07MAG2014
stampa

Conferenza stampa: le riforme istituzionali del Movimento 5 Stelle

CONFERENZA STAMPA | Roma - 16:00. Durata: 35 min 23 sec

Player
Registrazione video della conferenza stampa dal titolo "Conferenza stampa: le riforme istituzionali del Movimento 5 Stelle" che si è tenuta a Roma mercoledì 7 maggio 2014 alle ore 16:00.

Con Vito Crimi (senatore, Movimento 5 Stelle (gruppo parlamentare)), Riccardo Fraccaro (deputato, Movimento 5 Stelle (gruppo parlamentare)), Fabiana Dadone (deputata, Movimento 5 Stelle (gruppo parlamentare)), Danilo Toninelli (deputato, Movimento 5 Stelle (gruppo parlamentare)).

La conferenza stampa è stata organizzata da MoVimento 5 Stelle.

Tra gli argomenti discussi: Amministrative, Arresto, Conflitto
D'interessi, Corruzione, Corte Costituzionale, Democrazia, Finanziamenti, Finanziamento Pubblico, Forze Armate, Francia, Genovese, Germania, Giornalisti, Incandidabilita', Incompatibilita', Indennita', Investimenti, Istituzioni, Lavoro, Legge, Legge Elettorale, Mafia, Magistratura, Monopolio, Parlamento, Parlamento Europeo, Partiti, Precari, Premio Di Maggioranza, Pubblico Impiego, Riforme, Spese Elettorali.

Questa conferenza stampa ha una durata di 35 minuti.

Oltre al formato video è disponibile anche la versione nel solo formato audio.

leggi tutto

riduci

16:00

Organizzatori

MoVimento 5 Stelle

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Sì devo dire
Tiziano buona sera a tutti e benvenuti
Io vi spiego queste manette che sono qui capendo lo hanno un significato particolare la giornata odierna
Perché
è stata posta la fiducia la seconda volta sul decreto lavoro Fiore che ha detto che rende schiavi nuovamente i precari rende ancora più precari i precari
Le manette sono il simbolo appunto della
Della
Della schiavitù moderna che è quella
Del lavoro precario per cui li tengo lì ammonito perché ricordiate quello che è successo oggi viene ammazzato nuovamente il lavoro comma ulteriore precarizzazione
Andiamo al tema della della
La conferenza stampa di oggi oggi presenteremo
Un primo potremmo definirlo che era sicuramente potrebbero essercene altri un primo pacchetto di riforme costituzionali che per noi sono essenziali
Sono da
Diciamo sono quelle che possono essere fatte in
Poco tempo senza
Sconvolgimenti
Una
Tra questi uno delle cose più importanti e belle anche perché importante dire questo è la legge elettorale noi abbiamo fatto una
Abbia fatto una cosa storica
Credo che
La prima volta non credo è la prima volta e l'unica volta in cui
Cittadini
Hanno fatto un percorso insieme per costruire una legge e non una legge qualunque la legge elettorale
La legge più importante quella che detta le regole abbiamo dimostrato che si può fare che la democrazia diretta
è una realtà ed è applicabile
Qualcuno potrà dire si può fare meglio sicuramente si potrà fare in mille modi migliori però abbiamo dimostrato che si può fare contro tutte le Cassandre tutti quelli che in questi anni hanno detto voi siete pazzi sino e siamo pazzi sia utopici perché
Crediamo che se non hai un'utopia
Non raggiungi neanche i risultati intermedi e allora io
Vogliamo raggiunge il risultato della democrazia diretta i cittadini devono essere interpellati per la costruzione delle leggi in particolare per il più importante
Sono stati ed è stato durate circa due mesi ogni settimana c'è stato un intervento di un esperto che ha spiegato
Gli elementi dico da votare e poi tutti gli iscritti al portale hanno potuto esprimere la loro posizione con questi step è stata costruita l'ossatura della legge elettorale che oggi
I colleghi di
Presenteranno
Ripeto una cosa storica questo è l'elemento a prescindere dai contenuti e dal risultato
Perché ribadiamo noi siamo in questo momento in Parlamento la dimostrazione di una rivoluzione di processo
Che sia chiaro anche per coloro che cercano sempre di trovare il pelo nell'uovo del voto x y all'emendamento tre punto quattrocentoventicinque noi siamo qui non per una rivoluzione di risultato ma per una rivoluzione di metodo il giorno in cui il processo cambierà ritornerà la politica in mano ai cittadini e non una delega in bianco noi avremo compiuto il nostro dovere
