09MAG2014
intervista

L'Italia della corruzione, la partitocrazia, la magistratura, il caso Craxi, il finanziamento pubblico dei partiti, la sinistra, Greganti, i radicali

SERVIZIO | di Aurelio Aversa RADIO - 12:15. Durata: 2 ore 7 min

Player
(Pannella, Craxi 29 apr 1993 Camera Primo Greganti 17 nov 2006 RR int).

Puntata di "L'Italia della corruzione, la partitocrazia, la magistratura, il caso Craxi, il finanziamento pubblico dei partiti, la sinistra, Greganti, i radicali" di venerdì 9 maggio 2014 , condotta da Aurelio Aversa .

Tra gli argomenti discussi: Corruzione, Craxi, Finanziamento Pubblico, Greganti, Italia, Magistratura, Partiti, Partitocrazia, Politica, Psi, Radicali Italiani, Sinistra, Storia, Tangenti.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 2 ore e 7 minuti.
12:15

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Ancora un ulteriore momento di informazione di riflessione realizzato con documenti di archivio che sotto abbia scelto di far devi ascoltare registrazioni nella primavera novantatré del novembre due mila sei
Con le prime due del ventinove aprile novantatré riesco Tretti a un momento di vita parlamentare ormai storico quando alla Camera si discusse lo dà l'autorizzazione a procedere nei confronti
Del segretario socialista Bettino Craxi al quale i magistrati milanesi del pool di Mani pulite contestavano con ventuno capi di imputazione i reati di corruzione continuata e pluriaggravata
Ricettazione violazione delle norme
Suo del finanziamento pubblico dei partiti i magistrati come forse si ricorderà parlavano di somme di denaro percepita in relazione ad appalti e forniture concernenti la Metropolitana milanese oltre quaranta miliardi
E di altre somme che Bettino Craxi avrebbe percepito agendo in concorso con il tesoriere del suo partito balza mai con pubblici ufficiali al fine
Di favorire varie impresa alla fine comunque tutte le richieste vennero respinte eri ascolterete dunque gli interventi che pronunciare un in quella sede a Marco Pannella che analisi ed ulteriore denuncia di quel sistema partitocratico aveva
Potuto nutrirsi a svilupparsi per anni all'insegna dell'illegalità diffusa e senza che la magistratura prima allora avesse cercato di fermarlo più di tanto all'intervento di sostanziale autodifesa nonché
Di accusa pronunciato da Bettino Craxi al termine invece vi faremo riascoltare una registrazione del diciassette novembre due mila sei quando
Massimo Bordin intervistò
Primo Greganti ex
Esponente comunista cassiere
Del PC prima e del PDS dopo coinvolto nelle prime inchieste della magistratura milanese su Mani pulite
Alla fine condannato a tre anni per finanziamento illecito ai partiti noto per la non collaborazione assai gradita ex compagni di partito con i magistrati al tempo di Tangentopoli
E adesso nuovamente coinvolto nelle vicende giudiziarie riguardanti la la preparazione della SPÖ di Milano
Greganti veniva intervistato in occasione della pubblicazione di un suo libro scusate il ritardo nella compagnia G è tornato nel corso di quell'intervista revocava
Tra l'altro la sua vicenda
Giudiziaria non risparmiando critiche anche l'atteggiamento della sinistra durante la stagione di Mani pulite
Ma dividiamo innanzitutto quanto accadde alla Camera li ascoltiamo quanto disse a Marco Pannella a Montecitorio il ventinove aprile mille novecentonovantatré caro Presidente e colleghi
Giulio Andreotti
Con sono sicuro molta convinzione
Fa dichiarato alcune settimane fa
Di avere paura dei suoi giudici
Io per la verità lo comprendo
E penso che
Egli non abbia ragione ma che le ragioni
Per avere nel nostro Paese paura dei giudici
Siano forti esse
Il nostro collega Bettino Craxi
Denuncia
Un complotto anche di giudici
E che complotti vi siano
Mi pare addirittura probabile
Il problema è vedere se il complotto i giudici nell'esercizio delle loro funzioni
O se gli altro citate
E se nuovi
Dobbiamo pronunciarci sul complotto
O sulla richiesta
Di autorizzazione al procedimento due forti
Ma dobbiamo
Diciamo che i dati e storici ma anche
Colleghi legislatori
E
Parecchi e giuridici
E illegali e di legge il contesto è un contento spaventoso
La partitocrazia in regime partitocratico che vi sono stati
Vi sono ancora
Sono stati la mediazione costante
Dello stato di diritto
A favore di un'affermazione apodittica
Di Costituzione materiale di leggi materiale di norme materiali
Dato il proprio e
Il regime è andato in crisi quando si è applicato alla Costituzione materiale
Opposta la Costituzione è scritto alle leggi materiale alimentarmi materiale agli Statuti materiali dei partiti
Si è dovuto applicare laddove l'ippica frenetica che ha detto ha imposto al nostro Parlamento anche alla legge Mattarella
Non si è capito più nulla
I comportamenti servono del potente era lo legge materiale ma di già
Molto spesso in contraddizione con la norma il potere materiale giuridico
Il giurista propria
Il comma uno mafiosa o no
A lungo l'ordine ma chiudo il palato nordica di comodo feroce bacchetta criminale
Ma è stato un Orfeo
Le norme
Regnano sovrane
E chi più che la giustizia
Il grande capo
Credo fosse molto meno
Chi faceva giurisprudenza conchiglie esplicava delle norme
Indiscusso
Il carter feroci
Criminale rispetto all'ordinamento dello Stato rispetto a chi volesse
Realizzare un ordine sociale diverso di giustizia
O di democrazia
Il contesto
Storico che noi ereditiamo e giuridico giuridico materiale e il prodotto molto nord o di utopia è parziale
Il responsabile
Molte volte anche
E bellissime
Come è morto come il mostro ma mostruoso
Il principio
E la obbligatorietà dell'azione penale
Grande conquista Claudio illuministica dal credito illuministi
Avevano una ragion critica rispetto anche al presidente
Evidenti faceva dell'ideale
Se la giustizia perfetta
E dell'obbligatorietà dell'azione penale è un dogma acritico
Contro
Le verità pragmatica ed empirica della storia del nostro Paese
Sotto l'albergo dell'obbligatorietà dell'azione dell'azione penale
In Italia
Chi l'ha affermato l'auditorio strutturale ideologico l'arbitro e pratico in oggetto di una carta visti uniti pericolo ricade
Di quella casa
Sotto l'albergo dell'obbligatorietà dell'azione penale
Quello che al turnover sottoposto al giudizio politico estremo e democratico e il cittadino
Perché carichi che io non è morto citi quella determinata azione penale che può esercitare
Il Procuratore da parte della cosa pubblica
L'ICE non risponde
In altri casi ne risponde direttamente l'Esecutivo al Ministro di Grazia Giustizia al porto
La regola democratica che chi ha esercita potere rispondere questo potere
E diventa quindi questa dialettica la via per eventuali alternative di persone o di poteri o di gruppi
Da noi invece la menzogna però c'è quotidiana colleghi colleghi legislatori
La menzogna costante
Di
Una
A obbligatorietà dell'azione penale sia al pre-CIPE all'interno del trasferimento assoluto arbitrario insieme tecnico-giuridico senza nessun fondamento e per quello che è un riscontro
Della autorità giudiziaria
E del momento della pubblica accusa Repubbliche ministeri premi ma non solo loro
Si è trasferita senza possibilità di controllo
Ma dandone coercizione della politica criminale e giudiziaria all'arbitrio l'attendibilità alla cultura all'Antropologia alla nomina alle cosche le ragion di partito o di parte o politiche
Con le quali un attore legittimamente si costituiva
Anche il ceto e il corpo giudiziario e giurisdizionale
Sì che noi abbiamo avuto dinanzi a un Parlamento che legifera dagli anni Cinquanta sempre più freneticamente
Sul piano fiscale
Magari a trovare il suo regimi irresponsabili
Improprie di deroghe e altro ma comunque continuando a tenere al centro dell'attività legislativa
Ed è il dialogo con l'esecutivo la politica fiscale abbiamo avuto l'ordine giudiziario che ha avuto
Una politica giudiziaria criminale che ha ritenuto
Che il reato fiscale non dovete avere priorità o non potesse averla non venisse esercitata
Poi ci ha detto è vero e legislatori più adeguata e se volete ve penalizzava tutti IVA
Il momento della pensione
Che la giurisdizione doveva prendere in considerazione
Ma sta di fatto
Che sotto l'obbligatorietà
Perché l'azione penale non vi è stata politica criminale giudiziaria attiva e consapevole portavi della quale noi non più come legislatori
La come organi di controllo di vigilanza e di indirizzo e di controllo dei bilanci politici
Ma anche di altra natura
Del anche storica ogni tanto
Però ripeto e chiudo tirata autorità non abbiamo potuto non abbiamo esercitato
Ma è evidente
Che sia il nostro è stato il sorteggio
Per le azioni giudiziarie che i procuratori dovevano effettuare dinanzi a centinaia di migliaia e milioni di Progetto
Avremo pure a lutto
Prima o poi i casi di reati fiscali particolarmente grave che si sarebbero tradotti nell'evidenza e nell'immagine dialettiche entro io e i grandi della finanza o dei piccoli
è il criterio qualche dando quindi semmai scandalo la consapevolezza non si è fatto vanto del TAR
Nella distruzione dell'ambiente e della cementificazione i cui Tangentopoli atti è stata una causa perché noi sappiamo che ci facevano grandi opere pubbliche apre Comba che ci deve però tangenti o no
Come criterio perché qui proposte è indubbio però che da vittoria tanto per fare un nome che bisogna fare per
Erano i parenti e civile
In mille altre volte abbiamo assistito a qualcosa che gli
Popoli era reato penale tremendo istruzione e dell'ambiente
I cementificazione della vita di code notoriamente non cementificate IRI
Di strutture via varie delinquenziali
E allora padre quei tre procuratori della Repubblica il Governo liberali passava la con le loro scarpe
Ha talento avete centinaia di chilometri trenta ad agitare la loro capacità
E la loro Fabbri errando costretto alla terzietà il Parlamento non la balla di un ordine giudiziario che deve essere guardato con tolleranza perché lo costringevano a per pietà in un caso o nell'altro
E il fare il primo sistema con la quale mi risponderà ed io porrei mai al Piemonte ma la prego la abitudine ogni tanto di dire ma abbiamo avuto i nostri martiri è vergognosa perché lo sfruttamento
In quegli episodi e di quelle vinte di quelle cifre che non solo riducibile alla contrapposizione oggi ed interessi molto reale
Sì un ordine giudiziario che è fuorilegge e di un ordine giudiziario che rispetto alla lettera della Costituzione letteralmente sovversivo e l'altra operazione chieste è letteralmente ciò perché la mattina e tramite i legislatori
Di controllo eccetera anche in una posizione se mi consentite siamo difficile
Perché quando noi noi qui
E la nostra capacità di governo delle cose del nostro Paese
Andando non potendo qui avere il vostro accolto andammo nelle piante ritarda di mettere donne agli uomini raccogliemmo ottocento mila firme quattordici anni fa perché vostri buttato
Mutato i criteri di elezione del CSM ottocento mila firme al significato mesi vede l'Italia il dieci per noi danaro che non aveva
E lo abbiamo fatto poi Grazia Elia e agli altri il cui ritorno non saluto
Sicuramente in banche che in questo momento non possono essere coperti grazie a quella concezione meglio per la cupola mafiosa
Verrà Corte Costituzionale che ha fatto giustizia strage di giustizia sui referendum le leggi che non abbiamo più libera e non hanno nulla a che vedere
Con la facoltà costituzionale che è già stata data la interpretazioni tutti attira valutative anche alla Corte nel posto in buona fede
Allora terzo
Se qualcuno ha paura
E addentrati da imputato da imputando
Effettua universo che è il padrone della legge
E non serve la legge
Dei quali
Gli agenti in area di magistrati e che possono essere in qualche misura equiparate alla decine di noi
In questo trentennio se centinaia di magistrati che sono stati rivolti e portatili coalizzati perché volevo semplicemente attuare incosciente dalla legge dinanzi a quella vera e propria tutti azioni criminali gothic
Ritira procuratori della Repubblica erroneamente costitutivi della criminalità se volete rispetto alla Costituzione partitocratica querelle unificazione costante
E hanno ancora dato nel corso dei nostri i cittadini che credevano alle denunce che potevano fare
E che invece
Andavano appunto regolarmente Rettore tre volte
Finanziate con le realtà che egli abbia paura
Di costoro perché è bene tutti conosce
Io lo comprendo e comprendo anche le cautele
Ma dobbiamo pure avere
Colleghi il legislatore
Colleghi deputati
Anche il senso ed ero stato e delle istituzioni eviterà opportunità che la nostra regola non dell'opportunismo
Dobbiamo anche chiederci
Perché è possibile oggi
In qualche misura
Nona vere sufficiente lungimiranza ed un'altra
