23MAG2014
giustizia

Processo Madonia Salvatore ed altri (Strage di Capaci bis)

PROCESSO | Caltanisetta - 09:59. Durata: 1 ora 57 min

Player
Registrazione audio integrale dell'udienza di "Processo Madonia Salvatore ed altri (Strage di Capaci bis)" che si è tenuta a Caltanisetta venerdì 23 maggio 2014.

Durante il processo sono stati trattati i seguenti argomenti: Capaci, Cosa Nostra, Falcone, Madonia, Mafia, Pentiti, Spatuzza, Stato, Stragi.

La registrazione audio dell'udienza ha una durata di 1 ora e 57 minuti.

È possibile scaricare il file dell'audio integrale nelle prime 3 settimane dalla pubblicazione di questo processo cliccando sull'apposita icona download.
09:59

Scheda a cura di

Guido Mesiti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Chiamiamo il processo
Quattordici nei confronti in maniera compiuta
Madonia Salvatore
Mi doveva dare in aeroporto giraffe
Contemporaneamente animato
Fattuale
Antica
Guardare
Grazie riduce l'avvocato Sinatra presente in Aula dall'avvocato IRAP
Lonigro Cosimo mica nuovamente salvare federalismo
La la presenza di Romeo
E in uso
Sì ma
Alessandro
Esista
Grazie
Grazie difeso di fiducia l'avvocato di tenerlo presente in aula pistole Giorgio
Videoconferenza da Cuneo
Allora unica
V Atto provvisorio Giorgio
Pizzo
Ma inoltre
Dislocata
Consiglieri in più grazie riferirmi solo quando Dini
Presente in aula
Io ho letto
Videoconferenza dall'abilità
Ci va la presenza
Continua
L'Aquila
L'Aquila
Il dialogo è molto presenta dei problemi
Abbiamo
Si continua con il prossimo
Imputato verificheremo poi subito che sia in perfetta funzioni in video collegamento inerenti
Videoconferenza Danila Novara
Sembra sulla Presidenza
Senza
Sarà allo stato attuale ingresso risalente questo
Sì sì sì Tudino Antonio
L'Aquila
All'assessore Robilotta
Comunque loro ci sento che è giusto
Va bene sì sì ben ovvero Pubblico Ministero aziende agricole
In modo che stazionavano col Governo dottor Luciani
Le parti civili costituite
Maria Marconi di fresco
Assente
Anna Maria Falcone cambiano
Assente Alfredo Morvillo assente
Procuratore speciale avvocato Crescimanno
Presente
Concetta Mauro mattine
Assente
Avvocato Marazzita presente
Giovanni Montinaro
Assente
Gaetano Cattinara
Presente
Procuratore speciale avvocato sa ma poi
Assente
Nella sua sede esco dall'avvocato Rosalba irregolarità
Venga conferita verbalmente
Poi
Qui Luisa fatto
Assente
Ed è legittimo
Assente
Lo Salvaterra assente
Trenta
Romano Rosaria
Assente Rosaria finali
Assente
Avere la risposta
Assente Antonino ma nelle Schifani
Assente Angelo corpo
Assente provenienza Mazza
è assente ma nel corpo
Assente Jean dal corpo
Assente costante Giuseppe
Assente procuratore speciale avvocato Avellone
Avvocato Avellone
è assente
Concetta Schifani
Assente
Rosalia Nicola
Assente Antonino D'Amico
Assente Calogero nemico assente Michele amico
Assente
Alloca puzza
Assente
Domanda Filippone
Assente Clarissa capienza
Assente Gaspare cervello
Assente Maria Di Miceli
Assente ma nelle cervello
Assente Cristina cervello
Assente avvocato centinaio Cavarretta Mazzoleni
è assente
Quindi
Presidenza del Consiglio dei ministri
Assente
Ministero delle giustizia assente del Ministero dell'interno assente
Regione Siciliana assente Ente nazionale per le strade
Assente
Va da sé dall'Avvocatura Distrettuale dello sparo
Presente al Procuratore dello Stato Giuseppe Spina
La sfida
Questa
Provincia Regionale di Palermo
Assente
Tornando all'avvocato supposta
Grazie
Comune di Palermo risalenti
Presenta in comune dei ragazzi
Assente avvocato all'accordo
Assente
C'è il pieno
Diverso dal Presidente
Presidente ritorno
Proprio dove c'è l'avvocato Angelo preferenza
Vincenzo Geraci
Assente Domenico Grasso
Assente
Del partito
Assente
Francesca Agusta
Assente
Farlo seminario
Assente procuratore avvocato Michele galantuomo presenterà
Tutti gli assistiti
Allegano nuove regole
Assente
Avvocato di doveri sentiamo aggiustata legati a due posti
Quindi è assente l'avvocato riprende il sussidio dall'avvocato Michele Santoro
D'Amato Cavallo troppo
Verso peste
Insistono segua
Assente ferro Vincenzo
Assente Vienna Spano
Assente Bruno Stefano
Assente
Si chiede Bakar
Assente
Gli effetti
L'Aquila
E c'era la presenza veri Tutino da L'Aquila per fare
L'Aquila
Verificare il funzionamento del video collegamento perché
Comunque confermata la presenza continua a ben poco siano continuare intanto

Sì volevo
Presentarlo domande
Costituire
Vorrei fare l'avvocato vicentina
Considerato si
Per quali parti civili esattamente
Sono
L'ha letta va bene
Va bene
Presidente avvocato
Verranno
Virtuosità quindi un atto di costituzione
Saranno mal compreso
Stessa cosa faccio io Presidente
Divisione
Che poi
Allora scusi
E sia allora si dà atto che viene depositato
In questo momento un atto contenente dichiarazione di costituzione di parte e civile
Da parte di Confindustria Sicilia in personale del
Proprio Presidente Antonio e Calogero montante

Prego si
Anzi varato nell'interesse del servizio pubblico
Si
Situazioni
Come
Che
Fisionomica
Aveva già analizzato
Il difensore prima dell'udienza
Vero
Doveroso
Non sono stato avvisato
Pensabile non abbiamo
CIPE sono diciotto
Va bene così ricostituite adesso parte civile un po'
Depositate il relativo atto di costituzione
Presidente Lazzaro si
Una risata Canazei abbastanza bene
Assegnare
Sia
Nominare
Capacità
Sarà visibile
Castellaneta
Essendo d'accordo
Prese d'atto dell'avvenuto deposito di questo ulteriore atto di costituzione di parte civile da parte dei Brizio Montinaro
E sì un attimo solo e qui si dà atto anche
Nella costituzione di parte civile da parte di Brixia domanda Montinaro
Blitz sia dominata Montinaro L'Aquila buongiorno
Sì edilizia
Adesso li sentiamo
A
Discesa chiedo scusa
Proprio
Centosessantasei
Risolvere
Diserbanti
Convalida va bene quindi sono presenti tutti gli imputati con una
Questo
Sempre con
D'accordo benissimo e ci sono ulteriori costi
Si
Scusa una ricostruzione
Riguarda
Si sono presenti gli avvocati difensori
Non abbiamo
Si ci sono eliminando
Permette utili al presente
L'avvocato Sinatra qui in Aula
Primo benissimo
Prego prego si
Il
Nelle inalienabile Nino Daniele
Dominante
Così si avvicini sì che
Quindi diamo atto di un'ulteriore
Dichiarazione di costituzione di parte civile
Da parte appunto
Nella Associazione Nazionale per la lotta contro parola illegalità delle mafie Antonino Caponnetto in persona del legale il rappresentante Elvio dicesse a me
A
Dall'avvocato
Veniamo sostituita dall'avvocato
Mario
O di parte civile da parte la signora Matilde Montinaro
Va bene
Da un lato Francesco Crescimanno