E avremo raggiunto l'obiettivo e in quel punto potremo anche cessare di esistere siamo un movimento B.O. degradabile da questo punto di vista quando raggiungeremo il nostro obiettivo noi
Potremmo anche non esistere più quello soggettivo rivoluzionare il metodo è il modo in cui si fa politica oggi presenteremo altri oltre la legge elettorale fatta dai cittadini
Presenteremo anche
Una
Disegno di legge sulla incandidabilità e incompatibilità è un disegno di legge sul conflitto di interessi io vorrei che sia chiaro che sono due disegni di legge fondamentali
Per ripulire il Parlamento se vi ricordate il nostro slogan nera tutti a casa
è perché siano tutti a casa a coloro che hanno portato il
Il Paese in questa situazione sono colpevoli bisogna individuare i colpevoli e non dovete dimenticare perché se il Paese in questa situazione c'è un colpevole c'è con la classe politica
Che ha governato in questi anni
Allora bisogna mandarli tutti a casa e i passaggi sono la legge sul conflitto di interessi per togliere lobby e illegali lacciuoli le mani legate
Dei parlamentari e la legge sulla incandidabilità e incompatibilità che anche questa essenziale per rendere i parlamentari liberi nelle loro scelte
Do la parola adesso a Riccardo Fraccaro che ci presenta il
Testo del disegno di legge sul conflitto di interessi
Buona sera cerco di portare l'attenzione su una materia
Che una dei temi rimasti irrisolti e più importanti del nostro Paese appunto il conflitto di interessi materia che
Tutti i partiti in particolare la sinistra italiana il centrosinistra italiano ha sempre dichiarato in campagna elettorale
Di voler risolvere salvo poi dimenticarsene una volta finite le elezioni ecco ne vogliamo ricordarglielo oggi questo è la nostra proposta sul conflitto d'interessi si può votare subito e risolvere questo annoso problema
In realtà
Sono finite le elezioni e quindi se ne sono già dimenticate e oggi ci dice cercano di farci credere che il problema di questo Paese è una presunta inefficienza dell'iter legislativo
I procedimenti democratici del nostro Paese in realtà non è così
Il Parlamento italiano ogni anno produce più leggi di qualsiasi altro il Parlamento europeo in particolare il triplo
I Parlamenti come la Spagna e la Francia il doppio della Germania abbiamo trecentocinquanta mila leggi e ci ricordiamo tutti
Provvedimenti come il lodo Alfano
Votati in venti giorni
Quindi il problema non è che le leggi non si riescono ad approvare ma non si fanno
Leggi per i cittadini perché perché i parlamentari non rispondono cittadinanza ma rispondono esclusivamente a interessi personali o di lobby
E quindi noi vogliamo porre fine con questo provvedimento che subito votabile domani in Parlamento all'interno inciucio
In particolare
Noi crediamo che
Il conflitto di interessi vada e questa legge si riferisce per in particolar modo per le cariche di Governo delle le nomine delle Autority
Vada sconfitto in maniera preventiva non colpendo gli atti in maniera postuma e quindi
Lo svolgimento delle funzioni della funzione pubblica deve essere esclusiva la sussistenza di altre cariche
Con la sussistenza di patrimoni ingenti determina conflitto di interesse
Qualsiasi carica governativa deve fare temi indicare il proprio patrimonio e le cariche ricoperte all'Antitrust che ha
Per la prima volta i poteri anche di controllo autonoma
E in caso di incompatibilità al dovere di recedere dalle cariche e di
Conferire il ponte il proprio patrimonio in eccesso a un mandato a una società fiduciaria inoltre
Le cariche di Governo non possono
Aggiudicarsi contratti pubblici nel settore di competenza o in quelli connessi non possono esercitare l'attività in regime di monopolio di autorizzazione concessione pubblica
Nei settori radiotelevisivi
Editoria diffusi diffusione tramite internet o di interesse nazionale
Inoltre riteniamo che in caso di conflitti d'interessi l'Antitrust debba avere dei poteri di
Sanzione amministrativa pecuniaria e sanzione reputazionale
Cioè deve dare indicazione attraverso i mezzi di comunicazione dell'avvenuto riscontro del conflitto di interessi
Infine è questa è una novità rispetto soprattutto tutte le altre proposte di legge c'è la decadenza di diritto dalla carica ricoperta
