26MAG2014
intervista

L'iniziativa radicale per la libertà e la democrazia in Polonia dopo il golpe dell'81, il generale Jaruzelskij e la sua visita in Italia del gennaio 87

SERVIZIO | di Aurelio Aversa Radio - 12:21. Durata: 1 ora 1 min

Player
Pannella 20 dic 1981 Milano sint Bonino, Pietrosanti, Corleone 3 lu 86 Bonino 11 gen 87 RR Stango, Bonino, Pannella..

12 gen 87 Jaruzelskij 14 gen 87 conf stampa.

Puntata di "L'iniziativa radicale per la libertà e la democrazia in Polonia dopo il golpe dell'81, il generale Jaruzelskij e la sua visita in Italia del gennaio 87" di lunedì 26 maggio 2014 , condotta da Aurelio Aversa .

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Democrazia, Esteri, Golpe, Italia, Jaruzelsky, Pannella, Partito Radicale, Polonia, Storia.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 1 ora e 1
minuto.

leggi tutto

riduci

12:21

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Ancora un ulteriore momento di informazione di riflessione realizzato con documenti d'archivio che stavolta abbiamo scelto di false riascoltare registrazioni andate a dicembre ottantuno del Luglio ottantasei
è del gennaio ottantasette che ascolterete innanzitutto uno stralcio di un lungo intervento di Marco Pannella pronunciato a Milano al Teatro lirico il venti dicembre ottantuno nel corso di una manifestazione radicale organizzata nei giorni successivi
Alla normalizzazione imposta in Polonia dalla generale Jaruzelski e che poi anni dopo avrebbe
Affermato che quella sua Got fu necessario per evitare l'intervento dei carri armati Rossi ascolterete Marco Pannella polemizzare tra l'altro con Indro Montanelli che giustificava la normalizzazione di Jaruzelski e polemizzare
Con chi a sinistra non aveva saputo o voluto prevedere
Il dramma polacco
Dramma del comunismo reale al termine di ascolterete invece un documento del Luglio ottantasei quando militanti e dirigenti radicali tre quali Emma Bonino Paolo Pietro santi
E l'ex
Parlamentare radicale Franco Corleone vennero arrestati a Varsavia per aver manifestato contro
Il regime polacco a seguire rifaremo invece rivivere alcuni momenti dell'iniziativa radicale che precedette l'accompagnò la visita
Ufficiale delle generale Jaruzelski in Italia nel gennaio ottantasette
Riesco tre tre interventi tra gli altri di Marco Pannella e dello stesso Jaruzelski quando concluse nel suo viaggio in Italia con una conferenza stampa che dovrà svolgersi secondo quanto
Accuratamente preparato dalla cerimoniale modo tranquillo che invece venne turbata con una domanda conquistata dall'inviato di Radio Radicale
Milano venti dicembre mille novecentottantuno quando noi da un anno da soli nella camera italiana da soli badate
Anche i compagni comunisti cosa hanno fatto con le loro armate loro esercito in Parlamento
Sul golpe in Turchia
Ma no loro sono per la NATO non bisogna dimenticarlo loro sono saggi però la NATO che lavori in un modo diverso certo ma non possono autorizzare il sospetto che loro non sono davvero acquisiti ormai all'Occidente
Certo è vero a quale Occidente a quello fascista a quello militariste naturalmente per l'anno ecco perché con Generali immessi sul dalla NATO in Turchia congeniali che si erano impegnati a poche settimane
Di gestione
Con quell'imbecille di la Doriano di Ecevit sociale del
Democratico adesso mentre c'è una dittatura ma sociali fascista mentre era a capo di Stato lui fa la guerra Cipro
L'ultima la guerra Cipro il progressista Ecevit per potere spostare nella difesa se no a fondo antica reca
I problemi di classe dei lavoratori di ordine che non riusciva affrontare nel proprio Paese
Ebbene
In Turchia in Parlamento europeo per un anno
Ogni settimana solo un nuovo i radicali solo
Noi Radicali Italiani abbiamo tentato di far prendere posizione e abbiamo almeno sette volte otto volte questa hanno detto altrimenti è la Polonia
Al gallerista Milan altrimenti c'è negli atti anche con la votazione
L'avete letta l'aspetto Montanelli Bettiza l'ha scritto
Eravamo eccessivi
E l'eccesso lo si sa vero Montanelli diceva tale no che l'eccesso insignificanti
E noi vuoi con il vostro eccesso di realismo siete insignificanti fino alla nullità tremenda della morte e della morte della democrazia ma in questo si è poi a se lei lo sa la Rossanda
Rossana Rossanda e contee culturalmente Montereali
Perché non se la Rossanda oggi chi parla
Difensori signori queste cose sulla Polonia dice basta e via dicendo ma a oggi non ce lo rese per Castro oggi rese per le altre cose lo Cerese però sa Broccio elegge al tempo
Per poter esser credibili quando lo diciamo per degli in quanto lo diciamo per Lagorio
Credete che il fascismo il nazismo
Che per un decennio popoli interi al novantanove per cento hanno accettato ha voluto
Concerti il che diceva se fosse italiano sarei fasciste
Churchill con tutto il mondo con Salvemini ridotto a predicare nel deserto
Con Rossellini ridotto alla morte prima alla morte della parola e poi alla morte attraverso la Catullo ma attraverso la realtà i servizi italiani perché parlava perché diffonde la verità