Per comprensibilmente reagire
A quell'ordine giudiziario che abbiamo avete creato
Quando lei gira e protezioni
Con i procuratori che volevate avere i questori prefetti che avete voluto correre giorno dopo giorno e in tutte le regioni quelle bianche errore oppure il protetti i procuratori
I questori i commissari e in tutte le Regioni sono volute avere e che quando poi
Un nostro collega Interpol che non era proprio necessario a via Frattina
Proprio sparare in un certo modo l'ottima andare ancora non è perché ha il coraggio richieda del conto veto giudiziario si manda via
O quando
Abbiamo fra di noi come tenevo arrivano progettato quella gente Carmine Mancuso la culturali aerea di avere puntato finanche al ministro né contro il Ministro degli Interni
Che era arrivato a Palermo in merito agli interni Scalfaro
Perché era arrivata in quel momento per ricordare cento adottato e difendere la polizia
Anche nei comportamenti e coloro che Criminal mente con cultura mafiosa intendevano fare un ultimo mafioso in termini ripeta quello che diceva il collega non mi fate parlare questa sera e l'Assemblea
Perché l'ho sputato tanto ha dato e l'ortofrutta leva per parlare
O che abbiano da quando queste cose
Accadono sono accadute
Quando
Devo dire solo il Capo dello Stato unico Ministro degli Interni fino allora dinanzi all'episodio Marino ebbe il coraggio di riaffermare
Che un giovane per colpevole che potessero essere
Non poteva entrare stanno a ventidue anni io non
Questura della Repubblica il Ministro dell'interno e non poteva accettare che ne fosse uscito
Poi otturato ristrutturata al Senato con il più la pretesa che invece fosse morto altrove tutto questo atti dedicato a poi in realtà che se quel Ministro degli Interni lo è durato a lungo dopo questo episodio credo che qualche rapporto celato
Dunque terzo ma andiamo oltre abbiamo e lo ripeto il collegato nelle otto giorno e mi sembrava che degli esteri no
Il bando era il documento
Noi abbiamo gli elaboratori Elide omologhi teoriche di regime Sempre qualsiasi anche per la democrazia
E il nostro non era regime democratico
Caro Formica il regime partitocratico
Ha rappresentato una corda persa rispetto ai regimi totalitari ai regimi democratici una coda attenta
Io
L'osservatore lo
Lo scienziato della politica sembra individuare come quota aperta dalla storia dei Paesi e prodotto
Nella caduta
Nelle dei regimi totalitari ed è la incapacità di edificare fecondo democratica e fecondo unicità delle leggi
Il rispetto delle leggi del prete enfatizzare il governo del Paese ed alla giustizia il diritto alla vita di ciascuno di noi alla immagine addetti
E la vita e il eletto la vita del diritto
Abbiamo quindi permettono un po'di vitaminiche compiuto forse ve l'ho già detto un errore grave lo commette i prezzi come tesa
Dinanzi alle richieste di autorizzazione che ti vengono a quarantuno richiesta di autorizzazione
Io penso che il nostro riflettore Beppe doveva essere l'opposto di quello che avete voi
Così come quadri burocraticamente
Confonderà temo unità Con impunità e decenni precedenti quadri burocraticamente Arezzo occorreva non vendere al mittente valide le procure della Repubblica di oggi che l'appuntamento veniva dato al potere
Che la puzza quando chiedemmo contorto come facemmo con Toni Negri come noi vorremmo fare impresa
Porpora i limiti e dal Parlamento europeo per potere andare non adottare giudicato Mandarelli cacciare peppole pregiudicato in appello
Ho procedimento porte socratico radicale nostro ricordate in millantate esporli poteri un collega al comparto
Di questa parte perché noi avevamo per un nostro eletto determinato attraverso la nostra non partecipazione al voto di quella legislatura
Veramente clinico l'impensabile autorizzazione al suo arresto se ci fossimo ma anche il secondo
O del Comune ma quello che noi il gioco maledetto nel quale siete siamo caduti
E che contestando qui
Quello di cliente quindi ottanta a questo punto viene legittimata ad un'area di questi però pervenute in realtà un po'di project un elemento di progetto al plurale lasciare bene iscritti nei nostri
Nei nostri atti
E a chi aveva il Parlamento spesso capire chi per lui e si ritiene che è un complotto sia in corso
Perché richiedere
Che
Coglie questa autorizzazione
Servirà come serve per migliaia di cittadini italiani ad un percorso di ingiustizia che per quel po'di valore
E quindi armare l'opinione pubblica per tempi noi con i propri poteri di controllo di questo e auguro pieno aree al Parlamento italiano ha oggi in queste condizioni di fare uscire domani giornale dicendo
Su quarantuno imputazioni quali che è un tipo strano il Parlamento ha detto no
Servizio al Parlamento e per virtù alla giustizia quante ne arriveranno ad altre per quattro mesi a Parlamento chiuso perché in questo caso attiveremo ma non importa la chiusura a chi non sarà ancora candidato quanto in quei due mesi ne arriveranno
Cioè non solo complotto ma quell'accanimento Ketty biologico nella norma è aberrante dell'obbligatorietà dell'azione penale affidata all'arbitrio alla discrezionalità
Per il ceto giudiziario costituito da come oggi lo è
E allora come altre volte democratiche in momenti di crisi non quando è accaduto qua ma la cosa è tre volte loro allora un'area comunale orna potremmo fare momento ebbene allora in cui la Turchia e protetti a braccetto
Io derivata mi auguro che l'operatore radio radicale come per decenni
Ad Atene protette che da una lettera occultati
Mi auguro che il prefetto Cirillo
Per l'appello venga fuori con la realtà di un terrorista come trent'anni a mezzo servizio anche con i servizi direi e che era poi Baiutti padroni dalla politica napoletana e non solo napoletana
In fondo legittimato a presentare altri come invece
Un democratico addetto alle formazioni professionali dei Piovanelli
Pongo una vicenda incredibile
Vi è l'operazione per delinquere che nasce con la variante dei due
E che si potrebbe ancora oggi vediamo alcuni tentativi di fare uno e due magistrati e non con lavoratori fosse destinato appare undici tenute nei giorni lezioni proprio per abbiamo scongiurato
Venite ad avere paura occorre anche scegliere il luogo dello sport
Teorico che
Intanto che sia praticamente legale
Per me no ma che può portare il patto
Che in applicazione di quel principio teorico per cui in Italia unico Paese al mondo
La politica criminale giudiziaria e politica comminare giudiziaria non dalla quale tipo dare retributivo ma che è il potere diffuso di ogni singolo magistrato
Completata la realizzazione etica del valore del giudice del magistrato anche quando in realtà apre quel proprio il lavoro di poliziotto alla politica
Da quel pronto e non volendo del corpo giudiziario
E al mattino più debole perché era
Perché è così comodo è bello
Potete credere perché i pensieri carabinieri e tutti quanti viatico per formare puro strutturale che abbiamo lato è crollata una volta raggiunto legislatori e compagni e compagne Bettino Craxi
Quel mostro aggiunta di quella legge anche costituzionale sulla quale bombe pronte
Credo che sulla firma anticostituzionale del Presidente Cossiga ed aree più Natale
E OMPI costituzionalmente violava il referendum è tua etico sulla responsabilità civile dei magistrati e all'ottanta per cento del Paese aveva votato abbi pietà dei giudici capaci e onesti contro quelle bande
I magistrati criminali criminali di reprimere che ha svolto prima lei politici sono andati o stanno per andare in galera devono e Pepe almeno avvisati
Io sono assolutamente sicuro
Che nell'ambito dalla politica giudiziaria quote intesa poi il giudice non è titolare fino in fondo qua viene il capo della Procura io ricordare protetto Private
E per voi non dice nulla
La coda mostruosa vergogno dalla quale riuscirei ad interim e con i soliti pochi i miei compagni imbecilli rari Calipari che non radicali che stiamo
Forse in Aula la maggioranza e poi facciamo il gruppo più numeroso ed operare letizia per evitare io non
Farò mai questo
E bisogna prenderne coscienza
Ma allora Caponi ha detto
Che potevo tenerlo tre anni senza poter prendete dei premi
Il capo mi ha detto che è ordinatorio il fatto di non pubblicare poi dopo soli del tribunale importante a giorni le motivazioni della sentenza
Ma poi dopo inserimenti ma restano quaranta giorni alla parte per opporsi ai libri è volumi presentati tutto ordinatorio amiche quello che i giudici indurli Chieffallo onere questa Repubblica
Per le donne in gran parte per una quello riga ideale obbligavano a votare tutto al di là terra però che mi riguarda e tutto per entrare a quello che riguarda i criteri ma voi noi legislatori
Voi non il Governo ha ne parleremo con essa
Ne parleremo domani
è una politica giudiziaria va o no non una parola ma la politica di riforma quella che la quale abbiamo parecchia tale magari nel novantotto
Ma nel novantotto elementare qualcosa che umilmente e più adeguato a quello che le democrazie conoscono nell'organizzazione della giustizia e del diritto della politica non ha quel parco tolta provinciale
Provincia Rita italiana per la quale abbiamo ritenuto che avevamo quel reato un nuovo ordine dalla giustizia da proporre al mondo ben venga retto la trovate
A questo non significa miti che noi dobbiamo qui giudicare
Noi dobbiamo non è un problema di giustizia politica di giudizio politico
Poi dobbiamo qui esprimere un giudizio politico su un problema di giustizia
Non è un problema di giustizia politica rete agitare bene o male il giudizio politico è questo quei interamente del Parlamento ecco perché non possiamo rinunciare
Mi pare no alle nostre comunità tenderete della istituzione in quel momento concedere o no
Qualche Tione
Rispetto alla generalità dei cittadini quella prerogativa non dal parlamentare bene
Volete fregare legali infine in quale parte con largo e corretto ma non la crescita di nulla perché ho troppo rispetto però religiosità delle criticità che quando antropomorfi intuiamo
Per realtà mi pare mi fa paura non ci credo non vale la pena allora credere in qualcosa
Se non la riconduciamo tentare di fattispecie per violarle
Ora dopo
Io credo che
Il deputato il cittadino il collega tra
Come ognuno di noi debba e possa andare a turno intenda impregiudicato
Chi li denuncio accordato torneremo al prevede
Prego tramontate contro i nostri avversari a favore dei nostri avversari ma devo dire bianco libertà di coscienza e che anche
I democristiani hanno dei panorami dal carico trenta gradi a burocraticamente la preferenza del gruppo credo però che non avete il coraggio
Lui difendere la delibera politica mica di coscienza della Giunta una delibera politica l'opportunità per tutti rispetto
A
Una ripianata di tipo giudiziario
E allora su questo personalmente non ho un'onta di dubbio
Perché saremmo in contraddizione quei tempi ultimi autorizzazioni che non trovano avrebbero dato anche tempo lineamenti continuando a mettere in questo Parlamento come lo darete ha retto per il Governo
Ancora aggregati non secondo le regole
è un Parlamento che la Corte vuole il nostro
Per la prima volta in trent'anni essere divenuti approveranno per mancanza di volontario referenti esterni o delle capacità di dettati comportamenti anziché organizzarsi come meglio piacque suggerito
Da un mese e mezzo in Badia diverte i criteri di organizzazione per loro è un po'troppo tardi
Quaranta o cinquanta posti in occasione di quaranta
Di questa crisi quantomeno dovremmo dei piedi potuto riprendere
Anche le aspirazioni reperita i viali di ciascuno
Ma chi ha responsabilità penale come giustamente riconoscete
E non è oggettiva ma il personale anche la responsabilità parlamentare la responsabilità politica è dire Vitiello sposa vive come si parla del bronzo le argomentazioni che non mi avete opposto
La che in fondo costantemente di raccontate mi raccontate non è il momento ma bisogna comporre le varie cose no
Il voto dovrebbe essere quello di un Parlamento che si organizza anche nel timore di quello che accade vera volontà di ricondurre all'ordine giudiziario come sta accadendo ed è nostra vittoria
Il Parlamento la Presidente della Repubblica i Governi il Parlamento anche l'ordine giudiziario ad essere troppo poco alle ditte e non essere manipolatore o arbitro
In qualche misura assoluto è necessario nei confronti della legge è finita con i suoi vuoti e poi per il pane
Ecco perché questo è un grande momento io non ho chieda di reporter
Pochissimo
L'altro vorrei dire con altre potermi forse neanche il comma tre credo che sentimenti privati
Non debbano avere spazio perché abbiamo
Sentimenti più ampi che vengo includono che quando per esempio dice un grande velo di ipocrisia
Condivido
Da tutti
