15MAG2014
stampa

Stop TTIP Italia! Appello per fermare l'accordo USA - UE

CONFERENZA STAMPA | ROMA - 13:00. Durata: 57 min 3 sec

Player
Le oltre 60 organizzazioni, sindacati, movimenti, associazioni, vertenze locali che aderiscono alla campagna nazionale STOP TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership, il trattato di libero scambio tra Unione Europea e Stati Uniti d'America) presentano il proprio appello ai candidati alle elezioni europee e ai Parlamentari.

Registrazione video della conferenza stampa dal titolo "Stop TTIP Italia! Appello per fermare l'accordo USA - UE" che si è tenuta a Roma giovedì 15 maggio 2014 alle ore 13:00.

Con Monica Di Sisto (rappresentante Cooperativa sociale FAIR), Vittorio Lovera
(rappresentante di ATTAC Italia), Laura Greco (presidente Associazione "A Sud"), Marco Bersani (coordinatore di ATTAC Italia), Filippo Gallinella (deputato, Movimento 5 Stelle (gruppo parlamentare)), Argiris Panagopoulos (candidato lista L'altra Europa con Tsipras), Arturo Scotto (deputato, Sinistra Ecologia Libertà), Raffaella Bolini (componente della Presidenza Nazionale dell'ARCI), Filippo Fossati (deputato, Partito Democratico), Adriano Zaccagnini (deputato, Misto), Lucio Gentili (membro del Forum Italiano dei movimenti per l’Acqua).

Sono stati trattati i seguenti argomenti: Acqua, Africa, Agroalimentare, Ambiente, America Latina, Asia, Associazioni, Austerita', Brevetti, Cittadinanza, Commercio, Commissione Ue, Controlli, Democrazia, Diritti Civili, Diritti Umani, Diritto, Economia, Energia, Esteri, Europa, Europee 2014, Farmacia, Finanza, Finanza Pubblica, Gas, Governo, Importazione, Industria, Investimenti, Lavoro, Liberalizzazione, Mercato, Movimenti, Movimento 5 Stelle, Nato, Parlamento, Parlamento Europeo, Partiti, Poliomielite, Politica, Protezionismo, Reddito, Ricerca, Shale Gas, Tsipras, Ue, Usa.

Questa conferenza stampa ha una durata di 57 minuti.

Oltre al formato video è disponibile anche la versione nel solo formato audio.

leggi tutto

riduci

13:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Grazie di essere intervenuti alla conferenza stampa della campagna Stop picchetti Italia la campagna che mette insieme oltre sessanta organizzazioni della società civile
Italiana tra sindacati organizzazioni non governative associazioni comitati movimenti
Nell'opposizione ha trattato transitano antico di liberalizzazione del commercio e degli investimenti la sola parte la parola Vittorio lo vera di ATTAC Italia che ci modera l'incontro per oggi grazie
Grazie abbiamo pensato di strutturarci così quindi adesso io ridò la parola al volo armonica quindi recenti ed introduce il proprio il tema generale del trattato di parte armarli attutiti alpini
Lo stesso farà Marco e Laura quei dire cioè che su punti specifici
Vi danno il Quadraro Oriella normativa rappresentano la piattaforma presentano le domande che abbiamo formulato I candidati per le europee
POIN faremmo un giro di interventi dei candidati per avviare un po'il appunto di quelli che hanno deciso di
Essere presenti in questo momento di lancio
E quindi come dire c'è domande sparse da parte vostra
Sono presenti Raffaella Bolini l'altra Europa terzi Fraser Panama uno ossa Cardia risse sempre l'altra un ROPPA terrazzi parassita
E Filippo gallinella del Movimento cinque Stelle
Io darei la parola a Monica così a riprendere da dove si è interrotta grazie grazie
Il ricavo Monica di Sisto sono la vice Presidente di stare qua c'è un'organizzazione che si occupa di trattati commerciali e di giustizia nel commercio da molti anni dell'ANPI di Seattle regolarmente ci troviamo a incontrarci e a studiare gli ennesimi
Ennesime creatività del del mercato globale che trova cerca tutti i mezzi per abbattere spianare i processi democratici
Le regole che ci siamo dati in tema soprattutto di convivenza ma anche di di sicurezza di salute e di diritti sul lavoro trova delle modalità di solito il commercio è quella più comoda perché perché
La Eataly commerciali sono di esclusiva competenza della Commissione europea
La Commissione europea come in questo caso può negoziarli in segreto perché appunto sono negoziati con un valore economico rilevante quindi sono dei fatti segretati nei testi
E soprattutto il terzo punto è che possono introdurre dei meccanismi che non ragionano in virtù della legislazione nazionale della legislazione europea ma della lettera del Trattato
Quindi possono stabilire degli arbitrati e dei meccanismi che vanno a decidere se un Paese uno stato che può essere chiamato in causa da una singola impresa
Rispetta non meno alle regole del del trattato in questo caso se non le rispetta magari anche per proteggere i diritti dei suoi cittadini qualità del cibo la qualità dell'aria
Possono essere multati saldamente questo diciamo l'obiettivo che più volte darà dall'inizio degli anni Novanta la governance globale dell'economia ci ripropone
Che cosa e il Trattato di liberalizzazione del commercio e degli investimenti tra gli Stati Uniti e l'Europa molti l'hanno chiamato la NATO la nuova NATO la NATO del commercio
è un un processo
Che dovrebbe unificare come una sorta di mercato comune
Beni servizi e quindi abbattere dazi e tariffe ma soprattutto molo gare gli standards e le regole di qualità
Che regolano appunto la nostra vita quotidiana di parlava appunto della sicurezza farmaci
Della sicurezza degli alimenti attaccare il principio di precauzione che fa sì che nel nostro Paese
E nell'Europa fino adesso tutto quello che si presume che si
Pensa possa essere la non so di aver bloccato fino a prova contraria cosa che invece gli Stati Uniti avviene assolutamente al contrario sia
Bisogna dimostrare offerta avvocati che è una cosa sia dannosa e quindi per poter intervenire a livello legislativo per questo siccome sono tentativi che noi
Vediamo ormai da vari anni che assumono una diversa
Aggressività in questo caso una profonda aggressività
Che hanno più o meno le stesse caratteristiche
Come società civile ci siamo uniti siamo oltre sessanta organizzazione sindacati abbiamo scelto alcuni termini che seguiamo con con maggiore attenzione agli investimenti
L'alimentazione il cibo e via GM
L'ambiente
