07MAG2014
istituzioni

Consiglio Superiore della Magistratura (Plenum)

ASSEMBLEA | Roma - 10:55. Durata: 3 ore 55 min

Player
Registrazione audio dell'assemblea "Consiglio Superiore della Magistratura (Plenum)", svoltasi a Roma mercoledì 7 maggio 2014 alle ore 10:55.

L'evento è stato organizzato da Consiglio Superiore della Magistratura.

Sono intervenuti: Mariano Sciacca, Giuseppina Casella, Michele Vietti (vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, Unione dei Democratici Cristiani e dei Democratici di Centro), Tommaso Virga, Francesco Vigorito, Francesco Cassano, Riccardo Fuzio, Angelantonio Racanelli, Alessandro Pepe, Gianfranco Ciani (procuratore generale della Corte di Cassazione), Guido Calvi,
Aniello Nappi, Alberto Liguori, Paolo Corder, Paolo Enrico Carfì, Giovanna Di Rosa, Roberto Rossi, Nicolò Zanon, Annibale Marini, Glauco Giostra, Bartolomeo Romano, Filiberto Palumbo.

La registrazione audio dell'assemblea ha una durata di 3 ore e 53 minuti.

Tra gli argomenti discussi: Csm, Giustizia, Magistratura.

leggi tutto

riduci

10:55

Argomenti

CSM, GIUSTIZIA, MAGISTRATURA

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Sarò io a tutti difesi che ringraziamento verso valutazione di professionalità questi giorni
L'ambiente
Fare l'apprezzamento
La seduta è aperta
Consigliere Sciacca su cosa
Prego sì grazie Presidente intervengo semplicemente per segnalare una circostanza che penso sia già nota comunque tutti i consiglieri che hanno avuto di leggere oggi la rassegna stampa quanto già ieri c'era
Un articolo bella Repubblica e oggi questa circostanza è stata ripresa anche con un articolo del fatto quotidiano
Dove si fa riferimento alla circa una circolare delle CSM
Che è stata contestata
Da al pool di Palermo sostenendo che in esito a questa circolare non sarebbe più possibile l'applicazione
Di magistrati che non appartengono alla DDA a processi gestiti dalla DDA e questo avrebbe tutta una serie di refluenze negative sulla gestione di processi di rinviare di processi anche molto molto delicati
Intervengo proprio per segnalare questa circostanza all'attenzione del Consiglio della settima Commissione io in quell'occasione sono stato
Sono stato l'unico consigliere se male non ricordo che mi ricordo se ho votato contro mi sono astenuto perché non condividevo l'impostazione di fondo di quella circolare ma a prescindere da questo
Mio intervento vuole come dire di di per polemizzare ma esclusivamente per segnalare alla settima Commissione in modo particolare l'esigenza che si prendono in considerazione comunque questo tipo di notizie che vengono propalate vengono divulgate sulla stampa e si faccia quindi una valutazione quantomeno per ristabilire una corretta informazione
Sulle indicazioni che il Consiglio ha ritenuto di dare proprio perché comunque all'esterno ne esce fuori un'immagine del CSM sicuramente non positiva
Consigliere Casella
E ringrazio il Consigliere Sciacca perda questa segnalazione per la verità però non ce n'era bisogno lo dico francamente per due ordini di motivi primo perché già ieri abbiamo discusso della opportunità
Di proprio mettere per iscritto una rettifica rispetto all'articolo di stampa ieri
Che in realtà contiene lo dico molto chiaramente circostanze affermazioni non corrispondenti al vero
Credo che sia stata proprio a tutto voler concedere erroneamente interpretato quello che abbiamo detto a meno che non si siano poi diffuse notizie allarmistiche senza neanche aver letto quello che abbiamo vinto
Poco fa ho avuto un colloquio prima dell'inizio del plenum con uno dei componenti della settima Commissione stiamo già predisponendo do una un testo che ovviamente sarà prima valutato nella seduta di domani della settima Commissione e poi
Sarà sei tutti i componenti lo riterranno diffuso ai mezzi di comunicazione
Credo che sia opportuno in questo caso assumersi il rischio di una che era il giornalistica insomma
Dico tanto per farmi intendere perché
Diciamo così come riportati dagli organi di stampa
Lì prescrizioni del CSM e appunto proprio non ci possiamo stare perché non è quello lo spirito che animato la settima Commissione il CSM
Va poi giungo Pistella stretti ma ieri non fosse stata impegnata con un po'di tempo a questa parte in una serie di audizioni che attengono a una vicenda tutti nota
Diciamo relativa alla Procura di Milano probabilmente ecco o stamattina avremmo parlato di quello che la Settima aveva già scritto e già risposto anziché diciamo dell'invito a farlo
Va bene allora veniamo all'ordine del
Comitato di presidenza gara prega l'acquisizione in economia per l'esecuzione lavori di falegnameria
L'Assemblea delle cinque marzo aveva autorizzato l'indizione della gara per l'esecuzione dei piccoli interventi di falegnameria per complimenti quattro mesi la commissione giudicatrice ha proposto di aggiudicare la gara la ditta Carmine D'Amico attuale fornitore del Consiglio ha conferito un ribasso
Del quarantadue per cento si propone l'aggiudicazione in via definitiva
Alle condizioni sopra riportate fino alla concorrenza di euro centoquindici ottocentotre virgola quarantotto con periodi per la sicurezza e IVA e di autorizzare il Segretario generale alla stipula del contratto
Chi è favorevole chi è contrario chi si astiene è approvata all'unanimità dei votanti articolo quaranta proposte che l'articolo quarantacinque
Prima Commissione incarichi dottoressa Pavone il Consigliere Giostra mi riporto Presidente
è un incarico gratuito e ci sono tutti i presupposti per la concessione
Va bene Donatella Pavone
E chi è
Favorevole chi è contrario chi si astiene è approvata all'unanimità dei votanti
Terza Commissione concorrendo fuori ruolo del dottor viso la Consigliere Virga
Si tratta di una conferma esistono tuttora condizioni previste dalla legge dalla circolare per il resto mi riporto
Va bene
Chi è favorevole chi è contrario chi si astiene approvata all'unanimità dei
Votare
Chi
Quarta Commissione dottor Moro
L'inizio del tirocinio del dottor Moreau per dalla data di riammissione in servizio Consigliere Vigorito mi è sorto un problema sull'individuazione della data della ripresa del tirocinio del dottor Moreau
Perché nella delibera si faceva riferimento a una
Ha una natura del dodici febbraio due mila quattordici ci siamo resi conto che in realtà la data dell'inizio del tirocinio non poteva che essere quella della nuova presa di possesso del dottor Moreau che è avvenuta un po'dopo e quindi
La fissato una modifica del nel testo della
E ne chi è favorevole chi è contrario chi si astiene è approvata all'unanimità dei votanti
Terza Commissione concorso trasmissione dell'elenco dei candidati con tre inidoneità Consigliere Virga
Sì Presidente possiamo fare diciamo uno lettura sulle quelle
Che si riferivano ai concorsi le può trattare tutte u insieme visto che lei al relatore di tutte
Allora la prima
Delibera alla prima proposta riguarda la non ammissione di sei candidati
Per dovuto al fatto che hanno già specie che per tre volte non hanno superato alla data la presentazione alla domanda sono stati dichiarati non idonei cioè in tre concorsi Battista
La seconda delibera riguarda l'indicazione ed è una presa d'atto indicazione del del personale e di
Amministrativo
Che assumerà l'incarico di segretario della Commissione
La terza delibera riguarda e invece
Il recepimento delle provvedimento delle Ministro della Giustizia
Relative alcuni profili problematici di alcuni candidati
Che non possiedono i titoli richiesti per la partecipazione al concorso che sono appunto i candidati indicati nell'esposizione
La quarta Ships chi altri
Profili problematici che non consentono l'ammissione al concorso di candidati che non sono in possesso vende dei requisiti previsti dal bando
Per esempio praticante avvocato
Invece che avvocato eccetera
L'altra delibera
Riguarda la mia la non ammissione al concorso ad oggi un candidato che anche qua non risulta in possesso del
Del requisito di cui al punto cinque lettera g
Ricchi perché che la norma che riguarda che richiedono inserita di cinque anni nella qualifica dirigenziale o comunque nell'ex area direttiva la pubblica amministrazione o degli enti equiparati
Per l'accesso al a questi incarichi e si richiede alla possesso della laurea in giurisprudenza
Cosa che invece non presente nella candidata che in possesso di un lavoro di un diploma di laurea in Economia e commercio
Ancora la delibera le delibere successive invece è un che se la delibera successivo riesame
Della istanza presentata dalla dottoressa Marsala e che quindi si concluda con la revoca della precedente delibere quindi con la missione con riserva al concorso
Altrettanto avviene per l'ulteriore delibera concernente la dottoressa serio e nel la dottoressa Confortini
Il
Al
Lo stesso per la dottoressa Vangeli voi abbiamo
Invece altre un'altra istanza di autotutela che Vieri di richieste di annullamento in autotutela che la Commissione
è riesaminato però non ci sono elementi diversi rispetti a quelli già esaminati
L'ulteriore delibera è una presa d'atto del del
Del diario delle prove scritte e il l'ultima l'ultima credo che sia
Ah no ecco quest'ultimo quel quest'ulteriore delibera che il numero dodici
E
E una delibera dove il ministro chiedeva di non ammettere alla al concorso i candidati indicati nell'allegato per la Regione che
Non hanno superato i limiti delle tappe cioè sono aste prossime al limite all'età pensionabile
E il la Commissione non ammesso al concorso due candidati
Che hanno abbondantemente superati i settantacinque anni di età una una prima crediate del mille novecentosedici e l'altra del mille novecentotrentacinque Perotti sedici si e l'altro almeno centotrentacinque quindi hanno abbondantemente superato i settantacinque anni d'età
Il sugli altri invece la Commissione ha ritenuto che siccome la legge non esclude dalla partecipazione al concorso chi ha raggiunto
Un'età anche inoltrati sono superiore sessanta e sessantacinque anni
Ma e non è causa di esclusione dal concorso dalla circostanza che ove si superi lo stesso
Il sì garantisca un limitato numero di anni perché la legge non prevede questa causa di esclusione ammesso con riserva gli altri ma non ammesso ovviamente i due candidati due concorrenti
Che hanno già superati i settantacinque
Presente mi farmi firmerei a queste avranno altre ma è segretata esatto così le avrei detto di fare perfetto ci sono interventi dalla uno alla dodici
Possiamo votarlo vecchie Favotto te insieme chi è favorevole chi è contrario grazie chi si astiene sono approvate all'unanimità dei votanti
Conferma del collocamento fuori ruolo della dottoressa Capuzzi consigliere Romano
Sì non ci sono problemi di mi riporto
Fuori ruolo del dottor Triscari consigliere Zanon
Richiamo in ruolo della dottoressa Falcone consigliere Cassano per l'importo da nove a rischio mancare non è un'opera di Commissione smentito Consigliere Virga richiederei il ruolo perché il mio nome in ruolo le in ogni cosa
Noi dovremmo voterà no pensiamo sia quello di frequenza stress-test
Lo dicevo il ritorno in Commissione perché nelle more arrivata la richiesta del Ministro
Che ha conferito anche ha confermato la collega
Consigliere Cassano avviene la donna bene Simone cioè va bene dottor Russo destinazione ad altra sede consigliere Cassano mi riporto
Allora votiamo quattordici quindici sedici e diciassette quattordici quindici diciassette sono approvazione il sedici e ritorno in Commissione
Chi è favorevole chi è contrario chi si astiene sono approvate all'unanimità dei votanti
Lasciamo un attimo la tredici allora Consigliere Virga solo per non movimentare l'Aula finché ci sono i giornalisti
Ottava Commissione dottoressa Viotti Consigliere Auriemma
Vano
Dottoressa Fiore Consigliere Auriemma
Porto dottor Calabrese come
Precedente
Allora possiamo votare uno due tre chi è favorevole chi è contrario chi si astiene sono approvata l'unità dei votanti nomina dei consiglieri onorari sezione minori Brescia consigliere Albertoni
Vivo
Nomina gonfia colorare sezione minori Corte d'Appello Lecce mi va bene
Possiamo votare quattro e cinque chi è favorevole chi è contrario chi si astiene sono approvato l'unità dei votanti
Consigliere Borgetti nomina dei giudici onorari pura
Minori è un po'
Bene chi è favorevole chi è contrario chi si astiene è approvato l'unità dei votanti
Nomina e conferma onorare di curare i minori Perugia consigliere Marini
Chi è favorevole chi è contrario chi si astiene
è approvato a unità dei votanti Consigliere Corder nomine dei giudici onorari Tribunale minori Firenze che articolo se non ci si vuole in porto per entrambe votiamo otto e nove chi è favorevole chi è contrario chi si astiene sono approvata l'unità dei votanti
Quarta Commissione settima valutazione dottoressa un atto consigliere Sciacca
La Commissione a maggio
Anzi maggioranza con due voti a favore e uno contrario e tre astenuti propone
La valutazione positiva per la dottoressa nato giudice del Tribunale di Venezia in particolar modo i profili di criticità attengono
Alla ritardato deposito di provvedimenti
E ad una la mancata partecipazione I Corsi
Per entrambi i profili inizia il Consiglio giudiziario che il dirigente dell'ufficio hanno però ha rassegnato al Consiglio una serie di giustificazioni
Che ad avviso dei proponenti sono risultano assolutamente fondata in modo particolare i ritardi nel deposito di sentenze in materia penale
Quelli più diciamo significativi riguardano tre sentenze ha depositato oltre l'anno nel due mila otto tre nel due mila nove una nel due mila e dieci si tratta quindi di un numero comunque limitato di sentenze ma soprattutto ciò che dovrà deve indurre a ritenere
Sotto il profilo del parametro valutativo della dirigenza non sussistente una carenza significativa deve essere dato dalla constatazione che proprio il dirigente dell'ufficio con motivazione condivisa ripeto dal Consiglio giudiziario ha dato atto
Belle l'aggravio di lavoro che ha dovuto sopportare la dottoressa l'atto
Abbiamo in quanto ha sostituito il Presidente di sezione e ha dovuto assumere funzioni di coordinamento della Sezione e quindi funzioni
Semidirettive sotto questo profilo va infatti ricordato che per nel periodo in valutazione per un numero diciamo per un periodo consistente l'auto è stato svolto funzioni vicarie presso la sede di Mestre
Che una sede molto molto lavorata con carichi di lavoro molto significativi
Per quanto concerne l'altro profilo e cioè la mancata partecipazione I corsi la giustificazione è sempre la medesima nel senso che
Come attestato dal dal Presidente del Tribunale la dottoressa un atto a
Sostanzialmente
Diretto l'ufficio la sezione distaccata di Mestre impegnandosi per un per lungo periodo in prima persona e ciò comunque non ha inciso sulla sua preparazione
E sulla natura approfondita puntuale dei provvedimenti giurisdizionali resi
Consigliere Nappi
No lei non parla a
No vedo
Sguardi dei veneti
Eloquenti
Va beh
Hai detto
Va beh
Dichiaro aperta la votazione
Che fatica crocevia di rosa non c'è
Vigorito non c'è
Dichiaro chiusa la votazione
Comunico tali favorevoli sedici contrari uno astenuti sette e approvata dottoressa De Cristofaro consigliere Sciacca
Anche qui la Commissione s'collasso l'astensione del Consigliere Nappi propone di riconosciuto se De Cristofaro la settima valutazione di
Professionalità è un si tratta da quella che è un consigliere della Corte d'Appello di Bologna il parere del Consiglio giudiziario all'unanimità positivo la dottoressa De Cristofaro
Ha avuto una sentenza di assoluzione per esclusione degli addebiti nel due mila e tredici oggetto dell'incolpazione era l'avere dilazionato come Consigliere relatore nelle cause in con grado di appello
La decisione per un numero di duecento cause suddivise diciamo settanta cause rinviate al due mila sedici e quarantasei causa e l'India del due mila e diciassette la soluzione
Pronunciata dalla sezione disciplinare sotto questo profilo a sostanzialmente ritenuto non sussistente la fattispecie contestata
Sotto il profilo della produttività in linea con quella dell'intera Corte da parte della dottoressa De Cristofaro una produttività ritenuta congrua
E ha peraltro anche accertato la congruità
La congruità e logicità ragionevolezza dei e quindi due mila sedici al due mila sei diciassette proprio alla luce del carico di lavoro che ciascun consigliere
Aveva e quindi ha ritenuto sostanzialmente che quindi si giustificavano sulla base di una programmazione
Ed organizzazione del ruolo di udienza compatibile con la produttività ritenuta congrua di quella Sezione e dell'intera Corte motivo per cui alla luce di
Della pronuncia della Sezione disciplinare che è stata peraltro poi confermata anche dalle sezioni unite della Corte di Cassazione nel novembre del due mila tredici si propone di riconoscere allo stesso De Cristofaro la valutazione settima valutazione positiva
Cioè che un rinvio al due mila sedici o il due mila diciassette sia ragionevole francamente
Non me lo mi convincerà mai nessuno e non né non non diciamo che ragiona quella ma dato che lei ha detto a ragione io eviterei troveremo nelle ragioni azionare no Preside mai Povia andare a spiegare in Europa che ragionevole soldi in Europa lo deve spiegare lo Stato italiano che e irragionevole il singolo magistrato e tutta la Corte d'Appello di Bologna
Hanno organizzato i loro ruoli di udienza sulla base dei carichi di lavoro e di quello che potevano ragionevolmente esitare non c'è dubbio sono d'accordo con lei
Che è un rinvio al due mila sedici del due mila diciassette o rinvio incivile per un Paese che attiene all'Unione europea su questo so che siamo perfettamente d'accordo
Dichiaro aperta la votazione
E lo fa la Sezione disciplinare verbalizzato Marini chi chi presiedeva
A
A tutti hanno votato
Vigorito non c'è
Dichiaro chiusa
Fuzio non c'è chiusa la votazione
Favorevoli tredici contrari due astenuti sette approvata dottoressa D'Avino consigliere Sciacca
Prendo che all'unanimità mia mi affido alla clemenza del plesso c'era un profilo di criticità relativa
Hai alcuni ritardi nel deposito delle sentenze
Tutti comunque entro l'anno vi sono plurimi elementi in uno alla indiscussa laboriosità attestato al Consiglio giudiziario di questo collega
Che depongono per la diciamo giustificatezza di questi ritardi relazione alla gravosità del carico di lavoro del magistrato che era di due mila
Fascicoli alle carenze di organico che hanno caratterizzato l'ufficio dove ha prestato servizio

