13MAG2014
intervista

Intervista a Daniele Marantelli sullo scandalo Expo Milano 2015

INTERVISTA | di Giovanna Reanda Roma - 00:00. Durata: 13 min 16 sec

Player
"Intervista a Daniele Marantelli sullo scandalo Expo Milano 2015" realizzata da Giovanna Reanda con Daniele Marantelli (deputato, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata martedì 13 maggio 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Appalti, Corruzione, Esposizione Universale, Evasione Fiscale, Italia, Milano, Partito Democratico, Politica, Scandali.

La registrazione audio ha una durata di 13 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Con Daniele Marantelli del Partito Democratico parliamo dello scandalo expo onorevole Marantelli buongiorno lei lombardo
Intanto
L'idea
Commento su quanto sta
Accadendo
Partendo ovviamente da una considerazione di tipo politico cioè
La corruzione rimane uno dei grandi mali del nostro Paese
Beh da corruzione rimane
Uno dei grandi mali del nostro Paese purtroppo confermato da
Da atti
Le statistiche che accanto all'occupazione dal conto per esempio di
Permanenti di delitti depositi fiscali inaccettabili
Paesi occidentali però o indiscutibilmente
Accanto
Quello che lei ha definito
Lo scandalo ISPO fa ha ricordato che questa l'occasione straordinaria per il nostro Paese
Di rilancio della nostra immagine nel mondo
Facendo leva su quanto di buono abbiamo gli ordini gli stili di vita la cultura l'alimentazione è l'unica sfida
Internazionale in essere del nostro Paese
Se viene
Mancata de un fallimento dell'Italia per cui
Tutto
Evidente che noi dobbiamo
Cercare
Di concludere questi trecentocinquanta due giorni che mancano alla inaugurazione dello sport
Con un impegno straordinario
Sul terreno della
Per la lotta
La produzione all'illegalità anche sul terreno della incisività nel completare
O perché mancano
Perché
è chiaro ci sono problemi perché permangono proventi all'altro emersi anche sin dall'inizio
Ecco se non si ricorderà ma per esempio
Noi
Avremo una discussione piuttosto serrata quando si trattò di decidere che l'amministratore
Delegato di Expo allora indicato Lucio Stanca era anche dettato quindi con l'evidente
Condizione di
Incompatibilità stante mi ha riconosciuto
Capacità time Niger
Dall'ex
Collega stanca le difficoltà di rapporti
Tra l'allora Ministro
Dell'economia Tremonti l'ex Sindaco
Di Milano Moratti B fare
Individuare con
Versa i problemi di oggi forse è bene ricordare alcune difficoltà
è vero luogo fin dall'inizio
Beh però oggi il premier dice ci metto la faccia ma
Governo oltre che la faccia sicuramente
Molte di più che di fatto già ce l'hanno vista perché comunque stiamo parlando a governare l'Italia
è inevitabile che ciò accada
è stato fatto notare che
Forse proprio del ritardo
Ha dato la possibilità alla corruzione
Di prendere piede c'è tempo come qui è un vecchio sistema no
Bassa guardi nel nostro Paese
Ogni volta
Seduto affrontare
Un grande evento
Abbiamo fatto i conti queste
Vicende
Quinti
Ritardo
Colmare le cose retta quindi questo vuol dire allentare
I controllori
è accaduto
In diverse occasioni
Lo stanno la Protezione civile uno dei tanti
Io penso che Renzi cioè il capo del Governo abbia usato
Una formula
Tanto
Asciutta quanto efficace comunque per me condivisibile
Dobbiamo fermare gli altri minuti i lavori ha detto nel suo intervento nella sede dell'Expo a Milano io penso che questa sia
La sintesi più felice
Del lavoro che deve fare il Governo insieme alle altre istituzioni interessante
Che sulla Regione Lombardia il Comune di Milano la società x
Vinti il Governo fa tutto il
A
Chiamare
Raffaele Cantone Bosco buono assolutamente
Indispensabile
Ruolo che
Potrà esercitare tanto meglio quanto più proprio
Avrà risorse e mezzi disposizioni adeguate
E ettaro le cose già fatte completare
Le opere che manco l'UE mi permetto di dire che
Quando per esempio si eccepisce
Sulla necessità di concludere per esempio la Pedemontana che l'opera
Infrastrutturale stradale più importante del nord
Dicendo che
Non è un'opera direttamente connessa rispetto
Si dice una parte di gomma e comunque ci si sbaglia
Perché io penso che quando
Le opere vengono programmati
Devono essere completate non si lascino i cantieri aperti questo vale per queste infrastrutture per le altre invece più
Direttamente necessarie
La grande sfida
Che ci vedrà impegnati
Da qui a un anno
Tutto
Ritardi immagino sul Paese nel mondo
Credo che
Il Governo abbia fatto bene anche politicamente ha distanziato si
Da tutti coloro che
Speculando su questa vicenda
Stesso sostengono surreale ipotesi di bloccare tutto
Saremo davvero alti di Rio
Non è fatto impressione
L'Agenzia nomadi
Circolano al locali saggiamente

