07MAG2014
rubriche

Rita Bernardini è ospite di Linea Notte rubrica del Tg3

RUBRICA | RAI - 23:55. Durata: 4 ore 40 sec

Player
Tema della puntata: In nome del lavoro.

Ospiti della puntata: Nunzia De Girolamo, Rita Bernardini, Alessandro Giuli ed Alfonso Celotto.

Puntata di "Rita Bernardini è ospite di Linea Notte rubrica del Tg3" di mercoledì 7 maggio 2014 che in questa puntata ha ospitato Elisabetta Margonari (giornalista del Tg3, Rai - Radiotelevisione Italiana), Alfonso Celotto (ordinario di Diritto Costituzionale dell'Università degli Studi Roma Tre), Alessandro Giuli (giornalista de Il Foglio), Rita Bernardini (segretario, Radicali Italiani), Nunzia De Girolamo (deputato, Nuovo Centrodestra), Maurizio Mannoni
(giornalista del Tg3, Rai - Radiotelevisione Italiana), Stefano Pizzetti (giornalista del Tg3, Rai - Radiotelevisione Italiana), Giovanna Botteri (giornalista del Tg3, Rai - Radiotelevisione Italiana).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Alfano, Amnistia, Berlusconi, Boccassini, Borsa, Calcio, Calderoli, Camusso, Carcere, Cgil, Corruzione, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo, Decreti, Democrazia, Diritti Sociali, Donna, Droga, El Mahroug, Elezioni, Europee 2014, Fiat, Fiducia, Giustizia, Governo, Grillo, Informazione, Interni, Istituzioni, Landini, Lavoro, Ministeri, Movimento 5 Stelle, Nigeria, Pannella, Parlamento, Partito Democratico, Partito Radicale, Partitocrazia, Penale, Politica, Precari, Presidenza Della Repubblica, Propaganda, Radicali Italiani, Rapimenti, Renzi, Riforme, Rossi, Senato, Sindacato, Storia, Terrorismo Internazionale, Tortura, Usa, Violenza.

La registrazione video di questa puntata ha una durata di 1 ora.

La rubrica e' disponibile anche in versione audio.

leggi tutto

riduci

23:55

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Non dobbiamo fare delle cose perché ce lo chiede qualcuno te lo chiede Renzi
Noi abbiamo la necessità io penso di fare una riforma davvero democratica trasparente di questa organizzazione
Perché ce lo chiedono le lavoratrici e lavoratori perché te lo chiedono i giovani perché te lo chiedono i precari e l'azienda deve cambiare nel senso
Ho che deve deve diventare più rappresentativo del mondo del lavoro oggi una parte rilevante del mondo del lavoro
Noi non la rappresentiamo penso che un confronto anche duro non possa che far crescere un'organizzazione che deve
Forse ritrovare un po'di
Spinta propulsiva Ministro del lavoro incontro e parti sociali discute
ASCO
No valuta
Voi com'è naturale che sia il Governo si prende la responsabilità delle decisioni che deve assumere
Colleghi
Gli spogliarelli Messina sono consentiti
E quando ci sono oggettivi ci sono anche sconsigliati
Quindi
Investite senatori favorevoli centocinquantotto
Senatori contrari centoventidue
Senatore astenuti nessuno
Il Senato
Approva
Mai
Linea notte racconto della giornata una giornata ancora piena di notizie di importante insomma le vedremo tra l'altro il Ministro degli Interni Alfano ha riferito in Parlamento sulla drammatica giornata di sabato scorso per il calcio italiano ha detto non ci furono
Non ci vorrà assolutamente trattative
Con gli ultrà ai ha ribadito l'impegno non sono per una linea dura nei confronti
Di chi di chiuderlo diciamo usando maniere violente all'interno degli Stati e fuori dagli Stati poi c'è la campagna elettorale
Silvio Berlusconi e continua nel nel suo tour senza soste tutte le televisioni però
Deve fare i conti con un altro
Diciamo guai giudiziari perché il processo per le cooperative senatori sono testimonianze un parlamentare del PD afferma che gli fu offerto del denaro per passare con il centrodestra e affossare il Governo Prodi
Poi c'è l'opera sarà già ce l'avete visto l'intervento molto duro di Maurizio Landini che ha appalesato così la sua linea alternativa a quella di Susanna Camusso
Ha presentato una una sua mozione anche se avvertono assoluta che non ci sarà cessione
Ma chiede soprattutto alla CGIL di di cambiare di diventare una una casa di vetro Renzi oggi ha assistito all'ennesimo contrastato passaggio parlamentare di una delle sue
Riforma delle riforme del Governo il decreto lavoro che è passato al Senato con il voto di fiducia ma avete visto tra le polemiche molto accese plateali
Dell'opposizione in particolare del movimento Cinquestelle ieri sera vi abbiamo raccontato pressoché indiretta della
La questione della riforma del senato delle difficoltà che ha incontrato alla fine
Passato una un testo base di
Nel Governo però anche
Una un emendamento un ordine del giorno dei Calderoli che avete visto presiedere oggi la la riunione del Senato ma insomma il la sensazione è che ormai finché non non si supererà
Lo scoglio delle elezioni europee il Governo sarà praticamente tutti i giorni insomma costretto a vedere attacchi di ogni genere veti incrociati
Dissensi anche clamoroso insomma c'è un'esigenza di di visibilità di finire nei titoli dei giornali nell'immagine
Dei telegiornali e quindi è probabile che insomma le questioni
Renzi ha detto più volte che non intende finire nella palude della politica però probabilmente diciamo per capire bene che cosa succederà nel nostro Paese bisognerà attendere il risultato elettorale
è così io lo chiedo a Nunzia De Girolamo Capogruppo alla Camera non certo per strada buona sera purtroppo siamo in campagna elettorale ha detto lei e ci sono tantissimi
Gruppi che sono affetti da sciacallaggio momentaneo quindi su tutto si interviene anche dimenticandosi al senso di responsabilità del Paese le scenette lì del Senato onestamente destano grande meraviglia e fanno capire
Che il Movimento cinque Stelle agli anni parlare di protestare con un contribuisce mai
Quando c'è da portare a termine un provvedimento migliorarlo perché in Commissione lavoro alla Camera dove il testo base il Governo era stato completamente modificato
Da Forza Italia e da Damiano quindi la resteremo della sinistra non abbiamo trovato collaborazione quando l'abbiamo chiesto di modificare quel testo tante Berman c'è stato accordo è andato al Senato con il dissenso nostro al Senato
Le modifiche sono state fatte grazie ad un centro destra in senso di flessibilità del testo perché se i dati a disoccupazione
Che hanno allarmato tutti fomenta nostro tutto in particolar modo al sud particolarmente quando si parla
Di giovani sono quelli allarmanti che tutti abbiamo analizzato e perché la regolazione del mercato del lavoro non è stata delle migliori a cominciare
Dalla Fornero che purtroppo ci siamo ritrovati in molti a votare pensando di poter migliorare
Il mercato del lavoro l'offerta al generale
Consentire a tanti giovani entrare nel mondo del lavoro a me c'è stato un disastro
E quindi oggi tentiamo di aiutare l'impresa a rendere molto più facile le assunzioni e quindi è un decreto internisti Mita che lo aiuta ma anche ai giovani che vogliono
Lavora in un'azienda attraverso un contratto di apprendistato quindi fare prima formazione poi giocarsi la carta di restare a questo
Dl glielo consente vedevo in una croce fermiamo qui ben tornata anche a Rita Bernardini segretaria e radicali italiani
