09MAG2014
giustizia

Processo IBLIS (ordinario)

PROCESSO | Catania - 10:19. Durata: 18 min 37 sec

Player
Registrazione audio integrale dell'udienza di "Processo IBLIS (ordinario)" che si è tenuta a Catania venerdì 9 maggio 2014.

Durante il processo sono stati trattati i seguenti argomenti: Iblis, Imprenditori, Mafia, Politica.

La registrazione audio dell'udienza ha una durata di 18 minuti.

È possibile scaricare il file dell'audio integrale nelle prime 3 settimane dalla pubblicazione di questo processo cliccando sull'apposita icona download.
10:19

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Signori buongiorno
Chiamiamo l'appello
Aiello Vincenzo
Da Parma
Buongiorno signor Presidente le do atto che è presente in sala l'imputato Aiello Vincenzo Maria nato a Gravina di Catania classe cinquantatré
è presente inoltre il suo difensore di fiducia avvocato facente Marilena bene grazie l'avvocato biondo Percassi è presente in aula prevediamo anche la presenza grazie Brancato Giuseppe
Contumace avvocato OP Pacchioni presente
Buscemi Giovanni
Presente avvocato until
La società la gestisco io allocata Valenti avvocato Valenti sostituzione carbonaro Angelo
Assente per rinuncia avvocato celesti si presenti presente
Guzzo Rosario
Contumace avvocato scuderie
Presente
Di Rosario
La Novara giornata Novara buongiorno ad avallare possa deputato che Dio Rosario
L'avvocato correnti presente avvocato Pasanisi presente
Lusso Giovanni presente avvocato Lo Presti presente negli istituti sono dell'operaio paga al Senato l'avvocato ragazzo grazie Ercolano Giuseppe deceduto percolano Mario
Presente avvocati gli però il PON Torrieri
Nessuno vi sostituisce
Mi sostituisce la ringrazio
Fagone Fausto Maria
Presente avvocati per l'uso del CUS Scola avvocato muscolare presente l'avvocato per uso lo sostituisce l'avvocato al verranno bene grazie finora non ha tale Ivan da Ascoli Piceno
Buongiorno signor presidente dalla saletta otto di Ascoli confermo la presenza dell'imputato Filocamo Natale Ivan nato a Catania il sette settembre del settantaquattro grazie avvocato Giannino presente grazie Finocchiaro Carmelo
Finocchiaro Carmelo
Pertanto
Ha rinunciato alla presenza avvocati insiste Pappalardo presenti entrambi
Massimino santo presente avvocati Rosario Pennisi Alfio Pennisi presenti entrambi
Ma caro Carmelo
Presente avvocato Salemi presente Monaco Giuseppe
Presente l'avvocato di Vianello e passa inizi presente l'avvocato Bassanini si anche in sostituzione sì
Oliva Massimo
Presente avvocato anche il
Non si costruisce l'avvocato volenti grazie Coliva Pasquale da Spoleto
Buongiorno presidente da Spoleto dava atto della presenza dell'imputato Oliva Pasquale classe mille centocinquantasette
Terzo evocati Rosalba Murgolo D Urso
Avvocato Francesco sono tagli areni presenza in servizio pesce Francesco presente avvocati Ziccone Tamburino sono presentai in sostituzione la moto dicono
Prendono Giuseppe contumace avvocato calcano
L'avvocato lì un solo sostituisce grazie Santapaola Vincenzo da Roma Rebibbia
Donna signor Presidente romana e do atto della presenza dell'imputato Santapaola Vincenzo Salvatore nato il due giugno mille novecentosessantanove Catania
Grazie avvocato stonato Andreini presente si prestino anche in sostituzione sì Presidente grazie Cinardo Mario
Assente avvocati per l'uso del Trentino presente l'avvocato trentino per l'avvocato per l'uso l'avvocato Alberto Ranno grazie
Sono Tommaso Padoa quella
Torno signor Presidente dall'aldilà confermo la presenza dell'imputato Suma Tommaso nato Gragnano Napoli il ventisette quattro cinquantanove
Revocate Crepaldi è libera
Sono le due presente l'avvocato li Urso o c'è qualcuno incaricato della sostituzione nessuno l'avvocato riuso grazie
Tomasello Giuseppe
Presente avvocati prosa Boni orgoglioso Sospirolo avvocato Liuzzo stupro avvocato Francesco stiamo toglierei presenti le parti civili Brunetti Emilio avvocato troni in sostituzione avvocato bonario
Padua Antoine avvocato Borrello presente Camera di Commercio Catania avvocato Schilirò
L'avvocato Borrello
Comune di Catania avvocato Barbagallo