Però un'impressione
Direi relativa
Perché lei dice in Tangentopoli
Io ho vissuto direttamente quando addirittura prima che a Milano non mi ascoltava rese
Esplosero
Un'inchiesta che avete capito
Non soltanto i vertici delle forze politiche in mano riguardo professionisti
Progettisti imprenditori
E che
Sembrava
Allora
Dar luogo ad avviare una nuova stagione all'insegna
Della della
Dalla correttezza
Della e della trasparenza
Così non è accaduto
Intendo naturalmente analogiche ma anche molte differenze rispetto la stagione di vent'anni fa
La mia opinione che
Forse su questo tema bisognerebbe
Andare un po'più a fondo nella riflessione per capire
Appunto queste differenze
Io ho un'opinione molto netta al riguardo
Sono dell'avviso che
I partiti sul deboli
Uscì vuoti
Incapacità ad esercitare la cultura del controllo al proprio interno
Indeboliti
Nell'azione di
Valutazione anche dei propri aderenti
Ben più questo accade più
Ci darà la possibilità
Furbastri a
Spregiudicati di
Avere maglie larghe nelle quali infilarsi riattivare pratiche
Di corruzione che
In realtà
Debellate del tutto non sono mai stato
Tranne gli anni Novanta si va avanti
Forse
E lei
Ha appena detto
Saranno osservati
Forse più
Enna
Perché l'ANICA rimasto
Ma guardi
Questa valutazione
Ha un fondamento
Però di
Lasci dire che
Di fatto si hanno i segretari di sezione secondo il cittadino sette quello provinciale
Ho il dovere
Di dire che ci sono
Stati ci sono migliaia e migliaia di
Persone che fanno attività politica in maniera
Chiara trasparente a chi ha avuto problemi con la giustizia
Stato querelato da due potenti
Uno dalla Prima Repubblica
Poi arrestato
Una seconda Repubblica
Che fosse uno è stato arrestato
Ma è stato condannato parlo del Sindaco dalle città
E come me molti molti altri hanno fatto tanti
Politica
In maniera del tutto
Onesta
Trasparente
Però certo
è vero che molti
Allora si giustificavano dicendo
Che rubavano per il partito questo però ne chiede esima no no da un dei politici ma creare verità io credo che
Il buon esempio di valutarlo giustificando anche impatti a partire da coloro che hanno responsabilità politiche e istituzione
E forse se mai nel nostro Paese c'è bisogno di irrobustire la cultura della legalità
Non
Veicolare valori che inneggiano alla
Al premier alla furbizia il cinismo la spregiudicatezza forse è un problema che
Dovremmo affrontare a partire appunto
Dal mondo della scuola
E però devo dire che molto concretamente negli ultimi vent'anni c'è stata anche una
Legislazione
Che probabilmente
A
Aiutato penso
La cosa più importante il falso in bilancio
Ha aiutato anche
I furbastri il mal di denti
Limitare
La loro
La loro
Attività
Illegale
E in qualche caso anche
Criminale
Senta una considerazione
Su Comunione e Liberazione però non guardando a una da questo lato fanno guardando dalla parte della Compagnia delle opere perché venisse voluti
A
Dichiarato no no
C'è alle non c'entra nulla
Però
Anche lì nelle inchieste vengono sempre metterà sempre in questi nomi
Troppa fatica
A credere all'UPI e reale
Non annunciamo non fa parte questa
Gestione del potere
In Lombardia
Beh intanto pietistico ettari
Tra CL Compagnia delle opere su due cose diverse
Indiscutibile comprerò e settanta però non questi sono così lontane
C'è una differenza
Non c'è dubbio che
Lombardia
Compagnia delle opere tesa pesa molto ha pesato molto
Pesa molto nel mondo dell'economia
Nel mondo degli appalti nel mondo dei servizi è una realtà
Molto importante
Non si può certo dire che
Diciott'anni consecutivi di guida della Regione da par di Roberto Formigoni siano stati per la Compagnia delle opere uno svantaggio
Grazie permanente all'educazione democratica