10MAG2014
dibattiti

"#lanuovagiustizi@". Conferenza nazionale sull'ordinamento giudiziario

CONVEGNO | Parma - 10:56. Durata: 2 ore 5 min

Player
(9/10 maggio).

Convegno ""#lanuovagiustizi@". Conferenza nazionale sull'ordinamento giudiziario", registrato a Parma sabato 10 maggio 2014 alle ore 10:56.

L'evento è stato organizzato da Associazione Italiana Giovani Avvocati.

Sono intervenuti: Alfonso Quarto (vicepresidente Nazionale AIGA), Erika Stefani (capogruppo Commissione Giustizia al Senato, Lega Nord), Giuseppe Negri (avvocato di Parma), Mauro Libè (già senatore UDC), Roberto Piscopo (presidente Tribunale di Parma), Nicoletta Giorgi (presidente dell'Associazione Italiana Giovani Avvocati (AIGA)).

Sono stati discussi i seguenti
argomenti: Aiga, Amnistia, Avvocatura, Carcere, Civile, Csm, Giovani, Giustizia, Indulto, Magistratura, Ministeri, Orlando, Penale, Procedura, Riforme.

La registrazione audio di questo convegno ha una durata di 2 ore e 5 minuti.

leggi tutto

riduci

10:56

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Allora possiamo dare inizio
Ai lavori si sente
Intanto
Devo necessariamente scusarmi per questo tono di voce
I tentativi di salvataggio per la sessione mattutina anche a partire dal mio guscio
Non hanno preso il sopravvento come dei diritti in bici
Sul fatto che
La nostra passione va al di là della voce quindi
I nostri pensieri vanno oltre la voce
Allora intanto vorrei ringraziare
La senatrice Stefani
L'avvocato
Mi
Che sono qui stamattina rispettivamente vi chiedo scusa rispettivamente
Per la lega Commissione giustizia del Senato e per il Partito Democratico in arrivo così come c'è anche e già dato indicazioni senatori
Noi abbiamo tentato naturalmente riservando questa mattinata quella antipolitica
Di dare Boucher ovviamente tutte quelle che sono
Quindi ti
Alle quali possiamo rivolgerci verde quelle che sono le proposte di giorni vocate
Devo dire subito perché
Un ringraziamento particolare va anche a voi che ieri siete stati in un così simili ed avete
Partecipato alle intensissima in sessioni sia mattutine che pomeridiane ma
Devo dire che i lavori sono stati veramente molto interessanti sono stati molto interessanti e hanno dato vita
Ad un'analisi assolutamente
Precisa scrupolosa
Potendo essere gli strumenti
Per quelli che sono
I momenti di riforma a livello ministeriale
E
Devo voglio dare lettura
Che della nota che ha fatto arrivare
Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando
Che nonostante fosse stato già rappresentato ieri dal Sottosegretario fermi che è intervenuto dopo la presenza della componente del CSM ha voluto in ogni caso
Scrivere una nota ai giovani avvocati che vi leggo che ritengo che sia nello spirito
Del coinvolgimento e della proposizione positiva rispetto alle riforme che si andranno a fare scrive Orlando
Cara Presidente decide lo ringraziarti per l'invito a partecipare all'incontro in programma il prossimo nove dieci maggio due mila quattordici Parma
Tuttavia sono costretto a declinare per impegni istituzionali in precedenza assunti
Il manifesto inoltre il mio apprezzamento non formale per il fondamentale ruolo svolto dall'AIA nel variegato e ricco mondo dell'avvocatura italiana per la meritoria iniziativa di Parma
Nelle scorse settimane abbiamo avviato un dialogo proficuo attraverso la costituzione dei tavoli di lavoro sulle principali questioni che riguardano la giustizia italiana
Sin dall'inizio del mio mandato ho assegnato un grande valore a tale percorso
Da cui spero possono emergere idee proposte da realizzare in tempi
Brevi il sistema giustizia ha bisogno di grandi innovazioni
E oggi più che mai diffusa dalla consapevolezza che esso rappresenta un settore vitale per il Paese e per la rinascita civile tale ed economica dello stesso
In queste settimane poi istituto su un punto a mio parere dirimente
Le necessarie riforme strutturali hanno bisogno di essere precedute da un intenso lavoro
Per sgombrare il campo dalle macerie frutto delle principali emergenze
Il mio auspicio
E che esso sia sul primo sia sul secondo aspetto il contributo il punto di vista delle forze più fresche i giovani l'avvocatura possano rappresentare un momento centrale
Il fondamentale vitali Obiettivo di rinnovare il Paese
Non può che reggersi sulle gambe di una nuova generazione che nei vari ambiti di competenza sappia distillare il meglio per ridare forza all'Italia
E con tale spirito Kim Jong tutti i partecipanti i miei auguri di buon lavoro pregandovi ricevere i miei più cordiali saluti Andrea Orlando
Io credo che
Questo messaggio
Sia la testimonianza che
Le cose sono cambiate innanzitutto sul metodo prima ancora che sul
Sul merito sui contenuti
Il fatto che il ministro abbia deciso di coinvolgere la giovane avvocatura in quelle che sono
Per le proposte sul tavolo del Ministero e non di coinvolgerla solo formalmente e come avete notato c'è il passaggio anche sulla natura di questa missiva rappresenta realmente
Questo nuovo intento
Questa voglia di modificare ce lo ha dimostrato già la settimana prossima ci ha convocati per i tavoli per i vari tavoli
Che il Ministero ha convocato
Su uno sulla nostra più cara materia e cioè in relazione alla modifica dimostra professione
C'è una calendarizzazione molto molto luce molto accelerata
Che è il segnale che il ministro ha voluto dare ma per rinnovare
Quindi
Non solo quelli che erano le idee
Ma senza gambe qua ci sta chiedendo alla giovane avvocatura di mettere delle gambe a quell'idea a quell'idea che sono stati messi in campo
Questo credo che sia molto interessante
Così come interessante è stato l'intervento di Cosimo Ferri ieri il nostro Sottosegretario
Il quale ha evidenziato
Solo il contributo che la giovane avvocatura sta dando
Ma ha ricordato in particolar modo il primo approccio con il Presidente Giorgio
E ci ha tenuto a sottolineare come dal primo momento sia nata una sinergia
Che non dobbiamo assolutamente disperdere io ieri parlavo con
Le componenti CSM dopo la sessione pomeridiana hanno trovato per esempio interista interessantissimo il lavoro che laica affatto dal punto di vista dell'analisi
Nella materia processo telematico
La forbice che i giovani avvocati hanno evidenziato
Come avvocati da un lato
Cioè come avvocati che stanno sul territorio che vivono i tribunali rispetto a quelli che erano i dati diciamo più astratti se vogliamo definirli così del ministero
Certamente ha rappresentato così come è stato detto un contributo fondamentale per cominciare quelle riforme tanto auspicata e che probabilmente
Daranno uno slancio vitale al Paese
Devo però necessariamente partire da quelle che sono state le cosiddette emergenze delle quali meriti anche il sottosegretario Ferri ha parlato
Riprendendo quello che era stato
Il discorso che il ministro aveva riso dinanzi alla Commissione giustizia al Senato
Anche il sottosegretario a evidenziato che per riforme strutturali non possono farsi sì e non si pone ma immediatamente all'emergenza del nostro Paese
E ha individuato quattro emergenza
Che molto probabilmente anzi certamente per le ha messe
Ordinate secondo una priorità certamente non causale casuale
Ha parlato del problema delle carceri
Ha parlato del problema del processo civile del processo telematico
Ha parlato del problema
Che tanto far slittare l'Italia dell'arretrato civile e quindi delle forme di di giurisdizione l'eccezione
Ha parlato in ultimo degli strumenti per combattere per combattere il crimine organizzato
Perché noi siamo convinti di una cosa le emergenze certamente il sublime esperienze quindi evidenti laddove c'è
Incombenza
Della
Corte di Strasburgo che ci aspetta alla fine di maggio per quanto riguarda la situazione delle nostre carceri
Deve parlarsi le emergenze
Ma siamo convinti che la logica dell'emergenza che è la logica che ha contraddistinto purtroppo i Governi passati
E che
Ha dato vita a delle riforme sostanzialmente erano riforme sull'onda dell'emergenza ma che non guardavano ad una visione di sistema ad una visione d'insieme
Che probabilmente avrebbero ab initio posto fine alle emergenze
Cioè dire quelle emergenze non sarebbero proprio nate
Probabilmente noi dobbiamo sfruttare
A nostro vantaggio questa disponibilità del ministro ci ha dato proprio per quelle riforme strutturali dei vari ambiti rispetto alle quali ci ha chiesto un aiuto
E ripeto un aiuto non formale sostanziale
Che da quando abbiamo cominciato questo percorso abbiamo certamente posto già all'attenzione del ministero
Per ora proprio partendo da queste emergenze il quale il ministro ha parlato io vorrei sapere un po'mi farebbe piacere sentire in Commissione giustizia quello che sta succedendo anche perché
Dobbiamo
Fare una riflessione
Non possiamo pensare che sia solo la
Paura di essere sanzionate cento milioni di euro trecento milioni di euro questa è la forbice della quale si parla
Dalla dall'euro zona rispetto I tempi ragionevoli del processum rispetto
Alla situazione delle nostre carceri
Noi pensiamo che
è la sensibilità del popolo italiano che deve necessariamente porre inizio a quelle riforme
A prescindere da quelli che sono le scadenze e allora abbiamo visto che qualcosa comincia a muoversi
Diamo atto chi è arrivato il senatore LIBE può accomodarsi qui al nostro tavolo
Essi
Dicevo salutiamo innanzitutto il senatore liberi nonostante gli impegni di campagna elettorale di questi giorni
è venuto qui stamattina volevo chiudere il discorso dicevo nonostante questo qualcosa si muove
Quelli che sono i disegni di leggi messi in campo per quanto riguarda il penale in relazione
Agli stupefacenti abbiamo chiesto qualcosa con la Corte costituzionale
Ma soprattutto alle misure cautelari e da ultimo alle
Alle pene all'al sistema sanzionatorio pensando alla detenzione domiciliare al allo strumento della messa alla prova sono tutti
Segni che dobbiamo cogliere mente positivamente
Nel senso di una rinnovata sensibilità rispetto a questi temi ecco allora chiederei alla senatrice
Stefani di dirci un poco il punto
Proprio su questi disegni di legge
Anche alla luce del fatto che il Sottosegretario Ferri
Ieri ci ha detto che
Sulle misure cautelari in particolare credo sia
Un tema importantissimo anche per quello che ci dice Strasburgo credo che sia molto importante vedere questa terza lettura che è stata fatta alla Camera
Per il ritorno in Senato abbiamo saputo di
Alcuni
Interventi e in qualche modo andavano ad annacquare troppo quelli che erano le principali novità di quel disegno di legge
Saremmo grati alla senatrice se ci volesse fare un aggiornamento proprio sui lavori della Commissione giustizia grazie
Grazie
Un saluto tutti i lavori come vedete anche anch'io oggi ho la voce un po'storpiato purtroppo da qualche giorno di malattia
Io mi permetto però massimi permanenti da tutti collega qui fare però una premessa e non a parlare esclusivamente di quella che è quella tema che mi cui parlare delle misure cautelari
Intanto oggi è liberamente importante che ci sia questo confronto fra di voi équipe fuori segue a livello parlamentare perché ci sono i disegni di legge saranno può incidere sulla nostra professione dico nostra professione perché anch'io
Sono avvocato lo sono tuttora persona eletta da marzo dell'anno scorso per cui il mio studio c'è esiste
Vuol dire forare in tribunale
Però quello che sto vedendo attualmente mi dispiace
Dal passato Impact sono anche di polemica
E quello che si sta affrontando attualmente in Parlamento a mio avviso spero che possa essere ormai
Possa prendere una linea di tendenza materia anche diversa
Ma che si possa effettivamente andare a risolvere certi problemi
Quando ministro André venuto in Commissione al
Senato
A parlarci un po'della sua relazione tra l'altro tardiva non abbiamo chiesto più volte che gli venisse da noi
Atteso che spero che sia stato per poter meditare meglio quella che c'erano gli obiettivi
Del suo dicastero
Ci siamo trovati comunque a parlare di gli stessi e il mese problemi di cui stiamo parlando da anni è inutile che si ricade su troviamo una soluzione per le problematiche riguardanti l'arretrato lo sappiamo che c'è un problema
C'è un grosso problema del processo civile lo viviamo danni adesso con la riforma della geografia giudiziaria per chi l'ha potuta vedere il sole proprie spalle noi vicenza abbiamo questo accorpamento col Tribunale di Bassano abbiamo capito cosa vuol dire
Ad esso bisogna cominciare a parlare non solo del problema dell'emergenza dei tra effettivamente impegnato delle soluzioni
Mi è piaciuto quando il ministro ha cominciato finalmente a parlare di una collaborazione con l'Avvocatura
