26MAG2014
stampa

Elezioni europee 2014: conferenza stampa di Matteo Renzi sui risultati del voto

CONFERENZA STAMPA | ROMA - 11:52. Durata: 48 min 9 sec

Player
Registrazione audio della conferenza stampa dal titolo "Elezioni europee 2014: conferenza stampa di Matteo Renzi sui risultati del voto" che si è tenuta a Roma lunedì 26 maggio 2014 alle ore 11:52.

Con Matteo Renzi (presidente del Consiglio dei Ministri, Partito Democratico).

La conferenza stampa è stata organizzata da Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Sono stati trattati i seguenti argomenti: Elezioni, Europa, Europee 2014, Germania, Istituzioni, Italia, Lavoro, Legge Elettorale, Nonprofit, Nuovo Centrodestra, Parlamento Europeo, Partito Democratico, Renzi, Riforme, Ue, Voto.

Questa
conferenza stampa ha una durata di 48 minuti.

leggi tutto

riduci

11:52

Scheda a cura di

Guido Mesiti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Tutti
Vorrei tanto darvi il benvenuto
Specie a chi in queste ore ha dormito poco perché è stato dietro ai risultati elettorali
Vorrei dare il mio no innanzitutto vorrei partire dal mio ringraziamento dal profondo del cuore
A tutte le italiane e gli italiani che hanno dimostrato con una partecipazione molto significativa
Credo ci possa dire ufficiale la più alta d'Europa non vorrei però che ad una conferma o sollevo è comunque una delle più alte se non la più alta d'Europa
Che questo Paese decisamente migliore di come ce lo raccontiamo
E come ce lo raccontiamo anche noi operatori del
Del settore politici giornalisti
Commentatori professori c'è un'Italia profonda che non si rassegna
E che non ha paura anche del di sfidare
Tutte le insidie che derivavano da un dibattito e da una campagna elettorale molto accesa nei toni molto alta per poter comunque
Dare
Con la propria
Con il proprio a test con la propria partecipazione al voto un segnale e il segnale io credo che sia questo il primo il primo segnale questo qua prima ancora del risultato
Delle singole forze politiche delle forze politiche che avranno un grande ruolo a Strasburgo e a Bruxelles c'è un dato di fatto l'Italia c'è
L'Italia è più forte delle paure che l'attraversano e l'Italia è in grado di incidere nel percorso che si apre in Europa con molta decisione io avverto questa responsabilità innanzitutto
L'Italia che andava a votare ieri ha parlato in modo molto forte
Ho detto in campagna elettorale che non consideravo questo risultato un referendum sul Governo confermo questo giudizio oggi
Non era un referendum sul Governo non lo considero un referendum sul Governo non lo considero un voto
Su di me
Considero questo voto un voto di speranza straordinario di un Paese che ha tutte le condizioni per poter
Cambiare
E per poter
Invitare l'Europa a cambiare cos'è accaduto in Europa perdonatemi se per trenta secondi
Vi chiedo l'attenzione di di di di fare insieme una riflessione sul risultato europeo da una parte
Le forze che
Vengono definite populiste
E che tengono insieme tante cose diverse
Queste forze politiche hanno ottenuto in alcuni Paesi un risultato straordinario in altre una buona affermazione
Dall'altro lato
Un'idea di Europa che in questi anni non ha funzionato ha fallito
Nel mezzo c'è il grande spazio per il cambiamento possibile
L'idea di riportare l'Europa ad essere
Il luogo della speranza dei cittadini e delle famiglie e delle lavoratrici e dei lavoratori e delle imprese questo il nostro sogno questo il nostro obiettivo
E
Da Roma dove il trattato è nato dove è stato firmato parte un messaggio di grande consapevolezza
Da parte delle forze politiche italiane impartiva modo di chi ha ottenuto un buon risultato naturalmente credo che
Non sia questa la sede per commentare il grande risultato del PD di cui sono naturalmente molto felice e per alcuni aspetti commosso emozionato
Però oggi il fatto che ad esempio nel partito della sinistra europea
Il primo gruppo la prima delegazione sia quella italiana non è un tema banale
Che
Nei grandi
Paesi europei il risultato che alcune forze politiche evitare hanno fatto a
Oggettivamente un valore di portava
Straordinaria per non esagerare è a mio giudizio è un fatto molto importante nella costruzione dell'Europa l'ora
L'Italia cioè
è determinata e decisa io personalmente credo che questo risultato
Spinga fortissimamente tutti noi ad avere consapevolezza del nostro compito
Molti mi dicono ma perché non festeggiamo e dai festeggiare sudare almeno una una piazzata con due bandiere credo che in questo momento
Immagino di poter dire atto sia al settore chiuso che le piazzate con le bandiere ci saranno stasera in tante città italiane
Dove a mio giudizio il centrosinistra porterà a casa un risultato molto importante se come immaginabile il trend nazionale
Aiuterà risulta poca viceversa magari chi lo sa
Però il punto centrale è che noi oggi non abbiamo
