20MAG2014
stampa

Conferenza stampa dopo la visita dei Radicali del Friuli Venezia Giulia alla Casa Circondariale di Pordenone

CONFERENZA STAMPA | PORDENONE - 00:00. Durata: 27 min 23 sec

Player
Stefano Santarossa Presidente di "Radicali Friulani" e membro del Comitato Nazionale di Radicali Italiani, Michele Migliori, segretario dell’Associazione radicale "Trasparenza è partecipazione" e Nicolò Gnocato dei radicali di Trieste, parlano di quanto visto durante le visite ispettive e della battaglia per l’amnistia e la giustizia guidata da Marco Pannella.

Registrazione audio della conferenza stampa dal titolo "Conferenza stampa dopo la visita dei Radicali del Friuli Venezia Giulia alla Casa Circondariale di Pordenone" che si è tenuta a Pordenone martedì 20 maggio 2014 alle ore
00:00.

Con Michele Migliori (segretario dell'Associazione Radicale Trasparenza è Partecipazione di Gorizia), Stefano Santarossa (presidente dell'Associazione Radicali Friulani), Nicolò Gnocato (membro dei Radicali Gorizia).

Tra gli argomenti discussi: Agenti Di Custodia, Amnistia, Carcere, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo, Criminalita', Decessi, Diritti Umani, Discriminazione, Economia, Edilizia, Emarginazione, Emergenza, Europa, Friuli, Giustizia, Gorizia, Immigrazione, Informazione, Nonviolenza, Pannella, Pordenone, Sicurezza, Stato, Stranieri, Suicidio, Torreggiani, Tortura, Tossicodipendenti, Trieste.

La registrazione audio della conferenza stampa dura 27 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Se ma forse non è microfoni anche di Radio Radicale abbiamo oggi venti maggio una conferenza stampa dopo la visita recato circondariale di
Polverone effettuata con i compagni
Di
Direi
Ecolando scarpe Michele Iorio dell'associazione
Trasparenza e partecipazione di Gorizia
Perché
E le motivazioni sono state a pochi giorni da otto a otto giorni dalla sentenza della CEDU la Corte europea sui diritti
Dell'uomo si pronuncerà rispetto
Tutta una serie di
Denunce
L'atto è proprio dell'attività dei radicali
Per denunciare lo stato di illegalità delle carceri italiane ma anche della giustizia su questo
I cittadini purtroppo non lo sanno che indichi in atto un'iniziativa
Non violenta di Marco Pannella
Proprio per
Spingere andare una
Soluzione a questo problema per noi la soluzione
L'amnistia e indulto
Per la Repubblica amnistia una misura strutturale e necessaria per far ritornare
L'attuale situazione dalla giustizia e poi anche delle condizioni delle carceri allo Stato normale
La vostra diremmo anche perché
E abbiamo deciso proprio in Friuli di effettuare una serie di
Visite ispettive attendere
A scopi giorni dalla sentenza in particolare
Le visite a Trieste effettuata la settimana scorsa sabato anch'alla casa circondariale caccia dedito al metodo un carcere di massima sicurezza elogio al portellone
Io passerei raccontano le che
è una situazione che
Conosciamo sconosciamo come una struttura assolutamente inadeguata adeguata nella struttura inadeguata anche per fatti strutturali
Oggi abbiamo i dati delle presenze sono presenze settantatré
Settantatré detenuti di questi
Pertanto al tre
Una parte
Alcuna buona parte sono cinquantatré
Inattesa ancora di giudizio definitivo quindi un dato che si riscontra che qui a Pordenone è proprio che
La
Detenzione preventiva è un non è un'eccezione una regola nello nelle carceri italiane
Quindi
Questa situazione da è un quadro quelle del
Dell'illegalità
Ma
Sulla su questi settantatré
Per teniamo conto che
Adesso
Il DAP comunque Ministero sfacciato di far di tutto perde riuscire a comprimere un po'i numeri in vista di questa appuntamento che ci aspettavamo quindi presentare una situazione meno peggio possibile
Però di fatto la
Anche qui Pordenone abbiamo notato che i problemi ci sono cioè vedere ancora oggi
Un
Una cella
Con
Mi sembra il nove novembre chilometri all'interno
Oppure sei brande all'interno non può essere considerato assolutamente adeguato è
Una situazione
Evidentemente fuori legge
Gli stessi numeri che riguardano i metri quadri a disposizione
Secondo noi non sono rispettati i minimi previsti sono nove metri quadri qua si parla di apparati calpestabili qui si parla
Si ci hanno raccontato che stanno all'interno idee
Del limite dei tre metri quadri
Ma questo è