Prego consigliere Palumbo
Bella riferimento la clemenza del plenum
Bravo il relatore
No e soprattutto dopo le due precedenti diventa anche difficile infierire
Che dobbiamo fare
Cioè ci riferì che mono e alla clemenza altra che mentre la quarta vedo che il Presidente infatti non si presenta neanche al plenum però
Il Consigliere Fuzio
No siamo già avanti così reputi io l'ho anche chiamata per votare decreto va be'votiamo dichiaro aperta la votazione
Dichiaro
Più USA
La votazione
Come aver
Comunica i risultati provocare il sedici contrari uno astenuti quattro è approvato dottor Tanferna Consigliere Vigorito
Non c'è
Chi può riferire
Consigliere Fuzio
Dalla relazione
Il
Collega Kampf Verna a ottenuto un Presidente
Parere negativo del
Consiglio giudiziario
Sulla base anche di un precedente disciplinare che lo ha visto
No non hanno queste sulla base delle interruzione dei è arrivato il Brasile Vigorito quindi forse
Ho vuol finire faccio Nana novanta
Enrico rito anch'io avevo maliziosamente dedotto che lei fosse assente Degas
Come dire
Evitate imbarazzo ma le novità e di mettere a fattor sulle valutazioni che io abbiamo fatto fin qui metterò in una
Parere negativo evidentemente ha calcolato male i tempi del rilievo ma è un parere negativo appunto
E questo è rientrato
Va be'dottor Tanferna va letta Visegrad anzi l'occasione di avere ancora la deliberazione olivicola
All'inizio l'aveva già una pluralità di visiva Madison ai mi pare che paga le carte parlino da sole però così alla decisione in pensione questo plenum quando le valutazioni sono negative sì faccio molto probabilmente
Beh
Anche perché sono talmente rare che ecco dire fatto sia dalla ne abbiamo qui erano infine abbiamo quindi sino al penale però c'è il vantaggio che Index sollecitano molto il Consigliere RACANELLI a intervenire le valutazioni negative prego corso
Sì non positive prego
Otto diciamo così la possibilità di assistere all'audizione del dottor Tanferna in Quarta Commissione quando appunto è stato sentito nell'ambito di questa pratica di valutazione professionalità
Devo dire che ho avuto poi modo di prendere a coprire copia degli atti e di valutare sia il parere del Consiglio giudiziario sia le osservazioni che il dottor Tanferna affatto ebbene devo dire sulla base del documentazione che ho avuto modo di leggere
Mi sembra che soprattutto in relazione alle valutazioni Seta che stiamo facendo in questo scorcio di anno perché qua dobbiamo essere un po'età così cercare di essere anche un po'coerenti con quello che io fa perché nelle scorse settimane sono passate valutazioni positive
I proventi di magistrati pavimenti avevano situazioni peggiori probabilmente di quella del dottor Raffaele qui da questo punto di vista dobbiamo metterci d'accordo perché non possiamo ogni tanto diciamo così
Per accontentare dico tra virgolette questa espressione un certo tipo di richiesta eccetera ogni tanto ci mettiamo una valutazione non positiva perché
Il dottor Tanferna come risulta chiaramente dal testo della sua audizione ha evidenziato la e nome gravosità del carico di lavoro che incombeva su di lui oltre
Ogni limite di ragionevolezza perché quando lui è stato assegnato al tribunale di latina ha avuto un ruolo di circa tre mila cause tremila procedimenti comprendente le compra
Le controversie di civile ordinario e le esecuzioni immobiliari quindi sappiamo tutti cosa vuol dire gestire tremila procedimenti
Ed era un ruolo decisamente superiore a quello degli altri colleghi della Sezione nel senso che di fronte a questo circa tremila procedimenti del dottor Tanferna antico lei della sua sezione avevano chi un ruolo di circa duemila procedimenti quindi circa mille inferiore è un altro soggetto mille ottocento procedimenti ben mille inferiore
Risulta praticamente anche dagli atti prodotti anche una elevatissima produttività circa centonovanta sentenze l'anno molto numero gli altri provvedimenti in materia di cautelare ordinanze in materia di esecuzioni immobiliari
Da questo punto di vista quindi chiaramente la situazione adotta un freno ad esse valutata con particolare attenzione
Deve essere anche valutato che la pluralità di funzioni che ha svolto all'interno degli uffici giudiziari dottor Tanzarella e non solo questo ma ci sono anche una serie di problemi di salute che sono stati anche documentati dal dottor Palanza e non attraverso la produzione una documentazione medica
Da cui risulta anche che il dottor Tanferna è stato trasferito peggiorare i motivi di salute dal Tribunale di Camerino al tribunale di latina il che vuol dire che già c'è stata una valutazione da parte del Consiglio io sulla gravità dei motivi di salute che hanno portato un trasferimento del dottor Tanzarella per motivi di salute dal Tribunale di Camerino al tribunale di latina quindi la documentazione medica che in atti non è certamente una documentazione medica
Volta a ottenere una valutazione positiva in materia di sanità ma ha una vocazione medica che
Ricovero sulla base di una precedente decisione del Consiglio
Ma poi bisogna anche tener presente che questi ritardi che pure sono ci solamente ritardi che vanno preso in considerazione sono ritardi nella fase iniziale del dottor Tanferna perché poi c'è stata una notevole attenuazione di questi ritardi poi devo dire che anche un aspetto della motivazione presentata in particolare leggo a pagina centouno in alto
Laddove nella alti che precede il dispositivo si dice
In definitiva le considerazioni del Consiglio giudiziario sulla mancata giustificazione nella fattispecie di ritardi in linea con la consolidata giurisprudenza le Sezioni unite
Della Cassazione in tema di astratta giustificabilità dei depositi
Secondo me queste motivazioni non è corretto questo passaggio motivazionale perché un conto è il problema della giustificazione in sedi disciplina
Avete un suo regime è un conto è la giustificazione in sede di valutazione per trenta
Perché sono anni che abbiamo affrontato ma in questo argomento e sappiamo bene che i criteri che possono servire a giustificare i ritardi in sede di Quarta Commissione sono del tutto differenti dal l'orientamento giurisprudenziale che anche in settori disciplinare perché
Sulla base la circolare
So che nessuno mi sta ascoltando perché ogni tanto ci vuole una vittima sacrificale per questo no no no ma lo dico a lei Presidente ma è ovvio che siccome questo Consiglio alla lei l'esigenza di caratterizzarsi all'esterno e un certo numero di statistiche la vittima sacrificale ogni tanto deve esserci in questo caso è il dottor TRANFA prendiamo atto di questa e situazione perché chiaramente essendo invocata una vittima sacrificale dall'alto della vice Presidenza è ovvio che il plenum deve adeguarsi detto questo praticamente diceva appunto che la circolare di Quarta Commissione in segreto presenta prevede una anche di giustificazioni del tutto allargato rispetto a quello che l'orientamento della disciplinare in materia di giustificazione quindi per questi motivi secondo me sulla base delle documentazione prodotta in sede di audizione ritengo che non sia non sia giusto questo non riconoscimento del valutato e presenta al dottor conferma e quindi preannuncio il mio voto contrario
Prego ritorno
No biossido evitato di di approfondire la questione nasce come dire un po'per carità di patria ma insomma il collega Rampelli ma Salento e uffici giudiziari Catanzaro canali eletti
E tutti e tre uffici giudiziari ha fatto in Italia
Se non è
Una circostanza idonea a dare un parere non positivo questo percorso professionale io credo che potremmo anche abolire le valutazioni di professionalità
Consigliere Pepe dichiarazione di voto
Indefinito soltanto per dire che mi pare che anche il richiamo alla alla sezioni teso in questo caso non sono calzante perché non rispondente ai nostri principi legati alla Del alla diciamo separatezza l'autonomia delle valutazioni
Ma andando a vedere i dati e chiedo al relatore anche gli convocarvi questi magari andando a vedere i dati si capisce che i ritardi ultrannuale sono ridottissimi nel due mila nel due mila trecentottanta le sentenze collegiali di cui uno
Oltre l'anno
Trecentosessantuno sentenze monocratiche di cui una oltre l'anno quindi le sentenze oltre un anno alla fine sono due in relazione al spedito oggetto di valutazione
E poi dopo si dà atto peraltro nel
Nel nella valutazione del Consiglio giudiziario del fatto che nell'ultimo periodo di vita vi sono completamente azzerati che nel due mila dieci delle sedi sessantotto sentenze collegiale depositata e nessuno è stata depositata il ritardo
E nel primo semestre due mila undici dell'ISEE Santo uno sentenze collegiale solo uno è stato depositato in ritardo
Quindi credo che anche questo ulteriore elemento il fatto che nell'ultimo periodo non vi sono stati ritardi e ma sono stati completamente
Risolti i problemi legati alla diciamo all'architetto diligenza del magistrato credo che debbano essere riconsiderare
Peraltro faccio rilevare anche un problema motivazionale da parte del Consiglio giudiziario perché il Consiglio giudiziario dice che i problemi di salute della collina avrebbero dovuto pagare giustificare una ridotta laboriosità
E non i ritardi a questo come si fa con sia una cosa del genere la scelta del magistrato è stata quella di cercare di produrre di più e in questo caso rincorsa in ritardo ma ritardo divenne anche dalle condizioni di salute perché non si può
A ex posto valutare le ragioni della diciamo delle condizioni di salute per giustificare una cosa non l'altra quindi vedo che anche otto questo profilo per una carenza motivazionale della votazione al Consiglio giudiziario disegno per dare una valutazione positiva per il magistrato
Dichiaro aperta la votazione
Consigliere Nappi
Consigliere rigori
Tutti hanno votato consigliere Palumbo
Come
Consigliere Cassano vuol votare
Palumbo dov'è andato via l'acqua
Papà
Ah ecco
Va bene Giostra non c'è
Dichiaro chiusura la votazione
Favorevoli venti contrari quattro approvata
Dottor Palladino consigliere Sciacca
Mi riporto
Fin qui sarà anche vero che produttivo però sono più di otto anni cioè due valutazioni qui si porta dietro i ritardi è vero che sono ritardi che non superano l'anno per cui ormai
Egli è con questa giurisprudenza delle Sezioni Unite gran siamo già una bella fetta di
Di ritardatari però evidentemente c'è
Su una certa tendenza a non eliminarli questi ritardi perché insomma c'è una
Una
Vorrei c'è una buona induzione una coazione a ripetere
Nonostante un tre bis della legislatura alla consiliatura precedente assolutamente sì però va anche segnalato sostanze due dati fondamentali che legalità non è un premio
E il dirigente dell'ufficio a
Non ha mancato di evidenziare e cioè che in esso si tratta di una sezione lavoro Cuesta del del bolognese
Dove c'è una pressoché totale assenza di contenzioso seriale in materia previdenziale quindi è tutta materia lavoristica
E che il dottore Palladino avuto una significativa sennò in se non addirittura rilevante produttività del periodo in valutazione attestandosi come dice il capo dell'ufficio ogni anno ai livelli più elevati dello stand alle di produttività
Ci troviamo qua di fronte probabilmente a un collega come tanti altri che in questi anni abbiamo già avuto modo di esaminare
Che ritiene
Probabilmente più efficiente o meglio
Ritiene di garantire maggiore efficacia e l'azione giurisdizionale incamerando numero superiore di provvedimenti che poi deposita con qualche mese di ritardo ma che restituisce così al cittadino intendi certamente più brevi piuttosto che rinviare queste stesse cause a tempi più lunghi
Allora per sta
La votazione
Siena più ormai lei anche apprezzo come punto pugnace per niente
No
O si è staccato
Sì bisogna
No io invece ho pulito lo espone eccita che hai un po'male Düsseldorf o vuol votare
No
Dichiaro chiusa la votazione
Favorevoli diciotto astenuti sei approvati dal
Dottor Favalli consigliere Calvi
La valutazione di professionalità al dottor Favalli
In un momento
Gli acquisti della votazione
Grazie Presidente ma io
Vorrei far rilevare che
Il dottor Favali
è stato sottoposto un procedimento disciplinare per il quale la procura generale in data quattro marzo
Ultimo scorso ha chiesto alle Presidente della Sezione disciplinare di fissare la discussione orale quello
Procedimento
E questo in relazione ad un ritardo nella scarcerazione un imputato di ben centoventi giorni
Il problema che si pone e per questa dei tormenti chiederei ritorno in Commissione e che in infetti
Questo illecito disciplinare è stato commesso probabilmente dovrebbero essere fatti negli incontri fuori perire o ma soltanto di
Uno o due Ministri
Successivamente perché il
Il quadriennio secondo i calcoli che ho fatto io
Dovrebbe scadere ed è già strano che per un quadriennio che scarpe è scaduto il dodici luglio due mila undici si arrivi ad oggi per
La terza valutazione di professionalità
Mentre di illecito e sarei stato commesso tra l'ottobre e il gennaio tra l'ottobre due mila e undici e il gennaio due mila tredici
Quantomeno
Anche se si ritenesse non rilevante questo illecito disciplinare
Nella
Valutazione positiva o negativa un non positiva del periodo azioni dovrebbe dare atto in motivazione in modo
Che ne resti traccia perché altrimenti c'è il problema che in questo non se ne tiene conto nel successivo
Si dice che poiché è stato già sottoposti al magistrato valutazione positiva nel due mila quattordici e quindi si perde traccia c'è cioè se poi non salvo poi vedere quale sarà l'esito
In questo procedimento ma
Che il ritardo vi sia stato
è un po'per tabulas risulta abbiamo dall'economia senza anticipare nulla così questa è una questione maggioranza semplice nel senso che
Il ritardo fuori periodo è un po'in ritardo che non viene valutato
E viene valutato pacificamente nella successiva
Valutazione si va a Serravalle tre ho sempre in ogni fase a cavallo anche se nella precedente valutazione non c'è riferimento né negli atti
Ne nella delibera a un disciplinare accusi il porporato agli orari c'è una cosa diversa che il ritardo chi qui in questo caso sarebbe a cavallo scusi Presidente no non è qui che ho detto e ritardi il termine
Risparmi viselli dopo il termine quadriennale il ritardo è successivo però io io che almeno se ne dovrebbe dare atto nella motivazione
L'articolo chiedevo eventualmente i ritorni in Commissione idonei domiciliare anche perché c'è un procedimento disciplinare che peraltro è fuori periodo perché altrimenti c'è il rischio
Che tenendosi conto soltanto della data della sentenza quando
Si procederà alla ulteriore valutazione di professionalità sui testi dica che nord non rientra i nessuna di stanco punto precisando che nelle valutazioni di professionalità almeno
Noi in questo Consiglio abbiamo sempre considerato
Il disciplinare
Cioè la eventuale valutazione del disciplinare
E la precedente valutazione di professionalità per cui se non è valutarne non è considerato e non risulta dagli atti nella precedente
Valutazione di professionalità si considerarla successivo ma a prescindere però rimandiamo le questioni di non vederlo gravoso dice rinviamo rinviamo ad oggi pomeriggio facciamo un emendamento di due righe per dare atto di quello che che le prove boutique consigliera
Io i avvolgersi intervenite perché
Leggendo la motivazione non riuscivo a ricordare per quale motivo mi fossi astenuto
Sono andato applicare a pescare nel fascicolo ora questa esigenza che si desume che si dia atto nella
Nella motivazione
Delle ragioni critica che ci può che sono state discusse in Commissione
Mi mi induce Adda ad accettare appoggiare l'idea che si vada integrata questa motivazione
Per quanto mi riguarda io sono dell'opinione che
Il Consiglio dovrebbe poter valutare tutto ciò
Che è accaduto indipendentemente nominale dall'inserimento nel nelle riunioni di questo quanto meno per quanto riguarda certi noi lo riconosciamo per quanto riguarda gli aspetti di riequilibrio dell'imparzialità
Però quest'idea che sensibile negata Cynthia qualcosa accade dopo
Immediatamente dopo la scadenza del periodo
E April
Ma della della
Neri dell'intervento del Consiglio per la valutazione non se ne debba tener conto io non la condivido però mi adeguo a quello che è la presidente Iorio e posso mangio maggioritaria dalla dalla Commissione
Tuttavia queste cose dovrebbero risultare dalla Commissione dovrebbe dalla motivazione dovrebbe risultare come giustamente dice il Procuratore generale
Che ci si riserva di valutarlo
Successivamente altrimenti si
Si creano delle situazioni di accesso Salice casi in cui si è detto che esistendo già i procedimenti disciplinari fine la notizia dei fatti
Si dovrà ritenere che fosse stato già
Valutato
Come irrilevante in giro dicendo che non è opportuno denominazione riassuntiva numeri chiusi consigliere Calvi si io Presidente ho qualche riserva sulle considerazioni che sono state fatte
Il ritardo è sicuramente in un quadriennio successivo a quello oggetto di valutazione quindi siamo fuori del quadriennio la disciplinare non sia ancora pronunziata
Mi domando perché mai dovremmo valutare due volte in modo critico non negativa in modo critico la stessa persona per un quadriennio per il quadriennio successivo
Poiché quanto all'esigenza di come dire di indicare che c'è questo
Questo questa criticità
Benissimo possiamo benissimo io non sono per ritorni in Commissione perché si tratta di aggiungere semplicemente
Una breve a un breve a appunto questa questa motivazione quindi io credo che se rinviamo al pomeriggio e integriamo con
L'indicazione di questo però
Debbo dire
Io sono sempre come relatore dell'opinione che
è assolutamente irrilevante irrilevante il fatto che ci sia un ritardo
Nel quadriennio successivo altrimenti per due volte
Il magistrato viene valutato
Magari non positivamente in un quadriennio e nella
Quindi se rinviamo al pomeriggio possiamo fare questa integrazione
Allora consigli e Procuratore generale possiamo rinviare al pomeriggio
Riservare
Va bene
Allora la rinviamo al pomeriggio dottoressa mangia Meli consigliere Calvi
Ci sono interventi
No chi è favorevole chi è contrario chi si astiene è approvato a unità dei votanti dottoressa opprime ARRA consigliere Nappi
Chi è favorevole chi è contrario chi si astiene è approvato l'unità dei votanti dottoressa Formica consigliere Fucci o parte Presidente chi è favorevole chi è contrario chi si astiene è approvato unità dei votanti
Standards di rendimento integrazione del gruppo di lavoro con la designazione del dottor
Fa Rolfi Consigliere Vigorito
VAC qui voglio prendere due minuti perché al di là delle integrazione del gruppo di lavoro con il dottor Rolfi
Si tratta del gruppo di lavoro civile che riprenderà a lavorare sugli scogli Standard non appena avremo acquisito tutti i dati
Da parte degli uffici giudiziari dottor fare uffici sostituisce il dottor Minniti che a lungo lavorato in questo gruppo ed esserne stato anche coordinatore
Volevo brevemente
Fare il punto su la situazione degli standards questo perché perché quel il plenum di questo Consiglio nel luglio dell'anno scorso approvato una delibera con la quale si dava mandato alla quarta Commissione di proseguire nella elaborazione degli standards di di rendimento
La quarta commissione ha ripreso il lavoro sceso che a questo punto il quadro sia abbastanza abbastanza chiare ed è un è un quadro che presenta
Degli elementi agevolmente superabile problemi agevolmente superabile e dei problemi invece abbastanza più gravi
Che credo abbiano caratterizzato il lavoro del Consiglio di questo Consiglio per l'intero quadriennio
Allora per quanto riguarda i problemi agevolmente superabile
Devo segnalare che e l'Ufficio statistico a iniziato con l'acquisizione da tutti gli uffici giudiziari dei dati necessari per la predisposizione degli standards le vecchie delibere
Le vecchie delibere di
Deve crederci bere sugli standard erano state elaborate sulla base di
Piccole di di uno studio limitato ad alcuni tribunali adesso abbiamo acquisito i dati relativi a tutti i tribunali adesso per non farla lunga
Devo dire che per per tutti i tribunali tutti gli uffici di Procura
Specificamente per gli uffici di Procura sono pervenuti i dati
Di tutte le procure della Repubblica italiane
A ad eccezione della sola Procura di Torino quindi posso diciamo con una certa tranquillità dire che per gli uffici di Procura e per gli uffici di sorveglianza
La definizione degli standards di rendimento dovrebbe essere prossima
E quindi immagino che nel giro dei
Di di qualche settimane riusciremo a definire gli standards per
Procure e tribunali molto più complesso è il problema della definizione degli standards per
Il tribunale penale del Tribunale civile perché non si riescono ad acquisire i dati
Allora mi dispiace che c'è scarsissima attenzione su questo su questo tema perché questo tema è collegato strettamente
Alla al tema della possibilità da parte del Consiglio Superiore di acquisire autonomamente
O meglio di avere a disposizione autonomamente dei dati statistici è una vicenda che
Va avanti da anni sono anni che cerchiamo di trovare lo strumento per acquisire questi dati
Sono anni che
Sostanzialmente non si fa un passo avanti
L'avrà c'è una pratica in settima Commissione che so peraltro in stato avanzato su questo tema
Io credo che se questo Consiglio prima della fine della consiliatura non riesce a definire un modo di acquisizione autonoma
Dei dati certo i dati statistici
Sono quelli del ministero
Ma un modo di acquisizione autonoma dei dati avrà fatto un pessimo servizio e tutti i progetti che righe che riguardano l'organizzazione degli uffici di questo Consiglio
E parlo
Degli standards mento
Dei del Progetto Miele
Del dello stesso articolo trentasette continuiamo in larga parte
Ad applicare
Attraverso l'impegno degli uffici giudiziari non avranno fatto un passo avanti quindi Lalli mio appello è che questo in questi ultimi due mesi almeno si riesca affittante a definire in qualche modo
Un sistema automatico di acquisizione dei dati
Dagli uffici giudiziari dei e dal Consiglio superiore al tre ed avere dal Ministero al Consiglio superiore altrimenti continueremo a parlare per anni per decenni i progetti che resteranno solamente
Sulla carta
Io so che in settima Commissione
C'è una pratica su questo so che c'è un impegno personale del Presidente della settima Commissione in questo in questo senso io credo che questo sia un passaggio indispensabili altrimenti finiremo il Consiglio con le stesse declamazioni con cui abbiamo iniziato
Consigliere Vigorito Presidenza non solo non era disattenta ma era molto attenta perché come lei sa io condivido assolutamente l'esigenza che su questo argomento il Consiglio più da
La sua consigliatura approdando ad un risultato come peraltro
C'eravamo
E impegnati a fare
Consigliere Virga
E
Su che su questi toni
Dica
Poiché questa pratica sugli gruppo standard sicuramente di grandissima rilevanza però
Noto che siamo arrivati alla fine della trattazione dell'ordine del giorno di stamattina
è se si passa appello pomeridiano e io chiederei e quindi chiederei sin da ora perché altrimenti sia io che il Consigliere CASELLA deve allontanarsi
Credo strana quarantina di minuti e io non sarò presente oggi pomeriggio quindi è ovvio che ciò subito ma questo è anticipare la la quinta Commissione
Se si passerà chiusi così a frutto io ho solo due e tre iscritti a parlare chiudiamo questo e poi lo facciamo subito tale col Consigliere Virga
Cioè io soltanto sul due punti vorrei intervenire su questa pratica perché e
Tutti noi sappiamo al le grandi difficoltà che abbia avuto il Consiglio approva tutti noi e provo nel portare a compimento un lavoro che già e iniziato nella scorsa consiliatura
E e quindi veramente mi auspico
Sono d'accordo completamente Vigorito che
Si pervenga aggiunge risultato concreto però
E non sono d'accordo sull'espressione
Sulla necessità di definire in qualche modo l'acquisizione dei dati l'acquisizione dati va fatta ma fa fatte in modo serio e corretto perché nel definire in qualche modo all'acquisizione di dati non possiamo riversare sui i singoli magistrati sugli uffici soprattutto eventuali deficienze nella nella organizzazione dell'intero dell'intero struttura degli stand ardire divento perché
Sono raggiungeremmo delle degli affetti totalmente opposte rispetto a quelli che tutti noi
Ci proponiamo e c'è di poter organizzare in modo corretto
O o dare del degli strumenti corretti per l'organizzazione degli
Questo è il primo punto e quindi
Sollecito tutti noi a trovare dei motivi reali di acquisizione dei dei dati sicuri di acquisire
Il secondo punto era un soltanto un un dubbio che mi era sorto leggendo l'atto da tempo
Perché si procede alla sostituzione
Del di un componente capire se ricordo bene che si è dimesso Cornello dottor Alessandro
Parole forti giudice del Tribunale di Ravenna e ho letto il curriculum è un curriculum eccezionale di tutto rispetto eccetera ho letto pure che ci
Anche stavolta come già in passato non si è fatto riferimento al si è fatto alcuni interpello
E allora mi chiedo questa la domanda ma il dottore Marocco di
E farò farò Rolfi scusate il dottore fa Rolfi aveva già presentato questa domanda me l'abbiamo ripescata diciamo fra i precedenti concorrenti e oppure come abbiamo avuto il curriculum va dottore
Parole fin
E insieme a quello dottore fa Rolfi avevamo avuto il curriculum ma anche di altri concorre gli altri e possibili concorrenti era soltanto una di Consigliere di eroina
C'era il rosa
A
Va beh prosegua per delega non ho presente proprio perché a no no
No no
No Presidente mia dice del COGE le verità su questo tema che ovviamente
Il relatore poi dalla chiarimenti però
Capisco bene che nel passato
Abbiamo sempre operato senza interpello però forse una forma sostitutiva dell'interpello una sorta di
Disponibilità fornita da ogni singolo consigliere che può in Commissione
Offrire altri profili professionali forse per garantire una sorta di comparazione potrebbe essere utile diavoli rossi
Un ritorno in Commissione ecco consigliere Pepe
Peggio indoor la la delibera credo che la parte più importante la della delibera la parte finale l'ultimo capo della motivazione in cui si fa riferimento al fatto che i lavori del gruppo sono in fase di elaborazione avanzata
E quindi sembrava una motivazione che non ci lasciava ben sperava su sperare sulla possibilità che i lavori potessero essere conclusi in questa consiliatura invece l'intervento del consiglierei presente Vigorito mi farà capire
Che sostanzialmente la situazione è tale per cui per
Quasi tutti i settori più importanti a più rilevanti sotto il profilo quantitativo delle attività dei magistrati di settore civile e penale non siamo assolutamente pronti
Allora le domande
Sono due in primo luogo di fronte a questa carenza devi dei dati e quindi questa impossibilità di partire
La Commissione ha valutato quello che era il problema che abbiamo affrontato l'anno scorso della possibilità di partire soltanto per alcune categorie di diciamo di magistrati sapete che su questo punto che è stato un grosso dibattito un po'il vostro confronto
E da parte mia deve da parte anche gli altri si è affermato che era impossibile fosse impossibile una partenza relativo soltanto alcune categorie di magistrati
E seconda domanda ma domanda forse più importante cosa possiamo immaginare di fare per potere avete questi dati e potere dare finalmente
Finalmente un elemento oggettivo attendibile riscontrato e verificabile
Per
Creare in Standard di rendimento faceva Racanelli
Consigliere Denis mi associo alle considerazioni positive di cui e quindi anche io mi associo alla sua richiesta di ritorno in Commissione per l'aspetto che ha sottolineato il Consigliere Liguori
Poi volevo anche chiedere alle presi dalla Quarta Commissione di sapere un attimo in quest'anno Consiliare quante volte e se eventualmente si sia riunito mai questo gruppo di lavoro sugli standard di rendimento
Perché importante capire e vede un atto che cosa hanno fatto in questi sette mesi circa dall'inizio del del tempo quarto anno Consiliare poi mi sembra che di aver capito dalle tavole del Presidente Vigorito sostanzialmente come già detto il consigliere Pepe