Poi CCD naturalmente parleremo delle battaglie radicali azione giustizia eccetera però sono invece una cosa quando si parla di storia parlamentare diciamo
No
Le battaglie le le diciamo proteste anche più clamoroso in Parlamento ricordiamo tutte quelle che dei radicali soprattutto
Lei li accosta riesce ad accostarli a quelle dell'età del Movimento cinque Stelle battaglie anche clamorose insomma ma a io non ci trovo una cultura
Un'idea delle idee dentro queste manifestazioni mentre credo che la cultura radicale
Che ha politica
Cioè molti tendono a separare le due cose noi abbiamo sempre affermato che la cultura e politica e la politica e cultura tra ci sono delle idee dietro idea è che abbiamo cercato con soprattutto con la non violenza
Prima lei ha usato l'espressione Silvio Berlusconi sta facendo il tour reti in tutte le televisioni di no
Fanno solo luglio
Si sia certa adesso poi Berlusconi ha detto che deve recuperare perché da è stato assente va beh sarebbe interessante poi
Vedere effettivamente i dati
Però
Io dico annulli e radicali e in particolare a Marco Pannella ancora non è stata rivolta alla domanda
Perché non ci presentiamo a queste elezioni europee domanda che io le volevo fare per me una cosa ma prima insomma come vero da Superman per vede questo dei di dissentire su questo parallelo con le proteste del del Movimento cinque Stelle naturalmente ce lo spiegherà
Subito dopo i TG regionali dentro nato anche ad Alessandro Giuli vice direttore del Foglio qual è la tua impressione insomma Vito rendere Grillo
Si può cadere Grillo nel senso che dei motivi primo la Presidente De Girolamo non può chiedere all'opposizione di non fare l'otto
Sito hanno una visione diametralmente opposta rispetto al decreto sul lavoro hanno tutto il diritto di manifestarlo senza che gli si rimproveri di non essere costruttivi
E qui arriviamo anche al punto della cultura della politica che ci sia una venatura settaria all'interno del del il Movimento cinque Stelle non c'è dubbio accusa peraltro che è stata spesso rivolta anche radicale deve avere qualcosa di settare
Ciò detto
E il i Cinque Stelle fondano la loro posizione al decreto sul lavoro su una visione precisa che è molto più simile a quella di Landini che a quella della De Girolamo e magari anche dei radicali però hanno articolato la loro protesta
In un modo un po'belluino in un modo molto diciamo teatrale senz'altro non è la prima volta
Però non si può dire che se non privi di una cultura che esprimono
Magari è sbagliata magari e settario però sono all'opposizione in nome di un principio
Che la loro punto di vista è sacrosanto no alla precarizzazione del lavoro che poi non sia vero che poi non funzioni il mondo del lavoro così come è stato concepito fino a oggi e magari questo decreto possa cambiare in positivo delle cose o perfino darsi
Va riconosciuta Cinquestelle il diritto di essere qua bene per il referendum dobbiamo sono ed ho
Corre come sapete insomma adesso dobbiamo correre una prima parte c'è solo il tempo
Di vedere correre sapete paragonabili titolo incrocio che prima di lavoro ed alle insegne e qui poi si torna su quei temi che abbiamo anche se no
Neanche negli ultimi giorni compresa la questione è un tratto che vanno avanti quale inchiesta la Repubblica che titola decreto lavoro al Senato passa la
Fiducia così fa la stampa lavoro passa la flessibilità quindi la sintetizza una flessibilità tutto quello che era
L'impianto del decreto la vorrei creerà sera titola invece in modo completamente diverso ma bisognerà vedere la prima pagina verrà saperne di più creato un DNA artificiale queste tele barriera
Ho una sorella certificare quale molti molto si parla di una sanatoria in alto a destra e a stento a Porto
Faccio un'apertura va bene
Allora adesso andiamo a me sembra sentire i nostri colleghi delle sedi regionali che c'era contro di loro fatti più importanti ritorniamo tra quattro minuti
Le note quattordici uno dei quarantatré secondi dopo la mezzanotte abbiamo cominciato parlando di quello che è successo oggi al Senato
Dove è stato approvato il decreto lavoro decreto Poletti con il voto di fiducia e con la protesta anche piuttosto rumorosa clamorosa dell'opposizione del movimento
Cinque stelle ma come sempre punteremo tanti argomenti consta prodezze tre chilometri più avanti
Parleremo di questa situazione terribile dice per la quale il SIT si mobilita la comunità International molto ritardo ma si sta mobilitando un po'tutto il mondo
Duecento e più ragazzi e ragazze rapite oggi restano anche un'ora strage in un villaggio trecento morti dicono alcune fonti una guerra che sembra veramente non avere una soluzione a portata di mano
Nel valutarne professor Alfonso Celotto che docente di Diritto Costituzionale all'Università Roma Tre
Ma è anche capo ufficio legislativo della diversa lo sviluppo economico lavorato corna svariate bimestre due mila sei e due mila e oggi forse per questo diciamo per questo suo ha un'esperienza pubblica amministrazione il suo primo romanzo è una storia davvero particolare il dottor Ciro Amendola direttore della Gazzetta Ufficiale insomma
Parlare perché presenta ufficiale sapete tutti una
Un elemento istituzionale decisivo perché se le leggi non vengono pubblicati non esistono
L'asse della democrazia e l'Agenzia è una cosa all'idea della pubblicazione della conoscenza nasce con Giulio Cesare no perché prima di Giulio Cesare hanno segreti gli atti parlamentari quali Giulio Cesare decide di pubblicare gli atti parlamentari
è questo della solidarietà sociale che che lei ha creato sulla molto molto particolare lo vedremo ne parleremo allora non sarei Gerolamo però era in credito di una risale Storace troverà anche a giorni seghe anche aveva difeso diciamo al Movimento Cinque
Non mi va di moda inderogabili ma limone avrà un suo diritto no va benissimo l'opposizione ci mancherebbe un diritto di chi
In un Parlamento fa il ruolo dell'opposizione
Va anche bene la sceneggiata potevano una Regione la quale insomma di teatro è un'arte insomma come il cinema per diciamo magari non tutto è tuttora volto il Parlamento si dovesse non in uno spettacolino Contursi sarebbe poi la gente anziana i progetti da proporre una modifica perso molta credibilità questo non ci aiuta
Ma ma posso accettarlo io non accetto il fatto che non si faccia un'opposizione costruttiva cioè nel senso che il Movimento cinque Stelle sì
è posto all'opinione pubblica come i cittadini che lavorano che andiamo in Parlamento faranno rivoluzione non diventeranno politici
Non vogliono lavorare il fine settimana vengono una capigruppo di oggi dove loro hanno detto no nel fine settimana ci stiamo il che è il Regolamento e la Camera prevede calendario che si sono già un po'in borghese enti no non sono più i cittadini del popolo ma sono diventati cittadini del palazzo
E poi non su un emendamento sul provvedimento sul lavoro di Commissione dove si può fare bene l'interesse di italiani perché se una proposta
Mia dal centrodestra al centrosinistra ma una proposta in buon senso la si può sostenere quante volte è capitato con i radicali che sono profondamente diversi
