09MAG2014

Collegamento con Felice Besostri sul rinvio alla Corte Costituzionale della Legge elettorale per le europee (soglia di sbarramento)

COLLEGAMENTO | di Cristiana Pugliese RADIO - 13:58. Durata: 6 min 16 sec

Player
Registrazione audio di "Collegamento con Felice Besostri sul rinvio alla Corte Costituzionale della Legge elettorale per le europee (soglia di sbarramento)", registrato venerdì 9 maggio 2014 alle 13:58.

Sono intervenuti: Felice Besostri (avvocato).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Corte Costituzionale, Elezioni, Europee, Europee 2014, Legge Elettorale, Magistratura, Venezia.

La registrazione audio ha una durata di 6 minuti.
13:58
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Il benvenuto all'avvocato Felice ebbe beh so essere il tribunale di individui di Venezia la notizia è stata battuta veramente pochi minuti fa ha rinviato alla Corte costituzionale la legge elettorale per le europee per la so gli ha di sbarramento del e quattro per cento la decisione è stata assunta durante l'esame di un ricorso presentato proprio dal dall'avvocato Besostri che
Già noto I nos l'ascoltatore i perché aveva impugnato il pulsioni il porcellum ma poi bocciato dalla Consulta allora avvocato le sue motivazioni intanto e poi nel merito del suo il merito del suo ricorso
Allora intanto il punto non è entrato in tutto il merito perché lo avevamo anche inserito una disparità di trattamento per le minoranze di il che il parlano solo di quella francese della Val d'Aosta tedesca della Provincia di Bolzano e della Slovenia
Del Friuli-Venezia Giulia e non di tutte quelle che sono state riconosciute con la legge quattro otto o due del mille novecentonovantanove
Molto più numerose basta pensare ai friulani nel Friuli ovviamente i sardi il in Sardegna no ha ritenuto diciamo
Come la cosa più
Importante questa questione della soglia del quattro per cento che non avevamo chiesto che fosse rinviata anche alla Corte di giustizia perché la situazione
Nella Parlamento europeo è cambiata col primo dicembre nel mille novecento due mila nove o l'entrata in vigore del Trattato di Lisbona
Mentre invece lui ha ritenuto che ci sia soltanto un contrasto
Con
La Corte agricoli nella nostra Costituzione l'articolo uno sovranità del popolo
Nicola tre l'uguaglianza dei cittadini e quarantotto che il voto deve essere libero e uguale questi sono le motivazioni che ha che ha ritenuto modesti
Adesso perciò ha sospeso il ricorso e riguarda
Le altre questioni e ha rimesso alla Corte costituzionale la questione della costituzionalità a
Della
Ciò si ricollega a questa sentenza espressamente
Sia a quella della Corte federale
Tedesca che è già annullato per la Germania due volte prima la soglia del cinque poi la soglia del tre
E richiama anche la sentenza numero uno due mila quattordici quella sul sul porcellum perciò gli argomenti sono questi si può sacrificare l'uguaglianza di voto se ci sono delle ragioni
Punto la governabilità Blanc in tal caso che non si fanno
Un sacrificio eccessivo il problema che nel Parlamento europeo non c'è un problema di governabilità e perciò somma
Qualunque soglia di accesso è da considerarsi
Illegittima senta a suo giudizio quali ripercussioni si possono essere sulle prossime elezioni europee che sono veramente imminenti adesso allorché il giudizio noi non l'avremo ma Abarth per questo la notizia qualunque richiesta che può
Se rimasta sotto il quattro per cento ma avesse preso un po'l'una e mezzo credo che basti per avere un parlamentare europeo a questo punto ha interesse a impugnare i risultati delle elezioni europee
Perché il rapporto non sia esaurito in modo che quando ci sarà la sentenza della della nella della Corte costituzionale la Corte costituzionale si applica i ricorsi davanti al TAR di impugnazione viene
Delle elezioni europee e perciò andranno rifatti i conti io sono assolutamente convinto
Che
La
Eccezione sarà accolta questa soglia del quattro per cento ma anche per motivi
Europei
Il Trattato di Lisbona dice che nel Parlamento europeo sono direttamente rappresentati i cittadini dell'Unione europea
Mentre prima si diceva che nel Parlamento europeo erano rappresentate le popolazioni degli Stati membri
Allora con la vecchia formulazione
Teoricamente uno Stato diceva la mia popolazione me la voglio far rappresentare soltanto da liste che abbiano più
Del quattrocento mentre uno Stato nazionale non può decidere quali i cittadini Enichem dell'UE
Che sono anche più cittadini di altri Paesi residenti nel suo territorio possono andare nel Parlamento europeo o non possono andare nel Parlamento europeo questa e diciamo l'obiezione principale euro sconosciuti a me il testo sicuro che c'è questo non potrà che essere che così
Volevo dare anche un'altra piccola notizia perché oggi ho avuto anche la conferma
Dell'il rinvio in Corte costituzionale della legge elettorale lombarda altra legge che avevo impugnato e che aveva dato questo risultato ma finora misteriosamente Lord
Intanto non partiva Maio verso la Corte costituzionale finalmente ho avuto notizia che è partita anche quella e allora doppia notizia senta le volevo fare un'ultima domanda Pannella e i radicali
Ali rinunciano alla situazione di illegalità e in Italia e proprio in tema non si presentano alle europee con liste radicali
E lo so presto a mio avviso
Può essere un errore perché da oggi
Quanto meno come effetto annuncio uno e più libero di votare con liste di suo gradimento anche se non ha la certezza che raggiungono il quattro per cento che era una motivazione che potendo tratteneva
A questo punto possiamo quantomeno dire che da oggi il voto e più libero avvocato io la ringrazio staremo a vedere come andrà a finire ringraziamo l'avvocato Felice Besostri
Va bene che sono stato anche membro del Partito Radicale ok
E allora benissimo la grazie grazie avvocato