Ha coperto per lunghi anni di modi di vita dei partiti i loro sistemi di finanziamento non si rende
Credo omaggio alla verità
Non è vero
C'è un grande velo di ipocrisia condivisa da tutti ha coperto per lunghi anni motilità dei partiti i progetti a destinazione infetti determinò sopravvissuto con i miei amici
Grazie
Voglio fare un esempio
Dieci anni fa nel mille novecentottantatré aprendo mi pare che entro forte diventa interpretare della democrazia che sia
Non lo conosco l'età
Cioè una fame fa alcune dichiarazioni eccola è arrivato
Alcune dichiarazioni precise io chiamo era in un albergo percolato elettorali lo chiamo da Roma e gli dico potermi credo che verrà definita in più non credi davvero che io possa presentare mi a che cosa
Perché avere un un tentativo ritengono non elevata televisioni sul vostro giornale questa non è la democrazia sarebbe avallarla puoi darmi un aiuto puoi siccome hai detto questo
Ebbene
Io vorrei ricordare che allora e dirlo e per un anno intero anche altri anni
Io
Ho ad un po'entro Scotti
Che nei momenti nei quali forse anche più grave veniva da poter Lara veniva la polemica ha fatto quello che potevate voi non io
Perché
Nipote dato la possibilità magari a mezzanotte o la luna
Informare gli elettori napoletane conoscere per deliberare
La potrei avere molto più vicino
E io ho potuto parole un annuncio pubblicitario in un giornale che rifiutava anche il danaro pur di non far sapere ai propri elettori pratico che però ne importantissima norme alle ultime elezioni lo fa per me è sicuramente non a livello contrattuale
Bettino Craxi
O quale parlavamo e discute avevamo in profondissimo dissenso
è intervenuto in quel momento non è possibile che si tratterà in questo modo e a parco due telefonate
E io sono potuto andare in quel momento alle televisioni che per me era utilizzano
E grazie all'unitarietà liberalità alle contraddizioni Vattimo reprimere vuole andare in tribunale a raccontarle queste cose perché quel
Ma vedete verrete a metri quando io l'avevo allarghi volerlo fare allora con evidente negli anni fanno i concorsi e tu
A me come funzionano io rivendico qui
Con umiltà gli avevo detto a non violento piacque pubblicamente
A volte avviene per aiutato avete affidato ad altre volte di Monaco altre volte non mandava in contemporaneamente va goduto verso ma la vita di quel canone che impotente è tutto aderendo al Piano in ogni momento Potì Bianchi
Quante volte ho chiesto anche al Partito comunista in anni di però che
Contrapposizione di tenere presente
Poi però né identità per tutti e non andare oltre nel Malta
Ottenendo effettuate
Eliminata o ritardino optando per l'allora il collega allora lasciare
Ovvero andare impegni e dei modelli più liberali
L'anno prima imperativi quella contrazione per demagogia criminale
Di quell'abitazione come chiedeva il metodo nel mille novecentocinquantasette
E che è più linearmente con demagogia criminale abbia voluto dall'apertura con tutti voi perdevano e per il fai fare demagogia di quella cosa come quando i sindacati di Napoli andavano anche il mio amico eletti
Con i capi d'altri andavano a dipendere Bagnoli capendo che dipendevano in realtà un lento attività una menzogna ad un inganno trattando i minatori
è e gli operatori Bagnoli come tutto il proletariato e di potere ingannare dalla demagogia e non come attore di una storia il governo della trasformazione della loro dell'altrui economiche
Ecco quindi perché
Nel dire che io potrei testimoniare in tanti casi
In quanto in contraddizione con un sistema con quello che vi avevano impegnato e ricalcola andarvi Beppino
Ah termica Bombardier Atene Barbato
Adempiono in avanti Ugo La Malfa
A voi tutti sono i padri nobili che hanno che dinanzi
Al pentimento che l'amministrazione dello Stato finiva Beretta nel cuore per la facilità
Mi darà il tempo del dovere di difendere i palpiti come di fatto in ogni modo le correnti dei partiti
Contro l'apparente neutralità nei confronti delle leggi
Non è perentorio riunita generi di nulla nel clima dei principi nel corpo e determinano tecnico per rivelarsi come erano forti efficaci sono istante ma in fecondi
Nel prospettive dei recenti
Non so
Io ho parlato di questo ma io rivendico
Non ricorrere prego
Non è il dovere non il diritto ma l'opportunità che io dica questo Parlamento
Io ho avuto la faccia amici di difendere oggi tutti lo possono fare
Marcora quando ho cominciato a dire nel Paese alle televisioni che questo era il migliore Parlamento del trenta
L'unica era infatti c'è ancora qualche intelligente che Pignata irridere
Probabilmente confondere ma probabilmente tutti negativo anche rispetto al perpetua probabilmente Eugenio allora
Quello che avviene nel momento fra di noi
Perché loro evidentemente allettato abituata a fare
Io
Perché non ricorrere
Comprarlo accorpate
E credo che
Opportunità Mondello proponemmo il tempo dell'opportunità che gli intransigenti vanno praticate
Etica che è il nostro Parlamento ha oggi non dirà prove di debolezza non viva prove come dei veri ripeta ultroneo affidiamoci come se non avessimo due disperato in modo ignobile
Ed irresponsabile
Affidiamoci alla logica profonda della democrazia e della giustizia gridiamo ai progetti ai prefetti attingere per i
E andremo a controllarli
Perché torno a dire inc nella stragrande maggioranza dei casi per le cose più gravi
Allora i procuratori generali della Repubblica
Parlo dell'ENI dell'istituto dell'IRI di tutto fondi neri di tutto quello che ancora deve accadere e afgano parola come sapete per la cosa importante
Ebbene tutti dovrebbero comunque prima di noi
Entrare tecniche deve entrare i luoghi di turisti e giustizia o penitenziari diamo questa prova e chirurgia nei confronti del Paese e del Parlamento e non commettiamo l'errore e mi pare viene compiuto
Quando il nome di una comprensibile timore
O in nome e di una interpretazione poi possibile ma che non mi poco vi è l'unica possibile
Quando chi ti dice riflettiamo ritorto porci e di consentire che le indagini procedono in queste quarantuno casi non solo nei confronti miei ma nei confronti anche di altre ripetiamo che questo accada
Perché cioè il prospetto che la giustizia non sarà serena
Amici noi dobbiamo rendere
La giustizia forte
Con un voto forte
Abituandoli però a non commettere questi errori per ridare porti all'opinione pubblica che l'autorizzazione a procedere su un avviso di garanzia e consentire al processo di tornare alla sua primitiva ragione
Quella nella quale canta costituzione in parte della difesa la ricerca della verità non è possibile necessariamente nel storicamente
A chi viene oggi dunque ad andare a costituirci come titolarità nel processo
Come quindi persone che attraverso questo ancora no alla giustizia la possibilità di funzionare come non ha funzionato nella pagando ricca matura praticato in pochi decenni che la procedura per la prima l'amico
Era il ventinove aprile mille novecentonovantatré così Marco Pannella interveniva alla Camera durante il dibattito sulla richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti
Dal segretario del PSI Bettino Craxi
Ascoltiamo adesso quanto disse durante quel dibattito proprio
L'ex segretario socialista
Onorevole Presidente
Onorevoli colleghi
Circa dieci mesi or sono
Prendendo la parola di fronte alla Camera
Io dissi compra anche tra ciò che è un ex Presidente della Repubblica definì poi come l'apertura di quella grande concessione
Verso la quale avrebbe dovuto aprirsi dovrebbe aprirsi con tutta la sincerità necessaria tutto gran parte
Almeno del mondo politico
Il giudice che mi accusano l'hanno considerato invece come una competizione extra giudiziale elevando la subito è senz'altro
Approva di primo grado contro di me quella per la verità e ora vedo rimasta là sono la prova dell'accusa
Sempre che è una dichiarazione un'analisi ed una riflessione fatta di fronte al Parlamento possano essere considerate alla stregua di una proroga penale
Ricordo che ancor prima di allora commentando a caldo le prime esplosioni scandalistiche Milan esiste che aprivano il libero dagli inesauribili capitoli apertosi poi un po'dovunque
Mi ero permesso semplicemente di dire su quanto sta accadendo la classe politica a bicchiere riflettere
Ebbene questa affermazione qualora maltrattata come espressione di un atteggiamento intimidatorio e provocatorio e si disse financo ricattatorio
In realtà non era difficile avvertire già da allora in quel momento tutta la dimensione del problema che si era affetto tutta la sua gravità e tutta la sua complessità
Non era difficile cogliere la inutilità e l'errore di una difesa e di una giustificazione che non fossero improntate al linguaggio della verità
Io non ho negato la realtà non ho minimizzato
Non ho sottovalutato il significato morale e politico istituzionale della questione che veniva Claro clamorosamente alla luce e riguardante il finanziamento irregolare e illegale ai partiti e dalle attività politiche
Ed anche il vasto International degenerativo che adesso si collegava poteva
Anche a nostra insaputa essersi collegate
Osservato nel luglio del novantadue c'è un problema di moralizzazione della vita pubblica che deve essere affrontato con serietà e con rigore e senza infingimenti ipocrisie
Delle sue degenerazioni degli abusi che si compiono in suo nome dell'illegalità che si verificano da tempo forse da tempo immemorabile
Bisogna innanzitutto dire la verità dicevo delle cose e non nascondersi dietro immobili altisonanti parole di circostanza che molto spesso in certi casi hanno tutto il sapore della menzogna
Si è diffuso nel Paese nella vita delle istituzioni e delle pubbliche amministrazioni una rete di corruttela e grandi e piccole che segnalano uno Stato di crescente degrado della vita pubblica
Uno stato di cose che suscita la più viva indignazione legittimando un vero e proprio allarme sociale
Ponendo l'urgenza di una rete di contrasto che riesca ad operare con rapidità ed efficacia
I casi sono della più diversa natura spesso confine hanno con il racket per malavitoso e talvolta si presentano con caratteri particolarmente odiosi immoralità e dia socialità
Purtroppo anche nella vita dei partiti e molto spesso è difficile individuare prevenire
Tagliare aree infette sia per la impossibilità oggettiva di un controllo adeguato sia talvolta per l'esistenza di prevalere di logiche perverse
E così continuavo all'ombra di un finanziamento irregolare i partiti e ripeto al sistema politico fioriscono e si intrecciano casi di corruzione di concussione che come tali vanno definiti trattati provati e giudicato
E tuttavia d'altra parte ciò che bisogna dire che tutti sanno del resto è che buona parte del finanziamento politico è irregolare illegale
I partiti specie quelli che contano su apparati grandi medi o piccoli
Giornali attività propagandistiche promozionali ed associative con essi molte varie strutture politiche operative
Hanno ricorso e ricorrono all'uso di risorse aggiuntive informa irregolare o illegali
Se gran parte di questa materia
Deve essere considerata materia puramente criminale allora gran parte del sistema sarebbe un sistema criminali
Non credo che ci sia nessuno diceva allora in quest'Aula
Responsabile politico di organizzazioni importanti
Che possa alzarsi e pronunciare un giuramento in senso contrario a quanto lo affermo perché presto o tardi i fatti si
Incaricare Belotti dichiararlo spero giuro
E del resto andando alla ricerca dei fatti si è dimostrato che si dimostrerà che tante sorprese non sono in realtà ma istante tali
Per esempio nella materie tanto scottante dei finanziamenti dall'estero sarebbe solo il caso di ripetere l'arcinoto tutti sapevano e nessuno parla
Se via concludendo a questa situazione va ancora posto un rimedio
Anzi
Privo di un rimedio
Mi dispiace signor Presidente che tutto questo sia stato allora sottovalutato
Tante verità annegate o sottaciute sono venute una dopo l'altra a galla
E tante altre ne verranno né possono e ne dovranno venire ancora
E mentre molti si considerano tuttora riparo dietro una regola di reticenza e di menzogna
Non si è posto mano a nessun rimedio
Ragionevole
E costruttivo
Si è invece poco strana
Con la forza di una valanga un processo di criminalizzazione dei partiti e della classe politica
Un processo spesso generalizzato
Indiscriminato
Che ha investito in particolare la classe politica ed i partiti di Governo
Anche se
Per la parte che ha cominciato a da mercede non ha risparmiato
Altri
Come
E come sarà prima o poi
Inevitabile
Era del tutto evidente
Che scavando e risalendo negli anni
E persino nei decenni
Nella sfera delle forme di finanziamento illegale dell'attività politica
Delle sue articolazioni