Io ho vissuto loro
Nella scorsa legislatura e cinque stelle oggi
Capitato facciamo provvedimenti che abbiamo sostenuto in maniera bipartisan o comunque
Calano di buonsenso nell'interesse degli italiani ecco non lo fanno più sezioni
Punto e basta svuotava tenuto UTAP alla Presidenza del Governo andavate d'accordo quindi sulle nomine possiamo andare d'accordo sui provvedimenti per gli italiani
Sì decidiamo
C'è la massima per le nomine
Ritenerne degli tanto allora ci ricorda perché i radicali non partecipano a queste elezioni europee
Ma guardi io intanto voglio dire una cosa che un mese fa
Marco Pannella fece una conferenza stampa insieme annui alla sala stampa Montecitorio
Per spiegare i motivi per cui non ci presentavamo all'elezione europea e c'erano zero giornaliste
Tranne Radio Radicale mamma
Dopo pochi giorni si sente male viene ricoverato d'urgenza
Contemporaneamente poi fa lo sciopero della sete eccetera fuori dalla Gemelli c'erano decine di giornalisti
Allora
E quando mi beccavano perché poi mi inseguivano io mai inseguito dai giornalisti forma lo sappiamo
Il parere allora Pannella come sta niente insomma sta per morire
C'è il sangue
E detto scusate ma le ragioni per cui Pannella sta facendo di nuovo lo sciopero della sete
Le volete conoscere o no non c'eravate quando voleva spiegare perché dopo trent'anni di presenza al Parlamento europeo
E di presentazione alle elezioni europee i radicali decidono che non si presentano credo che sia una notizia
Allora il fatto anche di Pannella non sia mai invitato nelle trasmissioni in diretta
Cioè loro fanno i pezzettini è vero soprattutto quando sta per morire al TG uno TG due TG tre al vero lo mandano in onda
Quando sta per morire
Ma quando deve spiegare le ragioni dell'ordine del giorno DOC leviamo niente non è vero allora questa questione qual è l'analisi che facciamo
E che dopo per sessant'anni di partitocrazia
Non è che arriva Grillo e fa chissà che cosa farebbe passare noi partitocrazia sale non vi capisce più
Bene allora altre forme sono sessant'anni di illegalità allora fa porto alcuni esempi
Ma abbiamo avuto un pò io ma un paio vada la legge elettorale e che è stata in vigore per tanti anni dichiarata incostituzionale
Il finanziamento pubblico scusate c'abbiamo avuto un referendum e ancora c'è il finanziamento pubblico
Cioè allora è un Paese ma responsabilità civile dei magistrati e le cose che abbiamo che il popolo italiano ha votato
Non esistono la legge sulla droga è stata in vigore per sei anni con tutti i disastri che ci sono stati
E è stata dichiarata incostituzionale e purea ha avuto i suoi effetti
Allora questo è un Paese dove vige lo stato di diritto se siamo condannati
Dall'Europa per trent'anni per la giustizia che non funziona che è illegale perché quando hai il ragionevole la sua durata eh illegale giustizia
Ritardata giustizia negata le carceri siamo condannati adesso dobbiamo rispondere cioè noi siamo a risolverà il portando ad andare a
A portare in Europa questo di questo
Questo denuncio una madre queste denunce noi le porteremo in Europa porteremo in Europa la situazione di illegalità ma non la diciamo solamente non insomma il Presidente della Repubblica
L'otto ottobre scorso ha fatto un messaggio alle Camere che è esemplare
Allora che cosa ha detto il Presidente a Repubblica guardate non è tollerabile una pena illegale una pena che equivale alla tortura
Quindi stabilito che i tempi sono questi per fare le grandi riforme eccetera voi
Prendete in considerazione c'è l'obbligo di uscire dall'illegalità il provvedimento di amnistia e di indulto
Il Parlamento cioè non è che si è messo lì a discutere
Come uscire dall'illegalità subito dovevamo farlo ieri no ha restituito al mittente il primo messaggio che Napolitano ha fatto alle Camere non ne ha fatti alto
Ed è il primo messaggio
Della nostra Repubblica che viene fatto sono stati pochissimi dodici tredici che viene fatto sulle carceri sulla giustizia
Riterrei oltremodo credo perché non mi si reca a Mira cioè premesso che lo hanno fatto battaglie giustissime abbiamo firmato anche alcuni referendum raccolte firme e mi ha fatto congiunto entro sei viene avete fatto quando l'abbiamo raggiunto il quorum eravamo ancora PdL
Perché non vi siete candidati unica locali dove alle elezioni europee perché le elezioni sono illegali appena no erano all'interno del mio matrimonio ugualmente non lo presenteremo in Europa noi il tempo di presentarlo qui perché sono illegali
Però leggi elettorali che si cambiano nonostante disposizioni europee a ridosso del voto
C'è scritto che deve essere devono essere parte un anno prima e non invece le cambiamo a ridosso del voto all'Ulivo come secondo io penso che abbia opportune considerazioni per farla breve ordini però
Alcune delle battaglie fondamentali del Partito Radicale con i radicali a vocazione transnazionale con una transazione non è un aggettivo errando che vedete l'affrancamento ugualmente
Cioè alcune delle loro battaglie fondamentali sono ormai imposte nel discorso pubblico tanto da rendere quasi obsoleto
Il Partito radicale e i radicali in quanto tali non nella realtà dei fatti naturalmente ma nella percezione che sia anche nel mondo del della comunicazione cioè nel momento in cui è Giorgio Napolitano
Che si incarica di far presente in un discorso parlamentare che soltanto l'Europa ci sta accusando di essere uno Stato di torturatori per il discorso delle carceri ma articolo in modo sostanziale perentorio al limite delle sue funzioni
Il Presidente della Repubblica un discorso quasi intimidatorie nei confronti delle Camere perfetta che ne so io Celli radicali comunitarie qualcuno Gross come diciamo però questa è una questione che in Italia nasce e muore sembra nel giro di vite
O di una settimana nel senso che vedete è un argomento che non no se non ci fossero d'Italia Donella ci sono stati ratificati naturale arriva Berliri oggi una volta
Ormai morire avrebbe dovuto produrre operare Lorenzo Dellai però nel mio padre voglio in questo per Brass diciamo la verità è un patrimonio solo che è una questione di questo Paese sembra non voler affrontare nel risolvere idem per Croce rattoppo
Sorvolo dire qualcosa se no si sicuramente il le istituzioni funzionano male le sessioni funziona male da alcuni anni ma perché perché ne abbiamo un modello costituzionale
Che ancora una idea ottocentesca della divisione del potere del voto che legge i suoi rappresentanti e invece nel frattempo lo Stato è diventato molto complesso pluralista
Avrei giornalista in parte federale l'Unione europea e quindi la mia impressione questa le istituzioni funzionano male ormai sono circa vent'anni che abbiamo tutti l'idea che bisogna fare delle riforme istituzionali
Che modifichino il bicameralismo cammino l'iter di formazione dei eleggerà complessità interiore
Senza avere non se ne gli aveva questo proposito qual è la sua impressione sulla riforma del Senato dopo la giornata di ieri che è stata così piuttosto
Piuttosto convulsa va avanti io c'è una maggioranza solida su questo