Sembrerebbe che ci sia ponti soltanto eventualmente per le funzioni di Procura essenzialmente io mi chiedo già stato questo oggetto di dibattito credo allo scorso luglio nel senso quindi credo bene qual è l'intenzione Consigliere Vigorito
E quella di far partire ancora di prevedere un binario speciale solo per i pubblici ministeri in questo scorcio di consigliatura oppure eventualmente punto completare i lavori di tutte le funzioni e poi eventualmente valutare quello che si farà sia Vigorito
Devo chiedere qualche minuto
Allora
Il tema di fondo non è come ho già detto il tema degli standard di rendimento ma il tema della disponibilità rapida dei dati da parte del Consiglio
Il lavoro dei gruppi di lavoro sugli standard è un lavoro che di fatto si è concluso per i settori esaminati sto parlando del civile contenzioso del penale
Del degli uffici requirenti degli uffici di di sorveglianza
Nel novembre del
Due mila undici
Quindi due anni circa due anni e mezzo fa
In questo periodo ci sono stati dei periodi in periodi di assoluta stasi dal novembre due mila undici al novembre due mila tredici se non ci sono state riunioni dei gruppi di lavoro si è fermato
Nel novembre due mila tredici sono stati riconvocati sono stati convocati i gruppi di lavoro la richiesta dei componenti il nucleo è stata molto semplice acquisiamo i dati necessari per
Elaborare gli standards sulla base
Degli schemi e dei modelli che sono che erano stati già elaborati
E
Definiti circa due anni fa
A questo punto la Commissione si è posto il problema di acquisire questi dati abbiamo fatto reiterate continuate richieste agli uffici giudiziari
Che stanno andando anni da molti Ministri e al Ministero perché una parte di l'acquisizione
Questi dati deve avvenire attraverso il data warehouse ministeriale per il settore civile
L'esito è stato quello che Dio illustra gli uffici di Procura sono stati in grado di fornire i dati gli uffici di sorveglianza sono stati in grado di fornire i dati
Gli uffici penali soltanto nella misura dei due terzi sono stati in grado di fornire i dati
Gli uffici civili a cui sono stati chiesti soltanto i dati sulle sugli esoneri sono stati in grado di fondi fornendo anch'di fornirli anche in questo caso nella misura dei
Dei due terzi il data warehouse ministeriale che è una specie di insomma oggetto misterioso di cui si discute da dieci anni che adesso dovrebbe essere operativo insomma ancora ieri mi è stato ripetuto che l'Ufficio statistico non è in grado di acquisire
Nell'immediatezza i dati
I dati solo sul fu data warehouse ministeriale è stato detto ancora ieri
Dall'Ufficio statistica e mi è stato chiesto di sottoporre al tavolo tecnico cosa che voglio fatto tra esclusi vessata Sciacca una richiesta circa il momento in cui
Questo tipo di di di situazione
Possa essere
Va realizzata questo è il quadro di riferimento i moduli modelli statistici
Per la realizzazione di Stendhal sono pronti i danni
Quello che non si riesce a realizzare è un'acquisizione come giustamente richiede il Consigliere Virga completa e attendibile dei dati dagli uffici giudiziari
Non si possono fare gli standards a caso bisogna che
Almeno una percentuale molto alta dei dei dei dati pervenne pervengano agli uffici al al Consiglio superiore per l'elaborazione del dato finale che quello di di
Di riferimento questo è
Lo Stato delle cose
Ripeto per quanto riguarda gli come previsto peraltro nella delibera per quanto riguarda gli uffici
O meglio le le le i settori per i quali
I dati sono pervenuti nella completezza sostanzialmente
La la elaborazione degli standards è possibile da subito per gli uffici per i quali i dati non sono pervenuti
Per i settori per i quali i dati non sono pervenuti o non sono pervenuti in maniera sufficiente
Tre noi non siamo in grado di fare miracoli sette i dati non vengono acquisiti non è possibile acquisirli da parte del Consiglio
Non si possono fare gli stand senza i dati e questo mi pare
Pagare abbastanza che noi facciamo la nostra parte e poi
L'idea è di fare tutto quello che è possibile usare entro fine fine pare chiaro lavori che
Va be'volevo soltanto aggiungere su
La questione della
Cooptazione in realtà i gruppi di lavoro standard da sempre la loro costituzione
Sono stati formati per cooptazione chiedendo i componenti della Commissione di indicare eventuali soggetti che per le loro competenze siano in grado di
Di adeguare cioè di entrare a far parte del gruppo di lavoro data l'urgenza si è ritenuto anche in questo caso per questo ma vedremo la settimana prossima anche per uno per l'integrazione del gruppo sugli uffici minorili
Di continuare con questo sistema ovviamente quando avremo a disposizione molto più tempo si potranno fare soldi interpelli non esauriamo che interpelli anche banali durano mesi invece Sciacca dichiarazione di voto
Non è una dichiarazione di voto ma utilizzo la dichiarazione di voto solo per smentire il presidente Vigorito perché quando assume la responsabilità in sede penale di definire il data warehouse civile un oggetto misterioso fa cattiva informazione nei confronti dei consiglieri
E propalata e propalate creando problemi istituzionali col Ministero di Giustizia notizie false il data warehouse visto che abbiamo delibere penali che ci ha ha già un'utenza CSM
Viene utilizzato giornalmente dalle statistiche se poi ci possono essere come ci sono in tutti gli uffici giudiziari
Momenti di blocco di blocco del sistema e via dicendo queste l'assoluta fisiologia dire che l'ha data warehouse è un oggetto misterioso è veramente una falsità
Perché inutile che entrano delibere plenarie cosa di questo tipo quando poi diciamo queste stupidaggini abile secondo può secondo profilo qua coniugando secondo profilo e qua concludo io non possono prendere atto non posso che prendere atto scusi vorrei concludere non posso che prendere atto che il Consigliere Vigorito sta relazionando esattamente corsi assunse la prego
Su consigliere Ciacca la prego concluda
Su
Scusi scusi punto sa Consigliere Casella che lei
Cefalonia
Passo
Ma perché vi agitate marocchino così al casello cada nelle provocazioni su
Stanze che non non modesta sa che non lo è credo un po'vedere qui poco l'espressione equivocata muore dopo su coraggio cogenza cala prego volevo concludere dicendo che
Poi prendo anch'io ho chiesto in Quarta Commissione che entro luglio la quarta commi siamo meglio il suo Presidente porti in plenum una delibera con il quale ha con la quale restituisca lo stato dell'arte dei lavori sugli standards prendo solo atto
Che tutto il lavoro che è stato fatto in questi mesi sulla base di una delibera votata AVEPA stretta maggioranza
Non è altro che in parte l'elaborazione della delibera bocciata nel senso che è in modo molto più serio la delibera che questo plenum ha bocciato alle va dato atto che sarebbe successo quello che in questi mesi sta regolarmente succedendo
Si sta creando una banca dati devo dire devo dire che non comprendo il motivo per il quale i gruppi di lavoro provvediamo a integrare i gruppi di lavoro dei magistrati ma il gruppo di lavoro in questi in tutti questi mesi non è stato convocato
E anche qua mi permetto di smentire il Consigliere Vigorito perché ci sono tutta una serie ci sono tutta una serie di profili critici che il gruppo di lavoro di magistrati do
Sarebbe affrontare avrebbe dovuto affrontare va bene qualcuno si assumerà la responsabilità del fallimento nel settore informatico di questo va bene le chiedo scusa basta allora votiamo
Il Consigliere Corder dove statale dichiarazione di voto su
Grazie Presidente
Era dichiarazione di voto per e voterò contro questa delibera parte che io credo che onestamente dovremmo dichiarare il fallimento
Del vicenda dei riti stanno il rendimento perché le reputo la prego stia tranquillo fu per conosci parlare perché due Consigli superiori della magistratura non sono riusciti a portare Ada farà approda aree a qualche risultato la questione degli standards di mente qualcosa tiriamo rimediare eccessivo ma faremo mai quindi resta il fatto che questa è la dichiarazione io quello che che sono perfettamente consapevole della che le vicende
Molto difficile da da risolvere non dipende
Da soltanto del Consiglio resta il fatto che la dichiarazione di fallimento andrebbe
Diciamo così sottoscritta
L'altra questione che la cosa che più mi spaventa è che
Si possa arrivare a qualche
Diciamo di risultato settoriale cioè solo Curcio alcuni settori e solo su dati che in qualche modo vengono colti ecco in questa vicenda in qualche modo la il il pressappochismo e assolutamente da bandire quindi o si rifonda si ricomincia da zero o altrimenti la cosa mi
Mi spaventa per quanto riguarda poi la la sostituzione ancora una volta siamo di fronte a una sostituzione che non si sa da dove viene se ci sono altri concorrenti se non occupare i sacerdoti nato
E altro e quindi voterò contro grata a bene dichiarò allora vuole i Consiglieri quale insisto sul ritorno in Commissione
Votiamo lettori Commissione parere contrario del relatore
Chiara aperta la votazione
Cont
Tutti hanno votato dichiaro chiusa la votazione favorevoli otto contrari e sedici astenuti due è respinto votiamo la delibera dichiaro aperta
La votazione
Consigliere Borraccetti voti consigliere Giostra voti corse
Consigliere Fuzio la prego lei stamattina ed eccitato dichiaro chiusa la votazione favorevoli sedici contrari uno astenuti nove è approvata
Faccia e interrompiamo un attimo la Seduta pubblica facciamo solo porre
Amo la quinta
Allora
Contenzioso di a facciamo prima gli ho i direttivi va be avvocato generale della Cassazione Consigliere Liguori proposto la Mita in favore del dottor Geraci
Sì della mia proposta è unanime service si richiede qualche quelli non eventuali lo
Abbia proposto grazie I unanime e quindi mi riporterei salvo chiarimenti ha richiesto
Sì Consigliere Carfì
Con una dichiarazione di revoca voto dichiaro di astenermi non mi convincono affatto le comparazioni che sono state effetto
Chi è favorevole chi è contrario chi si astiene Carfì giostra e approvata
Avvocato generale della Corte di Cassazione proposta in favore del dottor stabile Consigliere Di Rosa
Avanzata
In relazione alla persona del dottor Carmine Pinelli stabile
Che è stato nella sua carriera pretore giudice sostituto a Roma Consigliere presso la Corte d'Appello componente dell'Consiglio Superiore della Magistratura nuovamente consigliere della Corte d'appello e da ultimo Sostituto Procuratore generale in Cassazione
In relazione a questa professionalità quindi i pareri evidenziano lusinghieri giudizi che fanno riferimento a doti brillanti di capacità intelligenza intuito giuridico
Attitudini organizzative e capacità ordinamentali in relazione all'esperienza condotta presso il Consiglio Superiore della Magistratura eccellente preparazione giuridica
è stato designato dal Procuratore generale responsabile della rete dei procuratori Generali delle Corti supreme degli Stati dell'Unione europea e in relazione all'ultima funzione che sta svolgendo presso la procura Generale della Cassazione come sostituto e quindi
E vengo al tema della comparazione riportandomi al testo della proposta che evidenzia le particolari esperienze
Anche organizzative condotte nella in questa lunga carriera professionale evidenzio che rispetto alla comparazione con gli altri aspiranti e valorizzato nella proposta la il fatto che il dottor stabile ricco parto varie funzioni giudiziarie nel penale nel civile requirenti e giudicanti in tutti i gradi di giudizio oltre ad avere svolto appunto le funzioni amministrative di componente del CSM di cui si diceva prima e pertanto
I la relazione ai profili posti in comparazione risulta vantare un curriculum più vario più completo più articolato e soprattutto dotato di esperienza presso la procura generale della Corte di Cassazione che rende i la figura del dottor stabile più idonea rispetto a quella del dottor novarese mentre per la completa per la comparazione col dottor D'Ambrosio
Sì valorizzare la più completa esperienza negli uffici del merito e la la particolarità la e l'articolazione della carriera per come sviluppata sì
Proposta B in favore dottor D'Ambrosio consigliere Rossi
Ministro piuttosto acceso chic
Consigliere Auriemma la prego anche lei stia un po'tranquilla
Allora cerchiamo di capire che cosa stiamo andando
A votare
Io la mia proposta del dottor D'Ambrosio la ritengo diciamo la più idonea cercando di capire all'interno di quell'ufficio e ovviamente poi
Mi permette di entrare in punta di piedi in ufficio non non conosco
Diciamo per averci lavorato dentro rispetto a questa posizione perché il dottor D'Ambrosio eh persone collega più idoneo a ricoprire il posto allo vediamo quali sono gli elementi fondamentali della del posto che amiamo occupare
Quello di avvocato Generale presso la Procura Generale Corte di Cassazione un ufficio particolare ovviamente non stiamo parlando qua di una Presidenza di tribunale o di una Procura della Repubblica
Parliamo di un ufficio dove secondo me le caratteristiche fondamentali di un avvocato generale devono essere quelle di
Essere dotati di un prestigio all'interno dell'ufficio derivante da un'esperienza professionale valida
In secondo luogo da una capacità organizzativa calibrata quel tipo di ufficio ovviamente
Una se esperienza nel campo disciplinare nel campo ordinamentale
Ma insomma il
Dottor D'Ambrosio su quel tutti questi tre profili a degli elementi sicuramente diciamo comparati vivamente rispetto all'altro candidato
Ha pure eccellente a degli elementi che sono sicuramente superiori
Presidente
Sicuramente superiori
In primo luogo
E il dottor D'Ambrosio
Ha lavorato per un tempo quasi doppio rispetto a quello
Del
Dell'altro candidato all'interno della Procura generale
Ed è acquisito una competenza all'interno Procura generale assoluta ha fatto il civile ha fatto il penale ha fatto il l'ordinamentale affatto in maniera eccellente il
Disciplina
Ha acquisito un prestigio all'interno dell'ufficio e derivante dal fatto che a seguito
Per anche davanti alle Sezioni unite tutti i maggiori processi di valenza all'interno per diciamo nella nella storia italiana non posso dimenticare e non va dimenticato da questo punto di vista
Che il dottor D'Ambrosio in un momento tragico della
Storia d'Italia
Andò volontario e così risulta anche dalla documentazione a fare il procedimento contro la cupola e ricordiamoci che c'era stato un omicidio precedentemente di chi doveva andare a sostenere l'accusa all'interno di quell'ufficio
Dottor D'Ambrosio ha fatto una serie poi di procedimenti che sono elencati nella proposta che indubbiamente al di là di tutto fosse per esperienza diretta ne danno sicuramente una qualificazione professionale sicuramente maggiore
Perché ovviamente l'altro candidato acquisito una professionalità di carattere diverso
Noi stiamo oggi scegliendo l'avvocato generale e il la contraddizione a mio avviso dalla proposta alternativa e che dice noi dobbiamo scegliere l'avvocato generale e valorizziamo gli elementi acquisiti nel campo del merito
Non è così se andiamo a scegliere un avvocato generale dobbiamo rilevare gli elementi di caratteristiche professionali più tipici per un ufficio tra l'altro estremamente particolare e su questo non ci sono dubbi
Che da un punto di vista della qualità professionale dell'esperienza non c'è dubbio che il dottor D'Ambrosio
A a una maggiore caratterizzazione secondo dato acquisito una capacità organizzativa specifica per l'ufficio perché ha fatto si è incivile fatto penale soprattutto affatto in disciplinare in maniera estremamente
Diciamo specifica e qualificata come risulta all'interno del dell'ufficio
Tutto questo è pacifico negli atti che il dottor stabile non c'è via o ce li ha sicuramente in maniera molto inferiori dotto stabile viene valorizzata dall'altra proposta perché ha fatto una eccellente
Diciamo lavoro nell'ambito di diverso uffici non della Procura generale e questo a mio avviso è contraddittorio
Altro elemento estremamente significativo da questo punto di vista se
L'esperienza di carattere organizzativo
Tutte e due da un se andate a vedere hanno fatto l'esperienza del Consiglio Superiore tutte e due se andate a vedere hanno preceduto delle Commissioni all'interno del Consiglio Superiore
Tutte e due sono stati i componenti effettivi della disciplinare quindi da questo punto di vista ambedue hanno la medesima esperienza professionale
La differenza allora tra i due candidati è quella da una parte di chi ha fatto esperienza professionale la Procura generale che dottor D'Ambrosio dall'altra che ha fatto una lunga esperienza di carattere professionale negli uffici di merito
Beh io credo che elementare dover dire che in questo caso non si può che sostenere che ha fatto un'attività specialistica riconosciuta in maniera credo universale di carattere estremamente qualificato all'interno della Procura generale
Ultimo elemento
è l'elemento forse che
è inutile dire c'è non scritto ma non detto ma
Cerchiamo di farlo emerge e il dottor D'Ambrosio è stato per dieci anni Presidente Lella Regione nere
Delle grande aveva grande Regione Marche
Allora questo
è un elemento
Che di perse
è di ostacolo o negativo
Per fare l'avvocato generale
Questa una domanda che io pongo a tutti e che i dispiaceri è un problema di principio di civiltà all'interno in questo Paese
Perché
La Costituzione ci dice
Che l'attività politica è un'attività positiva nell'Unione nella vita tanto che da parte del pubblico ufficiale tant'è vero del pubblico dipendente che gli viene conservato il posto ha il diritto di ritornare al medesimo posto
Allora noi non possiamo sostituire delle nostre idee dei nostri pensieri rispetto a un dato normativo e mi permetta una precipita perché nessuno può considerare la politica senza come un elemento negativo nell'esperienza di ciascuno
Salvo che vi siano degli elementi specifici che i quali si possa dire che l'imparzialità sia avvenuta meno
E non mi permetto qualcuno possa ridere rispetto a questo
è sgradevole è sgradevole perché è una questione di Uaar coraggioso
Questo buonismo profondi no se
Ossia Caldarola prego il consigliere Zanon la prego no io vi sarà la mia
No non si può sorridere perché io adesso si può sorridere non possiamo non si può ridere
Ma non solo IRCS
Su fu
Non so chi era Rossi da pagare vada avanti
Nome della rosa
Della
A vedere coi disse distinguere ma tra sorridere irridere e ridere
Ridere è una cosa simpatica sorridere Emilia
Comunque il riferimento all'opera cosa stempera mi pare la questione assume
Pesare presumo considerò si concluda però la prego perché sa che ci sono esigenze di alcuni colleghi devono allontanarsi sì sì sì secondo i miei tempi non supera temi no no ma
Allora io credo che
Questo elemento che o viene formalizzato all'interno della o
Non può essere un elemento OPA discusso se vogliamo
Perché altrimenti il nome lasciato del tutto non è riferito va discusso all'interno va inserito in una circolare
Va detto che uno che ha fatto attività politica non può fare il dirigente ben assumiamoci questa responsabilità ma non possiamo
Surrettiziamente questo fatto e inserirlo così
Per una scelta nostra scelta deve essere basata sulla professionalità sul merito
Opinabile come ogni cosa io non sto a fare qui dicendo che ogni centro ha scelto assoluta quello è uno scandalo mi piaccia questi per gli argomenti ognuno
Pone le proprie argomentazioni ma che si argomentazioni infondate sulle circolare sugli elementi normativi su ragioni che poi devono trovare spazio preciso
Qualificato all'interno poi delle nostre circolari allora si chiede una modifica di circolare si dica che
I chi ha fatto attività politica non può fare nei dirigenti
Bene ce ne assumiamo le responsabilità lo discutiamo possiamo essere anche d'accordo se vogliamo su questa cosa lo discutiamo ma non può essere inserito altro che invece a mio avviso il pregiudizio
Consigliere Procuratore generale
Grazie Presidente
Io ho chiesto di intervenire nella discussione di questa pratica
Nonostante l'ISEE l'estremo disagio che avverto lo confesso
In quanto i candidati che concorrono per il posto di avvocato generale
Sono
Entrambi magistrati dell'ufficio con l'onore di dirigere
Si tratta di magistrati di elevata professionalità che hanno suscitato apprezzamento in tutti gli uffici nei quali hanno svolto le
Funzioni giurisdizionali e che come è stato
Già ricordato hanno fatto parte in tempi diversi entrambi di questo Consiglio Superiore
E del Sezione disciplinare del Consiglio Superiore
Sono tuttavia fermamente convinto e lo dico
In un certo rammarico debbo confessare considerata la circostanza che il tutto stabile è mio stretto collaboratore
Considerato che l'addetto stampa della Procura generale che non sussistono nella specie le condizioni per superare i dieci anni differenze di anzianità
Che
Visto che uno tra i due magistrati
Quanto il dottor D'Ambrosio
è entrato in magistratura il ventotto dicembre mille novecentosessantasette
Il dottor stabile entrato in magistratura il ventisette maggio mille novecentosettantasei quindi se non dieci anni si tratta di nove anni e mezzo giudichi
Ora non sarò certo io a fare dell'anzianità un feticcio
E so bene dell'evoluzione che ha avuto
La legislazione innanzitutto e Hill orientamento del Consiglio Superiore sulla rilevanza dell'anzianità
Ma
Quanto meno a parità di valutazione di merito l'anzianità specialmente quando ciò avviene nell'ambito dello stesso ufficio non può essere ignorata non può essere sottovalutata
Perché ripeto quando avviene nell'ambito dello stesso ufficio si creano delle situazioni di disagio interno che rendono che creano problemi
Ora puntale scavalcamento a mio avviso si risolverebbe in una svalutazione professionale
Starei per dire in un'umiliazione immotivate di meritata del dottor D'Ambrosio
Il quale oltre ed è stato già ricordato dal
Consigliere Rossi a vantare una maggiore esperienza di legittimità nello specifico settore requirente
Quattordici anni
Con attività anche nel settore disciplinare rispetto ai sette anni esattamente la metà del tutore stabile
Nell'intero arco della sua carriera a dimostrato un costante impegno per l'aggiornamento professionale
Per lo studio e testimoniato quest'ultimo anche da
Taluni contributi scientifici ed in un certo livello
Non posso da ultimo non
Ricordare la
Grande disponibilità che
Il dottor stabili dottor D'Ambrosio ha sempre avuto
Peraltro anche perché non sia disponibile alle esigenze dell'ufficio il dottor stabile però
Il
Dottor D'Ambrosio mi ha dato una
Testimonianza in un momento storico di estrema difficoltà per l'ufficio
E permettetemi di
E ritornare su un punto che è già stato evocato dal consigliere Rossi cioè quello in cui all'indomani dell'omicidio Scopelliti
Magistrato che purtroppo non è ricordato come meriterebbe
Chi era stato designato dal Procuratore Generale del tempo a rappresentare l'ufficio della Procura nelle processo sul maxi processo sul suo
Quello istruito da Giovanni Falcone e Paolo Borsellino che si sarebbe celebrato in Cassazione nelle inverno nel dicembre poi fu spostato al gennaio del mille novecento
Arginare il sito nel nel dicembre mille novecentonovantuno dicevo il giorno successivo all'omicidio di Antonio Scopelliti
Vito D'Ambrosio che si trovava in era il dieci agosto che si trovava in ufficio
Per esigenze di servizio perché faceva parte del premio feriale sì presentò all'avvocato generale che si svolgeva in quel momento che sostituiva il Procuratore generale dichiarando la propria disponibilità
A
Sostituire il collega ucciso
Tragicamente abbattuto dalla mafia nelle processo un processo così importante poi ciò avvenne
Anche se
Al
Al al collega D'Ambrosio furono affiancati altri due magistrati perché l'allora Procuratore generale Vittorio Sgroi
Ritenne che dovessi si dovesse dare un un segnale particolare da parte dell'ufficio lei agire alla segnale devastante lasciata rilanciato dalla mafia
Costituendo una pool di magistrati cosa mai verificatasi né prima né dopo fine Cassazione per rappresentare l'ufficio in un processo di che aveva delle dimensioni enormi come voi tutti sapete un centinaio di imputati ma sono poi capitati anche successivamente i lì con
Siccome non tale numero di imputati però mai c'è stato questo schieramento di magistrati
Si trattava di evidenziare un passaggio processuale la cui importanza era stata ribadita tragicamente ebbene
Questo il fatto che D'Ambrosio anche rischia di di di personale abbia dato la
La sua disponibilità e
Da ritenere altamente significativo però non è certamente per questo che deve essere ad avviso di chi vi parla nominato avvocato Generale
Ma per altre ragioni che vi ho detto e particolare anche a
Parità di valutazione di merito per l'anzianità
Si fa cenno nel tram vere le relazioni alle periodo trascorso dal dottor D'Ambrosio fuori ruolo quale Presidente della Regione Marche per mi pare due mandati dieci anni
Ora io mi limito a ricordare che il Consiglio Superiore della Magistratura in
Questi ultimi tempi peraltro non questo Consiglio Superiore però
Questo
Inizio secolo
A nominato Presidente di Sezione della Corte di Cassazione e quindi funzioni corrispondenti sul versante requirente sempre sul versante giudicante a quelle dica avvocato generale
Cinque magistrati che erano stati a lungo fuori ruolo in quanto eletti in Parlamento
Vorrei ricordarli
Non per accentuare questo elemento ma perché sono magistrati che dicono qualcosa anche a voi ricordo senesi
Che Stato tre legislature e che è stato candidato anche
Alla nomina a Procuratore Generale della Cassazione perché fu oggetto di una
Delle due proposte poi masse soccombente se non ricordo male due massimo tre voti
Pierluigi Onorato due legislature
Rizzo due legislature e sindaco in una grande città
Giovanni Silvio Coco cinque legislature e e anche attività di Governo Sottosegretario di Stato De Luca che ha lasciato la
Titolarità della sezione lavoro non più di un anno fa
Una legislatura orbene
Possiamo discutere su tutto è stato già accennato ne abbiamo parlato anche la settimana scorsa e di un disegno di legge
In discussione in Parlamento sulle conseguenze
Del
Fuori ruolo per il mandato parlamentare di un magistrato e io
Sarei per una ho terminato Presidente sarei per una disciplina ma finché la normativa primaria e secondaria non ne prevede
Effetti negativi per il magistrato di
Una tale e di diritto di elettorato passivo credo che non ce ne possono trarre conseguenze negative sul versante della e carriera fine magistratura io quindi voterò per la proposta D'Ambrosio De Carli
Signora carrellata sì scusi
Chiedo scusa anche al consigliere Calvi io però mi trovo costretto a chiedere al plenum un rinvio della trattazione di questa pratica perché io sono impegnato in un'attività istituzionale che è quella della formazione a Scandicci
Devo tenere una relazione alle ore tre e o il treno alle dodici e cinquanta domani sullo stesso corso impegnato il Consigliere Vigorito
Io credo
E anche il Consigliere Nappi quindi io chiederei un rinvio alla prossima settimana perché sarebbe ovviamente scorretti stimo chiederlo a domani
E perché io credo che questa attività che io vado a fare oggi pomeriggio gli atti domani rientra insomma in un'attività istituzionale quindi penso che non possiamo essere anche
Come tutti qualcuno Iran Simona
La pratica quindi chiederei al plenum la cortesia un rinvio a parte che lei dovrebbe essere ancora
Usata a questa attività perché è all'ordine del giorno dalla prima
E quindi nell'ordine del giorno o della prima chiamiamola la prigione abbiamo fatto verificherò facciamole non si può allontanare negozi so dove va va beh
E qui non si può allontanare corre io davo per scontata l'autorizzazione bensì a una volta in modo formale o attraverso lo riporta un po'avanti quindi io chiederei la cortesia al plenum di un rinvio alla prossima settimana
No tra l'altro abbiamo fatto una lunga discussione sulle attività di formazione che i Consiglieri debbono attenere presso
Va bene Shell avevano iniziamo oggi il corso e io la conosco mi farò carico di questo quindi io chiedo una cortesia al plenum in particolare al Presidente della quinta Commissione consigliere Rossi per le proposte
Consigliere Rossi
Non non ho
Opposizione Consigliere Di Rosa
Se le dirò
Sì colui al Presidente se posso intervenire