Questo è uno dei tasselli fondamentali per riportare trasparenza e onestà all'interno dell'esercizio della funzione pubblica
Adesso do passo la parola alla mia collega Daidone grazie
Buonasera a tutti
La la mia proposta di legge riguarda Ali l'ineleggibilità e l'incompatibilità di parlamentare quindi il conflitto di interessi non dal punto di vista delle cariche di governo ma di quelle dei parlamentare campano comporre sia il Parlamento italiano che è quello europeo
Da che cosa nasce questa proposta di legge dall'esperienza in Giunta per le elezioni in questo primo anno
E ci siamo resi conto che ci sono moltissime lacune legislative molto spesso l'interpretazione e anche abbastanza lacunosa e tendenze se da parte dei partiti se abbiamo tentato in Giunta per le elezioni di di cogliere il senso della ratio delle norme soprattutto in tema di ineleggibilità
Ma ma non c'è stato modo perché purtroppo
La lacuna normativa crea crea dei problemi notevoli
E quindi ci siamo trovati avere per esempio in Comitato ineleggibilità una sorta di arringa in cui non è eravamo la pubblica accusa e gli altri partiti sostanzialmente gli avvocati difensori dei dei propri deputati
Ecco perché questa proposta una proposta di legge che va a definire che cos'è il conflitto di interessi conflitto di interessi non solo del del patrimonio del parlamentare ma anche del settore in cui inserito e in particolar modo di rapporti che ha con la pubblica amministrazione
Pubblica amministrazione inteso in senso più ampio non sono stato come è stato ma pubblica migrazione in tutte le proprie diramazioni
Sulla base di questa definizione di conflitto di interessi abbiamo poi messo dei paletti alla definizione di ineleggibilità e di incompatibilità
Ineleggibili coloro che nei trecento giorni antecedenti all'accettazione della candidatura ricopre sarò un determinato tipo di incarichi per esempio
I presidenti e gli assessori di Regioni di Province e i sindaci di qualsiasi tipo di comune indipendentemente dalla dimensione
Così come gli assessore comunale di Città metropolitane e i capi di di Gabinetto e ricercati prefetti vice prefetti e generali delle Forze armate dello Stato
Abbiamo introdotto una limitazione per i magistrati magistrati che abbiano svolto nei sei mesi antecedente l'accettazione della candidatura
Non si leggibili così come direttori vicedirettori dei giornali perché perché svolgono un ruolo particolarmente delicato per cui era giusto mettere un limite temporale
Alla insomma la loro possibilità di candidarsi ecco abbiamo modificato l'articolo dieci del D.P.R. del cinquantasette per cui chiunque ricopra cariche
Di rappresentanza legale o ruoli di dirigenza gestionale amministrativa di controllo di vigilanza anche per interposta persona di società che abbiano rapporti con la pubblica amministrazione o che svolgano attività in regime di autori
Ne
Di licenza d'uso o concessione rilasciata dalla pubblica amministrazione intesa in tutte le sue diramazioni o società che operano in regime di oligopolio monopolio in settori strategico nazionali sono ineleggibili
Abbiamo previsto dei paletti altrettanto stringenti per l'incompatibilità però qui diamo previsto limite temporale più limitato di sole centottanta giorni prima
Dicendo che oltre a tutte le persone che sono in conflitto di interessi con me così come definito dalla legge dalla nostra di legge chiunque ricopra un'altra carica di natura elettiva non possa essere compatibile con la carica di deputato o di senatore
Però abbiamo dato la possibilità cioè l'opzione
Se una persona viene viene trovata e in in condizioni di incompatibilità alla possibilità di optare se non lo fa scatta la sanzione questa non attività che vale sia per l'ineleggibilità
Che per l'incompatibilità c'è una sanzione che pari a quattro volte nel caso di ineleggibilità tenutasi nascosto da parte del del del deputato
Quattro volte l'indennità percepita fino al momento dell'individuazione della causa di ineleggibilità e nel caso in cui invece il deputato colpito da incompatibilità non non si sia liberato di della carica elettiva o della carica dirigenziale ricoperta
Fino a otto volte l'indennità
