svolgimento del campionato di calcio dello scorso anno il Comitato
Che rafforza la parallela attività dell'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive ha svolto quaranta riunioni monitorando trecentoquaranta incontri di calcio e sedici e venti di altre discipline cortile
Come dirò adesso riferendo dei dati sulla violenza negli stadi
La normativa in vigore ha dato risultati veramente importanti e significativi e credo che questa sia la strada giusta su cui proseguire per garantire
La totale sicurezza a chi va negli stadi o in altri impianti perseguire l'evento sportivo e non con altri scopi
Le strategie adottate negli ultimi anni per contrastare il fenomeno della violenza negli stadi hanno portato grandi risultati
Nell'ultima stagione calcistica due mila otto due mila e nove
Settantasette sono stati feriti rispetto centosessantuno dell'anno precedente meno cinquantadue per cento
Differiti delle forze dell'ordine centoquarantacinque rispetto ai duecento della precedente stagione meno ventisette virgola cinque per c'è
Sono diminuiti di più i tifosi arrestati
Centotrentasette rispetta i duecentonovantadue della stagione precedente
Sono diminuite le persone denunciate passate da mille quindici a cinquecentoquarantacinque
Meno quarantasei virgola tre per cento ma soprattutto continua a ridursi il personale di polizia impiegato in occasione delle manifestazioni
Duecentotre mila quattrocentoquattro a fronte di duecentotrentasei mila cinquecentocinquantacinque della stagione precedente meno sedici virgola due per cento
A riprova garantendo ovviamente gli stessi livelli di sicurezza anzi maggiore
Come risulta dagli atti che ho appena citato a riprova anche della validità del sistema della crescente
Responsabilizzazione delle società sportive attraverso l'attuazione dei servizi di Stewart ellittica
Per citare un esempio nella passata stagione calcistica sono stati duecentosei mila quattrocentotrenta istruttivo guarda complessivamente impiegati dalle società di calcio
L'efficacia delle normative anti violenza appare ancora più rilevante se si opera un raffronto tra l'ultima stagione calcistica
Con quella del campionato due mila cinque due mila e sei prima cioè della morte dell'ispettore Raciti
Questo confronto mostra che si sono dimezzati gli incontri conferiti
Per centoquarantotto settantaquattro sono diminuiti del sessantacinque per cento i feriti tra le forze dell'ordine è del cinquantanove per cento quelli tra i civili
Si è assistito inoltre un decremento del quarantasette per cento delle persone arrestate del ventiquattro per cento delle persone denunciate in stato di libertà
Proprio in considerazione dell'efficacia
Della normativa ritengo necessario proseguire nell'attuazione dei percorsi già avviati
Anche perché l'elaborazione dei dati relativi alle prime tre giornate del campionati di calcio appena iniziati induce a ritenere che il rischio di una sempre possibile recrudescenza della violenza negli stadi rimane attuale e concreta
La comparazione dei dati di questo pudore nel periodo iniziale del campionato che pertanto proprio per la sua brevità non può fornire indicazioni di tipo tendenziale
Con quelli del precedente ha fatto registrare un seppur lieve incremento del numero degli incontri conferiti del numero dei feriti tra i civili e delle persone arrestate o denunciate in stato di libertà significa che non
Possiamo considerare
La situazione
Che abbiamo che è stata definita dalle norme come una situazione statica ormai acquisita
Ma che l'attenzione va sempre tenuta
Alta e vanno trovate sempre nuove dire e nuovi strumenti per garantire il massimo di sicurezza dentro e fuori gli è stato per quanto riguarda la tessera del tifoso
I risultati positivi raggiunti sino alla fine dello scorso campionato
Attraverso le strategie intraprese potrebbero a questo punto conseguire effetti ulteriormente migliorativi in presenza di una piena condivisione
Della strategia di partenariato pubblico-privato che si manifesta con lo strumento con l'istituzione degli Steward
Che in questo momento trova o può trovare nella tessera del tifoso il suo principale fondamento
Nella consapevolezza della svolta culturale rappresentata dall'istituzione di questo strumento ho emanato il quattordici agosto
Una direttiva che prevede da subito per chiunque lo richieda il rilascio della tessera l'obbligo quindi per le società
Di
Rilasciare la tessera all'inchiesta da parte
Di un tifoso
Dal primo gennaio due mila dieci commesso nella direttiva l'obbligo per le società sportive
Di vendere i biglietti per il settore ospiti esclusivamente i possessori della tessera
Ai quali non si applicheranno quindi le eventuali restrizioni alla vendita dei biglietti disposte dall'Osservatorio
Titolare della Carda potrà godere di procedure veloci
Sia per l'acquisto dei biglietti sia per l'accesso allo stadio attraverso la creazione di parchi dedicati
L'abbiamo definito il Telepass per l'ingresso negli Stati
Che varrà per chi ha la tessera del tifoso non per chi è abbonato senza Tessaro
Chi è la carta usufruiva inoltre delle eventuali ulteriori promozioni opportunità offerte dalla società calcistiche in esclusiva
Diritto di prelazione per l'acquisto dei biglietti accumulo di punti convenzioni con altre società private
Con le Ferrovie dello Stato e altri partner e sponsor questo riguarda ovviamente la parte gestita dalle società
Che potranno quindi utilizzare la card come uno strumento di fidelizzazione delle tifoserie
Attribuendola card appunto vantaggi venticinque i vantaggi che recita
In attuazione del decreto legge numero otto dell'otto febbraio due mila sette
Il quindici agosto emanato poi un decreto
Che prevede la modernità le modalità di verifica dei requisiti per rilascio della tessera del tifoso e degli altri titoli di accesso allo stato
La tessera del tifoso non potrà essere rilasciata a chi è sottoposto a Daspo
A chi ha avuto condanne anche in primo grado per reati da stadio negli ultimi cinque anni piega che ha in atto misure di prevenzione tipo la sorveglianza speciale
Solo in questi casi però la tessera non sarà temporaneamente rilasciata
Questo è un punto importante che è oggetto di contestazione da parte delle tifoserie organizzate degli avvocati dei legali delle tifoserie contestano il fatto che
Se uno è stato condannato al per reati da stadio o è stato sottoposto a Daspo nel periodo precedente anche quando il periodo determinato non possa ottenere la tessera del tifoso
è un'interpretazione che noi abbiamo chiarito definendo la definendo invece
I limiti che ho detto c'è la possibilità
Per i tifosi di avere la tessera terminato il periodo di sottoposizione a Daspo e l'abbiamo precisato con due delibere dell'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive
