22MAG2014
intervista

Intervista a Giuseppe Burgio curatore del libro: "Oltre la nazione. Conflitti postcoloniali e pratiche interculturali. Il caso della diaspora Tamil"

INTERVISTA | di Andrea Billau RADIO - 15:59. Durata: 28 min 17 sec

Player
Nel 2010 è stato il perito del Gip del Tribunale di Napoli nel processo a carico di alcun Tamil accusati di terrorismo internazionale.

"Intervista a Giuseppe Burgio curatore del libro: "Oltre la nazione. Conflitti postcoloniali e pratiche interculturali. Il caso della diaspora Tamil"" realizzata da Andrea Billau con Giuseppe Burgio (professore di Pedagogia all'Università di Palermo).

L'intervista è stata registrata giovedì 22 maggio 2014 alle 15:59.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Cultura, Giustizia, Immigrazione, Integrazione, Italia, Libro, Sri Lanka.

La
registrazione audio ha una durata di 28 minuti.

leggi tutto

riduci

15:59

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale ci occupiamo di immigrazione ma non solo abbiamo in collegamento telefonico il professor Giuseppe Burgio che insegna pedagogica l'Università di pane per me che nel due mila dieci è stato perito del G.I.P. nel processo penale presso il Tribunale di Napoli verso un gruppo di cittadini termine imputati di terrorismo interna
Alé è il curatore di un libro edito dai DS che a questo titolo oltre la nazione conflitti postcoloniali e pratiche interculturali il caso della diaspora Tamnil allora buonasera
Professore io vorrei iniziare diciamo e non si ascoltatori che il libro di cui parliamo attraverso la descrizione di un fenomeno di asporto Nemi vedremo il significato di una particolare comunità
Di immigrati quella Tamil proveniente dallo Sri Lanka affronta il tema di estrema attualità del rapporto noialtri dove noi sta per gli autoctoni che per altri migranti e in primo luogo viene fatta una distinzione metodologica su come studiare e agire su questo tema che mi pare ricalcare una distinzione che ho trovato anche in altri testi comunque nel dibattito su questo tema tra interazione versus integrazione così
Atti sicuramente sì il sì io sono un mi occupo di pedagogia interculturale e quindi del
Dell'incontro il contatto tra
La cultura gli autoctoni lieve precedenti degli italiani è
Questo è tanto la cultura dei degli stranieri il problema è che in genere la pedagogia interculturale viene fatta
In relazione all'altro che ho scritto con la la maiuscola
Il lo straniero indifferenziato mentre io penso che chiaramente un
Il contatto tra un italiano un
Uno del DPR completamente diverso dal contratto culturale tra un un italiano un un centro africano pagata in più
Cioè che ogni contatto interculturale crei dinamiche propria cioè che le intercultura e siamo molto e non solo non solo una
Che siano anche condizionante da altre elementi il genere nonché tutto gli uomini don
Perché poco edificabili ricerche scolarizzati io Amaturo Betty chiacchiere vanifica avente o in situazione di handicap psicofisico
Perché eterosessuali e omosessuali e via di seguito cioè che l'INPS contatto tra le culture crei
Una varietà di
Di differente
Il invece all'ammortamento per cultura bardato alcun noi considerato omogeneo coerente unico un monolite è un altro sul migrante cosciotto altrettanto
Un un monolite il problema perché la vostra cultura non è lì l'Italia non è un un monolite alla nostra
Io Presidente sono attraversati da noi siamo attraversati da tantissimo indifferente di generi di orientamento sessuale e di cultura di fatto tutto da lasciare la ceralacca Cocchi
Così come i di altri il quindi anche l'incontro con la plurimo e non si può parlare di integrazione
L'integrazione riferimento che logicamente al l'integrità
Ma i limoni non era qualcosa di interrogarci sono moltissime differente quindi
Questo è l'idea di integrare il lo straniero all'interno di una società attualmente considerato maggiorenni a scorretto
In più questa concezione dell'integrazione nel getta sulle spalle dello straniero tutta la responsabilità
Cioè lo straniero deve integra in una supposta corretta identità nazionale mentre le precedenti non dobbiamo fare nulla perché siamo buoni portiamo tornerà prima
Insomma non non non non è una cosa che ci riguardarli assenza cioè l'idea dell'interazione
Cancellando soltanto Marletta
Cambia la prospettiva
Che l'interrogazione è un'accorta e che riguarda tanto noi Presidenti quanto il migranti
