06MAG2014
intervista

Intervista a Carlo Dell'Aringa sul decreto lavoro e sulla questione della ripresa economica dell'Italia

INTERVISTA | di Giovanna Reanda ROMA - 00:00. Durata: 27 min 19 sec

Player
"Intervista a Carlo Dell'Aringa sul decreto lavoro e sulla questione della ripresa economica dell'Italia" realizzata da Giovanna Reanda con Carlo Dell'Aringa (deputato, sottosegretario di Stato al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata martedì 6 maggio 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Apprendistato, Decreti, Economia, Fisco, Flessibilita', Giustizia, Governo, Impresa, Lavoro, Occupazione, Riforme, Senato, Tasse, Ue, Welfare.

La registrazione audio ha una durata di 27
minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Con Carlo Dell'Aringa del Partito Democratico già
Sottosegretario nel governo letta parliamo del decreto lavoro oltre l'altro oggi arriva in Aula al
Senato delle modifiche che
Sono stati appunto apportate al testo
Che è uscito dalla
Dalla Camera
Intanto le volevo chiedere se lei è soddisfatto di questo queste modifiche che sono state apportate
Sì in genere direi che alcune di queste modifiche rappresenta uno effettivamente anche dei miglioramenti
Al testo originale d'alta parte tenendo conto che il testo originale
Fu preparato in
Poco tempo
Era chiaro che
Alcuni aspetti devono essere chiariti
Meglio approfonditi soprattutto quelli che riguarda non
Possibili connessioni e legali fra le norme che venivano cambiate elencavano invece che non venivano cambiati e quindi con una serie di aspetti
Che dovremmo trovare una soluzione e anche alla Camera non l'abbiamo sempre avuto il tempo di approfondire tutto alcuni miglioramenti sono stati portati
Badate non abbiamo fatto trenta e quindi il Senato per alcuni aspetti penso che abbia
Tutti addirittura
Cambiato in meglio alcuni aspetti penso soprattutto alle norme che riguardano l'apprendistato
E particolare quella della formazione obbligatoria e questo è un terreno molto scivoloso qui che non riguarda
Tanto e solo le garanzie dei lavoratori e la flessibilità nelle imprese
Quanto anche il fatto di doversi attenere alle norme comunitarie che impongono che la conformazione
Ci sia nel rapporto di apprendistato perché la formazione e quelle che giustifichi approvi
Le
Di facilitazioni fiscali
Su questo aspetto io penso che ci sia stato un miglioramento
Su altri aspetti sono un po'più critici lì è difficile dire se c'è stato un miglioramento meno
Diciamo che c'è stato uno sforzo per trovare un equilibrio fra le diverse forze della maggioranza
Perché il punto che crea
Diciamo maggiori per gestita e questa questione delle sanzioni per le aziende che non rispetta il venti per cento
I contratti a determinati però
La domanda è perché secondo lei Governo
Dice che questo semplificherà l'Alitalia aziende però i lavoratori
Intende illustrarla sanziono ingegnere il decreto le norme no io ho sbagliato a togliermi il fatto che
Il Governo
Una fattispecie ministro Poletti ha detto che i contatti accanto determinato
In questo modo
Con questi crediti invece la sanzione piuttosto che l'obbligo
Faciliteranno secondo secondo il Governo nulla possibilità da parte delle aziende
Assumere
Invece che perché la sanzione ma alla fine sembrerebbe
Cosa
Storielle no
Ma non vedo un grosso legame fra l'incentivo ad assumere il tipo di sanzione
Può esserci ma non è tanto questo il problema no
No
No
No l'obbligo
No
Diciamo
Che l'obbligo c'è sempre
Ecco nell'ottica di rispettare un peccato nelle assunzioni
Contratti a tempo determinato sommerso subito del venti per cento dei contratti a tempo indeterminato innanzitutto fare un'osservazione
Perfetto è piuttosto altre
Non sappiamo
Dai contratti collettivi si sono dette
Molto spesso questi tetti riguardano solo i contratti a tempo determinato anche le altre forme contratti temporanei dovrebbe quindi somministrazione