Delle organizzazioni e competizioni elettorali
Ogni giorno si sarebbe incontrato un episodio
Un caso uno scandalo
E così è stato e così sarà
La lista delle indagini
Delle investigazioni ettari delle contro investigazioni
Dei pentiti
Dei pentiti a scoppio ritardato
E dei contro pentiti
Delle rivelazioni in maniera io false
Mirate o sapientemente mutilate
E degli ebrei confessi per amore o per forza e destinata a farsi interminabili
A questi si sono poi aggiunti fatti di corruzione personale che sono del tutto estranei alla responsabilità dei partiti anche se pensano egualmente in tutta la loro gravità
Ma consentitemi di dire che di tutte le erbe si è fatto un fa
Tutto si è ridotto ad un'unica accusa sovente generalizzata
Le campagne propagandistica normodotato attorno a slogan e a buttarli semplificazione
Di questo si è incaricato infatti parte almeno della stampa e dell'informazione andando ben al di là dei diritti e dei doveri propri dell'informazione
E parlando spesso oltre misura esaltando le ragioni dell'accusa e mettendo ad un canto quelle della difesa travolgendo senza alcun rispetto diritti costituzionalmente garantiti
Con differenze divenute praticamente impossibili
Creando sovente un clima infame che ha distrutto perciò come
Famiglie
E
Generato tragedie
La criminalizzazione della classe politica
Giunta ormai al suo apice
Si spinge verso le accuse più estreme
Formulo l'accusa e per i crimini più gravi più infamanti e più socialmente pericolose
Un processo che quasi non sembra riguardare più le singole persone
Ma insieme a destra è tutto un tratto di storia marchiato nel suo insieme
Un vero e proprio processo storico e politico I partitiche per lungo tempo hanno governato il Paese
Ebbene io mi chiedo come in quanto tutto questo si concili con la verità
Che rapporto abbia con la verità storica
Con gli avvenimenti e le fasi diverse e travagliate che abbiamo attraversato
E nelle quali molti di noi hanno avuto responsabilità politiche di governo di primo piano
Davvero onorevoli colleghi
Siamo stati protagonisti
Questi mali o complici di un dominio criminale
Davvero la politica e le maggioranze politiche si sono imposte ai cittadini attraverso l'attuazione ed il sostegno di disegni criminosi
Davvero gli anni ottanta di cui soprattutto si parla senza risparmiare naturalmente i precedenti sono stati gli anni in cui
Della regressione della repressione
Della ma la vita politica
Che scriva nove cantano in prima fila tanti reduci delle versioni
Delle rivoluzioni mancate
Delle rotture traumatiche che sono state contrastate e impedite
Questa non è altro che è una lettura falsa rovesciata mistificatoria della realtà e della storia
Chi ha condotto per anni un'opposizione democratica
Ha da far valere in ben altro modo tutte le sue ragioni
Per parte mia io non dimentico
Che negli anni Ottanta Alitalia
Ha rimontato la china della regressione
Della stagnazione e dell'inflazione
è uscita dalla crisi economica e produttiva per entrare in un ciclo di espansione di sviluppo senza precedenti
Toccando le punte di sviluppo più alte tra i Paesi dell'Europa industrializzato
Si è trattato di un progresso forte intenso diffuso
Che ha ridotto tante diseguaglianze che poneva le basi per ridurne tante altre che ancora
Esistono
Dividono
Dividevano e dividono la nostra società
Sono gli anni in cui viene posto fine al capitolo delle versione militante del terrorismo e delle sue corde sanguinose
Sono anche gli anni di un nuovo prestigio internazionale con l'Europa comunitaria che si amplia e si consolida e con l'Italia che entra a far parte del Club economico ma anche politico delle maggiori nazioni industrializzate del mondo occidentale
Naturalmente
Tutti i cicli com'è naturale
Passano
Entrano in contraddizione
Si esauriscono
Degenerano
E sono quasi subentrati gli anni delle difficoltà e della crisi che stiamo ancora attraversando
Ma gli effetti e le conseguenze di un periodo critico
Sarebbero state ben diverse
E ben più onerose se non avessimo avuto alle spalle un solido sviluppo realizzato nel corso degli anni ottanta ed un retroterra conquistato con un balzo in avanti poderoso
Ebbene i finanziamenti illegali ai partiti ed alle attività politiche non sono stati una invenzione ed una creazione
Degli anni ottanta
Essi hanno radici come CSATA in più antiche e ben ripartite tra forze che si contrapponevano il latte a tra loro
E sovente senza esclusione di colpi
Così come nella vita della nostra società non è nata negli anni ottanta la corruzione nella Pubblica Amministrazione e nella vita pubblica
Non c'è dubbio
Con troppo prolungato l'esercizio del potere
Da parte
Delle più o meno medesime coalizioni di partiti
Ha finito con il creare per loro un terreno più facilmente praticabile per abusi distorsioni che si sono verificate
Ma non è stare verità vorrebbero che il luogo di un processo
Al Santo forzato e più esasperato
Condotto prevalentemente in una direzione
Si desse il via ad una ricostruzione per quanto possibile obiettivo ed appropriata di tutto l'insieme di ciò che è accaduto
Onorevole presidente trovo perlomeno singolare che sia stata liquidata con poche battute di circostanza
Qualche pretesto e qualche falsa riverenza
La proposta di un'inchiesta parlamentare che abbracciasse l'arco di almeno
Un quindicennio della nostra storia politica
Il Parlamento avrebbe il dovere di farlo avendo esso spesso nella sua storia una montagna di dichiarazioni di bilanci di partiti certamente falsi
Di organi di controllo che non hanno controllato ed i revisori dei conti che non hanno rivisto
E d'altra parte
Questo è un sistema a cui hanno partecipato e concorso in forme varie e diverse tutti i maggiori gruppi industriali del Paese
Privati e pubblici
Gruppi e società importanti nel loro settore nell'economia nazionale in molti casi presenti ed influenti anche sui mercati internazionali
Gruppi potenti in grado di influire
E di condizionare i poteri della politica e dello Stato
Di questo si può dire tutto salvo che siano state vittime di una prepotenza
Di una imposizione
Di un sistema vessatoria do passivo di cui non vedevano l'ora di liberali
Si tratta di tutti i maggiori gruppi del Paese
Quelli che sono stati chiamati in causa
E quelli che ancora possono esservi chiamati
Anche se i fornitori dello Stato
Per riportare i dello stato di sostegni di varia natura
Ributtare di appalti pubblici che esportatori proprietari di catene giornalistiche speculatori a vario titolo se la verità anche per loro come c'è da augurarsi
Finirà prima poi per farsi strada
Si tratta di illegalità
Di condotte illegali del mondo imprenditoriale attuate con piena consapevolezza e responsabilità
E con finalità di molteplici e natura
Di ordine economico aziendale commerciale ed anche di ordine politico a sistemi o di un sistema
Dei suoi diversi equilibri della sua stabilita complessiva
Ed anche a sostegno più diretto di singoli membri di un personale politico con il quale mantenere rapporti amichevoli più impegnative
Illegalità nel mondo politico dunque
Illegalità nel mondo
Imprenditoriale
Avvenisse si sono venute aggiungendo illegalità del mondo giudiziarie
Un'inchiesta giudiziaria tanto più forte e accettata rispettata
Quanto più forte nel rigoroso lineare è il rispetto della legge che essa stessa si impone senza prevaricazioni arbitri forzature ed eccessi di soldi
Si è verificato purtroppo e in più canzoni e ripetutamente tutto il contrario
Non c'è fine che possa giustificare il ricorso a mezzi illegali
Addio nazioni sistematiche clamorose e persino è esaltante della legge dei diritti dei cittadini dei diritti umani
Non c'è consenso popolare sostegno politico campagna di stampa che possa giustificare un qualsiasi distacco dai principi garantiti dalla Costituzione e dalle regole fissate dalla legge
Non la giustifica neppure l'assenza l'insensibilità o il ritardo degli organi di controllo la debolezza o il disorientamento delle differenze la barriera del proprio per il giudizio negative
Ebbene chi non ha visto le forzature macroscopiche strumentali nelle interpretazione delle leggi per giungere ad usare impropriamente i poteri giudiziari
Sin da quattro secoli in Inghilterra era stato scritto nelle piazze danno
Se il giudice U.L.S.S. arroganza
USA con arroganza il potere di interpretare le leggi tutto diventa arbitrio imprevedibili
Di fronte ad un metodo del genere ogni sicurezza
Viene meno
Ebbene
Non ha visto gli arresti illegali pacifica collettivi spettacolare e finanche capricciosi
Di fronte ad una civiltà del diritto e ad una normativa di legge che anche nel nostro Paese considerata l'arresto una extrema ratio
Chi non ha visto le detenzioni illegali
Che fanno impallidire la civiltà dell'habeas corpus
Le detenzioni a scopo di compressione che sono tutto il contrario di ciò che è riconosciuto ed accettato
Chi non ha visto le perquisizioni a scoppio ritardato
Quelle in particolare delle sedi di partito manifestamente inutili
Ma utili per la messa miscela predisposta e per lo spettacolo denigratorio assicura
Sono all'ordine del giorno del resto le sistematiche violazioni del segreto istruttorio
Ormai praticamente vanificato e inesistente o esistente sono in ragione di criteri discriminatori
O criteri arbitrari dettati da interessi ed opportunità di varia natura ivi comprese quelle politiche
C'è forse qualcuno
Che non ha visto l'alto imparare tempistica politica di determinate operazioni
Ebbene quando la giustizia funziona ad orologeria politica essa contiene
Già in sede qualcosa di aberrante
Purtroppo c'è anche in materia per scrivere un capitolo sui diritti umani e sulle loro violazione
Appoggiandosi
Già mesi or sono sulla realtà italiana una missione internazionale composta di altri magistrati ed esponenti del Foro di Parigi prudentemente rispettosamente annotava in un suo primo rapporto
I magistrati incaricati delle inchieste sulla corruzione applicano le disposizioni di legge relative l'attenzione alla detenzione preventiva in modo particolarmente estensivo
Senza arrivare ad espressioni quali torturato inquisizione eppure usate da diverse personalità non sembra di poter dubitare del fatto che la carcerazione preventiva sistematica di numerosi indiziati molti dei quali presentano evidenti qualifiche di notorietà
E che è ufficialmente motivata dalla preoccupazione di un possibile inquinamento delle prove ha in realtà lo scopo di esercitare delle pressioni
Per ottenere confessione di colpevolezza con la denuncia di comportarci
Ciò che numerosi magistrati hanno ammesso pubblicamente sottolineando l'efficacia di questo metodo
Questa pratica di carattere chiaramente repressivo appare in contraddizione sia con il disposto dell'articolo duecentosettantacinque del nuovo Codice di procedura penale italiano
Che indica la detenzione preventiva con una misura coercitiva di natura eccezionale sia con i testi internazionali esistenti in materia di tutela
Dei diritti dell'uomo
Spiace doverlo dire
Ma le ripetute affermazioni vi magistrati non dei magistrati dei magistrati
Talvolta solenni talvolta sdegnate
Che vogliono suonare come una proclamazione di indipendenza e di indifferenza
Rispetto alla politica
Agli effetti politici
Agli obiettivi politici in molti troppi casi non convincono affatto e non possono convincere
Penso agli arresti alla vigilia della formazione di governi locali
O dopo la loro formazione
Alle retate di interi corpi amministrativi
Alle operazioni di marca preelettorale
Agli scoop in vista di precise scadenze politiche alle disparità di trattamento che meriterebbero tutto un approfondimento a parte
Allora accurate selezioni
All'accanimento con il quale ci si è mossi soprattutto in certe direzioni ma non allo stesso modo in altre
Un grande processo politico
Era preconizzato
Dagli dialoghi
Magistrati e non
Della rottura traumatica
E sui loro giornali scrivevano
Il sistema politico eh la culla più ospitale ed al tempo stesso la più formidabile difesa del crimine organizzato
Della violenza mafiosa e camorristica delle lobbies illegale
Leggiamo a Gela pubblicistica che si muove ad un patto financo dai testi della letteratura terroristica quando questa si scagliava contro il regime politico mafioso DC PSI
E contro l'americano Craxi che si adopera per accelerare il processo di edificazione del SIM Stato imperialista delle multinazionali
Contro i gangster Craxi che si propone come baricentro dello scenario politico
Contro un demone di questa natura allora tutto era possibile lecito
Tutto giustificato
Può capitare nella storia
Può capitare nella storia che la violenza
Nell'uso di un potere sia necessaria e sia inevitabile
Ma allora è necessario che essa sia chiamata con il suo nome