Procura speciale
Fa
Arenaria concorrenti
Qualcosa
Calabria Campania cambiare
Riunioni ho chiesto all'ingresso
Tedesco
Disatteso
Variabile con
Gioca vediamo
Marina cambiano
Burocratica
Chiamata
Coltivata dettagliata
Adesso
Fa
Laddove
Venga assolutamente lasciare
Cattolico razionale caso si moderno deposito che e l'atto di costituzione
E così allora
E e
Una dichiarazioni costruzioni parte civile da parte appunto di Vincenzo Di Fresco Lucia di fresco lui sa di fresco l'audio di fresco Giorgio cambiamo Marina cambiano
Dario candidiamo ex fiamma cambiamo di cui diamo atto
Sì buongiorno
Ricostruttiva riuscire già Montinaro allora io
Sindaco
Ebbene sì allora e un costituzione di parte civile da parte di Luigia Montinaro
Presidente
Francavilla da
Si
L'assenza
Circa Sindacato italiano
Polizia
Allora
Grazie ad una situazione
Reciproca anche lo Statuto allargata
E del Segretario generale nazionale
Caravita nazionale
Due
A
Al accordo sarebbe abbastanza
Terminato
Sì non verrà intravedo votare
Allora ho detto sì tale
Questo atto di costituzione
E sì gli diamo atto che si tratta di una dichiarazione di costituzione di parte civile da parte del sì un turn Sindacato italiano Unitario lavoratori Patrizia
Impersonato il rappresentante legale dal Segretario nazionale pro tempore dottor Felice Romani
Buongiorno sono ricevi sono difensore del procuratore speciale della signora Anna Maria Montino Germania
Con grande
Tremonti raro nell'interesse della quale deposito di creazione di costituzione di parte civile viciniore
Va bene diamo atto che l'atto di costituzione di parte civile da parte di Anna Maria Montinaro
Ci sono ulteriori costituzione di parte civile
Sembra che siano state completato e tutte e adesso se e ci sono questioni preliminari possiamo trattarle altrimenti dichiariamo aperto il dibattimento
Mi sembra che non ci siano questioni pratiche prego sempre
Non è nel fascicolo si dibattimento
Noi faremo la
La questione relativamente all'introduzione interrompemmo
Quelli in sede di richieste di prova intendete e proporre questa è la questione
Xilo ordinanza cautelare se si tratta appunto di un'ordinanza in corso di esecuzione è chiaramente deve essere allegata al fascicolo per il dibattimento ecco questo
Con mandato del codice quando non si può prescindere
Quindi se non ci sono
Ulteriori questioni e dichiariamo aperto il
Dibattimento
E l'ausiliario può dare lettura dei capi di imputazione
Prego si
In e sintesi
Madonia Salvatore Mario e imputato del delitto di strage aggravata e continuata in
Concorso
Previsto e punito dagli articoli sessantuno numero ai sei e dieci ottantuno centodieci centododici numero uno quattrocentoventidue del Codice penale
Sette decreto legge centocinquantadue del mille novecentonovantuno convertito in legge duecentotre del mille novecentonovantuno uno legge numero quindici del mille novecento ottanta
Nonché per il delitto di devastazione in concorso
E per il delitto di detenzione fabbricazione Porto di esplosivi continuato in concorso
Ti Mirello Lorenzo Tutino Vittorio Lonigro Cosimo il pizzo Giorgio
E in concorso manca nella fisso fra branca Giuseppe Spatuzza gas nei confronti di porvi identiche proceduto separatamente e sono imputati del delitto di stragi aggravata e continuata in concorso del rito di devastazione in concorso
Del delitto di detenzione fabbricazione Porto di esplosivi continuato in concorso adesso e l'ausiliario può dare lettura dei capi di imputazione a meno che le parti ritengano che sia opportuno darli per letti questa è una scelta che e rimettiamo alle parti che possono manifestare il loro avviso su questo aspetto
Vogliamo fare quando
Quindi tutti i difensori concordano su questo punto allora
La Corte ritiene che possano essere dati per eletti i capi di imputazione di cui al decreto che dispone di un giudizio
E
Va bene allora se non dove ci sono ulteriori questioni sotto questo aspetto possiamo passare alle richieste istruttorie
Il
Andavo io in realtà ho ritenuto che
E si in ecco trattasse di una questione superata dal fatto che appunto in sede di questioni preliminari non si era prospettato alcuna questione però siccome settecentesimo nell'immediatezza del fatto possiamo opinione in esame
Belle eventuali prospettazioni delle parti su questo punto
Voi potete avere un termine di il ponte di tutto allo scopo di verificare le costituzioni di parte civile va bene allora sospendiamo per dieci minuti e lì in attesa appunto o dell'esame di questi atti di costituzione di parte e civile
E così possiamo andare a prendere in esame eventuali e questioni riguardanti le costituzione di parte e civile verificatisi all'odierna udienza
Ci sono
Richiesta di esclusione
Presente vado serata per il verbale
Per quanto riguarda un'associazione che lega Bonetti compenso lo Statuto però do Bisso velocissimamente credo che sia stato costituito dopo i fatti
Nel procedimento
Sotto questo profilo c'è si chiede l'espulsione
Per allora errato
Anche per Confindustria non riteniamo abbia l'interesse rispetto il alla procedimento in corso e quindi
Per questi due
Sì che per esclusione che costituito successivamente al novantadue l'associazione la seconda perché
Riteniamo che abbiano interesse di ordine come dire generale
Non
Con riferimento al danno patito rispetto ha fatto il reato
Sì su questa richiesta gli altri difensori degli imputati
Sì rotoli dello si associa
Ci sono altri interventi su questo punto
Sì sentiamo allora un attimo i difensori delle difese locali si associano se non abbiamo compreso male emetteva difensori delle parti civili sedevano formulare delle osservazioni sotto questo profilo
Naturalmente Presidente il difensore dell'Associazione Caponnetto poi sul punto vorrebbe dire proprio due
Posso farlo ora sì sì allora noi abbiamo già incassati di atto di costituzione affrontato questo tema sia pure
Con poche righe per la ragione che la questione è stata affrontata più volte dalla Corte di Cassazione siamo di fronte ad un consesso talmente qualificato dall'una e dall'altra parte del banco
Da non richiedere una particolare trattazione di queste sentenze sono espressamente citate nell'atto di costituzione danno conto del fatto che
In virtù dell'interesse sotteso in virtù delle tipo di impegno che l'associazione esprime
La costituzione di parte civile prescinde dal fatto che l'ente che si costituisce fosse già esistente al momento del verificarsi del fatto delittuoso mi limito
Perché Arezzo e sintesi a leggere soltanto due righe darla tratte dalla citazione di queste due sentenze che sono entrambi ovviamente della Cassazione penale
L'una quarta sezione del due mila dieci l'arte la prima sezione del due mila undici gli estremi precisi i riferimenti di pubblicazione sono contenuti nell'atto a disposizione di chi ritenga dice la Corte di Cassazione
La legittimazione conferita indipendentemente dal riconoscimento della personalità giuridica anche ad enti di fatto non ancora operativi al momento del verificarsi dell'evento di cui all'imputazione
La Corte di Cassazione giungere questa considerazione di sintesi valutando la qualità degli interessi protetti dalla
Dall'associazione che si costituisce nello specifico dall'Associazione Caponnetto
E non soltanto si richiamo ha già nell'intestazione
Ad un magistrato che è rimasto nel cuore di tutti i cittadini e di tutti i siciliani ma che ha fatto
Della impegno per il contrasto all'illegalità e la mafia in senso della propria esistenza nell'ampia produzione che ha accompagnato il mio atto di costituzione di parte civile è allegato anche un estratto necessariamente sintetico di tutte le iniziative che competenza quasi quotidiana l'Associazione Caponnetto intraprende per esprimere concretamente
Tale contrasto voglio solo ricordare l'ultimo dei miei documenti che riguarda la giornata di oggi oggi l'Associazione Caponnetto ricorda
E venti
Presenti alla mente i tutti e persone presenti al cuore
Di tutti con un'apposita conferenza che si svolge a Napoli a conferma della dimensione nazionale di l'impegno di questa associazione
E che vede presenti magistrati Forze dell'ordine cittadini istituzioni
Ultima considerazione che riguarda l'associazione Caponnetto l'Associazione Caponnetto si sta costituendo
Ormai da tempo di RAI da oltre un anno viene numerosi processi di mafia questo tipo di eccezione che abbiamo sentito sollevare oggi
è stata anche in passato già sollevata ed è stata sempre riconosciuta prima fondatezza dai magistrati che dovevano esaminarla
Nella mia produzione cioè l'ordinanza che
Ammette la costituzione di Parte Civile respingendo una identica eccezione
Formulata proprio dal tribunale di Caltanissetta mi pare pertanto che con il supporto della Corte di Cassazione con la storia documentata
Dell'impegno dell'Associazione Caponnetto debba essere riconosciuta una legittimazione piena
Alla costituzione di parte civile chiedo scusa non so se mi è sfuggito a qualche altro elemento della opposizione alla mia costituzione o se era soltanto quello relativo
Alla data di costituzione devo quel suo meglio per il bene allora
Ci sono ulteriori osservazioni al difensore di parte civile anzi
Sì grazie Presidente per quanto riguarda Confindustria io oltre a
Da associarmi a quanto ha detto adesso la la collega di studio l'avvocato D'Amico vorrei
Soffermarmi brevissimamente su due elementi presenti nell'atto di costituzione che ampiamente motivato
Il primo è che il reato di devastazione ha colpito una delle zone
Poche zone
Della provincia di Palermo occupate da un tessuto industriale
Qui non c'è il problema della precostituzione del termine precedente ma se così fosse io ripeto non aggiungo altro a quello che ha detto la collega
L'altro elemento più generale consiste nel fatto che lo Statuto di Confindustria nazionale e le Confindustria Sicilia
è stato integrato da un codice etico
Nel quale
Un e in evidenza con una
Decisione
Nota
Innovativa importante cioè l'espulsione tetti imprenditori che non denunciano
L'estorsione o comunque qualunque tipo di violenza o intimidazione mafiosa che caratterizza dunque
Questa associazione attraverso un
Elemento qualificante del proprio Statuto
Aggiungo anche che
L'associazione
Visto il di tipo mafioso come cosa nostra che
Ricorre in questa vicenda
A come uno degli obiettivi l'articolo quattrocentosedici bis lo nota ma anche l'articolo
L'articolo sette che prevede l'aggravante nota la nota aggravante
La
Violazione della dei diritti e di libertà fondamentali tra i quali
La libertà di iniziativa economica
E comunque c'è anche quest'altro aspetto di tipo generale cari che ha caratterizzato in questi anni
Ormai numerosi anni la Costituzione con qualche obiezione ma ormai senza alcuna obiezione che vedo invece qui riprodotta della costituzione di Confindustria in tutti i processi di mafia
Credo che sia un elemento di arricchimento dell'azione di contrasto alla
Finalità mafiosa in una sede giudiziarie nulla
In un'Aula come questa è in una giornata come quella che oggi stiamo dedicando ad un processo anche ad un ricordo è importante
Quindi ritengo che
Quest'atto di costituzione sia pienamente
Valido documentato e corrispondente all'interesse statutario e la Corte di Cassazione ha più volte considerato
Il fondamento della costituzione di parte civile degli enti di fatto secondo quell'orientamento che da poco ha citato la collega e amico grazie
Altro difensore di Parte Civile che vogliono intervenire su questo di aspetti
Il Pubblico Ministero
E riteniamo pienamente valide le costituzioni di Parte Civile ci associamo alle considerazioni formulate dai difensori delle due associazioni
Va bene allora la Corte e si ritira per deliberare su questo punto
E tra circa una ventina di minuti mail riprenderemo in udienza frattanto dovremmo portare con noi gli atti di costituzione di parte civile
E perfetto va benissimo
La Corte decidendo sulle richieste di esclusione delle parti civili Associazione Nazionale per la lotta contro le illegalità le mafie Antonino Caponnetto e Confindustria Sicilia
Rilevato che
Per costante giurisprudenza le persone giuridiche e
Gli enti di fatto sono legittimati a costituirsi parte civile
Non soltanto quando il danno riguardi un bene su cui gli stessi Vantin un diritto patrimoniale mi è più in generale quando il danno coincida con l'adesione di un diritto soggettivo