Un problema di fondo ma diamo l'esigenza di far festa perché avvertiamo lo straordinario compito a cui nostri concittadini ci hanno chiamato
Che è quello di
Togliere ogni alibi
A Roma nei palazzi della politica nessuno ha più alibi
Non c'è più spazio per rinviare le riforme
Quelle istituzionali costituzionali elettorali del lavoro della pubblica amministrazione della giustizia
Del fisco noi vogliamo arrivare all'appuntamento del primo di luglio con grande umiltà con grande responsabilità
Ma anche con grande decisione perché il semestre europeo che inizierà il primo luglio un semestre nel quale noi abbiamo
Il compito di mostrare un Italia che sia libera e non follow up in Europa
Questo il nostro obiettivo
Sotto questo profilo chiude rapidamente per lasciare spazio alle vostre domande è stata una campagna dei toni molto accesi
Il mio invito a tutte le forze che stanno in Parlamento nel Parlamento italiano e alle parlamentari e i parlamentari che andranno al Parlamento europeo
è quello di abbassare i toni ma di alzare le ambizioni
L'Italia deve abbassare i toni che alzare le sue ambizioni
Deve puntare in alto verde
Riscoprire il piacere di di di
Di sapersi importante ai fini del raggiungimento dei risultati per farlo però deve innanzitutto cambiare lei
E questo è il messaggio che arrivasse il messaggio di ieri notte il messaggio di stanotte una nota che credo
Per l'ampiezza del risultato e lo scarto rispetto alle previsioni in molti ricorderemo a lungo
Il risultato di questa notte un risultato che ci dice
Il cambiamento che abbiamo promesso deve arrivare in tempi ancora più veloci di quelli che abbiamo immaginato
E niente ovviamente questo questo ragionamento è
Potrebbe aprirsi su tante altre questioni però
Io vorrei con voi condividere soltanto una considerazione
Il fatto che più del quaranta per cento di persone abbia espresso per la prima volta nella storia la fiducia a un partito
Di centrosinistra
Il fatto che
In quello che era diventato un derby testa a testa tra rabbia speranza gli italiani abbiano scelto di dare alla speranza il doppio dei voti della rabbia
In quello che è diventato un grande messaggio che dall'Italia viva tutta Europa vedendo anche i risultati di altri nostri Paesi amici ma io mi permetto di dire che questo è il momento dell'Italia
è il momento dell'Italia che deve guidare il semestre europeo è il momento dell'Italia che deve
Spendere meglio i soldi dei fondi europei è il momento dell'Italia che deve guidare il percorso di cambiamento dell'istituzione locale partendo
Dall'assunto che prima di tutto vogliamo cadere noi stessi
E quindi oggi è un giorno sicuramente di festa non me ne vogliano i tanti
Italiani che hanno votato per il mio partito e che
Stanotte e stamattina ci stanno bombardando di mail
Dicendo qualcuno sta piangendo qualcuno sta vivendo una commozione e comprensibile
Non siamo abituati sedie a vincere le elezioni con risultati così significativi e quindi credo che sia comprensibile
Chi ci sta mandando messaggi di
Tipo è bellissimo tornare a crederci ecco non me ne voglia chi tra questi nostri concittadini vede
Innovi oggi un sentimento di
Umile responsabilità e di
Grande
Pacatezza nei toni e senza alcun tipo di festeggiamento noi sappiamo che questo voto è un voto per l'Italia che vuole cambiare
E non possiamo permettere a nessuno di cancellare la parola speranza dal vocabolario italiano al vocabolario della politica se noi falli Simo avremo cancellato apro la speranza dal vocabolario della politica
Noi questa parola la vogliamo tenere come punto d'ispirazione quindi avvertiamo tutta la responsabilità per cui da oggi subito al lavoro al lavoro d'Europa con il vertice di domani
Al lavoro nelle attività parlamentari e istituzionali al lavoro per quello che riguarda il Partito Democratico ma fatemi spendere anche una parola di gratitudine
A quelle forze politiche che
Hanno appoggiato il Governo e che hanno ho ottenuto un risultato magari minore rispetto alle aspettative ma che comunque decisivo e importante non solo e non tanto ai fini dell'azione del Governo
Ma per il messaggio che hanno saputo dare in questo derby loro sono stati dalla parte della speranza insieme a noi e quindi la mia gratitudine su tutti alleva raggruppamento di NC di undici
Però dico anche con molta decisione determinazione anche se questo è il momento dell'Italia nessuno può permettersi di evocare alibi
è una gigantesca opportunità che abbiamo una straordinaria responsabilità la sentiamo tutta per ogni centimetro di quadro di pelle che abbiamo noi il brivido che stanotte ci ha percorso nel momento in cui quei risultati che sembravano assurdi
Sono diventati i veri adesso
Il momento è quello di rimettersi immediatamente al lavoro non prima di aver ascoltato
Qualche breve domanda e qualche breve risposta
Abbiamo un concetto di breve che potrebbe essere
Sacro buongiorno Marco Conti del Messaggero con le volevo chiedere se arriva ha avuto modo di parlare uno o ne avrà con il capo dello Stato del risultato