E la proprietà intellettuale su questo stiamo lavorando a vari livelli anch'da un punto di vista informativo abbiamo ormai fatto core oltre il sessanta incontri i piccoli e grandi
A livello nazionale e internazionale seguiamo i negoziati perché alcuni di noi sono
A privati ufficialmente come
Osservatori di questi negoziati quindi ci rechiamo nelle sedi in cui la Commissione e il Governo degli Stati Uniti stanno negoziando informiamo
Come in questo caso c'è chi facciamo sapere alle persone cosa succede perché in realtà appunto il grande tema segretezza di questo Trattato
Che tempi abbiamo di fronte la Commissione voleva chiudere tutto entro il due mila quattordici prima dell'appuntamento elettorale
Noi abbiamo lavorato con la società civile
Statunitense insieme atto molte altre organizzazioni e sindacati europea è un grande fronte che devo scrivere insieme da questa parte lasciano oltre duecento realtà piccole grandi
Per riaffermare per rallentare il processo la Commissione si è dovuta fermare aperto fino alla fine di maggio una consultazione on line perché va di moda e quindi anche la Commissione si è adeguata sui contenuti del Trattato
E adesso dal diciannove al venticinque maggio in gran segreto sia una sede più riservata rispetto a Washington cioè in Virginia la Commissione si incontra agivamo col Governo statunitense per capire come procedere
Per questo noi rivolgiamo un appello oggi che è in distribuzione
In sala ai candidati e parlamentari perché abbiano un ruolo forte in questa fase da un lato di informazione e quindi di incidenza sul processo politico
Atti attuale richiedendo come è possibile con dei quesiti puntuale la Commissione a che punto siamo
D'altro canto chiedi chiediamo un impegno forte in campagna elettorale perché questo tema così difficile così complessa arrivi ai cittadini e richiedano reclami non loro capacità di dire quello che vogliono e quello che pensano
Con dei processi più democratici più inclusivi e soprattutto Terzo punto si impegnino con riaffermare il trattato perché è un trattato talmente penetrante talmente invasivo che ne pensiamo non possa
Essere emendato può essere soltanto fermato
è superato dai miei attuali meccanismi che già prevedono per esempio delle nostre imprese agevolmente lavorino
Oltre oceano con la protezione dei loro interessi assolutamente garantita dalle leggi ordinarie che quindi la necessità di un canale straordinario per essere
Per essere protetti chiudo con un dato
Filippo Galli nell'arena ove è stato protagonista di uno scambio qualche settimana fa
Con il ministro quindi proprio qui in Aula alla Camera
Sui contenuti del Trattato
Quello che succede che il Governo in questo momento sta parlando soltanto di quello che potrebbe sottolineavo entro i prossimi trent'anni
Sottolineiamo solo se si verifica lo scenario più positivo messo in campo da ricercatori esserci come beneficio per la nostra economia desunti benefici al settore tessile dei presunti
Decisi al settore agroalimentare questo lo dicono i dati ufficiali sviluppati e richiesti all'agenzia Prometeia dal dal dal Governo stesso non dicono però che noi avremo sicuramente un fortissimo
Contraccolpo nel settore dell'ENEA ma nel settore della carta del pellame della chimica della farmaceutica e del agricoltura di base quindi cioè
Stiamo parlando appunto di una avventura dell'ennesima avventura del nostro nella nostra politica sia nazionale globale pensiamo che quindi sia importante moltiplicare gli appuntamenti come questi siamo grati
Ai parlamentari ai candidati che sono intervenuti perché CIPE immaginiamo e continueranno ad impegnarsi per sostenere questa campagna di informazione e di sì attivazione politica grazie
Grazie Monica adesso interviene nella cura Greco Presidente dell'Associazione A sud lei tratterà in particolare la questione gli aspetti dirti che ha il pile grati alla questione ambientale affretti Inge
E condire cioè farà un punto delle mobilitazioni che erano previste oggi per a Bruxelles e che hanno preso una mandamento non particolarmente positivo
Quindi questa segnalazione la facciamo adesso nel dettaglio interviene Laura ma segnalammo
Ma che c'è un clima veramente repressivo in Italia e in Europa
Sono cinque ore che i compagni del Forum dei movimenti per l'acqua stanno trattando con la questura per il percorso con una spaccatura tra la questura
E la prefettura cioè chi appoggia la linea Alfano quei dire c'è chi invece disponibile perché conoscendo il movimento dell'acqua sa che la manifestazione colorata pacifica tranquilla eccetera
E quindi nello stesso momento in cui si decide
Che il pregiudicato che siede in Parlamento genovese non si vota come dire c'è dall'altra parte cioè si impedisce alle persone di manifestare per un mondo più democratico e partecipato
Segnaliamo anche
Che un'altra delle iniziative previste in quest'ambito di contestazione quindi c'è inoltre l'oltre economia Festival programmato a Trento che era stato autorizzato
In questo momento come dire c'è il Sindaco sta togliendo l'autorizzazione quindi c'è in tutto questo leggiamo un clima Coin dire c'è particolarmente
Repressivo
Laura scusa sentirò introdotto così lungamente ma mi sembrava giusto stigmatizzare questo
Ma ora greco sì grazie Vittorio io invece partirei perché dall'analisi diciamo dei motivi per cui TTP è un accordo sul talmente criticabile contestabile da mille punti di vista in particolare la nostra associazione
Si è occupata un po'di studiare quelli che sono le questioni più ambientali legati appunto ha trattato partirei però da quello che sta avvenendo oggi a Bruxelles e perché a Bruxelles e in questo momento c'è le rapine Annals Disney summit
O si appunto l'incontro della Confindustria europea quindi delle lobby economiche europee che stanno incontrando i politici dei candidati alle elezioni europee per influenzali chiaramente rispetto alle questioni legate fondamentalmente al TTP
Questo sta avvenendo a Palazzo ex monta da stamattina il summit in realtà è iniziato ieri quindi il si è inaugurato ieri e tra l'altro stamattina leggevo le dichiarazioni della Marcegaglia Presidente dell'UPI Anna business summit