Come avviene nel caso in cui gli offeso sia l'interesse perseguito da un'associazione
Con riferimento ad una situazione storicamente circostanziata assunto dallo Statuto ragiona stessa la propria esistenza di reazione
Con l'affetto che ogni attentato a tale interesse si configura come lezione della personalità o identità del sodalizio
Cassazione Sezione terza sentenza numero trentotto mila duecentonovanta del tre ottobre due mila sette vedi pure Cassazione Sezione sesta sentenza numero trentanove mila dieci del dieci aprile due mila tredici
Considerato che
I suddetti requisiti di legittimazione sì riscontro ma in caso di specie in considerazione bella potenzialità lesiva dei fatti come contestati al Pubblico Ministero
Rispetto al valore della legalità nonché alla libertà di iniziative economiche e agli interessi inerenti alle attività economiche imprenditoriali rispettivamente
Tutelati dall'Associazione Nazionale per la lotta contro l'illegalità e le mafie Antonino Caponnetto e da Confindustria Sicilia
Ritenuto altresì che la Suprema Corte ha chiarito che sono legittimati alla costituzione di parte civile anche gli enti di fatto non ancora operativi al momento del verificarsi
Beh i fatti di cui all'imputazione laddove
Agiscono iure proprio in qualità di soggetti danneggiati dal reato secondo i principi sopra enunciati Cassazione Sezione Quarta sentenza numero trentotto mila novecentonovantuno del dieci giugno due mila dieci
Rilevato che per le sue esposte ragioni le richieste di esclusione delle suddette parti civili non appaiono fondate per questi motivi respinge le richieste discussione delle parti civili
Associazione Nazionale per la lotta contro le illegalità alle mafie Antonino Caponnetto e Confindustria Sicilia si risponde quindi procedersi oltre
Presidente mi scusi poiché ce di allargare sostituto processuale l'avvocata riferendosi tende di entrare eventualmente se
Potrebbe risultare già agli atti però se non dovesse risultare la nomino sostituto processuale ovviamente per Tutino vittoria
Va bene si può Neviano atto allora quindi può entrare chiaramente
Ah Micalella si può entrare può entrare nella
Sa aveva dove si trova
Il Tutino sì sì sì
Sia l'ampio può entrare nella sala senz'altro
Va bene e allora grazie prego va bene allora se non ci sono
E al
Tre questioni preliminari
E apriamo il dibattimento si dichiara aperto il dibattimento numero uno due mila otto a quattordici e le parti confermano
Il loro orientamento concorde
Per dare per letti i capi di imputazione semmai non abbiamo compreso e quindi possiamo passare alle richieste istruttorie e inizia il Pubblico ministero con le proprie richieste di prova
Grazie Presidente
Pubblico Ministero interverrà nella persona del sottoscritto e successivamente del procuratore aggiunto dottor funzionava e dei sostituti Dodaro bushiani
A noi compete Presidente a norma dell'articolo quattrocentonovantatré dal Codice di procedura penale formulare richieste di prova non possiamo esimerci dal considerare diciamo una particolare
C'è una rilevanza che formula queste richieste oggi ventitré maggio a distanza di ventidue anni dalle ore
Diciassette cinquantasei di quel tragico pomeriggio del ventitré maggio novantadue in cui Cosa nostra
Ponendo in essere un attentato terroristico mafioso senza precedenti nella storia del nostro Paese
Per la quantità di esplosivo adoperata mentre e la conseguente devastazione dei luoghi che oggi appunto ha giustificato anche la costituzione di Parte Civile di Confindustria Sicilia dell'associazione Caporetto appunto
Assassinò barbaramente il procuratore aggiunto di Palermo Giovanni Falcone la moglie Francesca Morvillo consigliere di Corte di appello di Palermo
E gli agenti di scorta della Polizia di Stato Antonio Montinaro Rocco Vito Schifani
Cagionando al contempo lesioni varie identità in danno Giuseppe costanza detto alla guida dell'autovettura dottor Falcone
E di inermi cittadini che non dobbiamo dimenticare che quel giorno si trovano a transitare sull'autostrada Palermo Punta Raisi quali scampare no per puro caso alla morte
Come è noto e come è stato del resto ricostruito con sentenza passata in giudicato il dottor Falcone la moglie dottoressa Morvillo si stavano dirigendo con gli agenti di scorta verso Palermo
E gli attentatori fecero esplodere il tratto di autostrada sul quale si trovano a transitare utilizzando un cunicolo sottostante la carreggiata
Destinato a far defluire le acque piovane per alloggiarle l'esplosivo fatto voi deflagrare con l'ausilio di un telecomando azionato a distanza Giovanni Brusca
L'attentato ragiono gli effetti devastanti tipici di un'azione bellica di rilevanti dimensioni e quelle drammatiche immagini fecero
Il giro del mondo consegnando anche all'estero
L'immagine di un Paese allo sbando preda della criminalità mafiosa in grado di mettere in ginocchio le nostre istituzioni e capace di disporre a proprio piacimento della vita dei suoi più autorevoli rappresentanti e fedeli servitori
Il successivo attentato di via D'Amelio
In seguito appena cinquantasette giorni istanza in cui persero la vita
Il procuratore aggiunto di Palermo Paolo Borsellino e gli agenti della Polizia di Stato addetti alla sua scorta Emanuela Loi Agostino Catalano Vincenzo lui Walter cosine Claudio Traina
Lei sa e come è noto la situazione ancora più drammatica agli occhi dei cittadini italiani e del mondo intero
Ma lo Stato italiano non si è lasciato sconfiggere anzi ha dimostrato di aver saputo reagire all'offensiva mafiosa
Nel pieno rispetto delle regole del diritto forte di una legislazione antimafia di cui l'obbligo di principali ispiratori fu proprio il compianto Giovanni Falcone
Come proprio in questi giorni il Capo dello Stato ha tenuto a precisare proprio a Civitavecchia mentre partiva una nave contenti RAI studenti dicendo la forza del nostro Stato è quella di avere combattuto Cosa nostra con le regole del diritto
Ed è proprio in questo l'impegno complessivo delle istituzioni diretto all'accertamento della verità sulle stragi che si scrive l'odierno procedimento e che ci diamo effetti e che ci avviamo a effettuare l'odierna richiesta di prove
Ponendo all'attenzione della Signoria vostra dei giudici della Corte di Assise i risultati di un'indagine approfondita e complessa
Che abbiamo condotto con la piena consapevolezza di aver fatto tutto il possibile per far luce su quanto non era emerso dei processi celebrati in merito alla strage di Capaci
Per mancanza di quelle nuove fonti di prova di cui viceversa potuto barelle il mio ufficio
Ma contemporaneamente ci tengo a dirlo anche per la presenza in Aula di parenti le parti offese abbiamo voluto dimostrare che lo Stato non dimentica coloro
I quali hanno pagato con la vita il giuramento di fedeltà alla Costituzione e le loro e le istituzioni democratiche appunto i loro familiari
Le cui esistenze
Sono state stravolte dalla povertà e dalla ferocia mafiosa quei familiari la cui sete di giustizia merita di essere appagata fino in fondo anche a distanza di tanto tempo
Perché nessuno asso di tempo signori giudici potrà mai venire dolore causato da quelle morti tragicamente inflitte loro congiunti che hanno perso la vita soltanto per avere fatto fino in fondo il proprio dovere di cittadini e di fedeli
Se servitori dello Stato
Dobbiamo fornire allora oggi la ragione per cui a distanza di tanto tempo ci dobbiamo
Ci trovammo a dover fornire diciamo un elenco di prove così articolato e complesso
Abbiamo presentato una lista con più di cento testi e come può illustra la collega Fava ci appresteremo a chiedere la alla riesce ad una produzione di una copiosa documentazione
La ragione di fondo signor presidente signori giudici nasce dal fatto
Che
La nostra indagine ci Nesta su un articolato e complesso nel quadro Illy di processi che ci hanno preceduto perché
Le nostre indagini non mettono in discussione assolutamente l'acquisizione dei processi a conclusione dei quali è bene ricordarlo anche per evidenziare l'importanza dei risultati che sono stati conseguiti da chi ci ha preceduto da chi ci ha preceduti
La giustizia ha riconosciuto la responsabilità di ben trentasette persone tra mandanti ed esecutori materiali della strage di Capaci tutti organici e più importanti mandamenti mafiosi di Palermo
Vi sono state anche due dichiarazioni di non doversi procedere per morte del reo relative afferrò Antonio e ai Gambino Giacomo
Bene
Queste sentenze che quasi tutte conclusesi con condanne all'ergastolo
Per non sono state lontanamente messe in discussione dalla nostra indagine
Che viceversa se possiamo dirlo diciamo
Il hanno proscioglimento dai risultati di quella sentenza appunto passare i né giudicato e per certi aspetti hanno affinato e portata ulteriore compimento quei risultati
Quindi
Se poi si possa morire
Poiché la l'attuale procedimento rappresenta un aspetto di conferma e anche di assoluta novità rispetto a quei risultati
Necessariamente
Abbiamo Tudor rivisita tutto il compendio necessariamente lo dovremmo rilasciare all'interno di questo lungo processo ciò evidentemente comporterà nel dall'espletando processo una rilettura un'analisi e una rivisitazione
Di tutto quella anzitutto quella di tutto quello quell'iter processuale
Ciò spiega anche perché pure essendo iniziate le nostre indagini realtà nel giugno del due mila otto anelli quando iniziò
Le processo collaborativo di Gaspare Spatuzza soltanto ora a distanza di tanto tempo
Non ci troviamo di fronte a una giuria per discutere appunto del nuovo debellare apporti di quelle dichiarazioni
Oggi come sappiamo il troncone diciamo processuale in cui sia inserita questa indagine riguarda soltanto cinque imputati
è ma noi non possiamo ignorare che originariamente questa indagine era riguardava un comunque prescindono di nove poiché i quattro
Credo non so se la giuria lo sappia comunque lo possiamo anche dire non è un segreto diciamo quattro hanno scelto di essere processati con rito abbreviato e nei confronti di costoro si svolge uno in parallelo
Processo davanti ad altro giudice
Con riferimento a questi cinque soggetti per i quali stiamo formulando la richiesta di prova bisogna tuttavia distinguere nettamente
La posizione di salvo Madonia dispetto alla posizione dei restanti gli imputati
Infatti
Per quanto riguarda la posizione di salvo Madonia nostra richiesta di prova riguarda
Una soprattutto fonti dichiarative nascenti da collaboratore di giustizia
Che dovranno attraverso la dichiarazione di mostrare a questa Corte attraverso quale processo Cosa Nostra deliberò
Il la
Diciamo
Da del Ticino decise l'uccisione di Giovanni Falcone sostanzialmente quindi noi abbiamo
Citato
Soprattutto i collaboratori Messina Leonardo ma bagna Filippo Pulvirenti Giuseppe Giuffrè Antonino Brusca Giovanni Cangemi Salvatore i quali
Cito soltanto alcuni tratti più importanti ricostruì
Hanno davanti a questa forte quali sono state riunioni della Commissione regionale di Cosa nostra
Fateci nell'autunno del mille novecentonovantuno
è successivamente la riunione della Commissione provinciale di Cosa nostra che si svolse nella prima decade del mese di dicembre del mille novecentonovantuno alla coscienza di Salvatore Riina in persona
L'occasione della quale
Nella previsione lecito infausto che avrebbe avuto il maxi processo in cassazione Salvatore Riina ecco lutti capi mandamento nella provincia di Palermo
Dopo per c'erano già svolte noti alla Commissione regionale di Cosa nostra deliberavano avvio dalla campagna stragista che prevedeva l'uccisione
Degli dei soggetti inaffidabili soggetti traditori di Cosa Nostra nonché
Bene
Nemici storici
Individuati da Cosa Nostra primi fra tutti Giovanni Falcone e Paolo Borsellino
Questa
Campagna idem violazione stragista da parte di Cosa nostra possibilità dunque oggetto di prova e lo sto qui a elencare per brevità signoria vocali avendo letto la lista testi del Pubblico Ministero
Costituisce e viene vengono indicati ovviamente a tutti questi temi di prova nel capitolato della lista testi del Pubblico ministero
Questa il quello che intendiamo in particolare dimostrare che
La deliberazione della morte del dottor Giovanni Falcone non rappresento in questo contesto la decisione di eliminare un nemico singolo dell'associazione mafiosa delimitazioni chirurgica
Così come ad