I se questa accelerazione qualcuno l'ha interpretata su sui temi che lei ha detto come voglia di poi alla fine o si fa come dico io oppure andiamo a votare presto in autunno cosa risponde
Poi
Facciamo cinque o sei domande insieme Angela Mauro
Grazie prego se considerare risultato delle europee è un indicatore di una conferma dell'impianto dei ritardi con delle legge elettorale anche alla luce della si della forza strepitosa del PD ma anche della debolezza quanto altrettanto strepitosa degli altri attori degli altri interlocutori
Chi va
Straniero consenso cosa diventerà di Berlino insieme al mio collega ti manca Lion della Radio tedesca
Ci interessa chiaramente come vede lo spostamento dell'asse diciamo francotedesca verso sud e il Governo di italiano insieme a quello tedesco
Sono quelli che si sono affermati in queste elezioni contro le forze populiste
Come sarebbe bello Europa con un'alleanza italo tedesca si parlava di una italo francese invece diventa tutto un altro equilibrio ora
Altra domanda ad domanda di si vuole lei faceva bene il Sindaco quando dei giornalisti tedeschi una rigore rispetto alla una domanda al teste invece
A Stalin Amalia statali
No perché c'è un'aggiunta alla liberando come come voi italiani Rizzi
E anni no ed ci vuole l'effetto a benzina ROPPA
Chi va
Giselda panieri di writers volevo chiedere lei ha più volte detto che uno degli obiettivi della presidenza italiana dell'Europa non sarà cercare maggiore flessibilità nelle regole di bilancio se con questa nuova composizione del Parlamento crede che questo detti non sarà più facile da raggiungere
Grazie Isella le ultime due io
Facciamo un giro dopo c'erano due giri se siete lasciamo Matteucci lasciasse etico
Premi sentita chiamato fondazione
E Pittino atta mandata fan culo tutti i giorni no sei materasso a farli pazzo innanzitutto ad appena appena atti contribuire a fare un saggio adatte però allora adesso mi raccomando non essere indicativo
Io voi Tina parola Pella appena Puccio nostro dopo sta mazzata tra capo e collo che apprezzo la parolina bell'Amati ICI
Pensare VCO nostro vai
Risultati dunque
Passare da lei a non voler con questo differenza
Persino beh se non ci sta per mettersi a ridere ma reggerà consumavo
Professionista quale prego Presidente le arrivato al potere abbiamo stabilito con la fama di rottamazione
O se preferisce al cambiamento Principe al cambiamento generazionale però al Governo lei ha saputo far funzionare quell'larghe intese con Parlamento l'ha già fatto
Quindi chiederei con questo vittoria se le
Consigliere Vacca ha chiuso la stagione di rottamazione
Bene alla provvede faccio facciamo secondo giro
Mai vai subito mai veloce e poi Pietro Pecoraro che seguita La sette ha sentito Silvio Berlusconi dopo questo successo poi se cambierà qualcosa rispetto datori
Viene cd voto come diceva lei deludente
Provo andare a fare una risposta vedendo peraltro che quasi tutte le domande sulle sue vicende italiane provo ad essere operativo
Ho sentito il Presidente D'Alì pubblica come è normale
Credo che
Come altrettanto normale le conversazioni con il Presidente della Repubblica specie come in questi casi
Attengono a questioni istituzionali
Sono colloqui che rimangono nella ne siamo nella riservatezza che si deve a chi ricopre un incarico pubblico
è evidente che insieme al Presidente del pubblica
Diciamo che l'attenzione del Presidente Repubblica e di tutti noi è quella che la fase che si applica una fase molto interessante per l'Italia indipendentemente dal voto
Vale a dire la Presidenza del semestre europeo la gestione del passaggio di riforme che stiamo vivendo e lecco indiciamo conseguenze e implicazioni
Del rapporto tra risultato europeo e le vicende italiane
Dando una centralità al paese che
Il il ciascuno di noi dovrà essere in grado di meritare
Io credo che ci siano tutte le condizioni perché questo
Parlamento faccia le riforme e scommetto su questo
La riflessione di Marco mi porta a rispondere ad Angera dicendo che il risultato delle europee non cambia la valutazione sulla legge elettorale
Noi pensiamo noi pensiamo
Io penso che il ballottaggio sia un elemento centrale
Perché garantisce la vittoria
Questo è il punto
Dopodiché mi al di qualcuno chiunque esso sia
Se ci fosse il proporzionale puro anche un partito che prende quanta presepi di quarantuno alla fine quaranta e otto quarantuno comma cosa del genere
In teoria non avrebbe la possibilità di governare da solo pur avendo ottenuto un risultato così grande se non ci fosse un qualche aggiustamento indole caso al al premio di maggioranza o al ballottaggio per cui questo mi sembra l'obiettivo fondamentale sono molto fiducioso
Io sono molto fiducioso
E vorrei anche dire rispetto a tante voci di questi ultimi quindici giorni che hanno prodotto presente sui mercati internazionali delle fibrillazioni