Voglio dire rinuncio all'intervento coseno cioè cos'è la voglia di dirlo generale ha voglia di rinunciano quindi non c'è un nuovo sistema Presidente solamente volevo ho
Poi laddove però non saliamo tutti allora però perché si allora non ci sono obiezioni al rinvio al prossimo plenum
No no
E allora volevo semplicemente a venire moderno allora a questo punto che al prossimo plenum per paritaria rallenterà anziana lei va a rilento
Segue le le proposte contrapposte che oggi sono in plenum solo due a questo punto rinviamo le tutte e due al prossimo plenum
Pepe Calvi anche le altre
Consigliere Carosi
Io credo che si possa rinviare questa questa pratica gli altri e mi sembra che tra l'altro
La
Consigliere
Casella non ha chiesto il rinvio dagli altri
Chiesto il rinvio di questa
Per parità di trattamento non vedo come si potrebbe differenziare le avvenga dall'altra il
Va beh insomma rinviamole tutte
Diventa
Cioè
Stiamo a fare forzatura
Allora lei diamo tutto
No eccetto poi vediamo di fare le veci somma
Già
Prima di sarebbe auspicabile che le proposte di direttive fossero più numerose se quelle poche che
Insomma se fa cadere o faccia provocatore
Allora le
Rinviamole rinviamole al prossimo plenum confermiamo Presidente sezione durare Oristano almeno questo lo possiamo fare
Consigliere Pepe
Che il Consigliere Rossi presidente sezione d'appello Trieste
Possiamo votarla e uno e due chi è favorevole Presidente si può fare una
Modifica proprio
Per quanto riguarda la proposta relativa al contro dire al Presidente Drigani nell'ultimo capoverso periodo della motivazione
Chiedo al relatore se fosse possibile eliminare l'inciso terzo rigo relativo uno sulla vicenda penale
Perché sembrerebbe che sia una vicenda penale che riguardi
Il
Il
Magicamente
Pagina duecentotrentotto in alto ottantasei in basso ultimo periodo della motivazione terzo rigo eliminare l'inciso relativo non sulla vicenda penale
Allora magari dire relativo a un
Unico processo a un processo penale io
In cui era di cui è relatore relativo un processo penale di cui il relatore del matrimonio si aprirà una vicenda penale fisicamente riguarda materie stamattina non è una cosa che riguarda lui era
Una prima risolviamo Cepu neurale scioglierà la luna civilista cioè questo è il ragionamento giuramento e che lui la scena relativo a un procedimento penale
A un processo penale di cui è relatore in cui era relegato
Se no sembra sua
Sì va bene processo Sironi professor Renato iraniana relatore va bene
Allora se grazie presidieranno favorevole chi è contrario chi è favorevole chi è contrario chi si astiene sono approvate entrambe consigliere Calvi Di Lallo
Presidente
Però occorre la qualche minuto in più
Rispetto
All'anno al normale
Iter dei lavori perché questa vicenda
A
Particolari complessità che vanno in qualche modo esposte io mi auguro che tutti abbiamo potuto leggere
La proposta che viene fatta dalla Commissione dove riportiamo anche il parere
Il barriere dell'Ufficio studi
Dove ci sono né questo parere tutti gli elementi utili per giungere alla decisione che hanno condotto la Commissione poi a proporre naturalmente la possibilità
Ricorso indicando anche nell'avvocato Vaccarella il difensore che
Lui proponiamo
Che cosa è accaduto che con un ricorso del settembre due mila e tredici il dottor Di Lallo ha proposto ricorso al Consiglio di Stato
Per l'ottemperanza della sentenza con la quale il Consiglio di Stato accolto l'appello che col dottor dirà l'aveva interposto
Per la riforma della sentenza del TAR Lazio che aveva respinto il ricorso da lui presentato
Per l'annullamento della delibera del nord del Consiglio Superiore del luglio due mila e oltre undici con cui era stato conferito nuovamente l'Ufficio Direttivo
Di presidente del tribunale di Rieti al dottor Francesco Monastero
Cioè per la seconda volta nuovi
Abbiamo conferito l'incarico al dottor Monastero nel due mila undici avverto tale decisione vi è stato un ricorso al TAR chi ha rigettato il ricorso del dottor Di Lallo
Il Consiglio destini stato fuori a invece accolto in un
Ricorso del dottor Rota Di Lallo con motivi aggiunti che sono stati formulati nel novembre due mila tredici il dottor Di Lallo insistito nella sua richiesta di ottemperanza
Della sentenza del Consiglio di Stato e ha chiesto la declaratoria di nullità della delibera del Consiglio del due mila tredici in cui è stato deliberato di confermare la nomina a Presidente
Del Tribunale di Velletri il dottor Monastero e del decreto di conferma del dottor Monastero a Presidente del Tribunale di Velletri di estrema de naturalmente
Ora
Debbo dire che il Consiglio di Stato
Ha emesso una sentenza nel due mila quattordici accogliendo il ricorso per l'ottemperanza proposto dal dottor Di Lallo il quale ha lasciato alcune perplessità diciamo così
Da parte del
Commissione
Da molti soprattutto anche da me
Perché
La delibera consigliare impugnata e viene censurata in qualche modo
In modo anche abbastanza esplicito denunziando l'elusione del giudicato formatosi sulla sentenza portati in esecuzione rese nel due mila tredici
E ha proceduto alla nomina di un commissario ad acta all'uopo disponendo che il Presidente della Corte di Cassazione procedesse ad investire
Ripeto muro su un magistrato poi naturalmente le cose si sono
Modificate ma debbo dire che la lettura di questa sentenza ha lasciato molto perplesso leggo soltanto queste righe per capire il tono
Con cui il Consiglio di Stato si è rivolto al Consiglio Superiore della Magistratura
La sentenza dice per il caso che nel termine di venti giorni precisato non pervenga virgola Sinibaldi non pervenga virgola la Segreteria di questa sezione l'indicazione dell'investitura
Fin d'ora si indica e investe come potenziale commissario ad acta il Consigliere di Stato certa eccetera
La
Come dire
Il tono e anche la sostanza di questa sentenza ci ha lasciato molto perplessi naturalmente si pone un problema
Forse molto anche complessa valutazione che noi abbiamo
Chiesto e abbiamo chiesto all'Ufficio studi di
E
In qualche modo di fare una riflessione su
Sul sui rapporti anche che intercorrono tra una decisione
Del Consiglio di Stato relativa all'ottemperanza la nuova decisione che vi era stata della consiglio superiore perché confermava il dottor Monastero quella
Quell'incarico ma soprattutto il quesito che ci siamo posti nuovi era sulla possibilità di impugnare il provvedimento con il quale con il quale e il consiglio di stato arriva disposto minima giudizio di ottemperanza
La
Il l'Ufficio studi e adesso che io ho riportato nella nella nella mia esposizione abbastanza ampiamente finita una valutazione positiva facendo dell'istituzione molto
Sostanziali per esempio sullo Yusuf giudiziaria amministrativo che e
Diversamente dalla istituzione delle ultime dello ius un giudiziali civile impegni che il richiamo alla nozione di ottemperanza
Ci si dice che la specifici specificità terminologica riflette la peculiare strutture impugnatorio del processo
Amministrativo
Al quale non mette capo una sentenza di condanna che contiene un'affermazione metta delle ragioni del vincitore
Diversamente è questo il punto la sentenza messe in sede di giurisdizione generale di legittimità implica necessariamente una peculiari azioni giudicati caratterizzata da profili scultori
Che cosa significa
Che
In riferimento alla tutela giurisdizionale degli interessi di tipo pretenzioso con la sentenza di annullamento dell'atto amministrativo impugnato non può mai definirsi auto applicativa
Infatti per la modifica della situazione giuridica sostanziale intenso satisfattiva occorre l'intervento dell'Amministrazione chi ottemperiamo lo illustro il giudiziario alterni sopra specificate
Ora
La qualificazione del giudizio di ottemperanza come giurisdizione estesa al merito
Significa che è consentito al giudice sostituirsi all'innesto all'amministrazione rimasta naturalmente in via del tutto teorica cosa che non corrisponde al vero secondo me inadempiente o soltanto parzialmente inadempiente
Vorrei sottolineare il fatto che siamo di fronte a un quesito straordinariamente grave compreso nel senso che ci siamo posti questo problema
Può può un giudizio di ottemperanza entrare nel merito come di fatto entra nel merito
Con quella valutazione tra l'altro sostituendosi al Consiglio superiore dicendo appunto
Che
Come dire le qualità dell'uno prevalgono sull'altro perché il Consiglio non avrebbe valutato a sufficienza taluni criteri relativi
Alla nomina dei presidenti di tribunale
Naturalmente questo fa venir meno in quelli che sono i nostri poteri tratto un organo di rilevanza costituzionale si vede in qualche modo sottratto e questa è un'opinione
Secondo me personale ma anche espresse in modo
Documentato il dottor finalmente a cui
Se passerà e rigorosamente affrontato dal
Quell'ufficio dall'Ufficio studi in qualche modo sottrarre un potere che non è possibile in alcun modo
Far venir meno al Consiglio superiore della magistratura la capacità
Sto
Termino alternino subito Presidente
E e allora io
Credo che si possa tranquillamente giungere alla conclusione per cui l'esecuzione della sentenza da parte dell'Amministrazione
Non può prescindere dal fatto che la pronuncia del giudice non inibisce un nuovo esercizio da parte dell'Amministrazione
E quella che in dottrina si chiama lì la linee esauriti vita del potere del potere amministrativo
Naturalmente vi sono sentenze citate della Corte di Cassazione e anche sentenza delle
Della
Della Corte costituzionale
Ora
Il giudice amministrativo ha sostanzialmente ha ritenuto che la valutazione compiuta dal CSM non fosse fornita di adeguato supporto molto motivazionale
E quando per la seconda volta il Consiglio superiore della magistratura a deciso
E naturalmente ha integrato e ha integrato secondo le sue competenze e le sue valutazioni che non bisogna mai dimenticare sono valutazioni che connotano anche un potere di arbitrarietà nella scienza
Da parte del Consiglio superiore di circa
Incarichi che altissimi sono demandati
In realtà mi è sembrato che la sentenza e
Di Riva quella di ottemperanza successiva in qualche modo si è entrata indebitamente nel merito di qui naturalmente il problema possiamo impugnare io credo assolutamente sì credo che possiamo e dobbiamo impugnare
Quindi
Quella decisione e infatti la conclusione che noi abbiamo
Abbiamo
Illustrato e poi anche
Fanno parte delle conclusioni a cui siamo giunti
Ricordando
Modo anche
Pleonastico diciamo che l'articolo centoundici della Corte della Costituzione al comma otto stabilisce che contro la decisione del Consiglio di Stato
E della Corte dei conti ma ricorso in Cassazione che ha messo per soli motivi inerenti alla giurisdizione
A conclusione quindi a cui siamo giunti e che
Noi possiamo
Chiediamo di promuovere
Naturalmente impugnazione nei confronti
Del
Provvedimento del Consiglio di Stato facendo un ricorso alla Corte di Cassazione per motivi inerenti alla giurisdizione
Chiedendo nel contempo la sospensione cautelare dell'efficacia la pronuncia
E non
Insomma indicando l'avvocato professor Romano Vaccarella come difensore
Va bene Presidente SIDRA permette dico subito io ho ricevuto emendamenti non esaminati è scomparso sì non emendamento Fuzio impunemente un emendamento un emendamento Fuzio
Va beh fegato ROPPA sfuggono
I
Posso prezioso
Lei o quasi si fa
Lo fai posso Presidente va be
Scusa consegua su cosa
Ambasciata porta per il Consigliere Puccio mi chiedevo un rinvio di cortesia per l'aliquota uscito volontariamente produce sopravvenuto ecco chiamato adesso
Ma di nuovo
Presidente in questo momento si è allontanato chiamato ad altri
E qui non va bene va be'
Ma
O ho capito però
Senza consigliere Pepe su
Banco
Arrivassero perché evidentemente sono stato troppo ovvio dichiarato e quindi per ragioni evidenti di opportunità
Secolare
Va bene votiamo l'emendamento Fuzio non è che
Va be allora scusate scusate
Scusate scisso ormai possiamo anche rinviando però
Vediamo di non resterò come abitudine quella Erba la gente si possano avere la gente se ne va e poi chiede di ovviamente
Nominando un fino a Roma adesso
Scusate io maglioni rossi usando mass
Io abbiate pazienza allora scusate io ho iscritti a parlare
Pepe Virga Racanelli
Marco con una batteria con una batteria
Che che siamo ma significativa poi Rossi
Liguori basta allora consideriamo chiuso le iscrizioni a parlare e voti appena Fuzio ovviamente se verrà
Vivo va salvo eventuali dichiarazioni di voto e lo rinviamo al pomeriggio va bene
Va bene così rigorosi lasciate la seduta
Turella rinviata devono essere mediamente undici a monte
No sull'emendamento dato che viviamo verrà fra beni eccetera eccetera parte grazie
Comunque
Torniamo facciamo quella minata
Eccetera
Seduta è aperta
Informo l'Assemblea dell'uso deporre dalla motivazione da parte del consigliere Albertoni incaricato con delibera del nove aprile di redigere la proposta relativa pratica Stefania Pepe
Essendo stata respinta la paga ad assemblee la proposta presentata l'ottava Commissione nella seduta del nove aprile seguirà comunicazione individuale ai singoli componenti secondo l'articolo quarantaquattro del Regolamento fatto
Riprendiamo riprendiamo la discussione sul contenzioso di Lallo consigliere Pepe non c'è Consigliere Racanelli
Come
No per quanto mi riguarda io sarò molto breve ANIA intervento nel senso che
Allora io ancora una volta voglio evidenziare alla sperticati ha diciamo così del Consiglio nel voler a tutti costi difendere i propri provvedimenti anche quando si è di fronte a delle sentenze molto chiare da parte del
Del Consiglio di Stato come in questo caso per l'alto sentenze rese in sede di ottemperanza rispetto a precedenti chiamo capace di giudicato amministrativo del consiglio di stato
Ma e Pomponio un chiarimento e volevo chiedere anche ad avere al relatore
Io prendo atto della circostanza
Prendo prendo atto della circostanza che si è deciso di rimuovere ad un avvocato del libero foro
Così attitudini curiosità chiederei di sapere
Qual è eventualmente anche preventivo di spesa di questa decisione perché sta ma dico
è vero che praticamente non sono soldi personali nostri ma sono a me sono soldi di un'istituzione dello Stato che chiaramente momenti in cui si interpella un avvocato di libero Foro una spessa anche significative anche perché se a bilancio di questa consiliatura noi andassimo a fare un consuntivo così come si fa in tanti altri campi anche delle spese che abbiamo messo in campo
Per questo tipo di attività beh insomma questa è la valutazione delle se fatta anche sull'efficienza e sull'economicità dei lavori del Consiglio
Perché devo prendere atto che in questa vicenda abbiamo già da pagare
Otto mila euro di spese legali più cinque mila euro per la questione commissario eccetera
Adesso avremo altre specie allora mi chiedo anche di sapere di fare di Somma di fa una valutazione di questo tipo e quindi a questo come visto esprimo la mia contrarietà alla delibera in esame peraltro vuole evidenziare la anche la Lele l'assoluta contrarietà anche all'emendamento del Consigliere Fuzio che addirittura ipotizza un conflitto di attribuzione in questa vicenda consigliere Pepe
Ho votato contro in Commissione
Voglio dare conto della giuria del voto contrario qui si trova di fronte a un parere collegiale dell'Ufficio studi quindi massimo rispetto per le tesi dell'Ufficio studi
Ma siamo noi chiamati a decidere un consesso di giudici giuristi in ogni caso di persone che devono assumersi anche la responsabilità di queste decisioni
Ricordiamo al plenum
Qua ci trova di fronte al terzo intervento del supremo organo di giustizia amministrativa che annulla nostre delibere
Prima delibera
Annullata dal Consiglio di Stato
Seconda delibera con nuovi argomenti annullata dal Consiglio di Stato terza delibera
Apparentemente con nuovi argomenti almeno mio a mio occupa secondo il mio convincimento anche secondo il convincimento del Consiglio è stato dichiarata nulla
Dal Consiglio di Stato per l'elusione del giudicato qui tre delibere tre interventi del Consiglio di Stato che
Nella prima
Per la prima ipotesi
La motivazione era tutta fondata sull'attività che il dottor Monastero aveva svolto come segretario generale verso il Tribunale di Roma e alla Corte costituzionale
Su questi aspetti i fu l'annullamento del giudice amministrativo giudicato quindi sul punto
Attivo alla impossibilità da parte dello della pubblica amministrazione di rivalutare questi aspetti
Il Consiglio superiore di valuta la questione e offre aggiunto
Offre un nuovo argomento di motivazione facendo riferimento ad esperienze anche organizzative svolte dal dottor Monastero presso la Corte di Cassazione
Questo ulteriore argomento valutativo
è oggetto della seconda
Pronuncia del giudice del TAR e poi al Consiglio di Stato che afferma appunto che anche questo argomento non può essere utilizzato
In questa terza occasione cosa fa il Consiglio
A maggioranza
Ripropone questi argomenti
Cioè quindi il trinomio
Corte costituzionale Segretariato generale presso il Tribunale di Roma Corte di Cassazione
E propone altri ulteriori argomenti
Il Consiglio di Stato che si trova Denza ed è di ottemperanza e sul punto abbiamo ricordare chiaramente che l'ottemperanza e un momento nel quale il giudice amministrativo giudice del merito non è il giudice di legittimità
Dice che questi tre argomenti sono coperti dal giudicato
Ed ulteriori argomenti
Che vengono
Diciamo evidenziati nella delibera sono soltanto apparenti
Quali sono questi tre Argo ulteriori argomenti che vengono evidenziati
Nella nuova delibera e che per il giudice amministrativo per il Consiglio è stato sono apparenti
Asserite competenze informatiche ordinamentali e formative del dottor Monastero serico se non che secondo il Consiglio di Stato le competenze formative e ordinamentali sono soltanto enunciati
Nemmeno documentate e dunque sono argomenti acqua apparenti perché certamente non c'è azione non c'è argomentazione in ordine a questo tipo di argomento
Resta e questo lo afferma anche il dottor Monastero nelle sue difese davanti al Consiglio è stato l'argomento delle competenze informatiche
E sul punto il giudice amministrativo ci dice che queste competenze informatiche sono competenze riguardanti l'esperienza di Segretario generale al Tribunale di Roma quindi già coperte giudicato e poi ci dice non è fatto alcuna comparazione
Rispetto all'una dottor Di Lallo quindi l'argomento che offrì non è un argomento una nuova motivazione ma è un argomento apporre apparente per cui afferma che c'è elusione del giudicato
Se c'è lo sono aggiudicato c'è nullità della della nuova provvedimento del del giudice amministrativo noi qua stiamo andando a dire
Che c'è l'eccesso di potere di giurisdizionale da parte del Consiglio di Stato rispetto a questo intervento
Del giudice amministrativo
Allora quand'è che è possibile ritenere che vi eccesso di potere giurisdizionale non è che noi
Lo lo sappiamo oggi perché abbiamo avuto interventi e le Sezioni unite sul punto sappiamo d'quante quando c'è eccesso di potere giurisdizionale noi abbiamo
Tra virgolette perso
Perso nel caso Ianniruberto in cui le Sezioni unite hanno fatto una sorta di decalogo
Su ipotesi di che ha
Il le che hanno le Sezioni riunite in questi casi in cui si afferma che vi è
Un eccesso di potere giudizio penale sindacabile davanti alla Corte di Cassazione e cosa si afferma
In questa sentenze che sono state che
In questa sentenza che proprio afferma principi chiaramente le
A tagliandini
Alla fattispecie
Quando l'ottemperanza dice dicono le Sezioni te nel caso in Abruzzo
Sia invocata denunciando comportamenti discutibili del giudicato o manifestamente in contrasto con il suo afferiscono ai limiti interni della giurisdizione
I limiti interni che non sono sindacabili davanti alle Sezioni
Gli eventuali errori imputati al giudice amministrativo nell'individuazione degli effetti con formativi del giudicato medesimo nella ricostruzione della successiva attività della pubblica amministrazione e nella valutazione di non conformità di questa gli obblighi aggiudicato derivati
Si tratta invece dei limiti esterni sindacabili davanti alle Sezioni unite quando impostarla in discussione la possa dalla stessa nella situazione data di far ricorso al giudizio di ottemperanza nel caso in esame
Nel caso in esame
Nel caso in esame nel K B io fui io dico di con l'avvio al polo di amica stiamo parlando del Tibet che dice lei così nel caso in esame tutte sane il giudizio di ottemperanza in particolare nel caso in cui si è denunciato un comportamento della Piaggio sì ma del giudicato si svolge in atto invece operazione
Interpretazione del giudicato accertamento del comportamento in effetti tenuto dall'Amministrazione valutazione della conformità del comparto amento tenuto dall'amministrazione a quello che avrebbe dovuto tenere
Gli errori dei quali incorre eventualmente il Gia nel compimento nel compimento dei indicato operazioni evidenzi che inficiano la motivazione
Sugli stessi punti essendo inerenti al giudizio ottemperanza restano confinati all'interno del
Giurisdizione medesima e sono pertanto insindacabili
Dalla Corte di Cassazione
Questo dicono le Sezioni unite e questo è il nostro caso è un caso in cui il Consiglio di Stato affermato che gli argomenti nuovi
Offerti dal Concilio superiori su argomenti nuovi non rilevanti apparenti
Siamo nel campo dei limiti interni della giurisdizione perché il sito va sindacare
L'interpretazione del giudicato e l'eventuale conformità del del comportamento della pubblica amministrazione a questo giudicato quindi non c'è possibilità di ricorrere
Alle
Sezioni riunite
Se noi abbiamo preso atto di questo di pronunciamento recentissimo su un caso del tutto analogo oggi andiamo a riproporre la medesima questione in una vicenda sostanzialmente paradossale
Perché non la settimana scorsa
Abbiamo confermato il dottor Monastero perché il contenzioso è cominciato quattro anni fa in questi quattro anni a fronte del delle
Tre delibere del Consiglio Superiore
C'è stato il quadriennio il dottor Ministero ha
Avuto la conferma
E attenzione un'altra cosa su cui dobbiamo ragionare e il passaggio dell'Ufficio studi
Nella parte in cui fa riferimento alla Oppi in opportunità
Di fare ricorso di dia l'opportunità di nominare il dottor Di Lallo perché fra poco andrà in pensione
Sappiamo anche nel caso Palombarini circuito Palombarini
In cui si affermò
L'ipotesi della impossibilità dell'ora per allora perché il concorrente era andato in pensione se affermo che l'ottemperanza non poteva essere effettuata perché non si poteva incidere in una situazione nella quale il interessato era stato collocato a riposo
In questo caso l'interessato non Sato collocato a riposo
Immaginare che il Consiglio Superiore possa aprire il potere il potere di non eseguire
Nella prospettiva che il magistrato fra poco andrà hard all'intenzione significa offrire al Consiglio Superiore un argomento ulteriore per non eseguire mai alcun tipo di pronunciamento del giudice amministrativo
Perché se c'è sempre l'interesse pubblico prevalente rispetto alla posizione del ricorrente
Tutte le volte in cui per tanti anni
Quella Presidente quel dirigente è rimasto in quell'ufficio nonostante i pronunciamenti al giudice amministrativo non ci sarà interesse pubblico a modificare la situazione che lo stesso Consiglio coprono comportamento ha realizzato di fatto
E dunque anche questa diciamo argomento che viene offerto l'ufficio concluderà credo che debba essere oggetto di attenta valutazione del plenum perché credo che il nuovo
Abbiamo l'obbligo l'obbligo l'obbligo di ragionare in termini tecnici rispetto a una situazione che soltanto tecnica ma che produce anche gravi
Conseguenze di carattere di politica giudiziaria nei rapporti fra organo di autogoverno Consiglio di Stato orgogli di autogoverno e magistrati amministrati consigliere Virga
Sì grazie Presidente io non non
Cerco di non ripercorre tutto perché cosa è stato detto abbastanza in modo
Assolutamente chiaro
Però vi riferisco un attimo alla relazione
Del consigliere caldi che come è noto io stimo grandemente però
Alcuni aspetti lasciano perplessi perché da un lato si è parlato di toni della sentenza del giudice amministrativo allora
Ognuno utilizzi toni che vuole non vorrei che noi facessimo appello
O comunque e precisione ricorsi in Cassazione proprio per i toni del giudice amministrativo ognuno
Utilizza i toni che vuole ognuno utilizza i toni che vuole quindi non credo
Che lo Stato a tappe
Lo si
Forse si fondi sulla su un altro possibile censura dei toni della sentenza del giudice amministrativo che peraltro avrebbe ragione di usare il suo alcuni toni rispetto ad altri proprio nel caso di specie
La cosa e l'altro aspetto che mi lascia ma poi non da ora diciamo dal primo anno di questa consiliatura
Fortemente perplesso e l'argomentazione a giudice amministrativo si è
Inserito nel nel merito della decisione del Consiglio
E in particolare di un organo di rilevanza costituzionale quindi una forma di lesa maestà nei confronti dell'organo di rilevanza costituzionale
Ma anche che se ne voglia dire ne facciamo provvedimenti amministrativi diciamocelo pure detto la Corte Costituzionale tante decine di anni fa che i provvedimenti del Consiglio sono impugnabili
Quindi questo aspetto non ci dovrebbe come dire preoccupare più di tanto anzi dal mio punto di vista dico sempre che per fortuna c'è un giudice a Berlino perché tante volte e non ne abbiamo avuto esperienze concrete
Il giudice amministrativo ci ha condotto
Come dire su una via più Berretta
Nell'adozione di certi provvedimenti meno otto consiglieri e Galli chiedo scusa ma è una battuta
E i giudici di Berlino emise la sentenza ma poi in in sede di ottemperanza Federico secondo semi Pippo altamente esproprio
Ed espropri io
Ho
Ed esproprio il livelli ed ambiti comune
Esporre io il bollino quindi il giudizio di ottemperanza non lo attende feti ecco noi sollevare per il
Presenterà presidente raccolgo la battuta
Raccolgo la battuta ma che il Consiglio si consideri Federico II mi pare che ormai qualche secolo e passa se e così operata dal giudice a Berlino noi ci auguriamo Servodio evitabile mente Deborah provenendo no
Pur provenendo da una regione dove Federico II insomma ha lasciato dell'ente
Delle tracce di grande civiltà
Di grande civiltà
Ora quindi e
Anche sotto questo profilo mi mi lascia un assai perplesso
Peraltro un ricorso per eccesso di giurisdizione lustro dire quali sono i concetti all'eccesso di giurisdizione
Credo che siano stati ripetuti o peraltro sono stati scritti dalla giurisprudenza ma vorrei soltanto dire questo in fase di ottemperanza
Qua non c'è nessun giudizio di legittimità che interviene sul su una una pronuncia di merito
Il giudice dell'ottemperanza e un giudice che pronuncia nel merito e quindi vede sei si è dato ma non si è data esecuzione né più né meno e qua ci dobbiamo fermare nove
E credo che un organo stavolta sì di rilevanza costituzionale dovrebbe dare per fare osservanza di quelli che sono i princìpi giuridici soprattutto quando questi princìpi vengono dettati da un giudice
Se neppure noi cominciamo a credere nei giudici
Ci sei c'è veramente tanto da dà da pensare
Ma allora mi viene il sospetto mi viene il sospetto ma
Né tutto né facciamo ricorso perché tanto forse se pagassero il e i componenti dell'organo IP avvocati forse ci penseremo due volte
Prima di avventurarci in questi ricorsi però si vede che in un periodo di studi spending review forse è meglio tagliare sulle l'autovettura sulla benzina sul resto non sulle tariffe degli avvocati
E poi l'altra considerazione ha già fatto il consigliere Pettenò peraltro risulta ampiamente chiaro dal provvedimento Cetto stiamo aspettando la cosa fondamentale il prossimo pensionamento del dottor Di Lallo
E allora se noi dobbiamo fare il ricorso in attesa del prossimo pensionamento il dottore Di Lallo che lo si faccia chi si assumerà la responsabilità di votare la delibera un po'la faccia e si attenderà
L'ennesima sarà il prossimo Consiglio il leggeremo l'ennesima sentenza sul sullo su questa su questa materia però francamente ecco sotto questo profilo
Anche qua mi sembra