Per fare un esempio avvenne collerico l'uccisione di chimici il ventinove luglio nell'ottantatré o come Cosa Nostra tentò di fare con lo stesso Falcone il venti ventuno giugno nell'ottantanove
Alla da ora
In quel caso si sarebbe trattato di uccidere
Con singolo omicidio il nemico dell'organizzazione mafiosa appunto come eliminazione di Chirurgia qui invece quello che noi intendiamo dimostrare che con la strage di Capaci si iniziò un vero e proprio iter una vera e propria guerra che venne dichiarata allo Stato da parte di Cosa Nostra poiché Salvatore Riina ben sapeva che col passaggio in giudicato la sentenza del maxiprocesso con l'attivismo di Falcone che aveva fatto il motore al maxiprocesso non fosse più quesito da Carnevale
Con la con la nuova stagione dei collaboratori di giustizia la perdita dell'impunità da parte di Cosa nostra era finito il mito dell'incidente indici pigliati Cosa Nostra finita la segretezza di Cosa nostra stava per iniziare una nuova fase
In cui Cosa Nostra rischiava di essere sconfitta dallo Stato e allora bisognava dichiarare guerra noi intendiamo dimostrare con la nostra indagine
Quella deliberazione determina da parte di Cosa nostra vera e propria inversione di tendenza rispetto a quella che era stata invece
La precedente politica in cui si cercava da parte di Cosa nostra di accordarci ritrovare diciamo un modus vivendi una sorta di convivenza con le istituzioni
Una fase che era stata preceduta da una serie di eliminazioni chirurgica durante gli anni ottanta ottantatré dei singoli amici dello Stato non possiamo dimenticare che durante la guerra di mafia numerosi furono gli appartenenti alle istituzioni
Che furono chirurgicamente linea diamo fa nostra come dimenticare
Il prefetto Carlo all'Alberto Dalla Chiesa onorevole Pio la Torre il Giudice Chinnici Saetta Boris Giuliano e potrei continuare qui elencarli uno dietro l'altro ma lì
Con la accollarlo una delle Commissioni regionali dall'ottobre al novantuno con la riunione della Commissione provinciale del dicembre del novantuno iniziavamo a fasce la guerra ecco questo che noi intendiamo dimostrare con i testi che abbiamo qui elencato
Questo con riferimento alla posizione di salvo Madonia che però non non non si esaurisce questo comprendo probatorio nella dimostrazione soltanto ed esclusivamente della responsabilità del Madonia ma anche nella ricostruzione di un pezzo di storia
Del nostro Paese che porre influisce anche sulle modalità con cui verranno poi eseguite diciamo la successiva fase e qui
Scatta signor Presidente la seconda
Signori Giudici l'allarme la seconda fase diciamo della dello sforzo probatorio che ci siamo assunti nella nella lista che perché stiamo presentando
Che riguarda gli aspetti di assoluta novità delle nuove indagini
Perché dico alla specchi assoluta non erano indagini perché qui
E ci tengo a precisarlo perché non
Credo che sia doveroso da parte nostra mettere il rilievo che chi ci ha preceduto quei giudici e pubblici ministeri che portano a quella trentasette condanne di cui ho parlato prima fecero fino in fondo è bene il loro lavoro
Il ma non non poterono diciamo usufruire di quelle nuove fonti probatorie
Di cui viceversa ha potuto fruire il nostro ufficio che ha fatto gli sforzi tutti gli sforzi possibili per spero di svilupparle al massimo per trovare i riscontri anche se mi consentite avvalendoci e moderni mezzi messi a disposizione dalla dalla scienza
Abbiamo
Sviluppato anche delle consulenze che depositeremo al processo abbiamo analizzato i reperti ma ma su questo non voglio fare anticipazioni perché non è questa la sede il momento processuale per effettuarli bene
Che sono squali sono state queste nuove fonti di prova principalmente Gaspare Spatuzza ma anche Fabio Franchina
Entrambi i soggetti entrano nel mandamento di Brancaccio
Ecco dalle dichiarazioni e da tutti i riscontri effettuati è emerso che il gruppo di fuoco del mandamento di Brancaccio coordinato da Giuseppe Graviano che oggi non è imputato nel nostro processo perché già condannato come mandante altrimenti lo farebbe
Ebbe un ruolo risolutivo nell'organizzazione della fase esecutiva dell'attentato in quanto
Si occupò ed è quello che vogliamo noi dimostrare con riferimento ai restanti quattro odierni imputati
Di reperire e lavorare preparare la sostanza che costituì la parte più cospicua oltre duecento chilogrammi della carica esplosiva usata per l'attentato di Capaci ossia il titolo
Bene quello che noi intendiamo dimostrare con questi testi eh dire che gli odierni nostri imputati
Quattro imputati tranne Madonia si sono occupati ciascuno con le rispettive responsabilità Cosimo D'Amato lo ha procurato gli altri si sono occupati di reti lavorare di confezionare
Di consegnare gesto italiano questa sostanza ed esplosiva vogliamo dimostrare che il mandamento di Brancaccio che finora era rimasto escluso totalmente
Dalle indagini che erano state svolte questo è stato in grado di grande buco investigativo il grande buco nero di tutta l'indagine tutti i processi che si erano rivolti in passato
Ma braccato Brancaccio da rimasto fuori noi vogliamo dimostrare invece il ruolo di protagonismo assoluto del mandamento di Brancaccio che ha riguardato
Come lei non soltanto la strage di Capaci ma anche
La strage di via D'Amelio è un è un filo rosso che
Diciamo collega capaci avviata meglio abbia la meglio dove è un altro processo non posso aggiungere altro ma sappiamo bene che
Fu attribuita una responsabilità al gruppo di Santa Maria di Gesù sulla base degli azionisti Tarantino dice un altro processo in corso dove noi sosteniamo che invece
Sul gruppo di Brancaccio in continuità
Con la vicenda di capaci di cui oggi noi ci occupiamo con lo stesso gruppo di lavoro di Brancaccio che usando lo stesso titolo a
Poi portato avanti le stragi del novantatré sul continente quindi un unico filo rosso che parte da capaci
E che arriva alla fine ha fallito attentato all'olimpico del ventitré gennaio del mille novecentonovantaquattro ecco
La grande novità delle nostre indagini grande novità che vogliamo portare in questo processo perché da qui parte tutto questo e questo è il grande novum un novum che
Attraverso queste testimonianze attraverso queste questi secondo queste consulenze porta
Ad accertamenti che riguardano il Gotha diciamo così di
Di cosa nostra del mandamento di Brancaccio ecco
Quindi è in ed in questo signor Presidente gli elementi di novità non sono costituiti soltanto dalla dichiarazioni di questi collaboratori dalle
E dai riscontri effettuati alla DIA di Caltanissetta che ci consentono di di di provare tutto quanto io mi sono sinteticamente qui
Permesso divi sottolineare con riferimento ai collaboratori Spatuzza
Tranchida ma non sono soltanto questi perché bisogna ricordare le importanti ulteriori dichiarazioni di Giovanni Brusca nonché quelle di Salvatori dicono che le dichiarazioni di altri collaboratori di giustizia qualche abbiamo rivisitato ripreso
Come quelli santo Mario Santo Di Matteo Gioacchino la Barbera Giovambattista Ferrante Pietro
Romeo Velardi di citazione di tutte le consulenze chimico balistiche
Sviluppate in passato e rivisitate alla luce di una importante a consulenza disposto da questo ufficio che abbiamo allegati e chiederemo di allegare agli atti di questo processo ma
Signor presidente non abbiamo chiederemo la collega Fava chiederà adesso l'acquisizione degli atti di importanti
Dischetti di registrazione di colloqui al carcere di Opera del detenuto Salvatore Riina
Svolte ci tra l'agosto del novembre del due mila tredici durante l'ora di passeggio presso la casa di esecuzione di Milano opera intercettazioni ambientali che sono state recentemente trasmessi a questo ufficio dalla Procura della Repubblica di Palermo
Conversazioni che
Sebbene debbano essere ancora sottoposti al filosofo aglio di questo inquirente che ha disposto separatamente una consulenza
E trascrittiva che ancora deve essere depositata al mio ufficio e soltanto per questa ragione non è stata ancora doverosamente messa a disposizione anche dei difensori come sarà fatto non appena ovviamente questa consulenza saranno depositate
Abbiamo avuto naturalmente la possibilità di leggerlo diciamo nelle le consulenze effettuate dalla DIA che certi uccelli trascrizione effettuate dalla dieci ha trasmesso alla Procura di Palermo che proprio cento per il limite
Che è la via
Ha fatto alcune sintesi inerte ha scritto soltanto alcune parti quindi si tratta
Io non credo che sia questo il metodo diciamo
Perché dobbiamo cadrebbero sia quello di trascrivere tutto
E poi saranno le parti difensore e Pubblico Ministero valutare ciò che rileva per ciò che alla fine anno quindi non abbiamo neanche diciamo
Pensavo sia opportuno fare questo deposito parziale
Noi di questi accordi alla collega sa dopo di queste diciamo mobilieri chiamiamo così sono dischetti da spalmare Bobby e non ci sono più chiedemmo a questa Corte la trascrizione riteniamo
Che siano dirlo notevole rilevante importanza ci riserviamo la valutazione definitiva proprio perché non abbiamo letto ancora
Beh con la consulenza però non possiamo fare a meno sulla base di stralci di conversazioni già trascritte alla polizia giudiziaria
Di rilevare come da mi limito soltanto a questo perché non è questa la sede per fare valutazioni dobbiamo soltanto parlare di produzione probatoria come
Dalla stessa voce dalle stesse parole del capo così Ettore il capo dei capi
Emerga una piena assunzione di responsabilità con riferimento a processo noi oggi siamo
Celebrando in assoluta aderenza
E ci tengo a precisarlo signor Presidente alle acquisizioni probatorie
Della nostra indagine ciò naturalmente ci conforta molto ecco i questo quello che io non per in questa fase
L'obbligo della sintesi
Di cui al quattrocentonovantatré
Mi impone di passare la parola alla collega Fava perché quello ok tengo a precisare prima perché noi non ci siamo limitati
A sviluppare in positivo diciamo così quelli che erano tutti gli elementi volti ad accertare la responsabilità Daily gli attuali odierni imputati ma
Doverosamente come la collera dirà abbiamo anche sviluppato tutte le altre possibili piste alternative
Anche
Quelle del CCD usano definire così e tendaggi difensive
Perché questo è il ruolo che compete al Pubblico Ministero
Il nuovo dettato dalla Costituzione quello di svolge anche indagini che potrebbero scagionare l'ipotesi gli imputati ebbene noi abbiamo fatto anche questo abbiamo anche sforato doverosamente
Una pista che non ci stancheremo di esplorare quella dei possibili concorrenti esterni all'organizzazione mafiosa
Perché qua forse è bene precisarlo anche sulla base di una di una certa esposizione mediatica del nord del del modo con cui la Procura di Caltanissetta sgoccioli indagini
Quando noi diciamo che in questa indagine non sono emersi ruoli di concorrenti esterni ci riferiamo un'indagine che ha colmato un buco un vuoto rispetto alle precedenti che riguardava la fornitura la contabile dell'esplosivo utilizzato per la strage di Capaci ciò lascia impregiudicato possibili altre visti alternative
Che comunque il mio ufficio non si stancherà portare avanti ora passo la parola alla collega Fava
Allora
Il procuratore a evidenziato il passaggio fondamentale dell'esposizione
A livello di elementi di prova e quindi di prova che noi intendiamo chiedere
Anche con riferimento a quelli che sono i cosiddetti soggetti esterni
è l'alveo nel quale noi abbiamo ricondotto le prove che intendiamo chiedere sono in sostanza i seguenti uno il problema del
La composizione della carica esplosiva si ricorderà da la lettura poi delle sentenze che andremo a depositare che riguarderà la parte successiva della mia
Esposizione che la carica esplosiva era composta da tritolo e da nitrato di ammonio è sì poste il problema della possibilità di che questo esplosivo fosse stato addizionato
Ebbene noi abbiamo sviluppato è dette chiediamo l'audizione di consulenti che hanno sviluppato questo aspetto e come vedremo
Hanno escluso almeno allo stato dell'arte la sussistenza di addizionale menti
Il secondo aspetto
Che importanza fondamentale e in ordine al quale noi chiediamo l'audizione di testimoni
Riguarda lì il se questi individuazione è il sequestro di reperti a sessantatré metri
Dal carattere di Capaci
Si ricorderà il problema bella torcia il problema di un sacchetto di plastica il problema di guanti il mastice