Penso che Berlusconi Forza Italia mantengano diciamo i nomi loro patto ma innanzitutto alla fine il testo base è stato votato anche da Forza Italia
Che ha fatto un patto
In una serie di un partito con
Renzi mentre ne abbiamo deciso di entrare al governo e lo abbiamo fatto in Parlamento mettendoci la faccia
Ma ben venga se tutte le professioni lo abbiamo votato Lorenzo Giona Kirsten ma ben venga il cuore della notte però poi nemmeno a Nettuno lo vogliamo avviare a farlo possiamo cambia ma ben venga e tra l'altro noi dire l'o.d.g. di Calderoli l'ordine del giorno
Riprende ma moltissimi elementi
Che facevano parte hanno strano disegno di legge sul Senato quindi
Per noi va bene anche che sia passato e voi siete sempre il problema dei calciatori elettivi vivono anzi siamo tentati ma quanto meno insomma avevamo previsto che ci fosse un listino in occasione delle regionali disporre la sua relazione
Quella parte di comprimere guardare al Senato gli altri restano a in Regione comunque diciamo elezione indiretta ma comunque un'elezione un'arma legittimazione del popolo vogliono tanti elementi che andavano modificate sin dall'inizio abbiamo detto
Che quel terzo nella Bibbia non erano a poteva essere assolutamente rivisto e poi il Senato dice quindi è giusto che l'Egitto ed è giusto che senatori partecipino alla modifica del testo e soprattutto
In più occasioni non ci saremmo implica dei tempi come ha fatto Renzi e d'altra parte ancora oggi non siamo in grado di dire se a giugno il testo diamo questo ormai dimostrato e che i tempi saranno doing meglio non era stata è oscurato forse meglio da fare un pezzo dell'elezione di mezzo meglio fare un testo ottimo in breve tempo con la partecipazione di tutti piuttosto
Che accelerare semplicemente per avere un tesserino da esibire in campagna e lo dico per dire voi sulla riforma il segreto siete d'accordo noi siamo assolutamente con
Contrari Silvia complessiva riforma spiego perché perché non è che si fa col tratto di penna cancelliamo azionato cioè è tutta una struttura credo
Professore potrà dirmelo che deve essere c'è un equilibrio di poteri chiede allora qui è stato scartato da tutti tranne che da noi che però
Cioè il sistema elettorale uninominale dove c'è un rapporto diretto fra cittadino ed eletto perché
Se il territorio è piccolo io ti posso controllare posso vedere cioè posso vino contenti
Mentre qui ci sono gli eletti al Parlamento ormai da anni che vanno in Libano cioè io ho trascorso lo dico io per prima la scorsa legislatura era stata eletta in Sicilia orientale
Va beh ci andavo per visitare le carceri Appia Falanga un avuto bisogno
Però entrare in contatto con una nemmeno fatto la campagna elettorale
Ma questo diciamo eh attiene alla legge elettorale una legge elettorale quali presidenzialismo
Ed è fondamentale
E e poi rivedere il discorso del del potere e della magistratura già quiz e cioè hanno fatto una Commissione quella per le riforme
Dove io ho dovuto faticare per dire ma guardate dovete trattare anche questo tema cioè non potete fare un assetto nuovo prevedere un assetto nuovo senza toccare il tema della magistratura e dell'equilibrio dei poteri
Cioè noi abbiamo loro possono fare tutto
Avevamo prima se tu e commette o se accusato di commettere un reato
Dipende dove Campiti con chi capiti perché e posso applicarsi una legge opere posso applicare un altro io l'ho vissuto sulla mia pelle
Però continua a chiederle nel questo tutto questo andrebbe informato ha ragione
Però nel frattempo eliminare questo bicameralismo che a detta di tutti oramai da anni
Diciamo è una palla al piede alla soprattutto sui eravamo geloso lunghi per almeno un anno non si può fare il dato questo no voglio dire perché non accetto la domanda perché
Cioè
Egli eliminiamo intanto questo così ci leviamo compensi ero perché in RAI BKA caliamo del pensiero mangiavo perverse leggere fanno avanti di retroguardia allorquando studiare la cosa che non attengono
Figurano nei tempi che noi tutti di avere una visione di un ordinamento non è che lei dice
E poi comunque il Senato solo perché non volevano niente il Senato ti piaccia comunque
Tyco eccetto se agli stessi compiti non va bene come è stato fino adesso masse ha compiti diversi è secondo me può essere
Ma nella riforma Rita prevede bisogna almeno un monopolio ma era evidente imparare anche a noi una su una norma mi sarei nell'ambito la cancellazione di avvisare il Parlamento
Del bicameralismo perfetto perché i tempi di lettura di un contesto di una proposta di legge bisogna legge sono troppe vanno alla Camera con la mattina dopo ritorno indietro
Si modificano miliardi di volte poi c'è la fiducia può il Senato età
Cioè tutto questo rende ancora più pesante questa macchina dello Stato che lo è già sentiamo il docente di diritto costituzionale
Infame emettere agli enti locali aggressore minacciandomi adesso ora ecco funzionano errori sorrise grazie
Vincenzo menzionata nella sala senatore a vita quando ha ed aver guidato moderno io c'è una precisazione di fondo che vorrei fare sono d'accordissimo che va riformato il bicameralismo perfetto ormai vent'anni fa seguito con la Bicamerale di Mariotti novantadue
Ma cade una cosa i Camere non elettivi salto può essere non elettivo
Ci sono molti Stati in cui il Senato non elettivo nel Senato non è il tipo dove è una Camera federale una Camera di rappresentanza né lui dobbiamo sciogliere il dubbio
L'Italia deve diventare un Paese federale e quindi in Senato si rappresentano le Regioni come oggi nella Conferenza Stato-Regioni a livello legislativo allora il Senato deve essere di nomina questa violazione
Mi preme no
Nomi indagini no
Noi abbiamo riservata dovremmo essere nessuno dovrebbe occuparsi anche di legge costituzionale solo del conferimento del titolo quinto riapre il valore del denaro dei poteri speciali religione però noi facciamo
Alla fine poi faccio passi facciamo sarà un passaggio dai diritti costitutiva l'intero territorio va rivisto l'intera questione decreto Amoroso e prima variazione di mente nominano transare anzi parla ancora
Del appunto dei dei passaggi quanto discusso riforme per il fatto Quotidiano il PD riforma il Senato con bicchiere Berlusconi
E poi la denuncia alla corruzione veramente a sinistra diciamo il la linea portante del termine nell'azione del fatto che non si possono fare le riforme con una
Come non ci saranno appunto una con l'onorevole anche perché poi è lo associa conta la notizia della questione dell'indagine ma la magia con Pavese allora i primi Presidente Napoli quindi Anna Finocchiaro che testimonia contro il caimano al processo di Napoli
Nel due mila sette vicino due nostri senatori perché passassero al PdL
Però diceva Marte dire indaffarata contrattare con Luigi voti di Forza Italia e per salvare
La legge del Governo quello Betta se tu prendi anche il giornale Libero loro diciamo riportano anche un'altra vicenda processuale di Berlusconi genovese amica chiave
Positiva per l'ex Cavaliere insomma
La questione del degli legacci allora la luce genialità dell'inchiesta nel processo Rubino alla faccia del bunga bunga così la chiama il giornale la denuncia