Il cammino delle riforme in Italia non si ferma e questo è il momento anche per investire in Italia direi soprattutto questo è il momento per investire in Italia
I mercati internazionali gli operatori se ne erano accorti con molta decisione nei primi prime settimane del Governo c'è stata una battuta d'arresto negli ultimi dieci giorni perché qualcuno si era convinto che l'Italia
Stava tornando indietro o sarebbe tornata indietro
L'Italia non soltanto molto neanche a Roma va avanti questo vorrei che fosse un messaggio molto chiaro noi andremo avanti sul la riforma del mercato del lavoro che già ha avuto un passaggio molto importante perché
Si alcune aziende sono rimaste quando dobbiamo alle scelte che sono state fatte
Vorrei che fosse chiaro che il l'ultimo periodo di lavoro
Qatar foundation l'operazione di Fincantieri la vicenda Electrolux
L'investimento della Merck a Modugno sono
Stati in una settimana ma abbiamo moltissime questioni che sono sul nostro tavolo
Io in questo momento vorrei che arrivasse un pensiero di speranza
A chi lavorò lavorava a Termini Imerese a chi pensa che il Sulcis non abbia potuto lo alle donne che agli uomini di Taranto è lì il nostro cuore in questo momento
Noi non stiamo a
Mette delle bandierine sul risultato elettorale noi stiamo cercando di dire che questo risultato elettorale deve trasformarsi in speranza verso chi quella speranza perduto
Ed è
La cosa che negli incontri veniva più fuori c'era gente che ti ti ti scriveva fitti parlava che ti incrociava agli occhi queste persone qui stanno affidando a noi nella
Pochezza
E nella unità degli ciascuno di noi una responsabilità straordinaria è quella di riportare entusiasmo speranza lavoro
Il dato sull'Italia pertanto che è un dato molto da addetti ai lavori personalmente non mi preoccupa io sono certo sul fatto che
Il la maggioranza di Governo
è nelle condizioni di esprimere una propria proposta
Condivisa con quelle forze politiche a partire da Forza Italia
Che ha scelto e stare al tavolo
Credo ma questo è una valutazione mia perché la scelta di
Stare al tavolo delle riforme
Avrebbe potuto essere valorizzata di più da Forza Italia
Se alcuni consigliori non avessero immaginato di giocare contro
La Carta delle riforme che invece
Probabilmente Forza Italia avrebbe potuto
Intestarsi di più ma non sono il consulente strategico di Forza Italia ne hanno tanti e e rispetto ovviamente il il
Dibattito di di di di quel partito che comunque continua a essere un pezzo importante come numeri del sistema elettorale italiano credo che forse avete preso il finale contenersi alle Forza Italia
Diciassette
Sedici diciassette quello che adesso vediamo i vedremo i dati finali comunque un pezzo importante del
Del Paese
Mi auguro mi piace pensare che in queste ore si produca
Dentro le donne gli uomini di buona volontà di Cinquestelle una riflessione sul risultato elettorale
Cinque stelle a
Centocinquanta centosessanta parlamentare al numero enorme
Se questi parlamentari
Continuano
A utilizzare il Parlamento come luogo dei liscio
E delle proteste
Ho l'impressione che perdono il loro elettorato
Che tradiscono la loro speranza se invece nel rispetto dei ruoli nessuno gioca a confusione o a inciucio
Al tavolo delle riforme
Al quale stiamo convintamente con Forza Italia oltre che con i nostri parte di governo
E che confermiamo voler fare insieme agli atti perché le riforme si scrivono insieme le regole si scrivono tutti insieme non si caccia
Esponenti importanti che ricevono milioni di voti dal tavolo della discussione siccome a questo tavolo se uomini e donne di buona volontà del Cinque Stelle volessero portare il loro contributo sarebbero ascoltate
Perché io ho visto in questa campagna elettorale
Tante
Tanti i toni inaccettabili parole folli
Paragoni indecenti lasciatemi dire il dolore di vedere delle citazioni come quelle che abbiamo visto
Chiamare in ballo chi solleva
è stata una
Vicenda
Sinceramente molto molto dolorosa per chi crede a un dibattito civile però credo anche
Che ci siano tante persone
In Cinquestelle che
Si siano avvicinati alla politica perché la vivono compassione davvero
Io ieri sono andato a votare c'era il candidato sindaco del comune nel quale vi siano dei Cinque Stelle
Che credo
E spero perderà perché elezioni amministrative del pazzo una persona molto ragionevole c'è una persona che si avvicinava la politica perché credeva di valori molto lontano dai toni
Che sono stati utilizzati allora lo dico a chi ha votato Cinquestelle lo dico a chi ha votato Forza Italia e lo dico a chi ha votato per la lega per le dazi prassi per tutti i partiti che hanno ottenuto parlamentari per chi non li ha ottenuti
Arriva un momento in cui uno si ricorda di essere italiani
E io da Presidente del Consiglio vorrei pagare a tutti gli italiani a dire che
L'Italia si è espressa noi ascolteremo le cose che l'Italia ha detto ma che andremo con grande decisione senza perdere neanche un minuto cercando però di coinvolgere tutti