Sia riconosciuta ed esaltata come tale
E non mistificare proclamata in nome delle leggi o degli ordinamenti in vigore
In questo caso sapremmo
Senza possibilità di equivoci di essere di fronte ad una nuova forza ad una nuova legge ad un nuovo potere
Una rivoluzione
Così sono stati definiti e così molti concepiscono gli avvenimenti di casa nostra
Può darsi
Una rivoluzione può darsi
Però allora è bene essere consapevoli
Che è una rivoluzione è di per sé sempre una grande incognita ad una grande avventura
Ma soprattutto
è una rivoluzione sento
Cento organico di rivoluzionari e destinata solo a distruggere e da preparare un fallimento oggetto
C'è stata violenza nell'uso del potere giudiziario
Nell'uso del sempre più potenti mezzi di comunicazione
C'è stato un eccesso di violenza della polemica politica nella critica nel linguaggio e nei comportamenti
E la violenza non può fare altro che generare violenza nei giudizi nei sentimenti delle passioni negli anni
In quale democrazia del mondo
A memoria del secolo
Inchieste giudiziarie e di clima esasperato che attorno ad essere stato creato
Hanno potuto provocare tanti suicidi tentati suicidi e morti improvvise
In quale Paese libero e civile del mondo si sono celebrati in piazza tanti processi sommari e si è assistito a tanti pubblici linciaggi
E si sono consacrate tante sentenze di condanna prima ancora che sia stato pronunciato un rinvio a giudizio
Tutto questo non può non far riflettere signor Presidente della Camera
Doveva far riflettere
E mi auguro che faccia riflettere
Non credo del resto che la moralizzazione della vita pubblica italiana possa esaurirsi con la denuncia e di superamento del sistema di finanziamento illegale dei partiti
E delle attività politiche
E la con la condanna di tutte le forme degenerative che ne sono derivate
Non credo che solo in questo consista la questione della corruzione della vita pubblica
Non credo che il progetto ed in modo violento con le inevitabili inasprimento dei traumi e dei conflitti che ne è scaturita
Potrà aprire un periodo ordinato e Tor qualche rigoglioso della vita democratica della nazione
C'è un problema democratico
Il rinnovamento e di ricambio della classe politica dirigente
C'è un problema di alternanza delle forze nella responsabilità di guida e di Governo
Ed è un problema che deve essere risolto democraticamente
Nel modo più trasparente diretto senza soffocare senza provocare il soffocamento ben pluralismo politico
E senza fare ricorso alla barbarie della giustizia politica
Una politica che possa intrisa di demagogia ed ipocrisia
Non sarebbe destinata a fare lunga strada
Così come non è destinato a farla chi ancora oggi continua a non usare il linguaggio della verità
Per non parlare di chi si presenta di fronte al Paese con l'aria smemorata
Con i tratti di chi non sapeva anche ciò che avrebbe dovuto inevitabilmente sapete
Di chi ha vissuto sino a ieri in preda a superficiali distrazione
Di chi denuncia nomenclatura ignorando la propria della quale continua a portare tutti i caratteri
Di chi addirittura giudica dall'alto delle sue frequentazioni malavitosa
Il due novembre dello scorso anno moriva improvvisamente Vincenzo Balzamo deputato al Parlamento Segretario amministrativo nazionale del Partito Socialista Italiano
Dopo settimane di pensioni e di angosce
Un infarto ne aveva stroncato l'esistenza
Sono pochi giorni prima aveva ricevuto un avviso di garanzia per gravi reati
Da quel momento dopo la sua morte nel giudizio degli inquirenti io vengo considerato una sorta di successore universale di tutte le condotte addebitate all'onorevole Balzamo
E vengo investito da una raffica di avvisi di garanzia per concorso infatti veri o presunti attribuiti ai responsabili dell'Amministrazione del Partito Socialista
Purtroppo la scomparsa di natura dall'onorevole Balzamo lasciando un vuoto doloroso ci ha privato anche di un testimone essenziale e decisivo per tante vicende che costituiscono oggetto di indagine
Sta di fatto che fino alla sua morte gli inquirenti concludono con l'onorevole Balzamo il rapporto concorsuale nei reati che vengono individuati alla sua morte coprono il volto con me
Coprono con me il posto rimasto vuoto
In assenza di qualsiasi elemento probatorio
Che possa legarmi agli atti ritenuti criminalizzare abili
La traslazione di condotte altrui sotto la responsabilità mia personale in forza della carica che rivestivo e del vantaggio economico che il partito ne ha tratto è un fatto del tutto arbitrario
E ti inammissibile dal diritto per ma al processo all'IST
A meno che
Data la straordinarietà del mio caso non sia stato sospeso e soltanto nei miei confronti il principio di diritto della responsabilità personale sancita dalla Costituzione
La verità è
Che sin dall'inizio
Si è mossa contro di me è un'azione ispirata da un intento persecutorio evidente
Che numerosi infatti che emergono dalla semplice lettura degli atti prova vanno e confermano in modo chiaro ed inequivocabile
L'obiettivo Craxi era un obiettivo politico primario e per tentare di colpirlo sia cito con la più grande determinazione e talvolta anche con la più grande spregiudicatezza
Violando ripetutamente la legge e le stesse prerogative della immunità e più la inviolabilità
Del parlamentare
L'esistenza del fumus persecutionis onorevoli colleghi
Per un principio di diritto che non può essere ignorato e cancellato ma nessuna considerazione politica
Risulta conferma
Tale presenza ogniqualvolta il magistrato giungeva compiere atti di indagine preliminare a carico del deputato
Prima della informazione di garanzia e prima della concessione dell'autorizzazione approcci
Ebbene nel caso Craxi i magistrati incaricati dell'indagine senza la spedizione delle informazioni di garanzia
E senza l'autorizzazione a procedere hanno con insistenza con accanimento crescente ed anche a più riprese con sotteso atteggiamento di coartazione richiesto e ricercato elementi probatori da porre a base delle accuse contro di me
Preso opposte in un teorema già elaborato e per un obiettivo già ben delineato
Tutto questo è avvenuto in modo sistematico a partire dai primi atti dell'inchiesta
Ne è scaturita in questo modo una massa di indagini una massa ingente di indagine
Che sono state svolte su di me
Illegittimamente attraverso interrogatori perquisizioni sequestri gli accertamenti patrimoniali deposizioni testimoniali acquisizioni via
Si è proceduto ad accertamenti trasversali per violare il divieto di
Indagini mancanza di autorizzazioni a procedere al fine di costruire una ipotesi accusatoria irrimediabilmente viziata
Perché costruita dalla sommatoria di una notizia di reato artefatta età dati di riscontro formati e selezionati per sorregge
Scendendo solo per un attimo nel particolare
Ricordo che si è giunti persino a sequestrare il conto del mio ufficio di Milano amministrato dalla mia segretaria che a tutt'oggi privata della libertà
I giornali ne diedero come ricorderete subito grande notizia con grande risalto sparando i titoli otto miliardi trovati sul conto della segretaria di Craxi
In realtà quel conto in quel momento era praticamente in rosso gli otto miliardi trovati sul conto della segretaria di Craxi che su quel conto erano stati non erano altro che i movimenti che su quel conto erano stati fatti del corso degli otto anni precede
Si trattava delle sospese generali dell'ufficio
Dei rimborsi spese infatti a collaboratori di contributi versati a centri culturali gente i politici sociali ed assistenziali di spese elettorali e di spese personale
Entrate speso e documentabili e perfettamente legittime
Sta di fatto che in questo modo si è andati a spulciare l'attività che era passata per quasi un decennio attraverso il mio ufficio di Milano e la sua Amministrazione
Nella perfetta consapevolezza che si trattava di attività politiche e personali risalenti alla responsabilità di un parlamentare contro il quale non si poteva procedere
E del resto onorevoli colleghi onorevole Presidente
Il lei conosce Craxi
Quali rapporti ha avuto con Craxi
Dica che ha versato a Craxi e ancora qual è lo aveva Craxi che incontrava è una litania lunga che si snoda insistentemente attraverso gli interrogatori
Di indagati
E anche di testi che come avrete visto sono stati scelti a bella posta tra persone dichiaratamente e notoriamente
Ostili
Sì è così indagato su di me sulla mia famiglia sulle mie proprietà e si è trovato modo di in gara di indagare sui miei figli e anche altri miei parenti
Norme in qualcosa di più ancora di più grave
Contro il principio generale di indiscusso secondo cui la magistratura può indagare su di un cittadino
Solo in presenza di una notizia di reato che essa prende direttamente ovvero attraverso denuncia querela o informativa della polizia giudiziaria
Con riferimento alla vicenda che mi riguarda
I pubblici ministeri di Milano hanno pervicacemente fatto ricerca di una pretesa notizia di reato sulla quale poter costruire il teorema già prescelte
Siffatta metodologia
La dice lunga
Di per sé sola sulla presenza del fumus persecutionis
Se in tutto questo non è ravvisabile neppure l'ombra
Di un intento persecutorio allora diciamo pure che il fumus persecutionis è qualcosa di indefinibile
Di inaccettabile
E di navi stabile
E cioè che qualcosa che praticamente non esiste
Anche questo naturalmente lo si può decidere
Lo si può decidere per ragioni politiche
Le più diverse ma non per ragioni di verità e di giustizia
Aggiungo
Che non saprei dire
Almeno allo stato delle cose
Che uso si chiese al sia stato fatto delle intercettazioni telefoniche
E di altri metodi di ascolto perché è impossibile che tutto sia perfettamente regolare lo vedremo
Tuttavia non sono il solo ha davvero avvertito la presenza come di una mano invisibile irresponsabile illegale
E come spesso avviene nelle situazioni confuse traumatiche si è mossa e si muove allo scopo Pintor ridire le acque e di rendere più agevole l'organizzazione e lo svolgimento di manovre di varia natura
Spero comunque di fatto
E una mano invisibile in questi mesi in questi mesi trascorsi simulando furti
Ha provveduto a perquisire il mio ufficio gli uffici di mia moglie di mio figlio i locali della famiglia della mia segretaria e nella stessa notte la casa dove abitava mia figlia a Milano ed il suo ufficio di Roma
Il fumus persecutionis ritorna ancora ben visibile
Quando l'indagine viene sistematicamente sottratto alla riservatezza dal segreto istruttorio e consegnata attività per attività è sempre con grande singolari stima come del resto avete visto tempestività oraria e con dovizia di particolari di indiscrezioni di varia natura
All'informazione e dalla stampa
Dalla quale poi sono derivate molto spesso non sempre per fortuna è di molteplici casi deformazioni e distorsioni importante e di genere vario e variopinto
Questo riguarda non solo i verbali dell'interrogatorio spezzoni dei verbali subito diffusi quando contenevano riferimenti ed accuse dirette od indirette contro di me
Riguarda persino le deposizioni testimoniali
La cui lettura è vietata anche al difensore della persona indagata
Che invece in alcuni casi sono state integralmente riferite alla stampa e da questo puntualmente pubblicate
E così contro di me sono state deliberatamente alimentate nei mesi scorsi violente campagne denigratorie
Di tale brutalità e di tale natura per non avere precedenti almeno fino a quel momento in tutta la storia della nazione
Io ho letto le responsabilità maggiori del Partito Socialista per sedici anni
Guidando quindici campagne elettorali
Ed egualmente per un lungo periodo ho partecipato egli ha sorretto le responsabilità di governo
Per le attività della struttura nazionale del partito ivi comprese quelle amministrative mi sono assunto tutte le responsabilità politiche e morali di fronte al Parlamento e dal Paese come era mio dovere di fare
Ed ha respinto e torno a respingere accuse che considero assolutamente infondate
Pretestuose e strumentali ed una campagna di aggressione personale e politica che tutti hanno potuto vedere e valutare
Le accuse partono dal presupposto che il Segretario politico del PSE il sia nonni percettore materiale indicati questi né l'amministratore i suoi collaboratori o fiduciari
Ma uno che alla fine leggo testualmente riceve
A tutte le attività che vengono descritte iniziali e finali
E rispetto alle quali vengono elevate gravi imputazioni
Il Segretario politico nazionale del Partito socialista non ha invece mai partecipato in nessuna forma
In nessuna forma né diretta né indiretta è intervenuto in tutti i casi citati
Per favorire l'appalto di lavori l'assegnazione di forniture l'acquisto di immobili immobili e quant'altro