Fatto è contro quando motivo europea
A fronte di questo
Le attività
Dei
Dei radicali ma anche
Di chi lavora all'interno perché di fatto
Ci sembra tutti ripara questo appalto con in carcere noi che andiamo visitarli ma anche chi ci lavora si rende conto della situazione difficile
Quindi loro fanno davvero miracoli tornare a una situazione esplosiva in condizioni
Controllabili no
Una misura che è stata applicata proprio la settimana scorsa
Anche a Pordenone anzi
A me quando era all'inizio di marzo prodotta degni detenuti per l'altra parte la settimana scorsa
E quello del regime al parto che un misura che prevede la possibilità in otto per otto ore al giorno di avere all'interno
Delle
Dei reparti ridurre far alta le porte aperte delle celle
Questo a detta
Di chi resta all'interno ma anche abbiamo visto lo stesso vale per
Tolmezzo riduce moltissimo e tensioni quindi vuol dire
Il fatto di poter
Migliorare le condizioni all'interno riduce quell'iter quelle che sono
Tensione interna
Gli episodi quindi gravi che succedono
Fortunatamente non è il più grande apporto e non si sono verificati PCB
Però qua vicino a Padova proprio un mese fa c'è stato un suicidio detenuto quindi
Detta situazione comunque ottimo stato di allarme è
L'abbiamo notato tu
Se qui che davvero
I detenuti ci si aspettano delle misure concrete anche da parte della classe politica che sembra in questi giorni non volere assolutamente occuparsi del problema neanche sfiorato il tema
Dico anche invitato qualche
Così che perché quel candidato se voleva fa sapere che era
In qualche modo
Sensibile in questo clima
Si guardano bene dal far che ci fanno parte
Evidentemente
Non sono tecniche infine
Che interessa
Oppure è meglio nazionale questi fanno entrambe le volte allora FM che la classe politica ci si interroghi etica risposte la risposta che noi
Proponiamo è quella
Che l'amnistia creerebbe l'indulto
Continua abbinate riforme
Per togliere quelle leggi criminogene che portano a stare dentro il carcere
Tossicodipendente cioè
Fini-Giovanardi credo che capaci in parte
Consigliere derubricata però
Adesso Ascheri Camuzzi nella città l'ha portato ad entrambe sembra che diano nuovamente Giovanardi allora la il
L'incarico di
Fare dal relatore all'alba alla variazione della legge e quindi presi in giro
Evidentemente siamo ben lontani da risolvere quindi
La l'idea che io dica che propongo è quella della legalizzazione per ridurre il danno per quindi e togliere dal mercato dell'illegalità il crimine legato al mondo psico dipendenza lo stesso vale per la
Per largamente sull'immigrazione quindi
Sono due temi importanti i numeri
Lo Stato ha destinato esclusivamente a Pordenone verso
Piano se trovo i dati
Il numero di
Il quaranta per cento dei detenuti che sono legati comunque all'atto della settore da tossicodipendenza anche più o meno
Metta sono extracomunitari sessanta per cento cioè una tutto questo per
Dare un quadro più generale ecco rispetto
La capienza ricordiamo come certezza regolamentare dovrebbe esserci cinquantanove ma cinquantanove sono è la capienza
Con parametri e siccome non è assolutamente sproporzionate
Questo nome come il innanzitutto una cultura nuova questa una struttura che ha
Molti molti lei
C'è una doccia unica
Tutti quindi evidentemente
Chiunque ha rispettato il minimo delle condizioni di
Di
Decente
Per per altro verso Torre capire che e c'è una un'attenzione all'appalto dei volontari che per mettere a
Di svolge l'attività all'interno
Sono corsi di inglese matematica cucina acquerello quindi eccetera tipizzazione ettari
Tra gli stranieri
Quindi questo tipo di attività vengono usate correttamente al a nostro parere da parte del idee
Anche di chi sorveglia proprio per riuscire a
A ridurre
Come dire il le tensioni all'interno per occupare le persone chilometro chiedo proprio questo di poter svolge l'attività interessa un po'il guardaroba generale
Non so se
Michele aggregative qualcosa anche rispetto
Quando abbiamo visto
Nel caso eventualmente
Ritornano
Su quello che ha detto che porta in onestà il faro va bene tutto penso che è un'ambizione nel complesso ottima
L'unica cosa che vorrei aggiungere che la struttura complessa del carcere di Pordenone è veramente vetustà si sta parlando del cartello della città come gli spiegava prima Stefano del tredicesimo secolo quindi