Perché è inutile parlare di riforme
Che la giustizia senso coinvolgerci
Ma non sotto coinvolgesse nel senso a livello non solo di tipo propositivo
Però mi permetto anche qui scusarmi se vado anche un po'random
Però quando aveva parlato di un problema ad esempio della volontaria giurisdizione la problematica anche dei anche qui IIT cercare di sistemi anche alternativi
Sì parlare molto del coinvolgimento del notaio spero invece che nella riforma della giustizia venga attraverso un coinvolgimento proprio dell'avvocatura anche sui sistemi deflattivi e quindi se si danno delle nuove
Possibilità
Anche i notai di poter svolgere l'attività che possa essere alternativa io auspico vivamente che siamo coinvolti anche noi in questo processo
Poi si parla dell'emergenza e questa emergenza ormai da quando io sono stata eletta stiamo parlando in Parlamento principalmente problema sovraffollamento delle carceri
Un problema che esiste e che sia al quale si è cercato di ovviare al fine di evitare la sanzione della sentenza Torregiani che arriva da un'ora
Con vari sistemi per cui quando di farmi di sistemi che possono essere
Delle innovazioni corriamo ci che questi innovazioni sono state motivate ma non in modo oscuro e non è una cosa che non è stata celate è stato detto apertamente
Abbiamo parlato della custodia cautelare non abbiamo parlato una messa alla prova l'abbiamo parlato del problema della
Dell'introduzione adesso della reclusione domiciliare come pena principali
Non stiamo parlando di questo come se erano come come delle riforme è un problema un sono di rimedi
Cont contro un problema nazionale che è quello delle carceri lo sta protetta nelle premesse è stato detto apertamente
Quindi leggiamo questi interventi normativi in quell'ottica è stata fatta Pierre diminuire la popolazione carceraria
Effettivamente in qualche misura è stata
è stata diminuita però non in modo così e incisivo come probabilmente si voleva forse che effettivamente quello che non ci siamo sempre attese fino omettere un provvedimento Clemens reali
O amnistia o indulto scrive
Però è anche vero che comunque fare questi provvedimenti ricordo voglio dire istituti come deve essere approva sono istituti muove su molti santista da vedere come saranno applicate
E qui non voglio stare qua a fare non voglio essere qui a far politica insomma perché mi piacerebbe che possiamo Montaguti pur lavoro tecnico
Anche perché
Penso che un certo punto quando si parla della riforma della giustizia si deve dimenticare un voler retorica duello politica
Perché i problemi sono
Tecnici anche dobbiamo risolvere un problema e il problema dovrà essere affrontato con delle modalità io vedo qui prendevo
L'ho studiato le proposte che sono state fatte dall'Africa
Secondo me molte veramente quasi tutto il portamento condivisibili
E che vanno a incidere soprattutto su una parte che Vito nell'ultimo anno è stata dimenticata e del processo civile
Perché abbiamo parlato in Commissione giustizia stiamo parlando solo praticamente di diritto penale di procedura penale mi dispiace anche perché io non so neanche le penalista voglio dirlo sto cominciando a a studiarla del suo diritto penale voglio dire per certi versi
Ma ci sono delle problematiche dovranno affrontare soprattutto sul processo civile
E io spero che adesso fanno questa ventilata la riforma che
I prossimi imminente arrivo
Spero che si possa arrivare effettivamente ad affrontare queste tematiche ma proprio come si diceva pieno con interventi stravolgente perché delle volte potrebbe anche venivo qui delle proposte che possono essere compensare invece di fare chissà quali
Interventi rivoluzionari però ad esempio si parlava criterio udienza di ammissione delle prove
Oppure apre precisazione delle conclusioni cioè potrà pagine delle possibilità di evitare ad esempio che ci siano queste udienze si possa superare editti rilievi vedere così se si può smentire ancora di più le nostre
Il il processo
Io
Incendi capire quali possano essere le recenti novità le recenti novità come abbiamo detto proprio questo correlate adesso arriveranno di nuovo il Senato
Importante anche la normativa del socio di stupefacenti stiamo esaminando in questo momento proprio in Commissione giustizia andrà in Aula la settimana prossima
Un intervento normativo che è volto a dire a diciamo a sopperire una lacuna praticamente normativa che si punta a creare a seguito della sentenza della Corte costituzionale
Che praticamente a dichiarato non l'illegittimità costituzionale nel merito virgolette
Della Fini-Giovanardi ma una problematica che riguardava proprio i requisiti quella decreto legge c'era necessità urgenza del tema
Adesso che in tre introdotta appalto con molte modifiche la FIM Giovanardi con delle con la normativa anche abbastanza pregnante anche importante
Perché fondamentalmente la reintroduzione delle tabelle la differenziazione fra droghe leggere pesanti sopra praticamente reintrodotta
E vi hanno poi delle insomma delle delle ci sono state delle novità certo con l'abbassamento appena aprire a tutti i reati attenti voglio dire lo la nove novanta la percentuale del novanta
Sulla reato praticamente di proroga diminuendo le pene per reati dell'identità fatto quattro anni perché quattro anni
Portandole a così tutti quei reati stesso rientro le della messa alla prova quindi praticamente non vista esclusione fondamentalmente soltanto l'adozione dell'istituto della messa alla prova
Anche questo molto importante ci sono delle sollecitazioni in Parlamento affinché sia modificata qui fa parte in particolare che è proprio quella che va sul
Sul comma quinto dell'articolo settantatré
E vediamoci Graniti per ritornare alla Camera e poi
Ripassare poi al Senato per poterlo varare perché il decreto legge scade praticamente adesso non è Pinto nutrito il ventuno di maggio
E quindi
Era stare a un
Una conclusione per cercare di dire quello che secondo me secondo noi dove adesso proprio risultato anche di questi incontri
Portiamo a casa veramente cerchiamo di lavorare e quelli che sono delle tematiche e
Io per quanto riguarda il primo gruppo ma penso che sia così anche gli altri auspicato
Che si possa veramente portare avanti in delle sedi proprio parlamentari quei disegni di legge con la vostra collaborazione e cercando effettivamente di trovare un ripeto noi Prandin ovazioni in ombra di sovvertimento i delle volte basta prendere veramente mano e cercare di vedere in gioco spero anche
Che si è sistemato un po'tutto l'apparato dell'organico della magistratura
Nonché quello delle delle cancellerie perché ci sono delle sedi
Appunto io vengo da vicenza dove siamo praticamente allo sfacelo per quando si dice sfacelo cioè sfacelo per non è possibile non riuscire più nemmeno ma essa riporta infatti la causa perché voglio dire adesso io udienza rinviata Giubilei nove generano senso
Finché non è che l'approntate queste soluzioni inutile andare storico da fare tanti voli pindarici o filosofie è meglio mettere veramente nel mani e cominciare a lavorare veramente invocando se le mani
E io penso che coinvolgervi carta che su quelli che la vivono proprio sulle loro spalle proprio l'effetto negativo
E inefficienza della giustizia più che non gli avvocati io farei fatica a vedere chi può parlare grazie
Grazie grazie senatrice Stefani
Lei ha accolto in realtà quelle che sono state i nostri principali critiche da sempre rispetto alla politica sia per quel che concerne
La collaborazione quindi il metodo il coinvolgimento delle avvocature
Ma sia anche
La logica dell'emergenza come fondamento per fare le riforme
Noi abbiamo sempre detto è vero probabilmente quando si parla di rivoluzioni non si arriva a fare nulla perché quando ci vuole cambiare troppo finisce per non cambiare nulla
Però
Raccogliamo a questo punto e con tanta speranza quello che lei ha detto
Come un invito ancora alla giovane avvocatura
Quando ha parlato di la natura tecnica d'intervento rispetto a quelle che possono essere le modifiche legislative
Noi ci siamo posti concretamente
Probabilmente
Le soluzioni prospettate non saranno le migliori saranno
Modificabili saranno
Rivedibile ma certamente rappresentano un tentativo per dire la nostra politica proprio questo
Non vogliamo più andare
Rincorrendo
Singole emergenze perché se effettivamente
Riuscissimo
Ma proprio per l'osservatorio privilegiato che abbiamo perché sappiamo quali sono le cose che non funziona
Perché probabilmente anzi spesso i nostri avvocati sono in Parlamento questo osservatorio privilegiato volo hanno più e allora proprio
Dare questo contributo perché sia un contributo tecnico ma nello stesso tempo di natura pratica
Lo stiamo facendo cerchiamo solamente che
Realmente si raccolga
E allora proprio per questo per invece
Quindi richiede l'avvocato da un l'avvocato che partendo dai problemi può veicolare alla nostra politica io mi rivolgo
Al responsabile giustizia all'avvocato
Negri Giuseppe ritiri proprio per
Verificare quanto
Possa realmente essere veicolato di quelle che sono le proposte che partono dai problemi dei tribunali perché i nostri politici
Grazie devono
Prima di rispondo da moderatore spendere alla questione della tutti componenti dell'AIGA
I saluti da parte mia Alessia montani che Commissione giustizia camera la responsabile alle del Partito Democratico
Ma sono stato anche incaricato riportare saluti al Presidente laica da arretrati giustizialista onorevole e poi dal senatore vagliare
C'è una legge dovuto allontanare
Dopo tutti questi ringraziamenti dico la platea che dovete accontentarvi di me però cercherò di
Nel limite del possibile
Vide parlarvi di rispondere alle domande anche se salgo intercorsa proprio perché
Fattori togliere su questo treno che mi sembra ben avviato della della Conferenza sulla Conferenza dell'Aja
Da dove partiamo forse partiamo vantaggioso tale che il Presidente Tribunale che si allora la sua presenza dato proprio l'acqua cento metri da del resto questo ritorno al Tribunale di Parma
Io frequento dall'anno di grazia mille novecentonovantatré iscrisse alla loro alcuni procuratori
In cui è ancora la Presidente Piscopo gli avvocati erano centottanta mentre adesso sono mille trecento e l'immagine o di allora faccio una breve premessa forse storica sono queste
Mi ricordo delle del della richiesta di termine dopo l'udienza oppure della rigogliose se mi ricordo che c'era qualche dominus che
Segnali praticanti c'è
Oppure la
La la splendida situazione dei fogli di carta bollata col bilancio contro
A corollario di qualche studio in cui vedevi delle Marche ha preso per recupero delle ecco non credo che che la giustizia funziona funzionasse meglio allora eppure
I numeri i tempi del processo sono inevitabilmente mi riferisco interregionali se facciamo un salto di principi venticinque anni
Possiamo ricordare purtroppo quella vicenda del prima votante nel nostro Tribunale
Qui si ruppe perché è un ingranaggio informale che
Sforna vi fascicoli e che ci costrinse purtroppo per motivi tecnici e non né attività che non può più capitare
In in questi tempi
Dove queste mirabile guida tecnica un po'obsolete cioè dovrebbero essere
è superata bisogna i conti con un enorme domanda di di giustizia perciò con questa derapamento di i tempi di costi ma siccome la giustizia va analizzata si come servizio decurtazione
Duplice aspetto ovviamente il problema
Non può essere
Un rifiuto una riduzione della
Della quella risposta di giustizia adoperando
E su questo mi trovo molto d'accordo con la proposta dell'AIGA veicoli l'inammissibilità Obizzi oppure con una nove aumento dei costi cespite siamo stanchi citato dismisura io penso che se mettessimo in un paniere il ad esempio recente aumento del
Della marca depose frenata da otto a ventisette euro credo che l'inflazione ed i livelli
Disumani ci sono stati fatti dei numeri apprezzabili si
Io
Sentano soltanto
Breve periodo della Corte dei costi lavori
Che
Tutti è stato detto sappiamo già che
Sono in Italia tra centocinquanta volte
Ogni cento mila abitanti che il numero più alto ecco io credo allora che un'idea di riforma
Debba rifugiare
Dal fatto che questa è una riforma di per possa essere soltanto una risposta venendo a parlare che gli avvocati a un problema socio economica assistenziale di avvocati dobbiamo avere il coraggio di dirci una volta per
Troviamo altri sbocchi sicuramente fosse questo l'obiettivo per evitare
Il fenomeno che molto spesso
Boicotteremo alcuna
Si sente
Rispetto
Ho quasi sempre meglio ora
Ecco perfetto
Spero che mi avete sentito comunque mi dicevo che mi rivolgo