Essi ipotizzava che queste questi reperti potessero essere stati portati da mano
Esterne noi chiediamo l'audizione di testi nella fattispecie il personale della polizia scientifica
Che ha analizzato cosa che non si potesse fare nei decenni scorsi perché non c'erano delle tecniche scientifiche evolute
Come quelle che ci sono oggi e dalle quali noi abbiamo argomentato il dato è scientifico l'impegno l'impronta di biondo Salvatore all'interno della pila della torcia
Quindi chiediamo
Che vengano escussi i testi che hanno svolto questi esami scientifici ma
Voi troverete nella lista testi anche un altro aspetto che è pure molto importante
Ci sono tutta una serie di testi che
Riguardano la vicenda del cosiddetto mostro
E quindi tutta una serie di situazioni che riguardano la presenza sui fatti sui luoghi dei fatti di capaci di persone non appartenenti all'organizzazione mafiosa noi abbiamo sviluppato
Per quello che è l'obbligo che dice il Procuratore di cercare anche prove a favore tutte queste piste allo stato dell'arte
Come dimostreremo attraverso l'audizione dei testi non siamo riusciti a trovare un collegamento logico fra soggetti esterni è
Allo stato la fase esecutiva della strage di Capaci ancora
Un altro aspetto che abbiamo sviluppato e questa volta diciamo come l'ausilio non solo di testi ma anche di
Nuove escussioni e confronti di collaboratori di giustizia è
La presenza di soggetti terzi nel momento del prezzo della preparazione della carica anche qui
Abbiamo sviluppato vi chiediamo l'audizione degli stessi collaboratori ma con riferimento a circostanze specifiche che hanno riportano allo Stato ad escludere questa presenza
Ancora troverete in lista testi anche una serie di collaboratori di giustizia di impronta calabrese cioè che vengono dalla 'ndrangheta quindi da altro contesto criminale
Perché è doverosamente per quello che è l'obbligo che diceva il Procuratore che impone al pubblico ministero di cercare le prove a favore siamo andati a sviluppare
Le dichiarazioni di un collaboratore di giustizia Consolato villani che aveva fatto riferimento alla possibilità che ci fosse dell'esplosivo che fosse stato preso da una nave la cosiddetta all'Aula la madre detta laurearsi dico quindi di provenienza calabrese siamo andati ad ascoltare altri collaboratori di quel contesto che se ciò fosse stato vero avrebbero dovuto confermare e invece hanno escluso categoricamente questa possibilità anche queste cose noi le mettiamo
Come è doveroso a disposizione del signoria vostra e quindi chiediamo l'audizione di questi testi
Anche come riferimento a questo aspetto che è secondo noi assolutamente importante con riferimento appunto all'obbligo di cercare anche delle prove a favore
Ancora e mi pare doveroso in lista testi ricordarlo in lista testi le Signorie vostre troveranno un elenco lungo di personale di polizia giudiziaria principalmente personale di polizia giudiziaria della DDA
Che ha svolto tutta l'attività di riscontro sia della della fase diciamo della prima fase la fase
Riferita al ruolo di Madonia Salvatore quindi fase deliberativa svolto i riscontri con riferimento alla fase esecutiva di cui ha detto il Procuratore
Egli ha svolto anche quell'attività di riscontro doverosa relativamente alle prove a favore quindi troverete tutta un'altra lista venne in lista testi tutto un elenco di personale di PG della DIA di Palermo che ha svolto tutta questa indagine poi abbiamo
Il della DIA di Caltanissetta scusate
Molto importante anche voi sottolineare che in lista testi cioè il grosso paragrafo
Dei consulenti tecnici abbiamo indicato in lista testi non solo i consulenti che hanno svolto le pregresse consulenze ma anche quelli che
Ci hanno accompagnato in questa seconda fase e che ci hanno portato a quelle conclusioni di cui vi ho detto prima
Ma ed è chiaro che
è perché le abbiamo indicate in lista testi tutti sia i pregressi che i più recenti proprio perché
E il nostro percorso di oggi prende per mano il percorso precedente e sfrutta da un lato le nuove Consob le nuove conoscenze di carattere tecnico-scientifico e dall'altro il precipitato appunto dei precedenti processi
Detto questo io passerei perché i testi che noi abbiamo indicato io mi riporto ai nomi dei testi dei collaboratori di giustizia è
Dei
Consulenti che abbiamo indicato in lista testi anche per ragioni di brevità mi richiamo anche al contenuto della lista testi con riferimento alle acquisizioni che noi chiediamo alle signorie vostre
Con riferimento all'articolo cinquecentododici Codice di procedura penale quelli che abbiamo già depositato in atti Musso Giulio e di Cancemi Salvatore con l'elenco di cui alla lista
L'articolo con riferimento all'articolo duecentotrentotto come uno e quattro del Codice di procedura penale l'acquisizione
Con riferimento a tutti i nomi torio Pizzo Giorgio e Lonigro Colosimo dei verbali delle udienze come indicato in lista testi altrettanto per quanto riguarda ti Mirello Lorenzo
Con riferimento invece alle le produzioni del pubblico ministero anche qui Mirjan nodo a quello che diceva il procuratore della Repubblica
Questo processo è diciamo un tassello successivo di un iter iniziato tanti anni fa
Ebbene noi produce chiediamo l'acquisizione quindi produciamo una serie di sentenze passate in cosa giudicata
Lei produciamo in supporto informatico perché chiaramente avremmo dovuto in badare
Quest'Aula e poi la cancelleria se avessimo dovuto depositarle in cartaceo sono tutte sentenze definitive tranne la sentenza del G.I.P. del Tribunale di Firenze
La numero otto cinque otto del due mila tredici ventitré maggio due mila tredici imputato Cosimo D'Amato e l'unica sentenza non definitiva depositiamo poi e qui mi ricollego a quello che avevo detto all'inizio
Nella fascicolo del dibattimento non erano stati inseriti il verbale di sequestro della torcia del mastice dei guanti
Troverete queste o in nell'elenco delle produzioni ancora
Non
Erano stati inseriti nel fascicolo del dibattimento ma bene chiediamo la produzione anche di tutti i rilievi fotografici originali dell'epoca poi
Mi riporto per il resto al
Un documento che ha una memoria un elenco che noi adesso andiamo a depositare
E cioè le registrazioni effettuate dal sismografo dell'Osservatorio geofisico di Monte Cammarata il ventitré maggio la relazione della polizia entità sulla evidenziazione delle impronte papillari il tabulato telefonico sull'udienza sull'utenza in uso a Giovambattista Ferrante
E ad altri imputati mi richiamo o proprio al contenuto di questa
Illustrazione elenca attiva che adesso deposito riteniamo dobbiamo poi far presente anche due
Cose di lista testi voi troverete due soggetti che sono il Pulvirenti eh
Il teste Naselli Flores che abbiamo appurato che oggi depositiamo certificati di morte di questi soggetti quindi chiederemo l'acquisizione
Delle dichiarazioni di questi soggetti come abbiamo fatto per Musto Giulio aperte Angelini ai sensi del cinquecentododici altra considerazione che mi sembra importante fare diciamo in via preliminare
E queste accisa
Quindi rinunciate alla
Audizione sia come testi eletti i soggetti indicati nella lista
E chiede alla vela transizione successi sia fisiologica ma già concessi della individuazione del richiesti sotto ripresi insostenibile
Poi non avevamo deposto mettiamo a disposizione delle difese alcuni verbali i verbali
Del dottore Genchi è
Verbali e di due soggetti dei quali e dei tre soggetti dei quali adesso non ricordo il nome
De Michele ma Giuseppe De Michele fornita De Michele che non erano Stati depositati col quattrocentoquindici bis e li mettiamo adesso a disposizione delle difese
Passo adesso ad illustrare molto rapidamente anche quelle che sono le richieste di
Trascrizione di conversazioni ebbene ha detto già il procuratore come riferimento alle registrazioni dei colloqui
In carcere intercorsi fra Salvatore Riina e Lorusso Alberto allo Stato e questo è importante sottolinearlo allo stato noi chiediamo la trascrizione di nuove colloqui
è in itinere come ha detto il Procuratore della Repubblica l'attività di ascolto e trascrizione non abbiamo avuto tutto solo il diciannove marzo di quest'anno quindi
Serve del tempo per trascrivere i colloqui dei quali chiediamo la trascrizione sono il colloquio del sei agosto due mila tredici dodici agosto due mila tredici diciotto agosto due mila tredici primo ottobre due mila tredici
Ventisei ottobre due mila tredici ventisette ottobre due mila tredici trenta ottobre due mila tredici trentuno ottobre due mila tredici otto novembre
Due mila tredici sono tutti colloqui registrati nelle locale adibito a passeggio
La rilevanza la detta il Procuratore quindi mi
Ovviamente non non ripeto
Chiediamo poi
E la trascrizione di
Una serie di conversazioni telefoniche extra presenti che RID
Guardano l'altro Albion quale io ho fatto riferimento quando vi ho parlato della pista da escludere almeno allo Stato allo stato degli atti
Di soggetti esterni presenti sui luoghi e quindi chiediamo la trascrizione di conversazioni che hanno interessato Giovanni Aiello quello che nella rappresentazione mass mediatica viene definito il mostro e precisamente
Questo è proprio scatta di prove a favore che noi mettiamo a disposizione delle difese conversazione telefonica del ventitré febbraio due mila e undici delle ore tredici e ventinove fra Giovanni Aiello e il fratello Antonio
Premetto che sia già Magnariello che il fratello Antonio mi troverete anche in lista testi conversazione fra presenti registrata il ventitré marzo due mila dieci all'interno dell'autovettura di proprietà di Giovanni Aiello
La conversazione ai intercorsa il diciassette settembre due mila dieci all'interno del capannone dedicato alle spalle dell'abitazione di Giovanni Aiello e da ultimo
Una conversazione del ventisei maggio due mila dieci fra Giovanni Aiello Giovanni Carrara
Sull'utenza intestata alla moglie anche questi soggetti sono stati indicati in lista testi
Poi da ultimo
Chiediamo la trascrizione di una conversazione telefonica risalente questa volta ventotto aprile il novanta
Però
Su un'utenza intestata Sansone Francesca madre di Lonigro Cosimo autorizzata dal pm di Firenze e che ci serve
Perra dimostrare un aspetto strettamente inerente alla fase esecutiva
Questo è quanto mi dovremo queste foto
Come aveva detto l'abbiamo detto in apertura nel fascicolo del dibattimento ci doveva essere la ordinanza cautelare abbiamo il supporto informatico e questi sono i i documenti dei quali chiediamo
è una persona
Sì va bene allora
Sentiamo tutte le richieste né di prova le parti possono formulare leggi Risolo attraverso altri interventi del pubblico ministero oppure sono già stati completati con questi del procuratore aggiunto dottoressa Sava
Il Pubblico Ministero ha completato le sta bene allora le altre parti possono o formulare le proprie richieste istruttorie
E per
Ordine nella trattazione dell'udienza potrebbero contemporaneamente all'espressione le proprie richieste istruttorie
Formulare le osservazioni riguardo alle richieste delle controparti in maniera che e in buona sostanza ciascuna parte interviene una volta sola poi la Corte si e ritirerà per decidere sul complesso delle richieste delle osservazioni formulate dalle parti ovviamente al pubblico ministero sarà data alla fine la possibilità
Di replicare alle richieste istruttorie delle altre parti
E allora cominciamo con il difensore di parte civile
Presidente anche a nome della collega D'Amico noi ci associamo alla richiesta formulate dal Pubblico Ministero si diamo atto o per la trascrizione avvocato Alfredo Galasso
E
E il microfono deve accendere
Sì la foto fra l'altro pone l'interesse dei progressisti di nonché in sostituzione dell'avvocato librerie naturalmente si associa alla richiesta del Pubblico Ministero nella
Proprio a quei dati chiede l'acquisizione della perizia stragiudiziale
Formulate meriti danni patiti dal signor Parrino nonché insiste le richieste istruttorie depositate dall'avvocato librerie nell'interesse della Regione
Sì non so se abbiamo dato atto in precedenza della presenza dell'avvocato che aveva troppo inglesi Presidente Clinton ben d'accordo
Va bene va bene
Posso prego così avvocato Matteo si in difesa di Brizio Montinaro che dove Same degli imputati oltre ad associarmi alla richiesta avanzata i pubblici ministeri