Spazi possiamo immaginare quali possano essere legge secondo piano l'infermeria in questo momento
E ristrutturazione sana stanno rifacendo
In pratica ex novo e sono gli stessi dei detenuti che la stanno rimettendo a nuovo perché non patto dei corsi di muratura
Che
Non avendo soldini non avendo fondi lo stesso carcere utilizzai detto in Nuti in senso positivo ovviamente che viene
Fanno ovviamente volentieri nella ristrutturazione dell'infermeria del secondo piano
Però semplicemente per definire il fatto sconcertante che il carcere qua Pordenone è
Di settecento anni fa e assolutamente
In altre alcuni aspetti inagibile
Per quel che riguarda le altre strutture carcerarie del
Friuli-Venezia Giulia dove abbiamo visitato negli ultimi quattro giorni quello di la casa circondariale di Trieste la casa circondariale dal carcere di massima sicurezza di Tolmezzo oggi siamo a Pordenone a marzo eravamo a Gorizia in generale possiamo dire credo che
Tutti compagni siamo d'accordo la situazione del fruitore tesoro non è la peggiore in Italia per quel che riguarda l'ambiente carcerario certo è che
Uno dei problemi maggiori e secondo me più significativi che in tutti i carichi di tutte le case circondariali solamente a Trieste sia presente la sezione femminile quindi si un
Determinarsi una ragazza la signora viene
Arrestata forniti sopravvivere tradotta nel carcere di Trieste ovunque quindi si trovino una detenuta comunque deve spostarsi necessariamente a Trieste questo che cosa porta a porta che in questo dal momento che naturalmente non c'è un sovraffollamento della sezione femminile del carcere di Trieste però
Può capitare in qualsiasi momento basta che vengono arrestate dieci persone dei sistemi nell'almeno in una giornata e di si crea una situazione d'di sovraffollamento questo diciamo che con questo credo che delle raggiunto tutto quello che
Bastava alla già
Completa descrizione dell'assistito
Nel carcere di Stefano
Nicolò vuole aggiungere qualcosa economico
Quello che è stata un po'il filo conduttore che secondo me abbiamo potuto riscontrare nelle visite fatte qua in ragione
è stato
Innanzitutto
Abbiamo visitato due case circondariali e le dico però non è che le inchieste legato circondariali ospitano detenuti Bonino pena complessivo facendo impennare inferiore a cinque anni oppure tenuti in custodia cautelare
Mentre la struttura di Tolmezzo ospita una soluzione a una settimana comune in cui ci sono decaduti questo tipo e altre due sezioni una per detenuti in regime di quarantuno bis e in regime di alta sicurezza
Quello che salta all'occhio è che il detenuti appunto per reati minori che si trovano nelle Sezioni Comuni o nelle case circondariali sono quelli che soffrono maggiormente la conditio quindi sovraffollamento questo è un paradosso totale secondo me perché perché spesso stessa ammissione del della direttrice della Calabria
Di Tolmezzo sono detenuti che non sono vittime di situazioni di associazioni
Malati terminali organizzata o via dicendo sono detenuti che sono vittime del bisogno si trovano a delinquere
Perché
Tempo ad hoc per una semplice questione di sussistenza trovandosi in situazioni di degrado
Faceva l'esempio
Di gente che in Italia dei
Al
Attento dilatarsi corriere della droga ma non perché associata Carapelli della droga ma perché è semplice
Mentre mettono in moto una valigetta o di droga questo disperato che non sa come trovare i soldi dell'Umbria attraversa al confine con la Val di Bottai droga lei qui viene messo in galera
Quindi
Lo chiedendo l'amnistia non
Vogliamo di certo come
Come spesso si offende nel dire che i delinquenti debbano uscire dal carcere vogliamo semplicemente dire che
L'atto di clemenza verso quei reati minori che causano la sofferenza proprio di quei delinquenti ma niente delinquenti non sono
Che hanno commesso reati vengono Rizzi alleviata
Questo chiediamo non
Che esca noi mafiosi incaricammo il detenuti in alta sicurezza che poi alla fin dei conti sono quelli che hanno gli stati maggiori a disposizione perché appunto per una questione di sicurezza sono detenuti
Ogni singolo che è nel caso di Tolmezzo economiche fino a venticinque metri quadri
Vi è anche per la carcerazione preventiva e la cartiera di tutti coloro che sono in attesa di giudizio ed agli esponenti ricevere almeno per lui che
