21MAG2014
intervista

Gli effetti collaterali delle attività estrattive in Basilicata: Intervista a Giambattista Mele

INTERVISTA | di Maurizio Bolognetti Viggiano - 00:00. Durata: 6 min 26 sec

Player
Mercoledì 21 maggio, c/o l’hotel Arpa, è stato presentato il "Progetto V.I.S".

Monitoraggio dello stato dell’Ambiente e della Salute dei Cittadini della Val d’Agri.

V.I.S è un acronimo che sta per Valutazione d’Impatto Sanitario.

Il progetto è finalizzato a monitorare i territori di Viggiano e Grumento Nova collocati nel cuore della "Concessione Val D’Agri", la più grande area di estrazione petrolifera dell'Europa Continentale.

Il dott.

Giambattista Mele, animatore dell'associazione "Laboratorio per Viggiano", è esponente dell'Isde (Medici per l’Ambiente) in Basilicata.
00:00

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale siamo Viggiano dove tra pochi minuti inizierà la presentazione di questo Progetto
Progetto dissero valutazione di impatto sanitario il monitoraggio dell'ambiente e della salute dei cittadini della balle dell'Agri e noi per parlarne siamo con il dottor Giambattista Mele
Di
Laboratorio per Viggiano e anche medico rappresentante delle liste in Basilicata dottor Mele buonasera buonasera a voi
Allora breve se lei dovesse illustrare ai musei agli ascoltatori di radio radicale
Che cos'è questo progetto fissa e il contesto nel quale questo progetto sta per partire
Progetto molto semplicemente all'acronimo di Valutazione impatto sanitario nell'aria delle estrazioni petrolifere sono coinvolti avviamenti due comune principale cioè al comune di Triggiano e Comune di Roma intorno fa
L'area che chiaramente coinvolta nella maggior parte dell'estrazione petrolifere
Uno studio che chiaramente innovativo se dovessi riassumere in due parole direi la cosa più importante che si inizia finalmente uno studio dove uno studio terzo settore
Viene fatta una valutazione non sono dei dati ma anche dei dati come dire biologi scende verso i cittadini
Con una partecipazione democratica detto tutti i cittadini dei due Comuni attraverso riforme un gruppo che fa così però
Con a una particolarità dove praticamente saranno chiamati a partecipare a questa storia tutti gli stakeholder
Dell'Aduc stakeholders decoder sono tutti diciamo gli attori principali tutti i portatori d'interesse
Quindi parliamo di operai e dei gente che fa parte del mondo della sanità dei di autorità
Istituzionale di d'impresa di lavoratori ed e quant'altro non avrebbe senso a fare una cosa diciamo particolare sono sono un gruppo di credo su una Corte molto piccola
A nostro una Corte
Abbastanza rappresentativo dei cittadini e c'è un buon numero di cittadini che vengono reclutati siano i Comuni di cui già nati con aumento nuove fonti
Su questi cittadini lavoreremo facendo delle analisi sia sulla diciamo sull'apparato respiratorio sicché su quello cardiovascolare
Dirò di più c'è una una una particolarità noi faremo
A questo o a questo livello
Perché oramai la letteratura internazionale
Si sta avviando su una ricerca che riguarda l'effetto di alcuni inquinanti dell'estrazione petrolifera sull'apparato circolatorio
Quindi è su quello che succede riguardo ischemia miocardica quelle cerebrali quindi sarà molto interessante non la cosa che voglio precisare non è uno studio che è contro qualcuno o contro qualcosa
è uno studio che viene fatto
Esclusivamente per capire perché ad oggi non esiste
Ancora uno studio fatto sulla popolazione sul territorio quanti anni dall'inizio di attività estrattive attività estrattive sono iniziate direi in modo più massiccia nel novantotto
Ora insomma sorpreso dal novantotto per cento questo insediamento industriale che il centro concentrò riecheggiano ha chiaramente la cosa grave che devono ovviamente riferisce che
Noi stiamo lavorando amo lavorato quasi cinque anni
Dall'inizio io non ricordo che la prima delibera del Consiglio comunale votato che devo dire all'unanimità solo ad essa risale al trenta settembre del due mila e nove
Occorre storicamente partiamo anzi dobbiamo da Berlino dei più è già cartelle perché
Perché il professore bianche può illustrerà che la parte preliminare diciamo la pianificazione
Di tutto il progetto con il gruppo di coordinamento
è già partito possiamo dire in sintesi che questo progetto va a colmare una evidente lacuna sui monitoraggi e sul Vito raggio della salute dei cittadini questa certo che possiamo dirlo no e questo non è una cosa che avrebbe dovuto fare comode Veggiano quello di commento
Ma cosa che deve doveva essere fatta dal Comune dalla dalla Regione non da comune sebbene la Regione dopo la nostra iniziativa affatto ultimamente una delibera che riguarda
Il una progetto con l'Istituto superiore di sanità che si chiama salute ambiente
Si tratta in modo particolare di una rilevazione di dati epidemiologici che riguardano una trentina di Comuni della Val d'Agri arriva fino a comuni di corretto Berti care che come è noto
Chi entra nell'altra area di interesse stia estrattivo che quella dei percorsi Tempa Rossa
Un'ultimissima cosa lei più volte voce noto agli ascoltatori di Radio Radicale ha illustrato gli ascoltatori di Radio Radicale quali sono le immissioni inquinanti che impattano sulle matrici ambientali provenienti in particolare dalla
Centro livelli scelti vice
Vuole ricordarcelo si la cosa che mi preme ricordare qui per l'ennesima volta devo dire che aspettiamo che la Regione e che le istituzioni nazionali
Mettano mano al o al ripristino ad una nuova legge che riguardino l'immissione in limiti ammissibili
Di alcuni composti particolari come per esempio quando ne che noi definiamo li NM H Circelli idrocarburi più o meno metano
Dovessimo abbiamo controllato insomma queste o questo tipo di emissione dieci volte superiore a quelli che mediamente si riscontrano a Taranto
Quindi questi li questi composti sono cancerogene
Buona parte di questi sono cancerogene a partire dal benzene perché è un notorio cancerogeno di prima classe quindi IARC
Esatto
E allora credo che zero è corretto
Molto volto a Rosarno continuando a frequentare i medici ahimè
Allora tra poco possiamo dire che finalmente ce l'abbiamo fatta mente ce l'abbiamo fatta dopo cinque anni speriamo bene speriamo che
Si possa continuare nel futuro perché a questo progetto la l'ultima parte questo progetto parla proprio del monitoraggio della continuità del monitoraggio
Grazie grazie al dottor Giambattista Mele