Che diceva appunto a Barroso non dobbiamo assolutamente farci prendere da paure irrazionali rispetto al TTP hanno insieme appunto che paure irrazionali rispetto a questo Trattato non siano affatto razionali ma appunto
Il fatto di aver studiato analizzato a fondo e appunto attraverso anche
La messa a sistema di quelle che sono le conoscenze che le varie organizzazioni sociali hanno sospetti specifici di questo Trattato
Ci sembra assolutamente che invece ci sia da temere da aver paura di questo Trattato perché
Sia un perché andrà di fatto un trattato che aiuterà le lobby economiche e finanziarie europee e statunitensi probabilmente ma che vedrà una erosione totale dei diritti sociali civili economici ambientali per le popolazioni si europea che statunitensi per cui
Quello che sta tenendo l'Europa è assolutamente importante tra l'altro punto di fronte al palazzo è comunque c'è una mobilità
Io ne
Mobilitazione convocata da varie realtà europee che e sindacati notai che hanno deciso di contestare quello che sta avvenendo all'interno di questo palazzo
E ci sono stati centocinquanta fermi era alcuni arresti sono stati arrestati tra l'altro e non abbiamo ancora informazioni al riguardo perché non sa che ma torna menti però pare che sia stato arrestato Luca Casini candidato della lista Sipra serie Beppe Caccia da quello che insomma sulle ultime informazioni che abbiamo ricevuto
Tra l'altro abbiamo un collegamento con alcune persone che stanno lì per cui se i giornalisti poiché in qualche modo vogliono entrare in contatto con loro eventualmente possono
Chiederci di contatti quello che sta avvenendo come diceva giustamente vittoria in realtà una un clima di repressione che dall'Italia all'Europa ci fa capire come in realtà
Oltre diciamo al lavoro di sanare si studi e ricerca rispetta le proposte alternative trattati commerciali sia necessario continuare invece a presidiare a mobilità sia stare nelle piazze e per questo come campagna stati tipi e come associazioni saremmo anche sa ha fatto la manifestazione promossa dal formazione dei movimenti per l'acqua perché ci sembra assolutamente in continuità con tutto il ragionamento fatto contro le privatizzazioni contro trattati commerciali internazionali e ci sembra una tappa fondamentale tra l'altro in quelle giornate di mobilitazioni europee che sono stata un po'convocate da alcune organizzazioni sociali europee
Diciamo sui temi specifici io rimando alle informazioni che possiamo dare attraverso anche le schede che abbiamo prodotto come campagna stati i tipi
Miss super sintesi diciamo quello che noi stiamo denunciando con forza il fatto che TTP
Prevede fa il fatto che si aumentino le importazioni di gas di sci sto ottenuto attraverso il Trentino questa pratica assolutamente pericolosa e capo di qui appunto non si conoscono ancora le conseguenze reali per cui il il pericolo è appunto violare il principio di precauzione per cui non conoscendo l'impatto reale di porre in una data attività viene avviata comunque questa iniziativa senza sapere che tipologia di impatti ambientali potrà avvenire e questo dà
Vi si sta terrebbe importato dagli Stati Uniti cerca creando appunto una sovrapproduzione di questo tipo di di di di di di risorsa e quindi intaccando enormemente su quei territori la
Chiudo dicendo che appunto come movimenti italiani con i movimenti di lotta e ci sentiamo molto solidali che diciamo i trattati transatlantici e non non ci interessa ma si tratta invece di più un'alleanza una solidarietà
Rispetto appunto a lotte mobilitazioni transnazionali per cui oltre l'Italia oltre l'Europa ma e che vedono un tappo popoli e mobilitazioni e globali opporsi fondamentalmente a a questo modello di sviluppo grazie
Grazie un'aura do la parola a Marco Bersani portavoce gli attacchi taglia quindi era cioè sugli aspetti beni comuni servizi che riguardano ti tiepidi in generale è una valutazione su
Tutto quello che sta avvenendo
Sì vado per punti velocissimi perché molto è già stato detto diciamo che il significato politico del TTP sostanzialmente io credo uno è il tentativo
Di superare anche le difficoltà che l'élite politico finanziarie trovano nell'applicare le politiche di austerità Stato per Stato paese per paese Governo per governo
Allora l'idea di costruire un quadro complessivo
Che diventi sostanzialmente il telaio indiscutibile all'interno del quale si muova ci si può muovere
è il tentativo di rendere sostanzialmente irreversibili le politiche di austerity e le politiche liberiste io faccio solo alcuni esempi per capire cosa succede a
TTP approvato
Per esempio se il Comune di Roma decidesse che le mense scolastiche si devono rifornire con prodotti biologici coltivati chilometro zero
Atti che il PIL vigente questa cosa non può essere fatta perché è una qualsiasi impresa potrebbe chiamare in giudizio il Comune di Roma per avere sostanzialmente immesso
Una barriera non tariffaria cioè
Un ostacolo alla vitalità commerciale delle imprese
Si chiama esattamente così e ogni scelta di tipo pubblico o normativo che
Possa pregiudicare la vitalità commerciale delle imprese può essere da queste impugnata
Per esempio la Regione Lazio non più tardi di un mese fa ha proprio diciamo un mese e mezzo fa approvato una legge sull'acqua sul servizio idrico che va in direzione dell'esito referendario
E cioè favorisce la ripubblicizzazione del servizio idrico atti Chieti vigente questa cosa potrebbe essere facilmente impugnata da una qualsiasi impresa
O che gestisce direttamente ancora il servizio perché a un pregiudizio
Nella propria i propri profitti presenti o addirittura può essere impugnata anche da un'impresa non direttamente coinvolta perché questa scelta pregiudica profitti potenziali e futuri
Cioè si tratta sostanzialmente il del tentativo di realizzare l'utopia delle multinazionali completa libertà di investimento di commercio completa liberalizzazione
Di tutti i servizi pubblici faccio notare che per esempio i contratti nazionali di lavoro sono considerati una barriera tariffaria da battere specifica c'è proprio una definizione che dice che tra le barriere non tariffarie
Vanno considerati i contratti nazionali di lavoro
Cosa possono fare i parlamentari e gli europarlamentari