Perché c'è la denuncia del Procuratore Generale di Milano che dice la Boccassini interrogo i testimoni senza avere alcun titolo per farlo questo dice l'approvi Procuratore generale e la prova della persecuzione contro il Cavaliere è la conclusione che ne trae il il giornale
Su questa su questa vicenda e riforme Berlusconi a impugno Renzi quindi l'hai fatto che qua siamo stati i voti di Forza Italia
Per il giornale è la prova che punto che che forza alle quali Hunter la linea libero il Governo le guai quarantatré senatori del PD pronti ad affossare
Renzi sarebbe una rivelazione di Calderoli che dice sulla riforma di Palazzo Madama democratici non reggono quindi sarebbe il PD poi hanno farcela poi attenere a reggere attenere rispetto quello che quel patto appunto per l'abolizione
Del Senato il decreto lavoro che passa
E la CGIL che fischia il il problema ancora la Boccassini a centro pagina laddove miscela processo volevo rammostrati Europa sul rapidamente euro io posso solamente perché
Europa che titola sulla pausa sul Senato coerenti vorrei ripartire quindi questo è l'India o altro è una cosa che faceva una porta no va bene allora se sia vero che il
Fino all'elezione europea insomma le la musica sarà queste insomma c'è troppa
Cioè provenienti da zone in vista di avvenire richiamata di il cui ministro boschi in prima pagina su Avvenire c'è un'intervista messo poste conferma che poi questa è la linea e quindi però l'editore interessante editoriale di Stefano Menichini perché se appunto Forza Italia e quindi i giornali vicini a Forza Italia rivendicano appunto questo dalla con un ruolo
E il Menichini invece il direttore di Europa accodiamo partiamo pratico sottolinea la e che il patto Reggio cioè di dice il teste Cetola non è per lui non è una notizia
Il fatto che sia stato grazie voti di Forza Italia che poiché sia passato il che si ha precisato il passaggio al voto favorevole visto che comunque non è sempre nient'altro che la conseguenza padre applicazione del Patto in pareggio quel patto
Giorni allora la questione queste sommarie
Reggio questo patto
E avesse regge regge solo perché
Come che sostiene il giornale anche libero diciamo e Berlusconi credo lo tiene in piedi trenta
Il che c'è questa fronda dei secondo libero da fondazioni quarantatré furiosa il bisogno di parco alla quale noi dicevamo importante iniziativa sui numeri sarei più cauto la fonte Calderoli insomma
Diciamo stiamo attenti però che esista un dissenso pubblico all'interno del Partito Democratico abbiamo visto insomma legislativa nell'ultimo degli arrivati a un sostegno forte all'interno del partito c'è una una delle Tica durissima c'è una minoranza
Di blocco anche all'interno del PD c'è il pronto soccorso Berlusconi non c'è dubbio che il rocker Renzi ha bisogno di un appoggio
Da parte di Berlusconi ma non è soltanto una questione numerica anche una questione politica voi è vero che non sia altro destra fa il suo dovere anche troppo
Nei confronti di direi insieme sottolineo la morosità per poco Anna c'è però avevamo tolto
Se però il fatto che Renzi senza il sostegno di Berlusconi riforme istituzionale se scordo quindi è evidente che deve reggere
Battere su quello era il patto
Quello il codice R che mi piaceva il Comune di Venezia del Santo meglio Pastorelli a semicerchio però anche all'interno di Forza Italia ci sono più visioni acqua ebbero sedici
Berlusconi non contano giungono nel nostro esuberi sta al di sotto seria una gran bella meglio diceva beh intanto operare quando ha voluto cambiamo il Luxury inutili residenti nel senso che all'interno di Forza Italia c'è una parte che ritiene che bisogna
Continuare a sostenere questo patto fatto al Nazareno anch'esse venissero nelle sale di Berlusconi non c'era nessuno vuole responsabile del Viminale
In virtù di una modifica del quadro europeo Alfonso Giordano deserti
Pochi i seguenti
Secondo lei poi alla fine come si concretizzerà questa riforma del Senato per diciamo se arriverà a dei senatori eletti appunto nei registri regionali no al
Bisogna chiarirsi le idee su che tipo di Senato si vuole se si vuole un Senato comunque rappresentativo del popolo e quindi in qualche modo votato pure un Senato rappresentativo degli enti territoriali e quindi nominato però
La Costituzione da modificata con maggioranze alte cioè l'articolo centotrentotto della Costituzione richiederebbe sempre i due terzi degli aventi diritto questo perché le donne attente quindi non è solo un fatto politico la posizione e di tutti per cui andrebbe modificata con un accordo molto ampio
Ma infatti non carenza di sostegno di Forza Italia di giochini
Sulla testa delle riforme e si andrà al referendum
Voi pensate che con la vostra maggioranza semplice che volevo delineare finiremo Arquà Polesine non oggi all'Aula di votare la Terza Repubblica questo Puno perché finalmente riuscire reale sono loro che ad approvarle le riforme non non ricordo il dottore possiamo perché abbiamo le risorse già assottigliano Angelo secondo molti giornali i numeri sono ballerini
Quel punto dai referendum perché ad esempio sul testo
Se lo vogliamo Fund alberghi vorrebbero fare la riforma non è sempre non siamo d'accordo sul ventuno nominati detto dal Presidente della Repubblica non siamo d'accordo sul fatto che le regioni piccole siamo qua e le Regioni grandi adesso sulla cosa che i sindaci che sono già applicabili cominciammo di di di città metropolitane
Sono sindaci di grandi città debbano essere anche in Senato
E soprattutto il potere amministrativo dei sindaci nello stesso del potere legislativo dei consiglieri regionali o degli attuali senatori quindi una distinzione va fatta proprio se vogliamo un Senato poi funzionante che rappresenti
Realmente gli enti locali perché il ventuno
Come vengono scelti cioè se deve essere una persona che conosce le realtà territoriali
Perché dovrebbe indicare il presidente la Repubblica e quali saranno i criteri per l'indicazione che ci sia altro debito su tutt'altra cosa oggi
Direi mensa
Allora traccia alcuna buongiorno maggiore produttore una cumulare voi tutto facciamo un break con questa
Queste furbizie te che circonda questa spaventosa a vicenda
Vicenda nigeriana no che mi pare ho visto Elisabetta soltanto avvenire en prima pagina avvenire asili celai evidente no
SLAI a pagina trascurata come del resto sono sempre complessa evoluzione della prima pagina e comunque citato cioè presentabile il manifesto che gli dedicato a quella che è la vignetta sono sull'orlo viaggiavano suonino ricordano ecco
Mettiamo a pezzetti quali sono le sviluppi ci oggi la guerra che da cinque anni insanguina il nord-est dal Niger ha vissuto un'altra giornata terribile
Decine di persone secondo alcune fonti addirittura trecento sono state massacrata Gambor un Galà un villaggio vicino alla frontiera con il Camerun
Una rappresaglia indiscriminata dei guerriglieri islamisti di bocca Aran contro civili colpevoli solo di aver ascoltato una milizia privata per difendersi dagli attacchi Contini dei terroristi
Attacchi che
