16MAG2014
intervista

Intervista di Sergio Scandura a Peppino Di Lello ex giudice del pool antimafia di Palermo

INTERVISTA | Palermo - 18:00. Durata: 25 min 37 sec

Player
Giustizia e giustizialismo.

Dal caso Genovese fino alle inchieste di Milano e Reggio Calabria.

Magistratura e politica nell'era di Grillo e Renzi.

Il Pd e la sinistra tra Fiandaca e Grillo.

La carcerazione preventiva e la battaglia sulle carceri di Pannella.

La sentenza di primo grado per l'omicidio di Mauro Rostagno.

"Intervista di Sergio Scandura a Peppino Di Lello ex giudice del pool antimafia di Palermo" con Giuseppe Di Lello (magistrato).

L'intervista è stata registrata venerdì 16 maggio 2014 alle 18:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Amnistia, Anm, Arresto,
Autorizzazione A Procedere, Carcerazione Preventiva, Carcere, Centro, Concussione, Corruzione, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo, Cosa Nostra, Criminalita', Csm, Destra, Digiuno, Diritti Umani, Diritto, Esposizione Universale, Fiandaca, Genovese, Giustizia, Grillo, Indulto, Legge, Mafia, Magistratura, Milano, Movimento 5 Stelle, Ndrangheta, Nonviolenza, Pannella, Parlamento, Partito Democratico, Penale, Politica, Prescrizione, Procedura, Radicali Italiani, Reggio Calabria, Renzi, Riciclaggio, Rostagno, Scandali, Severino, Sicilia, Sinistra.

La registrazione audio ha una durata di 25 minuti.

