15MAG2014
intervista

Intervista a Francesco Saverio Vetere sulle decisioni della Ue su Google

INTERVISTA | di Michele Lembo RADIO - 14:48. Durata: 2 min 39 sec

Player
"Intervista a Francesco Saverio Vetere sulle decisioni della Ue su Google" realizzata da Michele Lembo con Francesco Saverio Vetere (presidente dell'Uspi, Unione Stampa Periodica Italiana.).

L'intervista è stata registrata giovedì 15 maggio 2014 alle ore 14:48.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Almunia, Antitrust, Commissione Ue, Concorrenza, Editoria, Google, Internet, Mercato, Ue.

La registrazione audio ha una durata di 2 minuti.
14:48

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale parliamo di Unione europea e parliamo di Google c'è un annuncio in questi giorni il Commissario europeo Almunia vada dichiarato che l'accordo con Google
Sarà chiuso in trombe aeree accordo che
Appunto interesserà il rapporto con gli editori enti di questi giorni anche una sentenza sul diritto all'oblio contro Google insomma si parla molto di cumulo
Noi ne vogliamo parlare con Francesco Saverio Vetere che il Presidente dell'UCPI dell'Unione stampa periodica italiana qual è la posizione del della stampa periodica che punto dovrebbe sembra doversi tutelare ma insomma era quali sono numerose posizione rispetto a questo
La gente di Google diciamo
E noi abbiamo aperto e pensato come auspica il problema esista ma
Simile che debba essere assolutamente posto come è stato posto però in realtà
Vi sono diverse posizione la posizione e alcuni degli editori di alcune associazione quella di contrasto netto
E noi in questo periodo storico ma in generale insomma come strategia generale ne pensiamo che questo della questione sbagliata
Esprimo un'opinione del tutto personale insomma in realtà l'unica via
Perché questi grandi motori di ricerca ma Google in particolare possono diventare utili anche per la ripeto del settore editoriale in particolare per i piccoli e medi sì periodici e quella dell'accordo
Non è la via coercitiva del contratto del muro contro muro noi dobbiamo assegnare un accordi
Una serie di accordi che facciano in modo che
Anche Google per esempio sia funzionale
Ha la nostra crescita alla transizione
Dalla carta al digitale perché lavora lasciare ma noi l'auspichiamo in realtà ma in generale proprio per la condizione anche per la possibilità di vendere e conoscere prodotti che in realtà al grande pubblico non conosce non li vediamo
Il rapporto con Google con un rapporto di sviluppo divario strutturale
Gli opportuni opportunità fatti nel testo è così
E il contrasto francamente mi sembra sterile e porterà a risultati piccoli scadenti come è successo in Francia e hanno su una crescita a noi
Dobbiamo iniziare i a incentivare la crescita del nostro lettore soprattutto questo periodo di crisi terribile di tutto il settore editoriale di cambio
Bene ex post questo lo dico sempre fatto e questo penso credo che continuerà a fare nel futuro
Ringrazio molto Francesco Saverio vedi better e Presidente lo spiego magari prendiamo puntamento grazie all'ANCI su questo su questo argomento grazie a lei buona giornata