Ad un certo punto venivano complessivamente elencati nell'accusa i nomi di quarantuno imprenditori e dirigenti di società private con i quali io avrei concorso in azioni esecutive di disegni criminose
Di questi quarantuno imprenditori e dirigenti d'azienda trentotto io non li ho mai né visti né conosciuti e con uno solo di loro ho intrattenuto nel tempo rapporti di amicizia
Vengono poi elencate quarantaquattro Società di diversi settori produttivi in proprio in favore delle quali io sarei intervenuto in concorso di attuazione di disegni criminosi
Non sono mai intervenuta in tutti i casi citati e in nessuna occasione in favore di nessuna di queste quarantaquattro società ne ho intrattenuto rapporti con alcuna di essa i loro uffici le loro strutture e per nessuna ragione
Né per questo motivo con i pubblici ufficiali ci tanti anche se spesso non nomina
Rispetto alla mia posizione i pubblici ministeri hanno ricostruito fatti non hanno ricostruito fatti
Ma solo presupposto un teorema che hanno tentato di supportare con atti di indagine adempiuti nell'ambito complessivo delle intere inchieste
Ma in tutto l'insieme non è stato avvicinato neppure il livello minimo della garanzia
Di fondatezza
La sostanza delle accuse che mi vengono rivolte si basa solo su congetture e su falsi sillogismo
Soprattutto una serie di condotte di miei comportamenti che il Pubblico Ministero si è preoccupato di evidenziare non raggiungono in nessun modo
Il livello della rilevanza penale come attività di partecipazione e quindi non possono costituire il fondamento
Di una responsabilità per concorso ciò che rappresenta un aspetto essenziale dell'intera impostazione accusatorio
Dei reati per i quali è stata formulata richiesta di autorizzazione a procedere
Io dovrei rispondere non solo quale autore materiale ma come
Concorrente non quale autore materiale ma come concorrente alla stregua dell'articolo centodieci Codice Penale
L'argomento merita qualche approfondimento perché anche a voler tener ferme le coordinate in parte postulati dal teorema che viene designato
La fattispecie concorsuale mi sto avviando alla fine al fattispecie concorsuale non può dirsi realizzata in base a regole di buon senso ancor prima che giuridica
La responsabilità penale a titolo di concorso infatti è rigorosamente legata al principio della personalità
Di cui al comma primo dell'articolo ventisette della Costituzione
Dal lato del cosiddetto concorso morale si ritiene principio unica per univocamente acquisito
Che non possa essere mai la mera posizione occupata da un soggetto a determinarne il coinvolgimento
Il Presidente o l'amministratore delegato di una società per azioni il capo di un'amministrazione pubblica e via dicendo non possono rispondere penalmente del fatto degli altri organi o persone
In cui si articola l'organizzazione nemmeno in materia contravvenzionale o colposa
Secondo l'insegnamento giurisdizionale comunemente ricevuto quando siano individuabili gli estremi della dei legga
La tesi dei pubblici ministeri se fondata
Dovrebbe di persone
Persone sole impatti giustificare la sistematica chiamata in causa di tanti altri Segretari politici dei partiti
Perché secondo quella tesi Segretario politico di quel partito in ragione della sua carica
Sapeva o doveva supporre che finanziamenti illegali o irregolari erano diventati una fonte consistente
Di sistemi di sostegno economico dei parchi
La verità è
Che tecnicamente
Impraticabile ogni fattispecie concorsuale a mio carico per il titolo morale immaginato dalla magistratura milanese
In un punto di diritto giurisprudenza dottrina è prassi giuridica depongono univocamente in questa direzione
Prima di compiere
Il tragico gesto di togliersi la vita
Sergio Moroni
Deputato socialista
Aveva dichiarato scrivendo una lettera indirizzata al Presidente della Camera
è indubbio
Che stiamo vivendo mesi che segneranno un cambiamento radicale
Sul modo di essere del nostro Paese
Della sua democrazia
Delle sue istituzioni che ne sono l'espressione
Al centro sta la crisi dei partiti
Di tutti i partiti
Che debbano modificare sostanza e natura del loro ruolo
Eppure non è giusto che ciò avvenga attraverso un processo sommario e violento
Per cui la ruota della fortuna assegna al singolo il compito di vittime sacrificali
Né mi estranea la convinzione che forze oscure coltivino disegni che nulla hanno a che fare con il rinnovamento e la pulizia
Un grande velo di ipocrisia scrive Maroni
Condivisa da tutti ha coperto per lunghi anni modi di vita dei partiti e i loro sistemi di finanziamento
Né mi pare giusto è una vicenda tanto importante e delicata si consumi quotidianamente sulla base di cronache giornalistiche televisive
A cui e consentito di distruggere l'immagine dignità personale di uomini solo riportando dichiarazioni che affermazioni di altro
Mi rendo conto che esiste un diritto all'informazione
Ma esistono anche i diritti delle persone e delle loro famiglie
E a ciò si aggiunge la propensione allo sciacallaggio di soggetti politici firmi cercando un utile meschino
Dimenticato dimenticano di essere stati per molti versi protagonisti di un sistema rispetto al quale oggi si ergono ai censori
Non credo diceva Maroni che questo nostro Paese costruirà il futuro che si merita coltivando un clima da programma nei confronti della classe politica
I cui limiti sono noti ma che pure ha fatto dell'Italia uno dei
L'esito
Più liberi
Quando Sergio Moroni si uccise
Un magistrato inquirente
Sentenziò con parole
Ignobili
Si può morire anche di vergogna
Dopo aver letto alla Camera la sua lettera testamento il Presidente rivolge a tutti un invito alla riflessione
Ebbene io penso che questa riflessione dovrebbe ricondurre direttamente ed essenzialmente al valore della giustizia che deve essere rigorosa ma anche sempre serena
E quindi varata
Obiettivo umana
Nel mio caso la Camera può decidere può concedere o negare l'autorizzazione a procedere dopo aver accertato nei miei confronti se è stata violata una norma
O sono state violate più norme che proteggono i miei diritti di parlamentare e i miei diritti di cittadino
Mi auguro che gli onorevoli deputati vorranno farlo nel modo più franco e libero con tutto il senso di giustizia di cui sono capace
Credo che il ventinove aprile mille novecentonovantatré così dunque a Bettino Craxi interveniva alla Camera durante il dibattito sulla richiesta di autorizzazione a procedere avanzata
Da magistrati le milanesi che indagano su Tangentopoli ad intorno è quella richiesta venga poi alla fine respinta
Narra novantanove come forse si ricorderà
Craxi in secondo grado venne condannato a tre anni ma nel frattempo
Ha deciso di trasferirsi in Tunisia alla prossima registrazione invece del diciassette novembre due mila sei quando Primo Greganti nella ex cassiera dal pc dal PDS dopo
Coinvolto nelle prime inchiesta
Su Tangentopoli meno intervistato da Massimo Bordignon occasione della pubblicazione di un suo libro scusate il ritardo che accompagni oggi è tornato riascoltiamo quanto disse anche sulla sua vicenda giudiziaria
Greganti in quell'occasione radio radicale ci occupiamo di un libero ma soprattutto ci occupiamo di un di un personaggio
Che molti di voi possiamo esserne certi ricco ricorderemo
Il personaggio e Primo Greganti il compagno oggi così venne chiamato un po'un
Un personaggio simbolo dei di Tangentopoli e anche come dire l'imposta si di un paradosso
In realtà si trovò implicato nella vicenda per delle nelle vicende degli
Della della corruzione politiche
Anche per il
E usato politicamente dal da chi era oppositori del suo partito per dimostrarvi che il PC PDS era uguale agli altri partiti
Il paradosso fu che il comportamento di Greganti se concesso dirlo anche così il suo modo di presentarsi non aveva i Rolex d'Oro estiva in modo
Sportivo o meno ma non
Ma non appariscente con mostrò invece ha paradossalmente anche in quell'occasione la famosa diversità comunista
Ma al di là della dell'aspetto più diciamo di di costume di storie di partito
Greganti ritorna oggi a proporsi con un libro che è una conversazione molto interessante con Luciano Consoli editore
Anche in un vicino alla sinistra per la casa editrice memori il libro si chiama scusate il ritardo il compagno oggi è tornato della verità e il secondo libro intervista di Greganti il primo fu nel novantacinque se non sbaglio
E in ogni caso è un libro a più stadi perché c'è la ricostruzione di tutta la vicenda giudiziaria che lo ha riguardato e anche la sua linea di difesa
Ma e forse la parte di maggiori interessi ci sono anche le considerazioni di Greganti sull'attualità del
Della politica e dei suoi scandali che non sono cessati e poi alla fine del libro c'è un utilissimo e cronologica su quegli anni cruciali quindi
I primi anni novanta ecco io abbiamo ora al telefono primo clienti e la prima cosa che volevo chiederle e
Di cercare di aiutare i gli ascoltatori affari uno sforzo di memoria rispetto a quel periodo
Lei rappresenta una differenza di comportamento rispetto a molti altri inquisiti di Tangentopoli gli arrestati come capito anche anche a lei
Lei trovo
Come tu come trovo la la forza di un comportamento che poi nel libro ricorda bene lei ebbe anche dei contraddittori molto forti con Di Pietro anche nel momento in cui
Veniva arrestato
Le sue buone ragioni diciamo quali
Beh le mie buone ragioni erano che io intanto
Se rom mi ritenevo e ritengo ancora oggi
Di essere stato coinvolto ingiustamente in quella vicenda giudiziaria
Se e ci si ricorda erano settimane un po'particolari magistrati venivano
Come dire attaccati con la motivazione dicendo voi ieri avete indagato inquisito molto democristiani molti socialisti molti imprenditori nonché per i dati fino in fondo sui comunisti
E come dire sui giornali di questa cosa diventava un punto per cui alla fine si arriva a Greganti e la vicenda Greganti come dire soddisfa tutti coloro che sono Smanio utili con risposta dell'arte perché qualcuno dei comunisti fosse in qualche modo coinvolto e
E la mia vicenda comincia ad assumere al Pirata i fatti che vengono contestati a delle questioni comincia ad assumere un'ampia una una forza mediatica che dirompente sui giornali nelle televisioni nel
E tutto questo
Si trattava poi concludo un dunque APO d'accusa oltre che non vero poiché infatti poiché qui insomma l'istruttoria il
I processi insomma io poi mi riporto anche la documentazione che capisce che è una cosa insomma un po'
Poco si utilizzate
Ma al di là di queste Peppe del fatto che veniva contestato assume una dimensione faretto intanto si scopre una cosa chiara
Che il CIPE in quel cado Greganti diverso da tutti gli altri briganti appunto non è uno che va in giro con il Rolex non and uno che si è arricchito ha i conti in banca Rossi
C'è un militante comunista ha lavorato per il partito per molti anni si è messo in proprio Ari invertito sempre tutto i soldi che gli sono passati tra le mani significa anche un personaggio diverso dagli altri e di questo arguto prenderne atto insomma può in qualche modo
E devo dire che nel complesso la stampa ne ha preso atto insomma essa è anche e anche il iscritti il mondo io oggi in giro per la fine per
I cittadini mi riconoscono
E
Mi plaudono ossia quelli che sono di sinistra sia quelli che sono di altre forme di centro Berti destra e di centrodestra quindi vuol dire che è passato qualche cosa
Di Hoxha chiaro cioè più qualcuno che vespaio avrà fatto
Avendo organica sarebbe imbarazzante come sempre no io però vi volevo chiedere una cosa perché in realtà è vero il suo caso poi sintesi borse in questi termini lei peraltro ma questo lo lasciamo al lettore se lei consente
Lei pubblica ha una sua autodifesa che ha una serie di di caratteristiche serie perché non è politica in sostanza
Lei non dice
Io non centro perché sono comunista lei dice io non c'entra desumibili vi dico qual è la mia linea di difesa io ho fatto io ho lavorato per la prima ho fatto il consulente della Ferruzzi quei soldi li ho presi per un
Lavoro e fettine mente svolto questa minaccia per coprire i quattro anni fa ma ha detto fisso però ecco rispetto alla diversità comunista lei ricorderà pero Greganti che
Tutto nasce intorno a Milano
E forse occorre ricordare che in realtà
Se c'è un'indagine sul dirigente comunista stimato peraltro come Cervetti che poi alla fine non è che porta che anch'io c'è anche quella vicenda
Delle mi pare delle tangenti per la metropolitana e del
Dell'accordo fra tutti i partiti della dell'aria di di governo della città
Che vede per esempio il PC ben presente ben rappresentato con un serie di per di personaggi che non sono di primissimo piano ma non lo sono proprio perché sono