è ampia
Noi ovviamente per come dice giustamente il PD
Heather macchiato di reati
Razzismo di quarantuno bis verso azione mafiosa tangenti e tutto questo chi sta parlando di
Per Costituzione
Innocenti fino a una condanna esattamente recante aspettare un giudizio danni la costituzione di per sè sarebbe garantista sono gli
Gli anni che a quanto pare non lo sono in teoria l'imputato ecco innocente fino a prova contraria non colpevole fino a prova contraria
Quindi la legge disporrebbe che la carcerazione preventiva nel merito posta in tre casi in quinta pericolo di inquinamento delle prove
Pericolo di fuga o pericolo di reiterazione del reato questo viene rispettato infatti il quaranta per cento dei detenuti è in carcere
Né di mettere di carattere o finanziamenti graditissima detta tutelare molto spesso questi fogli non si debbano essere innocenti
E chi li paga dello Stato lesivo dei diritti umani e della dignità vi sono stati sottoposti fare l'appello ad adottare i diritti dell'uomo
Se condannerà l'Italia come penso ormai sia inevitabile
Tutti questi detenuti
Tutti non solo quelli in custodia cautelare certi stati sottoposti allo Stato degrado visivo per la dignità umana potranno chiedere ricorso come è successo potranno chiedere il rimborso per le condizioni il male com'è successo questa famosa sentenza Torregiani qui questo detenuto per danni altri sei
Sono stati rimborsati per una cifra complessiva attorno ai cento mila euro allora si capisce che detenuti
E già sono stati sottoposti allo stato di tortura detenuti che lo sono ora
Che avranno tutto il diritto a fare ricorso
Potranno avere risarcimento la somma fra
Di questi dipartimenti farà
Stratosferica
Suppongo che non si riesce a fare una stima curata aprire ancora non ci sono i dettagli però per un
Ma è un punto di vista basso economico se vogliamo assolutamente necessaria un'amnistia oltretutto non solo per una condizione in un'ora e le carceri anche per di ragionevole durata dei processi che la giustizia penale
Che comporta un ulteriore paradosso il fatto che
Essendo i tempi per la presentazione per molti reati otto brani state Pozzati
Si può permettersi gli avvocati nelle ore dilunga volutamente i tempi di potersi ottenendo una
Alla fine non solo sono all'opposizione mentre chi
Può permettersi un avvocato di ufficio che
Molto spesso è quello che è si trova sotto la gogna giudiziaria per dieci anni e intanto non mettono in custodia cautelare è stato si vedrà
Che il solito all'amnistia atteggiano è una ministra di classe perché
Di fatto certa chi può permetterselo diceva Nicolò poi revocate no prescrizione eseguire provare a alla mistica per molti prepotente
Invece per i poveracci
Quali invece possono rimanerci anche senza avare danze la sentenza definitiva quindi
Bisogna trenta c'è l'informazione anche via queste notizie altrimenti il rischio è che sull'onda della
Ma gravissime quello che avviene
è avvenuto per anni
E puntare sull'informazione per creare casomai manca l'omicidio efferate piuttosto che
Altri tipi di reati la brutta fine per far creare maggiore alla situazione di
Interruzione è usare questo ragazzo Poletto altri no
Ma allora cominciamo a leggere i dati vediamo che il numero di omicidi negli anni è diminuito quindi
Quindi numero tredici e quindi anche dei dei reati commessi
Allora non c'è questa emergenza classe si dimostra che
Ad esempio fare uscire prima una persona da poche ricca riabilitarsi diminuisce
L'Aquila la recidiva nolente commenta del reato questo dovrà dovrebbe nessun vincere anche la
I cittadini
Vedere
Questa misura la visione dell'amnistia come una soluzione per
Ridurre proprio
Vitangelo ridurre di un l'arretrato giudiziario oltre che sovraffollamento carcerario anche perché
L'arretrato giudiziario e
A no si parla di lire
Sic et si parla di arretrato giudiziario e comporta l'intasamento dei tribunali e di conseguenza decadono vuole durata dei processi perché non riescono a smaltire le pratiche formulato
Poi
Vorremmo che il Presidente De Seta che anni si decidesse a nominare questo garante regionale
E i detenuti che mozioni che ancora non v'è presente in Friuli Venezia Giulia era una
Promessa elettorale
Da Corrado Passera chiami