Allora perché di giovani e credo che
Non possa essere appunto soltanto una risposta a ciò socio economico assistenziale allo sbocco degli avvocati ma proprio una una perché
Bisogna ragionare in termini
Di dare una risposta a chi al giorno d'oggi e sono tanti
Lavora come collaboratore dei nomi in uso oppure il falso impiegato di studio
Gli sbocchi l'avvocatura è pronta devono essere diverso devono essere colte come un'opportunità per gli avvocati ma soprattutto per il funzionamento della giustizia è questo che dobbiamo cominciare a fine ammettere compromessa come premessa secondo me
Di ordine di ordine generale i problemi sul tappeto soluzione che ne parliamo ne accennava perché adesso la senatrice Stefani sono sicuramente irragionevole durata del processo il problema della dell'arretrato ma anche se anche qua secondo me il tentativo di soluzione
Non può essere
La mera ricerca dell'effetto deflattivo
Che sicuramente ci deve essere
Perché
Questo produce una normazione emergenziale con delle norme che
A volte si chiedono
Si inseguono pensiamo la il processo societario contro di lui tolto pure tenta di conciliazione che scompare e riappare da qualche si tratta da qualche rito oppure al rito di licenziamenti a doppio binario su cui so che il ministero sta lavorando perché si ritorni a una fase una fase precedente ecco allora l'approccio siccome a questa nostra conferenza questi vostri lavori
Devo ribadire complimenti sono già relativi rea a vostro agosto titolo la prima Conferenza nazionale sull'ordinamento giudiziario
Vuol dire che non si affronta da un punto di vista settoriale o corporativo per gli avvocati ma rivolta a tutti gli operatori del della giurisdizione
Dobbiamo sapere come può e deve funzionare una cancelleria si diceva ieri
Come offrire un al servizio migliore tecnicamente appunto ai cittadini
Ecco che sul piano politico acqua quindi al finisco questa premessa
Anche di carattere forse
Generale anche storico per capire come si può arrivare a una a una proposta credo che però bisogna anche ripercorrere quello che è successo nei termini e recenti queste
Purtroppo sono guai rappresentanza che ho trattato politico però insomma
Noi veniamo da una stagione di promesse di riforme epocali della giustizia sono troppo tradotto in Cina o norme
Ad personam forse nelle nel processo penale curati interventi disarticolate depositato un'evoluzione sicuramente poco ministro professionista come
Severino che però proveniva da un Governo tecnico e in questo caso
Se dobbiamo fosse analizzata dal punto vista politico la risposta
Mi sembra che fosse pure nella volontà di molti provvedimenti una risposta sull'economia cioè veniva da pensare ce lo Europa
Ci accorgiamo della giustizia perché in questo momento ce l'ho sperato perché ci porta ad uno per cento del prodotto interno lordo più che andare e perciò una logica che qua emergenziale più che andare a toccare nobili nonché della giustizia dopodiché siamo arrivati invece non più al al ministro professionista ad un governo tecnico affossa contrario cioè ministro porterebbe ovviamente ha visto cancellieri al ministro
Funzionario tecnico prestato prestata la giustizia ecco in questo caso credo che forse
Ministro cancelliere per carità con tutto rispetto all'opera meritoria abbia la chieda tra l'altro dato un ottimo un ottimo risultato pure cominciare a Parma ma forse questo suo modo di rapportarsi all'Avvocatura succitata è una critica dobbiamo anche guardare conosciamo ovviamente
Fatta questa premessa credo che finalmente si approdati a un
Politico
Come ministro Orlando che formato sulla giustizia però l'arrestato per quattro anni responsabile zona Giuseppe pratico
Perciò insomma ci sia stata sicuramente e su questo fa piacere siano riconoscimenti da parte di tutti gli operatori anche Vieri
Veramente una novità di metodo una novità di metodo perché c'è un serrato confronto con il
Gli avvocati finalmente un perché quei magistrati e col personale amministrativo che la terza componente pochi questa triade che non può funzionare se
Collegamento tra questi
Tra queste tre componenti accordo
E per cui c'è stata un'accelerazione notevole di tavoli dei protocolli irricevibile
Ho apprezzato moltissimo dell'intervento dell'avvocato verrà approvato in relazione agli osservatori
Protocolli ricevere linee-guida comuni una cultura comune sì diceva di ricercare
Tra avvocati giudici
Proprio un interscambio con equipararsi con degli osservatori appunto come diceva che con un'attenzione allo stato definito soft law vera arrivare anche a quella buona ad una visione
Ad una visione delle prassi questo interscambio culturale e
Ecco se
Posso anche qua spingermi poi la
Parlare anche da avvocato in questo senso penso che
Ci siano delle prospettive per superare criterio che è stato adottato fosse precedenti cioè tecnico delle Ministero
Ci siamo soltanto i magistrati
Scusatemi ma io penso proprio che si affronta l'avvocatura dare una risposta è sempre stato detto siamo pronti a collaborare
Perciò
Fosse bastevole con gli avvocati subisco eccome proponente minore di questo in questo pianeta sono lasciate ripetizioni soprattutto dagli uffici tecnici del ministero soltanto nelle mani dei
E qui si possa appunto in questo modo superare quello che è un
Un obiettivo solo privo cioè se vogliamo guardare a lungo
Sicuramente ci abita in una riforma ma
Credo che la giustizia una volta che vada a regime debbo fare una risposta completa alla domanda di giustizia superando appunto questa fase quando si riuscirà finalmente ad avviare una riforma la risposta deve essere completa alle domande
Sto solo in questo modo credo possa preparare il terreno per una per una riforma e prima di questo però bisogna valutare sicuramente come
Credo potrà confermare la senatrice
Stifani bisogna valutare gli impatti organizzativi tre ministro alla Commissione al Senato dentro cioè prima di arrivare a una riforma bisogna valutare l'impatto che questo ha sul personale amministrativo
E su tutti
Su tutte le vicende che possono creare una riforma che non può essere calata dall'alto in un
Un
Un accoglimento di un approccio un procedimento già da radicato e
Su queste basi su queste basi credo che le linee guida siano sicuramente la negazione della negoziazione assistita
Dalle dagli avvocati gestiti gestita dagli avvocati punto per raggiungere questo accordo conciliativo che consenta di evitare processo sicuramente
Ma che altro canto consenta questo
Passo enorme secondo me è una rapida formazione esito di questa negoziazione si sta ripetendo l'esecutivo perché altrimenti
Non ci sarebbe una un'efficienza di questa
Ecco e questa negoziazione assistita deve trovare uno sbocco secondo me immediato esempi in materia di separazioni consensuali ecco forte congiunti
Magari dove non ci sia di figli minori perché dice vera sicuramente forse del magistrato togato ma in questo caso sua ricostruzione assistita potrebbe avere sì un effetto cattivo e ci potrebbe rischiare degli standards anche di di miglioramento della giustizia
Attenzione anche qui
Raccolgo
L'intervento delle Sottosegretario sterili ieri quando parlava di stare attenti però ma i meccanismi di complementarietà tra la soluzione alternativa delle controversie
E le camere arbitrali da me depositate obbligatorio perché stiamo attenti ad evitare di doppi filtri dopo perché altrimenti lo si fa altro prolungare
L'accesso alla giustizia e mi sembra invece qua sono assolutamente d'accordo perché sia una buona idea quella che ho letto sia pure ho scorso rapidamente nelle proposte della Lega ieri
Il tentativo di conciliazione per posticipare dopo la fase istruttoria perché
Chi molti io non so parliamo delle controversie faccio pagare maggioranza ad esempio
Natura assicurativa di questo tipo che poi compagnia assicurazione nota degli uffici che accusa rivela controverse soltanto esaurito la fase stragiudiziale per cui
Inserirlo prima
Crea un filtro che invece
Potrebbe essere più utilmente secondo me introdotto in una fase successiva
Quando
In qualche modo già legale e gli operatori
Capiscono quella i rischi può prendere perché può prendere la causa
E poi sicuramente l'accelerazione del processo esecutivo ma qui e forse l'unico punto
Di Piazza della Zeller decreto che veniva dal
Dal ministro cancelliere esattamente ma anche qua se posso aggiungere una una mia osservazione proprio del terreno della mia esperienza
Un'esperienza così rimane quotidiana anch'io come avvocato
Ad esempio negli divenne rinunce pignoramenti presso terzi Pezzano dei privati che
Mal si conciliano con con l'immediata con immediata necessità di questo di questo strumento esecutivo
Ecco dopo la rinuncia magari molti istituti di credito banche eccetera si trattengono le sole finché non ci sia un provvedimento giurisdizionale qua uscirà questo problema chiusa tutelare imprenditore qualche nome
Questa è una inizi bibite personale che è troppo mica credo che valga la pena anche questa
Potenziare e poi sicuramente potenziamento del personale amministrativo anche su questo ministro vorrei immediatamente
Per cui
La moda contabilità semplificata del personale sicuramente lo stage dal giudice
Che la creazione dell'del processo
Mi avvio alla alla alla conclusione di questo di questo intervento
Quello che
Mi pare interessi al ministro in questo in questo momento e
Che trova supporto assolutamente del Partito Democratico
è
Di il
Di superare
Decreto del precedente ministro la Cancellieri
Eliminando dalla delega tutto attuativa due punti fondamentali e cioè mai più Luca un obbligo di pagamento per avere un provvedimento a carico degli avvocati per avere un provvedimento giurisdizionale motivate
Questo un
Primi fonda
Secondo
Esclusione della responsabilità su gli avvocati della pelle l'iter queste cose
Credo vi ringrazio ma credo di poter rassicurare perché
Ho notizia anche fresche che questo scomparirà dalla delega attuativa del del
Del provvedimento ma questo perché
Non
Pensiamo che sia per una difesa corporativa della professione ma anche secondo me passo più avanti per evitare
Una omologazione credo che grandi conquiste anche della giurisprudenza una col supporto degli avvocati penso al tema norme fruito della responsabilità civile nascono da una critica agli orientamenti giurisprudenziali consolidati
Se non arriviamo verso un'omologazione per cui
Dobbiamo pagare c'è una responsabilità degli avvocati questo produce secondo me
Una omologazione dei provvedimenti in tutto il provvedimento nazionali
Hanno già detto basta l'aumento dei costi che si tratta Vito divieto d'accesso la giustizia per le classi meno agiate perciò per censo
E che scarica sulle cittadino le inefficienze del del
Senza amministrative mai più mai più mi vien da dire il contributo incitato debba servirà per arrecare delle modalità
Dobbiamo camminare oggettivamente alla giustizia la conclusione di questo di questo mio breve intervento
è meglio sicuramente insomma che si destinino delle risorse anziché pagare risarcimenti
Legge Pinto cedere per celebrare i processi tra l'altro
Risarcimenti per piano piano
Simbolici
E la stessa Torregiani
Materna senza casa che sta arrivando e anche qua ci richiedono di medio compensativo che
Quasimodo
Si dovrà affrontare ma questi discorsi vanno finalmente una volta per tutte
Risolte anticipata cioè
Non paghiamo dei risarcimenti all'Europa ma cerchiamo veramente di destinare delle delle risorse tratta la giustizia un ultimo un'ultima un ultimo appunto mi piacerebbe anche
Perché
Quindi finalmente assicurata
Credo che
D.P.R. ministro vada in questa direzione
Una dignità completa
Alla alla alla professione ripensando eventualmente anche l'esame di accesso collaborando con l'università
Perché in questo momento c'è un'emergenza anche come numero e ho già detto prima che non può essere una risposta socio economico
Assistenziale
E poi mi permetto di aggiungere in questo andava anche sul discorso dell'ufficio legislativo del ministero se si può cercare veramente migliorare la tecnica legislativa pensare
Meglio gli affetti
Abbiamo detto basta pensare a delle norme quei diritti societari ma ad esempio tentativi di conciliazione eccetera o farci dire per effettività tipiche le tabelle avviene per esempio premi perplessità che vanno ad abbassare i costi di risarcimenti producano che richiede l'adozione dei costi delle imprese assicurative che non c'è mai visti
Oppure ancora tecnica legislativa di articolo trentadue della legge settori si può avete accertamenti Obiettivo strumentali