Beh diciamo qual è lo stato attuale ad oggi i parlamentari teoricamente non possono fare nulla perché perché la materia del commercio estero e internazionale
Di totale delle ca alla Commissione europea lo dico perché così capiamo insieme qual è lo Stato la democrazia in Italia in Europa quindi attualmente il parlamentare
Essendo parti di un Governo che ha delegato questa politica alla Commissione europea non potrebbero fare nulla cosa possono fare i parlamentari europei
Parlamentari europei oggi possono consultare gli atti
In quelle che vengono chiamate le Reading Room disse cioè sono sale di lettura vi dico una cosa che mi sembra incredibile ma che è la verità
Le ritira promossa sono delle sale all'interno delle ambasciate degli Stati Uniti ed Europa in cui i parlamentari europei possono consultare i documenti senza fotocopiarli e portarli via
Sorvegliati dei marines
Sto scherzando questo è quello che viene parlamentari europee nel loro esercizio del diritto di informazione figurati soldi ricita Dini eccetera eccetera esatto naturalmente e per proteggerli
E i parlamentari europei si troveranno di fronte al TG eletti al all'ultimo capitolo
Una volta il TTP è stato ratificate sottoscritto passerà al Parlamento europeo
E il Parlamento europeo siccome vanno di moda gli invasi dovrà solo fare una crocette dire sì o no cioè non potrà essere emendato né modificato
Verrà
Mandato i parlamentari europei in blocco e i parlamentari europei avranno sulla Facoltà di votare a favore o di votare contro in una votazione secca
Allora io credo che qui si sia del terreno da lavoro diciamo nella società e nelle istituzioni io credo che non possiamo accettare che il Governo italiano faccia finta che non esiste ittiche IP
E che non sia un problema non possiamo accettare che chi oggi è in Parlamento europeo chi domani andrà in Parlamento europeo
Eserciti il suo mandato dentro queste limitazioni e che chi riguarda la vita l'economia la società
Il tentativo quello di costruire lì l'anno
Più grande area di libero scambio del pianeta e quindi riguarda direttamente l'esistenza di tutti non è accettabile che questo Trattato sia sequestrato
E non possa essere diciamo con un frutto da tutti conosciuto nelle sue premesse e nelle sue conseguenze
Noi siamo convinti che ovviamente c'è un motivo vero dietro tutto questo se si sapesse esattamente tutti sapessero cos'è questo trattato quel trattato verrebbe ritirato due giorni dopo perché pregiudica sostanzialmente l'accesso dei beni comuni
L'accesso ai diritti
Pregiudica i diritti sociali pregiudica i diritti ambientali soprattutto pregiudicate con grazia per cui noi crediamo che debba essere
Costruito e nel Parlamento italiano un intergruppo che
Pone questo tema come proprio tema sportive specifico di azione e che lo stesso debba avvenire
Diciamo nel futuro Parlamento europeo grazie
Grazie Marco
Adesso procediamo coinvolgendo deputati o i candidati alle europee presenti quindi io partirei un po'se siete d'accordo con questo tipo di scaletta
Intanto ci hanno raggiunto Giulio Marcone Arturo scotto come dire cioè Sella che hanno presentato un'interrogazione proprio su tutti mozione una mozione su tutti è il PD e quindi poi gli chiediamo di
Aggiornarci sullo stato dell'arte io inizierei da Philip campi Filippo gallinella
Che ha gestito il question-time con il Ministro Guidi e che quindi ci ha consentito di apprendere qual è il livello di
Alla scarsa conoscenza da parte del ministro su tutta la questione
E poi come dire c'è come intende il movimento gestire le successive fasi e poi invece sia dar di Erice che ha bulimico indire cioè chiediamo
Avendo scritto un testo con delle domande degli impegni ai candidati europee
Cioè di farci un attimo i le loro focus su come intendono nel caso di elezione di gestire questo tipo di impegno Filippo
Grazie
Innanzitutto grazie anche perché mi credo che sia la prima volta che in conferenza stampa qui alla Camera si parli di questo argomento che è
è segretato anche nel il nome dell'argomento molte volte
Noi come Gruppo abbiamo presentato sia interrogazioni ed interpellanze in ultimo questo onta in mani fluidi e sembrava anche qui una battuta ma purtroppo è
è triste sentirlo da un ministro che
Susy vorrei rileggere anche sullo stenografico l'accordo è segreto
Nessuno sa niente e ci ha consigliato di stare tranquilli insomma stare sereni di dire come battuta in questo periodo ovviamente poco sereno
E
Il problema è che noi sin da subito erano abbiamo chiesto trasparenza di poter partecipare perché voi ci accorgiamo di quasi si Trattato viene scelto da persone
In base a interessi del tutto diciamo arbitrari e non certo lei dei cittadini che in questo caso cittadini europei
E e poi ci accorgiamo delle conseguenze di ogni trattato quindi oramai è fatta la patata lancia la frittata è fatta e questo è un modo di lavorare che assolutamente tocca contrastare in ogni modo sia a livello qui parlamentare
Per quello che compete ecco tutta la
Tutto e tutti i lavori che competono al Parlamento e anche ovviamente a livello comunitario
E e qui è importante anche la la prossima diciamo
Il prossimo obiettivo che se le elezioni europee al di là di coi di ognuno delle scelte personali di voto ma importante perché il nuovo Parlamento europeo ha più potere rispetto alla al passato e ci sarà una graticola anche di commissario io non so se
Il nove è stato il giorno dello dello dopo qualcuno ha avuto la Positano il tempo di vedere la diciamo
Questo primo il secondo scontro tra il probabili commissari che candidati dalla Presidenza la Commissione è chiaro che esito sono stati anche un po'
Non poco chiare su quest'argomento su questa domanda che è stata fatta sconosciuti atti
E è importante ecco che questa voglia di trasparenza questa voglia di partecipazione cittadini la la dimostrò anche andando a votare
Facendo un'OPA lamentò perché ci sono molte correnti al di là del momento Cinquestelle ma in Europa che vogliono un'Europa diversa e quindi
è importante far conoscere a tutti i cittadini italiani e non quello che sta succedendo e quanto è importante al di là del Trattato stesso che e avete già ampiamente descritto come molto pericoloso