E l'interazione paria secondo delle differenze cioè avere a che fare con una donna è diverso da avere a che fare con un uomo
In più l'ultima vantaggio del dell'intero Alkyone perché appunto non non come abbiamo detto non non presuppone una omogeneità Marco salvaguarda
Le le differenze FIADEL noi sia del dell'alterità e soprattutto è un processo infinito programmi appunto che il concetto di integrazione per la verità è che
Qualcuno migliori in Italia si stabilisca abbiamo lavoro abbia una carta Paietta da questo punto è integrato
D'accordo finito in realtà il percorso non è mai finito perché toglie dunque
Conosce un minimo del migrante Nicola che è un percorso
Appunto infinito
Sempre incompleto l'interazione non finisce mai cioè la differenza non finiscono mai il dialogo tra le differenze non può finire mai
Questo concetto dei di mentre i comandi integrazione in cui noi resta fermo e dell'altro che deve impegnarsi è lo stesso che treppiede
A questa concezione dell'intercultura
Noi pedagogisti interculturali siamo abituati storicamente a produrre se noi residenti Bianchi con
Uno stipendio decente a produrre molto appena
Su
Autori l'organo che vogliamo ma immigrati scriviamo un
Sapere su altri sono
Che hanno vissuto un'esperienza che non conosciamo ma come afferma il grande primo la parola al otto negli altri noi perché identifichiamo qualifica meglio possiamo dire com'è creare una società multiculturale
In questo volume Andrea cioè la Lavina profonda presa di posizione molto forte cioè nel tempo
L'intercultura riprende il contatto tra il due agosto oggetti d'aver letto le costruito natura oggetti
Per cui il quarto volume raccoglie saggi di autori italiani è e autori tre mila
Sì perché permette di vedere in questo modo dalle due parti Divella del del contatto tra i due soggetti che incontrano una correlazione e può creare ancorché il culto appare non sono più
Più vero ma anche otto dialogico e condivido per fare in modo che la pedagogia interculturale non sia un atto di dominio degli autoctoni sugli enti all'otto anni
Sì in particolare per trentamila lei poco fa faceva riferimento alla
Alla diaspora sì loro sono innanzitutto il locale ma anche lo Stato fino a pochissimi anni fa ha attraversato da una terribile guerra civile
Che ha creato panchina sofferenza è stata vinta dal Governo di Colombo e la minoranza dei sistemi il
Schiacciata e ancora
Subisce violente comunque allungano ventennale guerra civile ha prodotto un'enorme migrazione
Ghetti verrà da quelle acque eravamo abituati
Prima gli italiani andavano via dal dall'Italia che preferivano negli Stati Uniti
E i natura liberavano diventavano titolo americani avevamo allora loro quartiere allo condito liberi esattamente ritornavano impara tremante avevano comunque un legame
In modo dico culturale con l'Italia ma
Diventavano americani concernente
Questo mi è un panorama mutato perché le migrazioni non sono più unidirezionali perché gli italoamericani sono stabiliti
Negli USA mancano più morti mentale attuali migrazioni Franca nazionale hanno caratteristiche gli effetti di cui
La diaspora Tamil è quasi un simbolo
Innanzitutto lo spostamento non è più lineare ma ci sono vari spostamenti perché abbiamo un un
Una un singolo Daniele Gatti trasferisce in Italia ricongiungere aperta e la famiglia
Poi fa una seconda migrazione economica in Germania per esempio mentre lo sport il il figlio con una ragazza o Lamberta insomma abbiamo una mobilità continua e non
Non si creano quindi l'equivalente del little Italy
Ma soprattutto
Il concetto di integrazione da quella opachi che viene meno poco ampiamente in crisi dal
Dal detto Jackie diaspora dice come temendo perché semplicemente non vogliono integrare non è il loro interesse
Non sono migranti economici
Pensiamo ai tunisino e marocchini che vengono in Italia diventano più italiani degli italiani
Modello che abbiamo conosciuto quello che appunto in cattiva soggetto getti di acqua dice non vogliono integrare perché non vogliono diventare italiani
Non hanno scelto di venire qui un po'come cinetico come rom i termini non vogliono
Me lo scolaro perché non esistono matrimoni mi
Inoltre proseguono la televisione e giornali mass media della loro lingua hanno le loro scuole cioè sono degli ospiti a
Tempo perché
Teramo di tornare nella madrepatria
Che questo avvenga vana venga di fatto siamo di fronte a un modello migratoria completamente diverso anche per un un ulteriore elemento