Ormai sono eventi quasi quotidiani Nigeria solo dall'inizio dell'anno le vittime di Bo quaranta sono state più di mille cinquecento ma che raramente trovano spazio tra le notizie della stampa internazionale se adesso succede soltanto sull'onda dello sdegno provocato dal rapimento di più di duecento ragazze da un liceo di cibo
Oggi la Polizia nigeriano l'abbiamo visto poco fa ha annunciato che chiunque fornirà informazioni utili a salvare le giovani riceverà una compri compensa pari a circa duecento quindici mila euro
Ma il sequestro è avvenuto il quattordici aprile ed è soltanto ora che l'Autorità cominciano a muoversi
C'è voluto l'agghiacciante video del capo di poco Aram con la minaccia di vendere come schiave le ragazze colpevoli secondo lui di aver voluto studiare quando il dovere di ogni donne sposarsi e servire il proprio marito
E ci ha voluto soprattutto una straordinaria mobilitazione senza precedenti dei nigeriani
Che con strumenti tradizionali come le manifestazioni e cortei ma anche con strumenti
Moderni come Twitter e Facebook sono riuscite a fare arrivare la loro protesta contro l'inerzia del governo in tutto il mondo
Stati Uniti Francia Gran Bretagna Cine anche l'Italia hanno annunciato l'invio in Nigeria di personale militare e dei servizi di informazione per affiancare la polizia locale nelle ricerche
La moschea egiziana di Al Azhar la massima autorità religiosa per i musulmani sunniti ha condannato il sequestro come contraria all'Islam
E chiesto a Boco Aran di liberare le ragazze
Per ora tutto questo non è servito a ritrovare le studentesse si sospetta che almeno alcune di loro
Siano già state vendute in Ciad in Camerun anche se i rispettivi Governi smentiscono li precedenti purtroppo non incoraggiano l'ottimismo e comunque chiaro a tutti che ormai la lotta contro boh quarant'
Non potrà fermarsi a questo episodio la nazione
Più popolosa dell'Africa la più grande economia del continente per prodotto interno lordo non può più accettare di essere tenuta costantemente in scacco da gente che considera giusto e normale vendere esseri umani al mercato
Elisabetta valgono armi sarebbero per i titoli sulla CGIL coperto dalla CGIL oggi c'è stato l'attacco che ho visto alla Camon su somma l'attacco si
Cioè le zone nelle quali nei giornali chiaramente poi lo lo accostano sono quasi sempre alla la questione c'è il doppio fronte lavoro allora Marte l'approvazione del decreto e dall'altra punto il Congresso dalla CGIL
Che davanti e quindi per esempio c'è l'unità che ti tra lavoro sì la fiducia è causa Cinque Stelle quello che poi abbiamo visto prima l'altra le immagini
Della protesta le manette le magliette
In copertina anche Linea notte via libera del Senato lo non lo so mosso dei Grillini e al congresso la CGIL Landini presenta una sua liste attacca il sindacato diventi una casa di vetro questo
Ha chiesto chiede il avvenuti leader della FIOM il manifesto anche ancora a che titolo su fa questo gioco di parole il posto fisso lo chiama
Chiaramente quindi Pitigliano avvenuto devolutum una secondo loro è un aspetto Governo mette l'ennesima fiducia all'ottavo fiducia messa dal Governo Renzi ottiene il via libera dal Senato al decreto Poletti
Le aziende potranno assumere precari con contratti a termine senza causale per trentasei mesi e questa voi
Il punto e poi maggiormente di critica per i manifesti e per i e non solo insomma che il quindi quella questione Landini cioè CGIL a centro pagina Landini che attacca Camusso e illustra un'altra CGIL con la richiesta di casa di vetro che vedevamo anche prossimo Alessandro Giuli
C'è una fotografia germe ma c'è soprattutto lo scontro tra la CGIL i sindacati il Governo e penso insomma entro il primo dei quali è predisposto tranquillamente ma dell'Asinara assegnate
Che la mosca che abbiate la concertazione come è stato per tanti anni in Italia insomma che no
Sperequazione notevole noto tutto bloccato agli non è più possibile due elementi ci sono molto interessanti che all'interno della CGIL sì c'è libri un congresso così lacerante anche su quello credo che la mozione Landini la lista bambini supera una percentuale
Nino minore sicuramente ma che modestamente ridotta rispetto a quella di Camusso però c'è una lacerazione letta e e circoscritta a due figure che hanno un delle idee alternative
Rispetto alla rappresentanza di cui la CGIL dovrebbe farsi interprete e promotrice e poi c'è il primo partito della sinistra italiana che per la prima volta nella storia dichiara la parola brutta ma
Molto molto in voga rottamazione di un certo tipo di di sindacato un modo di fare rappresentanza sindacale che è speculare nel sindacato degli imprenditori a Confindustria e in quello
Dei dei lavoratori la CGIL con dei blocchi sociali che cominciano a non trovare più a rappresentanza all'interno della sinistra parlo dei Pensionati parlo dei precari e qui Renzi comincia a fare una politica estremamente nuova
Spericolata senza dubbio rispetto a quelli che sono i i tradizionali canali di collegamento le cosiddette cinghia di trasmissione si diceva un tempo tra la massa critica e l'elettorato e il partito
è una novità che si spiega anche attraverso la nemesi di una certa tecnocrazia che ed era governato c'è Pietro Ichino ovviamente
E quindi stiamo parlando di una figura centrale all'interno di quello che è stato il Governo monti ma insomma una strana maggioranza c'è stata e ha coinvolto il PD per parecchi anni ormai siamo al terzo anno abbondante quindi qualche cosa è cambiato realmente
La partita di Renzi è decisamente spericolata sicuramente nulla sarà più come prima e nella CGIL e e la Confindustria
E insomma non si leggevano i fronti aperti dare a questo Governo è quello di far Depardieu fate parte siete un sostegno
Decisivo sono tanti
Riforme abbiamo visto delle istituzioni lavoro ma anche appunto di diciamo i rapporti no
Cambio di passo nei rapporti anche con il altre con le associazioni sindacati dice con lei ma lei pensa veramente che questo Governo possa andare avanti perché poi parallelamente si dice sempre che
Ma è un bravo grave se andrà a votare le strutture ma mi sembra tutto bloccato Vivancos niente notevole del due mila invece penso che quando in Italia si vogliono cambiare le cose ora rottamare morta male ma in sintesi è quello perché poi vecchi rapporti di forza si stanno rottamando la volontà anche di fare obiettivamente le cose dettando l'agenda perché Renzi sta pagando il premier
Avendo anche rispetto degli alleati perché quel testo definitivo qua alla fine che sul decreto lavoro obiettivamente
è frutto della collaborazione fra i linee Sacconi e ma questo significa anche avere rispetto di un'idea diversa del lavoro che c'era già da parecchio tempo evidentemente nella sinistra e che fa parte nostre battaglie di centrodestra ha sempre
Io credo che questo Governo possa vuoto durare come tutti i Governi se fa le cose che ha promesso di fare e quindi anche noi continueremo a sostenere uno
Se gli accordi
Organici dei tanti temi c'è secondo lei si impiegheranno lo all'evidenza dei fatti venezuelano afferma se veramente ed è stato lui ha detto in più occasioni che si gioca la testa su tante cose e credo che sia uno dalla testa
Ci tiene abbastanza