L'indennità percepita una sanzione anche per il partito chiaramente perché non ha non ha avuto modo di controllare i propri i propri candidati per cui non decurtazione di una quota del finanziamento pubblico perlomeno finché ci sarà
Altra grossa novità rilevantissima
E che abbiamo pensato questo sempre dato dall'esperienza finora c'è stata la Giunta per l'elezione di Camera e Senato ad occuparsene questo ha fatto sì che fossero i deputati ad occuparsi di altre deputati
Abbiamo mantenuto la possibilità di svolge un'attività istruttoria da parte delle giunte
L'abbiamo introdotto la possibilità di fare ricorso da parte di chi ne abbia interesse alla Corte costituzionale in questa maniera la Corte costituzionale potrà stabilire quali se ne deputati e leggibili o ineleggibile o comunque il caso del singolo deputato
Io vorrei portarvi a riflettere sul fatto che
Passalacqua per esempio evitare deputato non ce ne prese di cui oggi è stato è stato concessa l'autorizzazione all'arresto in Giunta se ci fosse stata una legge come questa neppure neppure sarebbe potuto entrare alla Camera per cui
E teniamo conto di una situazione di questo genere con dei paletti stringenti le situazioni cambierebbero completamente questa proposta di legge e ora sul portale per cui la metteremo in discussione quei cittadini perché questo è il nostro modo di lavorare grazie
Buonasera a tutti
Per me veramente un immenso onore presentare quella che
La prima legge come giustamente ha detto Vitocco fa della storia la prima proposte di legge elettorale fatta dei cittadini per me è un immenso amore perché e mi sono appassionato personalmente la Mater la legge elettorale penso di averne capito l'importanza certamente tutti noi abbiamo capito che dalla legge elettorale dipende il modello della democrazia che vogliamo
E da questo presupposto nuovi abbiamo deciso quale metro utilizzare
Il mezzo che abbiam deciso è quello della condivisione e la partecipazione della decisione da parte di tutta la rete ci sono stati otto quesiti tecnici giustamente come ha detto Vito presentate da un professionista esserci aperto un dibattito cui noi parlamentari abbiamo partecipato nella risposta alcuni quesiti a parte gli attivisti di cittadini in generale
E questi quesiti otto quesiti tecnici si sono trasformati in i circa duecentocinquanta mila votazioni on line che hanno trasformato hanno creato che cosa
Hanno
Nato come abbia netto questa prima proposta di legge elettorale fatta dal basso e io volevo sottolineare che questo esempio democrazia diretta
Prova l'immensa distanza quasi la contrapposizione all'opposizione tra il nostro metodo
Di lavoro ovvero sia un metodo Rizzon tale che parte dal basso cittadini che si documentale consapevolmente decidono come care quella che è la regola legge che definisce le regole del gioco le regole da democrazia sulla legge elettorale
E dall'altra parte una maggioranza che si chiude in un bunker due persone
Carenze Berlusconi e decidono
All'insaputa di tutto il Parlamento e all'insaputa di tutti i cittadini come definire le regole del gioco questa da una parte la democrazia reale la trasparenza dall'altra la chiusura è un qualche cosa che si avvicina di un sistema dittatoriale che un sistema democratico
Cosa abbiamo creato abbiamo creato una legge che garantisce contemporaneamente la rappresentatività garantisce la governabilità garantisce rapporto tra eletto ed elettore e garantisce il potere dell'elettore
Questo qui visto per indicare ora e la trasformazione quello che ha portato ha portato le otto votazioni innanzitutto abbiamo abolito quello scempio del premio di maggioranza
Abolendo lo scempio del lo scempio democratico del premio di maggioranza abbiamo abolito le coalizioni
Non esiste più una lista
Collegio unico nazionale esistono delle circoscrizioni come ha votato il web le circoscrizioni intermedie che non abbiamo definito in una media nazionali di quindici di quindici seggi che di conseguenza a Porta ad una distribuzione dei seggi all'interno della circoscrizione
Capite bene come questo ha già un infetto un effetto enorme l'effetto che comporta è che il in assenza di prema dovrà anzi è l'assenza di correzione significa che l'eletto dipenderà dall'elettore questo è il primo passaggio fondamentale che una Presidente la storia italiana