Io sto duraturo in un convegno abbiamo ragionato in tutta Italia spendendo risorse enormi sulla giunzione dibattimentale costringendo voi
Tutti questi siti a far che al fare diventino voi seconda cattiva tecnica legislativa delle norme bianco pubbliche in questo modo poi vanno necessariamente riempite dalla magistratura
In un ruolo di supplenza della politica
Che secondo me la politica attraverso la buona tradizione provvedere a proprie anzi e questo oggi grazie
Grazie grazie veramente
Questo contributo
Che ci ha dato l'avvocato Righini
Sul punto e ha fatto da sfondo al suo intervento
Devo dire che
Laica ha sempre pensatori la giustizia fosse innanzitutto un servizio per il cittadino
E la più grande preoccupazione in questo momento
è rappresentata proprio dal fatto
Ciprì e di un allontanamento del cittadino delle istituzioni
Questa costante sfiducia che aumenta sempre più
Rispetto al processo che confusione
Risposte rispetto
Ad una risposta di giustizia che garantiva e quindi è una risposta di non giustizia di giustizia negata
Sono tutte circostanze che ci hanno fatto riflettere
E per partire da un approccio culturale diverso
Che è quello secondo cui le riforme non li chiediamo
Pierluigi
O perché il processo non ci sono tutti iscritti dal punto di vista socio-culturale
Quindi condivido assolutamente questa
Questa impostazione che posso dire
E la nostra impostazione
Così come pure ieri è stato interessantissimo
Per tutta la il contributo dato
Sulle prassi sulle sulle best practice quindi sugli osservatori
Ma anche lì oggi siamo consapevoli di una cosa
E cioè che
Possiamo fare tutti gli osservatori che vogliamo
Possiamo intercettare nel miglior modo quelle che sono le esigenze di cambiamento
Ma ci vuole una responsabilità e una consapevolezza da parte di coloro i quali partecipano stile correttamente la giurisdizione
Sia gli avvocati ma sia anche i magistrati che compongono spesso questi coordinamenti questi osservatori
Devono essere consapevoli del ruolo che sono chiamati a ricoprire
E su una rete con la responsabilità di pervenire a determinate soluzioni che restino solamente come principi sulla carta ma che siano poi realmente applicati
Perché
In taluni tribunali sono stati fatti i protocolli è stata fatta una bella conferenza stampa sul protocollo e sulla su quello che uscirà dal protocollo
Però poi purtroppo non è mai decollato perché quelle che erano i risultati di quel protocollo o di quell'osservatorio venivano poi o non seguiti da altri oppure addirittura completamente lasciati
Nel dimenticatoio questo è l'invito che noi facciamo gli operatori di giustizia una maggiore responsabilità ciascuno nel proprio ambito
Così come pure dal punto di vista dell'organizzazione del personale amministrativo non ci sarà riforma che possa avvenire
Se non si sblocca
Il ministro su questo qualche apertura d'altro il problema del personale amministrativo
Ecco allora io anche su questi temi passerei la parola e scusatemi veramente mi sento quasi ridicolo a parlare di così non mi riconosco neanche commi riesco a sentire ma devo limitare i danni salvo la parola
Senatore
Al senatore
Buongiorno a tutt'oggi
Vi ringrazio faccio Terna piccola premessa perché io sono amico dell'AIGA ormai da da quanto invece
In più
I ho frequentato quasi tutti i vostri congressi proprio cambiato Vecchiato io i giovani i giovani sono nuovi piazziamo saltato gli ultimi fa piacere tornare da voi
E
Faccio una premessa anche come percorso personale non sono più senatore sono stato in Parlamento lungo mi occupo ancora dei problemi
Dell'amministrazione
Mi occupo ludico per capire poi passaggi dopo principalmente ti un sistema
Quello dell'ambiente più quattro quello dei rifiuti per l'Energia che ormai riguardante
Molto da vicino e sento spesso parlare poco
Perché vedete
Quello della giustizia e ne parlerò più politicamente perché non sono mai stato in Commissione giustizia non sono un tecnico della giustizia mi sono occupato di affari costituzionali
Anche le cose che vi ho detto tutti credo che il problema della giustizia sia proprio quello che resta spesso
Purtroppo all'interno non degli atti
Ma di poche persone che detto in una linea che rischia di diventare una linea di contrapposizione e allora non è che noi parliamo di giustizia oggi ne parliamo Almeyda print anni interni mediatici
Se ne parla da prima chi
A una lunga carriera di questo tipo ne
Conosce i problemi anche alla prima però è diventato un argomento
Generalisti co passatemi il termine perché mediaticamente spinto negli ultimi vent'anni
Chi è diventato un argomento di contrapposizione politica ma non solo politica anche culturale specialmente culturale
Che spinge alla politica
A cavalcare un'onda non valutare i problemi pezzo per pezzo
E
Cerca di soldi io ho letto ieri perché sono venuti sostituzione organico altro grande amico senatore D'Alia
Io una consorzi non ho sospeso la campagna sarà per voi è unico giorno libero perché nella mia città e avevamo alcune cose lo ritocco vengono spesso e l'ho fatto molto volentieri per quello ancora la voce abbastanza Squillante rispetto ad altri
Volevo dire
Ma intanto motivo contrapposizioni
Per cui
L'onda mediatica porta io ho conosciuto
Molto viene abbastanza bene gli ultimi mini
Si dice della giustizia
Io non mi sento di
Spunti oltretutto Cosco pena Orlando perché Stato all'ambiente prima il problema non è il ministro e volontà del ministro
è quello che succede in Parlamento e lo dico ai giovani il cambiamento lo fate voi
Sono io sono un provocatore di natura
Vent'anni trent'anni fa nove in grandi forse è stata fatta una grande riforma delle pensioni d'Italia dove siamo andati in pensione della gente trent'anni
In tutti questi anni non ho sentito i giovani dire vogliamo la pensione che sarebbe stato sbagliato ma vogliamo scema garantisca nostro futuro è stato lascia atto
A quelli più vecchi a qualcuno più vecchio che si è trovato da solo perché è ovvio che in un Paese
Perché spinto molto sulle corporazioni ognuno di fare per quello che ha acquisito che oggi ci troviamo in un sistema che economicamente non sta in piedi per scelte fatte dalla politica leggermente
Ma che hanno seguito la pancia dei cittadini più alla politica chiedo Quarato accetta con rapidità col che per me è stato ultimo statista che c'è stata in Europa forse nel mondo
Ha abbattuto il muro di Berlino contro la volontà della stragrande maggioranza dei suoi cittadini novanta per cento
E a
Accettato il rischio di essere mandato a casa
Cambiamenti lo dico a chi fa politica si fa Consigliere
Però
Metti un politico fa
Ho affronta un cambiamento è lasciato io questa proposta di legge tre anni fa pronti i Governi
Col Governo Montino sulla riforma del Titolo quinto
Nel parco ma quello che ne industriali non hanno mai al Cardarelli singoli parlamentari vi dico l'ultima cosa
Sulla serietà della politica e sulla correttezza
Sempre di colore poi vado cosa in più
Stella e Rizzo allo scritto un libro bellissimo già cambiato un po'
I parametri e il rapporto tra cittadino e politicamente ma fino al giorno prima per anni il Parlamento si sono alzati parlamentare che hanno detto le stesse cose tutti nessuno gli ha mai ascoltare
Parlo principalmente dei giornalisti
Perché dico queste cose
Per venire al tema giustizia
Allora
Noi abbiamo
Un'azione di questo il primo
La giustizia
Passatemi farlo insomma ecco eh composta
Da
In una serie di sfaccettature nel mondo davanti presso noi parliamo spesso
E sull'ambiente nonché il penale
Io infatti ho ascoltato scusate stamattina
Il vostro
Riguardo la logica è stato un punto
Tralasciato direi abbastanza questi aspetti
Quando il dibattito guardare anche i parlamentari esclude che sono al tavolo
Hanno il compito di fare di queste cose Commissioni
Secondo
Il biologico
E quando nello scontro l'ormai la volontà di trovare un punto d'incontro non uscirà IMAIE non risolverà il Maionchi pediatra e oggi il problema della giustizia
è sicuramente
Priorità la necessità
Di chi subisce processi penali di chi sta in carcere aspettando l'esito
Di
Una sentenza
Ma è anche di quelle aziende che aspettano la certezza
Per poter lavorare la vicenda si è limitato fra gli insegnanti
è vero che la politica manca
Ma oggi la competizione
In carenza economica di organico tutto quello che volete stanno occupandosi
Nel vuoto
Ancora certe volte vuoto ma non per
Scelte
Pronti contro termine utilizzati
Ma molte volte non per il vuoto lasciato anche registrati
Di questioni che penso volentieri
Non se ne vorrebbe un papà
è un peso per i magistrati abbia compiuto un passo in cui sono il primo fosse composto ma la vicenda bellica processi
è un problema che si riverbera sull'economia di un Paese
E allora quando parlo di giovani che fanno i professionisti fanno gli avvocati
è ovvio che il contesto economico per voi è importantissimo
Perché Russello se non c'è economia possiamo
Discutere
Questa dovrà andare a o forse in concorrenza con i tanti che è stato
Perché se non c'è lavoro se Lucia siano girando risorse
E allora
Scusate
Il problema io condivido
Molte volte circondario dice scusa mandiamoli propose poco
Perché lo dico per un motivo perché su questo tema nominativi per i cittadini
Quota politico non
Ci sono soluzioni anche qui sette
Che sicuramente possono
Essere altrettanto
Altrettanto utilizzabile aspettando utili al CIPE
Però bisogna che parli posizioni diverse città un punto d'incontro e si vada avanti
Altrimenti Remo ancora qui
E allora chiudo sempre perché ho fatto capisco l'intervento
In più l'uomo politico partitico politico di gestione di una euro faccio i giovani in tutti
Cambiarlo se vogliamo cambiare
Dobbiamo attivarci anche Bliss fuori nostri possibili
Kiev nel mondo sia vicinanze
Chi non leale deve cercare col mondo della politica
Non deve tutt'oggi conta anche molto opportuna
Non deve cercare l'amicizia ma deve cercare
Di convinzione di fare pressioni perché il Parlamento
Settanta ci sono tantissimi parlamentari seri onesti
Che hanno anche per le idee giuste ma non trovando si dà copertura quando fai politica sei su
O dietro ai dirigenti
Oggi
Con la mancanza le preferenze caccia anche in questo rapporto con la g voi della gente delle categorie che non sono ti dicono sembrato quando fai qualcosa che è giusto
Chi sostengono allora poi avere una forza quindi rimaniamo
Scusare
Senza polemizzare campicello sa questioni giustizia chi è mediaticamente che operativi semplici i soliti tre o quattro
Che io conosco frequento dopocena o a cena sono persone serie ma la televisione
Porta a tirar fuori Lampar in più
Competitiva e non risolvibile il tema peggio ancora per qualche i i problemi finiscono inaugura dove lì davvero la questione Gallo se dietro non c'è un mondo con chi dice
E Mottola sciagurate pur importante un nulla non è alla Puglia
La rivoluzione telematica
Voi ne avete parlato sul campo della giustizia ma nel campo della pubblica amministrazione da quanto tempo se ne fa
Siamo un Paese con la banda larga e di è
Sotto ai Paesi del terzo mondo farlo fra
Basta vedere le classi che internazionale
è ovvio che se non c'è la tecnologia che supporta una pubblica amministrazione anche l'accesso agli atti rende difficoltoso
Io credo sì è un tema forse che viene ancora prima di tutti quelli discussi perché rallenta tutto il procedimento
Io mi auguro che Renzi
Tutte quelle su cui
Quelli e quei suoi intervenuti con la S maiuscola sport
Sul
ANCI regista utopistico tutto partono velocemente perché è una semplificazione di vita per i cittadini ma per gli operatori
Perché
Mentre voi vi trovate sempre in mezzo a fare anche da cuscinetto tra l'esigenza di chi alcun problema perché
Degli squatter
C'è gente che fallisce famiglie che non riescono ad attaccare
A mantenere i figli
Per un diritto perché chi ha torto
E noi rischiamo di
è sempre un po'più portare al CIPE dunque
Io propri riapre lo che li facciamo l'appello non chiudiamoci convegno fatti tantissimi con voi dell'AIA ma di tutte le associazioni le associazioni devono tornare a fare
Il loro comunque perché è un lavoro di sindacali
è il politico che trova la mediazione lavoro nel sindacato va fatto senior politico non lo controllo e non lo obbligo a trovare la mediazione anzi
Grazie
Satanico ma
Il rischio che la piazza della piazza non è solo quella fa attento dell'associazione c'è
Ma gli ultrà se non portano risultati abbiamo visto anche qualche giorno fa degli Stati abbiamo bisogno efficiente che comunque attengono al futuro criticano
Lavoriamo insieme
Cinque in cui siamo avvocati vogliamo partecipare siamo giovani avvocati vogliamo un futuro capiamo che ci sono anche altre esigenze però causa troviamo velocemente un punto d'incontro per andare al introduce curarsi