leggi tutto

riduci

18:00

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale parliamo di politica e giustizia dopo le inchieste di Milano era ciò dopo il caso che genovese ma soprattutto anche le suggestioni nel soggezione dettate
Dal movimento di Beppe Grillo che hanno avuto il loro impatto su alcune forze politiche prevalentemente
Volessimo individuarle appunto nei ranghi della sinistra proprio sul voto AGEA l'autorizzazione all'arresto di Francantonio Genovese il PD eh
Persino diremmo sinistra e libertà ma tutto accade in una campagna elettorale per le europee
Che possa aggancia a un'altra campagna elettorale quella
Legata
Alla magistratura associata che dovrà
Appunto rinnovare il suo organo di autogoverno del Consiglio Superiore via via
Magistrature come sarà
Palazzo dei Marescialli nell'era del ribellismo del Francis mal poi altre riflessioni che pur sempre nuove la vicenda di Francantonio Genovese ma potremmo dire anche quelli
Che non sono come Luigi
Che non sono parlamentari e politici l'uso o meglio l'abuso della carcerazione preventiva
Rispetto ai tempi della magistratura
Requirente e qui il discorso poi ci porterà inevitabilmente anche sulla
Iniziativa dei radicali sulle carceri e allora
Per ragionare attorno a quanto sta accadendo in questi giorni
Noi ci avvaliamo di una contributo gradito ai microfoni di Radio Radicale salutando subito Peppino Di Lello per trovate nostri microfoni allora rendessero conto
Nello show io intanto sette intendo
Permette lo prego lo presentiamo anche gli ascoltatori meno diciamo abituali di Radio radicale che pur ci possono essere
Per Pino Di Lello a un
Passato da magistrato e da politico e come persona attraversato potremmo dire
Due Repubbliche
Che due codici
Due Repubbliche per la sua esperienza di di magistrato la prima è la seconda due codici perché
è stato magistrato soprattutto conosciuto I tempi del pull antimafia di Palermo uno storico punto cui faceva
Parte anche
Falcone Caponnetto e tanti altri ma poi appunto ha fatto anche
Il giudice per le indagini preliminari
Con il nuovo cosiddetto codicilli stata anche poi
Da giudice istruttore passato agire
Il che ha la sua alla sua importanza perché
Io comincerei proprio dall'esperienza di magistrato di livello che
Insomma pazienza signor ecco il caso genovese in realtà
A una un aspetto diremmo tragicomico
Ovvero di una persona
Che indagata sa di essere tale da a addirittura mesi e mesi forse se non sbagliamo quasi un anno
Dal momento in cui un anno fa venne arrestata la moglie si accese d'inchiesta sui corsi professionali in Sicilia eccetera eccetera eh
Però visto che i presupposti dettati dalla magistratura requirente
Tanto poi appunto da un provvedimento del G.I.P. chiediamo a dire lo che senso ha chiedere un arresto
In virtù dei tre famosi rischi contemplati dal Codice ovvero la reiterazione del reato l'inquinamento delle prove la pericolo di fuga quando fu indagato sino ad arrivare una richiesta di arresto
Dopo mesi se non un anno che aveva tutto il tempo di reiterare il reato inquinare le prove o fuggire financo io queste
Vicenda ventinove la vedo con come un ritorno di fiamma delle giustizialismo insieme al PD
Questo giustizialismo carriera di matrice ovviamente
Mi attrice di destra secondo me che aveva già colpito il PDS il PD regalando poi
Consequenzialmente a Berlusconi gravi indicare
Di visto diversi elettorato che non erano affatto di destra ma che si che erano un po'diciamo erano
Sconvolti da questo giustizialismo credo che
Questo giustizialismo sia di ritorno sotto dalla Curia dei Grillini
I quali
è un po'come la lega Nord che agitava il cappio ad adesso agitano le manette e si sono rilevati così molto molto decisivi
Sullo sullo sulla decisione del PD perché ripeto io il più che il Francantonio Genovese
Non ne sono molto parlata quello quello che si intuisce non ci sono veramente nessuno e ripetere e dei tre elementi che possano giustificare una
Una misura una effettiva Naba basta del carattere a Formigoni basta pensare a Formigoni non da Formigoni è stato nemmeno ipotizzato mai anche dei reati meno gravi così ipotizzabile
Ma nessuno ha mai chiesto così per questo che non vede io credo che il il PD abbia fatto un grandissimo
Ne abbia preso un grandissimo abbaglio elettoralistico e Sicilia messo al traino dei rilievi Grillo
E non so fino a che punto se non glieli se non gli e non si comincia a resistere a questa nuova ondata di giustizialismo non so fino a che punto arriveremo sì perché i problemi sono molto molto Grass