Una del diciassette agosto due mila e nove una proprio di ieri in cui si dice molto chiaramente che questi motivi di contesto e Simone sull'interpretazione dei requisiti per il rilascio della tessera del tifoso sono infondati e sono comunque superati
Dall'interpretazione che abbiamo dato
è stato chiarito ed è chiarito in queste due delibere dell'Osservatorio che la durata del Daspo già scontato
Viene scomputata del quinquennio di successione di sospensione successivo alla condanna per reati da stadio
è un altro punto importante che fa venir meno la gran parte delle opposizioni alla tessera del tifoso da parte delle tifoserie organizzate inoltre si dice nelle delibere in caso di assoluzione o revisione del DAC poco i motivi ostativi saranno considerati immediatamente decaduti
Voglio dire quindi che in questa materia per i tifosi non esistono condanne a vita l'opposizione delle tifoserie organizzate su questi punti risulta quindi oggi del tutto immotivata
Prima di firmare la direttiva ho voluto incontrare i vertici delle istituzioni sportive delle società di calcio di serie A di serie B e della lega Pro
In quelle occasioni ho verificato che il programma tessera del tifoso nonostante raccolto un consenso generalizzato registra qualche criticità nell'attuazione da parte delle società
Per dirla in parole povere le società la gran parte delle società mi hanno detto siamo d'accordo ma non siamo in grado
Di attuarla quindi caro ministro faceva deve imporre ciò probabilmente deriva queste resistenze sia
In parte dagli oneri organizzativi ad esso connessi
Ma chi l'ha fatto l'esperienza delle squadre che già hanno attuato il programma dimostra che sono più i vantaggi che gli organi è un investimento non è una spesa
è un investimento sulla sicurezza è un investimento per la fidelizzazione dei tifosi e deve essere chiaro i tifosi che per loro la tessera è solo un vantaggio
Per questo ho in programma una campagna di comunicazione che partirà fra
Un paio di settimane per rendere noto a tutti i tifosi quali sono i vantaggi
Nell'ottenere la tessera del tifoso civile chiedere loro appunto di richiederla alle società di cui sopra tifosi
Sono convinto che sia necessario proseguire nella strada intrapresa che è quella giusta per garantire la sicurezza negli stadi la tessera del tifoso è un sistema di buonsenso
è una
Vittoria del tifoso ovvero del tifoso non violento
Che
Mi era a riportare negli Stati
I tifosi le famiglie tutti coloro che vanno per vedere un incontro nonna
Motivati da altre da altri scoppi
Violenza contestazioni e che non siano andare a vedere una partita o una manifestazione sportiva
Concludo
Lasciando oltre che il testo della
Audizione esigue che ho citato due deliberazioni dell'Osservatorio nazionale del diciassette agosto e del ventitré settembre e in più anche la presentazione della
Tessera del tifoso che ho fatto le squadre di calcio
Da cui risultano con grandissima evidenza i tetti più in dettaglio i dati che ho citato sulla sugli incidenti sul numero sulla diminuzione sull'efficacia di queste norme
Nel diminuire il numero dei feriti numero di poliziotti impiegati e i vantaggi per i tifosi che ha appunto la tessera del tifoso
Grazie ha chiesto la parola alla presidente Bianco
Grazie grazie signor Presidente grazie signor ministro per
Il suo intervento
Puntuale circostanziato sull'argomento certamente di grande rilievo per la politica sicurezza del Paese
Desidero
Preliminarmente
Esprimere un apprezzamento per la linea guida complessiva con cui ella preliminare naturalmente
Hanno
Impostato e stanno proseguendo su un'azione che nelle linee di fondo è certamente un'azione non solo condivisibile ma condivisa anche dal Gruppo che rappresento e cioè
Degli investigatori del Partito Democratico
Colgo questa occasione signor ministro per esprimere qui
Pubblicamente visto che siamo in circuito televisivo un apprezzamento vivo alle forze di polizia agli uomini alle donne della Polizia di Stato e l'Arma dei capi dei carabinieri soprattutto
Per quanto di competenza anche della Guardia di Finanza che continuano ad essere attivamente impegnati
Compito molto delicato difficile
Che continua a essere molto rischioso che lo fanno con una professionalità e una serietà a cui
Che meriterebbe ben altra attenzione da parte del Governo non da parte del ministro
Ma la politica complessiva di sicurezza la fa un Governo e continuiamo a registrare che nei confronti delle forze di polizia
Come frequentemente capita e non solo con i Governi di centrodestra
Da parte di altre autorità segnatamente da parte dei Ministeri dell'economia l'attenzione non è pari
Se è vero come è vero che sento dire dai poliziotti in ogni giorno
Che
L'attenzione ripeto non è adeguata ed un solo finisco
Naturalmente le le le misure che lei ha illustrato oggi
Non solo quelle rivolte a una
Settore su cui continua a esserci pienamente ragione di allarme signor ministro
Lei ha giustamente ricordato
Profili di
Collusione di presenza organizzata della criminalità mafiosa
Che
Nello stesso identico momento e talvolta anche con un minimo di concertazione da parte di organizzazioni estremistiche
Di sta
Diciamo
Indirizzo chiama molo latu sensu politico sia di estrema destra e talvolta ovviamente anche di estrema sinistra
Mi consente di ricordate
Che
Proprio il fatto drammatico di Catania
Febbraio due mila sette
Che determinò una svolta significativa
Col decreto legge
Hai con la successiva conversione del decreto-legge lo voglio ricordare
Proprio in quell'occasione vennero fuori nitidamente
Anche se le responsabilità non è stato possibile accertarle sino in fondo ma ci sono tracce evidenti del fatto che quella quel drammatico evento era stato organizzato
Immeditato a freddo non c'era alcuno scontro tra le tifoserie del canale del Palermo
Sì utilizzo la tradizionale no
Il tradizionale contrasto tra i due Segretari svolge un'azione di attacco affretto nei confronti
Da parte delle forze di polizia
Quello fu organizzato certamente lo voglio ricordare con un ruolo determinante di organizzazione estremistiche nella fattispecie di destra
Di stampo fascista e dall'altra parte con una presenza organizzate connivente di personaggi certamente in odore di criminalità mafiosa
Rispetto a tutto questo evidentemente
E cose di cui discutiamo oggi non hanno rilievo mi permetto soltanto di ricordarle signor ministro per dire che altrettanto utile e necessario proseguire sulla strada investigativa perché
Queste cose di cui sia lei sia io e molti altri siamo convinti siano tornato mette contrastata con la dovuta
Efficienza è inammissibile che nel cuore dell'attività sportive
Ci siano gruppi criminali che si avvicinò lo sport solo per la ragione di affari e
Di gruppi diciamo chiamarli para politici che perseguono
Altri obiettivi