E per questo indipendentemente da eventuali modifiche se ci saranno all'impianto dell'italico lo vedremo con i contraenti di quell'accordo noi siamo convinti che la riforma elettorale sia una grande riforma da scrivere insieme
E siamo convinti di potercela fare molto più rapidamente sulle altre questioni che però sono quelle su cui ho parlato prima
Non trovo costanza uno spostamento di asse
Io non immagino di avere un asse Germania Italia contro la Francia come ne sono certo nessuno immaginava di avere un asse Germania Francia contro l'Italia
Questa è una vicenda delicata o ne usciamo tutti insieme prendendoci per mano e prendendo per mano il destino di cittadini europei
Oppure nessuno si salva da solo
Nessun paese singolo tra trent'anni se simbolo neanche la Germania neanche l'Italia nessun altro apra la possibilità di competere con i grandi player internazionali se non
Investendo sull'Europa
E quindi io penso che sia interesse comune che tutti insieme
Possiamo affermare un principio di di di di
Investimento sull'Europa del futuro
Tutte le volte nelle quali ho parlato con la cancelliera Merkel ho sempre
Rinvenuto il lei un affetto profondo per il nostro Paese
La volontà di uscire insieme dalla situazione di difficoltà nella quale l'Europa si è
Infilata
Sono decisamente ottimista naturalmente sono contento di poter
Rappresentare al tavolo della discussione un Paese che ha dato un segnale di speranza all'Europa che è straordinario
Perché se c'era un Paese in cui populisti avrebbero potuto ottenere una maggioranza schiacciante questo era l'Italia
Un Paese nel quale si rispettano le regole europee vorrei ricordarlo a tutti i giornalisti internazionale se mi permettete anche i giornalisti italiani e a me stesso in primis che noi le regole le rispettiamo
Che noi con la Germania siamo quelli che sono sotto il tre per cento quindi non siano di cambiare le regole non le stiamo rispettando tutte ciò nonostante per il combinato disposto del fondo salva Stati e della
Crisi economica
Con il PIL negativo ma abbiamo visto aumentare il nostro
I nostri parametri negativi ma l'abbiamo fatto continuando a mettere soldi nell'Unione Europea salvare gli stati gli altri
Quindi
Questo era un messo un Paese dove il messaggio antieuropeista doveva attecchire di più di tutti o attraverso
Un aumento dell'astensione o attraverso
Un voto che punisce il Governo non è avvenuto nell'uno
Mi confermi Filippo che siamo il primo Paese come il numero di di votanti
Vediamo che i Paesi quindi è ufficiale che siamo il primo Paese se lo dice non fu
è ufficiale come i colleghi sanno anzi fare di una prosecuzione meritavano non abbia luce aveva fatto marzo in questo periodo
Impressionante impressionante quindi onore al merito dei sopportare il dibattito tra il Presidente Consiglio giornalisti colui a mezzo cioè
Cercare di mitigare i toni notoriamente molto sobri da parte mia quindi non è stato un lavoro complicato quindi vi sono grato anche personalmente dicevo
Il dato vero che noi abbiamo è che in Italia era il Paese in cui poteva accadere di tutto
E invece accaduto messaggio di speranza più direi sorprendenti
Effettuerà insieme una malattia Gisella di Reuters la flessibilità del bilancio e noi non abbiamo un problema di flessibilità del bilancio noi abbiamo un problema di un'Europa che si occupi di salvare non solo gli Stati ma di salvare le famiglie le persone
Quindi non chiediamo di cambiare le regole o di renderle più
Aderenti alle nostre aspettative chiediamo di cambiare l'impostazione dell'Europa
Questo è il punto centrale
Chiediamo di cambiare l'approccio che l'Europa ha avuto in questi anni e lo facciamo partendo da un giudizio da un da un'esperienza istituzionale cioè non dall'antipolitico dal populismo
Credo che le prossime ore e le prossime settimane rendano molto chiaro che cosa pensa l'Italia su questo perché a mio giudizio tutte le discussioni sul rinnovo dei vertici dovranno essere
Impostato e non soltanto su un dibattito sui nomi
Tu prendi questo Commissario prendo quest'altro
Ma su che cosa vogliamo far fare al Parlamento europeo alla Commissione europea al Consiglio all'Eurogruppo alla politica estera dell'Europa
Rispetto alla domanda di luci su
Ora
Mi sembra di averne dette abbastanza
Conferenza stampa
Benissimo
La blanda detta luce credo che verrà presentato il sentimento di tutti voi che siete qui presenti oltre che il mio quindi diciamo sei autorizzato a andare a incontrarla dagli messaggio sua nome mia
Diretta deve decidere su se autorizzabile siamo per la delega per un impianto partecipativo però con la delega senza ballottaggio ma con lo scorporo e il premio di maggioranza per cui se siete d'accordo potrebbe essere uccisi sicuramente non mancherà di raggiungere Sant'Ilario e di dare
Ma
Chi non c'è
Da identità
E siamo a Bloomberg che ha chiesto di domandare se
La Italia presso un'altra impresa italiana