Così effettivamente perché poi è passato ancora di più la la le scelte dei cittadini perché dicono anche gli Stati possono più decideva saranno le multinazionali a decidere se lo Stato alza la testa demanda al Tribunale internazionale assurdo no
è importante perché la voce nuova che porteremo
Tutti quanti insieme dicono allora al di là delle ritiro degli schieramenti politici
è che nel Parlamento europeo
Si possa avere veramente Lara lascia scegliere un programma una persona che vada nella direzione di far partecipare tutti i cittadini perché sennò abbiamo fatto una denuncia una dittatura abbiamo con conferma in un momento di Tuturano PEA alla quale tutti quanti noi che sono qui sicuramente ci vogliamo opporre
E l'impegno nostro qui io son deputato un sodale pubblica come colleghi con continueremo per fare informazione andiamo in televisione quando ci capita lo diciamo andiamo le piazze o diciamo quindi per far conoscere che ci sono queste cose
Che sembra lontane Lupoi ricadono sulla vita reale perché io inteso come sepoltura
So che le nostre piccole aziende molto frazionate saranno spazzate via da qualsiasi
Possibilità di competere contro delle multinazionali poi alla fine no che noi abbiamo da puntare sulla qualità invece di sulla quantità ci inondano di tutta a basso prezzo è questo sicuramente non ce lo possiamo accettare io volevo portare questo messaggio e vi ringrazio
Grazie intanto vi segnalo che sono arrivati anche Filippo fossati del PD ordinano Zaccagnini Ivan Catalano del Gruppo Misto
Poi mi aggancio a quanto diceva Filippo e quindi c'era rifermento sulla sua Commissione Commissione agricoltura per ricordare a tutti
Che sedici diciassette diciotto sempre a Roma si svolgerà l'assemblea nazionale di genuino clandestino proprio un'organizzazione come dire cioè che Fathellah
A dell'agricoltura biologica e delle dinamiche
Sociali attinenti l'agricoltura uno dei suoi pezzi forti
Diresse
Il microfono
Grazie e complimenti per la vostra iniziativa hanno in loco
Grazie e complimenti per la vostra iniziativa tra l'altro anche in un momento abbastanza difficile dopo quello che abbiamo visto in a Bruxelles questa mattina che significa quali sono le loro intenzioni
Lo dico questo perché va bene io vengo dalla legge come sapete
Facciamo una durissima battaglia contro l'austerità non solo dall'ingresso ma anche
In tutto il sud Europa e nel resto dell'Europa
Appena che abbiamo con possiamo dire alzato la testa sentiamo di dare una risposta un po'come si va a questo austerity di o come lo chiama risparmio
Loro hanno portato questo TTP
C'è una loro risposta ancora peggio di quello che stiamo vivendo questo momento nei nostri paesi complessivamente in Europa
Non sa non questa Europa dei mercanti praticamente deve finire non non non
Non possiamo più sopportarla e penso che intenda anche loro lo devono capire smettere
La nostra il nostro appoggio naturalmente
Allora tutti i movimenti totali detto sia in Italia e in direzione in tutti i Paesi non ci sentiamo parte integrante
Di questo movimento penso che dobbiamo fare anche noi le nostre grandi alleanze dobbiamo come ho sentito con molto piacere che già ci muoviamo anche dall'altra parte dell'Atlantico
Dobbiamo cercare di dare anche per una soluzione è una risposta molto molto ampia su i loro tentativi coinvolgendo anche magari
Anche gli altri Paesi fuori di quelli che direttamente sono coinvolte come
I Paesi europei negli Stati Uniti possiamo trovare anche agli atti in altri Paesi nel America latina in Africa in i casi eccetera dobbiamo cercare di fare cose molto più lunghi è molto più larghe secondo me
Sul un'altra cosa vogliono solo dire che dobbiamo esprimere anche la nostra sorgere da tutti queste persone che hanno destato avevano fermato sono più di centocinquanta da quello che abbiamo saputo traverse anche Beppe Caccia che un consigliere comunale di Venezia ancora non hanno avuto nessun
Che non nessuna notizia e tutti quelli che
Trattano relatori liberalizzazione però DB liberazione però speriamo che nelle prossime ore ci sarà qualcosa a quello che per noi è insopportabile dieci giorni prima delle elezioni
Che c'è che che usano quei maniera di affrontare una manifestazione completamente pacifica statini europei allora se dieci giorni prima delle elezioni questi qua osano di stroncare una piccola forse che è andata lì a Bruxelles a dire due et cosa portare avanti una problematica che possiamo aspettare da Third da questo mostro che alla fine è finita di se per l'Unione Europea per questo anche facciamo questa nostra battaglia in queste elezioni penso molto molto di ieri in tanti Paesi europei
Per ricostruire l'Europa dal basso quello che diciamo che spezzo dopo anche questa dimostrazione di oggi all'ordine del giorno un'ultima cosa mi è capitato perché avevo parlato ieri notte con Casarini ero al programma agorà quanto mi è venuto l'sms De Luca che li arrestavano
Ho l'ho detto in televisione in diretta e dispiaciuto anche
La mezzo anche la risposta del conduttore del programma una la risposta di voi due sempre questi solidi di sinistra
Non lo so perché quello che vediamo questi momenti
Molto preoccupante da una parte ci sono le mazzette corpo e l'avete detto qui anche nel vostro Parlamento uno può essere indagato e non c'entra niente
E poi
Continuare da citare a votare liberamente e dall'altra parte chi vuole
E pretendere o dire qualcosa sulla democrazia che o che la pensa diversamente con un altro mondo con un altro modo finisse arrestato sia in Italia sia in direzione sia Abu Ciani dobbiamo un poco pensare anche in questo cioè partner per
Poter fermare il DTP dobbiamo ricreare la democrazia e nella fra euro per i nostri Paesi grazie
Ringraziarvi risse adesso prima di dare la parola Raffaella chiede DOP prima la la parola Giulio Marcone Arturo scuola Arturo scotto quindi era cioè che ci illustra lo stato dell'arte sulla mozione
Innanzitutto grazie per la
Possibilità di intervenire di confrontarsi dico in premessa che stamattina Giulio Marcon è intervenuto in Aula per denunciare quello che era accaduto stamane a Bruxelles
Subito ci siamo attivati anche presso il Ministero degli Esteri parlando con sotto del viceministro Lapo Pistelli
Per capire cosa stesse accadendo innanzitutto per chiedere al Governo italiano di intervenire rapidamente per