Devo dire che grazie a quel decreto legge e voglio ricordarlo ancora oltre questa la conversione lo voglio ricordare che qualche volta il Parlamento anche da parte di autorevolissimi esponenti uno per tutti il Presidente del Consiglio viene dipinto come un luogo in cui si perde tempo
Nella fattispecie lei lo ricorderà sicuramente sia alla Camera ma soprattutto al Senato
Quel decreto legge fu ulteriormente rafforzato in un senso non la si sta
O permissivo ma in un senso di introduzione di norme particolarmente attente
A un'azione di efficace prevenzione e di contrasto
Devo dire ad onor del vero che anche da parte delle società negli ultimi tempi si registra nel complesso un atteggiamento più serio
E anche da parte dell'ente tifoserie ci sono dei leader dei significativi miglioramenti cito per tutti i due due tifoserie che erano tifoserie particolarmente facciamo inquinate e molto pericoloso uno vedere lecita di Catania
E l'episodio che reciti lo ricorda sicuramente
La tifoseria della mia città fatto grandi passi avanti in questo anno e mi pare che le per l'autorità di pubblica sicurezza lo riconosco vi cito un'altra quella che la Lazio
Che era infiltrata da presenze inquinanti terribili e grazie all'azione coraggiosa della società anche in quel campo sono fatti significativi passi avanti va detto anche questo a testimonianza che da parte dei tifosi c'è stata nel complesso l'azione positiva
Proprio per questa ragione
Io mi sento dire che la strada intrapresa
Con
La tessera del tifoso va nel senso
In cui si muovono tra l'altro come dire non solo il nostro Paese ma i più importanti Paesi europei il processo di fidelizzazione del tifoso processo condiviso e in altri Paesi ha prodotto importanti risultati la strada è quella una premialità per chi va allo stadio per divertirsi
Come dire ci deve essere deve essere riconosciuta e condividiamo questa impostazione di fondo si vada in questa direzione naturalmente
Solleviamo alcune riflessioni
Su questo uno signor ministro valuti proprietà quello dovuto attenzione se la preoccupazione che alcune società avanzano che è quella relativa al periodo di entrata in vigore e cioè a metà di un campionato sia una
Una riflessione meritevole di attenzione o se non convenga
Fare entrare tutto con temporalmente in vigore naturalmente all'inizio di un campionato modo tale che
Le regole siano chiare e non siano sostanze avete in corso di campionato
Un altro aspetto molto delicato è quello che riguarda la tutela della privacy naturalmente con la grande democrazia
Il
Gli aspetti relativi alla sicurezza e i sacrifici che si richiedono i cittadini in questo ambito vanno sempre contemperate i
Con la tutela più rigorosa della paralisi del diritto alla frase che
Tra avesse chiesto costituzionalmente garantita la riservatezza dei propri dati personali
Ci sono preoccupazioni sotto questo profilo da parte
Del garante della tutela della
Della riservatezza dei dati ecco è una domanda che faccio che un aspetto naturalmente su cui vorremmo essere rassicurati perché credo che
Bisogna contemporanee contemperare le due esigenze
Infine sono molti utili chiarimenti che lei ha detto perché effettivamente c'era da parte di
Di alcune società e anche da parte della tifoseria molta preoccupazione perché si diceva si riteneva vi è un discorso troppo severo che rischia poi sostanziate di affatto unire a vita
Di punire a vita chi magari invece ha sbagliato una volta e vuole rientrare che rischiamo di consegnarlo
Ecco se come noterete guardano con attenzione
A queste direttive a cui è l'ha fatto riferimento che non ho avuto ancora occasione di reggere pregherei gli uffici se possono ovviamente
Per mettere a disposizione dei colleghi senatori
E naturalmente questo l'aspetto molto delicato perché ovviamente su questo aspetto poi si incentra la la la contestazione quindi atteggiamento di rigore annesso serbo possibilità di rientro a chi ha intenzione avendo
Compreso la lezione che si può andare allo stadio soltanto per divertirsi e non per fare altro
Nel complesso ripeto questa è la posizione e le auguriamo buon lavoro su questa materia
Tutte le forze di polizia avendo ascoltato con attenzione l'esposizione del Ministro Maroni
Voglio
Compiacermi degli oggettivi
Risultati
Che si stanno acquis che si sono ottenuti e che si stanno acquisendo
Molto importante corroborare con i numeri con i dati con le rilevazioni oggettive la tesi che ci ispira fiducia e speranza per l'immediato futuro
Riguardo ai risultati che fino a pochi anni fa non sarebbe stato facile presagire né sperare
Io stesso ricordo in precedenti legislature trovandomi allora peraltro come l'analoga commissione a Montecitorio
E ci occupammo di queste normative anche ponendoci dei problemi tecnici io odi pratica applicazione che non apparivano facilmente superabili
Basterebbe citare l'esempio tutta la tematica del coinvolgimento delle società sportive delle
Tendente al delle associazioni calcio le resistenze che trovammo
E quindi ci fu una notevole difficoltà per vincere anche certe resistenze che in parte potevano sul piano pratico anche essere fondate ma non lo erano sul piano del principio
Quindi
Viene anche
Naturalmente dal
Dal mio gruppo dal gruppo del Popolo della Libertà l'incoraggiamento forte
Ad andare avanti su questa strada perché i risultati stanno dando al Ministero al Governo al Parlamento intero mi permetterei di dire
Motivo di insistere
Direi anche che dobbiamo
Approfondire
In qualche modo una campagna anche
Di di divulgazione anche di pubblicizzazione dei risultati e dei problemi
Dobbiamo proprio nel momento in cui infuria con qualche fondamento anche qualche volta strumentalmente la polemica il dibattito sulle scarse risorse umane delle nostre forze dell'ordine
Sulla insufficienza dei mezzi messi a disposizione delle medesime
Si fa molta polemica sull'anche presunte contraddizioni nelle quali cadrebbe il governo la maggioranza di governo nel fare della sicurezza è una delle proprie punte programmatiche e poi
Di essere invece accorto di mezzi erogabili alle forze dell'ordine stesse impersonale e strumenti
Mi sembra molto importante che i cittadini siano posti nella condizione di percepire
Una situazione che non è certo in capo ad alcun Governo ma è tutti insieme al
Tonno civile di un Paese moderno e civile progredito
E cioè che è intollerabile che in occasione di manifestazioni sportive
Che per definizione dovrebbero essere spiegate a un certo tipo di clima di mentalità e di modo di convivere di stare insieme dei cittadini di ogni generazione non solo giovani
Debba essere stanziata in forma di energia di numeri di reparti una una forza dell'ordine distraendo la
Dai i compiti di tutela dell'ordine pubblico in senso stretto e nel contrasto alla criminalità alla delinquenza grande alla sorveglianza del territorio è assolutamente intollerabile direi un lusso incivile
