16MAG2014
intervista

Immigrazione: intervista a Khalid Chaouki sulle mozioni di Lega Nord e FdI-AN richiedenti la sospensione dell'operazione denominata "Mare Nostrum"

INTERVISTA | di Giovanna Reanda ROMA - 00:00. Durata: 4 min 41 sec

Player
"Immigrazione: intervista a Khalid Chaouki sulle mozioni di Lega Nord e FdI-AN richiedenti la sospensione dell'operazione denominata "Mare Nostrum"" realizzata da Giovanna Reanda con Khalid Chaouki (deputato, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata venerdì 16 maggio 2014 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Asilo Politico, Clandestinita', Costituzione, Cronaca, Diritti Umani, Diritto, Diritto Internazionale, Europa, Immigrazione, Integralismo, Integrazione, Islam, Italia, Lega Nord, Mediterraneo, Minoranze, Partiti, Pena Di Morte, Pini,
Polemiche, Politica, Polizia, Propaganda, Razzismo, Stato, Ue.

La registrazione audio ha una durata di 4 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Con Caliendo certi del Partito Democratico parliamo tradizioni Mare Nostrum di quanto
Carovaniere certi
è stato cioè
Fa parte parlamentari della lega del Gruppo della lega l'INPS
Tant'è che qua c'è stato anche
Distruzione presidente di turno espulso
Onorevole Pini a però
Insomma
Climax sul su questo argomento
Niente
Pilastri incandescente
Ma il il clima
Dovesse incandescente perché
E c'è una forza politica come la lega Nord che per troppi anni è stata abituata a propagandare razzismo a propagandare odio APPA propagandare falsità
E addirittura da IVA con questa sua demagogia al Governo dell'Italia il governo dell'immigrazione
Dimostrando un palese fallimento rilevare dell'oggi in Aula
In modo chiaro in modo diciamo
E Palese chiaro che
E li rende molto nervosi quindi
Purtroppo per troppo tempo anche in quest'Aula hanno avuto licenza di di usare la licenza di offende la licenza di
Vi diffondere valori assolutamente negati in qualsiasi pagamento civile
E quindi è chiaro che l'operazione è stata una relazione
Di
Di gravi offese di gravi insulti e per fortuna
E abbiamo ottenuto almeno la discussione dell'Aula di
Gianluca Pini e con questo io dico finalmente il razzismo vede esclusi dal Parlamento
No secondo lei
Sicuramente
Non a prescindere ma effettivamente non sono mai prescindere dalla forma anche
In molti casi come questo di fatto abbastanza
Ma nel merito la lite è qualcosa che contesta acquisizione
Documento lo vogliono intanto bloccare l'operazione mare nostrum e quindi
Quello non è importante salvare delle vite
Il secondo punto e che loro dicono che la maggior parte di quelli che avevano non si sono
Son tutti clandestini
Quindi quello non esiste ciclopiche venti asilo che secondo diritto internazionale l'Italia avrebbero diritto un'accoglienza
E quindi in ultima analisi pensano e dicono che
Appunto dobbiamo pensare prima a agli italiani
Escludendo il fatto che rispetto all'accoglienza dall'alto siano molte volte sono contributi europei dedicati a questo e poi non c'è nessuna contraddizione tra il nostro dovere costituzionale
Di garantire il diritto di asilo e quello che poi ovviamente
Quello che spetta al resto del cittadino quindi
Non arrivano nella confusione voluta raccontano bugie come tema
Delle non controllo sanitario alimentando paure quando sanno benissimo che il primo
La prima cosa che viene fatta anche sulle navi di mare nostrum teniamo sanitario
E quindi è impossibile matematicamente impossibile che ci siano persone con malattie infettive derivanti da ma è nostro anche perché tra l'altro stante l'assenza
Hai sentito anche
Dislocate poi possono ammalarsi dentro le strutture assolutamente inadeguate c'è da questo dato si sposano queste responsabilità nostra non è
Un salto di quelle persone quindi
Una una serie di falsità di propaganda in questo momento difficile della dell'Italia a cui noi finalmente rispondiamo e dobbiamo rispondere ormai grande forza e coraggio
La i diritti umani non sono un'esclusiva dei periti
Delle associazioni delle parrocchie ecco
Innanzitutto un dovere dello Stato di diritto questo è l'Italia questa è l'Europa se loro capiscono bene se no noi
E speriamo di convincere il maggior numero di italiani che oggi è salvare delle vite umane è un nostro dovere innanzitutto di Stato e anche un dovere morale
Una
Vicenda che purtroppo rimbalzata letteralmente
Hot spot giornali giovane donna anche piana che
Ischiatica di morte perché musulmana
A questo purtroppo l'ultimo di una serie di casi anche il Pakistan come quello che sta capitando adesso
Alle ragazze Nigeria
Penso che noi dobbiamo queste sono situazioni che portano anche alla fuga di molti cristiani oggi in situazioni dove appunto la d'altronde non sta cristiane sottoposto appunto ad aderire al
Al terrorismo di gruppi estremisti terroristici di matrice islamica
Di la piena condanna e credo che il un'Europa più forte visto che parliamo di opere direzione ma perché si senta anche sulle proprie spalle anche la responsabilità
Non solo e l'interesse Stones aveva porti di interesse economico o di altro genere ma anche quello di tutelare i diritti umani in questi Paesi ringraziano per legge