Grazie ragazzi si dovrebbe devo dire chi qui noi abbiamo anche un altro importantissimo compito
Perché necessariamente la politica ha bisogno di un sostegno tecnico per tutti ed è fondamentale questo ruolo che deve svolgere la giovane avvocatura le associazioni in generale
Ma dobbiamo fare informazione
Io sono d'accordo che non bisogna Silicon Vigni
Però bisogna
Riflettere su una questione importante che lei ha posto
Quella della contrapposizione ideologica rispetto talune tematiche che dovrebbe cede il passo rispetto alle esigenze dei cittadini ebbene io le dico questo
Quando lei giustamente dice
Ma ci rendiamo conto
Perché la maggior parte delle riforme in materia di giustizia
Sono fatte per le esigenze
Della notizia perché la televisione dei mass media
In quanto i mass media condizionano il nostro legislatore
E quanto lo condiziona le mani o in maniera
Distorta picchi di vado al punto dell'informazione
Che noi abbiamo l'obbligo morale di fare
Quando noi sentiamo perché per
Fare fronte ad un fenomeno criminoso ci possiamo limitare ad aumentarne la ripresa la repressione
Aumentare le pene Cocconi anni addirittura
Nuovi reati
Pensiamo a quanto si è parlato vera morte per incidente stradale a seguito di assunzione di alcol e la possibilità di prospettare un nuovo reato
Noi dobbiamo fare informazione rappresentando che con la repressione non si risolve fenomeno criminoso
Si risolve probabilmente
Diciamo l'impatto mediatico che assumono suscita diventata giustizialista ma posso anche capirlo per come passa il fenomeno ma scusatemi parlando di una corruzione che abbiamo in Italia
Noi abbiamo avuto un esempio la legge si delinea la centonovanta del due mila dodici
Che è stata il primo intervento sistematico sulla materia
Che
Accolto finalmente un patto
Che prima di parlare il Direttore missione voglia parlare di prevenzione
E la prevenzione si fa negli apparati amministrativi
Si fa predisponendo tutti quegli strumenti dove ci possono essere delle sacche di corruzione più sei metri
E rispetto alle quali probabilmente si può evitare di ha rimediato perché probabilmente quando si è riparato troppo tardi e allora lì inutile aumentare la PEC
Bisogna intervenire prima e allora questa informazione credo che debba essere fatta
Da un'associazione come la nostra che ha pronto a Porta
Quelli che sono elaborati proposti strumenti tecnici che possiamo certamente mettere a disposizione nella nostra politica ma non possiamo poi puntare la pistola contro chi oppone lo scontro ideologico in Commissione giustizia
Ristretto indici alla al servizio per il cittadino che su questo sono d'accordo con l'onorevole una con la senatrice Stefani
Che prima ha detto
Su un tema come quello della giustizia bisognerebbe mettere da parte queste contrapposizioni
Perché l'incontro Contri scusatemi il gioco di parole all'interno delle Commissioni ingessato un po'quelli che sono i lavori si va con dei buoni propositi ma poi dopo si esce
Con un nulla di fatto
Ed allora io prima di passare la parola alla sta Presidente Nicoletta Giorgi alla quale chiediamo di illustrare poi dal punto di vista poi pratico
Rispetto
All'arretratezza di questo Paese
Sappiamo che la giustizia e il principale volano della democrazia e della
Per lo sviluppo economico quali sono quelli che sono le risorse che sono state apprestate
Da proporre alla nostra politica volevo chiamare il Presidente del Tribunale
Prego saluto perché me ne scuso pur essendo di Parma non lo avevo riconosciuto e quindi sarebbe gradito un saluto del Presidente del Tribunale grazie
Io sono intervenuto già ieri saluto tornato stamattina partecipato la finestra né della polizia proprio conseguire ascolto di questi temi anche voi estate affrontando devo dire innanzitutto qui credo che tutti gli operatori della giustizia deve essere un riconoscimento proprio con estremo feriti
è stata importante
Cartapesta recuperato il campo della cultura strappa qualche problema di strutture il personale e questi sono i tre grandi soggetti protagonisti
Stizzita terminale perché purtroppo sono protagonisti della crisi della giustizia
Interrogarsi sulla crisi della giustizia sono voglio intervenire più lasciare ad altri nelle ad affrontare nello specifico questo argomento è una crisi che risale purtroppo nel tempo e avete detto in maniera estremamente puntuale
Che non è stata mai affrontata forse negli anni precedenti per le località più giusta e cioè si è sempre pensato che fare famose riforme codicistica parli per la giustizia civile
Forme codicistiche cosiddette a costo zero io pure come credito posso prendere di fare le riforme a costo zero se vogliono essere efficaci sia fine capito che si debba puntare su un altro aspetto cioè quello della organizzazione
E credo che il processo civile telematico sia forse
Il banco di prova finale
Per questo camere per questo cambiamento c'è stato un riferimento e questo lo condivido appieno rispettiamo i rappresentanti del mostro del nostro corpo politico del nostro corpo parlamentare
Abbiamo un grosso problema consentiti che lo sappiamo tutti perché speriamo tutti i giorni su questo ed è la tecnica legislativa tecnica legislativa relazione al quale abbiamo visto ultimamente molti le leggi che sono state promulgate dove cioè all'inizio effetti e quindi una specie di leggenda termini su come deve essere interpretati significa
Però in molta leggera che è stato inserito
Che praticamente a distanza di due o tre anni sarebbe rivista le problematiche
Che avrebbe comportato alcun tipo di
Di innovazione legislativa sarebbe intervenuto a livello legislativo perché purtroppo
Anche questo è un motivo gli aggravi o della
Lo svolgimento della giustizia certe situazioni continua a essere Giotto soltanto dal punto di vista giurisdizionale
Pensa che il legislatore intervenga Farid schiavi chiarezza e quindi praticamente cominciato sgombrare un po'il campo dalle tante questioni diciamo costantemente chiamati fare
Si parlava prima delle strati che cioè dei rifiuti in questa capacità di auto-organizzazione di portare delle
Continuamente le nuove indicazioni ecco io credo che questa avrete siano molto
Molto importanti però non possiamo continuare a apprezzare tecnici e questo spontaneismo a poter risolvere
Il problema
E direi che e chiudo
Una
Indicazione un sintomo
Questa
Volontà analizza che c'è rispetto a quelli che sono i problemi che dovrà essere affrontati costantemente nella periferia
è che noi arriviamo al processo civile telematico dove
Il Ministero
Non accoglienza
Di organizzare
Per i magistrati esperimento amministrativo sulla formazione
Noi
Siamo stati informati dobbiamo essere grati al Consiglio dei Capi di Parma grazie all'intervento e al supporto
Del Consiglio dell'ordine che ci ha messo a disposizione un formatore che ci ha dato due formatori prima è una
Proprio recentemente
Che ci ha dato queste indicazioni sull'utilizzo formato assieme gestanti che
Il personale amministrativo ecco io credo che
Dire una cosa del genere
è uno dovremo cospargersi il capo di cenere
Che non è possibile pensare a una riforma questo tipo
Ieri marito anche un'altra cosa c'è stato un accenno brevissimo anche quindi assolutamente rispondente alla realtà
Allora
Tutti gli organismi dello Stato hanno decenti rispetto qui hanno la possibilità di spesa
è possibile che il Presidente informare o il Procuratore Repubblica non abbia una lira come
Pastore grazie assenti non abbia un euro a disposizione per poter
Attivare dei meccanismi di miglior funzionamento della giustizia a livello locale
Ovviamente tutti quanti purché gestiscono già l'onorevole può rinforzare
Ancora fare oggetti al riguardo e siamo chiamati a questo quanto spento è importante giustamente il Consiglio Superiore magistratura ci chiama format oggetto e dare delle indicazioni
Allora cosa succede quando facciamo dei progetti e un po'più ambiziosi per ci troviamo
Autoradio reperire non li abbiamo raggiunti questi obiettivi ma perché tutti abbiamo raggiunto perché l'acqua in carenza di organico in carenza di mezzi
Ecco quindi se ci fosse la possibilità di bilancio
I Dickson stabili dei traffici giudiziario un'autonomia gestionale dal punto di vista economico credo che forse purché si potrebbe sopra
Avvocato Michele ha fatto riferimento giustamente sono noti strutture che nei nostri armadi nota
è rimasto fermo due mesi
Perché Ministero non ci autorizzava la spesa
Abbiamo avuto l'approvazione del Consiglio non è che l'ha sostituito
Però
Sembrano piccole piccole cose conoscendole mettiamo tutti quanti insieme a noi capiamo perché abbiamo il problema
Comunque lo dicevo anche anche ieri alcuni uffici giudiziari proprio grazie a questa collaborazione questa sinergia questi protocolli faceva riferimento
Al Tribunale di Firenze in particolare
Sono riusciti a ottenere risultati positivi ripeto ma essere anche noi su questa strada e quindi ben venga che
Ci sia data tra due scadenze ben precise queste più vicino quella di dicembre
E cercheremo di essere pronti grazie anche alla vostra collaborazione scotto tutti i giorni perché noi dobbiamo fidarci di voi che la nostra Amministrazione ha bisogno di essere rifugio non è possibile blocco delle assunzioni per raggiungerli nuova linfa
I giovani che ci porta invece aiutino su questa strada dell'informatizzazione per gruppo anche l'unica via che ci rimane grazie buongiorno
La ringraziamo al Presidente del Tribunale
Che ci ha confermato sostanzialmente un acquascooter
La giurisdizione si regge su due gambe la magistratura
Ma l'avvocato
Senza l'avvocatura
Dove potevate neanche essere formati per il P.G.T. quindi credo che questa forma di
Collaborazione tra avvocatura e magistratura sia un'altra parte
Importante di sogna coltivare quando si parla di giustizia e si parla di riforma
Credo che questo sia fondamentale CUP ultima notazione prima di passare la parola Nicoletta è stato già detto ieri ma
In realtà
Rispetto fattura sulla terra menti riferito mi è venuto in mente perché
Il senatore Libe
Ha detto
Badate bene anche alcune lotti dovete fare sono importanti
Perché non è pensabile
Che la gestione le riforme legati alla vostra attenzione
Siano fatte da persone anziani sostanzialmente bene ieri abbiamo avuto questa bella notizia che ancora
Con un'altra battaglia dei giovani avvocati peraltro avviata tempo fa
Ha dato i suoi frutti perché il Comitato dei delegati ha approvato il Regolamento per cui l'elettorato passivo è stato abbassato a cinque anni questa è sempre stata una battaglia dei giovani avvocati
Significa che nelle cabine di regia si comincia a capire il ricambio generazionale importante
Per
Posso sintetizzare sono così Nicoletta Giorgi
Qualcosa questo tono di voce Ponzo eccetera RAI
Io la ringrazio chi è
Ma qui ad ascoltare questo provato
Sta aspettando di sentire in maniera più chiara che la cosa mai cappone per quanto riguarda una maggiore efficienza della giustizia ma ringrazio voi tutti da questo confronto fare di esserci
E mi rammarico predeterminate sigle politiche oggi non abbiamo potuto mandare via sostituiti precettare di confronto mi rendo conto che il momento politico è sicuramente frizzante per siamo alla vigilia delle
Prossime amministrative ed europee però probabilmente sarebbe stato attivato un confronto utile per poter poi portare chiaramente delle nuove idee
Detto questo mi fa piacere sentire prima di tutto il rilievo che è stato dato dai due relatori al ruolo dell'avvocatura
A Roma il fatto che sia necessario degli aspetti tecnici ma allo stesso tempo pragmatici e che si rendano effettivamente utili per parlare di una giustizia non solamente come notizia Barbara e di giustizia come un servizio che non riguarda poi esclusivamente gli operatori ma che si rivolge all'estero cioè al cittadino perché accennavo ieri il problema giustizia al di là di una posizione dell'Italia a livello europeo e di in ambito di credibilità quindi sfiducia economica per prevenire può Italia a fare gli investimenti portava soprattutto donne distacco dei cittadini dalle istituzioni quindi è su questa ottica che abbiamo
Immaginato quale proposta laica potesse fare relativamente a a una maggiore efficienza della giustizia
Ma vorrei fare prima di tutto
Una carrellata su quanto ho sentito questa mattina perché
Se è vero che si parla spesso in tv giustizia penale poi in modo particolare adesso con agli interventi che si sono resi necessari
Che la giustizia penale ha una conseguenza immediatamente dirette ai visibile che è quella del tema darci diverse
