18MAG2014
manifestazioni

La breccia di Ostia. Il mare è di tutti i cittadini. Nessuno ha il diritto di chiuderlo

MANIFESTAZIONE | Ostia - 14:04. Durata: 1 ora 39 min

Player
Mobilitazione di Radicali Roma per la riapertura dei due cancelli presso il pontile di Ostia, durante la manifestazione verrà "abbattuta" una parte del lungomuro.

Registrazione video della manifestazione "La breccia di Ostia. Il mare è di tutti i cittadini. Nessuno ha il diritto di chiuderlo", registrato a Ostia domenica 18 maggio 2014 alle ore 14:04.

Sono intervenuti: Paolo Izzo (segretario Associazione Radicali Roma).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Commissione Ue, Comuni, Diritti Civili, Giustizia, Informazione, Istituzioni, Legge, Magistratura, Mare, Ostia, Politica, Radicali
Italiani, Roma, Stato.

La registrazione video di questa manifestazione dura 17 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

14:04

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

All'interno
Per questo
Ho
Però poi si guarda
Infatti
Vuole far visita
Repentaglio Franzoso
Beh io ho
Esaurito
Avrebbe
Da
Diciamo
Audizione di un legale
Allora
Fatemi capire non amico dove il professor Graziani
Allora
Altri mille
Dopodiché annoiava patriarca
Beh peggiora
Sarà
La coalizione
L'audizione
Voi avreste però
Inflazione
Pubblica
Mettiamo
Con la
No
E
Maggiore
Lo dico ai forte
Ai beni librari della Regione
Vibrafono favorevoli
Infatti
Ho parlato
Rinnovati esaminarlo consigli Anpac affratellati
Proficuo
Agricolo
No
Cioè prima
Allora
Di
Sarebbero
Ambulanza
Quanto
Magari
Lavoriamo
Elisa fornendo alcuni dettagli
Sul
Lo dico una volta che c'è una
Nell'ambito dei quali
Ancora la parola
Bernardo
Giudicante
Di
Rapidamente Marco Barbieri poi non puoi parlare
Credo
Allora riservando
Altri
Grazie
Equipaggio
è
Sugli animali saprà
Hanno
A
Ex ma sarà Massimo
Nell'area
Economica
Però
Onorevoli Adragna
Inoltre
Dei
Vediamo se viene accolta con la riforma del Consiglio
E
No
Pensiamo che il riallineamento
Oggi
Presidente
Ammesse dalla
Tra
Ma questo
No
Il
Del regolamento
Riunione
Abbiamo
Il problema
Gran parte
Dalle istituzioni
Siamo per l'ennesima domenica qui a Ostia terrà abbattere il lungo Moro questa volta abbiamo chiesto come si può vedere ai cittadini di aiutarci a battere lungo lavoro ovviamente la nostra azione non violenta
Abbiamo annunciata alla stampa che saremmo arrivati qui per abbattere un pezzo di lungo Moro è questo il modo in cui lo facciamo ovviamente solo simbolico siamo al diciotto maggio
Nonostante le le garanzie che ci sono state date per aprire almeno due parchi pubblici che sono qui corrispondenza del pontile stati promessi dalla decimo Municipio
Non non abbiamo ancora visto nessuno inizio lavori hanno garantito che entro il primo giugno nonostante la una in un primo tempo avessero detto entro il primo maggio
Avrebbero costruito due scale penso che alla fine si ridurranno ad aprire che va pure bene i cancelli dei due stabilimenti preesistenti
Ovviamente non basta dobbiamo rendere pubblici tutti gli accessi al mare compresi quelli degli stabilimenti che per legge devono garantire la libero accesso alla battigia
Dovremo fare in modo che venga garantito ai cittadini che l'uso della battigia abbiamo creato anche un vademecum
Per il cittadino sconto tutte le cose che si deve aspettare nel momento in cui
Si trova entrare in uno stabilimento tutte le regole che devono essere rispettate qualora non le
Non fossero rispettate cittadine invitato a rivolgersi a noi che faremo una segnalazione anche al Comune
Il volantino si chiamasse SOS spiagge esso spiagge alla romana perché non sono proprietà dei concessionari questi concessionari che sembra che concedano l'accesso al mare quando in realtà
è una concessione che
Lo Stato il Comune che da loro perché
Garantisca i servizi ai cittadini qualora volessero pagare per quei servizi
Altrimenti l'accesso
E la visibilità soprattutto del mare ecco perché noi abbattiamo lungo Moro vogliamo abbattere lungo Moro la visibilità del mare dovrebbe essere un diritto garantito a tutti
Dissi
Siamo qui a piazza Ravennati