L'avvocato Morello li sostituisce ASEC Libero Grassi avvocato Scudieri compromessi l'avvocato Lanfranchi Addiopizzo avvocato Titta associazione Rocco Chinnici avvocato bar bar vera
Per tutti l'avvocato Morsello
Bene
Finito l'appello dobbiamo disporre la separazione della posizione di D'Urso
Perché abbiamo preso
Dalla la recente per un giorno la Cassazione che arrivano annullato senza rinvio l'ordinanza dalla Corte d'Appello ha ritrasmesso gli atti alla Corte d'Appello di Catania questo allungheranno notevolmente i tempi della decisione quindi
Non potendo non ritenendo più opportuno attendere discrimine disponiamo la separazione della posizione di D'Urso Giovanni
E la trasmissione
Degli atti per quanto riguarda questa posizione alla sembra alla quarta sezione di questo tribunale
In diversa composizione ovviamente per l'udienza del venti giugno a una Santoro ore nove e trenta
Venti giugno aula Santoro ore nove e trenta
Dopodiché ci ritiriamo
Allora dobbiamo come ben comprendete si tratta solo di mettere a punto qualche ultimo dettaglio quindi penso che Massimo fra un motore mezza due potremmo uscire
Presidente ci lascia l'autorizzazione per parlare con i nostri assistiti al quarantuno bis
Per qualche minuto
Ecco la sua precisazione mi induce a dire di sì ma ma per qualche mi sembrava doveroso ma per fare le minuto va bene l'accordo grazie
Lo in nome del popolo italiano il tribunale di Catania
Visti gli articoli cinquecentotrentatré cinquecentotrentacinque codice di procedura penale dichiara glielo Vincenzo Maria colpevole del reato è prescritto e ricavi
Ci uno D uno D due D quattro D cinque di sei di sette DEF sette della rubrica
Brancato Giuseppe cooperato scritto glielo accapo SSI della rubrica Buscemi Giovanni col reato scritto Iglio capo a uno della rubrica
Carbonaro Angelo colpevole atto scritto io a capo a uno della rubrica Cocuzza Rosario colpevole del reato ascritto Iocca queste cinque dalla rubrica
Dio Rosario colpevole dei reati ascritti idee capii A uno D uno è di due della rubrica
Ercole anomale qualche atto scritto Isola Capo oggi dodici della rubrica Fagone Fausto Maria colpevole reato scritto io al Capo B cinque della rubrica
Figli loro Mona tale Ivan colpevole del reato scritto io capo a uno della rubrica
Finocchiaro Carmelo Conte c'è scritto elencati A uno D quattro D cinque del sette della rubrica Massimino Santo con ATO scritti dal capo B uno della rubrica
Poca però Carmelo qualche trascrittiva dei campi F otto tipica del della rubrica Monaco Giuseppe Sandro Maria pergole del reato ascritto al Capo B due della rubrica
Oliva Massimo colpevole reato scricchiola cavo a uno della rubrica Coliva Pasquale colpevole del reato scritto io al capo a un modello complica escluso l'ipotesi di cui al comma secondo l'articolo quattrocentosedici bis
E dei reati di cui ai capi di quattro di sette Pessotto derubricato
Pesce Francesco prelato ascrittogli agli articoli centodieci e quattrocentosedici
Bis bis comma primo quarto e sesto Codice Penale Codice brucia banale così qualificato il fatto Codice Penale patto così qualificato il fatto lui ascritto al Capo uno dalla rubrica
Non è Giuseppe col per reato ascritto Ilio accapo a uno della rubrica Santapaola Vincenzo so dottore colpevole reato ascrittogli al capo a uno della rubrica
Cinardo Mario Giuseppe colpevole reato scrittoio accapo a uno della rubrica somma Tommaso colpevole ATO scritti daccapo a uno della rubrica
Tomasello Giuseppe cooperato di cui agli articoli centodieci e quattrocentosedici bis commi primo quarto e sesto così qualificato il fatto lui ha scritto al capo tre della rubrica
Ed è reato gli ascritto al Capo di quattro dove ubicati tenuto la contestata recidiva unificati i reati dico dalla continuazione condanna Aiello Vincenzo Maria la pena di anni ventidue di Lecce nell'euro tre mila duecento di multa
Brancato Giuseppe la pena di anni quattro mesi sei di reclusione Buscemi Giovanniello appena Demi dodici di reclusione
Cara bonario Angelo la pena di anni dodici di reclusione
Concorso all'ossario la pena di anni quattro mesi sei di reclusione
Di giro sarà la pena di anni venti di reclusione Ercolano Mario la pena di anni dodici delusione da euro due mila di multa Fagone Fausto Maria la pena di anni dodici di reclusione