Mortificante per un organo di rilevanza costituzionale aspettare un evento naturale quale quello del pensionamento Currenti lasciare le cose così come stanno e non di cercare il perseguimento di una via che sia rispettosa del diritto
Consigliere Nappi
Grazie buongiorno restare forse se Serius prima l'emendamento
Se vuole non va be'allora Consigliere Fuzio illusi sì sì va be'inizio stamattina lei non ce la facciamo le nostre sono emendamenti probabile
Bene anche in
In coda all'intervento del consigliere
Nappi che su questo tema aveva già affrontato
Un precedente anzi due precedenti cui si è fatto riferimento anche corsa degli interventi precedenti no io
Ritengo che
Proprio anche il contenuto di questi interventi possa far riflettere in questo senso dell'emendamento sulla possibilità che l'Ufficio studi da un lato
Il Consiglio poi è l'avvocato che verrà eventualmente investito
Esami neanche la possibilità di sollevare un conflitto di attribuzione
E lo motivo molto brevemente in maniera propria schematica tranne perché siamo in sede di presentazione di emendamenti il primo punto è che
Il conflitto di attribuzione con riferimento a
Pronunce rese dal Consiglio di Stato in sede di ottemperanza è stato già proposto vent'anni fa circa dal Consiglio su programmi di settore in due casi
Ricordo genericamente di degli uffici Catania e Roma e Napoli
è stato ritenuto ammissibile dalla Corte costituzionale
Nel merito la Corte costituzionale diciamo ha dato torto al Consiglio Superiore della Magistratura il contenuto però di questi precedenti
Alla luce dell'esame di questa fattispecie
Può a mio modo di vedere offrire invece la possibilità di risollevare la questione ecco perché credo che
Ci si era valutare questo aspetto
Secondo luogo certamente
In presenza di una con delibera che invita anche a sollevare a
Proporre
Pregiudizio per l'eccesso di giurisdizione si dovrà porre anche il problema che io non ho avuto modo di approfondire che poco so che l'Ufficio studi sta facendo
Della possibilità
Di esercitare questi due istituti in
In maniera congiunta e non alternativo
Per quelli che possono essere i profili relative a queste fattispecie quanto al
Merito della
Precedente dalla presente fattispecie vorrei innanzitutto segnalare
Che
Indubbio che qui stiamo a diciamo soffermandoci su un tema di estrema delicatezza che questo Consiglio ha affrontato nei primi mesi della consigliatura
E che
Non voglio farvi riepilogare le posizioni di ciascuno però io credo
Che proprio la circostanza
Che ci troviamo di fronte per la terza o quarta volta ad una contrapposizione tra
Sentenze rese inseguire temperato da parte del Consiglio di Stato che nei fatti
Vincolare l'attività del Consiglio indicando
Chi deve essere
Il
Dirigente di quell'ufficio
Giudiziario
Noi andiamo
Checché se ne dica a urtare contro l'articolo centocinque della Costituzione che assegna al Consiglio superò dalla magistratura il
Provvedimenti di nomina dei dirigente
Allora
Il ripetersi di questi episodici apportato prima alla proposizione di recesso di giurisdizione
Deciso dalle si sta dalla Corte di Cassazione con la sentenza a cui ha fatto riferimento il consigliere te
Però ricordo che
Sulle determinazione dei limiti esterni e limiti interni la stessa giurisprudenza delle Sezioni unite nel
Politica approfondisce sempre più questi aspetti
Lo dicono di aver letto
Cesqui il Primo Presidente
Pochi giorni fa un mesetto fa una decisione relatore Rordorf solo
Sui
Potevi della autorità per la concorrenza
E quindi ancora una volta il relatore Consigliere Rordorf Presidente Rordorf a aggiunto qualcosa a questo tipo di
Di di fattispecie
Ma la circostanza che questa certamente e delicate che ci troviamo di fronte a magistrati prossimi alla pensione
Ma non può passare l'idea
Ed ecco perché dobbiamo ancora una volta essere molto attenti nel pronunciarci che il Consiglio Superiore stia attendendo che sopra venga un evento
Noi esercitiamo è stata detta presidenza noi esercitiamo e utilizziamo strumenti giuridici
E
E in questo senso e chiudo credo che sia da porre in esame
E noi alla riflessione del Consiglio se non si è leale sembra che dopo che questo Consiglio Superiore la magistratura a
Scelto quella via che credo quasi e qui non ho proprio di
è stato per la prima volta anche su indicazione del Consigliere Nappi perché le altre volte si era preso in esame solo il proprio problema del conflitto di attribuzione
Oggi
Proprio l'incertezza della situazione possa indurre il Consiglio superiore a sollevare un conflitto di attribuzione nel pieno rispetto di quelle che saranno poi le decisioni però noi qui non facciamo una battaglia a favore o contro qualcuno
Sicuramente
Non possiamo in questo caso
Sono cinque mesi rimettere
La decisione all'altro Consiglio cosa che in me è stato fatto dal vecchio Consiglio che strumentalmente rinvio una decisione di una settimana è la settimana successiva quel magistrato era stato collocato intenzione
Questo sì e una cosa che non possiamo consentire e quindi sono pienamente d'accordo qui siamo
A cinque mesi c'è una sottolinea giudice una prospettiva anche di carattere giurisdizionale che credo che il Consiglio superiore
Possa a mio modo di vedere avere lavoro
La facoltà di perseguire fermo restando che in questa fase il mio emendamento proprio perché non è stato articolata questa riflessione dall'Ufficio studi
Sia quella di riservare
Da un lato al Consiglio o comunque già con questa delibera all'avvocato che sarà investito dallo studio della fattispecie di esaminare anche questa possibilità di sollevare conflitti di attribuzione
Tappeti
Grazie Presidente io intervengo a sostegno di Michele primo perché in questa
Il corrispondente controversia perché a me pare che questa sentenza del Consiglio di Stato sia suo integrato
Grande Zan accontentare
Sia
Censurabile sotto due due profili la le la giurisprudenza delle Sezioni che ci ha detto che uno dei presupposti per le il giudizio di ottemperanza
E chili che si possa dire
Che il di sia stato una violazione del giudicato che ci sia
Mi presuppone il presupposto la violazione del giudicato perché è questo questo presupposto non è agevolmente accertabile
Quando si tratta di interventi che non chiudono una vicenda ma demandava all'ARPA alla pubblica amministrazione di rinnovare un procedimento come nel caso della nomina per un per un incarico
Direttivo in questo caso lì il rinnovo della procedura
Einaudi
Può determinare a una situazione nella quale non sia
Necessariamente ineludibilmente pro proponibile solo il ricorso per ottemperanza ci può essere una situazione nella quale l'interessato
Debba di percorrere nuovamente la strada del giudizio
Della impugnazione per motivi di legittimità come come si deduce
Nel parere del del dell'Ufficio studi in questo caso ma qui secondo me c'è qualcosa di
Di più grave e e perciò
Mi pare che sia giusto la prospettiva del Consigliere Fuzio anche se io
Trovo un po'superfluo
Formulare in questa sede una riserva perché è già capitato lo ricordava il Consigliere Fuzio nel mille novecentonovantacinque
Che il Consiglio superiore ha sollevato conflitto di a proposto conflitto di attribuzioni dispetto a una sentenza del Consiglio di Stato che ingiungeva
Colgo nominando un commissario ad acta di nominare in quel posto il sì in quel magistrato questo incontro questo come oggi è questo il col è stata ammesso il conflitto di attribuzioni in un caso
Identico in cui il Consiglio di Stato va nominato commissario ad acta perché venisse assegnato incarico direttivo a quel determinato magistrato questo è sicuramente al di fuori di qualsiasi attribuzione giurisdizionale del Consiglio di Stato
Perché l'annullamento di una decisione del Consiglio Superiore
Comporta l'esigenza e il Consiglio superiore rinnovi il procedimento di bandi la situazione
E il Consigliere Pepe dovrebbe saperlo questo perché recentemente recentemente
Nel caso di un caso in cui era rimasto unico concorrente si trattava del posto di
Di lattuga minorile procura minorile vi pare Caltanissetta in cui
Dopo dopo la il la decisione del Consiglio di non nominare il dottor Monaco
Era rimasto solo il dottor Toscano che il Consiglio ha ritenuto inadeguato sia disposta la rinnovazione apertura dei del dal delle dei termini del concorso si è rinnovato il procedimento e allora
Per quale motivo in un caso come questo dice il Consiglio ritenesse che il dottor come si chiama
A
Miliardi l'anno è inadeguato per quale motivo non deve essere messo nelle condizioni di rinnovare il concorso è di ed nel Consiglio di Stato a dirci tuteli nominare Di Lallo e ti nomino commissari ad acta questo eh
Un eccesso di attribuzioni da parte del Consiglio di Stato e noi questa cosa non possiamo più tollerare una non possiamo più tollerare perché
Noi il Consiglio superiore a una responsabilità di nominare i capi degli uffici purtroppo a questa Renzo Ponzo abilità non sempre si fa
Si adempie con dovuta adeguatezza però non ce l'abbiamo questa responsabilità
Noi ce l'abbiamo questa responsabilità e non è possibile che i conti i cavi incarichi direttivi vengono assegnati direttamente dal Consiglio di Stato non è possibile questo c'è un eccesso di attribuzioni palese in questo caso
E io e io ricordo appunto questo precedente del mille novecentonovantacinque in cui la Corte costituzionale ha dichiarato ammissibile
Il conflitto di attribuzioni in un caso che tutti i denti
In cui si era detto che bisognava essere bisognava nominare quel determinato magistrato questo non si può accettare il Consiglio questo non lo può accettare c'era rosso
Allora
Me sembrano sintetizzo
Utili un paio di profili primo secondo me
Dobbiamo fare questo ricorso
Per almeno un motivo che secondo me che incontestabile dopo che è intervenuto appunto le Sezioni unite
A favore nostro vinte dove abbiamo vinto la causa o sanno questa terminologia diciamo
Utile però per certi aspetti perché la questione è la
Del fatto che noi riteniamo come nella delibera
Che vi sia un interesse pubblico
Ad evitare che quel posto sia ricoperto per un tempo estremamente breve dato che è vicino il pensionamento e identico da questo punto di vista al principio
Che saprà Espresso dalla sentenza delle Sezioni unite
In un famoso caso che ormai non vado a ribadire
In questo il principio affermato dalle sentenze Sezioni Unite è il principio che non esiste un diritto da parte
Del
Candidato ad avere un posto esiste il diritto tra virgolette di quel posto da vere il candidato più idoneo
Questo è il l'interesse giuridico che è tutelato nell'ambito della norma
è in queste ore il Consiglio di Stato sicuramente andato al di là delle proprie possibilità quindi fosse solo per questo io andrei a fare il ricorso alle Sezioni
Aggiungo che in realtà il vero che nel giudizio di ottemperanza in qualche modo il le Sezioni Unite Cassazione hanno anche fatto questa distinzione tra giudicato interno giudica per sterno però è anche vero che quella sentenza
Riguardante la nostra posizione
Presenta anche delle altre sentenze delle Sezioni Unite che dico nelle cose parzialmente diversa
Allora
Senza voler qui approfondire l'intera questione richiederebbe molto tempo
Considerando che c'è almeno sicuramente quel motivo che a mio avviso a una certa forza io ricorre dei comunque proprio perché si chiariscano alcuni aspetti in una situazione dove mi pare in maniera evidente
Il Consiglio di Stato è entrato nel merito delle questioni
Poi se lo ha fatto super hanno meno giudicato interno esterno in questione complessa però sicuramente entrato nel merito basta solo dire giusto per capirci in concreto e qui finisco
Afferma ad esempio che non è considerabile un incarico organizzativo quello
Riferente la giurisdizione quello di segretario della diciamo della della Corte d'appello se non ricordo male o del tribunale ha preso una statua che è un'affermazione che ditemi voi se non è nel merito
Poi possiamo discutere se è all'interno no del giudicato interno ed esterno ma mi pare che in termini molto concreti il Consiglio di Stato sia Nando al di là delle sue posizioni dobbiamo resistere Consigliere Liguori
Scusate calma
Di cuore
Ha rinunciato bene
Consigliere Pepe in replica ancora
Allora
Si parla di a autorevolezza dell'organo di autogoverno si parla di discrezionalità dell'organo di autogoverno della esigenza di rispettare l'organo dato Governo
Io credo che proprio questa sia un'occasione in cui noi dobbiamo fare questa decisione chiara sul punto
Perché quali sono i tetti i temi di carattere temporale se oggi noi decidiamo come fare gli corre alle Sezioni unite
Proporremo in via preliminare una sospensiva al Consiglio di Stato
Se il Consiglio di Stato non accoglie la sospensiva
Nelle more del ricorso alle Sezioni Unite vi sarà l'esecuzione da parte del Commissario ad acta che credo sia stato già nominato
Dunque
Si verificherà all'ipotesi da tutti scongiurata che noi vorremmo
Che non spetterà al Consiglio superiore provvedere alla nomina di questo Direttivo
Ma la nomina verrà fatta attraverso un'attività coercitiva in sede esecutiva da parte non del Consiglio superiore ma dal Commissario arte del Commissario ad acta
Ove mai noi invece oggi ci assumessimo la responsabilità di rivalutare
E non come organo di autogoverno di decidere
Cinque approveremo noi di questo voto di questa potesse essere non attribuendola al Commissario ad acta perché è chiaro e
Prevedibile di fronte a questa giurisprudenza granitica delle Sezioni unite
Che non ci sarà l'accoglimento la sospensiva e quindi fra un mese noi avremo la
Necessita di un'attuazione giudicato forzosamente attraverso il commissario ad acta già nominato a cui è già stato attribuito un acconto di cinque mila euro
Dunque
Io prima resto davvero si era disposto sorpreso da quanto dice il consigliere Rossi
Consigliere Rossi ci dice che noi di fronte all'ipotesi in cui manca un anno due anni la pensionamento prevale l'interesse pubblico rispetto all'interesse previdenze vivo
E noi potremmo evitare la nomina del colui del vincitore
Ha detto questo ma
Cioè l'articolo sei comma uno dell'ago della convenzione progrediti dell'uomo che ci dice che il diritto all'esecuzione processo cioè il diritto dell'esecuzione del processo non si può richiamare il caso in ne Ruberto nel caso di Nando Ruberto la situazione era irreversibilmente definita perché vedo il collega era andato in pensione esecuzione era impossibile giuridicamente
Qui l'esecuzione non solo è possibile ma è doverosa
E poi ve la dico se fatto discorso novantacinque l'ottemperanza del novantacinque
In quel caso la spiegazione di includere in quel caso la situazione era completamente diversa perché siete ingiunto di quella nomina cosa inammissibile il conflitto attribuzione fu dichiarato
Ciò perse la Corte quote diciamo il Consiglio di fronte alla Corte costituzionale ma considerati dal novantacinque in poi le cose sono cambiate cioè il Codice del processo amministrativo
Se quel giudizio ottemperanza è stato istituito il giudizio ottemperanza è stato disciplinato la situazione comprende cambiata e ne faccio riferimento ad a una situazione novantacinque quando noi oggi ci no di fondo avvicina normativa chiara che ci dice quali sono i limiti
Dell'attività del giudice amministrativo e quali sono i poteri in sede ottemperanza davvero trovo incredibile richiamare un precedente rispetto alla situazione normativa completamente consigliere Calvi
Presidente vederlo subito che io condivido le argomentazioni che ha utilizzato il Consigliere Nappi e quindi ha anticipato molte delle considerazioni che io mi ero appuntato sarò molto breve ma alcune
Come dire battute di replica mi consentirà di fare
Dato che sono state fatte osservazioni peraltro
Accolte
Con apprezzamento ma al consigliere astenermi dei
Non c'è stata una piantina c'era abbiamo semplicemente fatto valere quelli chi sono i nostri nipoti li abbiamo valutati attentamente e
Non è vero che siamo di fronte a una sentenza chiara siamo di fronte a una sentenza che noi abbiamo ritenuto di dover impugnare
E consigliere Pepe e non è vero che ci sono tre sentenze che giudicano tutte e tre in modo
Netto
A favore del dottor Vidal c'è stata anche l'ultima per esempio di gestione del TAR che era di rigetto della posizione quindi ci sono è stata molto articolato questa questa questo lungo percorso
Quanto poi l'Ufficio studi
Noi non abbiamo recepito passivamente le dichiarazioni ufficio studi che abbiamo apprezzato e l'abbiamo valutata e le abbiamo fatte nostre altrimenti non l'avremo inserite nel
Delibera al consigliere Virga di file che
Magistrati mai possono usare i toni che vogliono
Francamente a me è sembrato e l'ho detto comunque
Molta eleganza se mi permette
Che i toni utilizzati dal Consiglio di Stato soprattutto nei confronti del primo Presidente la Cassazione mi sono sembrati temi de toni non gradevole ma Porcu
Può dire quello che vuole ma anche noi possiamo fare delle critiche che vogliamo
Quanto poi è un problema di
Che bisogna credere i giudici
Sono d'accordo con lei ma dove stiamo andando in davanti al giudice alla Cassazione più più credere più più in modo più forte di così né i giudici mi sembra che sia difficile negarlo stiamo andando davanti ai giudici della Cassazione quindi non è che stiamo uscendo dal dalla
E colgo subito l'occasione
L'occasione per parlare dell'emendamento mapping e l'emendamento fu Fuzio
Io debbo dire il fatto che non sia nel nel nostro dispositivo significa semplicemente che noi abbiamo discusso in Commissione ma non l'abbiamo recepita
Questa posizione che è stata peraltro sotto sollevata anche in sede di Commissione
Per le ragioni che sono state più volte detti anche in modo diverso e ci sono precedenti non sempre positivi che però possono dare abito a precedenti possibili ma francamente rischiare che ci sia un ulteriore pronunzia
Non positiva francamente credo chiedo che chiuderebbe la strada per sempre a questo a questo possibili di corso
Debbo dire io ho qualche riserva sul fatto che
Ci sia una sorta di riserva alla eventualità di sollevare conflitto di attribuzione
Io la reputo un'affermazione tra l'altro pregevole accettabili e tuttavia non mi sembra tale da essere così decisiva da poter essere
Francamente accolta anche perché
La riserva di ulteriori approfondimenti
Francamente più che una riserva mi pare in qualche modo una sorta di minaccia state attenti che noi possiamo anche valutare questo
Quindi io devo dire nulla colga nulla rigetto perimetro naturalmente alla valutazione invito al ritiro
Spiega dalle Camere
Consigliere Casiraghi chiesi però so sul posto non lo so ad hoc vuol dono volevo soltanto concludere
Dato che più volte sono credo che la delibera contenga più o meno tutto quello
I chi che che
Che si poteva argomentare
Sì poteva argomentare buon mettendo sentenze della Corte di Cassazione delle Sezioni unite del Consiglio del del Consiglio di Stato ha sul punto e della
Corte costituzionale
Mi sembra ci sia tutto e non voglio ribadire mi consente consentitemi soltanto ricordare due cose così come è stato detto che non era possibile impugnare far ricorso contro provvedimento di ottemperanza ricordo solo che nel due mila dodici
La le Sezioni unite hanno scritto che le diceva il Consiglio di Stato in sede di giudizio di ottemperanza sono soggette al sindacato delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione
Sul rispetto dei limiti esterni della propria potestà giurisdizionale ora in questo caso e
Tutti abbiamo letto quanto è stato scritto almeno così mi auguro
Ma la sentenza del due mila quattordici sofferma la propria attenzione
Sulle particolari competenze nel settore informatico ordinamentale della formazione posseduto dall'intimate ed espressamente menzionate nella delibera del due mila tredici quindi entrati nel merito e questo è il punto secondo me il che
Che noi dobbiamo valutare si può impugnare ma credo di sì perché l'uccello dice sia il comma otto della dell'articolo centoundici della Corte costituzionale e io poi
Non sono un civilista ma o sono andato a controllare il Codice mi sembra che
Il Codice di procedura Civile all'articolo trecentotre sessantadue secondo comma prevede proprio questa ipotesi
Da ultimo è stata fatto un accenno
Consigliere Racanelli devo dire
Da vocato dicono molto apprezzato riguardanti possibili onorari però voglio dirle subito che il
Professor
I profili abbiamo ritenuto che la
Difficoltà la complessità di questa vicenda meriti resta meritasse un'attenzione particolare
Ora il professor Romano Vaccarella credo che sia tra i migliori amministrativisti
No no cioè no voglio dire un mitra migliori amministrativisti e certamente i suoi in orari non saranno così visivo tuttavia tuttavia mi consentirà di dirle che noi abbiamo più volte nominato il professor Vaccarella e non si è mai
Come dire mostrato particolarmente esulto io credo che si atterrà quella che è la media tra sei sette mila euro adesso non so quanto sia però
Sarà quello che sarà insomma però credo che meriti
Meriti questa
Questa attenzione quindi a questo punto io
Insisto per l'accoglimento della
Delibera
E oppure le ragioni che allunga allungo esposto e per quello che riguarda l'emendamento mi rimetto all'Assemblea
Si era cassando dichiarazione di voto quotidiana
A me la sentenza dal Consiglio di Stato ha dato fastidio per qualche tono effettivamente sopra le righe più che altro direi irrita
In tre volte presso il Consiglio
Però mi sembra veramente una buona sentenza nel senso che
Rigorosa
Assunto del del Consiglio di Stato e voi avete no forse non esiste il punto noi dobbiamo prendere atto che l'idea
Di questo potere imperitura che avrebbe la pubblica amministrazione ormai tramontata del tutto
Non è più sostenibile c'era solo più il giudice amministrativo per ce l'ha forse solo il giudice amministrativo e l'esercito sino in fondo è piaciuto
E morto è morta quell'idea di una giurisdizione meramente caducato Oria
Non quando è stato introdotto il nel giudizio di ottemperanza ma a mio avviso è morto quando hanno detto che è stato introdotto
L'idea dell'elusione del giudicato
Nel momento in cui viene introdotta l'idea dell'elusione del giudicato è chiaro che si dice c'è un momento in cui il potere dell'Amministrazione si consuma rispetto al giudicato e allora il bene della vita che va attribuito
E la giurisdizione finisce con l'essere una giurisdizione non più sull'atto ma una giurisdizione sul rapporto noi non piace
Perché abbiamo una formazione diversa nella gran parte di noi credo è abituata a ragionare
Rispetto al giudice amministrativo come una
Dall'idea che abbia una mera giurisdizione di annullamento salvo i casi di giurisdizione esclusiva ma in realtà non è più così queste
La la verità
E allora al il Consiglio di Stato ci dice
Qui
Aveva
Esercitato il vostro potere ma questo potere ormai si è consumato irrimediabilmente perché
Tutto ciò che potevate dedurre l'avete dedotto Arezzo state ripetendo stancamente concetti che in realtà sono elusivi del giudicato
Allora rispetto
A questa a questa argomentazione questo modo di argomentare io trovo che la sentenza sia rigorosa salvo che in un punto che è stato evidenziato
Cioè quando il Consiglio di Stato dice la durata del processo non può secondo più vendere da che emenda in poi non può ridonda renda hanno del di chi ha ragione
Egli fissa un principio di civiltà sacrosanto ed è giusto che si espone che si esprima il Consiglio di Stato in questo modo ma per noi
Proprio
Il decorso del tempo fa sì che si sia creata una situazione di sostanziale diverso e cioè il fatto che
C'è
Una nomina quella che stampa stiamo per fare o che secondo il Consiglio dovremmo fare che in violazione delle nostre regole perché noi abbiamo delle regole secondo le quali non è possibile nominare chi non assicuri un periodo medio
Minimo determinato di durata del proprio apporto di energie lavorative
Rispetto a questo
Qui c'è veramente un novum
Il Consiglio di Stato non si rende conto che dal punto di vista della pubblica amministrazione si è venuta a determinare una situazione assolutamente nuova che ci impone di provvedimenti e la in considerazione magari per rigettarla perché non sarà giusto
Proprio in considerazione del principio di durata per cui la durata del processo non deve
Ho l'attività illecita o illegittima del Consiglio non può maggior ragione rido andare ma sicuramente costituisce un nuovo Markette termine una nuova situazione rispetto alla quale credo che
Le conseguenze siano duplici e cioè permane sicuramente al di là del di ogni dubbio la possibilità di ricorrere alle sezioni
Unite ho finito Presidente
E nel contempo mi suscita proprio forti perplessità l'idea di un conflitto di attribuzioni in un caso di questo genere perché siamo sproloquio ai limiti del confine invece tra giurisdizione amministrativa e giurisdizione
Delle Sezioni unite
Senza non dichiarazione di voto
Mi riporto quello che ha detto consigliere Cassano con la differenza che però io mi asterrò se ho capito bene invece lui voterà a favore
Perché non mi convince
Soprattutto il discorso dell'altro fatto che il Consiglio di Stato sia entrato nel merito per forza l'ho fatto questa e giurisdizione di ottemperanza no ma voglio così sostiene qui non c'erano le condizioni dell'ottemperanza e allora si giustifica il
Ricorso alle Sezioni Unite forse anche il conflitto di attribuzione o altri venti
Non vedo come sia possibile come questa l'allora Giunta cioè non non non ho capito quale sia fondamento perché
Così è Fuzio lo ritira l'emendamento
Volevo sarò
Proprio
Con riferimento allo specifico punte del nell'emendamento e qui
Sì però non faccio un altro intervento la prego la ma schematicamente se non facciamo mi rispose stamattina su alcuni argomenti centrali come discorso di Sant'Anna di rendimento il Consiglio non si è assunto la responsabilità politica tutto scritta maiuscola
Di quelle che sono le tre attribuzione allora perché non entro nel merito la sentenza perché ognuno detti ridente o meno
Pensare che il posto di Segretario dal Presidente del Tribunale sia irrilevante significa del Consiglio di Stato e la magistratura non è serio non conosce quello che l'attività
Del
Giudice ordinario e dell'attività di amministrazione delle giurisdizioni che assegnata di dice
Due sono vent'anni esso ci pensava Renzi che sono vent'anni cioè dal novantacinque utilità che il Consiglio
Si è adeguato per così dire alle sentenze la Corte costituzionale del novantacinque credo che dopo questi vent'anni innanzitutto c'è stato il nuovo ordinamento giudiziario
Due noi abbiamo detto e qui dico l'aspetto politico perché io sono pienamente d'accordo l'ho detto e non solo che ogni Consiglio quantomeno dovrebbe dire qual è l'atteggiamento nei confronti del giudicato è prenderne
Una volontà
Ore qua né nelle tariffe
No nipote così in futuro la prego non facciamo d'occhio deve fare queste probe allora credo che un motivo in più di farlo dopo vent'anni proprio perché questo Consiglio
Non si è adeguato per così dire tant'è vero che è andato in ante alla Cassazione oggi meriterebbe di ricevere questa sorta di viatico qui non è che è rischioso come diceva ca lo facciamo a ragion veduta dopo vent'anni
Poi gli altri lo penseranno quello che intendono fare l'ultima cosa
Metterla riserve e compagnia bella io
Lo chiedo al Presidente Carmine ha fatto riferimento il Presidente la Commissione
Qui non è che è stata profondi riserva io in Commissione ho chiesto è il
La Commissione Uffici diritti ha richiesto all'Ufficio studi o un parere su questo in questo senso io dicevo free ci si riserva di
Poi acque è ovvio che di fronte
Ha una posizione che viene come dire non consapevolmente o comunque non approfonditamente valutate a questo Consiglio Io non rischio che questo Consiglio rigetti
Un emendamento di questo genere non ritiri in questa ottica però credo che è questo sia cioè decidere di non assumere una posizione politicamente corretta mette credo anche nell'interesse delle considerazioni espresse dal Racanelli e Virga e Pepe non sia del tutto logico va bene dichiaro aperta la votazione sulla delibera ovviamente l'emendamento è ritirato
Tutti hanno votato
Dichiaro chiusa case non c'è dichiaro chiusa la votazione
Favorevoli diciassette contrari quattro astenuti quattro
Approvata
Ah sì
Sì sì sì allora per allora togliamoci quell'assegno dove
Allora la pratica di Quarta Favalli