Adatti invece a quella del rapporto diciamo finanziario
Quindi
Lì il
A Milano il Partito comunista era interno è quella
A quel a quella logica come ce lo spieghi ma intanto qui
Do non non possiamo rifare il processo dei singoli fatti non resta in ogni caso Milano o non Milano
E assolutamente chiaro che su cinque mila duecento e passa carsici dice Colombo nel suo libro che dice imprenditori e politici che sono stati inquisiti quelli che riguardano o che possa le sue ricondotti ad un rapporto con
Il PTCP DS allora che contano sul punto di non
Mio punta delle dita della mano quindi è chiaro che i casi emerge una diversità di fatto
Poi
Anche su questa questione della diversità io insomma
Uomini sono tutti tutti uguali e tutti nel contempo riversi
Se anche un comunista rubato ho appreso delle tangenti è giusto che venga condannato ed era giusto che fin qui scritto questo era
Diciamo che in quel momento come dire
Mani Pulite aveva assunto una dimensione tale per cui dal
Dal dalle speculazioni che ci facevano attorno ai fatti alla dimensione dei fatti era saltato il rapporto per cui non
C'era una situazione era alquanto secondo me questo anche perché sono stati fatti degli errori Canopo impedito ad una inchiesta giusta come quella di Mani pulite
Di fare il suo corso e produrre tutti gli effetti positivi che avrebbe confuso condurre qualche la sottovaluto la mancanza in col momento della di una della politica della funzione della politica che in quel momento dura emergere con forza fatto che la politica si possa avanzato l'impresa
Fidone
Di calare le braghe e delegare ai magistrati la questione morale e questo anche la sinistra commesso questo errore è stato un errore grave secondo me che ha finito per indebolire gli ordini magistrati e poi anche qualche eccesso di protagonismo dei magistrati a insomma perciò non mi sembra che tutti noi questo ha fatto sì che garanzia Nunzio vi foste un contrari inchiesta e
E il mondo mediatico una una situazione CAF con volto le coscienze che ha creato discredito nelle istituzioni né i partiti
E oltre che non aver concesso par Mani pulite di come dire fare il suo corso eppure tutti i risultati positivi che poteva a anche un po'danneggiato la demografia
La credibilità alle istituzioni questo purtroppo ecco la cosa che paghiamo ancora oggi
Senta io affetti nel del suo libro ci vede questa questa chiave di lettura abbastanza complesso
Lei non è e a una serie di rilievi critici che a mio avviso queste cose che ha appena detto sono senz'altro condivisibili io le condivido per difetto le dico di chi sempre di più però insomma
Si è e si è sicuramente d'accordo sul su questi su questi spunti
D'altro canto però lei non è che i Tigo su tutta l'operazione anzi dice no ci voleva in fondo al di là della mia situazione dice che è diverso ci voleva comunque una cosa del genere
Però poi e questo è un aspetto molto interessante del suo libro parla dei suoi rapporti con due magistrati in particolare
E sono passaggi del libro molto interessanti i rapporti con Di Pietro e i rapporti col Tiziana Parenti che a un certo punto è stata la a
Come dire le le Rowena della vicenda delle indagini sul PIL sul PD SPC nelle
Ahimè almeno di una tranche di quelle indagini
Come sono andati i rapporti con questi due magistrati ve li raccontiamo meglio è scritto sono sono due personaggi Compre
O metti diverso procedure io Di Pietro è il personaggio che tutti abbiamo intanto in quel momento Di Pietro
Non era
Solo il ma di un pubblico ministero e intuitiva Confort bene aveva punto una dimensione era una montagna chiunque andava a Milano per l'interrogatorio Di Pietro aveva bisogno del psicologo e chiedo sorprendente perché crolla avanzate non poteva che fare compie non aveva più la lucidità per difendersi era e era diventata una cosa
Veramente che in
Gente che aveva imprenditori capo non bravo
Volevo diciamo così un pelo sullo stomaco sono crollati davanti alle perché l'IP e trova assunto una dimensione
Non
Fuori dal dal dal dal dal dal dal dall'umano assidue gli imputati insultava da dava del tu gli imputati ma aveva un un un metodo anche e poi naturalmente chiaro utilizzava la carcerazione preventiva Di Pietro non risulti pertanto di o
Si affermava quello che Di Pietro voleva sentirsi dire oppure che andava in carcere che non c'erano Barbieri mezzo inutile chiarisce la fibra raccontiamo insomma questa
Questa è secondo me questo è stato
Un un limite in qualche modo
Un limite non non una tanto è vero che poi appunto Colombo ci dice nel suo libro di cui cinque mila duecento m e passa persone che diamo indagato poiché la gran parte vengono prosciolti che non vengono non solo perché vanno in prescrizione anche perché i fatti non sussisteva
Quindi è chiaro che quando un soggetto e messo davanti a quella situazione in qualche caso si può come dire tirar fuori delle confessioni che con altri strumenti non sarebbero emette ma in molti casi viene fuori anche una confusione tale
è gente che dice quello che
Quindi come dicono gli
Bene in quel momento per pagare il prezzo più o meno meno salato possibile ma
Nulla a che fare con la verità ecco in molti casi è andata così
Se vuoi il vecchio interrogatorio di polizia quello di prima della riforma dei codici negli anni settanta ritornato in auge però fatto da uno con la toga
E a comunque
Pepper dirà nel mio caso le questioni sono un po'diverso il porto sarà perché io sono d'origine contadina come Di Pietro
Io quella sua franchezza e quella Tortoreto allora l'avevo invece non dico apprezzata ma quanti apprezzata relatore la avrà un po'Barbetta era poi dopo ciò fatico ti bene con quella durezza di con quella bellissima e lui era duro mi poneva le cose con una
Per via e io rispondevo per minime non non
Anche perché io a Roma forte
Di non avere scheletri nell'armadio io ero convinto che le mie le mie ragioni che tu come entrate con
Potessero in qualche modo prevalere con facilità
E questo ma ha dato una forza che eccezionale nella nella per anziché indebolire mi giorno dopo giorno io giorno dopo giorno mi portavo perché vedevo che la
Le mie la la il Veneto le mie le mie nella mia documentazione e la mia tesi era forte rispetto a questa al sesto però che
DCE PSI erano stati distrutti non dal punto di vista politico generale non si poteva accettare che i comunisti non possono quanto e qui veniamo a garanzia dei paesi come certa così
E qui veniamo proprio su questo svuota richiama Tiziana Parenti che invece
Circa parenti non
Io non
Non non ho molto da dire su vita parenti personaggio non Mita molti argomenti per valutarla certo lei comincia a lavorare analizzando i miei documenti da me documentazione facendo indagini con la Guardia di finanza in giro per l'Italia dalle aziende con cui aveva lavorato la mia società e che
Naturalmente che cosa ha trovato la battuta Rovati suffragare o le cose migliori e così via
E quindi poi
Entra anche in crisi poi a un certo punto tanto è vero che le sue vicende poi sono al alquanto Branson ma si postrock
Abbia una persona che era entrata profondamente in crisi nel rapporto corretto del pool
Se anche
Beh anche secondo me davanti allo specchio su insomma ecco lei si credeva di poter fare evapora capitoli aveva sbagliato
L'indagine nonché l'indagine non portasse la convinta di una cosa che non poteva
Allora era anche come dire animata da probabilmente anche da un da da una
Da una rivalità politica tanto è vero che poi lei si candiderà Forza Italia
E qualcuno l'aiuto e che possa fare il Ministro della Giustizia
Va bene mille novantaquattro i Ministeri venire
C'era alcun colte che indica tutti no però ecco qui allora veniamo a un altro aspetto del del suo libro io
Lei mi consentirà ma anche per gli ascoltatori anche un po'per invogliare gli elettori
Lei è ad un certo punto l'uomo della valigetta nella storia della vigente formidabile
Quella quella vicenda nella quale ne viene fermato con del denaro contante ed è vero che va al partito ma lei dice è tutto normale
Infatti era tutto normale era una
Una un'anticipazione data su un preliminare di compravendita di un immobile
E che allora
Come purtroppo ciascuna di esse i nomi
Le vendite immobiliari a vengono fatte valori catastali se non sono il valore reale diciamo così dal bar dell'immobile riscoprendo e lo nasce presumibilmente in materia di quell'azienda e l'entità di valutarli veniva data estrema
Cash queste
Ma per qualcuno si facevano tutti voglio dire in parte queste non è un un segreto non segreto in ordine alla
Tutte le compravendite che sono state fatte che vengono fatte ancora oggi
In generale si fanno e dal notaio i valori catastali nel preparare un altro e quindi c'è una transazione di denaro che avviene diciamo così in modo non corretto
E quindi io sono d'accordo con Prodi è ora di finirla questa cosa bisogna aiutarli aumenti devo recarci portuali catastali al valore reale dell'immobile se no
è chiaro che dietro quell'operazione ci sono delle transazioni che non so se sono in qualche modo discutibili su sente
In realtà le debbo confessare una cosa io il suo libro l'ho letto con con interesse perché c'è tutta la prima parte che è una storia giudiziaria che senz'altro molto significative molto interessato
Però la cosa che mi ha colpito di più sono invece le sue considerazioni sull'oggi perché ecco questo è molto interessante
Perché a un certo punto fra l'altro si sviluppa un dialogo anche con il suo interlocutore Luciano Consoli che le propone i temi dell'attualità
E qui ci sono delle cose che a me hanno colpito lei per esempio fa una appassionata difesa delle cooperative
Con un'argomentazione quella delle
Delle il limite del del limite del del del della grave pecca del capitalismo italiano che già Ernesto Rossi assai caro i radicali
Denunciava quella della socializzazione delle perdite della privatizzazione dei profitti allora lei dice per le cooperative non è così
No
Per le cooperative non è così
Pertanto le cooperative non sono società di capitali ma sono società
Loro capitale la forza lavoro insomma in qualche modo
E quindi hanno e spogli
Non è così perché c'è una struttura democratica di direzione di una cooperativa coro che vede tutti i dipendenti protagonisti che proprio l'Assemblea ogni anno si
Rilegge il suo Presidente che è difficile pensare che è una cooperativa possa venire quello che avviene in un'azienda privata se il basso anche se hanno avuto qualche agevolazione dal punto di vista fiscale eccetera ma andiamo a guardare la storia del movimento cooperativo noi troviamo coopera
Dire che
Da anche dal punto di vista della loro diciamo così
Dimensione se che assumono nell'economia italiana proviamo riscontri
Che dimostrano ampiamente il fatto che lì i casi Cirio e i casi Parmalat non si sono verificati non sarebbero mai verificati non avrebbe potuto verificarsi
Dedico si stabilisca svolgente significato accanto a un caso un po'diverso da questa questione per la di questi temi il critica anche criticamente il suo ex presidente Donegani idea perché dice io
Sentito forte su di me l'impegno di contribuire a finanziare la vita democratica e sociale del Paese in questo contesto o finanziato il Partito comunista o che non sia nato alcuni partiti politici non solo ora e non ho mai nessuno ha mai messo la pistola
Nella tempia eccetera e
E
E può darsi che in questo slancio diciamo così di impegno sociale del del del del del del nostro Bregaglia e abbiate per un po'la dimensione del penso abbia fatto poco elargizioni e sottoscrizioni concesso aiuti alla quale pietà in una dimensione che la pianta non sopportava esso ha sbagliato
E ignoti sì sì sia non si è chiesto un arricchimento personale e non certo un furto di chissà che cosa aumento dell'IRAP dell'
Tutto in altri procedure come membro normale sui non voglio aprire altre questioni ma insomma come tra le aziende private noto prenotiamo la storia
Della delle private del nostro Paese in cui
Cerca da me per l'organico fare come gli struzzi e meno occorre imposti da vergognarsi aperta la porta aperta ritardare no perché l'idea
Sito
Su questo siamo siamo perfettamente d'accordo però vede io ne citavo il caso della gente perché è un po'proprio dalle sue stesse parole in uno degli ambienti nulla quello che lei ha detto
Se così però certo non ci sarà l'arricchimento personale del Presidente Donegani via
Però c'è sicuramente un numero non indifferente di persone un intero Paese sostanzialmente i miei sub sul marciapiede non è una cosa non è una cosa carina diciamo che sicuramente ha come superiore