Oggi abbiamo dei parlamentari un Parlamento che non conta nulla
Perché l'elezione del parlamentare dipende da un capo dal suo capo di partito o peggio ancora da un capo di coalizione ma peggio ancora la sua rielezione dipende sempre da questo capo perché è un Parlamento fatto di nominati
E perché Luigi l'eletto non dipende dall'elettorato ma dipende dal proprio capo
Noi con le Circoscrizioni intermedie eliminando prive di maggioranza diciamo
L'elettore richiama sostanzialmente il l'eletto i se l'è letto non risponde alle istanze dell'elettore che l'ha votato uno risponde non gli spiega non lo non lo fa partecipare nel durante l'iter della liquidazione dell'iter della legislatura
L'eletto non verrà
Rieletto nelle successive elezioni questo abbiamo ottenuto senza una modifica costituzionale abbiamo tenuto un vincolo di mandato sostanziale
O lavori e mantiene le promesse così spiega cittadini elettori si tradizionali che cosa si fa se ne Parlamento con la politica non può essere parte
Il mestiere con cui andare avanti cosa abbiamo introdotto come altro elemento per dare ancora più potere di partecipazione e di decisioni dei cittadini
Abbia introdotto le preferenze come potete vedere le modalità di voto che abbiamo inserito abbiamo votato il cosiddetto Pana CIACE se la divisione in due schede elettorali
Alla mia destra vedete la scheda elettorale dove l'elettore si reca seggio e può barrare il simbolo
Sotto vedete una lista un elenco di nomi in questo caso sono dieci una media una una circoscrizione con dieci seggi l'elettore cosa può fare fondare a cancellare uno o due
Candidati della lista che ha votato uno se la lista a circa dieci dodici seggi sia PFG invece e potrà cancellarle anche due
Questa cancellazione questo potere che stiamo dando i cittadini che fa grazie che porta ad un'evoluzione finalmente sottolinea modella del livello di democrazia di partecipazione ha un effetto straordinario
In rinnovamento immediato della classe politica
Se il cittadino Mario Rossi va Moba cancellare uno o due di questi candidati toglie una porzione di voto al partito che ha votato su Torino può cancellare sono i candidati della lista che ha votato
Cancellando lì come ripeto toglie una porzione di voto ciò significa che le forze politiche sono obbligate a non candidare mai più impresentabili
Noi abbiamo risolto in questa maniera il cosiddetto voto mafioso il voto di scambio non si potranno essere più il genovese non si potranno essere più i mafiosi non si potranno essere tu quelli che utilizzano decine di milioni di euro delle lobby o loro
Per portare avanti una campagna elettorale perché i cittadini onesti e consapevoli li cancelleranno
I partiti se non voglio perdere voti con questa legge elettorale dovranno candida gente onesta competente trasparente ed è questo di per sé un passaggio fondamentale che porta ad un rinnovamento della classe politica
Ovviamente candida le l'elettore può anche esprimere una preferenza ci sarà una seconda scheda che deve vedere essere molto molto semplice nel quale l'elettore può andare esprime una preferenza cosiddetta positiva di qualche Angello
Una quota di voto si fa su una cancellazione significa che tolgo un decimo del voto perché si sono dieci seggi dieci candidati
Da questa parte posso esprime la preferenza
E permettiamo all'elettore di esprimerla
In qualsiasi lista in qualsiasi forza politica non una preferenza all'interno della forza politica votata significa che posso votare un partito e posso preferire dall'altra parte una il candidato di un altro partito
Del tetto che a questo e di limitare anche questo passaggio questa divisione in due schede il cosiddetto voto di scambio perché il voto di scambio è abbinato al simbolo di conseguenza può accadere che
Il mafioso prenda decine di migliaia di preferenze positive ma suo partito siccome singole disgiunto dal suo nome poche centinaia di voti significa che noi abbiamo svincolato le preferenze dei voti alle forze politiche
Il mafioso prende tantissimi presenze il par suo partito ne prende pochi voti il mafioso non entra in Parlamento
Questo secondo noi un'impostazione è un impianto di legge elettorale assolutamente innovativo e rivoluzionario ma soprattutto l'impianto di legge elettorale che è stato fatto dei cittadini