Allianz sicuramente cara da tempo ci che si va ad operare prima di tutto la dignità dell'individuo anch'essa deve scontare una pena deve essere annullato persona più crediamo fondamentalmente nella necessità di una pena
Per cui deve esserci a riduttiva e di sicuro le carcere propongono queste condizioni questi presupposti
Però se non si è parlato di giustizia civile
Ci si è lavorato spicca parecchio perché negli ultimi anni abbiamo contato oltre una decina di riforme nel sistema giustizia evidentemente forse la mancanza di confronto ha portato all'esito che ha portato c'era un non esito perché alla fine abbiamo capito quindi ora Clini perché dovevano portare le riforme quindi quella
Quell'efficienza che oggi
Ancora andiamo a reclamare quindi forse
Risolviamo per
Individuare il modo corretto
Con cui parlare di giustizia e con i soggetti con cui parlare giustizia di giustizia civile questo sicuramente
Soprattutto poi quando parliamo di quali sono gli impatti che determinate riforme possono avere poi sul sistema
E qui mi ricollego all'osservazione del Presidente del Tribunale come si può fare una riforma a costo zero perché effettivamente e se c'è una riforma ci deve essere
Necessariamente Investimenti l'investimento per avere poi una produttività portare pelletteria tornaconto
Quando ieri per chi non c'era abbiamo ha replicato al Sottosegretario Ferri di come il nostro sia un tentativo di una riforma a costo zero
E perché abbiamo visto e abbiamo sentito molti operatori essere anche in linea con la nostra proposta
Chi non è necessario intervenire con i nuovi strumenti introducendo nuovi strumenti nella struttura del processo
Quindi cambiarlo nel senso di appesantirlo o comunque di modificarlo profonda interventi che magari organizzativi avrebbero comportato maggiori costi ma ci siamo resi conto del processo civile precocemente è strutturale
Può rimanere con questa griglia
Abbiamo fatto un ragionamento piuttosto se nostro processo civile oggi sia veramente orale come previsto dal Codice civile o se invece quel principio di oralità che viene planato e realtà sia stato posto nel nulla
Esposito devo fare i conti con una realtà che un processo civile oggi è un processo scritto essendo proprio un processo scritto si possa sicuramente intervenire su tutte quelle
Udienze o comunque su quegli incontri che molto spesso servono più ad una calendarizzazione del processo più che ad un esercizio di attività concreta del processo e allora ci chiediamo se una calendarizzazione
Possa essere ridotte in estrema sintesi e quindi consentendo anche al magistrato
Recuperare quella tempistica
Chi spende con l'incontro con gli avvocati che
Non è soddisfacente né da un lato né dall'altro che trovarsi in udienza per dire
Sì sto sul istruttori per favore audio pensa se ho presentato con le istanze di mezzi istruttori su quelle voglio assistere
E quindi noi proponiamo e realtà che quella che è l'ordinanza che ammette gli elementi istruttori non avvenga in udienza ma soprattutto non si è necessario far udienza perché quell'ordinanza poi venga espressa scioglimento di una riserva
Avremo quindi un incontro vocale un'agenda del magistrato più libera
Che può utilizzare per svolge l'attività
Chiamata l'attività giurisdizionale
Abbiamo immaginato quella che è già una calendarizzazione del processo
Che era fare avvenuta nelle norme di attuative realtà non sia una mera ipotesi non è la possibilità ma si chiede al giudice di recintare il termine processuale
Indicando quella che sarà l'ultima attività l'ultima udienza cioè l'ultimo incontro
Che non deve necessariamente essere quelli dei cittadini come me ne sto in studio e mi rimetto e mai istruttori ma è sbarcata Rupert insisto quindi conclusioni
Ma deve essere l'ultima udienza in cui di incontro bravi e quindi si crea il magistrato questo recinto
Chiaramente valuterà esaminando la portata dell'istanza
E chi potrà eventualmente allungare motivandone il motivo ma questo significa già poter rimarginare una sorta di Bilancio preventivo di risultato del tribunale una calendarizzazione di questo genere potremmo capire
I tempi del tribunale lo svolgimento delle udienze che potremo fare più facilmente un bilancio consuntivo dell'operato del Tribunale nel momento in cui andremo a vedere e quante proroghe ci sono state relativamente a questa ipotetica durata del processo
Io non voglio utilizzare bilancio consuntivo Bilancio preventivo cercando di ridurre la giustizia ad una mera attività d'impresa assolutamente no
Però
E necessari oggi parlare della giustizia con un'ottica manageriale come quando si va ad incidere nella gestione prese
Perché è più sicuramente
Una
Quella della giustizia un sistema l'abbiamo detto complesse che oggi non può essere riformato di tutte queste piccole richieste di riforma sono effettivamente a costo zero svolge andiamo a.
Tagliare diciamo così del antichi incontri che i fanno parte del percorso processuale e qui diamo anche e speriamo sia apprezzato il fatto che c'è un'ottica noi utilitaristica della
A contrariamente alla purtroppo alla competenza comune che l'attività dell'avvocato punti sul fatto che il giudizio politico il più possibile poter avere una sorta di rendere a Trieste
Paghiamo a puntare più che altro sull'efficienza ma su una valorizzazione anche della della nostra professione
E dicevo su questo si rende necessario parlare comunque di una nuova approvati sulla giustizia che è quella manageriale io mi rendo conto come possa essere difficile tollerare all'interno del proprio tribunale l'esistenza di una serie di problemi pratici e che potrebbero essere agevolmente risolti perché la soluzione immediata rimanere bloccati dal fatto che non ci sia la possibilità di avere una gestione autonoma della dell'atto chiaramente economico globale ma oggi informatici dobbiamo secondo me anche chiedere ma secondo mai che apre un ragionamento che va quando e quello anche della governance all'interno
Perché oggi ci troviamo di fronte ad un sistema che appare dicesse perché c'è il dirigente
Ma il magistrato dirimente cioè vigente amministrativo e il legislatore qui e allora mi riaggancio al fatto anche noi come sia necessario
Rivedere Curreri fare le leggi e la tecnica legislativa c'è stato un legislatore che è intervenuto negli anni cercando di andare a
Precisare
I limiti di obiettività del dirigente magistrato e del dirigente amministrativo
Non riuscendo c'è effettivamente
Perché nel mantenimento chiara di una evidente potere organizzativo e direzionale in capo al dirigente ma ci strato non si riesce a dare
Questo dirigente i poteri necessari evidentemente per intervenire ma non si riesce ad e neanche al dirigente amministrativo che rimane subordinato un controllo che evidentemente non è paritario
Ma di più
Questa questo approccio dà per scontato quanti chi né
Capace a svolge in un certo tipo di attività attività giurisdizionale si automaticamente capace di svolge un'attività manageriale
Di chi si fonda su principi
Sono chiaramente diverso iter dunque contrattisti IRE l'attività giurisdizionale
Legata a principi di legalità e di garantismo rispetto ad una gestione manageriale che è rivolta più a aspetti legati ai risultati e chiaramente di altra e di flessibilità e di altra natura
E questo è un a errore qui sia allora la riforma non non potrà essere a costo zero ma dovrebbe essere di investimento di formazione vi dirigente il personale amministrativo e dirigenti e che c'è oggi
Per portare ad una riforma che dovrebbe indurre alla creazione di una
Figura che ha delle caratteristiche penso e cioè i ticket che per tale caratteristiche viene individuato vinti noi invece non gli si attribuiscono automaticamente
Nella fase di passaggio e di sviluppo della propria carriera all'interno del comunale
Purtroppo non abbiamo potuto coinvolgere nel dialogo all'interno di questa Conferenza anche i dirigenti avrebbero tre settori giustizia una concomitanza gli eventi
Perché sono chiaramente in numero molto ristretto di trecento
Di la loro conferenza si sta svolgendo contemporaneamente alla nostra amata ancora ma li invito c'è stato e su questo laica
Ci siamo ripromessi con il dottor Romano presidente dell'associazione di rincontrarci a attorno ad un tavolo a tre era esaminare assieme quali sono gli aspetti che possono essere incontro
Da questa nostra proposta nuova gestione del tribunale e quelle che sono le esigenze le aspettative del del personale di dirigenza nel settore giustizia
E dicevo e quindi
Il la nostra costa costo zero nascere al TAR da un approccio da una visione del processo chiaramente diverso da quello prestato fino adesso
Quando si parlava di processo esecutivo noi puntiamo sul fatto che oggi il cittadino non debbano più sentirsi un creditore di serie B quando creditori di seria
E la pubblica amministrazione qui il legislatore qui noi altrui che si deve politica ti diamo finalmente una trattamento predittore privato
Alla stregua del territorio Pubblica amministrazione
Perché oggi il corso della fase esecutiva gli strumenti che sono concessi nel recupero dei crediti pubblica amministrazione sono notevolmente dettero più ampi rispetto a quello a cui oggi il cittadino compare
A disposizione
Questo non è solamente una questioni liquidità qui si tratta anche di incidere su una le estive la progettualità della società le perché se no Nogara dove per capire come
Utilizzando come quello di Trento
Perché nonostante lo abbia riconosciuto da una sentenza o da un complimento ma io poi non lo realizzano concretamente
Luna rivolgendomi anche all'assenza volevamo
Non ne ho assolutamente e quindi visto che ci sono delle realtà già organizzate nella fase esecutiva montepremi altri strumenti
Del prendo una aiutare astratti tutto
Tutelato in televisione cambia solamente il titolare perché non
Coinvolgere anche nell'esecuzione private
E
Non potevamo non immaginarlo
Una conferenza dove parliamo di nuovo e giustizia ne chiediamo il decreto attuativo anche poter lesi riduzioni
Private
Per
Delle aste digitali oggi
La politica il Governo ha dato la possibilità solo i notai di svolge delle aste digitali per la dismissione dei beni immobili della pubblica amministrazione bonus risultato di un aumento del quaranta per cento delle vendite
Con questa modalità e con un enorme successo rilevato dal
Patto per gli acquirenti non appartengono necessariamente al territorio dove si trova l'immobile imprenditoriale
Ebbene
Primo limite del successo dell'esecuzione questi trovare riprendere il bene liquidità e allora noi chiediamo anche questo tipo di intervento intervento che può essere assolutamente attuato sulla falsariga di quella che è gialla sistema intranet a disposizione dei notai su questa privo di dismissioni
Ci rendiamo conto che però come diceva il sottosegretario Ferrieri bisogna anche guardare a tutto quindi bisogna anche cercare di uscire però ma i binari esclusivamente processuali
Ed è per questo che AIGA Giarda dei primi mesi di costituzione di questo nuovo mandato
A istituito una Commissione sulle camere arbitrali
Questo perché la legge stessa prevede la due quarantasette quella di riforma professionale l'esistenza dei campi arbitrarie lascia tempi relativamente alla quelle costituite all'interno dei consigli degli ordini
Ma non solo per rispondere ad un dettato una stele carrellate la due quarantasette
Ma adesso il fatto che ci si rende conto che delle strutture degli interventi che devono appunto non essere più emergenziali non potranno neppure se lei è così immediato serve quindi
Un a uno strumento alternativo
Che la cittadino oggi non può più aspettare
Venier avere giustizia e per avere veramente giustizia
Ci fa piacere che sia stata raccolta positivamente
Ma
Questioni buonsenso cioè l'idea di prevedere la tentativo di conciliazione successivamente alla fase istruttoria
Stiamo
C'è noi raccogliamo l'appello dell'associazione che c'è un'analisi del sistema giustizia va beh eletti direttamente ci ha quel braccio coinvolge danni nelle proposte
E non è solo questa Giunta che ritiene opportuno l'intervento di questo tipo nella nella fase processuale lo stiamo dicendo da tempo
Continuiamo ad avere consenso perché è una norma di facilmente intuibile Laporte ma perché può promuovere
Ma
Non riesce a trovare non riesce a trovare voi spazio casa delle riforme che si sono succeduti quindi ci chiediamo benissimo
Qui si fanno delle proposte
Apprezzate però non possono essere possono avere dei punti
Divisi e in ogni caso noi quando il passaggio fa dall'Appia
Sa