Ha permesso il venti per cento sono sul contratto a termine non perché lo dico per fare anche i contratti di somministrazione
Rappresenta un limite piuttosto elevato
Quindi ho dei forti dubbi che ci siano molte imprese che si siano
Si sentono
Molto vincolati da questo venti per cento possiamo dire che una frase
Che ci staranno dentro piuttosto facilmente facendo tuttora flessibilità attivo
Certamente in quel caso
Dovesse essere chiara il venti per cento si pone il problema di si cosa succede perché non lo può fare è un obbligo rimanervi entro il venti per cento e qui si pone il problema
Cosa scatterà per indurre l'impresa rispettarlo questo ricopre allora può essere
Quello che avevo detto la Camera
L'obbligo ad
Trasformare il contratto a tempo determinato per quei lavoratori sopra il venti per cento in contratto a tempo indeterminato oppure come ha deciso Sernagiotto trasformare
Questo è il centosei quindi al Litta Marmo un questo obbligo di trasformazione del contratto
Nel pagare un'ombra
Un'ammenda
In questo caso
è questo il punto che va chiarito
Molto importante
Si parla di una mente di una multa che va all'Avvocatura ma nelle casse dello Stato cioè si tratta di una diciannove sicuramente di carattere amministrativo e su questo naturalmente si può essere un dibattito dire
Anche dal punto di vista giuridico quelle assunzioni migliore ma ripeto
Ha molto a che fare Comuni la possibilità dell'impresa e di rispettare inflitto perché è stata molto facile e per completare il quadro visto che questo
è l'unico grosso vincolo che si impone all'improvviso è quello di rispettare il tetto perché gli altri vincoli sono state rimosse
Queste delle proprie
Attualità importante che il vincolo abbiamo la sua scuola
Ecco su questo punto ci foreste d'ufficio io rimango convinto che la soluzione migliore era quella che era uscita dalla camorra e cioè la trasformazione
Mi rendo conto come qualcuno ha detto che anche queste ci può stare e che soprattutto riflette diciamo così
Esigenze dei vari partiti che formano la maggioranza probabilmente l'impresa e la preferisco anche se
Alcune associazioni imprenditoriali han detto che questa mente particolarmente elevate perché
Quando il numero delle opportunità eccesso supera le due unità per ciascuno di questi è più a pagare il cinquanta per cento dello stipendio pagato in tutto il periodo
C'è una buon
Penalità buona sostanziosa
Posso capire che le imprese la ritengono eccessivo
Però può essere il punto giusto deterrente preso di petto c'è una distinzione molto importante da fare
Su cui penso che i giuristi poi dovranno dire da loro
Qui si è introdotto un appena
Monetaria e che va nelle casse dello Stato come se tutti e due ma il lavoratore
Lui non ha un diritto vedere trasformato il suo contratto nel caso di impresa non rispetti
L'obbligo chieda il vincolo che ha
Nel stipulare un contratto a tempo
Determinante ricordiamo che il contratto normale quello tempo indeterminata impresa può porre un termine inerenti allo
A tempo determinato
Tra questi quando questo termine non è valido
E
Può non essere per vari motivi fino a ieri mondo vivere
Se non c'era la causale
Se le proroghe erano superiori a uno se il lavoratore lavorava più del tempo dovuto
E
Dopo il terzo
Ecco quando il termine non è valida
Giudice lo considerano un valido di cui se il termine non c'è il contratto cosa diventa un contratto senza termine e quindi a tempo indeterminato ma questo
Un rapporto di diritto civile di diritto del lavoro fra il lavoratore
E l'impresa ecco questo aspetto diciamo è stato trascurato dall'ammenda introdotta dal Senato che può essere valida come deterrente ma trascura questo che può essere considerato un diritto del lavoratore quando lei pensa potrebbe
Punto su cui i lavoratori potrebbero eventualmente rivalersi guardiamo quei soldi non solo illustrato non sono un giurista