Cioè che la corretta delle comunitaria poiché parte del mondo francamente collegate integrata ogni in volo ogni in volo pollo in bella diaspora
è molto più strettamente in contatto con gli altri per mille degli altri popoli e Lainati per la replica porrà piuttosto che con il Paese
Dove sono insediativo si accorge hanno creato un'economia parallela circa una piccola globalizzazione per mille che diciamo non coincide con quella occidentale neoliberista perché
Portata su a oltre ad un altro tipo di canali quanto azioni economiche attraverso
Banche per mille o con un commerci
Il una corretta e di scuole tonante Marchionale con parametri culturali uguali con all'aperto formazione
Del degli insegnanti insomma la diaspora femminile chi è non avendo più i Tamil una patria offrendo facile al mondo stampa fosse curando un morta
Una corretta e che possa avere delle funzioni dello Stato abbiamo notato senza territorio è un popolo senza nazione ecco il titolo oltre la la nazione appunto dal Golfo attuazione
Siamo di fronte al conformazioni di profonda del del pianeta di cui tre mila e sono appunto un un simbolo ci siamo dotati di un Governo tolta nazionale che non è un Governo amico Attilio
Cioè non è il Governo ne chili o del del dello Stato Camilleri ormai gli sfruttatori Lanca mai
Il governo della diaspora niente produce una volta persegue produce borsa di studio aiuta i connazionali in iniziativa anca alle produzioni un una volta hanno affittato Trump nazionale appunto
Il come vita mille in pochissimo tempo porto l'OPA partita una volta di tipo coloniale
Perché è la gemme Fidel
Del della guerra civile Sri Lanka e appunto dal
Mascella con me un periodo coloniale come mostra
Benissimo Jude l'altra comando che è un un autore giunta militare il rinvio in Irlanda che ho scritto un interessantissimo ragione al volume
Che mostra appunto Comella nella la colonizzazione europea come si chiama rapportabilità insomma quello che oggi accade immane in un
Niente dell'anche nella guerra civile
Ma così come il
Il l'attuale network la stampa nazionale è un un tentativo offerto coloniale cioè di superare una sudditanza coloniale
Prima rispetto agli europei ora rispetto alla maggioranza finga adesso che inferi l'anca detiene il il potere
Se abbiamo quindi più una
Un modello per estremamente variegato completo e complesso che interroga la pedagogia interculturale ma che interroga anche il le leggi del nostro Paese
Sì sia quello che succede
In interi Lanca item il è molto simile a quello che succede in Italia un altro contributo di varcando Paleologo mostra come i termini il
Dopo la guerra vengono rinchiusi inoltre l'anca in campi
Che vengano chiamati dall'UE al faro e in maniera sardonico ovviamente ma sono dei campi di prigionia e così come vengono da noi tenuti fino a diciotto mesi circa il processo all'interno degli Ciliento centri di identificazione ed espulsione
Di come il nostro Governo abbia stabilito col col Governo cingalese accordi che permettono per la grotta paura dell'immigrazione terzo
Chi è al l'ambasciatore del conferite dello Sri Lanka cioè del Governo fin da letta
A noi a riconoscere immigranti e a farli rimpatriare il problema Creta mille
Tre Lancaster rimpatriati rischiano la tortura l'in progetto in cui giovamento la morte
E allora il otto i
Il il nazionalismo tanto quello del dei del Governo fin dalla in inferi l'anca
Così come nel nostro quello della forte d'Europa che chiude il cerchio frontiere all'asserita non riconoscendo la differenza perché erano due corta che che rispecchiano
Vicendevolmente nostro articolo molto interessante quello di Ambra Piero in questo volume a onda c'è una prospettiva e chi può femminista Mortola come queste
Dinamiche nazionali pertanto in in Europa quanto in in Lanca chi erano sostanzialmente patriarcali come chiama costruite sul corpo della donna che viene evocato come
Attraverso gli stupri etnici e per sono avvenuti avvengono continuamente credo anche ai danni alle donne Tamnil per esempio
Come è stato con appunto a come strumento per costruire una nazione omogenea di uomini
Che si riconoscono appartenente allo stesso allo stesso sangue
Ecco meglio
Sì no scusa volevi continuare a dire aggiunge poi proprio al
Parola sennò noi facciamo pagare fatti esattamente dai esaurito già molte domande che volevo fare però mi pare che la la questione che che va posta al c'è e entro esattamente visto che siamo partiti da integrazioni interazione è questa visto poi la descrizione molto
