19MAG2014

Collegamento con David Carretta sulle prossime elezioni europee. La situazione politica in Belgio

COLLEGAMENTO | di Aurelio Aversa RADIO - 08:59. Durata: 4 min 28 sec

Player
(collegamento realizzato nello spazio del notiziario del mattino).

Registrazione audio di "Collegamento con David Carretta sulle prossime elezioni europee. La situazione politica in Belgio", registrato lunedì 19 maggio 2014 alle 08:59.

Sono intervenuti: David Carretta (corrispondente di Radio Radicale dal Parlamento Europeo).

Tra gli argomenti discussi: Antieuropeismo, Belgio, Discriminazione, Elezioni, Europee 2014, Federalismo, Lingua, Politica, Ue.

La registrazione audio ha una durata di 4 minuti.
08:59

Scheda a cura di

Guido Mesiti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Proseguendo il viaggio tra gli Stati dell'Unione europea che andranno al voto il prossimo venticinque maggio per il rinnovo del dal Parlamento europeo e abbiamo in linea come quasi tutti i giorni David Carretta nostro corrispondente da Bruxelles e buongiorno Davide che oggi ci parlerà dei quanto accade
In Belgio
Buongiorno a voi mancano ormai sei giorni a questo voto clienti essere decisivo per all'unione europea alla progressione annunciata delle forze euroscettica un po'ovunque nel continente
è un'eccezione almeno apparente il pene del giocatore il partito storicamente P loro scettico quello dell'Islam Belang un'estrema destra indipendentista fiamminga non dovrebbe reality
Pare grandi risultati però il Belgio è un caso
Particolarmente interessante per svariate ragioni innanzitutto domenica cui si vota anche per le elezioni regionali ed elezioni politiche e di conseguenza l'interesse sulle questioni
Europee relativamente basso il fatto che ci siano elezioni politiche preannuncia uno un pericolo quello di una lunga crisi di Governo come
Che aveva contraddistinto le ultime elezioni di cinque anni fa quando il Belgio rimase senza governo per oltre un anno ma soprattutto il Belgio è un laboratorio di federalismo un laboratorio di federalismo in un Paese senza una nazione vera e propria perché profondamente divisa tra
Minghi francofoni o meglio senza una
Patria come direbbe Pannella il senso di appartenenza un Paese a una comunità
Questi comunità ce ne sono almeno due anche se poi in realtà sono tre perché c'è una microcomunità tedesca c'è un nord
Ricco industrialmente che produce il PIL c'è un sud povero la Vallonia che dipende dai trasferimenti del nord e il quadro di un estrema frammentazione politica perché i partiti sono divisi proprio tra nord e sud ci sono i socialisti fermenti e socialisti valloni ci sono i cristiano democratici delle Fiandre Cristiano Democratici francofoni il nord sta una tendenza sette l'artista molto forte tanto è vero che nelle Fiandre la idea che il partito indipendentista un nuovo partito indipendentista un po'più moderato del al spera anche
è oltre il trenta per cento il sud dominato invece dal Partito socialista che ha più o meno le stesse cifra in Vallonia
Ma pronto da qualsiasi concessione in termini di
Trasferimenti di potere incaglio di trasferimenti finanziari e imbelle o come
Un poi in altri Paesi europei che sta accadendo si sta affermando una nuova forma di discriminazione ed è discriminazione linguistica la lingua sta sostituendo l'aratro la religione
Come balle identitaria e anche di regolazione
Della vita delle persone un esempio ai genitori nel territorio fiammingo enti è stato parlare francese nelle scuole e anche i bambini vietato parlare francese nelle scuole i permessi sì per iscriversi a un Comune vengono concessi solo in una lingua e bisogna parlare quella lingua il fiammingo per
Andare ad abitare in un determinato territorio
Ecco da questo punto di vista il vento rischia di essere un laboratorio ovviamente negativo per
L'Unione europea contraddistinta da tendenze nazionaliste grandi o piccole micro o macro poco importa
Tra discriminazione linguistica frammentazione politica
Egoismi sempre più forti guardare alla luna proprio
Come dire al proprio quartiere anziché
Al resto del mondo per peggio da questo punto di vista
Tu rischia di essere un modello ma un modello particolarmente negativo tanto più vista la progressione
Delle forze euroscettica annunciata alle prossime elezioni