Che un paese progredito si permette quello di tenere paralizzate Forze dell'ordine in numero così esorbitante per vigilare sulla sicurezza in un'occasione del genere questo è intollerabile
Non è un mistero che si è
Perfino con ricorsi ad introdurre nel nostro ordinamento e come giurista ho avuto anche ma dire io anche delle perplessità questo riguardo delle aggravanti specifiche e cioè per reati commessi in occasione
Di manifestazioni pubblico di manifestazioni sportive eccetera avere avrei perfino qualche dubbio sul fatto che ingordi rammento giuridico moderno sì e si debba essere costretti a prevedere un'aggravante del genere
La trova sia aberrante però ecco però voglio per questo dico facciamo
Una campagna forte come Governo come forze politiche perché il Paese sia messo di fronte autocriticamente alla propria coscienza riguarda questa emergenza
Fatte queste considerazioni generali torno appena un attimo sull'argomento pratico dell'attuazione di questa tessera del tifoso del del tifoso per le farmi effettivamente
Latore
Di perplessità che le associazioni degli sportivi e anche associazioni specifiche che si sono costituite in difesa dei consumatori sportivi cosiddetti
Me ne faccio latore sempre per quelle esigenze che lo stato di diritto deve far maturare in ciascuno di noi non certo per per spirito per missilistico perché le dico subito signor Denis ciò che in me trova una sponda di carattere assolutamente rigoristi go sono del parere di intervenire senza pietà in via repressiva in via preventiva
Per chi commette reati è compia atti di violenza in occasione in generale ma in particolare in queste occasioni quindi chi parla è sicuramente ispirato ha una visione rigoristica a questo riguardo
Tuttavia queste associazioni in particolari dicono sì abbiamo apprezzato che il Ministero si sia sensibilizzata meno osservazioni relativamente al fatto
Che decorso ad esempio limite quinquennale perché abbia scontato una pena
Non debba essere a vita inibito e cioè così come chi abbia avuto un Daspo che sorreggono cado dal giudice amministrativo della stessa Questura
Mentre la dicitura soggetti che siano stati destinatari di provvedimenti di cui all'articolo eccetera eccetera lascia intendere quasi con marchio a vita che inibiscono poi dall'accedere
All'acquisto dei biglietti e dei titoli di accesso compresa la tessera
Così come altre norme insomma altri passaggi delle disposizioni anzi mi risulta che sia stata apprezzata le determinazioni del ministero che si è fatto carico di queste situazioni però
Ci si avanza un dubbio si dice sì Ministero può dare delle disposizioni può dare delle direttive
Ma queste sono sostanzialmente delle interpretazioni della norma mentre se andiamo alla
Alla all'amato può insomma sarebbe la la la
La legge del del che era del
Del mille novecento richieste del del due mila sette diciamo propriamente quella la la norma un sulla quale bisognerebbe incidere il due mila sette
Mentre il ministro ci aveva fatto giustamente la sua ricostruzione era risalita l'ottantanove come la norma molto
Si dice ma se non cambiamo queste disposizione alla norma sì prendiamo atto che il Ministero si è attivato sensibilmente l'apprezziamo ma
è una determina un'indicazione come la si fa la si può revocare e comunque
Coloro che son portati ad applicare queste normative cadono sempre nel dubbio e su tutto prevale la norma la quale è normale letta e interpretata la lettera indubbiamente risulterebbe inibitoria rispetta queste casistiche con addirittura si dice da taluni con violazione di diritti che potrebbero essere di uguaglianza addirittura con
Con in frazione di di per sé financo di rilievo costituzionale
Nube sterno ecco queste preoccupazioni che associazioni di tifosi e dei consumatori chiese deridere sportivi hanno evidenziato nella certezza che come già il ministro e il Ministero hanno manifestato la loro
Sensibilità ci sia modo di poter arrivare anche in maniera concordata con le Camere parlamentari
A sciogliere definitivamente questi nodi detto ciò confermo la mia valutazione di apprezzamento per i dati e per l'azione che il Governo attraverso ma su
La persona sta svolgendo
Grazie oncologo dunque
Grazie Presidente grazie anche dell'ospitalità io non faccio parte di questa Commissione ringrazio anche
Oltre che il ministro naturalmente che ci ha fornito dei dati buon ultimo e delle informazioni relativamente a questa interpretazione ricordate poco fa che credo siano state messe ieri e quindi però sarebbe utile averne veramente copia perché
Andrebbero a rispondere a molte delle perplessità a sollevate anche
In conclusione dall'intervento del senatore venti Valentini che io ringrazio la vivamente anche ai problemi di carattere più generale che ha voluto sollevare relativamente alle aggravanti
E su tematiche di tipo generale che il radicale in particolare col lavoro che abbiamo fatto Conenna l'avvocato Mario Staderini abbiamo voluto porre al all'attenzione del ministro
Questioni che hanno a che fare con una serie di
Norme di emergenza
Che anche oggi però ci sono state presentate come assolutamente necessarie per affrontare un fenomeno che devo dire non necessariamente confortato dai dati che lei ci ha
A distribuito oggi sembrerebbe essere se non il pericolo pubblico numero uno visto che poi dai Roma si è passati agli extracomunitari e poi si è arrivati magari tali clandestini ma insomma il pericolo numero quattro che affligge questo Paese dal punto di vista dell'ordine pubblico
Perché di legislazione emergenziale legislazione emergenziale e lei ha voluto ripercorrere era tutore della calendario che dall'ottantanove a questo Ferragosto ha messo insieme una serie di misure
Cioè il forte rischio che si arrivi
A creare una condizione in cui non soltanto ci possono essere
Eccessive limitazione della libertà per tutti coloro che
Non aderiscono a programmi che poiché ci entreremo
Ma non hanno molto a che fare con alla norma ma più con accordi tra soggetti privati ma che magari alla fine di una ulteriore sperimentazione se voteranno definitivamente gli Stati e quindi saremo tutti contenti di vederci le partite la televisione
Che magari il futuro
Di qualsiasi attività sportiva ma diciamo
Fa un po'contro la natura delle all'attività sportiva stessa per cui
O soltanto la si pratica in prima persona ma si vuole partecipare da vivo facendo il tifo chiaramente
La seconda della norma di legge ecco ma la norma di legge secondo me e il problema perché tanto nel decreto legge del due mila sette in quanto in quanto lei ha immesso il quattordici di agosto io non sono riuscito a trovare
Quale sia in effetti la normativa regola perché regolamenti questa famigerata famosa tessera del tifoso perché le cose sono due o la tessera del
Foto non alcuna base normativa oppure sulla base normativa che sarebbe il decreto legge del due mila sette questa deve essere esclusivamente finalità di agevolazione