Alla politica la l'Ufficio legislativo rapidamente eccetera si perde perde mi disse serve poi di perché c'erano troppi più forte e allora lei mi conferma
Le logiche sono solitamente
Quindi è però riforme che vengono dall'Avvocatura non vengono poi comunque raccolte evidentemente c'è qualcosa c'è una mancanza di effettiva comunicazione con la politica
Quello che però andiamo a chiedere non è solamente una riforma del processo è una proposta delle sistemi alternativi di le camere arbitrali con chiaramente la attenzione con la negoziazione assistita
Noi vorremmo una questione alla politica perché c'è un disegno di legge che parlavate parla di negoziazione assistita del
Quando si parla di negoziazione assistita chiaramente viene viene affidata agli avvocati ma viene data qualcosa
Appartiene nostro DNA perché prima di arrivare in tribunale il tentativo di conciliazione di trovare una soluzione transattiva l'abbiamo fatta
Però nelle proposte e disegni di legge che ci sono ora e mi chiedo se saranno la frase poi per all'introduzione o meno per la negoziazione assistita attenzione perché il problema che poneva ieri fare prima che avevamo già rilevato
La mia concezione assistita viene intesa come è sostitutiva della mediazione nel momento in cui venga svolta in una materia per cui la mediazione è prevista
Ma se il legislatore ha già fatto digerire veramente con amaro della mediazione prima c'eravamo riusciti a non averla ma poi ce l'avete riproposta
Ce la stiamo per questi quattro anni ma poi vedremo chi vivrà Craxi sacca contro se proseguirà oppure no
Go nel momento in cui ci avete fatto digerire la mediazione obbligatoria con la negoziazione assistita che oggi proponente all'Avvocatura obiettivamente alternativa alla mediazione alla alla mediazione ma la negoziazione assistita così come ce la proponente
è
Prevede l'invito alla controparte in via addivenire ad una transazione ad un accordo se l'altra parte dice no mi dispiace la transazione non ci arrivo apertamente in tribunale
E quindi io dico bene ho saltato la mediazione questo boccone amaro della mediazione senso allora o noi oppure no se la politica stessa quando fa proposte di legge
La va a bypassare essa stesse allora dobbiamo chiederci se queste proposte di filtro perché alla fine chiamiamo cioè mettiamo le cose con il loro nome
Non sono sistemi per cercare di ridurre il più possibile l'accesso al sistema giustizia cara collasso
Li vogliamo utilizzare nel senso consideriamo effettivamente utili
O diventa un condominio appelli fare che cittadino deve in qualche modo affrontare per arrivare a chiedere qualcosa cioè la giustizia e la tutela dei propri clienti
Qui
Pongo l'attenzione su questo aspetto
Sì determinati strumenti non portino a scrivere Arikhan cellulare una tavola che ormai troppo volte troppe volte è stata scritta e riscritta ma diventa illeggibile forse da e per questo che non porta poi risultata che si dovrebbero invece a bere e in quest'ottica
Noi arriviamo anche a considerare la necessità
Di un intervento anche se gli operatori
Della giustizia voi milioni c'è stato chi ha visto come lie gabbia appunto la abbia ritenuto opportuno parlare anche di ridistribuzione dell'organico di magistrati
Come abbiamo avuto e anche qui l'AICA nessun passaggio di testimone negli anni
Contini a parlare anche qui sino ad oggi si blocca mai ci sono dei disegni di legge ho visto
Sulla riforma grammatura onoraria sono anni che andiamo abbiamo
O in una conferenza tra l'altro punto nella mia città tanto mila undici abbiamo attenzionato la politica sulla necessità di una forma riforma della magistratura onoraria
Consapevoli che oggi la magistratura onoraria stima su
Sta prendendo sulle proprie spalle un carico
Che molto pesante quasi superiore a quello della magistratura togata quantomeno numeri siamo sicuramente maggiori e quindi anche la magistratura onoraria che era un intervento
Doveva essere limitato nel tempo stia oggi con le costanti proroghe
Andare i giudici onorari
Andando proprio a integrarsi completamente con la magistratura toccata però si va a depurare si va ad integrare senza a
Rimanendo un po'il figlio di un minore purché non fa parte dell'ordinamento giudiziario Nona Peller natura niente oppure previdenziale
Sono per lo più colleghi molto spesso colleghi
Che svolgono l'attività di magistrato onorario al mattino e al pomeriggio poi rientrano in studio e questo perché perché c'è la consapevolezza che l'attività di magistrato onorario non vi consegno direbbe chiaramente Dini capire è una una fonte di sostentamento sufficiente e allora ci si accontenta di questa commistione
Se è una cosa e se l'altra però non credo assolutamente garanzia insomma in qualche maniera intendiamo aspettare un anno si poteva essere un approccio giustificato da una temporanea necessitato personale
Che svolgesse attività giurisdizionale
Non c'è nulla di più nel momento in cui ci siamo resi conto
Questa è una sostituzione costante della magistratura dovrà
E allora passami approcci
Da magistratura
Sostituita intervento sostitutivo ad iniziare ad un intervento
Di assistenza alla magistratura andiamo a rivedere come si deve svolgere l'attività del magistrato quali sono tutte quelle attività loro rispondono dall'attività per cui è chiamato oggi a quella diamogli i supporti riceve il processo se ne parla sembra che se ne stia parlando in maniera sempre più concreto ma allora andiamo a rivederlo inserendole in un'ottica di riforma ampia preveda anche la riforma della magistratura onoraria
Ma che non è ma dico ancora di più perché lo prevede la costruzione del processo una indicazione una struttura
In considerandola magistrato una riforma ancora più ampia che quella che deve essere l'accesso
E il percorso universitario la facoltà giurisprudenza
è un'altra tematica questa che rientra nella battuta in Italia ci sono convocati in qualsiasi altra fatto nulla toglie veramente e in tutto il mondo ormai probabilmente necessità di intervenire anche sulla base del percorso universitario
Per far sì che ci sia una risposta ma scelta responsabile di chi
Decisi intraprendere questo percorso
E nel quale si creano aspettative poi messi immette in un mercato
Saturare e che soprattutto si mette in un mercato in do totalmente non competitivo rispetto
A
Chi c'è già conferma rispetto anche ad un collega europeo
Che si è già e messo in quel mondo un cinghiale prima
Perché ha una formazione sicuramente più aggiornata voglio dire questo
Rispetto a quelle che
Invece oggi il percorso di formazione nella nostra università
E dico perché allora l'Ufficio del processo in considerarlo anche nell'ottica informati si parla di professionista perché si può tranquillamente svolge un'attività di Osimo sì
Contratti nel mondo giudiziario Londra frequentare subito dopo diversi
E quel mondo che è venuta dei giovani iniziare a frequentare i corridoi le aule
Diamogli in modo in questa fase di
Transizione nella fase finale di poter prendere contatto quello che oggi è
Mondo della giustizia Mondo del tribunale quindi
Da parte del mondo del tribunale prendiamole in tutti gli aspetti positivi che
Una leva giovane abituato a studiare quello sta facendo quando avevo sei anni momento o sicura e dare nelle ricerche giurisprudenziali nell'attività collaterale che serve al giudice per poter poi arrivare alla sentenza
è una visione la nostra di ampio respiro ed è per questo che vorremmo che la politica unità una visione di ampio respiro per quell'intervento non solo è emergenziale sul singolo proprietario
Ma non si emergenziale il sulla singolo ma trovare oggi necessaria una riforma
Per me di un'intersecazione delle aree di riferimento quindi a un approccio ancora ulteriore
Rispetto a quella perché abbiamo sempre richiesto cioè facciamo una riforma strutturale facciamo una riforma strutturale del settore ma intersecando lo anche con i settori collaterali sono pronti ahinoi
Anche lì mettano anche loro di criticità quindi per una soluzione
Generale possibile e comunque
Coerente che molto spesso ma che effettivamente questa coerenza nelle varie riforme e nella gestione dei vari settori
Si è strettamente confinante quindi e questo è un po'la carrellata che oggi dai da proporre alla politica quegli interventi che devono essere fatti
Ed è soprattutto una carrellata su cui noi vorremmo non solamente un ascolto ad una Conferenza vorremmo un impegno a questa Conferenza l'ascolto si trasformi
Nel comunicazione propositiva a chi dall'interno degli uffici
Possono veicolare le proposte quelle possono
Pare con gli interventi legislativi necessari
E qui visto che deve essere prima di tutto il danno Volterra
Il tecnico giusto esporla proprio la sedici ter servono intervento architetto
Non solamente politico su una
Tema come quella della giustizia positivi trarre così peculiare
E quindi le quinte a questo tavolo perché mi auguro
Che le condivisioni del delle poste il confronto che c'è stato
Si possa trasformare emotivamente nonché voi da impegno
Reale optare che chi va nei prossimi andarli dell'AICA coprire dire sono anni curiamo attive questa proposta reperibile incontriamo alcune che non viene
Questa è la Regione per cui io sintetizzato l'intervento passando nella parola Nicoletta oggi
Allora
Prendendo spunto proprio
Quanto appena detto dal è questa
Io prima ho passato la parola alla senatrice
Erika Stefani adesso mi rivolgo
Alla collega americana e non più la senatrice
Perché è chiaro che ci sono delle cose
Che sembrano essere oltre che condivisibile di buonsenso
Perché sono delle cose che non impongono rivoluzione pochi quelli che ha appena detto Nicoletta
Mi sembra cose che stiamo dicendo da
Da troppo tempo probabilmente allora quando dico mi rivolgo alla collega Eric le chiedo
Ma sarà mai possibile superare queste resistenze queste contrapposizioni ideologiche
Su un tema
Perché voglio dire è sotto gli occhi di tutti
Che è un tema importante perché rappresenta un freno per il nostro Paese qui la richiesta di un impegno grazie
Grazie
Io avevo già guardato documento magari ho studiato
Come avevo detto prima l'aveva anche anticipato l'intervento c'è proprio veramente l'audizione da parte nostra queste linee e il contributo del
Delle proposte
Questo cosa significherà quindi lavorare per quella parte fra
In parte pratica sarà quella di comprare dei le proposte di legge dei disegni di legge nel senso
Io
Spero carriere il la vostra collaborazione nella fase anche stessa di stesura
Dunque nonché in proposte eventualmente impegnative il
Dei provvedimenti che dovessero essere sottoposti ad esso alla alla
Quanto riguarda le contrapposizioni ideologiche o quant'altro vorrei dire veramente parole poterlo voglio dire io posso nuova il
Visto che io soprattutto sole otto avvocato
La mia attività politica fra virgolette tratta il tenente amministrativa perché
Sono vice Sindaco Assessorato violenti
Però quello mi ha sorpreso si arriva in auto in gran parte qaedismo perché quando si arriva alle cattiva technicalities quella fine ci sorprende davanti al risultato
Stiamo parlando adesso dietro propellente soci di dell'arretrato
Problema sentissimo
Poi mi domando allora come mai
Sulle tariffe abbia parlato di quelle che le ruote all'emergenza di carceri sovraffollamento tutti i partiti sono stati fatti fino adesso noi abbia lavorato solo svuota carceri
è un sogno cosa che abbiamo adesso sono giustissime alternativa discoteca
Reato di opere via Sigismondo quindi è
Questo voglio dire
Ci desse la volontà politica portare avanti certe tematiche che diventano veramente urgenti questa mattina urgenti che son contento che ministro avanguardia dentro
Che a giugno arriverà la riforma e si tratterà di processo civile mi sembra che sia ora che spacca il processo civile
Adesso la mia posizione aumenta la posizione di aliquote perciò sono all'opposizione
Quello che io non rinunciamo proprio qui
Chi è
Su questo tavolo può rappresentare anche alla maggioranza e che litio si fanno a fare giochi
Quando si parla del potere del Parlamento
Fra rispondo un po'quello che verrebbe senatore quando dice che Parlamento che fa in una circostanza che il ministro
Io su questo
L'esperienza mi ha portato a pensare anche diversamente fanno noi al Senato in Commissione
Ma abbiamo deliberato agli imprenditori caso parere per rivedere la riforma del gioco giudiziaria suggerendo praticamente e quindi numeri di Benalì dati rigore verso fare risultato è stato certamente il silenzio parla avevamo lavorato in Parlamento
Similmente ci troviamo qua vengono emessi i decreti legge su questi temi credo invece certi provvedimenti acquistare fiducia questo vuol dire sotterrare il Parlamento credo il Parlamento ci crede disegno di legge deve essere