A Ostia pontile appunto per per informare i cittadini sono la situazione del lungo muro lungo omologhi ossia dove noi
Abbiamo presentato denunce alla magistratura e la Commissione europea
Qualcosa si sta muovendo e ci sono indagini in corso
E politici qui locali hanno promesso che il primo a giugno apriranno organo riapriranno questi due passaggi al pontile vedono e no signor Maurizio che anche lui da cinquant'anni che abita però se conosce bene la situazione che ne pensa lei di questo lungo un muro
Sarebbe meglio dire un parlassimo niente perché è una cosa scandalosa
Noi cittadini siamo proprietari
Sarà il mare nostro non è dei
Il mare dovrebbe essere nostro quindi dell'accesso alla spiaggia dovremmo avrebbe il libero accesso invece siamo costretti allora Battagin spiagge attigue che paga che dovranno entrare io se mandiamo in uno stabilimento noi chiamano con i carabinieri perché non ci fanno entrare
E quindi dovrebbe essere una cosa libera ascesso perché a spiagge nostra nel loro dei proprietari è nostra
Infatti la legge prevede prevede il libero e grati se acceso anche transito per poter accedere alla banca o questa storia va avanti da anni anni e non se mai risolto niente o non si vuole risolvere la cosa perché
Non i cittadini è uno scandalo che facciamo una passeggiata lungomare e non riusciamo a guardare a vedere il mare perché il mare non si vede
E qui Prodi tratti dove dove non si vedono le cabine ci metto Villaga annunciata addirittura che è una cosa scandalosa
Perché non ci abbiamo litorale uno dei litorali più lunghi d'Italia dovrebbe essere un gioiello qui dovrebbe essere meno dei turisti invece no è uno scandalo perché fa veramente schifo uno che verrà fa ossia che la fa il giro lungomare ma se il mare loro può vedere che cosa che cosa ci viene a fare
è inutile Ievoli dici adesso così diamo avesse sono anni e anni decine di aiuto cinquant'anni e so sa semmai risolto niente e andare assente peggiorano speriamo darò perché
Uno se butta giù perché non ci crede più certe cose alle istituzioni ce que les plus speriamo speriamo che si mettono a mano sulla coscienza
Grazie non ce la stiamo mettendo tutta però che voi cittadini ci dovete aiutare
Il trentuno di questo mese presso la sede Vibo dopo le ore quindici ci sarà un convegno un dibattito pubblico appunto sulla mancata
Visibilità e fruibilità del mare l'aspettiamo senz'altro
Grazie bocca al lupo speriamo che sta risolva qualcosa
Grazie grazie si Maurizio grazie
L'OPA abbiamo qui con noi a partire signor Conti che penso presumo che si assuma qualche anno che anche lui sta ostile quarant'anni quarant'anni quindi ecco su questa
Situazione di lungo volo di Ostia cioè che l'ENEL
Novanta per cento è questa situazione di ai Comuni cancelli Sieve che manca la visibilità e la fruibilità del mare cosa ne pensa lei
Che sarebbe ora che ridanno richiamare i cittadini la spiaggia i cittadini
Coloro che in abilitano a Ostia e coloro che vengono a trovare ossia abbiano libero accesso nella spiaggia almeno per passeggiare almeno nel Sardegna riviene bambini io penso che la cosa
Più che giusta e più del normale ci sono in corso indagini della magistratura a seguito del nostro esposti e denunce che abbiamo fatto sia al magistrato Roma e sia alla alla Commissione europea i nostri politici appunto come dicevo
Hanno promesso che dal primo riapriranno i passaggi
E anche perché la legge prevede il libero e gratuito transito alla spiaggia per poter raggiungere la battigia appunto quella fascia che diceva lei di cinque metri
Che dovrebbe essere libero gratuito per tutti ma in realtà non è così esatto sì confermo quanto sta dicendo e ribadisco che sarebbe ora che è davvero
Che ogni ente cittadino abbia accesso al mare
E permettersi e passeggiare lungo il mare
E qui dentro quanto penso ecco e penso la maggior parte dei cittadini di Ostia e di Roma
Certo anche perché è una cosa più semplice e naturale dal mondo Sofri esisteva opportuna attuale al mare che
Diceva per mare dedotte dunque la profezia ma dobbiamo riconsegnarlo ai cittadini tutto qua
Buon lavoro grazie agli eletti