Filone una sala Ivano alla pena di anni sedici di reclusione Finocchiaro Carmelo la pena di anni diciassette i Giudice ad euro due mila e seicento di multa
Massimino Santo la pena di anni dodici interruzione Mogavero Carmelo la pena di anni cinque di repulsione Monaco Giuseppe Santa Maria la pena di anni dodici di reclusione
Oliva massimo la pena di ogni dodici reclusione o di via Pasquale alla pena di anni diciotto l'illusione di euro due mila e seicento di multa
E c'è Francesco la pena di anni dodici l'esecuzione tendone Giuseppe la pena di anni dodici depressione Santapaola Vincenzo subodorato la pena di anni diciotto delle emissioni
Cinardo Mario Giuseppe la pena di anni dodici emissione somma Tommaso la pena di anni dodici repulsione Tommaso
Tomasello Giuseppe la pena di anni tredici di reclusione da euro mille cinquecento di multa
Condanna tutti i predetti imputati al pagamento delle spese processuali delle spese di mantenimento usando la custodia cautelare
Visto l'articolo ventinove applica gli imputati Aiello Vincenzo Maria Buscemi Giovanni carbonaro Angelilli Rosario alcuna Mario Savona Fausto Maria Filomeno tra venivano
Finocchiaro Carmelo Messina Santo ma la cui Giuseppe Sandro Maria Oliva Massimo Riva Pasquale Pesce Francesco Londonio Giuseppe Santapaola Vincenzo Salvatore
Cina domani di Sette somma Tomasella Tommasello Giuseppe sono Tommaso le pena accessoria dell'interdizione perpetua dai pubblici uffici
Ed applica gli imputati Brancato Giuseppe cucuzzolo saremmo quadro che almeno la pena accessoria dell'interdizione dei pubblici uffici e per la durata di anni cinque
Visto l'articolo trentadue del Codice Penale applica gli imputati Aiello Vincenzo Maria Buscemi Giovanni carbonaro Angelo
Né di Rosario Ercolano Mario suona Fausto Maria filo ramato all'IVA Anna Finocchiaro Carmelo Massimino Santo Monaco Giuseppe Sandro Maria Oliva Massimo Niro Pasquale Pesce Francesco
Rimane Giuseppe Santapaola Vincenzo probatori Cinardo Mario Giuseppe somma Tommaso Tommasello Giuseppe le pene accessorie talenti addizionale Galdella sospensione d'esercizio dalla potestà dei genitori durante la pena
Visti gli articoli trecentotrenta e quattrocentodiciassette Codice Penale ordine che gli imputati e glielo Vincenzo Maria Buscemi Giovanni carbonella Vangelio Rosario scolano male furono Fausto Maria Filomeno Gallina Anna Finocchiaro Carmelo Massino santo
Marco Giuseppe Sandro Maria Oliva massimo dico Pasquale Pesce Francesco rendono Giuseppe Santapaola Vincenzo Salvatore Cina domani Giuseppe somma Tommaso
E Tomasello Giuseppe dopo l'espiazione non appena siano sottoposti alle misure di sicurezza della libertà vigilata per anni e quattro
Visti gli articoli cinquecentotrentotto seguenti codici procedono alla condanna di un potere glielo Vincenzo Maria Brancato Giuseppe Buscemi Giovanni carbonaro Angelo conclusero salvi via Rosario Ercolano Mario furono Fausto Maria
Filo Romano Sullivan Finocchiaro Carmelo Massimino Santo Mogavero Carmelo Monaco Giuseppe Sandro Maria Oliva massimo dico Pasquale Pesce Francesco rendono in Giuseppe
Santapaola Vincenzo Salvatore Cinardo Mario Giuseppe somma Tommaso Toma servisse per risarcimento dei danni da limitarsi insieme ad un giudizio civile e al pagamento delle spese processuali in favore delle costituite parti civili comune di Catania e Camere di commercio
Di Catania associazione
Antiestorsione Cattaneo catanesi Sollo su Libero Grassi associazioni Addiopizzo Catania non lo so associazione antiracket
E antiusura Rocco Chinnici Confcommercio Sicilia ardua Antoine né Brunetti Emilio Antonio che liquida in complessivi euro e sei mila per ciascuna parte civile oltre IVA casse previdenze come per legge
Visto l'articolo centotrenta secondo cinquecentotrenta secondo comma Codice procedura Penale assolve
Aiello Vincenzo Maria dal reato lui ha scritto a capo di otto dall'obbliga per non aver commesso il fatto di Diolosà logorato rispetto al capo di sedano rubrica per non aver commesso il fatto
Collega Pasquale dal reato