Va beh
E stato distribuita l'integrazione sì tutti ce l'hanno va bene
Ah possiamo votare
Chi è favorevole chi è contrario chi si astiene
è approvata all'unanimità dei votanti di proposte che l'articolo quarantacinque Quinta Commissione contenzioso dottor Gueli consigliere Pepe
Voglio
Dottoressa Giannelli Consigliere Liguori
Dottor Donadio Consigliere Liguori
Possiamo votare tutte e tre chi è favorevole chi è contrario chi si astiene sono approvate l'unità dei votanti VII articolo quarantacinque
Consigliere Albertoni variazione tabellare impugnazione della variazione assegnato al voto Morelli
Pongo
Interventi no chi è favorevole chi è contrario
Chi si astiene è approvato l'unità dei votanti
Siamo dove
Settima Commissione istanza di revoca le percentuali di Belluno della delibera
Consigliare otto gennaio due mila quattordici Presidente chiedo scusa d'accordo con la relatrice Caselli Manzella rinviamo a mercoledì prossimo grazie perché una questione un po'particolare lo questa solo questa natura va bene recentemente e allora questa è rinviata a mercoledì
Lo sponsorizza con decreto le prese da quella per Reggio Calabria consigliere casella questa chi la fa
Eccomi qua sono vicepresidente mi riporto Rocco sarò si riporta interventi libico no
Chi è favorevole chi è contrario chi si astiene è approvato l'unità dei votanti decretos precedeva d'appello di Reggio Calabria di nuovo questo
Sull'applicazione dottoressa
Cioè lunghissimo consigliere Zanon svolti mi riporto
Interventi no chi è favorevole chi è contrario chi si astiene è approvato unità dei votanti modificare le tabelle del tribunale di Rieti conservano mi riporto
Chi è favorevole chi è contrario si astiene approvata unico dei votanti
Consigliere Borraccetti programma per la gestione di questi medici vi ricordo l'appello di Perugia
Possiamo Presidente segrete va bene ottantacinque anche minorenni Perugia sei sullo status dei programmi Tribunale dispone di strutture queste nessun problema nessuno Terni focalizzato grazie Perugia nove
Ci sono interventi su questi
Allora votiamo dalla cinque alla nove chi è favorevole chi è contrario
Chi si astiene sono approvate l'unità dei votanti anche scritto Prima Commissione incompatibilità
Dottoressa Torresan consigliere Carfì
Se ti ricordi
Quindi chi è favorevole chi è contrario chi si astiene
E approvarlo manca dei votanti
Allora vediamo se autorizzare la consigliera casella ad andare a fare lezione
A Scandicci tardi
Consigliere Sciacca lei sia Consigliere Casella già credo a fare la relazione che non è che con una confessione del fare va beh ma già confessato lei è è stata incaricata per fare una relazione
Ma il titolare dell'azione disciplinare presente stati incaricati a fare una relazione sulle valutazioni di professionalità la scuola di Scandicci e quindi
E chiedere l'autorizzazione la
Corsia Racanelli chiesi no io appunto alla luce di queste precisazione del consigliere Sciacca
Devo dire rimango un po'sorpreso comunque con massimo rispetto per il Consigliere CASELLA prendo atto che la scuola subito magistratura invita a una lezione sullo della presenta
Uno di quei consiglieri che non è mai stato in Quarta Commissione
Beh questo potrebbe essere anche una buona ragione buon criterio
No ma so che cosa fanno i consiglieri della Quarta Commissione sulla valutazione di professionalità e crescono
No
Ma secondo lei la scuola chiede Ahmet invitare cioè reinserirsi fatemi fatto poco tempo
Mi va l'altra volta sovente non sarà l'occasione dell'esercito israeliano bassi secondo me questo è il frutto di un'interlocuzione del Consigliere Casella direttamente col Segretario generale della scuola ovviamente no
Perché esso intervenne inglese la lingua
La parte che sulla sua non può non ci possono possono sorgere di sulla voilà casella si è arenata qui credo che interverrà parlando del sistema disciplinare quindi in modo equilibrato restituirà tutta la giurisprudenza di questa consiliatura
Va bene
Valore va beh
Chi vuole del voto elettronico sulla casella no chi è favorevole chi è contrario si astiene è approvato all'unità dei votanti si dottor Napolitano consigliere Giostra
Per il
Chi è favorevole
Chi è contrario chi si astiene è approvato all'unanimità
Dei votanti dottor Fanti cinico cioè Vigorito
La
Vantiniano
Quanto
Non religioso
Se volete uno che recita
Il dottor Franco Licini effettivamente massacrano vista del degli incarichi
Però è anche uno stakanovista del lavoro per cui
A casi produttività tempestività la produzione scientifica eccetera eccetera tale
Età e per la verità voi abituato anche a scrivere molto sulle coste liste
Cose non sempre piacevoli per il Consiglio però in queste condizioni
Mi sembra non si possa negare l'imporrebbe autorizzarlo a condizione che sia un po'meno rispetto
Taccuino forse prima o poi
Un fax una negli ultimi
Va bene chi è favorevole chi è contrario chi si astiene approvata all'unanimità nota
Della delibere Presidente con la recente uscita tributaria
Consigliere Racanelli
Perché proviene dal
Consiglio di presidenza e la ragione alla posizione il dottor Roberto Carrelli Palombi
Che e sia componente il comico un sito direttivo sia anche componente riduce Commissione tributaria siccome nei nostri
Diciamo sì interpelli si è sempre detto che queste due attività sono tra loro incompatibili però si è fatta una uno studio più accurato adesso
è anche attraverso un parere dell'Ufficio studi si è ritenuto che non ci sono motivi per ritenere incompatibile l'esercizio della
Si addice tributario e componenti Commissioni direttiva e quindi la Commissione ha ritenuto che non c'è questa incompatibilità e quindi nei prossimi interpelli che saranno fatti in materia di né completiamo composizione delle belle consiglio direttivo delle scuole gli elettori e non sempre ripeterà più questo questa questo motivo di incompatibilità
Interventi
Chi è favorevole chi è contrario chi si astiene e approvato all'unanimità dei votanti sesta Commissione proposto al ministro della giustizia per la modifica di un elemento forense il Consigliere Nappi
Grazie Presidente si dovevano dire qui se possibile Novo ripetiamola la discussione che abbiamo già fatto infatti era quella di via accingevo a
Che mi accingevo a
Presidente se consente una precisazione in realtà recata varati era ad essere attribuita sia assegnata sia me che al consigliere Nappi la proposta e del Consigliere Nappi ancorché abbia avuto poi anche ora va be
Prego sistema grazie Presidente io non non ripeterò quello che è stato detto tra l'altro recentemente in occasione della discussione precedente su questa pratica
Ricorderò soltanto che
Questa che la
La limitazione del
L'abilitazione all'esercizio della professione forense dinanzi alla Corte cani Corti supreme con esclusione della legittimazione alla
Tutti difesa dinanzi alle Corti di merito non è una una ipotesi fantasiosa come qualcuno sette
Ha detto della del Consiglio ma è una regola che che vige in molti ordinamenti
Del dell'Europa e
E degli Stati Uniti nei diversi Stati federati degli Stati Uniti la
L'esigenza di
Per venire ad una
Ad una modifica normativa di questo tipo io credo
Che sia palese dal momento in cui l'anno la nostra
Il nostro sistema giudiziario è in una situazione che di crisi che ormai da tempo senza senza sbocchi
E di questa crisi è una manifestazione evidente la situazione della Corte di Cassazione nella quale ci sono allo Stato quasi cinquecento magistrati
Che che operano tra
Procura generale consiglieri davanti alla Corte e magistrati addetti
Come all'ufficio alla del massimario come coadiutori con quelli di recente istituzione
Questa situazione in altri in altri Paesi come ricordavo già nella nella precedente seduta del Consiglio è stata e è stata risolta con due strumenti
Uno di tipo ordinamentale che è quello che qui era stato proposto già l'altra volta cioè appunto la legittimazione esclusiva
Per dei ma degli avvocati abilitati alla patrocinio dinanzi alle Corti supreme e l'altro è quello del limite
Alla ricorribili tali impugnabilità per Cassazione di a alcune sentenze ora
La volta scorsa si disse che limitarci solo
Alla all'intervento di tipo ordinamentale
Potesse rivelare una eccessiva limitazione dell'orizzonte riformatore che noi ci accingiamo a proporre alla alla al Ministero
E tramite il Ministero al legislatore per questa ragione
Ad un Commissione abbiamo deciso di integrare la proposta originaria con un pro con una proposta di modifica anche dell'articolo centoundici della Costituzione
Di talché questo intervento che noi proporremo e non più soltanto di tipo ordinamentale ma anche di tipo processuale
In realtà l'idea di modificare l'articolo centoundici della Costituzione escludendo la necessità che venga sempre ammesso il ricorso per Cassazione come tu contro tutte le sentenze
Come è prevista attualmente dall'attuale articolo centoundici comma VII dalla Costituzione non è un'idea non è un'idea nuova
Era stato proposto dalla Commissione bicamerale quella presieduta dall'onorevole D'Alema e
E che
Che prevedeva di costituzionalizzare non le il ricorso per Cassazione
Ma il doppio grado di giudizio
Cosa che è
Riterrà presenterebbe una tutela effettiva dei diritti perché le spinte che attualmente ci sono
A accade ad estendere il sindacato dalla Corte di Cassazione oltre i limiti del sindacato di legittimità
Derivano appunto dalla situazione per cui
Noti ci sono casi in cui l'unica impugnazione possibile e quella del ricorso per Cassazione
Allora un'effettiva tutela dei diritti soggettivi de sottoposti a controversia
è appunto quella di garantire il doppio grado di giurisdizione cosa che era stata prevista nell'ambito nella proposta di riforma elaborato dalla Commissione
Bicamerale alla fine negli anni i novanta ma
E che purtroppo non ha avuto poi seguito questa proposta fu poi ripresa nella importante Assemblea della Corte di Cassazione
Che si tenne
Nell'Aula Magna il ventitré aprile del mille novecentonovantanove e lì tutto alla Corte tutto in piccoli consiglieri Della Corte la Procura generale proposero Colucci intervenne anche il Capo dello Stato
Cicero che si intervenisse sull'articolo centoundici per escludere l'esigenza la il dell'obbligo di impugnazione in ogni caso delle sentenze
Di tutte le sentenze pronunciate nel nostro Paese di ricorso per Cassazione la modi questa modifica dell'articolo centoundici della Costituzione consentirebbe
Di attuare anche nel nostro Paese un altro degli strumenti che è stato che sono stati utilizzati in Paesi
Avanzati per restituire le Corti supreme al loro ruolo di orientamento dalla giurisprudenza
E da quello di escludere l'ammissibilità del ricorso nei casi in cui questo ricorso non ponga questioni di rilievo di massima non ponga questioni che ho e che siano destinate a a vada
A una prossima un possibile orientamento della giurisprudenza
Per il futuro
Questo avviene negli Stati Uniti avviene Inghilterra avviene in Germania
E questa questa possibilità di escludere
Di escludere di cosa avviene e in Spagna dove c'è un limite di seicento mila euro per l'ammissibilità via di corso per Cassazione quando non si è dunque una questione di Massimo o di principio checché sia disposta destinarsi
Ha un orientamento futuro dalla giurisprudenza questi sono gli strumenti che in Paesi a noi vicini i Paesi che fanno parte di uno europea sono stati utilizzati per risolvere un problema gravissima perché
Una Corte di Cassazione pletorica una Corte suprema pletorica come quella
Che abbiamo come la Corte di Cassazione con quasi cinquecento magistrati
Non è in condizioni
Di assolvere il suo compito di orientamento della giurisprudenza perché non è non è vero che siano i giudici del merito a non adeguarsi a la giurisprudenza la Cassazione è che la Cassazione non riesce ad esprimersi di una giurisprudenza unitaria appunto perché è costretta ad intervenire in ogni piccolo casi lo scopo
Quando mi
Mi lavoravo la prima sezione civile della Corte di Cassazione ramo che ero costretto eravamo costretti ad occuparci di eccessi di velocità i divieti di sosta
E qualcosa cosa davvero i inconcepibile se andiamo a ribadirla alla a agli tagli ai magistrati vogliamo ma di via di altri Paesi come la la Germania per non parlare dell'Inghilterra dove la Corte Suprema fa esamina settanta ricorsi la quindi
è impossibile che a mandare andare avanti su questa strada con una durata impugnabilità estesa a tutte a tutte le sentenze attira tutti i provvedimenti che abbiano natura di sentenza perché poi c'è stata questa interpretazione estensiva
Del negli anni Cinquanta dell'articolo centoundici della Costituzione
E questo
è una cosa indifendibile
Ora
Io non vedo perché
Ciò che è stato fatto con successo in altri Paesi non debba essere replicato anche nel nostro Paese
E lì e le strade per fare per ottenere un risultato per cominciare ad ottenere un risultato di recupero di efficienza del nostro sistema sono dunque quell'ordinamentale appunto
Di di specializzazione degli avvocati che poi sono in genere gli avvocati
Più anziani più esperti che hanno
Che che hanno una maggiore ma
Ma quant'è la più estesa questo libererebbe libererebbe lavoro anche per i giovani avvocati escludere
Dalla legittimazione alla tutela davanti alle giurisdizioni di merito
Gli avvocati che hanno maggiore successo che hanno ma più ha maggiore esperienza e qualificazione riservando a costoro la tutela la difesa davanti alla Corte di Cassazione e poi escludere l'impugnabilità di tutte le sentenze
Prevedendo che la Costituzione garantisca il doppio grado di giurisdizione ma non sempre il ricorso per motivi di legittimità riservando le sigle la impugnabilità per motivi di legittimità solo nei casi in cui
Se valga la pena di fare intervenire
Una corte tira tra i compiti il suo istituzionali quelle di orientamento della giurisprudenza io per questo è un buon viaggio pone auspico che il Consiglio
Prenda una posizione su questo tema ovviamente questo non significa era che la Pro la riforma sarà se sarà effettivamente
A attuata varata dal dal legislatore
Però è importante che il Consiglio prende una posizione in situ dia si mossi di darsi carico di un problema che è un problema e se
La mente grave ed è una delle cause principali della uscì è una delle cause principali della crisi della giustizia nel nostro Paese
Consigliere Marini
Ente io purtroppo devo confessare
Che
Sono un conservatore non quindi
Credo mi piace anche il contrario conservare la Costituzione che non voglio modificare con le date del calendario
No dieci giugno quattordici aprile eccetera questa è la mia mentalità
Ho
Vado anche Piano e qui M. consentirle Amicone apprese una un prelievo anche culturale vado anche piano conti del sempre
Gli altri Paesi fanno questi atti a prezzi fanno questa dal sotto il discorso se vogliamo farlo seriamente
Gli Stati Uniti non centouno esattamente niente dice la Corte Suprema che a tutta una giurisdizione questo
Meglio son sicuro che ce lo insegna a tutti va be con ampi che non ci ha nulla a che spartire con la Corte di Cassazione
No reale ha una funzione di tutti completamente diversa
Nei nidi Sulta
Che lì ci sia un problema di legittimazione dinnanzi alla Corte Suprema degli avvocati che sia giusto l'ordinanza percorso distrettuale
Ma a me quello che mi lascia ancora una volta perplesso e tempo no dire anche
Usare il termine per penso in modo riduttivo
E che noi ci stiamo occupando
Come Consiglio Superiore dell'ordinamento forense no e perché poteva ordinamento forense non di quello dei commercialisti rigore vertere navi no tempi il ora il discorso dell'ordinamento forense
E io lo lascerei in una
Visione diciamo
Un corretta
Dei delle competenze lo lascerei agli organi forensi che esistano che si chiamano Consiglio nazionale forense si chiamano orde Consiglio dell'ordine eccetera
Non se altrimenti se il Consiglio nazionale forense domani mattina
Come suggeriva l'amico
Giostre non è vero ma
Me ne al proprio fa
Delicata sulla seduta all'ordinamento giudiziario forse corsa diremmo noi che è andato a pascolare
In un campo che forse non gli appartiene no no invece allegramente diciamo o primo secondo tecnicamente
Io rimango ancora una volta perplesso e uso il termine perplesso sempre senso riduttivo quando il termine qui che si usa
Per le gli avvocati che resta all'iscrizione all'albo speciale
Vedo il patrocinio davanti al giudice il quale incompatibile ora il termine compatibile e a un ben preciso significato non siamo qui erano no de
Giuristi eccetto incompatibile quando
C'è
Mi quindi che qui non consente
La esercizio di un'altra funzione qui
Questo non esiste
Noi qui abbiamo fatto che il colza una bella miscellanea me mettendoci dentro
La limitazione del numero dei ricorsi per Cassazione secondo me manca soltanto
La
Ma
La multa per i ricorsi
Rigettate poi c'è tutto e poi c'abbiamo ficcato dentro gli avvocati che non c'entra assolutamente niente addirittura occupandoci poi anche del profilo concorrenziale
Ta gli avvocati che sono ammessi al patrocinio dinanzi al disavanzo
E gli avvocati
Che sono ammesso al patrocinio dinanzi
Alle
Corte distrettuale ora io
Io voterò ovviamente contro e questo va da sé ma ritengo questa sia una
Proposta anche se a livello perché ovviamente questa farà alla fine che farà questo mi pare che
Siamo tutti convinti di queste no
E come come quella
Quella precedente vicenda giudiziaria dal Consiglio di Stato le potrei sottoscrivere anche il finale che non sanno né a sorpresa ma è già scritto e e quindi questo farà a fine che farà
Però è grave come
Ebbene
Il sintomo di una
Mancanza totale di sensibilità di questo organo nei confronti di una categoria per la quale invece deve avere il massimo rispetto
Anche per quanto riguarda la ripartizione delle competenze
Consigliere Giostra
Sì Presidente
Noi se avessero breve perché ripeto le considerazioni della volta scorsa ancorché le do atto al consigliere Nappi dover fatto uno sforzo per non lasciare isolata questa ipotesi di riforma che riguardava solo
La professione forense allargato con considerazioni in larga misura anche condivisibile al ricorso per Cassazione a una ridisciplinare ricorso per Cassazione però io
Resto fermamente convinto dell'assoluta inopportunità di questa sortita del Consiglio l'ho detto anche quando si è parlato della turno ottantuno bis
Per quanto riguarda il processo civile perché credo che se qualcosa dobbiamo fare dobbiamo fare all'interno di un discorso organico più a di più ampio respiro culturale
Semmai
Inserendola nella relazione annuale azione che stiamo predisponendo che sarà pronta prima della fine di questa consiliatura su cui sta lavorando l'Ufficio studi
Trovo in particolare inopportuno alla sortita adesso non voglio parlare di pascolo abusivo come ha fatto il Consigliere Marini ma insomma sicuramente inopportuna questo individuare i mali
Che sono di stati diagnosticati in maniera ineccepibile consigliere nati del problema della disciplina professione forense
C'è pervenuta proprio questa mattina in sesta Commissione è una presa di posizione degli atti dell'ordine gli avvocati di Roma
Che sicuramente
Sicuramente inaccettabile dei toni però dà la misura di quanto
Anni andremmo veramente ultra crediamo con questa sortita perché il
Si parla di una proposta fantasiosa inaccettabile che ci invita ad occuparci con maggiore attenzione dei vari mali che affliggono la magistratura anziché dilettarsi intervenire su questioni relative all'ordinamento professionale forense
Rispetto alle quali dimostra l'evidenza che il Consiglio diciamo a di non avere nessuna contezza ora
Grazie vicepresidente
Sono toni che
Non possono che essere spingano i contenuti sinceramente l'ho detto in tempi non sospetti
No è se se si restasse unica nel
Il Segretario generale mi disturbava mappe
Eh ho capito ma è evidente due me l'aveva
Tenute occuparmene da Loiero
Che stai zero a questa e ce l'ha mandata lei a
O perlomeno il Comitato di Presidenza no dicevo i editori non mi sembrano particolarmente apprezzabili però qua segnano un disagio una
Nati colta e di accettare la nostra proposta laddove dicono è una proposta fantasioso inaccettabile poi preoccupate né dei mali della magistratura e non occupatevi di ciò che non conoscete bene come l'ordinamento professionale forense
A parte in questo dimenticano che nel Consiglio ci sono anche gli avvocati e avvocati ora
Però non possiamo non cogliere in questa presa di posizione all'unanimità del Consiglio dell'ordine degli avvocati di Roma
Quello che fin dall'inizio è stato detto non dotare me cioè che
Noi di tutti i problemi della giustizia civile e penale andiamo individuare il male adesso aggiungiamo mai sa di un accostamento un po'estemporaneo
Una modifica costituzionale c'è una relazione che stiamo predisponendo per sta predisponendo la sesta collo all'Ufficio studi
Sui suggerimenti per un miglioramento complessivo del servizio giustizia all'interno questa riflessione opportunamente metabolizzate potranno trovare
Una
Giusta collocazione così sinceramente io non mi sento di di votare questa proposta consigliere Zanon
Io credo che i profili di competenza sono purtroppo
Quelli che in questa sede contano più degli altri
Nel senso che io se questa proposta venisse avanzata come si dice in sede di autoriforma della categoria
Forense
La troverei nel migliore dei mondi possibili una una da bar discutibile ma insomma una proposta seria perché quaranta mila avvocati cassa azionisti quanti sono insomma è una cosa che non si può
Più accettare e gli stessi avvocati dovrebbero farsene carico dovrebbero cominciare a pensarci
Allora vediamola in positivo abbiamo fatto un nuovo utile provocazione consigliere Nappi sono d'accordo con lei non mi sento di votarla
Sotto questo profilo come componente del Consiglio su quella magistratura non perché il CSM sia un organo corporativo della magistratura ma perché
E in questo modo è facile sottoporsi all'accusa di invadere un campo altrui
Aggiungo che paradossalmente il fatto di aver allargato i temi di indagine rende la proposta di modifica della della legge professionale ancora più
Come dire come dire più come si dice quando e se volete in emendamento unto non ultroneo sommi mi mi sfugge quando nei decreti legge si inserisce un aspetto che non c'entra nulla