Con questa legge elettorale i cittadini potranno intervenire fortemente sulla scelta dalla classe politica e indirizzare l'attività politica Noè siamo noi pensiamo che sia un progetto fondamentale molto bello nel merito e molto bene il metodo ma soprattutto questo progetto è applicabile da domani
è immediatamente attuativo abbiamo tutte le circoscrizioni disegnate sono quarantadue circoscrizioni con una media di quindici sedici lo sbarramento del cinque per cento deciso dalla
Dal dal due B è stato inserito all'interno delle singole circoscrizioni non ovviamente al collegio unico nazionale perché l'UE va votato la Rete ha votato le singole circoscrizioni quindi otteniamo anche l'effetto di eliminare la frammentazione partitica
Da una parte porcellum Eataly con quelle di spot elettorali schifezza che producono una frammentazione norme di partiti per vincere malloppo del primo maggio Ranza partita la loro finti falsi diversi che non rappresentano nessuno
Qua una legge elettorale che obblighi i partiti piccoli perché una legge elettorale che avvantaggi grandi
Che svantaggio leggermente i piccoli obbligando di alcune alcolizzati tra loro ma non in coalizioni a fondersi significa unità di omogeneità all'interno dei partiti in una sola legge elettorale otteniamo questi tre effetti fondamentali
Vi ringrazio ovviamente rimaniamo a disposizione per qualsiasi domanda o chiarimento
Grazie Danilo grazie Riccardo grazie Fabiana
Questo sistema permette la non riconoscibilità del voto ed è questo l'elemento per esempio innovativo sicuramente qualcuno dirà che stiamo troppo avanti che forse
Stiamo immaginando un qualcosa di rivoluzionario ma siamo qui per questo per andare oltre a quello che è sempre stato quello che ci hanno propinato come l'unica soluzione possibile non abbiamo dimostrato che per tutto c'è un'altra possibilità un'altra soluzione
Quindi adesso se c'è qualcuno vuol far delle domande
Va benissimo così grazie
Allora
Un secondo
Sì scusi volevo capire se laddove si mette la preferenza positiva cioè si indica è un nome preso dalle liste del Partito comunque ovviamente certo deve essere candidato nelle liste di partito e perché
Tu hai fatto un collegamento tra
Se c'è il mafioso che prende molti voti di preferenza chiamiamola positivo perché qua si cancellerà invece si indica
Il suo partito ne prende meno e quindi non passa comunque ecco non ho capito bene questa relazione nel senso che poi lo cancellano d'acqua hanno un
Ecco grazie scusa era
Consegnare
Allora la preferenza positiva riferiti in questa scheda che praticamente una scheda bianca con un rigo in cui il cittadino posti con un nome un cognome può essere presa da qualsiasi dei nomi che tu in questo momento se leggendo anche di un partito differente
Ciò significa che noi stiamo andando al cittadino non sulla possibilità di creare una propria lista di forza politica in questo caso ad esempio con la cancellazione ma stiamo permettendo dica è una sorta di coalizione perché esprime delle preferenze differenti qui io posso preferire anche un candidato di una forza politica differente della forza politica dalla lista uno votata
Ok questa questa lista uno fuori dieci voti io se cancello Sergio arancio primo questa lista padre nove decimi quindi abbiamo tolto un decimo significa che gli altri candidati gli altri nove
Saranno molto questo l'ha capito
Non c'è
Allora quasi sono solo preferenze
No non sono quote di voto quando sono voti di lista quasi distribuiscono esclusivamente le preferenze se tu riduce questa da questa
Qua si distribuiscono i seggi solo si è partiti han preso i voti
Si distribuisce mi fece Tretti preferite ovviamente del partito che ha ottenuto seggi ma se la lista uno che la lista di impresentabili appreso pochi voti nonostante il primo candidato mafiosa vista una base tantissime preferenze non prenderà nessun seggio le perfetto di eliminare il voto di scambio
Io volevo sapere una cosa voi siete sicuri che questa lista che di fatto è una lista bloccata sia pure con una possibilità di intervento diciamo trasversale
Negando un
Il di sminuendo il valore di uno dei nomi sia coerente con la sentenza dalla Consulta che invece va contro le liste bloccate
