07MAG2014

I Radicali denunciano l'Italia per violazione del diritto e dei diritti vigenti: collegamento in diretta con Marco Pannella

COLLEGAMENTO | di Alessio Falconio RADIO - 10:29. Durata: 15 min 53 sec

Player
Registrazione audio di "I Radicali denunciano l'Italia per violazione del diritto e dei diritti vigenti: collegamento in diretta con Marco Pannella", registrato mercoledì 7 maggio 2014 alle 10:29.

Sono intervenuti: Marco Pannella (presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito).

Tra gli argomenti discussi: Amartya Sen, Amnistia, Benedetto Xvi, Blair, Bush, Carcere, Cattolicesimo, Chiesa, Costituzione, Democrazia, Digiuno, Diritti Umani, Diritto, Diritto Internazionale, Elezioni, Europa, Europee
2014, Francesco, Giovanni Paolo Ii, Giustizia, Gran Bretagna, Guerra, Iraq, Istituzioni, Italia, Medici, Medio Oriente, Napolitano, Nonviolenza, Onu, Pannella, Partitocrazia, Politica, Radicali Italiani, Religione, Saddam Hussein, Sete, Stato, Storia, Turco, Ue, Usa, Vaticano.

La registrazione audio ha una durata di 15 minuti.

leggi tutto

riduci

10:29

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Vuoti a voi
Volentieri ad una occasione ancora una volta
Di
Niente
Il concetto di città
Qualcosa che forse nel giudiziario alla sopravvivenza di tutti a cominciare
Eventualmente dal coloro che scelgono
Ho
Si ritengono necessariamente nostri avversari
Il problema e questo
Non c'è ancora il compreso magari per i debiti i nostri
Che
Minori abbiamo del cinico
E opporre
A elezioni
Troppa lineare
Il convalida lì con la realtà antidemocratica anticostituzionale
L'imputata e condannata a livello di quasi tutte
Le giurisdizioni superiori
Va beh lo intendiamo appunto
Coglierei questa occasione
Deve chiedere del fatto
Che l'Italia in quanto tale in quanto lo Stato
Venga imputata e giudicata balle giurisdizione appropriate
Ripeto
L'obiettivo che noi abbiamo
Quello
Dini sollecitare insieme all'utente un momento di lucidità di discesa
Dello stato di diritto del diretto del vivere gli umani
Per fare questo tanto per essere chiari
Non si può passare ad andare dopo sessant'anni di partitocrazia correre forse nulla richiamiamo a votare adesso
Allora voglio dire con estrema
Proprio come noi proponemmo
Dinanzi alla situazione dell'invasione dell'Iraq
Del tradimento formale ma è ormai negato da nessuno
Da parte anche
Dei nostri referenti prima storici
L'Inghilterra ahimè Hitler gli Stati Uniti ahimè di Boris
Abbiamo ricordiamo l'avevamo chiesto una gestione
Della situazione irachena grazie alle probabile anche accettazione e dimensioni di Saddam
Con una per evidenzia dell'ONU svolta a garantire il processo di passaggio alla democrazia allora
Facevano i novelli Amartya terminali
Michelle avoca
E altri quelle norme oggetti e io riformulo
Contro quella città situazione nella quale c'è
Manifestamente attenti
Quindi intendo rispondere delle medie parole
Una alla realtà
Tecnicamente mai niente talmente
Sovversiva
Del regime italiana
Contro quello che è la massima autorità la massima magistratura
Italiana il Presidente della Repubblica a proclamato pilotato insistenze come offre dicono
Ho prego per rientrare
In
Legalità e in un processo di legalità
Elezioni così come vengono convocate tenute non solo altro
Che per interpello contro
Va contro la storia dei vent'anni contro il Papa polacco
Controbattere Ettore dall'ottantasei dello Stato Città del Vaticano di allora
Vieri e adesso
Abbiamo una realtà pietra le elezioni queste lezioni
Sono appunto il manifesto tentativo di un ulteriore
Nel compilazione di un colpo di Stato permanente contro il diritto internazionale contro una giurisdizione europea contro la realtà italiana quindi sia ben chiaro
Nove come radicali abbiamo scelto norme algerino partecipare abbiamo scelto chiedendo
Alle nostre dopo cinquant'anni esauste forze istituzionali magari chi avviarlo abbiamo chiesto un salto di qualità
A questo punto l'Italia in Siria imputata formalmente risponda
E poi che sia assolto al condannato
Dei violazione in questo momento grave scema
Strutturale stessi educazionale e sistemica nei confronti
Del diritto e di diritti Vincenzo
Ecco feci chiaro
Qualcosa di questo doveva venire fuori
Allora ripeto
Gliele che o no il modo patente
Una situazioni completezza tanto da parte della putrefazione Decor e
Istituzionali autoritari e non democratici questo fatto frequente in questa votazione non si riesce a trovare qualcosa di solito di solito