Sì Presidente avvocato Barcellona per il Centro Pio la Torre non ci associamo alle richieste formulate dei pubblici ministeri non abbiamo richieste prove

Presidente l'avvocata Martorana in linea di difesa della parte civile Brizzi ad Atlanta in aria si associa alla richiesta del Pubblico Ministero e chiede l'esame di tutti gli imputati così
Avvocato Marraffa nell'interesse di
Ma un Mart Mauro Martines Concetta eh anche in sostituzione l'avvocato Sama forse in questo momento per
I fratelli Gaetano e Giovanni Montinaro si associa alla richiesta del Pubblico Ministero sì
Sì Presidente era parcata Santandrea nell'in cassa che è la parte Scirà essi Uribe si associa anch'essa le richieste istruttorie così come formulate dall'accusa
Sì e Presidente Roberta Vellone per la registrazione anche in sostituzione dell'avvocato Felice centine o per tutti gli assistiti e si associa alle richieste del del procuratore della Repubblica
Sì Presidente avvocato Crescimanno non ho richieste autonome
Mi associo alle richieste del Pubblico Ministero e chiedo che sapete tutti gli imputati
Sì in quanto interventi prego il Presidente per la registrazione all'avvocato dello Stato Faraggi
Per quanto riguarda la Presidenza del Consiglio dei Ministri
Nel ministero della giustizia Ministero dell'interno alla presidenza della regione Sicilia naturalmente c'è la
Totale associazione alle richieste a tutti i mezzi di prova acquisizioni dalla Procura tutti ammissibili
Ovviamente
Per quanto riguarda quindi non svolgiamo nostre richieste per quanto riguarda invece la costituzione dell'Ente nazionale per la strada S.p.A. già Annals
Abbiamo una nostra produzione documentale di cui chiedo l'acquisizione
Riguardante il danno le quantificazioni dei danni per
Per la sistemazione
Delle di tutta
Di tutto il tratto autostradale ha seguito dall'esplosione Presidente grazie
La depositano immediatamente alla Corte quindi rinvio novanta