Le sue dove è scritto che la lista bloccata per far questo dove non l'abbiamo mai detto la preferenza
Questa è la lista resta lesto a è una novità da dover fare la preferenza no no non ci no essere varata noi fatto colpa lasciarlo suo viso la lista votata o no no questa è la lì come se fosse il manifesto elettorale
Questa è la lista nel la scheda oltre al simbolo elencato anche l'elenco dei candidati della lista
Per i quali in questa scheda poi esclusivamente scegliere di escluderne uno la preferenza è quella che decide tra questi candidati chi verrà eletto della lista accanto
I vari motivi per avere il seggio quindi se per ipotesi non c'è una lista bloccata nessuna preferenza l'eletto sarebbe quello nell'ordine di lista Imperia
Nessuna preferenza mi sembra un caso almeno il suo ognuno solo quota
Diciamo solita mangiava ovunque
Prescrive una norma giuridica diciamo si fanno tutti i casi di ipotesi
Lo sa l'Assitalia piglia pochi voti per esempio che a tutti i candidati sconosciuti potrebbe anche non avere voti di lista cioè non venga bollo del tutta la statica precisazione la sentenza del consulta aveva detto che non dovevano esserci le liste bloccate se le circoscrizioni fossero state molto grossa il principe la conoscibilità dell'elettore se la circoscrizione medio-piccola
Ne
Anche se fosse bloccata leghista essendo estremamente accorta
In ogni caso ci sarebbe la conoscibilità dell'elettore qui non è proprio questa fase per cui
Laici né ci rientriamo però che neanche volendo
Prego chiariamo non ci sono liste bloccate questa lista nella lista dei candidati da preferire appunto
Nessuno di questi candidati viene eletto se non ce la preferenza solo il caso limite della non preferenza nessuno ma
Cioè vorrei vedere quando è mai capita cioè se questa è una lista che ha preso dei voti tra questi nessuno prende neanche una preferenza ma neanche una che basterebbe un anno passa e quel concetto è questo per cui se non cast è previsto perché la legge come ben sa cioè è chiaro che vengono previsti tutti la legge prevede tutti i casi limite ma anche le leggi vecchia duecento preferenze riaprisse il caso limite
Fare scusate non ho capito una cosa tecnica se io voto sul conteggio dei voti come avverrà
Se io voto la lista quattro la lista già la lista quattro e poi però ho detto in un candidato perché ritengo che sia corrotto voi avete detto quel voto palese
Nove decimi e non un decimo
Che vuol dire che è un voto che vale di meno cioè il voto alla lista un voto o no allora il voto noi coi scusa architetto l'altra cosa così la legge elettorale è passato al vaglio della anzi nasce dalla rete le altre due sono già state sottoposte alla rete
No non mi sento un po'dalla prima
Allora diciamo così la lista gialla come tutte le liste vale dieci decimi tolti tolto un candidato la lista vale nove decimi qui torto perdiamo una quota decimale di un decimo
Le immagini che tante quote decimali tolte significa non poi unità di voto e di conseguenza significano molti voti e di conseguenza significa che in media tre candidati il partito stesso rischia inserendo gente in presentare di perdere molti voti perché è un elettorato attivo e consapevole che magari comunque vorrebbe votare la lista gialla in realtà non accetta al
All'interno di stasera la presenza di un sardi specifico candidato
E lo cancello togliendo una quota di voto quindi
Votando lista gialla eliminando il primo prende un voto meno un decimo qui nove decimi
Ci sono dieci impresentabili perde un voto perfetto nove dieci presentare paradossale perché
Non verrà decurtato ovviamente
Sicuramente è cancellabile uno sa uno o due le cancellazioni sono uno ognuno secondo il numero di seggi poi ai seggi a livello nazionale sono
Indici e si va ad alcuni circoscrizione con cinque sei le più piccole ad altre con quarantadue che sono Roma e altre Milano Napoli che sono il più grande e che abbiamo poi gallese abbiamo depositato ieri la proposta di legge che per deposita filiere che tra pochi giorni sarà sul portale e quindi sarà visibile a tutti nel suo formato analitico legislativo