Mail
Ma formulario di richiesta di adesione al programma c'è scritto il programma costituisce virgolette una facilitazione chiuse virgolette
Adesso però
Una facilitazione che diventa obbligatoria in casi in cui si deve si vanno a seguire le partite in trasferta secondo me
Pone la necessità di un minimo di dalla regolamentazione
Perché
Diciamo la perdita della tessera stessa un domani potrebbe mettere addirittura se si capisce bene le dichiarazioni che si sono susseguite le settimane scorso la possibilità di avere un abbonamento
Quindi più che un'agevolazione sembrerebbe una condizione necessaria più o meno per entrare in questi luoghi ci sarà la sperimentazione ha detto che da lei se l'anno prossimo se uno vuole entrare nel settore ospiti
Dello stato sale della della della città dove ci si reca al CIPE sarà obbligatorio averla se uno volesse non andare chiaramente nel settore non ospiti
Cosa deve fare oggi si sa che si ci sono tutta un'altra serie di meccanismi per cui si possono comprare determinati biglietti però molto probabilmente
Il prezzo del settore ospite versus quello del settore non ospite potrebbe variare ancora una volta si creano delle condizioni di
Da di disparità siamo arrivati poi a dei paradossi per cui per esempio nella scorsa partita Siena Roma per motivi di ordine pubblico è stato negato a un disabile l'accesso nel settore dei disabili
Perché è residente a Roma andato a Siena
è dovuto entrare nel settore degli ospiti che per l'appunto in quello stadio non era attrezzato per ospitare i disabili oppure di far credere che era obbligatorio partire con i pullman della società calcistica Roma quando invece il protetto
Consentiva di andare anche con i mezzi propri allora lei ha annunciato che tra due settimane c'era una campagna di informazione se ho capito bene o magari di ulteriore
Ha diciamo approfondimento della questione ecco
Tutte queste questioni io credo che debbano essere in qualche modo chiaramente accessibili sui siti dei ministeri distribuite su tutti i siti delle associazioni e fatta informazione perché
Al visto e considerato che i tifosi hanno deciso di
Lamentarsi in maniera molto civile a oggi dall'inizio del campionato no barese campionato hanno fatto lo sciopero del primo tempo si sono riuniti
In team a chiedendo il sostegno di legali per sollevare i problemi di costituzionalità quindi che non hanno esclusivamente a che fare
Con le loro
Questioni specifiche ma con il rispetto dalla legalità costituzionale che in questo Paese
Resta abbastanza ha complicato
Io ho portato e posso consegnarle tre interrogazioni parlamentari molto dettagliate che ha depositato ieri che affrontano varie situazioni
Però se fosse possibile rivolgerle alcune domande mi concentrerei almeno su queste e cioè
Il sistema operativo informatico che ai sensi dell'articolo tre del decreto ministeriale del quattordici agosto scorso deve consentire collegamenti tra la questura e le società calcistiche i concessionari del servizio di vendita dei biglietti
A fine del rilascio del nulla osta e in caso contrario
Sì in quale modo viene verificato i requisiti ostativi nella vendita dei titoli di accesso allo stadio sia per il settore ospite che per gli altri settori dello stesso perché non è stata invece previsto un sistema di controllo generalizzato da parte delle sculture con una modalità che consente di controllare solo i soggetti a cui non possono essere venduti biglietti attraverso la comunicazione da parte la questura società calcistiche
Per esempio dell'elenco aggiornato delle persone di cui faccio divieto di accesso allo stadio
Sarebbe poi interessante credo sapere se sia ancora valido il programma approvato dall'Osservatorio ad aprile del due mila otto che prevedeva un significativo trattamento di dati completa personali compresi
Tutti quelli che dovranno andare a finire dentro la tessera e se capisco bene lei ha parlato di Telepass poco fa ci dovrebbe essere anche la possibilità
Del riconoscimento del dentista attraverso il cosiddetto software R.F.I. Id
Che
In altri contesti in cui è stato utilizzato visto e considerato che si ha a che fare con dei dati sensibili occorrerebbe si mettessero in atto dei meccanismi
Non soltanto come ricordava il Presidente Bianco poco fa per la tutela della privacy ma anche di possibilità di controllo del software che viene utilizzato per la gestione di questo tipo di dati che sono ha particolarmente
Tasse possibili
Poi cosa avviene in caso di derby
Siamo a residenti nella stessa città Milano Torino Genova Roma ci è ritenuto essere ospite dove deve andare nel settore ospiti o poco utile andare dove è sempre andato a vedere la propria partita
Cioè ci sono cose devo dire che appunto lei sorride magari sono chiarissime dal documento che faccia ammesso diciamo
Fu distribuito oggi
Direi che non sempre
Da dal punto di vista della chiarezza della trasparenza si riesce a evincere
Il perché si rende obbligatorio qualcosa senza necessariamente adottare delle leggi che questi la regolamentazione sia per l'emissione sia per il diciamo controllo e soprattutto per come è stato fatto
Al presente più volte
Anche dal senatore venti Valentini sia un domani appunto uno dovesse avere una disputa sarebbe meglio avere delle norme precise a cui potersi di fare per poter vedere i propri diritti
Tant'in qualche modo garantiti e rispettati il resto e non voglio portare via altro tempo e nelle tre interrogazioni che spero presto possano avere risposta scritta da parte sua grazie grazie presidente signor ministro la ringrazio per la sua esauriente massima
Esposizione relazione credo che la politica del ministero che lei dirige
Sia incamminata in una giusta direzione che è quella fonti riportare legalità e ordine all'interno degli Stati del nostro Paese non potendo essere tollerabile
Che all'interno di competizioni sportive e si dischiude lucidissimo Cutino delle vere e proprie di stile contro che rappresentanti dello Stato e le forze dell'ordine nel corso
Di queste sfide poi
E sono numerosissimi gli agenti delle forze di polizia che sono
Ho chiedevano feriti o addirittura si risolvevano in eventi infausti
Io credo signor ministro che l'esigenza di portare competizioni sportive è un'esigenza di legalità
Trovi fondamento nel fatto che non possa trovarsi alcuna giustificazione al fatto
Che secondo alcuni politici o alcuni filosofi il conflitto sociale si sia spostato dalle strade dalle piazze all'interno dello stadio e che gli Stati siano diventati una specie
Di extra territorio ho sottratto naturalmente alle leggi del nostro Paese credo
Anzi per converso che dobbiamo abbattere le barriere che dividono la zona sportiva dalle platee
E questo credo si possa fare