Di Lello c'è una cosa che ci fa ricordare o meglio che
Viene alla alla ricordo un po'lontano della politica immensi di oggi non somiglia al giovane Segretario di ieri
Folena che regalo il partito in Sicilia dal Segretario regionale alla Rete di Leoluca Orlando e anche allora perché anche allora il giovane collega
Allora fu succube di questo di questa di questa ondata retina in realtà era
A Palermo era abbastanza da
Dominante anche perché
I avvaleva delle delle carisma di Leoluca Orlando
Il quale ovviamente ha avuto sempre nel corso degli anni politici in Sicilia specialmente a Palermo idea principale quella di cercare voti alla sinistra e di disfarsi della sinistra
Per i suoi Fini di potere personale ed elettorale
Orari ci sta ritrovando doveva dopo essere a essere transitato riducono il giustizialista Di Pietro
E visto che quell'esperienza è finita miseramente adatta rientrando dalla
Diciamo dalla dalla dalla porta di servizio nel di nuovo nel PD
Speriamo che anche
Questa volta non c'è il PD non sia succube dei diktat
Di questi
è appunto di questi giustizialisti di ritorno ecco però volendo restare come dire sulla
Punto critico oggi di certe forze politiche aveva cosiddetta sinistra no
Cioè che è l'autonomia del partito rispetto anche al pensiero in questo caso del perché che si rimanda alle cosiddette garanzie
Certo che fa un po'senso vedere Sinistra e Libertà che vota per l'arresto di genovese
Che fa senso io che io credo che
Avrebbero dovuto riflettere perché anch'io di partiti hanno anche di questo fondamentalmente anche hanno anche un un diciamo una funzione pedagogica che avrebbero dovuto riflettere sul caso genovese
A parte il fatto che chiaramente è stato diciamo è stato un uomo che loro hanno hanno preso
Perché servirà per i voti perché genovese ha una sua tradizione democristiana grandi
Grandi quantità di tessere di Voltini di potere risolti e che lo sono chiesto e lo sono che giovato se lo sono presi
Poi ci sono ricorsi alla costruiscono ci sono sono fu sono stati culminati sulla via di Damasco e e adesso hanno e hanno chiesto la l'arresto ma con una secondo me dopo la caduta
Fertili di istituire e con una economico e con un pericolo ripeto col pericolo ticket chi rischia chi sia
I sindaci ER nuova nuova linfa a questo giustizialismo di questo di questa marea che declina che fa veramente impressione
Sì sia chiaro lo diciamo agli ascoltatori che qui non è che si sta giustificando le responsabilità politiche però non significa dire che ci sono appunto del sistema genovese perché poi
Morto tra virgolette un genovese se ne fa un altro che piazza un corso di formazione anche nel condominio di ciascuno di noi in Sicilia inutilmente cioè la legge se non si interrompono i meccanismi è un po'come
Quello che sta succedendo per l'Expo per tante altre
Il meccanismo della alla cambiato crudelmente ricco rimane quello che poveri siamo verifiche i giocatori degli attori possono essere benissimo sostituiti stiano sull'Expo ma arriveremo anch'esse
Diciamo agli scopi facciamo un attimo la la tara degli scontri interni
Alla Procura di Milano che
Sono scontri di politica giudiziaria
Di posizioni personali contrapposte robe che abbiamo già visto e rivisto più volte nella cronaca giudiziaria seppur in contesti
E giurisdizioni diverse però da Palermo soprattutto a Palermo certo anche negli anni in cui lei faceva
Il membro del pool antimafia i tempi di Falcone come
Però ecco un'altra cosa che colpisce di questa campagna elettorale
E Grillo che sbraita dal palco sei magistrati stanno facendo tutto questo da Reggio a Milano e perché si sentono spalleggiati da noi
Ora
è vero che c'è una campagna elettorale in corso per le elezioni europee
A cui si sta dando un fortissimo valore nazionale però è anche vero
Che si sta giocando un'altra partita elettorale
Di categoria potremmo dire ma non per questo meno importante perché si parla dell'organo di autogoverno dei giudici
E vien da chiedersi se perché a nessuno non ci possa essere una parte della magistratura associata
Che attenzione non è che stiamo dicendo che abbia già avuto contatti telefonici con Casaleggio il triplo e
Ma che possa avere come riflesso
Il Movimento cinque Stelle come forza politica di riferimento e io io una mia idea
Io credo che la magistratura sia ritornata fuori con il suo protagonismo necessario ovviamente decidono reati bisogna ma sono
Sono tornato in grande stile sulla scena politico istituzionale