E sono convinta su cui non ho i colleghi qui
Che
Facciamo in Commissione insieme alle
Missione giustizia al Senato
Anche i colleghi della carriera che comunque ci troviamo voler al di fuori quella opposta
Terminato quello che diciamo il confronto e di tipo politico poi alla fine ci parliamo tutti lì e ci guarda negli occhi e capiamo che problemi ci sono e sembra che anche loro lo dicano
Che problemi ci sia
Adesso io mi aspetto veramente perché venti in qualche maniera affrontati è inutile parlarne in continuazione perché dicevo prima
A parlare faccia suo filosofia quella fine dobbiamo arrivare a dei risultati
I risultati lo spero cioè nonostante il pubblicamente la mia posizione adesso che ovviamente di opposizione però specifico sempre una linea di credito deve essere sempre tenuta a fare
Io spero che il ministro l'anno che comunque è una persona che stimo possa darle siti elettive e che la maggioranza possa prendere in mano questo problema
Prossimamente Fantin provvedimenti Cursi quindi impegno c'è tutto ripeto sia fare delle delle proposte di legge
Su questi sul singolarmente unitariamente settore ovviamente ossia di fare proposte emendative nello stesso senso
Grazie tutto fuori l'avvocato da un lato
Che la passione che banconota l'avvocato d'Aula poi si viene utilizzata anche in Parlamento siamo convinti che darà i suoi risultati
Facciamo questo giro di chiusura velocissimo passo la parola al senatore quindi
Scusa che scappa prossimità troppi interventi e di confronto due colleghi
Allacciandomi a quanto ho ascoltato
è vero
Ci sono
Tutti specialmente quelli penali ci sono legate alla alla cosiddetta necessità sgombrare il campo da superare
Allocazione dei fondi per le infrastrutture
Il nodo e qui sono d'accordo che la politica
Guido Trento la Provincia eccetera le zuppe
Io costumi
A
Lavora per risolvere
Un
Prima
Che ci chiedeva fra un paio
Senza contestualizza forme
Se io ho svolto le carceri maturi partenariato
è ovvio che non mi serve per
E ci ritroviamo sul problema occupando
Però
A villa del del contributo io rispondo specialmente alla studente e alla senatrice
Sull'accordo in linea di principio minori facciamo ma l'azione non ferma la proposta non so che sto illustrando so cosa vuol dire stare in Parlamento
Parlamentare passatemi il termine su
Io ti passo la proposta pure tu vai non è così che funziona
E lo dico anche alla senatrice io mi son messo sono stato tra il mio gruppo
E
La fa conosce la mia vicinanza all'inizio
Non sono stati in più Carlino di tutti quello che ha fondato la misura
Che ognuno deve assumersi la responsabilità se non è d'accordo
Io non posso accettare che oggi in giro per l'Italia
Si dia la raccolta o giustizia Formia
L'onorevole Tremonti
Che lei da ministro ha fatto una proposta ma i parlamentari l'hanno votata non possono dire giorno dopo non ero d'accordo
O la votano o non la voto
Invece non ci troviamo una mitica dello scaricabarile su chi ha di solito il ruolo più importante capire per cui io voto a favore ma poi occorre l'aiuto
Questo induce e ci sono
Ma perché oggi funziona così perché c'è un adeguamento generale per cui se io
Non voto la fiducia
Non ci sono più uno che ha carattere si differenzia ma sono un rompiscatole ma perché perché non ho vi chiedo un popolo clienti
Avanzamenti nei trenta per cento la preferenza secondo delle
Zone
Che dice ove il Presidente i cittadini che votano io parlo del voto compito fresco
Però
Questo si può ugualmente nell'ultimo dire si può sopperire a questo problema della preferenza sapete quante
Basta che le associazioni
Che fanno la proposta di certe riforme quale voglio subito ma questo è un
Dell'attuale lo fa in polizia citazioni
Mi applaudiva e diceva a fine pena diretti sia sforare
Paga
Con me c'era un parlamentare infatti
Altrimenti faccia la stessa cosa inaugurato il modo ad una
E l'Associazione non scriveva gli associati Pietrini guarda che questo signore ci ha detto una cosa ne ha facoltà
Perché se succede quello nuovo rivesta attento prima di dirle di sì io invece vengo qui vi dico di sì coerente Pato dai vostri nemici di pochissimi all'Europa idrico sia perché è mancato c'è una deresponsabilizzazione generale per cui io quando ero piccolo sono a posto dono il controllo importante
Lo dico
Per
Voi ma lo dico per i cittadini lo dico per la magistratura per le forze politiche per Carbone scusate seccato nel localismo
Trent'anni fa vent'anni fa vera
Considerata la culla la culla della sicurezza oggi una regionale sembra sarà sicuramente il cambiamento ma un tempo c'era una collaborazione tra il cittadino la forza dell'ordine anche il magistrato per cui vedeva qualcosa telefona codice tra l'altro aspetto poliziotti riconosciuti a tutti i siti aiutati
è cambiato un sistema e noi dobbiamo ritornare se una forza un Paese vale a dire che se io oggi qua faticosissimo tutto ma
Quando c'è il provvedimento e il Parlamento dato che si va su internet centoquarantuno fra
Controlla iscriva del tasso tradizionale premetto una cosa
Vi dico cambiato il motivo tutto qua considerati l'applauso
Comunque
Convoca il Consiglio
Questo è un sollevamento un modo per su una poltrona grazie
Questo richiama poi quello che è stato detto prima sulla responsabilità di ciascuno rispetto al ruolo che ricopre
Possono esserci tutte le regole di mondo ormai il problema è sempre di coscienza di responsabilità di quello che si fa
Passo adesso la parola
All'avvocato Giuseppe
Intrattenuto performance di chiusura
Ma Pedrini ringrazio perché è giusto
Fare sistema fare sembra certamente corretta osservazione io non
Ma è stato fatto satellite parlamentare però se dice che ripeto quella di né in Commissione giustizia quadro prendo atto ma secondo me se si deve affrontare questa problematica
Bisogna farlo proprio per aver soltanto se è una proposta e la proposta è seria e corretta si migliora anche la dedica legislativa DOP
Anche qua mi sembra che si parli conto delle problematiche non deliberi soluzioni risoluzione del cuore
Voi semplificarla giustizia ricchissimo attenzione perché l'ha detto prima le riforme tante volte Sigillito dove le norme si inseguono ma lasciato delle pagine molto solare sempre qua anche un'idea complessiva di una riforma messa a regime superata dalla poi ancora
Subentrato anche qua mi permetto sentire un attimo dalla senatrice Stefanin pure intervento di un riequilibrio perché sono anche penale ma che almeno ci sia stata una azione incremento potevo redazione o se questa era la stessa approvato estrazione rientranti in porto del cautelare
Tutto questo in un'ottica in cui
Emergenziale c'è che il percorso di anzi poi al terrore io vengo ho terminato quindici giorni fa un'esperienza perché pubblichiamo assorbito di prima che consiglio a tutti quella di Presidente di una riflessione esame avvocato Bologna
Impiegati pulirli che caprini subito dopo soprattutto gli orari quest'anno forse da rivivere
Se candidato qualora
L'avvocato responsabile forma Buonamano anche l'acquisizione
Esca criteri di selezione questo deve nascere anche sì ma la mia città insomma non siamo stanchi Pighin forse bisogna guardare un po'più anche forse di avere cinque o sei esami per informare università voi magari chi farneticazioni ma
Finirli in cattedra mentre invece si fa progettazione le due anni sul territorio legato eccetera eccetera fa fatica perché sono gli apporti ultimare il mio eccetera e anche
Nato in un breve cenno anche su un altro problema chiedo molto spesso sul tappeto attenzione anche qua credo sia del Tribunale
Non
Sullo specifico ma perché implementa la magistratura l'applicazione nei giudizi non è un istituto preparatori Ministro per i quando Charif ricevuta uno sforzo enorme dove leggiamo tutti i giorni le sue il Presidente che da sopra il sulla variazione delle tabelle perché
Sonego che vanno e vengono i cinque c'è
Ma Silvio mi arriva un magistrato per sei mesi capisco
Attenzione dati che voi non assume la causa conclusioni non concentrata questo crea poi un problema percepito
Tutta
Su tutta la vicenda e allora qual è la soluzione forse è veramente di soccorso
Sicuramente
Il tempo che sarebbe un ufficio del consenso
Matrice nel processo serve
Dal proponente
Della dell'avvocatura pensare veramente
Questo
Siamo assolutamente dallo sospeso su inoltre c'è un po'di più
Due battute finali
Anche noi abbiamo un problema mi ha parlato prima rapidamente plaude famoso faremo avere battuto a Bologna alle diciannove che non è la sigla di un taxi l'udienza di precisazione delle conclusioni anche nel ridurre
Risoluzione abbiamo naturalmente la palla catapulte d'appello di
Di Bologna allora tornando al filtro in appello ma
Scusante
Ma se
La ragionevole ipotizzare accoglimento di questo ma se all'invece
La ragione allocazione ugualmente fondate seduti infarto
Già in sede di consenso parecchi aperta di questo giudizio premiare fascicoli eccetera all'osservatore molto fondato perché mi rimandare a cinque anni di discussione aspetti
Consenso perché
Questa potestà ventinove dal punto di vista c'è
E poi l'ultimo discorso Cuasso fosse di
Di stupire qualcuno ma credo che bisogna anche pensare
Sul
Sul
Almeno si possa discutere tabù
L'obbligatorietà
Qualcuno forse ha peccato è forse occorre ci spinge però
Se Carmen principio ho trovato la stessa il principio irrinunciabile esso all'esecutivo la maggioranza politica ma se è superata nei fatti
Perché abbiamo dei
Procedimenti lo sappiamo non arriveranno mai
Cercherà di anche presi né esame e tecnologia cominciare ragionare anche
Grazie
Grazie all'avvocato Negri sono temi cari all'Aja intanto quello dell'accessibilità edili l'accesso così come quella della formazione nella maggiore propensione all'istituzione
Prigioni avvocati asseconda poi quelle che stanno anche lei nicchie di mercato richiedono particolari competenze così come su quest'ultimo tema
In realtà c'è da togliere un po'di ipocrisia sulla obbligatorietà e all'azione penale e un principio costituzionale irrinunciabile ma il principio costituzionale più interrogato
Perché oggi pure se pur essendoci
Conflittualità l'azione penale in realtà
Sappiamo che non è così laddove dice purtroppo
Per forza la scelta pubblici ministeri e la selezione di quelli che sono i procedimenti finali che possono e devono avere uno sbocco ed altri che sono
Delle stanze
Diciamo abbandonati testo dagli ultimi provvedimenti pur la leggo vorrei Bologna addirittura è intervenuta la magistratura con
Con decreto
Procuratore Pignatone a Roma ha stabilito il numero chiuso i processi penali giusta il socio privato
E allora se questa è un'analisi
Che parte da lontano Quintet ricominciare anche un confronto parlamentare proprio su questi specifici punti che incidono voi sulla tenuta del processo
Perché è evidente che
I numeri vivono il riconoscimento fanno sì che sotto il profilo qualitativo Consigliere Scano invocare una risposta di giustizia che sia di livello
Un saluto velocissimo finale
Lo lascio fare
A Nicoletta non prima ritardi di avvisarli anche perché ripeto è cambiata la pratica chi per coloro i quali erano presenti ieri e necessario firmare in uscita tenuti poi menti che abbiamo predisposto per questa conferenza
Grazie a tutti e scusate ancora per la voce
Io chiudo questa conferenza colonna ringraziando ovviamente tutti quelli che hanno partecipato la sezione di Parma una volta di più perché ci ha concesso
Svolgere questo evento perché ha avuto un enorme successo ma anche per l'aspetto organizzativo oltre che contenutistico perché avete scelto la location meravigliosa
Ringraziando
Tutti quelli che hanno contribuito nell'aspetto nella gestione anche nella promozione del documento la Giunta e i Dipartimenti
Che con la Giunta lavoro no costantemente per poter arrivare ad una sintesi ad un'analisi fatiche che abbiamo affrontato e sulle proposte che abbiamo sviluppato guardando al passato ma quando anche al futuro dalla nostra professione
Vorrei chiudere con quattro concetti che voi vorrei sintetizzasse rompo il lavoro che che ha fatto e che ha prodotto questa conferenza
Io credo che questi quattro progettisti li teniamo a mente costantemente nelle scelte
Nella quotidianità
Nello svolgimento responsabilità che ciascuno di noi è chiamato a svolgere potrebbero positivamente dare potrà concludere quindi anche in quel risulta oggi abbiamo che sarà politica e sono semplificazione l'evoluzione riorganizzazione economicità
Litigi Calit TG teorizzazione metri lanciamo questo aspetto Ida per il cambiamento