Precisa che hai fatto del complesso mondo della diaspora tra mille naturalmente si pone a ahi noi a gli autoctoni e il problema appunto di come agire questa interazione e in realtà
Invece di ricercare delle vie creative
Come ricordavi come viene ricordato nel libro sia attraverso la politica normalmente tra virgolette proibizionista
Deriva dal Governo italiano tra fortezza Europa ma sia anche attraverso per esempio una criminalizzazione della ma insomma
Lotta di liberazione nazionale no dei dei tamil perché appunto l'abbiamo detto all'inizio presentando di tu sei stato perito a un processo che ha visto
Col volti detta mila appunto residenti nel nostro Paese come parte di un'organizzazione terroristica ecco quindi se ci vuole anche raccontare insomma velocemente questo aspetto
Sicuramente il
Anche tutto la
Non la corsa a dire che questi due processi che erano conclusi con la soluzione
Il dato di inizio di questi di questo procedimento legale
Anche a fare il punto con la paura dal dal terrorismo internazionale dopo l'undici settembre il un gruppo di
Di Italo Tamil
Etienne inquisito corretta perché accusato di
Finanziamento del terrorismo internazionale il
Per un certo punto è finito in con una soluzione anche immagino grave grazie alla mia perizia perché
Nella perizia mostravo come il non di terrorismo internazionale sito antichi ma di una guerra civile come lo definite
Poco fa cioè lo skill anche agli inferi Lanca abbiamo una
Abbiamo avuto per vent'anni non solo una in guerra civile tra due
Popoli
I Tamil making all'etica prima del colonialismo erano due regni preparati conosciuti qualcos'altro e che in un'unica entità non statale quando i britannici hanno lasciato ridicola
Dopo la colonizzazione questo ha creato immediatamente dei problemi più alle due mia che fissavano rivolti in un'oppressione della maggioranza in allerta sulla minoranza Tamil
Venti anni di di guerra titolo combattuti tra una popolazione una minoranza eh Laterza cito nazionale dello dello Sri Lanka
In questa guerra workshop alterne vicende
Alle quali la creazione di un optato per fatto
In un nell'orrore a mille controllate da questo esercito irregolare che erano appunto alle delibera Sean paga portami lei l'arma comunemente lette le Tigri Tamil hanno creato uno Tatozzi
Di fatto con tribunali la polizia un sistema di welfare un sistema scolastico hanno creato per per lungo tempo un membro fotografato anche riconosciuto
Dal da alcune alcuni aspetti europei come la Norvegia per esempio il
Il numero di conto dialoghi di pace quel Governo
Se di Colombo è lo stato di fatto dei termini del detto tra mille INAM
Ha qui è stato un un'ulteriore riconoscimento alla pari fra questi due soggetti trattandosi di uno Stato di fatto aveva anche un sistema It attuazione
Per cui la diaspora finanziava in tutti i Paesi del doverle era instaurata le attività sociali è rivolto a
Nella madrepatria
Sicuramente
Finanziava anche le attività militari delle Tigri Tamil le che dipendevano militarmente quarantotto questo Stato
Mia non è una differenza della
Della violenza la garanzia scorretta sbagliata da qualunque parte venga
Il problema che non si tratta di terrorismo cioè di chi mette bomba per terminare del terrore ma ricattava di una guerra civile eletti dei Tamil lo Stato per trattare a poco tenute
Dal dal dalla popolazione tali anche Sonia se interrompo anche se per onor del vero va detto che poi litighi Rita mi hanno
Utilizzato dei metodi terroristici per esempio quella capitale Colombo eccetera e quindi hanno avuto questo doppio binario anche forse sicuramente
I temi le torno anche aspettative definitivi inventori del del degli attacchi terroristi PCT insegnato i primi storicamente a a utilizzarli
Sono anche accusati dell'omicidio di Rajiv Gandhi in India
Il sicuramente notato una guerra è appunto la la violenza e votata da tutto due le parti il problema è distinguere un il la la finalità
Cioè femmina nel terrore o il Consiglio devono dato Marylin Garibaldi hanno fatto la violenza
Sono terroristi offrono patrioti questo dipende
Secondo me secondo anche il le i giudici elegantemente
Dipende dalla dal sostegno popolare e dall'oppressione subita anche in questo cioè un interessantissimo articolo di Clelia bar teoriche
Una una addosso di lotta che si pone proprio questo problema cioè la definizione detta Milletti direttissime delle proprietà e mille comunque potrà poi dico comunque il Gruppo nazionalistico