C'è un termine tecnico in questo momento mi sfugge
No è qualcosa di EDD estraneo pure si potrebbe dire nel momento in cui io faccio una proposta di revisione diritto dall'articolo centoundici della Costituzione è una proposte modifiche così procedura penale e queste sono grandi riforme di sistema
Sia pur puntuali e poi vado a toccare un aspetto della legge professionale degli avvocati
C'è una una disparità come dire di di di dei livelli intervento che
Che urla diciamo in questa proposta per cui solo per questo e per quella parte lì io sarei
In difficoltà nel votare la proposta se poi invece si decidesse di spacchettare l'allora sì
Potrebbe consigliere Romano
Io ho votato in senso contrario la prima volta che questa proposta e Giunta in in sede di Consiglio e nuovamente ha votato in senso contrario quando la proposta sostanzialmente
Sovrapponibile a quella precedente sia pure un po'ampliata ritorna nuovamente al plenum del Consiglio Superiore della Magistratura
Devo avvertito per tempo di come questa proposta non facesse altro che
Elevare il livello di contrapposizione fra
Ne infatti la Magistratura e l'Avvocatura perché non c'è dubbio che questa proposta fra l'altro fortemente voluta da una parte della componente togata
Del Consiglio Superiore della Magistratura e con il manifestato disagio di gran parte della degli avvocati qui presenti
Finisca per essere ancora una volta la rappresentazione plastica di una visione del Consiglio Superiore della Magistratura come
Il luogo nel quale la magistratura si organizza
è talvolta fa sindacato ecco noi questo non lo possiamo ovviamente
Accettare
Per questo ci sono altri organismi che sono in grado di far sentire la voce della magistratura
Qui noi dovremmo ragionare in modo più complessivo
E francamente dare l'impressione che si voglia intervenire sui mali della giustizia
Dal buco della serratura del numero degli avvocati presenti mi sembra francamente un modo di operare non accettabile
Questo al di là della bontà della sua soluzione contingente che fra l'altro io non condivido
Nel senso che una selezione basata per dir così
Su regole organizzative interne dei singoli studi professionali è facilmente ottenibile nel giro di cinque minuti in uno studio professionale serio che ha un numero di avvocati sufficienti
E allo stesso tempo finirebbe per ghettizzare il ruolo di chi svolge determinati compiti
Senza talvolta vere la conoscenza di tutto con lo sviluppo processuale che parte sin dei primi gradi del processo
Non ultimo il dubbio che in questo modo spezzettando cioè le competenze aumentando il numero dei professionisti di fatto necessari per difendersi in giudizio
Si accresca in un momento di particolare difficoltà economica per il Paese il costo per i cittadini perché è chiaro che se io devo retribuire due diversi avvocati piuttosto che uno che mi segue tutta l'intera vicenda processuale
è siamo facilmente comprensibile secondo le basi ideali leggi di mercato che i costi aumenti no
Quindi per tutto questo co complesso di argomentazioni io ritengo che sarebbe fortemente sgradevole sbagliato inopportuno votare questa
Delibera consigli anche inelegante il consigliere Palombi
Presidente se si giungesse allo spacchettamento tra le due proposte
Non interessa e allora
Credo che
Credo che questo
Tenuto conto
Chiedo che il plenum a questo punto può decidere indipendentemente dalla sua dal suo interesse
Io dico
Subalare una mia convinzione e dico che ridurre gli avvocati cassa azionisti non significa ridurre necessariamente le cause in Cassazione
Anzi non lo sappiamo non lo sappiamo
E non possiamo ricorrere ad una riforma che sia penalizzare la classe forense visconte ad un'incertezza sul risultato
Siamo in una tenda un campo che non è nostro
Stiamo creando una situazione che non va di gestita dal Consiglio superiore e devo dire che quella nota del Consiglio nazionale forense
Per quanto antipatica nella sua forma nel suo contenuto va tenuto in considerazione
Ecco indipendentemente dallo spacchettamento io voterei forti in senso contrario contro la riduzione degli avvocati ma ecco il senso di una di ridurre le possibilità giudiziari degli avvocati
Nel senso che possano difendere cassa azionisti sono la Cassazione e quelli di merito solo in merito
Se invece si dovesse arrivare ad uno spacchettamento come dicevo verrà le due proposte io convintamente voterete in senso favorevole rispetto all'abolizione apparente sull'abolizione
Della possibilità vuoi che sia l'imputato a poter far ricorso per Cassazione
Data la specificità del compito e la necessità di qualcuno che sia in grado di scrivere un ricorso
Io
Presiedere i lo spacchettamento poiché vedo che su questo debba decidere il Pavan
Sino nelle corsie nazionale forense la nota dell'ordine di Roma comunque va bene consigliere Racanelli
Tenete così e Palumbo io chiedo formalmente che si proceda alla votazione per parti separate parte uno parte due parte Pepe che dispositivo ma anche assolutamente la necessità di connessione
Diciamo così delle tre delle tre di dei denti ospite deliberati formali del dispositivo quindi chiedo che si mette in votazione numero uno meno due e numero tre
Consigliere Nappi che ne dice a con
Con sì consigliere Nappi
Sì in replica lei su queste ipotesi dello spacchettamento
Le
Lei Tara
Ah va beh allora faccia intervento
Però ci ha pensato un attimo ma
Voglio dire perché non sono d'accordo mi dispiace come per il Consigliere Nappi perché
Riconosco l'importanza
Non sono d'accordo in principio sulla separazione tra difesa di merito difesa in Cassazione proprio non sono d'accordo proprio per le caratteristiche Pia oggi quando del
Processo penale in particolare
L'intersecarsi delle questioni di legittimità se vogliamo farne chiamarle così ed è questione di merito per cui questa netta cesura non mi convince ritengo che
Non sia una cosa da fare senza almeno rifletterci sopra di più faremo
Son
Nessuna obiezione sul
Punto due del dispositivo che riguarda
L'eliminazione della legittimazione agricole solo all'imputato e condannato imputato va be'quella mi pare una cosa di buonsenso
Qualche perplessità anche sull'intervento sull'articolo centoundici
Perché anche qui una riforma di questo genere prospettata così in termini
Nessuno
Voglio un po'affrettati che
Introduca il doppio grado la garanzia costituzionale
Per quanto riguarda il doppio giudizi di merito ed elimini quella del ricorso per Cassazione anche questa
Non mi sembra sufficientemente quantomeno approfondita personalmente così di primo acchito non mi convince non
Vedo molti argomenti a favore molti argomenti contrari quindi per queste ragioni dopo averci pensato un po'sentito il dibattito penso che alla fine non voterò a favore di questa delibera serena
Grazie Presidente brevemente sulla io non
Dal presidente Marini non è che io nella relazione non c'è citata la Corte americana
Cioè so
No nella relazione
Nella relazione Presidente nella relazione scritta non c'è citata la Corte militare la comparazione fatta con
Corso Spagna Francia e Germania
Il che l'arco la Corte americana e sta e quella inglese hanno fatto da esempio da modello alle riforme che sono state fatte in Francia
E in Germania e e in Spagna in Spagna gli ho detto deve seicento seicento mila euro come limite in Germania
C'è sia il limite dell'ATER ricorribili da e poi la
La valutazione della questione di di principio sia la limitazione
Degli avvocati cioè a me sembra in Germania su quaranta avvocati abilitati al proceda patrocina avanti alle Corti supreme da noi c'è un cinquanta mila
Per voi va bene
è così va bene cuore il il
Il la questione del pascolo abusivo a me pare che questa sia una questione centrale
C'è una questione centrale perché il nostro Paese e bloccato da eviti incrociati delle corporazioni ed è ed è proprio e emblematico di questa mentalità ciò che ha detto il consigliere Romano
Per lui occuparsi degli avvocati dell'accusa della disciplina degli avvocati significa guardare Abbundo dal buco della serratura perché Pecchioli corporazione sta giù USA dentro il suo recinto e non ammette che qualcun altro guardi le sue cito questa è una logica che sta portando a fallimento il nostro Paese
Beh vedete che cosa accade in questi giorni tutte le corporazioni sono blocco broccolo si oppongono a qualsiasi riforma perché ciascuno difende i propri privilegi ed è significativo che non è il Consiglio dell'ordine budget consiglio nazionale dell'ordine forense che intervenire che interviene su questa questione ma il Consiglio dell'ordine gli avvocati di Roma perché sono gli avvocati nome a quelli che
Sono più
Si avvantaggiano di più della possibilità di difendere sia davanti alla Corte di merito Ceravolo indica corti legittimità
Io a me non piace andare a criticare su
In negativo gli altri a me piace avere una un atteggiamento propositivo ma quando si viene a parlare di parco ora di pascolo abusivo che non si può discutere dell'ordinamento o professionale forense in una prospettiva di riforma del sistema giudiziario e non certo però per occuparci di qua o di quale debba essere il reddito degli avvocati manda Prost tipo di forma dell'ordine avvocati allora ma i magistrati dovremmo dire che pascolo abusivo parlare di separazione delle carriere e pascolo abusivo quello ma stiamo scherzando
Ma stiamo scherzando vi rendete conto che questa logica è la logica che blocca questo Paese che non è l'unico Paese d'Europa che non è cambiato niente Ciampolini c'è ancora nel mille stesse regole de di cinquanta sessanta anni fa ve ne rendete conto
Fai l'articolo l'articolo ottantuno bis il confronto con l'articolo ottantuno bis che fa il il Consigliere Giostra ma l'articolo ottantuno bis
è un piccolo è un piccolo problema di una piccola io posso contro posso
A mettere posso considerare
Che
Questa qua questa questione ortaggi uno bis quella sì corporativa possa essere
Possa essere valutata nel contesto nel contesto di una durare il proposta di riforma del processo civile ma qui si parla
Qui dopo l'Inpdap Simone che è stata decisa si pone il problema dell'intero ordinamento del giudizio di Cassazione e se poi noi diciamo che c'è il ben altro che i problemi sono ben altri che non faremo mai niente rinviamo sempre sempre a dopo questa
Poi
Vorrei dire alla all'amico Vittorio Borraccetti ma che non è è vero che le questioni di di legittimità non possono essere di visti facilmente agevolmente distinte dalle questioni di merito
Anche se noi in Cassazione ci ha fornito affanniamo a farlo
Ma qui nessuno sta dicendo che l'avvocato viabilità dal difesa davanti le Corti di merito non possa fare questo di legittimità le farà davanti al giudice il meglio che lo stesso giudice anche della legittimità il problema è quello dell'ordine de ordinamento dalla Corte di Cassazione
Eppure e nessuno mi date il
Nessuno mi dà una giustificazione del perché solo l'Italia deve essere così debba essere così mentre in tutti gli altri Paesi sente bene siete dovute perché deve essere perché deve essere così
Perché c'è pascolo abusivo perché non bisogna non bisogna occuparsi degli avvocati
Questa è veramente miopia istituzionale scusati mie miopia istituzionale
Se questo se noi non siamo capaci di proporre una riforma del genere
Non vedo chi HD da proporre
Chi ha che la deve proporre d'altra parte era stata le l'idea di una riforma del sistema del sistema della giustizia del di giustizia la Corte di Cassazione era stato affrontato sia dalla Corte sia dalla Commissione bicamerale quanto alla questione del doppio del tutto grado di giudizio
E il Patto internazionale e la Convenzione europea dei diritti dell'uomo nei Paesi civili quello che è garantito e ciò da voi ci salviamo giusto perché la Corte di Cassazione qua
Tende a estendersi del merito ma la garanzia è il doppio grado di merito
Doppio grado di merito non è il ricorso per Cassazione perché chiaro Vittorio e l'indotto in grado di merito e sia il Patto internazionale sui diritti civili de
Civili sia la Convenzione europea dei diritti dell'uomo ci impongono il doppio grado di giuridica di giurisdizione non ci impongono agli il ricorso perché per motivi di legittimità che è un'ampia una tutela ridotta amputata più da parte del della della del giudizio è quello che va garantito il doppio grado di merito non il ricorso contro tutte le sentenze comunque
Io offro faccio fare quel che degli accada quel che poco quest'opera
La vuol dire che
Ancora una volta si darà dimostrazione che ciascuna corporazione
Difendere i propri privilegi
Non possiamo parlare degli avvocati e gli avvocati invece possono parlare della separazione Carrieri io lo considero soldi considero legittimati gli avvocati a parlare della separazione di carriere Consiglio legittimati gli avvocati a parlare dell'ordinamento giudiziario ma come no
Ma che è una società corporativo usata
Fino a questo punto fin dove lo vogliamo spingere questo corporativismo fin dove fin dove che è possibile parlare di un problema del genere perché riservata agli avvocati ed è e Consiglio dell'ordine gli avvocati non appare di ipotesi fantasiosa
Ignorando ignorando che in Francia gli avvocati Cassazioni si sono cento ignorando che leggo che la Corte europea dei diritti dell'uomo avremo un sistema a difesa il sistema francese
E ha difeso il sistema migliorando che la Corte dei conti per di far davanti alla Corte di giustizia qui noi lasciamo dalla Corte Suprema Gemma tedesca sono solo quaranta
Gli avvocati ammessi a patrocinio e si parla di ipotesi fantasiose almeno un po'di incontinenza verbale ipotesi fantasiosa è un problema che si è posto in altri paesi civili est qui non si può opporre perché qui prevalgono le corporazioni
Va bene Consigliere corda e dichiarazione di voto grazie Presidente
Magistrati avvocati credo che abbiano una cosa in comune
La laurea
Hanno ancora quando va bene era laureando ebbene hanno a cuore e credo il servizio giustizia cioè che sia un servizio efficiente
Quindi da questo punto di vista almeno personalmente ma credo che tutti i magistrati dovrebbero pensarla così quando gli avvocati sì occupano di questioni che riguardano i magistrati
E abbiamo detto che sono in hanno in comune l'efficienza del servizio giustizia e lì rispetto il principio di uguaglianza nell'ambito del servizio giustizia
Quando magiche gli avvocati a livello istituzionale come già accaduto più volte in tema come ricordato dal
Lei consigliere Nappi sulla separazione delle carriere o in tema di valutazione delle professionalità e
Sfido chiunque a dire che non
Che almeno apparentemente prima facie non siano questioni che attengono alla magistratura che attengono solo alla magistratura bene io personalmente ho salutato con favore le opinioni degli avvocati su questi temi
E le gli studi suggerimenti o le istruzioni su questi temi allora hanno scuro allora non capisco non capisco come questa
Apertura virtuosa e doverosa non ci debba essere anche da parte degli avvocati e a pensare quindi che una i suggerimento un'idea in tema di
Accesso degli avvocati in Cassazione non sia
Possibile da parte della magistratura in nome di quell'interesse comune in nome di in cui è interesse comune io credo che no quei questa è una questione che vada superata discutiamo del merito della questione
Nel merito della proposta e come ha detto il consigliere romano non è d'accordo nel merito bene discutiamo nel merito ma non utilizziamo questioni pregiudiziali corporative che sono assolutamente fuori luogo c'è un bel libro di una giornalista de la Repubblica che parla di come
Di ricche risale alle corporazioni fasciste per dire con il nostro in paese ingessato da allora sulle corporazioni
Avevate questo è un esempio lampante che occorre fare passi in avanti da questo punto di vista e allora nel merito chiedo nel merito chiedo
Vi va bene una Cassazione che ha cinquecento magistrati e ottanta mila ricorsi all'anno no perché serviva bene allora chiudiamo discorso qui ma se non vi va bene quali sono le soluzioni
Perché credo che un un Paese civile e guardiamo all'estero all'estero le cose vanno in maniera diversa diversa da questo punto di vista allora
Non per essere esterofilia i ma occorrerà intervenire e o una idea per intervenire e sicuramente ridurre il carico della Cassazione sono le proposte che vengono dalla delibera
Di cui stiamo discutendo potranno essercene altre ma ogni volta se li diciamo a questo non lo si può fare perché dovremmo guardare tutto sotto un profilo molto più ampio il famoso benaltrismo c'è qualcos'altro sempre da fare
Ma se non si comincia evidentemente staremo fermi immobili
Quindi credo che il l'idea di
A fare accedere alla Cassazione un numero di avvocati più ristretto sia un'idea già
Virtuosamente applicate in altri Paesi europei che può funzionare da deflazione del carico così come
Come gli interventi sulla Costituzione
è chiaro che ci possono essere interventi altri migliori ma intanto cominciamo da qui
Va bene c'è Sciacca che vuol fare dichiarazioni Tenco
E vero che non abbiamo introdotto il famoso emendamento che sull'ordine delle iscrizioni però magari se la gente segnala come scrive a parlare
Lì evitiamo che sino io semplicemente creativo per chiederei anche io la valutazione da parte dell'autore dello spacchettamento delle tre
Proposte in quanto vorrei esprimere un voto differenziato avevo già deciso di come dire pure i costi concederlo
Va bene così rapida e non ha obiezioni sul voto separato facciamo il voto separato e poi eventualmente faremo un coordinamento formale delle motivate la parte motivazionale rispetto al dispositivo
Allora votiamo la proposta uno quella sull'iscrizione degli avvocati al patrocinio altre dimensioni superiori
Caro aperta la votazione
Sella annulli chez
Primo Presidente non c'è dichiaro chiusa la votazione
Lavoro voli dieci contrari undici astenuti terre
Non è approvata
Chi
Eh va beh dobbiamo fare dai voti due lo proposta numero due quella che escluda vegetazione imputata ricorrere per Cassazione personalmente
Dichiaro aperta la votazione
Dichiaro chiusa alla votazione
Favorevoli ventuno contrari uno astenuti due approvata la terza la modifica
Del centoundici sul punto della
Limitazione del ricorso per Cassazione
Dichiaro aperta la votazione
Dichiaro
Consigliere Virga
Chiusa la votazione
Comunica i risultati favorevoli quindici contrari sei astenuti tre eh approvata
Consigliere Romano piano logico CO parziale dei magistrati del distretto di Messina
Sì qua riguarda l'approvazione tranne per quanto riguarda la posizione dalla dottoressa urbani
La quale è stata attinte da un'azione disciplinare recentissima il ventiquattro
Gennaio due mila quattordici dal Ministro della giustizia
Depositato trenta sentenze penali monocratiche con ritardi superiori anche notevolmente al limite
Tripi al triplo del termine previsto dalla legge con ritardi superiori a un anno addirittura con punta massima di giorni settecentoquattro
è
Anche fine ispezione rimanevano da depositare sentenze
Dieci sentenze con ritardo superiore all'anno
Così Sciacca sino intervengo semplicemente in quanto conosco la dottoressa urbani so che si trattasse di un ottimo magistrato e soprattutto poi mi preme
Sede plenaria osservare che proprio queste contestazioni riguardano un periodo che va dal due mila sette al due mila dodici che è stato uno dei periodi più critici che si è vissuto al Tribunale di Messina
Periodo che
Ha visto tantissimi magistrati cadere in
Come dire un overview l'organizzativo e quindi a registrare poi rilevanti e significativi
Ritardi nel deposito dei provvedimenti e da questo punto di vista ricordo in ultimo che lo stesso Consiglio Superiore adottato proprio una delibera sulla situazione organizzativa
Del Tribunale di Messina
Ci sono altri interventi non è chiaro consigliere Pepe fatto così non è una richiesta di intervento
No io chiedo scusa
Soltanto aggiungere alle indicazioni del consigliere Sciacca che
Proprio criteri Edo oggetto di ritardi e diciamo e ormai passato perché si tratta di un'attività che viene svolta nel due mila e quattordici feriti in cui non abbiamo alcun elemento da cui desumere che ci sono ancora ritardi ha quindi a maggior ragione
Ad ulteriore integrazione di quanto detto
Dal Consigliere Sciacca credo credo che in questo caso non vi sono le condizioni debbano a votazione sicuramente negativa rispetto alla collega quindi io penso che sia necessario quanto meno ritorno in Commissione preparato ad una situazione
Consigliere
Nelle case intervenire palude chiede formalmente il ritorno in Commissione per quanto riguarda la posizione la dottoressa Daniela urbani mi associo esso questo volo in lungo organizzativo
Era il il relatore cosa dice sulla richiesta relativa alle ore sei anni i ritardi sono significativi sono attuali perché risalgono al due mila e qua codice risulta in atto che non ha depositato quindi non è una tempo per
Seguire lei l'ha vista tesoriera Canelli su questa richiesta allora dobbiamo votare
Proponiamo votarla manovre
Non a chi è favorevole al rientro in Commissione
Bene allora un attimo solo che dobbiamo sostituire la schede
Perché io ho lasciato la mia
Va be'ad aprile Presidente non votare rete si astiene allora dichiaro aperta la votazione tanto
Suo rientro in Commissione limitatamente alla posizione della dottoressa urbani giusto pensioni data anche la scheda così il voto
Chi è fare allora dichiaro aperta la votazione
Dichiaro aperta la votazione
Tutti hanno votato a quelli presenti dichiaro chiusa la votazione
Favorevoli dieci contrari otto astenuti uno quindi rientra in Commissione limitatamente a questa posizione
Va bene
Limitatamente alla dottoressa la parte relativa dottoressa Albani il resto la possiamo votare chi è favorevole chi è contrario chi si astiene è approvata all'unanimità dei votanti poi l'altra pratiche ultima di Sesta Consigliere Di Rosa
Magistrati in tirocinio nel distretto di Palermo motto in tirocinio
Si riporta chi è favorevole chi è contrario chi si astiene approvata all'unanimità dei votanti
Allora sulla giunto c'è una pratica del Comitato di Presidenza di cui però
Sarebbe il caso sì consigliere Pepe classe