Ciò sistema anche
La domanda di del giornalista de il collega di Bloomberg se la rottamazione è finita direi che la rottamazione può iniziare e
Chiudendo il ragione
Entro con la domanda di piazza pulita io considero il vostro
Sia a Forza Italia che An cd come pure quella Cinquestelle devo dire
Un voto di di milioni di italiani e quindi inviterei tutti ad avere rispetto perché comunque porta a casa il consenso di milioni di italiani
Se c'è stata una cosa che in passato a
Penalizzato anche la mia parte politica e l'atteggiamento di superiorità
Che spesso
Avevamo prima di elezioni che pensavamo di vincere poi perdevamo ora che è risultato diverso vorrei invitare tutti ad avere grandissimo rispetto verso i nostri connazionali che non hanno votato per noi
Evitare l'atteggiamento di superiorità che è un atteggiamento profondamente illogico ingiusto e sbagliato
Noi rispettiamo i milioni di italiani che hanno dato cinque stelle i migliori italiani siano la Forza Italia
Indicano i danni che hanno votato per n cd
E diciamo che
Con gli uni con gli ultimi continuiamo a avere la stessa impostazione sul Governo con gli altri abbiamo un rispetto profondo e il desiderio di poter scrivere assieme alle regole del gioco
Che dire basta perché ho parlato un satellite
è però se lei non la capivo avendolo detto nella prima risposta alla domanda di conti e Messaggero vuol dire che lei era disattento
Avendo lo spiegavo
Con molta chiarezza invece
Quando fai queste domande che sono domande retoriche la rispose abbiamo mani se vanno bene se no tutto è invece
La detta in un modo come dire dobbiamo pre giusto corretto da o prendere
Io direi che pur avendo comando della Sardone de La sette presenti vai allora Presidente sono
Volevo chiederle se lei è stato molto attento a fissare anche le date per la sua agenda prima anche delle elezioni vorrei sapere se alla luce del risultato elettorale
è cambia qualcosa qual è l'ordine delle priorità delle riforme se per esempio la giustizia è una di queste e se la legge elettorale avrà dei tempi invece più lunghi e poi vorrei anche chiederle
Quale su quale di queste riforme rispetto al diciamo al mancato raggiungimento di quale di queste riforme lei potrebbe dire no allora se non si fanno queste riforme si torna a votare
Qual è quel proprio irrinunciabile su quei metterebbe tutta la sua potenza di fuoco io troverei hanno rilevo domande chiedo scusa
Prego
Finito fuori
Abbiamo detto altri due basta proprio all'indomani del Corriere del Mezzogiorno buongiorno
E al PIL entro pochi giorni bisognerà decidere le cariche europee con la forza del quaranta dicono uno per cento della del Partito Democratico e qui leggo nell'Italia in una forma di appreso voi
Quanta presepi partecipata e quaranta va bene insomma circa quarantanove scusi panacea unico Morelli occhio Guerini poi sciolgo quelli a Roma
Ecco blocca cosa pensate di di chiedere di a cosa puntate ad una Commissione dispensa come può essere per esempio le ali politiche agricole o di una Commissione più politica
E anche perché ci sono più bravi ritenete l'energia che saranno centrali o gli esterni
Bene
L'ultima
è un grande segnale di speranza dalla Francia designa mediane
Bene Point
Vai contro i due
Lega confiniamo sette per Zaniboni Renis ventiquattro il ventiquattro febbraio lei mi sul piatto per la fiducia la forza delle primarie
Per la fiera riforme ieri che avverrà sarà chiaro ha detto è una legittimazione straordinaria però poco fa ha detto non è un voto su di me
E d'accordo con la legittimazione che arriva questa volta l'atto che insomma sappiamo l'arrivo a Palazzo Chigi fu discusso perché non ci sono legittimazione ottimo l'ultima
Sì perché scrive dell'effettività delle secco una una piccola domanda sul Movimento cinque Stelle lei prima del voto aveva detto che
Le Beppe Grillo donne Marin lo attende committente il successe del Fondo nazionale ed in Francia
Come una spinto per accelerare la correzione di rotta sull'osterie tavolo una spinta però da una manna alla alla sinistra francese
Bene
Bene avere
A Maria
Allora
La prima domanda della Sardone de La sette
Per deformi verrebbe da fare una battuta ma devo mantenere un certo a Como cioè
Voi avete voglia di tornare subito le lezioni perché in realtà voi vi divertite un sacco quando ci sono le campagna elettorale io vi capisco
Però gli italiani sono diversi da noi addetti ai lavori italiani vorrebbero vedere dei risultati
E quindi questo dice questo continuo riferimento al ma quand'è che si vota le elezioni hanno dei loro scadenze molto divertente per gli addetti ai lavori noi vogliamo rispettare le scadenze istituzionali e costituzionali previste per l'elezione
Naturalmente questo
Non mi esime dalla risponde alla domanda nel senso più profondo quali riforme esattamente quelle che ho detto quattordici febbraio
Nel che poi non era quattordici ma insomma il nei giorni di febbraio in cui ho ricevuto l'incarico dal Presidente della Repubblica che ho detto