Il la cosa interessante del volume secondo me che proprio nel dialogo tra
Italiani e per mille emerge una pluralità di pochi che ogni chiare riguardo alla violenza che al riguardo la la guerra che al riguardo l'intercultura e l'integrazione prepotente c'è un altro articolo il peggior con i Tamil in Italia
Che parlavano del loro processo di integrazione delle difficoltà che incontrano allora proprio questa pluralità ampio di voci è interessante a mio avviso perché non dà
Sentenza e non da risultati chiari ma problematicità per cui abbiamo chiare e occhio per esempio che l'italianità mille vivano dal punto di vista è motivo in maniera diversa la guerra in
In inc bancario giù dell'alternando che citavo poco fa
è
In dialetto e quindi è dalla parte diciamo del
è tecnicamente dalla parte dei dei vincitori ma a un un approccio problematiche tante quindi la
La costa in interessante è che emergono problemi
Uno di quei e tutto questo abbiamo discusso del terrorismo come facciamo a parlare di terrorismo di multiculturalismo scusate di di integrazione di multiculturalismo in partenza del terrorismo internazionale
Ritorno una serie di problemi Cap
Perché anche in questo libro che lo dice tant'è che hanno
Dalla retorica dell'intercultura
Cioè mostrano come il contratto tra noi e l'altro c'è una copertura avente complessa da da da gestire in maniera pedagogica appunto perché se noi ritardiamo nell'anno retorica dell'accoglienza del della classe pura all'altro scritto con la maiuscola ma senza volto
Il problema è il rischio è che la mai abbiamo una retorica pubblica basata sull'accoglienza dell'austerità ecco le pratiche e concrete gli esclusione di discriminazione di non riconoscimento
Per la RAI questo di bloccarlo Porto di concentrarsi non sull'intercultura tout-court Massud compatto determinato su
Il interazione per Pellicani Tamil
In
Nella sua concretezza
Nella concretezza del
Di che cosa significa avere a che fare con una popolazione che per esempio a tratto che finché era etiche i Tamil sono
Induisti o cattolici
Ma io direi che non sono i rischi eh cattolici per impedire che frequentano le le sedi e funzioni religiose che cattoliche viceversa qualche chiaramente
Non spetta agli iracheni mentali ogni noi europei Gottardi disturbante di perturbante né allora la la al il fascino di questa ricerca che la moneta proprio nel
Nel porre
Domande de scardinamento del porre domande e non non ordini domanda qui non abbiamo già la risposta compra in tasca
Ma in Consiglio la la la gran parte della dall'INPS della ricerca scientifica sull'intercultura non solo in Italia
La mostra come
Tempi cioè vorremo fare bene va bene rispetto alla alla retorica leghista del dell'imbarcazione
Ma che ha bisogno per lo stratega Prat aperto cardine
Di un approfondimento ha bisogno di un di un dialogo a due voci persone interessate SISAS noi i terremoti venti portano creare
Una società multiculturale la nostra società e già multiculturale perché diventi interculturale è necessario dare la parola anche agli altri gli immigrati
Agli Ranieri aperte l'approvazione in realtà imporre in due modi ecco un polo per la formazione sentendo appellato non può esserci relazione ecco noi abbiamo praticamente esaurito non se ne può però voglio concludo
Le come Giuseppe buongiorno con questo discorso e io già abbiamo visto quanto e interessante che frutto insomma di
Molte riflessioni questo libro ma la cosa ancor è interessante a mio avviso insomma è che effettivamente nel discorso dell'interazione che Burgio ha così bene spie dato
Ci sono anche le possibilità che sono importantissime per il mondo contemporaneo di riuscire a elaborare anche
Delle nuove idee di convivenza e anche
Di fuoriuscita da quella che poi rischia di essere
Una nuova peste di della contemporaneità dagli nazionalismi
E quindi per esempi è molto ipotizzato sulla nel libro il concetto della transnazionalità che come poi ascoltatori di Radio Radicale sanno insomma per esempio viene portata molto avanti dal
Partito radicale che non a caso si definisce traslazione quindi a questo punto io mi fermerei qui che ringrazierei Giuseppe Burgio che è il curatore di questo
Libero che è io ho presentato edito da lì DS oltre la nazione conflitti postcoloniali e pratiche interculturali il caso della diaspora Tamil grazie e buon lavoro fuori ruolo