Quindi essendo di questo aspetto non è stato normato distratto perché l'ammenda e sull'amministrativa che non riguardi rapporto fra imprese donatore non è stato normato propone che si aprisse un una piccola falla
Nella quale con i giudici dovranno anche dire l'anno corrente
Senta invece per quanto riguarda l'esclusione degli enti pubblici e privati di ricerca
Questa norma
Ma questa è una forte richiesta di carattere settoriale giudizio in Consiglio perché quelli con ci
Cinque di cantanti anzi selezione per di carattere settoriale perché
Si considera che sia un settore basato molto tratto montano su periodo impropria diciamo
Mentre per il periodo di prova
Per un lavoratore qualsiasi ad arricchire
Mansioni
Bassa
Devo dire Di Paola c'è
Previsto non ha bisogno di essere parte probabilmente lungo
Quando uno deve fare attività di ricerca e nel VII il perito di Padova potrà essere anche parecchio lungo un pezzo
Dicendo
Prima che si stava il rapporto permanente in toto forestazione richiesto del tempo nell'università è così grave che prima di diventare di Rostock i ricercatori universitari tasso medio lunghi periodi cosiddetti di precariato d'altra parte fa parte della carriera difficile del ministero che va a votare anche grandi soddisfazioni
Primo non è solo il periodo di prova anche dare necessari mobilità
Si sente più bisogno dei ricercatori fra i vari centri di ricerca e i vari punti di ricerca
è molto importante anche per l'accumulo di esperienze di professionalità lei
Dei ricercatori rosso
Gira anch'io per trovare magari
Luoghi di lavoro esprimere nel modo migliore per loro potenzialità
Una domanda
Le volevo stare sul ruolo delle Regioni
Perché
Le Regioni antimeridiana
Avrebbero come dire l'obbligo di SIC e delle scuole di formazione per la
Però per gli stagionali stessi
Però ecco si sa
E stia secondo lei
Questo decreto l'argomento viene affrontato in maniera congrua
Fazi che ci sia un'omogeneità
Tutte le varie Regioni però sappiamo che attualmente così non
Non è
Parte la formazione prevista dalla Costituzione
Competenza regionale
Passa quello che vale per la formazione vale qualsiasi altra ambito anche non dal lavoro una volta che si riconosce
Alle singole Regioni potere legislativo di intervento è che di fatto si accetta che ci possono essere diversità per definizione est dovessimo dire che
C'è bisogno di uniformità ROS dovrebbe diretti quel per
Par quel per quel particolare tipo di funzione per
C'è bisogno di non uniformità sul territorio nazionale quindi deve essere parte allo Stato
Affrontare il Titolo quinto della Costituzione significa anche dirimere queste questioni non solo quella concorrente che fa confusione
Ma anche di capire se certe funzioni debbono essere esitati dalla gente di con tutte le diversità del caso a livello nazionale quando si dice a livello regionale ma anche il Comune avrebbe che si pensi che sulle funzioni che hanno bisogno
In qualche modo di un riscontro diretto nella popolazione locale
Bisogna che l'autorità pubblica sia vicino
Alla alla popolazione locale quindi anche al mercato del lavoro locale no e tutte le sue specificità caratteristiche quindi bisognoso di avere delle risposte anche
Anche particolari e specifiche a danno certe in quelle che può essere uniformità ma non possiamo lamentarci di tutto perché se magari la formazioni venisse erogata a livello nazionale
Qualcuno potrebbe dire nove troppo statalista troppo uniformemente nel concreto di chi sono le specificità del territorio laddove c'è più turismo
Là dove c'è più l'industria laddove ci sono più scuole professionali dove ci sono dice i prestiti che sarebbero di un un un verso
Della
Io penso che per la formazione io penso che
Si debba rispettare
Una
Un
Decentramento politico e cioè che sia a livello regionale per altre cose come centri per l'impiego invece le politiche del lavoro io sono favorevole se dell'Agenzia nazionale non necessariamente statale
Questa data anche alle Regioni ma non del singolo giudice le Regioni insieme che saranno le agenzie di carattere