Proprio perché il sistema politico sia
Frantumato in tre quindi torniamo ancora al concertone supplenti questo sistema si basa la ed era un sistema diciamo trasversale ma solido
Basato su internet e sui due poli sulla loro il centrodestra e centrosinistra
E su questa base poi si venivano a secondo delle delle della dalla forza contingente venivano spartiti i posteri dovunque del costituzionale e CSM ed altro
Questo sistema il quando è diventato tripartito
Si è indebolito moltissimo per cui non credo che i magistrati abbiano come referente possono una buona parte mai per possa avere da parente Grillo
Non l'aveva nel modo più aderenti
E quindi e non hanno
Intanto i timori
In realtà non li avevano nemmeno tutto sommato forse ai tempi di Mani pulite perché Mani pulite a ha calato la sarà
Sì ne esca su forze politiche però voi le forze politiche
Chiamato i gruppi politici sono un po'ridere ricomposte
Cioè c'è stato un minuto centrodestra gettato coi un centrosinistra
Quindi c'era diamo c'era un
C'era un qualcosa a cui guardare si
Oggi come oggi è un problema Ugo
La l'avvento di ieri una forza come il il Movimento cinque Stelle rivoluziona un po'tutti sentiamo un po'quando ci sarà da rinnovare il CSM cioè i membri laici eletti dal Parlamento ogni euro ad ogni altra e l'elezione diretta ad esempio del del
Dei dei membri della del
Dei componenti del Consiglio della della Corte costituzionale ed altro e nei giochi non sono più facile una volta sono molto molto più complicati
E quindi il questo diciamo questo potere tripartito in realtà poi e più debole
Del dicono di come era prima e quindi i magistrati
Vedono con un po'più di diciamo di
A hanno preso un po'più di coraggio non tanto dalla dalla da Grillo quanto da questa scomposizione
E la porto bipolare qui però e questioni di diritto di di cui si dovrebbe parlare e non e non di slogan o di tiglio forcaiolo giustizialista che dir si voglia
Ergo il caso Genovese
E apre scenari inquietanti altre direzioni inquietanti oppure ci può essere un momento in cui magari di diverso primo dovrebbe forse aprire un dibattito serio
Al suo al proprio interno a proposito basta candidare sufficiente candidare uno come Giovanni Fiandaca per risolve il problema perché guardando diciamo l'atteggiamento che hanno avuto sul genovese ma non solo la lista dei precedenti
Lunga
Basta sufficiente basta solo questo pure
No certo con la la candidatura di fionda negare
Economiche per il che il PD è ottima
Dalla ripeto non stiamo parlando delle europee noti quindi diamo parlando di un diciamo di uno scenario e Piano nazionale e di un il DVD un organismo al quale inviare un
Un bravo giurista
Non credo che questo quanta roba sfibratura diciamo per salvare
La
La Coppa dalla dalla
Non tanto la coscia dove salvare il PD da questa sua
Da questo suo ritorno di fiamma giustizialista non credo
Credo anzi che SPD non abbia fatto mai i conti fino in fondo con se stesso con i tuoi conti questi meccanismi che sono al suo interno basta pensare al caso Penati
In ogni caso venerdì è stato chiuso
Ignorando completamente il fatto per esempio Penati era il bene era il perno della galleria di Bersani
E concretato nessuna riflessione spiegano
Sempre con loro questa vittima sacrificale larghe bruciata sul rogo e sembra che tutto sia stato Borri unificato ma c'è stata una riflessione sul ruolo appunto di Penati e quindi del del del della e finanziamento
Le inchieste di Milano del Regio mettono in luce una problematica che più volte abbiamo sollevato da questi microfoni soprattutto nello speciale e giustizia
Ne abbiamo parlato alcuni giorni fa proprio con Giovanni Fiandaca che ci ha concesso un'intervista il problema è che culturalmente Oggiono tutto sia mafia oppure niente
Ovvero
Ci sono delle figure che pur agendo diciamo in modo tra virgolette mafioso delle figure o delle consorterie che tuttavia
Non sono facilmente riconducibili al quattrocentosedici bis e l'Associazione mafiosa
Per come e strutturata e configurata oggi sul Codice di procedura penale
Il professor Fiandaca certo detto ci ha dato ragione da questo punto di vista e ad e a annunciato
Ai nostri microfoni
Di
Pensare seriamente come membro di questa Commissione
Governativa che si occuperà della riforma anche della registrazione la complessa legislazione antimafia di
Attenzione non abolire il quattrocentosedici bis ma di configurarlo magari estrapolando l'elemento sociologico