Fuori questo è fuor di dubbio nei giudizi come dire in buona fede ha sottovalutato e ha perso una dimensione che invece andava mantenuta ma al di là di questo però c'è un problema più grosso ancora però che questo mi mi minimi e non voglio sorvolare su questo
C'è un problema nel nostro Paese che quello del finanziamento della politica anzi censito
Se non si risolve questi conduttori noi più ombre Remo al padre della della politica potrà parla soltanto che i soldi
Mi ci siamo quasi arrivati in questo Paese ben però noi speriamo di uscirne voglio dire ma
Ancora citiamo cioè
Questo non può essere democratiche no questo questo sì e quindi c'è un problema di finanziamento
Definanziamento l'empatia il costo della democrazia che è tutto da affrontare se e purtroppo
Viviamo in una fase difficile
Di scarsa credibilità dei partiti è scarsa credibilità delle istituzioni chirurghi pone molte difficoltà ad affrontare questo problema ma questo è un problema che la pronta
E no da questo punto di vista però proprio nella sua area politica non so dire se ancora il suo partito proprio c'è un bel libro di due parlamentari dei DS scese Ricciardi e vivo Bessimo villone
Che mostrano però come il problema del finanziamento della politica sia molto ramificato dirigente il numero di persone che in Italia direttamente o indirettamente Campanella Campa di politica
Perché Rita comincia alleghi le parti
E non è indifferente è una quota parte della popolazione che chi non è piccola questo per esempio un problema forse forse eccessivo questo numero non c'è dubbio è questo qui e questo è un aspetto sul quale pure
Senta invece
Lei che idea si è fatto perché nel libro cioè lei dice cose interessanti al di là della questione Cop
Che idea si è fatto delle ultime vicende quelle gli scandali recenti in un solo figlio e Parmalat ma anche la questione dei furbetti del quartierino degli delle decidesse di Telecom lega una sua il tutto
Dice
Purtroppo purtroppo in questo Paese
Anche qui
Il il sistema bancario
In generale i le difficoltà che l'economia produttiva ma incontrati in questo Paese hanno determinato una
Svolta nell'utilizzo delle risorse della di questo Paese dalle attività pure
Scrive verso l'attività speculative partita parassitarie
E quindi in qualche modo con una di controlli di borsa
Se non hanno controllato un cacchio insomma per essere chiari e mi con la complicità della Banca d'Italia e fare tutto questo questo atto messo in difficoltà tutto il nostro sistema produttivo
E a come dire creato avventurieri che sul mercato si sono mossi in modo al di là e al di fuori delle normative delle leggi anche dell'etica un domestica comportamentale civile insomma ecco
E inni in questo contesto in questo contesto anche un'azienda sana come far malata crolla sul punto a punto i trafficanti anima l'effetto della sua la gestione delle sue fila tant'è
Inquinata ormai da una da meccanismi che in qualche modo
E tutta la vicenda del niente i furbetti del quartierino
A questa questa questa caratteristica insomma si gente spregiudicata che intende muoversi sul terreno finanziario a cui noi
Che e
Poiché all'interno di questa compagine di personaggi vi fossero anche alcuni dirigenti del movimento cooperativo come Consorte
Se questo non non mi fa cambiare il giudizio su cosa è avvenuto anche che devo dire che
Il fine per Consorte partecipa a questa questione qui si è quello di
Dotare l'Unipol e il movimento cooperativo di una banca che possa sostenere il movimento cooperativo per le attività di propria attività di lavoro che si svolgono nel Paese fra le altre cose
Ricordiamoci che ormai settore per esempio delle costruzioni dove il movimento cooperativo RAI importanti società eccetera molti progetti sono progetti nati che richiede non c'è Proietti autofinanziati che richiedono evidentemente molte risorse finanziarie che ci sia posto questo obiettivo nobile in qualche modo
Consorterie e mi fa non posso dire che non per me non posso che essere d'accordo che andremo in automatico si ponesse anche questo obiettivo mi sembra che diventi possono invece gli obiettivi di Fiorani Vignuzzi degli altri almeno dalle cose che lei quel giorno sui giornali perché il Paese
Non è che io ho informazioni di prima mano i perseguitati mi sembra che quindi
Come dire quindi furbetti del quartierino c'erano qualcun icone più furbe con l'altro e poi comunque ognuno tirava la sua parte c'era una strategia comune SIIT
Ti parlai l'espressione e sinteticamente finché ai fini di un capitalismo senza capitali ecco ma se non si offende io citerei di una pagina di Libero da cento a pagina centodiciotto dove c'è una cosa utilissima di procedure nega utile anche
Con altri interlocutori
Ed è il suo interlocutore Luciano Consoli che cita uno studio di Mediobanca del due mila e cinque
Il cui si analizza l'azionariato dei maggiori gruppi italiani ed escono fuori cose francamente potranno
Significa che prendiamo il caso di Pirelli Telecom dove ci sono le cifre dice il capitale sessantasette miliardi di euro
Quarantacinque stanno delle maggiori banche ventuno miliardi sui di azionisti di minoranza Tronchetti Provera controlla un'azienda con questa
Con questo capitale conto trecentoquaranta milioni cioè c'è un rapporto
Di uno a centonovanta proprietario che e una evidente assurdità si dice questo è un caso limite però poi se andiamo a vedere possono molta sono quasi tutti tant'è vero tutte le principali ed è vero che l'unico che c'è una poi gli unici che hanno un rapporto
Sì mi
E agli standards internazionali sono il gioielliere bulgari fra e imprenditori degli occhiali del vecchio quella verso ticket queste sono le due aziende diciamo che più si avvicinano in questo campo
Questo senz'altro è un concetto assai interessante sette aggregativo le volevo chiedere un'altra cosa invece il tema
Perché è un altro aspetto interessante del suo libro
Lei si occupa si è occupato e credo si occupi ancora sì ho capito bene di di globalizzazione diciamo così di rapporti con l'estero lei fa un discorso anche su l'Italia e la globalizzazione e mi pare che dica cosa interessati in particolare in rapporto alla Cina che le pensioni dei dazi
Sarà
Penso che sia quanto di più retrograda abbiamo mai potuto va fatta implora ottave assolutamente non è non è non è percorribile non non si può pensare che in una globalizzazione dei mercati in una in un mondo che muove le cose delle persone sempre con maggior rapidità
E quantità e si possa pensare di creare delle compiere doganali è un'assurdità poi comunque voglio dire
Bisogna capire verso quale mondo non è che noi abbiamo un conflitto con San Marino con la Cina i dati non isolare la Cina mai durano Oricoli assiste cessasse esattamente conta quindi da anche coloro che quello se lo porti questo strumento no è assolutamente miope
Oltre che sbagliato
E poi c'è un problema
Che
L'economia legata anche alle condizioni di vita della gente qui entrano in pista tre miliardi di nuovi soggetti nel mondo

I soggetti entrano in pista in modo graduale ma velocissimo
Pochi anni
Completamente per modifiche Nannucci porranno pari modificare la nostra cultura e noti credibilità al nostro modo di produrre Velotto i nostri consumi spento
E quindi è una questione di cui non possiamo non non non prenderne atto
E
E guidare questo processo solo se vogliamo e creare la sensibilità necessaria a turno questo processo finalmente tre miliardi che entro in campo sono mi sono
Conduttori che sono di tipo e a produrre date da dieci euro al mese di stipendio e vi sono consumatori ai quali manca l'acqua lì e beni di prima necessità agli alimenti le medicine
Quindi quel le energie naturalmente fra un po'e
E qui l'ambiente allora qui dobbiamo sapere che sono altri altri dei direzioni in cui dobbiamo rivolgere non so sguardo per riorganizzare la nostra economia non può essere più quello del consumismo del passato non può essere che noi appunto di cito questa cosa
Se noi abbiamo deteniamo compra il mangiare delicati aventi a venti euro al chilo e ci mancano dieci euro in Sierra leone per quasi un bambino
Bene questo lascia questo già è un tema che per la verità i radicali cercherò di affrontare già alle ore nove a pagina questo non l'accordo quello no poi temo però che poi si ci no perché gli armatori temo però che poi le le le opzioni diventi hanno
Se lei mi consente una banalizzazione lei è rimasto l'ultimo berlingueriano incuria dell'austerità è ancora avvenuto cambio del modello di consumo
E e questo e qualcosa e di
è molti e perfino il suo partito ritengo ritardati però voglio dire chi non prende atto di questo dipende ricetta
E miope men che vede io le porto una cosa che da noi fatta
Con molte cose ce l'abbiamo sotto gli occhi dei beni lo facciamo finta di non vedere allora fino a cinque anni fa i cittadini italiani non compravano più a rate
Oggi i cittadini italiani in questi anni in cui abbiamo detto che per riprendere l'economia dava priorità nel mercato interno riprenda consumi con la gente deve spendere si ricordano questo venduta quella della fuga
Citare il Presidente del Consiglio la curando applicata al Consiglio per Berlusconi insomma
Oggi e cittadini italiani hanno speso mediamente quello che incasseranno Jafar quattro anni
Per cui si quindi noi chiamiamo in fretta questa crisi del cambiamento di consumi quindi non possono più spendere adesso
Quindi non ho più che sopra per quello che potevo non hanno speso in quattro anni ci sono mancati i redditi
Il preside anche di quattro anni che parteciperanno dei prossimi quattro anni quindi il cambiamento è già in atto che consumino dobbiamo prenderne atto e cercare di guidarlo questo processo guidarlo verso consumi che siano consumi più non è possibile che l'diamo la maggior usciamo da un supermercato i due terzi del carretto diventano poli però lo carta patinata quadricromia che va subito nel bidone dell'immondizia tutta roba che abbiamo pagato a venti euro al chilo e non si sa più Marco in quale montagne di immondizia buttato là si
Sì questi sono gli aspetti di quei dodici dannosi danno risposte divenisse il cui stile non avviene perché in manifestazioni Conte signore netta ottantacinque quando noi abbiamo invitato gli italiani alla politica dei sacrifici italianità capito agiamo capitolato
E beh mica tanto di tipo diverso negli altri trentanove non sull'onda Nobili Massimo accogliere occasioni non abbiamo in più ritorno quella fra la Alitalia diciamolo capi
Quindi oggi secondo me bisogna tornare ma unità a capire che questo parente ha bisogno di fare dei sacrifici
Per attrezzarsi ad approntare un futuro
Che pone quei problemi e queste complicazioni e quelle problematiche che io indico nel libro
Ho capito no ma questa d'accordo è un è una sua chiavi di lettura che a me affascinata perché poi vedevo questa sua chiave di lettura che tre diciamo così si pone nel solco di una tradizione
Della della sinistra di una tradizione della sinistra
E poi però anche spunti di di segno diverso per esempio la Colli quello che ha detto lei sui dazi la la vicina
Ad Antonio Martino Scurati tecnica preziose oltre che di esempio devo come dove non passano le merci passano gli eserciti per finalità vedi la voce libere però così tassa oppure questa altre cose che mi ha colpito perché è una considerazione molto pratiche molto seria rispetto alla Cina
In cui si lei fa il discorso c'è chi lo a livelli di povertà estrema però poi dice anche
Fra tanti miliardi a tutti quei miliardi di persone c'è anche una quota parte di miliardari
Che a questo punto a uno stand ed una richiesta di stand di consumi
Che tocca a noi soddisfare e fare l'esempio dei cinesi che vengono a Roma
Vanno via Condotti e comprano così costosissime stando bene attenti che non vengano dalla Cina che ci sanzioni perché e questo è l'altro aspetto o foglio afferrare
E voglio una Ferrari gli possiamo vendere però solo noi perché
Difesa per quanto bravi primaverile Ferrari ci metteranno le contraddizione
Verde
Ecco quindi io la l'ho portata su questo terreno proprio perché io credo che in questo libro sia interessante anche per le cose che ci dice sull'oggi
E perché un lei legge la realtà italiana con occhiali particolarissimi che di che che vengono dalla sua storia e quindi anche
Io credo che sia una lettura utile anche per chi
Ma ieri detesta il Partito Comunista ritiene che Tangentopoli lo abbia ingiustamente risparmiare e quant'altro lo stesso avrà qualcosa di significativo da leggi in questo libro
Era una registrazione dalla diciassette novembre del due mila sei con in questa intervista che Massimo bambine realizzo come primo Greganti da ex cassiere PC prima dal PDS dopo in occasione
La pubblicazione di un suo libro scusate del ritardo e il compagnie Gia tornato concludiamo qui questo spazio di informazione di riflessione