Con dei messaggi molto chiare molto forti nel senso che chi viola la legge ecco deve essere perseguito le misure che sono state adottate che sono state contestate che rispettano perfettamente i principi costituzionali
Dell'arresto differito per i tifosi violenti credo che possa essere ulteriormente corroborato
Perché non c'è nulla di più o efficace che non l'arresto in flagrante te il procedimento per direttissima voglio dire questo signor ministro perché
Nel Regno Unito che c'
Talmente un Paese
Che non può ritenersi non m'fondato su principi costituzionali e questo è il sistema vigente
L'hooligans che entrano zona calcio viene immediatamente arrestato processato per direttissima e in quel caso vi è pure l'esecuzione della pena senza che vi siano ulteriori tentennamenti
Devo dire devo dire però devo dire però che pur nel rispetto dei principi costituzionali del nostro Paese che prescrivono
Esecuzione la sanzione criminale a sentenza passata in giudicato non si possa evidentemente
Passare da un estremo all'altro nel senso che in tentennamenti comportano un dispendio di risorse di energia ma soprattutto a Bassano credo il livello di civiltà del nostro Paese perché quando vi sono queste violenze
Evidentemente viene leso non solo a lei chiedo la legalità il principio di statualità che deve riguardare comportamenti tutti i cittadini
Ma credo si vede in modo fondamentale principio dello stato di diritto per cui le persone che vanno allo stadio per non commettere violenza hanno il diritto di godersi lo spettacolo senza poter essere
Lesi o feriti da appunto da questi veri e propri delinquenti
Io signor ministro devo anche aggiungere
Che provenendo come lei sa da quelle fila ci siamo chiesti più volte se ma alcuni costi di queste manifestazioni sportive non dovessero essere sostenute dall'Under le società per azioni
Che sono peraltro quotata in borsa che rappresentano le società sportive
Quindi mi chiedo se il nostro Paese debba considerare un contributo nei riguardi di queste società nella garanzia della tutela dell'ordine della sicurezza pubblica potendo io credo
In alcune situazioni potendo si immaginare che si tratta di prestazioni
Nei riguardi di privati ripeto di società quotato in Borsa addirittura le società per azioni
Partirei un percorso seppur minimale
Per vedere come scaricare una parte dei costi che lo Stato sostiene in queste manifestazioni almeno sulle più grandi società sportive perché non credo che il contribuente italiano
Debba essere diciamo così legato ha dei costi che riguardano appunto attività che sono veri e propri in prese commerciale
Concludendo signor ministro devo anche sostenere né attesi per cui queste tessere sono tessere credo molto importanti
Certe volte mi viene da sorridere quando in Italia viene evocata regge sulla privacy su tutta una serie di misure di polizia
Un principio non costituzionalizzato il nostro paese ma che ormai è entrato nell'ordinamento perfetto della convenzioni versato diritti all'uomo e della giurisprudenza
Della CEDU
E come questo principio esiste in tutti i Paesi occidentali per cui non si capisce il motivo in forza del quale la tessera sarebbe vietata in Italia sarebbe ammessi in Francia nel Regno Unito o in Germania
Mi piace ricordare a me stesso che per entrare nella mia piscina comunale io debba sottoscrivere una tessera ed è all'interno di questa tessera l'Amministrazione comunale ai dati di elementi sensibili
Di tutti i cittadini per questo non viene limitata o o lesa il diritto alla riservatezza allora cerchiamo di chiarirci
Il diritto alla riservatezza protetto nella sfera personale familiare dentro la propria abitazione ma se uno entra in un consesso sportivo in uno stadio beh non può essere registrato con un biglietto con una tessera o con un altro strumento la vera garanzia perché queste notizie non debbano servire appunto in modo pregiudizievole
Nei riguardi dei diritti che sono costituzionalmente garantiti nei riguardi tutti i cittadini e credo
Signor ministro di poter dire qui ma ex funzionario di polizia in aspettativa che le forze di polizia hanno sempre tutelato e rispettato i diritti costituzionali dei cittadini perché ne abbiamo fatto un giuramento di fedeltà alla Costituzione della Repubblica e quindi
Siamo i primi garanti dei diritti fondamentali dei cittadini e quindi questo dubbio sull'uso di questi informazioni è un dubbio che certe volte vede anche offende la professionalità le forze di polizia di un Paese democratico e non di un Paese autocratico la ringrazio
Ma il dubbio sulle società grazie senatore soldatini prima di dare la parola al ministro
Qualche breve considerazione per prendere atto
Perché siamo
In un processo evolutivo che ci porta a superare
Una stagione che non è stata
Granché bella nel rapporto tra le società e i tifosi la gestione dei tifosi come massa di pressione la concessione di privilegi che spesso poi
Hanno impedito alle società al momento opportuno di prendere le distanze
Dai propri tifosi addirittura l'alimentazione attraverso il pagamento il bonus per le trasferte nella mia città è in corso un
Aggiungo un'istruttoria penale per il fatto che si è scoperto che alcuni boss si sedevano un tale intorno a un tavolo per la distribuzione dei biglietti omaggio nella borgata di San Lorenzo a Palermo
Intenti che non vi assicuro non sono quelli non sono tempi lontanissima sono tempi abbastanza rappresenti e credo si debba
Nonostante l'opposizione che faccia questo provvedimento ha un imprenditore che è avvenuto da lontano rispetto alla Sicilia un cambio di Cuasso rispetto
Alla la gestione della società di calcio
Di Palermo che storicamente era
Aveva avuto
Episodi drammatici
E
Vicende giudiziarie ancora Peter rispetto
A tutto questo voglio ricordare per tutti
Nipote il caso di quando a alla q nella curva sud dello stadio della Favorita fu esposto impunemente uno striscione contro il quarantuno bis
Che poteva restare davanti agli occhi di tutti senza che prima che qualcuno intervenisse ripreso da tutte le televisioni
è un fatto positivo che oggi questo ce lo siamo lasciati alle spalle perché credo che oggi questo non potrebbe più avveniva mentre può avvenire invece
Che le norme del sul quarantuno bis con dispiacere del senatore Perduca fa sono stata adeguatamente inasprite
In un
Nel periodo in cui si cerca di fare prevenzione con la ragione e non legis legiferazione antimafia sulla mozione di
Esce pure che sono appena avvenuta ed è la prima volta che questo avviene
Nella storia del
Del nostro Paese adesso
Andiamo verso ulteriori passi avanti
Non c'è l'obbligatorietà a me capita di andare decapitato data
Non da parlamentare da cittadino di andare in città doveroso vedere una partita di calcio
Pagarlo
Un biglietto per stare in mezzo agli spettatori del di quella città me capitata a Verona come a Roma come in tante altre città non necessariamente si deve vedere perché si è di una città la
Partita nella