Prego
Tanto i difensori residente all'avvocato animali in sostituzione dell'avvocato che non dagli hanno non ha difesa dalla dalla signora Montinari Matilda non approvi i mezzi di prova e si associa alla richiesta della Procura sì
Sì Presidente sul Difensore far proprie
Pubblico Ministero non ha rivisti scrittori se non un esame di tutti gli imputati nell'interesse
Avvocato ma non si
Quando lei difensore intervengono dovrebbero fare sempre menzione del proprio nome per la verbalizzazione proprio per per la registrazione e l'avvocato Carnicelli difensore ritarda la parte civile Anna Maria Montinaro
Anche questa difesa si associa alla richiesta formulata dalla pubblica accusa chiede l'esame dell'imputato di tutti gli imputati

Altri difensori di Parte Civile
Allora
Se non ce ne sono altri che ci sentiamo i difensori degli imputati prego
Sì sì sì
Vicini microfono mutato perché altrimenti abbiamo difficoltà di ove dovessero sia
Per la verbalizzazione io Presidente di avvocato Petronio ritengo di interpretare il pensiero anche dei dei colleghi rivolgere una richiesta se fosse possibile interloquire sulle richieste di prova del dei pubblici ministeri
Eventuale eccezione sul punto
In una fase successiva ossia in un altro udienza perché come non sarà sfuggito alla signoria vostra peraltro sono stati depositati dei momenti integrativi
Proprio probatorio che sì che che sicuramente richiede un'attenta valutazione da parte delle difese
Oltre che le eventuali eccezioni oltre che l'eventuale formulazione così come prescritto a prova contraria di momenti probatori diverse all'esito del deposito delle richieste nuova formula
Anche dal dai procuratori
Quindi le chiederei col suo consenso se fosse possibile di darci la possibilità di interloquire sotto questo profilo alla prossima udienza fermo restando che già in quest'udienza potremmo essere in condizione di insistere di esprimerci sulle nostre richieste di prova
Evitare la Corte e ritiene che con un riferimento alle prove che già erano state indicate e nelle e liste la discussione si possa completare all'odierna udienza può essere concesso in c'è un termine per l'esame con riferimento alle e prove non indicate nelle liste per le quali effettivamente si potrà
Effetto la discussione alla prossima udienza quindi e potremmo su tutte e le prove
E orali erano state menzione delle liste competere oggi la trattazione e mentre appunto zitti lascerà termine e
Per la difesa per esaminare
Ulteriori mezzi di prova e accolte si riserverà limitatamente al Sistina Ford non sono stato abbastanza chiaro la mia richiesta infondere a questa sì sì no va bene chiaro nessuno e questo
In questo senso l'accogliamo così bene
Allo coprendolo svolga discusso le proprie richieste di prova si io insisto nella lista testi che è stata depositata da questo difensore chiedo l'esame degli imputati ove questi che consentano
Non ho altro da aggiungere perché mi riservo eventuali prove contrarie rispetto a quanto ulteriormente depositato dal
Dalla Pubblico Ministero ma anche di interloquire su quanto ulteriormente chiesto depositato al Pubblico Ministero a me sfugge se la sentenza provvisoria riguardante
D'Amato Cosimo
Procedimento di Firenze
Sia stata già inserita in lista testi davanti ai pubblici ministeri ovvero
Questa sentenza la richiesta di valutazione di cui ha parlato adesso dottoressa Sanna
Sì dico l'avete già chiesto in in lista testi o questo non è adesso in questo istante mi sfugge o è una richiesta formulata in
Ecco infatti è che sta oggi quindi anche su su questa mi riservo di interlocuzioni viene
Comunque sin da ora concesso termini fino alla prossima udienza che comunque sarà ad una distanza
Di
E almeno vuoto oltre una settimana perché la settimana prossima sarà impegnata la Corte con la trattazione procede vento ha costretto Borsellino ho qua per
E a Roma per tutta la settimana per una serie di udienze dedicate all'esame di collaboratori di giustizia e quindi e l'udienza sarà sicuramente e nella settimana successiva e alla prossima per cui fino alla data della prossima udienza e poi verrà concordata con le parti si concede sin da ora a termine per l'esame delle nuove richieste istruttorie
Non
Ricomprese nelle liste testimoniali precedentemente depositato per cui ecco
Io le e osservazioni possono restare e limitate anche per i successivi i difensori e alle e prove orale di cui al
Liste e testimoniali già depositate prego
Altri difensori
Scusi per compattare dico comunque per quanto concerne la richiesta produzione di verbale dibattimentali riguardanti i procedimenti
Altri diversi già pregressi non c'è consenso da parte di questo difensore
Va bene energia si chiarisce peraltro è specificato anche nella lista testi e si chiede l'escussione comunque anche su quelle circostanze
Di cui pubblici ministeri chiedono la produzione del verbale dibattimentali vede l'atipico laboratori di giustizia
è per reati testi questo già peraltro indicato per semplificare il compito della ed eccellentissima Corte già nella
Nella stessa lista testi della difesa sì
Prego
Sia insieme interesse
Del signor Giorgio pizze sono poteri Cottini neanche io chiedo l'esame dei testi inserite in lista chiedo altresì l'esame degli imputati così consente in parte del mio assistito
Anche io come il collega
Non do il consenso l'attuazione della transizione verbali
Ciò che ha riguardato
Oggetto di essere se il Pubblico Ministero opporsi sì
Sì grazie Presidente l'avvocato vitello per la trascrizione nell'interesse del signor leoni credo
Io insisto per i testi dei collaboratori indicati nell'Emilia lista testi
Chiedo l'esame dell'imputato e non do il consenso e il verbale riguardanti altri processi che sono stati messi nelle liste del signor Pubblico Ministero chiede infine all'esame di tutti gli imputati ove vi consenta mi riservo la produzione documentale all'esito della istruttoria e riservo di dare il mio parere in ordine la produzione documentale effettuate nella data odierna

Prego
Sia pure avvocato Sinatra per il verbale
Allora unitamente alle colleghe
Assistiamo Madonia Salvatore
Tutino Vittorio
Con riferimento alle richieste formulate dal tre signori pubblici ministeri
Nulla quaestio quanto riguarda le prove rappresentative
In ordine ai verbali anche mi associo alla richiesta formulate
Ne con difensori perché non abbiamo partecipato all'atto e quindi non diamo il consenso
Per quanto riguarda gli atti irripetibili mi risulta esserci anche ulteriori atti nel fascicolo che già andavano inserite senza l'articolo quattrocentotrentuno CPP verbalmente potremmo farlo nella proseguo
E si fa riferimento anche a alla sequestro di una nave credo un atto di sequestro di una nave in Calabria
Una barca esatto contenente materiale esplodente per un atto irripetibile quindi come tale andrà
Dovrebbe confluire nella fascicolo delle che in altri termini chiedete che venga ESA prodotto questo verbale di sequestro smaltito complesso ma se i sensi
Operato peraltro da questo autorità giudiziaria se non ricordo
Poi per quando riguarda
Il avvenuto deposita le bobine ampiamente vedremo il materiale coi meno da parte di questo difensore di questi difensori non c'è nemmeno una questione che può riguardare
La perizia cioè nel senso che se dovessero essere anche trascrittiva consente pubblici ministeri credo che questo
Possa agevolare un po'tutto anche la
Per ragioni di celerità Bindi su questo meno da parte nostra non
Non c'è opposizione
Per quanto riguarda la nostra lista testi che potrebbe sembrare
Sovrabbondante prima vista però molti testi sono coincidenti a quel signor Pubblico Ministero come avrà notato signor Presidente e sembra abbiamo anche richiamato
I verbali qui chiediamo l'acquisizione al procedimento parallelo Borsellino quattro questo per evitare anche una duplicazione presente ovviamente poi
D'accordo anche con il signor pubblici ministeri si potrebbe fare una cernita di quelli che riguardano il tema indecisione
E sotto questo profilo poi credo
Per quanto riguarda questo e poi ci si riserva un ente di depositare delle sentenze passate in giudicato che
Riguardano o anche fatti a nostro avviso connessi rispetto a quello in esame Lecce
La sentenza emessa
Che riguarda l'omicidio Lima così come la sentenza messe che riguarda l'omicidio o
Salvo quindi sono sentenze a nostro avviso hanno una contingenza rispetto al tema in decisione
Credo di non
Dove erano ed aggiungere altro se non chiedere anche l'esame degli imputati