Diciamo togliere il fermo dei militanti ci sono stati stamattina
Bloccati
Che dire
Due cose una considerazione politica è evidente che noi facciamo una battaglia innanzitutto di trasparenza e democrazia
Che è una premessa fondamentale in questo passaggio storico e anche per ridurre il clivaggio che sempre più ampio tra
Cittadini e istituzioni europee è chiaro che se non c'è la fiducia se non c'è la possibilità di accedere agli atti non c'è la possibilità di conoscere cosa accade
Il rischio che crescano ulteriormente elementi scetticismo nei confronti dell'Europa e fortissimo
E quindi la nostra richiesta nostra battaglia deve essere improntato innanzitutto su questo secondo
Ovviamente accanto quello è il cuore della nostra mozione degli impegni che lo chiediamo al Governo
La possibilità di avere un pieno accesso i documenti del negoziato
Ha ragione il collega lo diceva prima al momento si sa pochissimo e lo stesso Governo non conosce
Lo stato del negoziato in tutta la in tutte le sue articolazioni diciamo così per essere diciamo come dire eleganti agenti
Secondo la necessità di introdurre un meccanismo di trasparenza e consultazione del Parlamento e delle associazioni e della società civile ed delle parti sociali lo stesso sindacato la stessa cessa
Scusa l'assenza di possibilità di accedere al merito delle questioni terzo l'esclusione dai trattati di alcuni principi costituzionali nazionali non negoziabili beni comuni del servizio acqua la sanità l'istruzione
E ridiscutere la proliferazione eccessiva di trattati commerciali di ultima generazione che travalicano lo stesso carattere commerciale
E invadono molto spesso la legislazione nazionali in ambiti
Che non sono di stretta competenza comunitaria questo è il cuore delle richieste che noi facciamo oltre al giudizio diciamo che noi diamo
Estremamente pericoloso in molti campi
E penso che dobbiamo chiedere come stiamo facendo nella quota
Dell'opposizione rispetto alle mozioni che possono essere discusse
Impedire un'accelerazione sarà impossibile farlo ovviamente prima del teste europeo credo che però entro
Giugno è necessario che questo Parlamento discuta anche perché questo cade a ridosso
Del semestre europeo ed è evidente che l'Italia deve avvenire diciamo
Una voce determinato il Parlamento deve potersi esprimere
Termino che ovviamente siamo impegnati anche diciamo rispetto alla petizione online e che è stata lanciata
Succede undici punto org e ovviamente siamo impegnati queste ore affinché anche dentro la campagna elettorale dentro lo sforzo come facciamo
Come liste Azzi presso perché questo argomento esca dalla dimensione specialistica
E divenga un tema
Diciamo popolari
No siccome sono giornalisti volevo informarvi che la trattativa con la questura è andata conclusione quindi il corteo si svolgerà da Piazza della Repubblica a piazza Navona
Con percorso classico eccetera eccetera quindi
Quindi
Manifestazione il diciassette maggio partirà alle due e piazza Repubblica e raggiungerà piazza Navona il percorso sarà via Cavour Fori imperiali piazza Venezia eccetera eccetera
Qui siamo almeno queste risolta speriamo di essere intanto il sabato
Sì anche qui sembra che sia stata risolta con un compromesso e che quindi il percorso richiesto non è stato autorizzato
Intanto come dire cioè segnalo anche che sempre il
Diciassette a Salonicco cioè a proposito di democrazia si svolgerà un altro importante referendum proprio sui beni comuni che ha come oggetto di nuovo l'acqua
E quindi proprio calzava con la grande manifestazione che abbiamo in mente di vedere per le strade di Roma nonostante come dice il nuovo Presidente del Consiglio a tutti i cui uffici
è che si augurano che non
Che non sia così
Raffaella Bolini
Sarò molto breve e non ho molto da aggiungere perché faccio parte come tutti i componenti diciamo forze politiche e sociali che fanno parte della lista l'altra Europa così Brass
Da prima ancora che si formasse la lista siamo tutti o promotori o sostenitori della campagna
E quindi diciamo siamo da un verso e dall'altro e ci riconosciamo assolutamente delle cose che sono state dette
Tra l'altro siamo anche tutti dentro le reti internazionali che insieme hanno proposto la manifestazione di Bruxelles e io sono per esempio una fondatrici dell'alter Santa ce ne sono molte altre
Che sono le reti
Diciamo di attivismo sociale tra l'altro può dentro tantissime organizzazioni sindacali stanno arrivando da Bruxelles notizia che
Dicono che eminenti fermati e o arrestati sono trecento oltre allunga avverte eccetera avere poi c'è elenca bloccati della Francia anni cupe cioè comincia ad arrivare i nomi e cognomi di tutti quelli con cui in questi anni abbiamo lavorato nei forum sociale europei e in tutte le iniziative
Per costruire un'altra Europa dal basso
Come
Sì soprattutto tra l'altro diciamo le informazioni indiretta avuto stamattina sono abbastanza
Veramente preoccupanti perché la manifestazione era assolutamente pacifica manifestanti sono stati circondati mentre erano a gruppi e cercavano diciamo semplicemente di camminare
Verso il palazzo dove si tiene dove si deve all'evento e sono stati circondati a gruppi
In quello doveva lunga circa cento persone e uno per uno ammanettati con le manette di plastica primaria se caricate sui cellulari c'è gente che stava camminando manifestanti pacifici ripeto sindacalisti
Come dire esponenti di campagne assolutamente una manifestazione assolutamente pacifica quindi si conferma il fatto che
I
Ai bar preso atto parla ai cori come né come nel negoziato alle lobby consentito far parte del negoziato agli europarlamentari no
Diciamo la lobby può dei delle degli degli industriali delle multinazionali può riunirsi due giorni per i pochi giorni prima delle elezioni e e invece a quelli che esso pongono non è consentito nemmeno di camminare pacificamente a Bruxelles
Ora
Mi sembra che questa vicenda diciamo del
Del TTP è una di quelle cose che dimostra scientificamente
Come dobbiate in quello che noi denunciamo
E cioè il fatto che ne stiamo andando delle elezioni europee in cui diciamola alla parola austerità che ormai fa paura e genera malcontento sia sostituito questo lessi go che sembra molto più positivo che si che si come dire che nomina il futuro come fatto di riforme strutturali le quali riforme strutturali non sono altro che