Adesso noi lasci cantiamo perché ettari misura negli anni passati quindi misura assolutamente anche perché
Il problema molte volte io ho avuto delle segnalazioni che personalmente che ci sono dei casi in cui
Essendoci pochi magistrati di sorveglianza casi diciamolo limiterò in cui
Davvero c'è il rischio anche di Sicilia piuttosto sì non vengono si riescono a prevedere perché non c'è la dovuta prudenza detto ma di tanti sorveglianza che riescano ad intercettare queste
Difficoltà che si manifestano all'interno del
Delle carceri quindi
Una la parlasse la chiave porta chiare e lo rivolgiamo e speriamo che
Lo risponda subito
Questa
Questa questa richiesta SOSE da del Boldrin del Messaggero Veneto ha qualche domanda
Utili sul condono come siamo messi a riguardo che il personale quante sono essere sufficiente
Allora ci sono cinquanta agenti di Polizia penitenziaria
Due sono cinque sono peritati di questi nel Nucleo traduzioni e ci sono due educatori rispetto alla situazione lo dobbiamo verificato grosse difficoltà anche perché
Questa è una
Impressione che ho avuto normali della otto di otto dieci volte che ha visto più carcere
C'è Hillary il fatto che se una struttura piccola crea una
La conoscenza tra detenuti e
Anche personale
Chi vince chi deve controllare molto quasi familiare no a questo aiuta anche a Roma limitare un po'le tensioni certo che ci sono situazioni di grave scopertura no quindi
Vincenzo scusa
C'è stata Caso Nettuno della disciplina del mercato indipendente che è stato vittima di un'aggressione del due mila tredici un unico il caso segnalato almeno negli ultimi due anni
Quindi diciamo che a questo punto di vista la situazione abbastanza sotto controllo
Poi c'è anche da dire che l'attenzione sia tra detenuti che tra detenuti ieri
Agenti e la Potì edilizia penitenziaria si è ridotta in molto da quando è stato istituito nel novembre due mila tredici il godimento regime a partito poi qua sono da tutti i miei
Di qui
Non è stato istituito nel novembre due mila tredici qui è stato messo infatti operativa ha tramato maggio
Tramite reagirà aperti i detenuti sono stati lasciati liberi di circolare nelle rispettive sezioni quindi di usufruire di uno spazio comune ma due ore
è appunto questo ripeto ha ridotto notevolmente le pensioni sia tra i detenuti che tra detenuti e pulizia penitenziaria
Forse reale strutturale che già si saranno del castello come l'avete trovato all'interno abbastanza pericoloso
Recidiva ossia il problema è quello
Nella struttura stessa che evidentemente e adeguata
Per lire ce n'è uno
Un bagno all'aperto nella zona dovendo dovrebbero giocare al pubblico
La pallacanestro piuttosto che a innovando imponga nonché evidentemente e contro ogni regola ed ENEL dell'ASL eccetera cioè tra l'altro proprio laddove
A da quanto ci è stato detto stanno seguendo i lavori per il rifacimento del locale destinato all'infermeria quindici sa c'è una
Marcelli meno terrestre verrà utilizzato a questo scopo
Perché effettivamente fino ad oggi nella situazione non era
Assolutamente rispondente alle norme igieniche
Se ricordi proprio tre anni fa l'ex sindaco Bolzonello aveva minacciato di chiudere
La struttura se proprio per motivi igienici denunciando la all'ASL la situazione
E c'è stato un braccio di ferro VAS la situazione
Se il blocchetto da una parte con la decisione vi costruire il nuovo carcere San Vito però per arrivare a quella soluzione
Chissà quando riusciremo ad aprirlo quindi ad averlo funzionante frattempo evidente qui come in altre parti che ci sono strutture è questo abbiamo visto un po'anche i servizi televisivi e nuove mai avverte
E altri invece situazioni assolutamente inadeguate intimista sanitario che
Costringono davvero per le persone a vivere in modo indecente quindi questa è la situazione
Non sono state questo
Proprio
Posso io ho notato una grande
Paziente maturità da parte dei detenuti
Che
Varie occasioni
Si sono uniti ai radicali nel
Nell'anno lotta non violenta dello sciopero della fame che tosto che altre forme avvisati Agra
Che
E tutt'altro rispetto al litigio vi violenta no sono
Uniforme di affermare chiede la produzione di diritti
Con metodi non violenti questo dimostra la maturità
Anche o comunque
A volta all'interno
Ci sono delle sensibilità che poi non si trovano
Questo almeno
Quanto osservare
Proposto ma è una