Non si doveva fermare perché è evidente mi ha detto in più occasioni che non si sarebbe fermato di fronte alla CGIL ma lo sta facendo nonostante
E le urla di Vendola contro di noi le urla della CGIL i fischi contro di noi mia nota un'associazione degli impegni presi anche a quello che il suo
Poi umore o la sua missione nel mondo del lavoro perché è evidente che il testo che ne abbiamo sostenuto che il testo Poletti Renzi non quello di Damiano e tante barra AL non abbiamo fatto emendamenti in una prima fase mentre la sinistra storica
Diciamo quella rappresentata al Presidente la Commissione lavoro
Alla Camera ha modificato profondamente il testo mettano anche difficoltà
La maggioranza e poi c'è stato il cambiamento e oggi ritorna di nuovo alla Camera per la fiducia e invece avete Bernardini non vedo tutta questa neo questa attività positiva del Governo lei è tra quelli che la norma e che rende lo annovera come lo solo un annunciatore comma o no a parte che Renzo apriva cosa che ha preteso l'esclusione di Emma Bonino dal Governo al Governo non è ancora ancora no delusa
Perché
Nelle
Il timore perché lui e ha voluto essere la figura centrale che le e voleva attorno persone che non risaltano perché non mi pare che ci sia
Quali regole rinunciare al diritto già fa se il Governo che vuole fare felici se asservita al no no no ma poi la prima cosa che ha va anche detto no alla riforma della giustizia ci pensiamo noi in Parlamento a fare la riforma della giustizia l'avete vista voi
Sulla legalità c'erano socialista iniziamo noi di niente amnistia niente indulto vedrete va beh a parte
Questo discorso però oggi vengono Landini le cose che ha detto vengono al nodo
Di al pettine dei nodi che noi avevamo posto ma ve li ricordate i referendum del due mila
C'era l'articolo diciotto
C'erano le liberalizzazioni c'è queste è un paese che non si può abrogare il referendum no ma è c'è un atto
Nelle senza quei invece all'altro mondo si è venuto morosi perché allora che cosa disse Berlusconi Berlusconi disse andare al mare che queste riforme le faccio io le ha fatte no
E quegli altri proprio solfati Mutti e non hanno detto niente e l'allora
PDS silenzi assoluto e quindi non ci fu il quorum ma se fossero state fatti all'ora queste riforme
C'erano anche qui mi sulla giustizia all'epoca non ci saremmo trovati a questo però credo che dobbiamo dire che non ci saranno
Cioè perché dobbiamo essere negativi a prescindere cioè
Radicali siano una battaglia Nunzia io verrò attuativo che come è noto se voi non vi ponete il problema
Di lì legalità di questo Stato e che c'è la necessità di uscire fuori
Da queste illegale non metteremo mai ordine in niente no però è ad esempio su una cosa noi adesso abbiamo posto Renzi due temi innanzitutto sugli ottanta euro
Perché gli ottanta euro è vero che gli saranno chi ha un reddito inferiore dipendente lavoratore dipendente
Hai mille cinque Brown tiene conto le famiglie monoreddito perché esistono persone che magari cumulando e stipendi non hanno figli
Invece c'è una famiglia che mi do con un solo stipendio con figli a carico e gli ottanta euro non li avrà perché magari guadagna mille ottocento euro quindi abbiamo chiesto immediatamente pensano minoranza ed io ne facciamo è ovvio e glielo stiamo facendo noi gliel'abbiamo ci siamo appunto per questo anche nel tenere insomma invita il Governo che probabilmente se no sarebbe spostato più verso i soliti
Della sinistra e gli abbiamo chiesto di fare immediatamente questa correzione così come intervenire sulle partite IVA e sugli autonomi dopodiché
Ci sarà il tema giustizia quali sono perché
No le coperture sono bassissime perché sono
Portinaio alcuno studio bassissime abbiamo va bene anzi forse siamo nel due mila quindici bisogna
Una forfettizzazione
Testo unico allora io volevo chiedere adesso al professor Celotto prima di parlare con lui del libro faremo dopo aver sentito Giovanna
Che è già pronta batte c'è anche ballare riforma della pubblica amministrazione somma
Che sarà fortemente la partita più
Più complicata no è più difficile per per il Governo lei ha una idea buona visto che la conosce da anni anni ha lavorato con
Con vari ministri insomma nomini una durata evidenzi lungo la figura del fenomeno fenomeni di abilitativi abbia nettista radicata orrenda desolate Donatella vuole basso di tenere conto delle accise ore
Che lavorano no vuole finalizzare quelli che non fanno niente ma questo è quello che
Annozero hanno tentato di fare in tanti ma insomma
Ma la riforma del secondo lei il Moloch della pubblica amministrazione riuscirà tre milioni di dipendenti abbiano uscierato porsi l'idea che mi sono fatto io sicura
Mente molto vischiosa molto resistente la ragnatela dei pubblici dipendenti però la riforma deve sulla riforma culturale che bisogna cambiare il pensiero dei pubblici dipendenti
Una riforma del genere la riforma che necessità dieci o vent'anni
E va fatta sui nuovi assunti questa è la mia idea personale
Cioè assumendo con una scuola della pubblica amministrazione seria formando nuovi dirigenti
Con una mentalità diversa è difficile oggi immettere meritocrazia Scelta merito decisionismo in una pubblica amministrazione che per ragioni storiche vecchissime
E sovrabbondante lenta
L'aneddoto forse più divertente e quanti sabaudi arrivano a Roma con la capitale nel mille ottocentosettanta
Erano mal visti dai romani quelli cosa fecero
Ampliano le piante organiche dei ministeri prendendo persone che non servivano romane che però in questo modo religiose autorizzabili si presta a Longarone culturale però non ci si può andare neanche con l'accetta perché io penso che assolutamente vada
Ridisegnata capesante ho fatto il ministro
E onestamente avrei tantissimo da dire su questo
Però per esempio lui vuole eliminare rottamare la figura dei segretari comunali non sono assolutamente d'accordo le Camere di Commercio genitorialità subiamo quale
Nei commi stasera possiamo non solo accennato a questo argomento ma ci torneremo è doveroso ecco civici torneremo naturalmente Giovanna eccoci
E ci racconti stasera
Se tornano dentro è stato sempre giustamente no se tornare al Senato è una linea Orsay ancora Gong Marchionne non sentono
No
No qualche ombra rimasto di terrore
No io per per aprire su un argomento che che non c'è mai nelle discussioni che evidentemente no non è considerato da
Da nessuno dei politici una priorità ma che è diventata quindi gli Stati Uniti una priorità assoluta ed è quello del del cambiamento climatico cambiamento climatico
Di cui si dice sempre è una minaccia potrebbe distruggere potrebbe
Ebbene negli Stati Uniti ed è una grande
Inchiesta che fa il mio Orta insorgono mai global centri
Il cambiamento climatico non è una minaccia è una realtà queste sono le immagini le ultime
Che vediamo di quello che sta succedendo di quello che è successo sostanzialmente l'innalzamento della temperatura ha provocato inondazioni in tutta la parte centrale
Nel Paese ma inondazione completamente fuori stagione
Nella costa occidentale nella California incendi mostruosi perché la siccità continua ad avanzare e nella costa est uragani assolutamente fuori stagione
