12MAG2014
intervista

Intervista a Francesco Pastore sulla riforma dell'apprendistato

INTERVISTA | di Stefano Imbruglia RADIO - 18:20. Durata: 9 min 54 sec

Player
Francesco Pastore - professore di Economia Politica alla seconda Università di Napoli e segretario dell'Associazione Italiana degli Economisti del Lavoro - parla della riforma sull'apprendistato e del poco tempo concesso alle precedenti regole per verificarne la validità.

"Intervista a Francesco Pastore sulla riforma dell'apprendistato" realizzata da Stefano Imbruglia con Francesco Pastore (professore).

L'intervista è stata registrata lunedì 12 maggio 2014 alle ore 18:20.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Apprendistato, Crisi, Disoccupazione, Economia,
Formazione, Fornero, Germania, Giovani, Governo, Impresa, Industria, Istruzione, Italia, Lavoro, Legge, Occupazione, Politica, Produzione, Renzi, Riforme, Scuola, Sindacato, Societa', Svizzera, Ue, Universita'.

La registrazione audio ha una durata di 9 minuti.

leggi tutto

riduci

18:20

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Dario radicale ci occupiamo adesso del
Ciò Bach in discussione in questi giorni hanno Parlamento alla Camera è ritornata alla Camera insomma il quello che il primo nella prima parte acclarato il Governo e prendiamo punto prendendo spunto dalla queste misure varate dal Governo noi parliamo adesso con un professore che si chiama Francesco Pastore che professore di economia politica alla II Università di Napoli e Segretario l'Associazione italiana degli economisti del lavoro che è collegato telefonicamente con noi il benvenuto
Buonasera e grazie per
Per e prendiamo punto spuntone articolo lo stesso professore che sul sito del lavoro sul punto in fondo somma ha un po'in qualche modo distrutto le misure sull'apprendistato giusto quel le ha distrutte Somalia contestate
Ma diciamo che ho cercato di mettere in evidenza come
Forse in Italia una tendenza che non è solo di questo gioco fatto ma anche gli altri interventi in passato si tende a quando qualcosa non funziona si tende a eliminare tutto a cambiare tutto senza poi valutare accuratamente quali sono le conseguenze di un intervento precedente quindi alla fine
Ci si accavallano gli interventi uno dietro l'altro non si capisce più che cosa
Causa cosa quindi non riusciamo più a
Intervenire nella direzione giusta perché mi risolviamo le se abbiamo ben capito insomma le dice hanno cambiato la legge quando ancora non c'era stato il tempo di valutare se gli effetti erano più o meno Benetton
Esatto perché l'apprendistato è stato attuato soltanto nel due mila undici
è evidente che rispetto al fabbisogno che tutti arrivano previsto di l'aumento dell'apprendistato i contratti siglati sono stati sicuramente troppo pochi
E questo ha creato un grave nel senso di insoddisfazione verso il testo unico che era stata appena approvato nel due mila undici
Che presentava elementi secondo me molto interessanti e innovativi
Stiamo parlando è quello del Governo Berlusconi due mila undici giusto sì governo dello stesso anno è stato approvato
Va sottolineato questo uno dei pochi provvedimenti approvati con la maggioranza assoluta e penso all'unanimità in Parlamento quindi non era una provvedimento del Governo Berlusconi era un provvedimento del Parlamento italiano
Che fato maturato dopo anti lunghi dibattiti
Perché prevedeva sicuramente una ma
Ma qualche con compromesso tra diverse idee
Certo non mi piaceva tutto di quel testo unico secondo me come proverò magari a dire dopo l'apprendistato va inserito già nel nella scuola secondaria superiore
E quindi questo richiede però una manca quindi lei visceri praticamente se cioè quando
I ragazzi finiscono la scuola media inferiore se messi devono decidersi iscriversi io non so al liceo o un altro istituto tecnico o altro insomma la Miss dovrebbe inizierà la la
L'apprendistato ha scelto altri dovrebbe essercene dovrebbero esserci i due percorsi distinti SIOC senso che nel caso della Germania da questo punto di vista
Se non caso esemplare loro riescono a ridurre al minimo la disoccupazione giovanile riescono a portare su quattro giovani e livelli più bassi al mondo
Quasi uguale a quella degli adulti
Grazie euro dall'apprendistato cioè al fatto che i giovani
Scelgono un percorso o di apprendistato alla scuola superiore oppure di ginnasio basta andare all'università certa uno schema che non mi piace perché troppo rigido e schematico come un po'si dice che siamo i tedeschi
Però diciamo è perfettibile e potrebbe essere applicato da noi invece ed il problema è stato lettera
Però mi scusi come si faccia anche sull'apprendistato per
E poi adesso con l'economia cambia anche velocemente individuo di individuare dove andare a Trento Alfa a fare apprendistato sono il quale settori
E questo era un aspetto secondo me invece interessante del due mila uno della legge del due mila undici perché prevedeva introduce del dialogo sociale anche se
Anni in Germania è già alcune invece la legge il testo unico del due mila undici questo approvato all'unanimità
Lo prevedeva una all'apprendistato per coloro che pure in età scolare oppure nella pure in possesso del diploma di laurea