Alla
Alla Senato prime alla Camera poi
E che vi dico in tutte le sedi al punto da rischiare un'accusa
Di arteriosclerosi galoppante io continuo a ridire in tutte le sedi in tutte le salse che
Le riforme fondamentali perché l'Italia Togni ad essere il punto di riferimento sono la riforma istituzionale e costituzionale
Perché il Paese dia il senso che si parte dei politici per cambiare
La riforma della legge elettorale perché ci sia la certezza di uno che vince non per andare a votare ma perché ci sia la certezza di uno che vince alla fine delle lezioni e cioè di uno che diventi irresponsabile delle cose che non vengono fatte
La riforma del mondo del lavoro che come avete visto è iniziata con il decreto legge adesso il disegno di legge va
Accelerato noi su questo punto giochiamo larga parte della credibilità internazionale perché si è visto nel
Mondo del lavoro il
Tema fondamentale di svolta e già i primi segnali vanno nella corretta direzione dopo il decreto legge Poletti
Tra l'altro politica ma da come Serginho ieri è la prima volta dopo venticinque anni che faccio campagna elettorale
A nome dei militanti del Pd virtuale di fare un po'più spesso perché
Se aspettiamo altri venticinque anni è un è un problema però al di là delle valutazioni sulla e campagna elettorale visto Poletti in decreto Poletti ha salvato posti di lavoro grazie anche all'azione del ministro quindi
Cui va la mia gratitudine il lavoro che abbiamo immaginato di
Impostare sulla pubblica amministrazione sulla giustizia
Sul fisco pace sono riforme che ritengo importantissima per me quella il terzo settore
Permettetemi non li avete dedicato un mezzo trafiletto ma per mere
è una rivoluzione culturale straordinaria un percorso di coinvolgimento di consultazioni informa la redazione di vita il il mensile del del no profit del terzo settore che per me non è il terzo ma il primo
Il
Decreto cultura che misto Franceschini ha presentato
Qualche giorno fa che segna per la prima volta con questo ammonisce la possibilità di finanziati da parte dei privati ancora tutto il lavoro che dobbiamo svolgere nei prossimi giorni che
Con sull'agricoltura insomma noi dobbiamo fare un bel lavoro adesso per
Calendarizzare una serie di interventi e di iniziative molto importanti in
Alla discussione della Camera e del Senato la sintesi è
Noi non molliamo su nessuna riforma
Noi non vogliamo di mezzo centimetro su nessuna riforma perché
Se un messaggio è stato dato alla politica nazionale il messaggio è guai a voi sì adesso non fate quello che avete promesso
Chi tra i politici nazionali non cogliesse l'urgenza
Di questo cambiamento commetterebbe un errore
La dico in un altro modo non è
Un vuoto su Matteo Renzi è un voto sull'Italia
L'ho detto prima della campagna elettorale non è che siccome andava bene dicono ma scherzavo volevo di un'altra cosa è un voto sull'Italia
E questo tipo di responsabilità è una responsabilità che noi avvertiamo con grande decisione oggi
Rispetto alle nomine la domanda posta dalla collega del corriere del Mezzogiorno
Questo atteggiamento a mio giudizio lo dico ovviamente con rispetto per la domanda che lei ha fatto un atteggiamento che ha segnato la
Incapacità dell'Italia di essere decisiva in alcuni passaggi cioè il PRA non è a me che a me che tocca
Cioè qual è il commissario che mi tocca non abbiamo un'ambizione molto più grande che è quella di cambiare l'Europa
Noi non siamo qui a mettere una bandierina dei nostri
All'agricoltura o alla cui ombra mercato interno o alla politica estera Omorose sopra o sotto l'Eurogruppo o altrove
Noi vogliamo concorrere con i nostri amici e partner europei
Ha un'idea di Europa
Sulla base di questa
Se il
Commissario x y a quella dei all'agricoltura è un francese un italiano uno spagnolo o un tedesco quello che deve essere non è decisivo
L'importante chi va a fare il commissario per le politiche agricole abbia un'idea di Europa che è coerente con quella che avrà il Presidente la Commissione il Presidente del Consiglio il capo dell'Eurogruppo e compagnia bella questo il punto
Cioè non limitiamo l'Italia alla scelta del commissario
L'Italia è un'ambizione più grande
Abbassiamo i toni alziamo le ambizioni noi dobbiamo aiutare l'Europa cambiare per farlo però la credibilità di fare il percorso di riforma ci sono due domande sia a cura della prescrisse co sul risultato francese
Del tutto evidente che
Un Presidente del Consiglio dei Ministri quando parla dei risultati degli altri Paesi deve avere il grande rispetto di
Ascoltare innanzitutto ciocche
Viene dai colleghi che guidano
Il Governo lo stavo altrove in altri termini non esprimerò alcuna valutazione sui risultati delle singole forze politiche negli altri Paesi
Attendendo di parlare con i colleghi avverrà domani ma credo che con il presidente Orlando
Abbiamo da tempo convenuto di sentirci nella giornata di oggi per cui nel corso del