Farne
Strumento leva per uscire fuori da questa situazione
Adesso lo ripeto voi denunciamo
Escludiamo formalmente
Nelle sedi giurisdizionali e di andare oltre
Anche qui verranno andando andare perché la realtà dello Stato italiano e in qualche misura
Sia tra virgolette commissariato tarda fa
Questa è la battaglia
E da questo punto di vista credo che Colucci forse Pica dare qualche elemento per comprendere di più cosa significa questa nostra manifesta ed esplicita speranza
Il costatare
Che la parola del diritto
Della legge
Violante
Oggi vedo hanno il perché Tor radicale
Nella sua storia popolare
L'espressione storica popolare europea italiana in modo particolare ordine
Escalation
Dalla voce e Di Pietro
La voce
Il Papa Francesco non si perda tempo
Noi
Che stanno per costringere di fatto
Alla chiusura della storia radicale
Deve forse sarebbe il caso
Che
Per rispetto profondo
Della Giorgita
A questo punto si accorpa
Cerco ora ci dica
Siamo radicali anche noi
Diciotto che questi radicali
Sono stati e restano in questi dieci anni difensori
Del
Le cedere autovelox silenziosi
Insieme al tavolo spirito
Oltre al sottoscritto lo spirito
Dell'assoluto lo spirito della libertà del responsabilità
Della
Rivolta non violenta
Che noi cerchiamo
Ma in questo momento quasi estremo
Alla quale noi cerchiamo di di dare letteralmente il corpo ed in questo senso
Credo che ci potrà leggere
Il già per me è una risposta all'importante del comunicato
Che i miei medici il collegio medico dare uno sulle condizioni sull'accettazione non sono nel non mia personale ma del quindi quello al quale stiamo dando corpo
Radio Radicale avanti e direttore forza
Sono il perdiamo più italiano il Veneto in un parco ICI palmo pubblico non è questo noi chiediamo
Tali sulla base
Della giurisdizione italiana ed europea e anche di quella americana chiediamo a questo punto la messa in mora attraverso
Evoca Rocco forme di commissariamento ad acta grandi scimmie la illegalità italiana per riportarci nel solco deriva
Rispetto
Del sulla giurisdizione oggi dico semplicemente i abbandono della risposta sovversiva adatta
Al Presidente della Repubblica alla giurisdizione europea ed internazionale
Di questo quel compendio da record come è andata male
Voi invece compagne e compagni di Radio Radicale Bondi e a tutti coloro che questo punto sentiranno
Che
Scandalosa
Ho portato
Sarebbe un bel lo scandalo Di Gioia
Credo il PD
Letizia di tenerezza
Constatare
Che a questo punto
Siamo tutti i radicali
Possano non solo il Governo ha già fatto
Quarant'anni fa
Le nostre norme
Dandoci
E dando
Alla loro storia vicepresidente
Una alternativa delle scelte
Che rischiano di essere solo un segno evidente
E
Contrarie
Devo dire
In modo patente al quello che
Il Papa
Che oggi
E rinunciatario ha rinunciato e il Papa Francesco
Possano come urgente
Discendere
La sostanza profetica
E
Parola nella storia
Dei due targhe
Vetrificati in questi giorni
Perché lo ripeto
Papa Wojtyla sapeva pensava oggi o mai più
Questa misura noi di clemenza di giustizia
Oggi o mai più
Lunga ed è questo
Credo
Sorbi anche anni ma non solo anni settimane giorni e ore di dolore
Nel momento in cui lascio questo mondo
Ma come ti ringraziamo quindi la notizia è che è stata formalmente presentato una denuncia
No questa allora è
Voglio dire adesso sarà assente più perfezionata quindi ed altro perché tutto assieme
Le iniziative in corso incardinate
Gli attuali Senago dei Campi Flegrei decisamente inoltre tutto o altro abbiamo oggi pensate che trovo correggere peccato che il qualcuno
Andate a ricordare
Che c'è un aspetto ecco
Storico al livello europeo clamoroso
Perché non la Tarzia non altro di vedermi dicendo riuscirono come Maurizio Turco parlamentare radicale ad ottenere la vittoria contro
La burocrazia la lento Grazia
Tra virgolette europee
Stabilendo invece
Il l'obbligato della
Conoscenza degli atti
Dello Stato degli istanti della comunità europea
Questo terminò grazie aurore rio ringrazio il Collegio dei medici che credo all'attività albero sia per
Rendere noto ci bollettino perché al momento non c'è arrivato nulla infatti anche quest'anno avevamo chiedo destino probabilmente ma che sicuramente
Io con grande per il grande rispetto
Al collegio dell'esercito
Assolutamente
Devo dire che dinanzi alla prescrizione
In questo momento sospendere
Ma lei sa che anche ora
L'alimentazione e dell'idratazione io in questo momento non posso
Accettare il proprio ufficio private Bondi