Liberalizzazioni privatizzazioni tagli alla spesa pubblica precarizzazione eterna del lavoro
E di nuovo diciamo il pagamento del debito quindi siamo diciamo dentro a una situazione in cui si cambia il nome e i processi rimangono ISAF avente gli stessi e sono gli stessi processi che hanno già dimostrato dovunque sono stati applicati di distruggere le economie locali e di distruggere i diritti
Sociali e del lavoro
E per cui finisco ricordando anche a nome di tutti i movimenti del Maghreb e del ma strette compresi tutti quelli che hanno fatto le rivoluzione mi della democrazia che stanno combattendo contro nemici molto agguerriti conto che sono diciamo che sono di ostacolo alla democrazia
E oltre a combattere i nemici diciamo dalla democrazia che ci hanno in casa
Questi movimenti del Maghreb del mastice reca stanno combattendo adesso la stessa battaglia che noi stiamo combattendo perché si stanno ponendo al fatto che l'Unione europea
Sa imponendo al loro trattati di libero scambio rafforzato che dopo aver distrutto con i primi che hanno sostato imposti
Le ha detto l'agricoltore esempio l'agricoltura diciamo di familiare che reggeva le economie di quelle e di quelle situazioni adesso gli distruggerà tutto il resto compresi i servizi è compresa diciamo la parte relativa ai beni con UNI e quindi mentre ci battiamo contro diciamo questo accordo di libero scambio noi per noi è molto importante anche dire che facciamo nostra la campagna dei voi menti del Maghreb delle macchinette contro questo accordo di libero scambio che distruggerebbe non solo le loro con la mia ma anche le nostre impedendoci di fare del Mediterraneo
Una possibilità di sviluppo
Come invece dovremmo
Grazie Raffaello ante allora intanto io vi segnalo che abbiamo tra noi e anche Nuccio Iovene invece invito a dare il suo contributo anche a Filippo Fossati grazie
Ora pensionamenti apprezzo sostengo i contenuti della campagna credo ci sia un punto
Di metodo spero costruisca anche una una unità più larga e il punto di metodo che poi la sostanza come diceva scarso in questa fase storica la necessità per i Parlamenti di ritrovare
Un momento di di presenza discussione decisione sulle grandi questioni che riguardano
L'economia internazionale gli scambi e poi come abbiamo visto e come vedremo nell'evolversi di questa vicenda
Atti
Sconosciuti dalla discussione pubblica che invece intervengono su grandi principi costituzionali e su questioni che attengono alla vita delle dei cittadini
Io credo che su questo ci voglia una mobilitazione quello che faremo nelle prossime settimane vediamo l'attenzione anche da da parte mia io spero da parte
Del del PD io da molti parlamentari di questo di questo partito
Questa
Le e l'impegno che mi sento che mi sento di prendere
Abbiamo visto che la mobilitazione può funzionare quando si
E costruisce un contatto tra
Tra movimenti e
E si allarga il consenso nei Parlamenti io presente tutta la vicenda della della direttiva Bolkestein
C'è stato un grande un grande movimento
Altrui abbiamo partecipato in tante forme non siamo certamente soddisfatti della fine ma è partita in modo assolutamente peggiore
Del modo con cui è arrivato h non solo l'ultime
Determinazione della Commissione su alcuni spicchi di argomenti interessanti
Fanno nella direzione di rivalutare lo spazio pubblico
E quindi c'è questo quelle il trattato come si profila addirittura va in controtendenza rispetto a
Con un orientamento del della Commissione che sotto la spinta del movimento dell'opinione pubblica europea stava
In qualche modo tanto dei segni di riconsiderazione quindi
Vediamo di fare la nostra arte omertà come Italia come come a sinistra
Grazie a Filippo invito e con questo chiudiamo gli interventi esterni
Cavoli mi sono perso Adriana Zaccagnini del Gruppo Misto grazie si
Anch'io mi sono aggiunto le varie ai vari atti di sindacato ispettivo abbiamo presentato un'interpellanza in quella si chiedeva espressamente di allargare la trasparenza
Estende la trasparenza dei
Delle trattative
C'è stato risposto come è stato evidenziato che c'è il segreto commerciale
Questo secondo me deve essere uno dei punti cardine su cui scardinare iscritti Pietro perché
Una volta che si crea una forte campagna di quella pubblica di informazione
è molto più difficile far passare qualsiasi cosa in questo accordo ed in particolare mi riferisco esempio
Agli OGM gli OGM solo c'è stata una forte mobilitazione è un allargamento del consenso proprio quello che diceva precedentemente l'intervento mi precedeva
E in questo modo è molto difficile che gli OGM passeranno nel PTP ciò non vuol dire che
Sia una cosa buona ovviamente il questo percorso che è stato intrapreso fra europea e Stati Uniti anzi tutt'altro ma ci dimostra come
La mobilitazione funzioni le parole dei temi del ministro Galletti meglio stendere ultime settimane hanno state proprio quelle che è sarà inaccettabile la presenza degli OGM e nel come uno dei punti del dell'ostello dello scambio del trattato della zona di libero scambio fra Stati Uniti d'Europa
Io appunto essendo in Commissione agricoltura mi mi occupo proprio di di questo di temi agricoli e sappiamo come l'impatto potrebbe essere devastante lo sarà non solo sulle vite
Vede i lavoratori negli altri settori ma in particolare in quello dell'agricoltura
I disciplinari cambieranno cambieranno e di le normative comunitarie che sono molto più diciamo che tutelano maggiormente
Il consumatore
Soprattutto al consumatore finale
Anche se anche le dobbiamo fare grossi passi in avanti la lista si va da sé certamente porta in avanti queste tematiche in Europa e si candida se proprio per portare un Momo dello
Contrapposto a quello del neoliberismo in ultimo questa fine settimana sarà molto importante il diciassette ci sarà una grande mobilitazione contro l'austerità ma ci sarà anche una tre giorni a cui io
Sono molto legato perché sono uno dei cofondatori diciamo di questo di questa network che ha genuino clandestino è una tre giorni importante che ritorna Roma dopo il primo incontro nazionale che si fece