E
Ci sono ulteriori richieste istruttorie
E
Allora il pubblico ministero o può Prefettura le proprie deduzioni con riguardo alle richieste suture prospettate dalla Difesa
Nella relazione
Sì però ci riterremo adesso in camera di consiglio se frattanto ecco il pubblico ministero fa le proprie osservazioni sul punto poiché ci ritiriamo in Camera di Consiglio
Allora come sempre capita
Confusione
No
Noi
Sentivamo quindi
Ad esempio non dovrebbero adesso sentite meglio dunque ricevo come sempre capita ci dimentichiamo sempre qualcosa e poiché siamo però ancora intento chiediamo l'esame degli imputati
Il
Su cui penso nessuno voglio interloquire ecco
Allora solo due parole tue e poi tengo a interloquire
Sulle richieste istruttorie siamo
A ricordare
Che le opposizioni all'acquisizione
Dei verbali dichiarativi hanno valore sempre nel rispetto e l'articolo centonovanta bis del Codice di procedura penale
Pertanto noi abbiamo fondato la nostra richiesta come del resto anche il difensore Madonia e di Tutino
Nel solco dell'articolo centonovanta piste del codice di rito e
Tenendo conto di questo e della posizione ovviamente degli odierni imputati che già ebbero contraddittorio negli altri procedimenti
Scusate se lo diciamo chiaramente ma non c'è opposizione che tenga perché si tratta semplicemente di applicare la norma di Lecce
Ora
Siamo contenti
Del consenso espresso però solo da uno dei difensori che lo gradiremmo da tutti
Sulla possibilità di produrre le trascrizioni
Delle conversazioni registrate tra Riina Salvatore e Alberto Lorusso e già effettuate dai consulenti del Pubblico Ministero così risparmiamo tempo eterna
Ciò posto
Ho qui qualche piccolo appunto
Sulle richieste probatorie formulate dall'assistenza ecco veda
Presidente e signori della Corte qui quando noi interveniamo per valutare le richieste probatorie della difesa lo facciamo sempre con un certo imbarazzo
Perché sembra sempre che il Pubblico Ministero quando interviene dice no a questa prova qua non la voglio questa prova qua non mi piace sembra di sopprime
Il
L'esercizio del diritto di difesa no perché il pubblico ministero che oppone a questa prova
Cosa c'è sotto
Voi tenere qualche prova sotto la coperta del processo
E non la vuol far salire
Allo scranno del giudice
è così
Non è così ovviamente
Nel senso che
Noi
Non abbiamo opposizioni per accelerare scomode verità
Ma vogliamo
Che
Il giudice valutati se il diritto alla prova formulato dal difensore si mantenga nel rigoroso rispetto della norma processuale
Processo al suo percorso
A un percorso ben definito
Si dialoga con la grammatica della prova
Il sentiero è quello che conosciamo non può trasformarsi in un
Movimento ha citato o in un falso movimento
Il movimento è quello previsto dal Codice allora proprio da questo punto di vista
Noi ci dobbiamo confrontare sulla prova e si tratta di regole di forma e di regole
Sostanza
E dunque
Vedete
Prego le riforme a regole di sostanza che si fondano proprio sul contenuto dell'esercizio del diritto la prova che scritto all'articolo quattrocentosessantotto
Vado a memoria posso sbagliarmi ma in quel codice Lini c'è scritto chiede di indicare le circostanze che voi poco fa
Non faccio questioni di vaghezza di indicazione probatorio
Ma faccio questione nel senso che il pubblico ministero si trova in difficoltà
A interloquire
Nei confronti della lista presentata dall'avvocato Sinatra per la difesa di Madonia
Salvatore Mario e di Tutino Vittorio in quella lista ci sono tanti testimone
Per valutare se ci sono tutti o c'è qualcuno di troppo
Cioè quel qualcuno di troppo che non rientra nella grammatica dalla prova dovremmo anche sapere quali sono le circostanze
Ora richiamarsi esclusivamente ai fatti di cui ai capi di imputazione quando noi andiamo a chiamare colgo fior da fiore se lo trovo ecco
Mazzetti
Bellini
Ciancimino quattro stelle
Quali sono le circostanze
In relazione
Ai capi di imputazione ecco perché questo deve essere il passaggio
Su cui questo testimoniale è chiamato ha detto
Ci dicano
Lo valutiamo rispondiamo diremo se siamo d'accordo
O se
Abbiamo qualcosa da obiettare
Per cui è un intervento come si dice interlocutorio questo di sollecitazione per quanto la Corte può raccogliere questo affinché il difensore ci voglia chiarire
Esattamente quanto segue
Su quali specifiche circostanze di prova o quanto meno su quale tema probatorio poi lo stiamo fare questioni niente sia ben chiaro lo stiamo a fare questione
Però vogliamo almeno sapere in relazione ai fatti di imputazione
Su quali circostanze anche generica avvocato
Si dà anche generi
Tonolo porre grazie
Avrei preferito saperlo prima stava comunque inferiore al trenta ritiene
E di effettuare qualche osservazione ecco che allora Presidente diciamo solo quali sono
Le prove testimoniali chiamiamole così su cui chiediamo degli ultimi
Sintesi era petto quindi Mazzetti Bellino no perché c'è un Cimino anni questo l'ho detto e come esempio però
Ho qui un piccolo elenco e lo guardo a recita dottor Gianfranco Donadio
Il teste Corselli
Il teste Ciancimino
Il teste Schembra
La dottoressa Boccassini
Il teste belli
Questi sono i chiarimenti sulle circostanze probatorio se la difesa ritiene interloquire su questo aspetto
Posso facciamo aveva finito ma prego può continuare finché sono un po'lento sono come un uomo che centra lavoravamo
Capito che aveva richiesto questo chiarimento che quindi diciamo dall'arrivo la
All'osservazione per così dire interno Bicego invece
Invece il Pubblico Ministero non ritiene che siano rispettati i limiti previste né quattrocentosessantotto e i limiti probatori inerenti questo processo questo processo con quel capo di imputazione
In riferimento
Al seguente testimoniale il senatore Grasso
E beh possiamo fare a meno della sua audizione perché e in questo caso nella lista è specificata da circostanze il difensore ne chiede l'audizione Tibet merito
Al colloqui investigativi assegnate con Gaspare Spatuzza e segnatamente a quando avvenne è prova documentale agli USA visibile
Noi riteniamo sia scomoda bile il Presidente del Senato per questa brevissima deposizione
Ci opponiamo anche all'esame
Del
Testimoniale Mazzetti in quanto nella deduzione
è indicato che Kostunica o svolge professioni giornalista giusto giusto che svolge professione giornalista deve venirci a dire quello che ha saputo dal dottor Di Matteo perché poi ha trasfuso nel libro
Come si chiama
Io non leggo molto assedio alla toga ecco edotto anche il dottor Di Matteo vederle ce lo dice quello che ha detto il giornalista
Per cui è prova ultronea
Altrettanto prova ultronea
è quella in riferimento al teste Lo Bianco ed è quella in riferimento al teste Sandra Rizza che entrambi se non sbaglio hanno
Raccolto le memorie
Le memorie ventotto imbroglia
Scrivendo un libro che si intitola io so
Edotto anche il dottor Ingroia vale lo stesso argomento venga lui a dire essendo stato dedotto come testimone quello che a saputo tanto che è stato scritto un libro non occorre che vengono i giornalisti che dà buoni amanuensi e registratori hanno ha preso le dichiarazioni e poi trascritte in fluente italiano
E questo è sostanzialmente quanto per cui come vede sono arrivato alla fine
Sì il l'avvocato Sinatra muove
Effettuare queste precisazioni che venivano richiesti tra
Come
Sì sì sì però prima delle
Ulteriori selezioni parte civile i competiamo
Questa tematica scuola sono stati richiesti dei chiarimenti facciamoglielo esprimere subito dopo passeremo alle osservazioni della parte civile su due richieste di prova delle altre parti prego
Sì signor Presidente
Allora
Per quanto riguarda il
L'audizione di Mazzetti Lo Bianco eccetera si dice che il capo di imputazione e il l'articolato di prova e generico
Ora faccio riferimento a quello che è stato detto nel corso dell'udienza preliminare da parte signori pubblici ministeri dicendo attenzione vero monito anche al
A una rassicurazione anche gli imputati che qui nessuno vuole impedire che si accerti né i fatti a prescindere dalla singola responsabilità
Allora probabilmente sfugge al pubblico ministero dottore Doda ero quanto scritto dall'ufficio a proposito del testimone sessantadue Attilio Bolzoni
Che non mi risulta essere un investigatore ma mi risulta essere un giornalista della Repubblica
E quindi mi indichi anche qual è il suo articolato di prova tenuto conto che deve riferire in base alla
Un articolo pubblicato
Sulla Repubblica di cui non si sa nulla il tredici giugno novantadue a pagina diciassette dal titolo Falcone sei
Identikit per una strage ora dico su questo credo dico insomma
Bisogna essere anche consequenziale questa era un articolato di prova ma non ci siamo posti può è stato sentito su questo addirittura la fase delle indagini preliminari da parte dei pubblici ministeri e c'è un verbale
Quindi voglio dire conseguenza logica vuole che se
Si fa riferimento ad un articolo di stampa si fa riferimento
Ad una notizia per essere un libro e viene chiesta la citazione risulta strano anche dovere precisare il il contenuto rispetto a quello che lo stesso Pubblico Ministero ha dedotto in maniera generica anche nel suo capitolato di prova
Ma non è un problema possiamo anche non sentirmi Johnson credo che sia questo il problema del procedimento
Però mi fa strano e specie che il Pubblico Ministero si opponga all'audizione di Bellini oppure dello stesso schemi perché mi risulta essere un collaboratore di giustizia del come il quale è stato escusso
Tra il maggio e giugno in Germania dal dottore Borsellino perché può riferire circostanze che andavano negate a capo di imputazione indirettamente perché Schembri riferisce vicende che riguardano il maresciallo Buazzelli
E lì vicende che riguardano il dossier mafia appalti e quindi indirettamente ritengo che su questo stiamo facendo un processo Borsellino
Fatti anche
Afferenti l'odierno procedimento
Poi per quanto riguarda e tutto il resto voglio dire mi si trovi una sentenza della Suprema Corte di Cassazione che dica
Che l'articolato di prova così come formulato non è
Completo per riferire i fatti di cui al capo di imputazione quindi si richiama al capo di imputazione
Hai fatti collegati susseguente antecedenti che sono collegati tragicamente primi quindi bisognava verificare
A mio avviso bastava una semplice lettura per rendersi conto che l'audizione di costoro era in relazione ai fatti di cui e capi di imputazione
Poi dico è un problema se un magistrato rilasci un'intervista o come dire scrivo un libro sui fatti di questo odierno procedimento ci sono dei limiti che sono dettati dall'articolo centonovantasette comma uno lettera b
Lettera d e su questo ovviamente dobbiamo tenerne conto
Però dico sul capitolato di prova a fare riferimento al capo di imputazione e anche in relazione
A fatti che sono antecedenti e susseguenti ma sono collegati a questo
Non mi sembra che io debba indicare se quel giorno si è alzato la mattina ha che ha incontrato o quant'altro mi pare che sia una richiesta che la prima volta che sento dire dopo ventitré anni comunque prendiamo atto e di questa
Precisa
Piove adesso o difesa di proprio civile se può interloquire sulle richieste probatorie
Avevano il
Difensore dell'imputato nato da meno intervengo questa volta io anche a nome del stregato
E noi intendiamo aderire integralmente all'intervento da ultimo formulato dall'Ufficio del Pubblico Ministero
La tecnica di redazione delle liste testi e dei conseguenti capitoli di prova non è stata inventata dal legislatore solo per creare un ulteriore problema ATI questa lista deve predisporre per richiamare la funzione specifica
Perché serve a capire sin dall'inizio del processo quali sono i temi di prova rilevanti e pertinenti ai fini del decidere quali sono e eccessivi
Sovrabbondanti quali sono niente affatto pertinenti e vanno pertanto immediatamente sgombrati
Una lista testi un capitolo di prova che sia tanto generico da non consentire questo vaglio preliminare che è un vaglio certamente rimesso alla Corte ma imbarco dimesso anche alle altre parti processuali che su questi capitoli hanno titolo per intervenire
Dicevo una lista testi redatta senza il rispetto
Di questi cani alla lista testi che deve essere valutata
Tutto in parte inammissibile comunque riletta immessa degli ammissibilità attraverso questo filtro
La valutazione della
Parte civile in questo senso è anche e mirata presentare un capitolato di prova non fittissimo con
Tanti nomi tante decine di persone chiamate a essere qui presenti senza specificare
Qual è la rilevanza di ciò che ciascuno di essi portato chiamare è un limite un rallentamento inutile per il processo non è esatto dire che non è si Stano sentenza della Cassazione su questo punto che abbiano invitato ad uno specifico aggancio che non sia soltanto nel richiamo formale
Tra la formulazione del capitolo di prova e la formulazione del capo di imputazione non mi scuso non ne ho a disposizione ma ho fatto nel mio precedente intervento
Richiamo l'autorevolezza di questo consesso che conosce meglio di me sicuramente la materia queste sentenze esistono esprimono tutte lo stesso criterio la lista testi deve proprio perché è oggetto di un provvedimento ammissivo delle quote dire sin dall'inizio questo vaglio preliminare e quindi semplice lei generico richiamo alla formulazione del capo di imputazione non è da ritenersi sufficiente soprattutto in un caso in cui
Cioè una complessità e una delicatezza sostanziale essenziale come in questo processo le altre parti processuali hanno diritto di sapere su quali capitoli ciascuno al teste è chiamato a
Deporre proprio per valutare se si tratta di una deposizione rilevante e pertinente o semplicemente di una
Perdita di tempo di un alimento processualmente irrilevante la sanzione
Per una lista testi formulate in termini generici non
Compete a me ricordarlo all'inammissibilità grazie
La Corte e si ritira per decidere sulle richieste di prova alle ore e tredici rientreremmo in Aula di udienza chiedo scusa solamente pazzi poc'anzi la collega faceva riferimento alla
Come dire
E ad un inammissibilità totale però forse non ha letto la lista testi mi permetto solamente di dire che ad esempio leggo posso proporre dopo abbiamo lista testi insomma no no dico no siccome si faceva riferimento addirittura vengono pure richiamati i verbali così come hanno fatto in vicini se ne sentono forte Vito per riferire alle dichiarazioni rese agli inquirenti in data sedici nove due mila dieci diciassette nove come ha fatto il Pubblico Ministero quindi probabilmente non lo sa che cosa si riferisse comunque perché riteniamo per decidere sulle richieste istruttorie
Alle ore lettere alle ore tredici rientreremmo in Aula
Per eleggere un'ordinanza sull'ammissione dei mezzi di prova
Dieci
Per le parti possono accomodarsi perché daremo lettura
Adesso dell'ordinanza sull'ammissione delle prove
Decidendo sulle richieste di prova di cui alle liste depositate alle parti
Ritenuto che nel vigente sistema processuale caratterizzato allego diretti che alle parti articolo centonovanta del codice procedura penale alle quali attribuito l'onere di allegare alle Poste né per i rispettivi petita
Il giudice è tenuto conto delle somme relative richieste sulla base dei parametri di
Ammissibilità enuncia che l'articolo centonovanta comma primo Codice di procedura penale
Con riguardo cioè hai divieti
Probatorie alla perché sulla prova richiesto al tema decidendum Cassazione sia sei sentenze numero
Tre mila seicentosessantasei del ventidue gennaio mille novecentonovantatré posto che
Il diritto alla prova riconosciuto le parti implica la corrispondente attribuzione e il potere di escludere le prove manifestamente superflue e irrilevanti
Cassazione a sezioni unite sentenza numero quindici mila duecentotto del venticinque febbraio due mila dieci considerato che i suoi esposti ai requisiti occorrenti per l'ammissione
Si riscontrano allo Stato per tutte le prove orali di cui alle risse depositate alle parti con la sola eccezione le testimonianze del dottor Gianfranco Donadio e del senatore Pietro Grasso
Perché i quali occorre preliminarmente una verifica in ordine allo svolgimento o meno nelle funzioni di Pubblico Ministero Ai sensi e nei limiti del disposto dell'articolo centonovantasette comma primo lettera d Codice di procedura penale
E conseguentemente riservare la decisione sull'ammissibilità delle relative prove all'esito di tale verifica
E rilevato che va pure riservata alla decisione con riguarda i verbali di prova indicati data ad una delle parti per cui non è intervenuto consenso delle altre parti processuali occorrendo preliminarmente verificare se essi siano stati o meno formati nel contraddittorio delle stesse
Considerato che le indicazioni contenute negli scritti mondiali appaiono allo Stato soddisfare l'esigenza di determinatezza delle circostanze su cui devono verterà gli esami ferma restando una verifica sull'appartenenza alle domande nel corso dell'assunzione tali prove
Rilevato che la missione la prova diretta sulla circostanza non esclude l'ammissione di ulteriori prova de relato sulla stessa
Ritenuta infine l'ammissibilità all'esame degli imputati dell'acquisizione delle sentenze divenute irrevocabili
Nonché dei verbali di sequestro negli altri atti irripetibili per questi motivi dispone acquisirsi al fascicolo per il dibattimento da sempre si divenute irrevocabili verbali di sequestro gli altri atti irripetibili
Ammette l'esame degli imputati e le prove orali di cui alla lista depositata le parti riservandosi di decidere nel prosieguo sulla chiesta testimonianza il dottor Gianfranco Donadio e del senatore Pietro Grasso
Nonché sui verbali di prova indicati dall'umor le parti per cui non è intervenuto consenso delle altre
Concede alle parti termine sia la prossima udienza per la trattazione delle questioni relative all'ammissione delle ulteriori prove
Allora a questo punto data la intervenuta ammissione del prove possibile programmare una successiva udienza allo scopo di
Consentire alle indifese
La interlocuzione sulle sui mezzi di prova che soltanto oggi sono stati dedotti dal pubblico ministero e trattare le ulteriori questioni sull'ammissibilità di e mezzi di prova rispetto ai quali non è ancora stata compiuta una valutazione di ammissione o meno
Quindi dovremmo Moro individuare un'udienza del mese di giugno che
La corte potrebbe
Sin da adesso indicare nel giorno cinque giugno
Presidente il giorno cinque giugno noi abbiamo contestualmente diciamo il l'abbreviato la tranche abbreviato a Firenze quattro e cinque di giugno
Segno no non me la ricordavo come cavolata era forse Marzio altro ed è quattro e cinque sicuro proprio bisogno
Tra le parti allo scopo di concordare una udienza diversa anche e chiaramente verrà fissa tenendo conto degli impegni di tutte
Per la prossima udienza inoltre
E il sì invitano tutte le parti a
E verificare quali debbano essere le modalità di esame
E dei numerosi i collaboranti che verranno discussi in particolare
A stabilire se occorra sentirli con lo strumento della videoconferenza o organizzano delle apposito Astarte giudiziari
In modo che sia già possibile una prossima udienza stilare un calendario di udienze comprensivo di eventuali né trasferte
E quanto meno sino al periodo feriale e se possibile anche fino a settembre
Quindi tre parti intanto si avvicina allo scopo di concordare una prossimo da bambino udienza e subito dopo appunto on invieremo a questa successiva udienza
Allora per me
Completare
Il calendario
Lo allo scopo di completare il calendario si fissa nove
Seguenti udienze
Giorno undici giugno ore dodici
A norma di e la prossima udienza nella quale
E si completerà la trattazione delle questioni relative all'ammissibilità delle prove
Ulteriori udienze comma le quali si potrebbe iniziare l'istruttoria dibattimentale
Attraverso la soluzione e di mezzi di prova il giorno sedici alle ore nove e trenta
Presso
L'Aula
Ed è il giorno sedici ore nove e trenta presso l'aula bunker
Che dovrà però essere limitata alla mattina l'udienza perché alle ore quindici sono previsti altri dibattimenti il giorno ventisei
Alle ore nove e trenta presso l'aula bunker
Per quanto riguarda gli esami dei collaboranti Cindy Cazzin da ora come data possibile per una trasferta
Quella dei giorni quattordici quindici sedici diciassette diciotto luglio
Con
La possibilità di svolge udienza sia di mattina sia di pomeriggio frattanto la cancelleria verrà incaricata di individuale e Urawa bunker potrebbe essere eventualmente quella di è una norma per le parti
E una soluzione e possibile
Comunque
Nel possiamo provare
In
Propriamente abbattuta quella di io Woman per votarla altrimenti
Verranno individuate
Altre aule nel bunker
Quindi riepilogando il procedimento viene rinviato per la decisione
Previa trattazione delle questioni sull'ammissibilità delle prove ventidue all'udienza dell'undici
Giugno onore dodici presso questa stessa Aula
è possibile già citare e qualcuno dei testi ammessi per le udienze del sedici ebbe il ventisei giugno
Ore nove e trenta presso l'aula bunker di Caltanissetta e e possibile sin da adesso individuare quale dati per la trasferta da compiere per l'esame dei i collaboranti
Tutti i giorni tra il quattordici e il diciotto o meglio presumono punto che dava individuata adesso previa verifica le disponibilità a cura della cancelleria
Va bene se non vi sono altre questioni da trattare
L'udienza e tolta se dispone per la prossima udienza la riattivazione di tutti i video collegamenti al fine di e garantire la presenza degli imputati