Grazie come c'è in tutti gli altri Paesi per quanto riguarda la formazione
Delle scelte questa possa rispondere all'epoca più una funzione che risponde alle vocazioni locali ha un senso darla alle tre giorni
I gli insuccessi di cui noi ci lamentiamo nel campo della formazione che può essere quella degli apprendisti
Tra esse quelle per le scuole professionali
Può essere quelle più evidenti fasce deboli
Certi casi è dipendente tra capacità dell'elezione
Ma molto spesso i detentori mancanze retribuzione
La mancanza di risorse
Si opera sembrano
Del sette metri sono decisamente a delle proprio cercare le tasse ma non dare le risposte giuste da forse no non saprei
Senta sul visto che stiamo parlando di lavoro
Vorrei sapere una domanda
Un po'più generale
Lei crede che
Che la ripresa economica che in questo momento vede l'Italia
Satellitare
Legata
Ai cosiddetti lacci e lacciuoli
Che questo decreto tenta di di rimuovere
O da altro
Perché poi alla fine per esempio rapportandoci in ambito europeo abbiamo visto come la cosiddetta cura tra virgolette dimagrante che l'Europa ha obbligato a fare a Paesi che avevamo sanare situazioni
Didattici a a poiché se mi Ascarelli persone
Vedere un circolo virtuoso
No se guardiamo l'esperienza degli altri Paesi
Chi l'Italia
Cioè ma anche
Ma anche su altri fronti
Quello del
Norme più o meno flessibili
In questo ambito soprattutto quest'ultimo decreto
Penso che
Se dovessimo guardare gli indicatori che
Soliti organismi internazionali tranne sul grado di flessibilità del mercato del lavoro
Noi forse ormai in Europa siamo sotto la media come flessibilità
Siamo partiti da posizioni molto basse quindici anni fa
Con tutte le riforme state fatte
Alcune più incisive altro meno incisive grado estensibilità medio nostro
Stando questi indicatori imperfetti ma che purtroppo sono quelle in cui magari gli operatori guardano contenzioso esistente era un po'a sanare Santa
Grazie ma parlo delle norme adesso il SIL sulla protezione del lavoro diciamo no le carenze di organico
Se è vero che il tre novembre diamo questa indicazione dodici ad Agrate se si pensa di maggiore dalla Spagna dalla Francia dalla Germania
Rappresentano una scarsa
E quindi
Guardando le esperienze degli altri Paesi non è lì che siamo indietro
Siamo indietro sul fatto che non siamo riusciti a svilupparsi in questi ultimi quindici anni
Non avete fatto innovazione
Sufficiente molte imprese non hanno fatto esportano fanno bene passa un numero limitato
Paese Del Grosso
Abbiamo bisogno di qualche altra centinaia di
Di medie imprese innovative che riescono a esportare avremo bisogno anche di innovazioni nei campi
Diversi tra manifattura servizio servizi pubblici azionisti privati turismo e cultura e lì non siamo stati non abbiamo innovato quindi non abbiamo aumentato l'efficienza
E quindi la nostra competitività quindi
Fatto di essere attraenti
Trenta e per le iniziative imprenditoriali perché poi il budget editoriali
Sicuro hanno c'è un circolo virtuoso promettere ogni innovazione chiama nuove notazione un valore aggiunto che si crea
Attraverso un processo
Aggregazione di diffusione e noi invece siamo stati inizierei questo processo dinamico siamo riusciti a innestare avevo promesso siete altri Paesi europei come la Germania
E quello soprattutto che un po'sorprende che alcuni paesi che
Magari se non indeboliti con la crisi troppi di noi come la Grecia la Spagna e Portogallo in questi ultimi due anni
Noti sussulti di riprese maggiori del nostro
Ora la flessibilità può aiutare perché fa parte di quei meccanismi del mercato
Insomma possono aiutare le assunzioni questa è l'obiettivo del Governo io penso che sia un obiettivo giusto
Può aiutare ma non possiamo sempre premere l'acceleratore su questo aspetto perché non è l'unico nome il più importante della sua volontà riesce a creare quelle condizioni
Per rendere i tempi Paese competitivo attraente