Tre-quattro anni fa e invito tutti soprattutto al sabato perché ci saranno vari tavoli di lavoro e uno di questi proprio verterà su uno insulti tipi una
Altri e l'altro collegato all'ex Foro e è la questione degli OGM perché la gran inventare anche grazie al semestre europeo sarà al centro
Del dibattito politico ed è molto importante fare informazione spostare
Le il consenso verso le tutele tutele maggiori per i consumatori per i produttori e per la tutela appunto dell'agricoltura contadina
Che voi l'ultimo aggiungo proprio brevissimamente credo che l'Inter può sia fondamentale e proprio per l'allargamento del consenso all'interno delle istituzioni quindi aderisco in maniera piena completamente
E anche la mozione diesel dato che ho visto gli atti di sindacato ispettivo
Ma non la mozione
Appena la vedrò aderito come possibile
Grazie ad Adriano e adesso condire cioè chiediamo a tutti se ci sono domande interventi in sia per ai candidati che per i relatori
E poi invece come dire cioè faremo daremo la parola Monica per la chiusura Lucio Gentili
Molto prevede io mio sentire personale sono Lucio gentili dal Forum dell'acqua
Credo che sia veramente basilare ecco questo che voglio dire anche dei candidati delle elezioni europee
Sottolineare il fatto che proprio strutturalmente è inaccettabile questo trattato
Non è emendabile non mi piacciono né rigidità Nesta primissimi ma qui sono per un rifiuto globale proprio perché è una negazione dicerie principi che stanno alla base proprio della persona umana e della democrazia
Adesso è inutile che li elenchiamo
Penso anche ad altri aspetti che sembrano collaterali ma ugualmente insidiosi brevetti con le conseguenze è stato anche accennato prima
Precedenti possono essere tragedie addirittura sociali per intere popolazioni penso alla questione della proprietà intellettuale dei brevetti sui medicinali
E penso anche alla questione più generale della democrazia quando e dove c'è una giusta tutela della proprietà intellettuale
Del ricercatore dell'individuo che si sta trasformando invece in un praticamente cassaforte per chi non è direttamente l'autore quindi le multinazionali o qualunque soggetto economico
Cioè per finire con una cosa a chi a inventato la poliomielite e rinunciò nel dopoguerra
Al come dire al predetto perché dice io rovine Ray latita di tante persone oggi finirebbe in prigione quindi ecco questo è il punto importante
Quando per essere informati bisogna andare a sentire nelle ritiro Rooms
Io fossi come dire un candidato
Non solo cioè risponderei direi civilmente ma molto male a queste persone io non varcherà un mai la soglia di una di queste stanze e direi vergognatevi
Perché noi siamo i soggetti gli oggetti di queste trasformazioni
E dobbiamo addirittura andare a pietire notizia che tra l'altro sono libere di rifiutare un trattato così è un rifiuto totale
Non è utopia perché il mai aveva degli stessi contenuti alla fine degli anni Novanta e a un certo punto fu tirato indietro gli attuali sviluppi commerciale permetto grazie
Ringraziamo Lucio dell'analisi se ci sono altre domande in particolari da i giornalisti presenti
No tutti si sono espressi tutti è chiaro no contributo ti presenti non
Microfono
Buongiorno a tutti sono Sergio cioè
Dell'Osservatore politico generazionale
E voi fatto una
Buona rappresentazione del documento di identità dei misfatti più che fatti
Dell'oggetto del contendere deve veramente
Ci abbiamo sempre la sorprenderci anche se io non mi sono sorpreso quando lessi molti anni fa quando c'era
Intera guerra fredda quelli qualcuno di voi se la ricorda
R. il tutto era poi possibile non c'erano rapporti luce invece che era in senso parallelo un rapporto tra sovietici di statunitensi richiamava a bocca Abate calcola
Che era esattamente un dossier della Casa Bianca che c'erano scambi paralleli anche lì riservatissimo i
Tra americani il contendere non gli affari adduttori trattavano anche lì e tutto quello che riguarda la chimica alimentari
Per tante tecnologie cioè quindi poiché mi ricordo che
Domandai a molti appoggi che era allora era l'inviato del PATI Piano in
In Russia divisi che mi poteva dire
Lui sì ma sono così segrete fase se sono cose serie di allora non si possono dire reso però lei lo sa e non lo dice fatto lì c'è un popolo di essa messo male quindi conclusione voglio dire che la situazione non cambia il problema poi di Fo qui da noi che le lobby non sono stati mai volute
Legalizzare io mi sono battuto per anni come giornalista ovviamente io giornali limitatissima posizione in questa stessa in questo panorama molto limitata
Però visto l'ottusità e la malvagità della gente che non vuole però è che non
Metà è d'accordo sul piano
Tengono comunque
Tanti auguri per l'iniziativa
Comunque allora questa
Ci vuole
Trasparenza vuole tutto qua
Penso conclusioni ammonizioni Cisco si tre sporto uno vi abbiamo ci siamo visti siamo incontrati c'erano tutti i Gruppi insomma tanti gruppi parlamentari incontriamoci al più presto
Cerchiamo di costruire intorno ai ai documenti di sindacato parlamentare l'iniziativa in corso dei percorsi quanto più possibile diciamo
Di massa critica del fermare quantomeno per imporre il tema prima di giugno non la calendarizzazione della discussione prima di giugno il semestre europeo per noi è un momento importante
Pensiamo che sia possibile realizzare un'iniziativa con i parlamentari nell'ambito del sì nel del semestre europeo magari qua dentro
Con un'ampia rappresentanza speriamo anche con i neo eletti parlamentari europei sicuramente li faremo una tappa del nostro percorso iniziale reti perché chiaramente a settembre ci sarà un momento forte di mobilitazione a Bruxelles a nuova
E quindi che si riunisce diciamo tutti i nostri
Rispettivi pare colleghi è referenti i nostri eletti quindi
Teniamoci bene in contatto per portare a casa la discussione entro giugno
Fissare un momento
Nell'ambito del semestre europeo pubblico all'interno dello spazio parlamentare della dialettica parlamentare che sia che ponga il tema al Governo il terzo punto punto
In Europa insieme per sostenere la lotta dei movimenti idee dei partiti in questo momento si stanno ponendo all'ATI che poi grazie a tutti voi grazie anche a chi ci ha permesso questo incontro