Allude ascritto al Capo oggi sede rubrica per non aver commesso il fatto Fagone Fausto Maria dal reato scritto io capo h della rubrica non aver commesso il fatto
Dichiaro non doversi procedere nei confronti di Ercolano Giuseppe in ordine al termine scritto pubblica perché stinchi per morto dall'imputato l'
Ordine di sequestro dei seguenti beni compiutamente descritte nell'allegato al presente dispositivo
Costruenda parte integrale di questa sentenza impresa individuale Aiello Vincenzo Maria conto corrente numero tre zero zero cinque cinque nove quattro otto cinque non arato dal due sei tre sette cinque a tre presso il Banco di Sicilia
Intestato Buscemi Giovanni conto corrente numero tre zero zero tre otto otto quattro tre uno li numerato da uno uno zero otto cinque zero presso il Banco di Sicilia intestato a Fiammetta Marinella
Immobile sequestrato Egidio santo censito in catasto al foglio zero due particella centododici
Imprese individuali Dio santo imprese individuale comanda Mariana Daniela veicolo Nissan Patrol targato BZ a quattro nove due pièce intestato di Dio santo
Autocarro FIAT Fiorino targato CTA otto nove uno sente stato Egidio Salvatore autocarro Peugeot export targato di e sette quattro due j gente stato addio Salvatore
Conto deposito a risparmio numero uno zero zero zero cinque nove due c'è su questo io credo si spiegando di Dio Agostino
Conto corrente numero due due due uno zero zero zero zero zero uno zero zero accesso presso la BPL da di Dio Giuseppe Maria Grazia conto corrente numero
Tre zero zero sette zero uno sei cinque zero acceso presso il bando io gli diedi sette Maria Grazia
Conto deposito a risparmio numero uno cinque tre due due nove tre sei acceso presso le Poste italiane da Di Dio Giuseppe Maria Grazia
Impresa individuale Monaco Giuseppe venticinque per cento delle quote della in pareggio in essere le consegne in Catania detestata Giuffrida Angelo eccome
Autovettura FIAT Panda
Improprietà di Vendola Massimo targata di B uno uno due KPC autovettura fiat punto uno tre
Me i sedici l'improprietà Gelindo in Giuseppe targata CN duecentosessanta Z
Fabbricato sito in San Cono che Vassallo numero ventisette Ventotene numero trentuno a Ventotene improprietà di talmente appena permetta e per metà di Palmeri Maria Palma conto corrente sequestrati attorno a sé lo giuste
Visti gli articolo duecentoquaranta e quattrocentosedici bis comma sette
Codice penale dodici sexies del decreto numero duecentosei del novantadue convertito con modificazioni dalla legge numero trecentocinquantasei del novantadue ordina la confisca dei beni in proprietà o comunque riconducibile agli imputati e glielo Vincenzo Maria
Brancato Giuseppe Buscemi Giovanni gruzzolo Sant'Egidio Rosate fino a che ora Carmelo Massino Santo Mocavero cammello Monaco Giuseppe Sandro Maria
Oliva Massimo Riva Pasquale pesce Francesco rendono Giuseppe Sciarrone Giuseppe sommato massetto ma se non seppe compiutamente descritte nell'allegato al presente dispositivo costituente parte integrante di questa sentenza
Visto l'articolo dodici sexies del decreto legge due numero trecentosei novantadue convertito dalla legge trecentocinquanta se il novantadue nomina amministratori dei beni confiscati
Con il compito di provvedere alla custodia la conservazione e all'Amministrazione dei medesimi gli amministratori e custodi già nominati per il patrimonio di ciascun imputato
Rigetta la richiesta di confisca dei beni immobili di proprietà dell'imputato rendono Giuseppe come da allegato che costituisce parte integrante la presente il dispositivo
Ordina la sottrazione di temi durata massima la custodia cautelare durante la pendenza del termine per il deposito della sentenza e indica il termine di giorni novanta e per il deposito della sentenza
Il dispositivo e l'allegato di potrete avere né potrebbe prendere visione in
Cinque in da quando vorrete in via Crispi non oggi quindi vi invito a non avvicinarli per legge abbia fare averne copia perché oggi è impossibile di lasciarne copia
Questo almeno
L'udienza è tolta
Presidente ci autorizza a parlare la nostra assistiti qualche minuto prendiamo come un qualche minuto di si collocano gli autorizziamo si
O