Del pomeriggio parleremo certo il quadro europeo un quadro nel quale
è difficile tenere insieme diversi populismi
La lega che qua ottenuto un buon risultato
Ha già da ieri annunciato se ho visto bene
Che il
Nella giornata di domani o dopodomani adesso non ricordo che cosa ha detto il
Segretario Salvini si vedrà con altri esponenti diciamo anti
Antieroi mettiamo Euro credo che non non si offenda Salvini seguito a questa connotazione
Avendoci fatto tutta la campagna elettorale per cui lui
Dove saranno
Gli eurodeputati cinque stelle
Dialogano con Maria penna di allocheranno con Salvini in Italia non lo so non so valutare
So che
Noi abbiamo la possibilità di
Trovare la terza via tra
I populisti e
I restauratori
Io vorrei che fossimo tutti insieme con i principali Paesi con chi queste elezioni le ha vinte
Con il mio partito europeo quindi con il partito al quale io appartengo al centrosinistra europeo ma anche con i capi di governo che non appartengono al centrosinistra europeo I capi di governo sono maggioranza risale centrodestra Romeo voi possiamo insieme
Vince questa partita trovando una terza via tra
La restaurazione e il populismo
Ho finito se non con la domanda di RAI news ventiquattro
Io non considero questo risultato
La legittimazione personale
Mi pare di avere scorto nelle parole di Deborah ieri un ragionamento leggermente diverso
Lei parlava della necessità e della legittimità di questo Parlamento a fare le riforme
Che trovo invece un'analisi molto corretta
Mi ha fatto piacere ieri
Ve lo dico con l'ultima considerazione se sono autorizzato a farla più di natura politica
Vedere al Nazareno in gruppo dirigente
Non ha vinto una persona
C'era un gruppo dirigente ieri che a anche nella foto di gruppo plasticamente che naturalmente comprendeva alcuni e non altri per motivi più vari
Lei candidate
Non c'erano tutte credo che ci fosse soltanto la capolista la la la la la la Simona Bonafè per
Motivi geografici ma non c'era Alessandra Moretti non c'era lei siamo scaligera a Pina Picierno non c'era Caterina Chinnici
I tanti e le tante lette
Il PD
Ieri era rappresentato da un gruppo dirigente non da un leader sono
E il fatto che
Anche nei risultati delle preferenze sia stato straordinario risultato delle nostre
Capoliste sia stato straordinaria la mobilitazione delle donne e degli uomini del Governo che sono andati a fare campagna le
Orale in tutta Italia
Stai il valore profondo di questo risultato che a un risultato che dice che
L'Italia si può cambiare ecco
L'ho fatta fin troppo lunga vorrei dal profondo del cuore dire grazie agli italiani che hanno votato
Dire agli italiani che non hanno votato che faremo di tutto per convincerli a tornare alle urne
Dire agli italiani che hanno votato per la speranza è contro la rabbia che i loro messaggi arrivato forte chiaro che per questo
Un po'di soddisfazione di commozione ci asteniamo
Ma al lavoro da oggi subito senza perdere un minuto
Il risultato è tecnicamente
Straordinario
Extra ordinem l'idea che un partito ottenga più del quaranta per cento in Italia
Ecco etnicamente un risultato straordinario due articolarmente pensando che avviene in un partito di centro sinistra lo è particolarmente pensano che abbiano in questo momento
Tutte queste considerazioni non ci consentono di avere un minuto per da perdere c'è un Paese da cambiare e un'Europa da rimettere in moto noi vogliamo fare con umiltà con la consapevolezza che
è finita la stagione di quelli che riescono a salvare il mondo da soli semmai iniziata
Quindi io per primo lo dico a me stesso
C'è bisogno di grande umiltà e determinazione in questo passaggio però c'è anche bisogno di guardare negli occhi gli italiani e dire che i messaggi arrivato forte e chiaro e credo che sia arrivato a tutti
In tutti gli angoli del Parlamento italiano è arrivato il messaggio che le riforme non sono un opzionale
Riforme sono un dovere per questa legislatura
Dalla pubblica amministrazione e lavoro dalla legge elettorale alla riforma costituzionale noi credo saremo all'altezza di quel
Sogno e della speranza che ieri ha preso i contorni di un voto
Davvero incredibile ma che da domani deve essere anzi da oggi concretamente declinata in azioni di governo per tutti questi motivi davvero dal profondo del cuore grazie anche a voi per aver seguito questa campagna elettorale ci
Impegniamo perché ne abbiate
Sempre no sempre meno diventa un dramma
Un messaggio
Antidemocratico diciamo che possiate godermi le vostre campagne elettorali con la giusta cadenze istituzionale e costituzionale
E anche lasciatemelo dire grazie a chi ha
Sopportato in questi giorni la fatica della campagna elettorale a vorrei dire a tutti loro in tutti e le forme
Possibile marginali politica tutti coloro che
Il bello deve ancora cominciare e che la sfida è a maggior ragione lanciata adesso
E saremo all'altezza dei sogni più grande in bocca al lupo Grazia rivederci