Anche rispetto capitali esterne stando
Stanno dirà dando uno stop
Saccà a questo punto
Nonostante quello che avevamo detto prima la domanda sulla giustizia tra invece gestita perché è stato almeno secondo alcuni studi stratosferiche
La mancata riforma della giustizia
Costa punti di PIL
Cioè al nostro Paese
Soprattutto in termini
Diciamo così completo competitività
Attrazione di iniziative imprenditoriali anche dall'estero
Uno degli elementi in cui si guarda più spesso quando si
Macchine capitale internazionale delle
Devono decidere se il
Collocarsi imitabile se
I diritti se le stesse funzioni i diritti di proprietà vengano difese se ci sono i servizi pubblici
Queste cose qui
Se questo dovesse essere una questo penalizza il parere
Gestiste sappiamo perché lì poi i dati statistici sono insomma i confronti si fanno anche abbastanza velocemente
Quanto dura nel processo civile le veementi solida
Nel confronto europeo questo ci penalizza
E diventa anche trasparente la nostra debolezza
Non è solo un passaparola
Passo tutti i giornali
Fondata sul giornale quello che è successo dello Stato
Partita
Tra l'altro
Questa compatta importanza delle condanne
Non soltanto sul versante dei diritti
Sedette direttrice dei diritti dell'uomo ma anche sulla lunghezza dei processi e quindi la domanda se i radicali
Ci sta perché lei sa quanto radicali poi su questo abbiamo improntato tutta la loro iniziative battaglia politica
Invece sembrerebbe che
Bernard riforma della giustizia rimanga forzata Cenerentola quando si parla di riforma silenzio
Come se fosse considerata come dire una questione sì importante ma
Non praticare le dipendono diversi
Non sono d'accordo questa battaglia senz'altro
Tutto quello che fa funzionare meglio le istituzioni elementi in linea con gli altri Paesi fa altro che rendere il Paese
Più forte anche dal punto di vista economico
Non so che funziona molto meglio all'interno
Ripeto perché attira capitali dall'estero
Adesso i capitali Enrico da solo in Borsa su quelli finanziari
Aspettiamo quelli che arrivino sul territorio attraverso iniziative di capitale fisico ma
Quelli purtroppo devono poter arrivare questo dovuto alla carenza del buon funzionamento di
Dell'apparato produttivo del paese dove il pezzo pubblico sentimentale una componente del succubi sarebbe giustissimo
Quindi
Certo pendono due du du
Diversi aspetti sulla mancata riforma
Una uno secondo me
Ci metto sempre le risorse perché purtroppo
Anche ragione può dire date le risorse
E data la litigiosità degli italiani
Noi potremmo anche spendere la stessa quota sul piede per la giustizia
Ma per per soddisfare
Questi bisogni di giustizia che proviene dalla litigiosità del Paese dovremmo raddoppiare le risorse
Io credo che sia l'unico argomento queste ma qualche fondamento
Di verità cioè ed è quella prezzati in genere dei giudici
Poi l'altro aspetto che
Sempre
Radicato nella struttura
Che noi
Le riforme e questo lo spread
Dovranno terreno fertile nel nostro Paese perché il nostro Paese la politica del nostro Paese non è mai stato in grado
Non è stata sufficientemente in grado di guardare lontano
Centouno piuttosto mi occorrerebbe problemi da risolvere
Molti impegni politici quindi fino
Danno un rendimento
Termini di consenso
Nel breve e medio carabinieri non v'è dubbio
Non c'era proprio la formazione potrà uscita dalla scuola progettare giustissimo signor quelle cose che funzionano da poterci lavorato dentro per diversi anni
Per cui hanno diciamo risultasse
Politico che è un orizzonte prese
Dunque rapportato al mondo
Considerare
Attraenti iscritti che gli investimenti politici
E mancando anche una forte
Stupire solidarietà
Tra le generazioni
Percentuale
L'altro è quello del dell'esistenza
Che ambiti lavorativi o meglio ci sono
Sono resistenze al cambiamento
Su questo il giorno dopo sempre infatti Presidente nostro Presidente del Consiglio
Al di là poi del Veneto e se sì