C'è un allarme che viene lanciato dalle
Nazioni Unite dopo tante polemiche e continua ad essere un dibattito politico che evidentemente
Non interessa gli elettori quindi non
Non interessa i politici perché anche nei sei anni di Obama vale la pena
Fatto all'investivo un'intervista sul dramma dei cambiamenti climatici ebbene non si riesce a portarlo al congresso non si riesce
Ad affrontare questo tema che pure è un tema disastroso perché
Soltanto negli Stati Uniti sono centinaia e centinaia i morti per non parlare
Dei danni ingentissimi per non parlare delle case distrutte dei lavori azzerati causati dai cambiamenti climatici e la situazione evidentemente
E diventata molto più grave di quanto non si pensasse c'è stato un'accelerazione molto più violenta verso il disastro di quanto non si pensasse e gli Stati Uniti con queste immagini devastazione
Disastrose con le alluvioni gli uragani che arrivano fuori stagione la siccità
E il verde che brucia e la testimonianza vivente di come se non si deciderà ad intervenire immediatamente si andrà verso una distruzione esattamente come quella che stiamo vedendo le immagini
Allora il dottore Cirò Amendola direttore della Gazzetta Ufficiale è davvero come posso dire curiosa dirà anche divertente del
Il ritratto che lei traccia di questo direttore delle professioni perché
Una Politanò sessantatré enne
Molto riservato pignolo sconvolsero avremo svizzero malvezzo napoletano orologio svizzero nuovo ruolo oggi evolvessero darà pieno di qui manie di Tikrit sembra un po'Ministro De Girolamo il sole però giustamente
Combatte sola contro le centonovanta mila leggi noia l'Italia ha pubblicato quasi centonovanta mila leggi che questo è l'invito del legislatore che deve interessarsi di qualunque cosa
E quindi questa ragnatela enorme che passa dalla Gazzetta Ufficiale il direttore della Gazzetta Ufficiale si accorge di una cosa vera
Che non esiste la banca dati
Pubblica che li tiene ordinate e quindi combatte per costruita da solo che cosa vuole essere questo romanzo vuole essere il tentativo ironico leggero continui
Raccolte una storia d'amore di raccontare la ragnatela della pubblicazione del cosiddetto figlia no c'è la storia d'amore progettuali del voto tutto che poi questo personaggio codici molto burocratico eccedenze scopro che ha una diciamo un lato annullato passionale no
Lo riscopre quando si
Presenta una sua perché apriamo aiutante Silvio credono trentatré a è viene sconvolto perché le quest'uomo precisissimo chiusa in questa mattina matrioska no o di ordine di precisione di classificazione
Ne viene sconvolto
Che e si perde si perde quindi a questa lotta fra il dottor Amendola luogo imperturbabile dirigente pubblico e Ciro che dentro i lunghi questo vulcano che ribolle
Gentile anche no che tornano lontana voi del resto diciamo un po'in tutti i nuovi questa assoluta immagino che anche Giulia abbia questi due
Sì sapevo che si affretti del
Sottomano Siniora bene a queste due lauree nell'esilio
Rosignano ce l'ho ritenuto necessario
Zeri sembra
Dicevo litri secondo me possiamo arrivare a quell'altra piccola battaglia che il diritto alla conoscenza cioè è chiaro che un Paese dove ci sono
Adesso poi non so quante sono in vigore di queste cento non si sa
Ad almeno dieci anni la somma di rigore ma non si sa non si sa SIS almeno dieci cioè un Paese che non conosce se stesso dove se tu tieni inviati al Ministero della giustizia
Sub
Come sono composti i procedimenti penali cioè da quale pieni di tali massime da quali reati eccetera non lo sanno e quindi come si fa a fare le riforme se è un Paese che non conosce se stesso
è veramente male poi se andiamo nel campo sanitario ambientale eccetera eh
Lo sconvolgimento quindi ed è un diritto fondamentale sia per governare che per essere serve un governo stabile lungo
Forse non di coalizione
Trovò costretta alla prepotente insomma ne abbiamo avuti in tutti i tipi intervento sono i risultati
Allora Elisabetta richiedono una propaggine opere chiuderà Beda mediamente tre elette notizia flash una che riguarda la FIAT Sele Macchian è rimasta di trattamento Giovanna
Parlava anni IARC belle comunque la linea avrà visto che le notizie purtroppo sull'andamento in Borsa non sono state buone perché è stato un mercoledì meno così Cece il Sole ventiquattro Ore
Seduta pesante per il Lingotto il titolo ha perso l'undici virgola sette per cento e ne abbiamo parlato all'
Tra valuta
Voi com'è naturale che sia il Governo si prende la responsabilità delle decisioni che deve assumere
Colleghi
Gli spogliarelli messe in atto che non sono consentiti
E quando ci sono agenti fisici sono anche sconsigliato
Estinte senatori favorevoli centocinquantotto
Senatori contrari centoventidue
Senatore astenuti nessuno il Senato
Approva
Linea notte il racconto della giornata una giornata ancora piena di notizie
Importante insomma le vedremo tra l'altro il Ministro degli Interni Alfano ha riferito in Parlamento sulla drammatica giornata di sabato scorso per il calcio italiano ha detto non ci furono
Non ci vorrà assolutamente trattative
Con gli ultrà ai ha ribadito l'impegno insomma per una linea dura nei confronti
Di chi di chiuderlo diciamo usando maniere violente all'interno degli Stati e fuori dagli Stati poi c'è la campagna elettorale Silvio Berlusconi e continua nel nel suo tour senza soste tutte le televisioni però
Deve fare i conti con un altro
Diciamo guai giudiziari perché il processo prego prove di senatori sono testimonianze un parlamentare del PD afferma che gli fu offerto del denaro per passare con il centrodestra e affossare il Governo Prodi
Poi c'è l'opera sarà già ce l'avete visto l'intervento molto duro di Maurizio Landini che ha appalesato così la sua linea alternativa pure Susanna Camusso
Ha presentato una una sua mozione anche se avvertono assoluta che non ci sarà cessione
Ma chiede soprattutto alla CGIL di di cambiare di diventare una una casa di vetro Renzi oggi ha assistito all'ennesimo contrastato passaggio parlamentare di una delle sue
Riforma delle riforme del Governo il decreto lavoro che è passato al Senato con il voto di fiducia ma avete visto tra le polemiche molto accese plateali
Dell'opposizione in particolare del movimento cinque stelle ieri sera vi abbiamo raccontato pressoché indiretta del
La questione della riforma del senato delle difficoltà che ha incontrato alla fine passato un un testo base di nel Governo e però anche
Una un emendamento un ordine del giorno dei Calderoli che avete visto presiedere oggi la la riunione del Senato ma insomma il la sensazione è che ormai finché non non si supererà
Lo scoglio delle elezioni europee il Governo sarà per avere tutti i giorni insomma costretto a a vedere attacchi di ogni genere veti incrociati
Dissensi anche clamoroso insomma c'è un'esigenza di di visibilità di finire nei titoli dei giornali nell'immagine
Dei telegiornali e quindi è probabile che insomma le questioni
Renzi ha detto più volte che non intende finire nella palude della politica però probabilmente diciamo per capire bene che cosa succederà nel nostro Paese bisogna attendere il risultato elettorale è così lo chiedo a non