Sano andrà indicato tutto noi le circoscrizioni anche le abbiamo divise in sotto circoscrizioni in modo tale che non ci sia una lunghezza e ci si va del nome del candidato naturalista e quindi che si sia comunque una conoscibilità da parte degli elettori dei candidati qui dieci dodici tredici al massimo
Allora percorra dall'altra domanda la legge elettorale è stata costruita insieme ai cittadini ed era il primo esempio di legge anche perché nella legge più importante le sarà costruita step by step
Le altre due leggi rientrano nel programma che ci si è andati fin dall'inizio che era quello del conflitto di interessi ineleggibilità e incandidabilità Parlamento pulito era la parola chiave da quando abbiamo iniziato il vendibile
L'otto settembre del due mila sette tutto questo percorso ogni Parlamento pulito è la chiave di tutto
E le due leggi come tutte le nostre leggi sono mezzi saranno messe sul portale l'ex
Saranno commentate
Dai cittadini per sessanta giorni il tempo normale quindi le due leggi sono presentate e San
No sempre come tutte le nostre proposte di legge sottoposte al vaglio mentre quella è stata proprio costruita quindi sono due tipi di percorsi attuabili abbiamo dimostrato che può fare in entrambi i modi cioè si può costruire una legge e questo è la diciamo la cosa più rivoluzionaria come si può proporre una legge chiedere il contributo di cittadini
Il padre porta in questo caso un esempio
Sulla legge e sulla propose una proposta che avevo
Presentato io sull'abolizione dei senatori a vita
Leggendo i duemila commenti alla proposta di legge che era semplicissima abolire l'articolo di senatore a vita mi sono reso conto che forse
Seguendo i commenti il testo migliore era un altro
Ed era Crosio definendo quello di lasciarli senatori a vita ma senza diritto di voto e senza indennità
Perché potessero dare il loro contributo quindi con una carica onoraria
Vi posso dare il contributo tecnico scientifico culturale artistico al Paese quindi capite l'importanza di sottoporre ai cittadini una legge prima ripresentarla quei sto eh ti permette di migliorarla non ci avrei mai pensato a questo passaggio se non fosse arrivato quasi unanime questo questo questo messaggio e così vale per questi
Questi passaggi sicuramente non la proposta di legge che ha presentato Fabiana ci saranno ulteriori elementi i cittadini che solleveranno casi che non abbiamo previsto ma vi siete dimenticati nel caso del x da persone ecco allora Fabiano dirà ecco quella c'eravamo dimenticati e la metteremo dentro quindi
Questo non scappa e questa forse la potenza del metodo rivoluzionario
Che era questione tecnica sempre sulle preferenze perché mi sembra di ricordare che nella nostra proposta iniziale il voto di preferenza veniva dato solo nel caso in cui cancellati
Do un voto di una nome dal voto di lì della lista in tributari questa cosa è rimasta oppure
Poi votare anche la preferenza per un altro è un candidato di un altro partito dopo senza aver espresso
Allora essendoci due schede abbiamo proprio disgiunte dell'effetto del Pachachi il voto alla forza politica in questo caso a una delle quattro liste presenti su questa scheda dalle preferenze
Qua sì i voti servono per distribuire i seggi
Vanno all'interno delle circoscrizioni in cui l'elettore si reca a votare i voti vengono distribuite la circoscrizione Lombardia a
Trentasei Gesù non mi ricordo
Quaranta seggi gli elettori lombardi vanno a votare e invasi voti presi esclusivamente troppi questa lista i partiti di forze politiche hanno una divisione dei seggi
Una volta divisi seggi si va a questa seconda scheda le preferenze servono a far affinché i venti seggi della lista gialla diventino venti venti candidati eletti
Giusto per chiarire le due schiereranno disgiunta in due urne separate quindi non è possibile collegarle quindi non c'è
Neanche appunto quel discorso e la conoscibilità del rapporto diretto tra il voto della lista lotto e la preferenza quindi a persone libera di tacere una lista
Contribuirà ad avere i seggi di scegliere una preferenza che contribuirà qualora la sua lista dovesse avere un seggio a che quella persona possa essere letto quindi
Sono due urne separate e quindi si perde anche il collegamento
Tra i due con l'elettore elemento che rende ancora più irriconoscibile il voto
Passa così grazie a tutti della presenza dell'interesse