Questo l'ordine lo presente poiché siamo nella foto nella
Plenum riguardante la sesta Commissione quindi attività di formazione vorrei sottoporre al plenum velocissimamente una questione che viene in evidenza alla luce di una legge con le lei così un programma formativo
Organizzato dalla struttura didattica che territoriale di formazione alla Corte d'appello di Roma c'è la sua della diciamo della la formazione decentrata di Roma organizzata con il contributo e con il patrocinio
Di uno studio legale
Studio legale passaggio Ulivo associato che sembrerebbe abbiano addirittura contribuito all'organizzazione al sostegno economico dell'iniziativa particolarmente onerosa per in quanto organizzare un circolo privato
Poiché poiché mi pare mi pare che sia un precedente il per un primo precedente in cui un corso sulla i reati concorsuali dopo la riforma il fallimento
Venga organizzata con il contributo economico di uno studio legale non debba concederlo degli avvocati diciamo iniziativa commendevole nidi e il ma di un sito legale che addirittura patrocinare iniziative
Organizzare iniziative tutti i partecipanti debbono
Per deriva iniziativa fare un'e-mail allo studio legale
Iniziativa aperta diciamo era ai magistrati del distretto allora non credo non è competenza diretta della del Consiglio Superiore la magistratura però credo che sia
Come siccome siamo nel settore della formazione e credo che il Consiglio non è competenza diretta
Siamo nella attività della formazione
Dobbiamo abbiamo un potere di almeno di monitorare l'attività formativa della scuola superiore di statura anche attraverso la scuola delle strutture territoriali
Abbiamo adottato delle linee guida che a prevedono i principi ispiratori che garantiscono la assoluta indipendenza equidistanza e tutte le iniziative formative e credo che forse
Questo tipo di iniziativa valida discussa
E oggetto di un dibattito in sede quanto meno di tavolo tecnico permanente che vi che diciamo e
Permanentemente istituito presso la sesta Commissione in cui si potranno affrontare questi temi anche Agate più generale per
Che credo che siano insomma una un precedente pericoloso va bene allora comitato
Preziosa avevo mio riscritto interne per partire per intervenire su questo sì
Sia che ci ha però adesso non facciamo residenti valevole sui ma un argomento che è lo stesso parere perché dice che poi Damone di competenza nostra no abbia modo di vedere e competenza che investe direttamente anche questo questo organo in quanto
Già una serie di profili di assoluta inopportunità dell'iniziativa del genere il Consigliere Pepe li ha espressi
Che un incontro sia patrocinato dello studio legale che si tenga all'antico circolo tiro a volo che tutti noi conosciamo
Che ci sia un pure aperitivo e buffet e soprattutto che i magistrati debbano scrivere ad uno studio legale per partecipare a un corso di formazione è una cosa a mio modo di vedere inaudita
Intervengo solo per aggiungere un ulteriore spunto di riflessione che sicuramente ho chiesto proprio il Presidente non sfuggirà considerando la sua esperienza scientifica
E cioè che oggetto del incontro di formazione che sono i reati concorsuali dopo la riforma del fallimento
Allora se c'è un settore
Assolutamente delicato e particolare
Proprio nel come dire rapportarsi agli studi legali è proprio il settore fallimentare che è un settore delicatissimo
Ed è inutile che chiaramente ricordi proprio in questa in questo plenum tutte le vicende che hanno riguardato proprio gli uffici romani che è un'iniziativa del genere Gravedona Roma oggettiva abbiamo parlasse garantisco Vassalli vaghe ordinario ha preferito fallimentare al leader Raffaele Lomartire prego senatore Calvi dovremmo parlare di Carnelutti ma questa è una è un tempo un'iniziativa in galera i soldi abbia abbiate pazienza però
Crede se crede chieda aperture magra siamo chiedo per formalmente io chiederò va be'allora crediamo aereo malamente apertura di una pratica strade
Poi allora la esamineremo e vedremo a chi Gazzea chi assediata su
Pascali siamo venuti allora andiamo avanti
Comitato di Presidenza conferimento di un
Incarico no ventotto e il dottor Circelli della vale le
Quindi
Sono noti e Francesco Massa nonché
Rifaccio ordinario di diritto fallimentare è stata e fa un e
Rimozione di membri ponderazione reso ridicolo ventotto all'ingegner Melis per il coordinamento Tripodi progettuale del nuovo sistema statistico consigliare
Ci sono interventi le possiamo votare tutte e due chi è favorevole chi è contrario chi si astiene sono approvate
Alla
Unanimità dei votanti l
Quinta Commissione dell'aggiunto confermi dottor Sorace Consigliere Di Rosa
Dottor D'Orazi
Procederò sa
Dottor Gianfrotta
Votiamo uno due tre non ci sono interventi chi è favorevole chi è contrario chi si astiene sono approvate all'unanimità dei votanti Consigliere Liguori dottor Crescenzi dottor i panni
Cinque sei votiamo chi è favorevole chi è contrario chi si astiene
Sono
Approvate all'unanimità dei votanti Consigliere Di Rosa c'è una pratica numero quattro che non è indicata nell'indice dottor mette in cigni
Chi è favorevole chi è contrario chi si astiene è approvato l'università all'ora unanimità dei votanti settima Commissione decreto del Presidente Corte d'Appello di Reggio Calabria
Chi la può relazionare della settimana sia Liguori
Porto Presidente anche l'altro sempre decreto procedevo per Reggio Calabria uno due tre
Qua Toro
Va bene richiesta di autorizzazione alla proroga dei termini per il debole delle tabelle della procura generale di Torino Consigliere Liguori va bene
Consigliere Racanelli Notre procedurali di Isernia
Sempre è un
Una una quesito con cultura disegna ampia un quesito del prego sento una disegna pone al Consiglio Supremo Agis due e il Consiglio risponde richiamando la normativa primaria in materia circa la possibilità di competenze dei magistrati ordinari al termine il tirocinio
Che chi è favorevole chi è contrario chi si astiene è approvato l'unità dei votanti
Col decreto del procuratore pubblica di Napoli Consigliere Liguori
Io mi riporto al netto di osservazioni
Alla mia sinistra ecco abbiamo votato e tutte le altre
Da uno cinque abbiamo tanti
Chi è favorevole chi è contra consigliere Pepe
Cioè l'occasione di non avere Consigliere Casella presente non so lascio sfuggire no no assonanza anzi forse se
Se fossero
Walter equamente internet allora io mi asterrò da questa
In questa pratica massimo rispetto per le scelte del procuratore pubblica che non sta facendo bene ma benissimo massimo rispetto per i colleghi prescelti
Ho però qua qualche perplessità sui passaggi dovuto un passaggio motivazionale nella poiché noi siamo qui chiamati a valutare la congruità nella motivazione l'unico
Mento di perplessità nella motivazione e quello che era pari a quello in cui il promotore pubblica per motivare la scelta fa riferimento all'esigenza di mantenere
I gli aggiunti che non sono stati individuati non sono stati prescelti nelle diciamo i gruppi di lavoro precedenti
La necessità di garantire la continuità delle sezioni di appartenenza ab ma diciamo motivato la scelta del dirigente poche questo è un criterio non previsto la nostra circolare perché in questo modo
Sì pregiudica il concorrente che si trovi già in una posizione perché la garanzia di continuità diventerebbe uno studio una elemento negativo
A discapito della necessità di valutazione di valutazione delle attitudini specifiche sono l'unica data da diciamo ad accertare da individuare da comparare credo che questo passaggio motivazionale non mi convince del tutto così io nomino come non mi convince
Quel passaggio motivazionale nelle controdeduzioni del procuratore della Repubblica nella parte in cui fa riferimento
Al fatto che il Hill osservante nell'ultimo anno ha presentato sei domande per il conferimento di uffici direttivi e una dell'Ufficio Direttivo superiore
E si deve quindi ritenere che gli ospiti fortemente a conseguire il conferimento di unità di uffici così potendo per minare a breve la necessità di ulteriori assetto dell'organizzazione dell'ABI della DDA
Dunque si fa riferimento all'esistenza di domande in corso per altri incarichi
Per motivare la mancata nomina in quel in quel posto
Ciò premesso ripeto fermo restando l'assoluta rispetto per le scelte del procuratore pubblica e per l'altissima professionalità dei due magistrati prescelti credo che questo passaggio motivazionale mi spinga alla astensione
Chi è favorevole chi è contrario chi si astiene Pepe eh Virga è approvata
L'ordine del giorno
Pandolfo di Napoli posso un attimo perché mi giunge la notizia al momento del decesso prematuro del Procuratore generale della Corte d'Appello di Napoli a
E ho ricevuto in questo momento la notizia dall'avvocato generale
A per quanto riguarda il sottoscritto il mio personale cordoglio alla famiglia un ricordo sentito per Rocco magistrato che ha speso tutto la propria carriera per la vita professionale nella magistratura che
O che abbia più di quaranta avuto più di quaranta più di quarantacinque anni in magistratura svolgendo egregiamente incarichi apicali presso vari Uffici anche presso la procura generale dopo affatto non bene va benissimo
Presso la Procura Generale di Napoli io lo conoscevo personalmente avevo un rapporto personale con lui molto schietto e sincero lo ricorderò per sempre anche come ottimo formatori tantissimi magistrati
Da parte penso che anche da parte del Consiglio superiore un momento di ricordo forte nei confronti di uno dei massimi magistrati del diciamo del distretto di Napoli ma anche di tutto l'ordine giudiziario
E la Presidenza si associa alle espressioni
Di cordoglio delle consigliere Pepe anch'io ho avuto tante occasioni professionali di
Rapporto con
Il procuratore generale di Napoli e mi ha sempre avuto apprezzato
La professionalità e la umanità e credo quindi che a nome di tutto il Consiglio posso formulare sin d'ora salvo poi formalizzarlo nulla
Nella il il nostro cordoglio e le nostre condoglianze I familiari e ai colleghi
Si era Carelli
Per associarmi io ho ho un rapporto personale mettiamo sì
Di conoscenza amicizia con il Procuratore Generale Martusciello per avuto la possibilità anche per moltissimi anni sono stato con lui impegnato in attività extragiudiziaria nel senso siamo stati insieme all'Ufficio indagine la Federcalcio per molti anni lui va il vice capo dell'ufficio indagini io un collaboratore dell'Ufficio indagini
Insomma tantissimi anni fa per cinque CIP sei sette anni abbiamo lavorato insieme su molte e devo dire che anche in quell'attività che lui svolgeva con molta passione al di fuori dell'attività giudiziaria ha sempre dimostrato una grande
Dirittura morale una grande competenza è un grande impegno un grande impegno suo anche in hanno in quel tipo di attività e quindi volevo associarmi a queste constatazioni serio Fuzio
Presidente stavo per fare il Procuratore generale volevo appunto esprimere
Al nome del sia del consigliere Nappi che della Procura generale
Vorrei ricordare che l'abbiamo nominato noi questo Consiglio l'ha nominato il primo anno Procuratore generale a Napoli hanno avuto come
Collega per per dieci anni prima di
Venire qui al Consiglio
E mi piace ricordare al di là delle
Espressioni che già
Sono state
Espresse sia sul tratto umano Siro sulle sue capacità professionali
E la circostanza che Vittorio Martusciello che è stato in Procura generale
Per più di quindici anni al
Nel due mila e sette
Non si è tirato indietro alla richiesta che gli è stata fatta di candidarsi a componenti del primo Consiglio direttivo della Corte di Cassazione
Lo ha fatto con un grande entusiasmo e con
Riconoscimento da parte di tutti quanti
Nel doppio ruolo non solo il componente espressione della Procura della Corte di Cassazione ma perché in quel primo consiglio direttivo furono tracciate c'è un po'le linee dell'organizzazione del rapporto tra questo nuovo organismo il Consiglio direttivo
Di Cassazione e la Presidenza della Corte di Cassazione lo ha fatto con un grande stile con grande
E capacità professionale
E lo ricordo proprio come i conti con la schiena dritta nel senso che
Ci sono stati dei momenti Crasso conflittualità e ha preso posizione con grande dignità e con grande
Moderazione
Va bene la
La seduta e tolta per cortesia se i capigruppo si possono fermare un attimo nella attigua Sala della camera di consiglio