Questi intervista ce l'ha data il giorno prima che scoppiasse re in contemporanea i casi di Reggio e di Milano con l'Expo
Da questo punto di vista però ecco se il clima è questo qui che uno debba rinunciare a ogni ipotesi
Di riflessione razionale sul da farsi un punto di vista legislativo perché se critico che è sparita comincia a essere tutto difficile quello che dicevo anch'io prima
Bisogna appunto sperare che non non ci sia norme che non ci sia questo rigurgito
Perché oggi come oggi io non credo che io credo che esista esiste solo il problema
E una quantificazione dello quattrocentosedici ter
E che vada anche rivisto un po'il quattrocentosedici bis su acqua alcuni punti adesso lungo parlare chiaramente il rinvio del punto principale
Poi tentiamo tentiamo intendiamo tutti a dimenticare équipe quattrocentosedici libici da solo non serve
Ma ci vogliono i reati specifici questo lo diceva
Esplicitamente Falcone nel suo libro intervista con Michel padovani lo diceva così condotta comporta
Con molta chiarezza il quattrocentosedici bis serve al massimo ad aprire un'inchiesta ma poi deve essere sostanziata con reati specifici
Perché altrimenti da solo si presta ad essere diciamo ad essere strumentalizzabili questo io l'ho sempre detto e ridetto ed iscritto bisogna andarsi a rileggere
Nel euro deve UDEUR gli ultimi capitoli della della dell'intervista con Michel padovani quindi anche Falcone la ce l'aveva molto chiaro questo questo problema
Io non credo che abbiamo però bisogno di tanti altri abbiamo bisogno di perseguire reati specifici
E che l'idea di specifici di alcuni ci sono altri ma anche non certo il riciclaggio l'autoriciclaggio manca allora il falso in bilancio ma mancano altre ma manca una legge
Vera sulla corruzione perché laterino ha fatto una legge
Che appare anche atto che ha favorito l'OLAF la
Ma quasi dei pareri penalizzazione della
Nardella gorgo della concussione corruzione ATP reati si stanno prescrivendo così i prezzi sono prescritti
Sono caduti tutti come ad giustamente anche
Documentato l'OCSE comuni non suo studio
Ricordo l'anno scorso ecco visto che ci diamo gli organismi internazionali l'Italia dovrà in materia di giustizia a fare i conti una possibilissimo una
Sanzione sul problema delle carceri da questo punto di vista di Lello cosa dice c'è un'iniziativa peraltro ormai che va avanti da tanti anni ma coppella dei radicali
Che mettono a dura prova anche loro fisico con le misure più estreme della lotta non violenta guardarlo io
E Graziella Mascia quando eravamo al Parlamento per Rifondazione
Siamo stati quelli che più hanno premuto per l'industria
Il famoso intruso anzi poi è diventato famigerato quando un indulto che poi è stato rinnegato dallo stesso ma per la guerra addirittura all'inizio la giustizia
Quindi io non voglio aggiungere altro io sono per un'alternanza per un
Quindi
A un'assoluta
Revisione del di
Del sistema giustizia in Italia lite
E cominciando però anche cioè non fermandosi alla un indulto dall'amministrativa perché da soli
Voi non può non risolvono niente allora da soli poi dopo Center tenersi Remo qualche punto e daccapo però è ovvio che in questo momento
C'è bisogno di IRI o di un diciamo di un alleggerimento dalla situazione perché le carceri sono veramente io le ho proprio frequentate da tutti per decenni
Terim sono veramente dei lotti di di martirio
Non sono luoghi di espiazione di pena un'ultima cosa che gli armadi Lello ha il dovere anche diciamo di memoria e anche di vissuto personale
La corte d'assise di Trapani dopo ventisei anni ha ha condannato il mandante e il killer dell'omicidio Eurostar
Dicendo una cosa molto più
Semplice lì di altre suggestive teorie che ero stagni è stato ucciso fermati e dalla prospera io basta guardare
Riguardanti quei sui famosi
C'è una dote no famosi nei telegiornali non quello con le sue apparizioni televisive in cui manca una specie di bollettino antimafia per vedere la quale parte poteva essere poteva arrivare il
Arrivare il
Il pericolo per la sua libertà certo lì poi ci fu anche una una
Da una situazione diversa fra Mantova
Che non era poi una una non era poi una una comunità così diciamo libera no beh gioiosa come la poteva immaginare Rostagno però
Questa questa sentenza ma finalmente giustizia
Lì vi è una persona che veramente necessari in Sicilia per combattere la mafia e ci ha rimesso la pelle
Bene ringraziamo Peppino a livello per questa chiacchierata che speriamo bene rispetto
Ai dibattiti che riguardano le cose per un diritto e della giustizia arrivederci grazie