Cito così giustamente signor ministro
Però certamente le resistenze soprattutto nel campo della pubblica amministrazione sono stati asportati
Poteva
Quindi
Queste sanzioni in questo senso
Le proposte per riformare la pubblica amministrazione governanti
Lo nel bilancio non
Diciamo
Dannosi quanto
Sono molto complicate perché dire per esempio riformiamo la dirigenza e si può scrivere sulla carta
Troppo farla è un'altra cosa no degli annunci vado per poter
Tra le non giusta che accompagnerà
Di annunci di riforme di medio lungo periodo esperte consegnati da un
Annunci di breve periodo
Piuttosto
Risulti c'è un incisivi al di là che siano giuste o sbagliate sottesi distacco
Dando l'impressione che spetta a volte si voglia effettivamente incide faccio presente
Cioè ridurre di permessi sindacali
Cinquanta per cento e potremmo essere d'accordo e che mi sembra eccessivo
Ma si è un annuncio che non è che si farà fra tre anni se ce lo vuol fare il Governo del fare fra pochi mesi
E questo Ranuccio fortissimo
Il fatto di ridurre a metà alle prefetture euro Nuccio fortissima
Fatturati
Non rendere più obbligatoria per le imprese l'iscrizione
Le chiama il come sono tutti e tre così enormi
Che comunque Governo qualsiasi del passato avrebbe al
Neanche forse non c'era comma
Cioè affrontato con un piede molto più lento
Al di là del merito perché insomma questo
Io avrei intende si sia per le prefetture Babini crisi enorme tra o meno dei permessi sindacali debbono essere ridotti alla metà
Al di là del merito però c'è qualche cucciolo così comportamento l'atteggiamento che starebbe indicare di non aver paura di affrontare problemi spinosi anche nel breve
Da noi
L'atteggiamento che questo Governo ha nei confronti
Del sindacato come
Il corpo
Tempo si diceva un porto intermedio
Qualcosa che va in
Era in una direzione di proprie azioni di miglioramento
Mi spiego meglio secondo lei i sindacati
Dovrebbero fare
Internato criticare avviare un processo
Svecchiamento anche il numero
Oppure questo fatto di non interloquire rinnovare a quella che preparavano
Norme
Vedere
Normale dialogo notte prima consente di alcuni
Prendere alcune grandi decisioni come quelle che sono stati presentati anche in questo decreto
Beh no certi atteggiamenti di chiusura quasi completa come può essere quello di di non andare congresso del principale sul perché riteniamo che se invece sono
Garanzia non Marini insomma ci manda Poletti prassi
Il
Però questa cosa di sparigliare secondo me è l'abuso di droga
Positiva cioè un po'c'è bisogno lo shock
Dopodiché una volta
Fatto un po'di tabula rasa bisogna anche costruire
E io penso che in Italia si debba escludere
Costruire insieme con i corpi intermedi
Non solo
Attraverso un rapporto diretto fra
Ceruti comandare
Il popolo pugliese incertezze Roberto prese non va bene queste norme sopravvenute ne sulla mancata istituzione
Andarmene però quando va bene da nessuna parte del nostro Paese ma non c'è dubbio che questi corpi intermedi
Una buona frustrata debbono anche reagire positivamente non è che finalmente ritirandosi sull'Aventino
Non ho contrapponendosi anche perché è un po'difficile in questo periodo contrapporsi
Ma devono reagire positivamente riconoscere potrebbe aver sbagliato
Cambiare
Per essere anche ritornare sul contenuto al progetto questo vale per i partiti vale per i sindacati vale per qualsiasi altra associazione o gruppi di pressione il nostro Paese nel settore del tabacco sopraffatto
Da lo spirito di fazione di protezione dottor profittare sentono eccessivamente io non so se questo è stato uno dei fattori principali esplica della mancata crescita del peso in questi ultimi vent'anni fa ci sono studiosi di difendersi
Cioè il Paese ha perso spinta in
Propositivo e positivo si arrocca nato ciascuno tutti cercano di difendere in queste situazioni la torta non ho mentre se tutti sono preoccupati del modo in cui raccontava precisa
Grazie grazie onorevole Verdini