Zona degli ospiti né credo senatore Perduca che le società abbiano l'interesse a far pagare al palermitano che va a Verona un prezzo più basso di quello che fa pallottola gara veronese nello stesso
Nella nello stesso settore nel senso che le curve sono le curve in qualunque città d'Italia e per chi comunque sia nato dovunque uno è nato quindi non vi è
Vie l'obbligo per chi vuole
Per fare questo passaggio di
Se capisco bene le cose che ci stiamo dicendo di fare una tessera perché a mio avviso questa è un'iniziativa saggia perché non consente più
Al fascino rosso non tifoso che vuole approfittare dell'eccitazione della tifoseria organizzata per scatenare un inferno che niente a che vedere
Con la prestazione sportiva che si svolge lì
Di infiltrarsi in quei settori dove la gente cioè sportivamente esercitata il dove poi non si capisce più dove finisce il ticket dove cominciano altre poste quelli
è un passo verso
Una civiltà sportiva
Che a mio avviso si dovrà concludere inevitabilmente io lo dico al mio collega bianco proprio perché io credo che noi la nostra battaglia in una terra come la Sicilia l'avremmo vinta quando potremo disputare il primo derby Palermo Catania senza barriere
Come se fossimo in uno stadio inglese è credo che
Ci vorrà del tempo non sono ottimista non sussistessero vedere questa partita ad una sola
Ma è questo il percorso che
Che si sta iniziando
Ho visto perché vengono date tutta una serie di risposte
Ne molto esaurienti sono state anche in parte pubblicate dai giornali sportivi in queste ultime settimane io mi sono subito procurato
Ma una una fotocopia di questo dossier perché già penso la prossima domenica nella mia regione durante le trasmissioni sportive di avere se per esempio se il questore di Palermo vuole venire trarla in televisione mentre
C'è il pubblico sportivo che segue le trasmissioni eccetera li consegneremo di fare questo perché la gente capisca
Che cosa si vuole creare riportare la gente negli stadi significa riportarci le famiglie che stanno molto più comodo davanti alle televisioni
Che peraltro condizionare il calcio italiano io ieri sera ho assistito a una partita che era a metà tra la palla noto il calcio che era Palermo Roma
E quando qualcuno
Impugna amico magistrato che era accanto a me a vedere la partita ma detto ma perché giocano in queste condizioni
L'ARDIS
Fosse stata domandava Sky perché giocano in queste condizioni perché interrompere una partita significa doverla ripetere dovere ripagare
Tutti gli operatori dovrà trovare certa tutta una serie di cose che oggi finiscono per complicare
La vita quindi se creiamo condizioni di normalità riporteremo le famiglie italiane allo spettacolo sportivo come
Fatto di Cocco come vanno a teatro diversamente avremo sempre l'angoscia che quando un figlio ritorno tarda tornare dallo Stato la preoccupazione che possa essere successo qualche cosa come è capitato negli anni a venire per questi motivi io ringrazio
Ancora il ministro per la prontezza con cui ha risposto a questo nostro messaggio gli do subito la parola per rispondere agli interrogativi che sono stati
è ovvio che su tutte le questioni in particolare su quella che riguarda la sicurezza la sicurezza degli impianti ci sono opinioni diverse ci sono diverse esigenze da contemperare quella per la sicurezza di chi ci va con la libertà di andare
In ogni manifestazione porte sportive di poter accedere
Liberamente da ogni manifestazione sportiva se non avessimo avuto l'esperienza degli anni passati
Con incidenti dei morti che ci sono stati
Probabilmente
Potrebbe prevalere
La
Aspetto l'atteggiamento di chi dice chiunque può andare dovunque senza limiti
Purtroppo non è così c'è forse qualcuno che
Tra i tifosi più esagitati
C'è un nostalgico dei momenti in cui ho delle
Una giornata in cui si potevano introdurre negli Stati dei motorini lanciarmi in testa a chi stava sotto io non sono un nostalgico di quei tempi e mi pare che il CIPE
Chi prima di me ha avuto la responsabilità di Ministro dell'interno ha fatto un ottimo lavoro come ho detto a cominciare dall'ottantanove
Sempre in ogni occasione quando si è introdotta una norma
Che
Introduceva maggiore rigore
Ferma introdurre maggiore sicurezza negli stabili c'è stato una reazione negativa da parte delle tifoserie organizzate e non i tifosi
Le tifoserie organizzate che sono un'altra cosa una minoranza rispetto dei tifosi e la parte delle società vi ricordate le reazioni che ci furono quando vennero introdotto i cosiddetti tornelli
Ecco all'epoca
Gli Stati a norma gli impianti a norma erano sei in Italia
Dopo l'introduzione
Della misure restrittive sono diventati quaranta le società hanno protestato ma trattandosi di società che hanno uno scopo commerciale non sono delle Società benefiche
Che fanno beneficenza e che pagano i giocatori stipendi che conosciamo bene io mi rifiuto di accettare la contestazione da parte delle società questa misura costa
Costa certamente la mette in atto pagando quello che devi pagare perché le risorse ci sono e la sicurezza in questi in questo settore visto che parliamo di morti oltre che di feriti
Credo che
Trattando di società sportive come quelle che conosciamo
La contestazione non possa essere accettata in effetti basta
Quando si introducono queste norme è mostrare
Un atteggiamento inflessibile nei confronti della società e le società si sono sempre adeguate
Allargando mettendo mano al portafoglio
Delle misure che abbiamo introdotto come ho detto sono state molto utile c'è il segno meno davanti a tutti i dati relativi feriti tra il civile tra le forze dell'ordine tra i tifosi
Mi interessa particolarmente ribadire il dato che
Si è passati in media da dieci mila
Uomini delle forze dell'ordine impiegati per partita qualche per giornata quattro mila ottocento
Con un risparmio ovviamente di risorse che possono essere meglio destinate ad altri scopi deve anche dell'impegno degli uomini
E delle donne della Polizia dei Carabinieri oltre dieci mila Stewart sono stati introdotti portando ad un numero di impieghi totale che quello che ho citato a carico delle società che hanno protestato
Un sistema che esiste in tutti i Paesi del mondo
Queste sono le come ho detto la strada che noi dobbiamo continuare a seguire sono state sollevate preoccupazioni sulla riservatezza sulla privacy sui dati sensibili sui sistemi di controllo e sui programmi
è quello che è relativo alla Carta del tifoso altro non è che lo sviluppo del sistema che è già stato introdotto per i biglietti nominativi
Sono state interrotte biglietti nominativi si è scoperto che il sistema non funzionava perché sono intercettate persone che venivano lo stadio col nome su ben cento Carlo Marx e cose del genere
Si è sviluppato un sistema che adesso non non riesce forse intercettare il cento per cento
La ma ci siamo vicini