Volevano iniziare a risolvere il loro problema della mancanza di esperienza lavorativa attraverso l'apprendistato appunto
E lì si prevedeva il dialogo sociale cioè l'idea che da appunto la scuola non dà un limite della scuola che non sa dove si creeranno nuovi corsi questa forse non lo sa nemmeno anche l'imprenditoria perché voi normale come ma meno fondi fine improprio
Il dialogo tra impresa e sindacati istituzioni locali che può creare questo in Germania funziona così perché realtà ci sono anche tanti studi statistici per esempio in Italia abbiamo eccelso che potrebbe essere utilizzata per tema
Hai fatto
Come pure abbiamo adesso stanno cominciando a scegliere i Comuni e le comunicazioni obbligatori che potrebbero essere utilizzate per l'però dare discussioni teatrante rompono cioè non è complicato insomma fare un compare agone con la Germania visto
E noi qua comunque come lei stesso voi mi pare sottolineava nell'articolo abbiamo la stragrande maggioranza voleva da una percentuale che varia dalle novanta novantaquattro per cento dipenderà fonte di piccola impresa insomma
Sì questo è un po'il limite è italiano infatti dico per questo dico la legge del due mila undici e non era poi così male cioè non la ecco non il fatto che non abbia prodotto risultati attesi e forse perché
è stato appunto concepita senza
Ricordarsi editare fatta di piccole e piccolissime imprese quindi
è chiaro che le dico le piccolissime imprese hanno meno possibilità di sfruttare il gli incrementi di produttività degli apprendisti cioè l'apprendista viene preso dal datore di lavoro riformato perché
Però poi dopo divide aumentare la sua produttività e utilizzarlo meglio all'interno dell'impresa molto spesso le imprese di piccole dimensioni non sono in grado di diciamo di sfruttare al meglio questa manodopera
E quindi sono meno incentivate utilizzare l'apprendistato bisognava seguire un po'da questo punto di vista del sistema svizzero che
Crea degli incentivi specifici pericolo intrise
Poi la crisi non si può nascondere la situazione occupazionale tale per cui
Nessuna legge può produrre effetti positivi d'altra parte io dico la legge dell'apprendistato precedeva il pre
E preannunciava la legge fornendo che anche non ha prodotto gli effetti sperati il motivo è probabilmente nonché le leggi fossero sbagliate
Ma il fatto che erano approva approvata in un momento in cui la domanda di lavoro c'è anche gente c'è anche la tendenza a dare delle interpretazioni delle leggi insomma nel senso
Di convenienze che poi fondamentalmente l'apprendistato dovrebbe servire appunto per formare giovani entra nel mondo lavoro poi spesso si trasformato un modo per avere manodopera a basso costo oppure zero e proprio prima diciamo c'è anche un da parte di un'azione vogherese c'è questa
Io direi che appunto io parlavo nell'articolo di un apprendistato dell'apprendistato cioè noi dovremmo riuscire tutti quanti capire meglio che cos'è l'apprendistato perché non non l'abbiamo mai avuto così come c'erano in Germania quindi le imprese in primo luogo devono capire l'importanza di avere dei giovani presso di sé
Farli crescere e allo stesso tempo avere la possibilità
Affidandosi al settore pubblico scolastico fissare diamo anche una formazione di carattere generale
Allo stesso tempo coi anche le istituzioni locali i sindacati i datori
Il datore di lavoro e loro associazioni possono svolgere un ruolo importante nell'indicare
Quali sono le nuovi nuovi settori quali sono le impreviste e quali sono le aree dove c'è più bisogno di lavoro e quindi rifare anche giovane in quella
In quella direzione però
Il secondo me l'apprendistato fatto secondo queste regole del dialogo sociale prevedendo espressamente una formazione obbligatoria anche di tipo pubblico
Pur come accade in Germania può essere una una risoluzione a quello che io chiamo il gatto e di esperienza lavorativa dei giovani e i nostri giovani sono sempre più istruiti
Ma hanno sempre meno competenze e il motivo è che
Nord i livelli di li facciamo crescere tanto sotto solo sotto una dimensione del capitale umano e cioè l'istruzione non c'è modo per i giovani italiani di acquisire esperienza lavorativa
Lavoro temporaneo al quale si sta finisca di ricondurre l'apprendistato se si elimina la formazione non ha funzionato c'è uno dei motivi per cui si pensava di introdurre l'apprendistato era proprio questo cioè di
Superare alcuni limiti del del lavoro temporaneo come quello di non riuscire
A dare ai giovani una sufficiente formazione cella vorremmo Ragno dall'esperienza lavorativa però solo quella generica non fornisce l'esperienza lavorativa specificato un certo posto di lavoro come
è necessario giovani verrà essere coi occupabili fa parte dell'impresa
Va bene a lecco
Badate questa parte penso che sia un errore ma credo che il Governo
Si sta già regredendo su questo anche sotto la spinta dell'Unione europea che
Appunto aveva individuato in questo problema una non è un limite evidente dell'intervento che che il Governo farà cercando di mettere in atto
Va bene allora noi ringraziamo il professore Francesco Pastore che sia stato vano e grazie
Grazie a lei di avermi invitato