La gestione dei dati sensibili viene fatta sempre in accordo con l'authority
Della privacy tutti i programmi che sviluppiamo il detta bene disse
La manutenzione delle tabelle sulla formazione diverrebbe sempre gestione diretta bensì viene fatta sempre
Occhipinti in pieno accordo con il garante ed
Quella dei dati sensibili e quindi da questo punto di vista le preoccupazioni non hanno fondamento
Sulla tessera del tifoso l'entrata in vigore metà campionato io credo di aver già fatto una gentile concessione alla Società perché parliamo di Tessera di del tifoso non è un programma introdotto dal sottoscritto venne introdotto da chi mi ha preceduto
Che io ho condiviso nell'aprile del due mila otto venne fatta la quindi prima che diventasse ministro venne fatta marzo aprile due mila otto dapprima presentazione alle società
Da allora nonostante i continui solleciti nonostante la messa in mora nonostante tutto le società non hanno fatto granché tranne due confidando
Sulla italica tendenza rinviare alla scadenza entrata in vigore delle norme io avevo promesso che sarebbe entrata in vigore con l'inizio del campionato ho voluto concedere tre-quattro mesi ancora
Dopodiché se da atteggiamento delle società sarà quello che io mi auguro di collaborazione troveremo una soluzione
Che contemperi le loro esigenze con le nostre esigenze se troverò da parte delle società un'inaccettabile
Muro
Allora faremo ricorso norme che ci consentono in caso di mancata adozione atto dell'adozione del sistema di attuare quelle misure restrittive che l'Osservatorio ancora più restrittive che l'Osservatorio attuato in tutti questi anni con i risultati positivi che abbiamo visto io sono come ho già detto sempre disponibile anzi richiedo la collaborazione
Con le società le ho incontrate le incontrate più volte mi aspetto un atteggiamento di collaborazione appunto che nell'interesse di tutti non è solo nell'interesse
Del ministro dell'Interno naturalmente se ci sarà come sempre troveremo la soluzione e i tempi giusti
Se ci sarà un atteggiamento di ostilità valuteremo che cosa sia utile e quali iniziative sia utile prendere per garantire
Una sempre maggiore livello di sicurezza
Dentro gli Stati l'interpretazione che ne abbiamo dato e appunto come è stato giustamente sulle subito sottolineato
Dal senatore Benedetti Valentini un'interpretazione se qui una questione relativa appunto all'articolo nove del decreto legge della legge quarantuno del due mila sette
Che andrebbe corretto
L'articolo nove andrebbe corretto nell'attesa di correggerlo noi crediamo che l'interpretazione che noi abbiamo dato con gli strumenti che la legge ci mette a disposizione per attuare in questo senso l'interpretazione della norma
Sia più che sufficiente per
Da eliminare quel dubbi che i tifosi hanno
Hanno sollevato mi aspetto che nessuno di questi tifosi possa far ricorso contro la norma che va incontro alle loro esigenze altrimenti escluse un po'paradossale
è vero che siamo abituati tutto ma insomma lascio al Parlamento dalla Commissione naturalmente l'opportunità di metter mano questa norma
Che può essere corretta nel senso del buonsenso diciamo così di questa interpretazione per eliminare appunto questa
Possibilità di interpretarla come la punizione a vita di chi ha commesso un'infrazione che poi sia stata
Concetta dita sporche
Appunto l'articolo nove della legge quattro aprile due mila sette numero quarantuno la Resistenza da parte delle società io penso che sia peraltro
Motivata non tanto dei costi dell'introduzione del programma della tessera del tifoso perché come ho detto i vantaggi per la società e per i tifosi sono enormemente superiore il costo
Ma se motivata ad altre questioni che non riguardano la sicurezza e che non riguardano il rapporto tra
Settore della sicurezza e manifestazioni sportive la prima è
La gestione della delle manifestazioni sportive da parte della giustizia sportiva
Con alcune norme che ne abbiamo chiesto alla giustizia sportiva di modificare per esempio le sanzioni che vengono date le società nel caso la tifoseria della
Della Società della squadra di casa
Mette in atto dei comportamenti negativo che in qualche comportamento negativo questo sto come le società e ricatti
Delle tifoserie organizzate
Però questa è una sanzione che è di competenza della giustizia sportiva nostra e la seconda questione che certamente travalica
La alla competenza del ministero è quella che rende possibile in altri Paesi come l'Inghilterra la
Realizzazione dentro lo stadio di misure di sicurezza che da me non è possibile realizzare c'è la questione della proprietà degli impianti sportivi della proprietà degli istanti
In Italia e gli stadi sono tutti di proprietà comunale tranne l'olimpico che è di proprietà del CONI negli altri Paesi del mondo quasi tutti insomma gli stadi sono di proprietà delle squadre che organizzano quindi lo stadio l'organigramma
La conformazione l'accesso e l'organizzazione interna lo stadio modo tale da aumentare i livelli di sicurezza io non so
E se qualcuno di voi è stato recentemente nello stadio più recente che è stato costruito in Inghilterra all'Emirates
Dove sono scomparse le curve non ci sono più le curve
Con una sistema di realizzazione che divide sostanzialmente la curva
Ma mettendo a disposizione di chi sta
In quell'area a servizi all'interno dello stadio che di fatto
Rendono difficile o impossibile l'aggregazione di tifoserie organizzate
Che da noi invece ci sono non voglio con questo dare un giudizio negativo sulle tifoserie organizzate anch'io ho fatto parte dai giovani di una tifoserie organizzate di una nobile decaduta il barese calcio in me
Però io intervenendo a partecipare alla tifoseria organizzata al gruppo era un momento di festa di gioia
Non era un momento che serviva per organizzare un qualche in qualche modo una trattativa con la squadra di calcio per ottenere privilegi biglietti gratis eccetera eccetera no da questo punto di vista dico destrutturare
Questi gruppi che ancora fanno pressione sulle società e che hanno determinato negli anni passati gli episodi di maggiore violenza
è una una cosa giusta che però in altri Paesi dove gli stadi sono organizzati di proprietà delle squadre organizzate in un altro modo è più facile
Però so che questo è un tema all'attenzione del Parlamento da tempo di non facile soluzione
Che potrebbe essere utile affrontare questo e lo dico con risvolti positivi anche in materia di sicurezza
Caro una registrazione delle ventiquattro settembre due mila e nove con questo intervento e l'ex Ministro degli Interni Maroni
In Commissione affari costituzionali del Senato quando in quella sede illustrava i nuovi provvedimenti voluti dalla maggioranza dell'epoca per cioè cercare di contrastare le violenze in occasione di manifestazioni sportive concludiamo che questo spazio di formazione di riflessione