Perché non erano quelli che aspettavano la rivoluzione del proletariato la dittatura e dicevano che poi in fondo Gramsci e Terracini erano dei compagni che si erano sbagliati e lo si espellere dal perché non capivano il gioco internazionale il principe realismo a per carità
Ebbene
Perché si ammazzavano Rosselli e gli altri
Perché Rosselli
Sapeva che un'apertura da dei stabilizzata con la verità o vincere
Ed erano come noi Rossi Rosselli e gli altri attivisti dei tennisti gridavano andavano in giro con i volantini mentre gli altri aspettavano
La terza internazionale le altre cose
Eccetera andavano a Praga vedevano accettarlo nella logica la terza età e razionale il fascismo per i loro compagni comunisti che andavo in Siberia accettavano i processi fascisti nazisti stalinista i comunisti e la stessa cosa nella storia
Queste l'equivalenza accettare oggi fino al momento in cui
Verrà qualche valenza qualcosa ma non verrà nemmeno da Cuba
Perché non ci sono le tradizioni appunto europea e della democrazia politica socialiste lei
C'è l'omogeneità della Società della cultura Di Battista che aiuta Castro ma intanto gli intellettuali poeti i ribelli gli omosessuali in carcere in questo fascicolo col quale si discute
E poi si pretende sulla Polonia ci si muove vedete quanti sia certo il teatro del suo e quasi pieno
A cosa serve
Questo vuoto
In questa città
Cosa facciamo noi radicali delle cose che comprendiamo
Abbiamo detto è adesso si sente vi ricordate alcuni di voi quando essendo giovani Cecchetti attori stanno raccontando quarant'anni sono
Così come quando diciamo P due P trentotto alla televisione la tesi a Matera P due
Ecco
I giornalisti progressisti del Corriere della Sera quelli dell'unità agli altri quando noi la televisione P due P trentotto P due P trentotto che quando noi dicevamo appunto già da dieci anni la politica di Monaco
Che Monaco
Iniziamo Danzica
La Polonia come dal trentanove siamo Dallagi Chamberlain deformano nuovi Léon Blum Ermito non spera di divenire grande e chiudo lo speriamo tutti come Bloom
E come giornalista ma non lo è ancora il governo del Fronte popolare francese
Con Leon Blum
Che rifiuta di intervenire in Spagna quando c'è il corpo e dei militari e interpelli il fascismo e nazismo e deroga invano la Repubblica del Fronte popolare non quella di polo vero non quella che forse sarebbe intervenuta liberale di destra
Ma quella con la coltiva coscienza di essere di sinistra il timore del disordine al ricatto economico
Lasciano spazzare
La Repubblica spagnola
Wernicke ritorna
Ma il prodotto della Francia non solo della Germania non solo dell'Italia quelle cose che poi Picasso per quarant'anni Cinquanta anzi cinquanta
Deve piazzare altro perché in Spagna
Il militarismo gli obiettori di coscienza
Scopriranno per Dio lo scopriranno Rossana Rossanda e Montanelli
La forza la saggezza
Dell'obiettore di coscienza negli anni cinquanta sessanta quello che dice non è vero tutti visti i discorsi sono guerra sono lo cauto il dovere di sopperire se la politica di morte
Il dovere di salvare la patria ed a salvarla come tate di epatite i valori
Come patria di ordine di ordine morale di ordine politico che vanno in pochi ridicolizzato ricordo ricordo i giorni di Allende
Io ricordo perché
In quei giorni avevamo un quotidiano pensate per
Per due mesi ed eravamo nella stessa sede ospiti quasi dei compagni di allora di lotta continua
A Marzano Allende il non violento non il massone P due immersione come aveva concepito la massoneria Giordano Bruno
Per l'unità
Della religiosità contro il professionismo contro la violenza per cui Giordano Bruno è assassinato il bruciata
Quattro esattamente ormai credo quattro secoli fa
A Parigi a Londra il secolo dei Lumi
Della luce consistenza e cosa parlava la massoneria di Allende del massone la luce
I massoni invece quello allo scoop è nato per l'opposto
Questa non sia della mia vita delle verità del rispetto della tolleranza
Ammazzato edemi compagni di lotta continua scrivono tutti i giorni allora era ancora la fase citare quell'anno in cui era
Sia scoperte leninista per la ricerca grammatica pulita lo vediamo adesso
Ma ancora sempre incerta in termini di valori oscillando fra la durezza ideologica
E
Il sismico
Di una tolleranza sbagliate di un relativismo assoluto ebbene scrivevano uno dieci cento mille Diego
Muore agende con le sue illusioni non violente
Muore emblematicamente imbracciando un mitra adesso avremo tanti Vietnam finalmente in America latina ovunque
Sì salute e noi invece
Non è
Facciamo il nostro compagno agende proprio socialismo nonviolento dell'usura della democrazia politica di una massoneria quanto cristiana quanto
Tanto forte Barone quanto intelligente quanto colte quanto umana quanto umanitaria senza vergogna quanto umanistica noi dicevamo no
E non sapevamo scrivere
E
è morto
San Marco è anche un po'a noi e grave
Invece
Prima c'era stata a lungo vincerà nel mondo sempre di più Pino OSCE
Non grazie al martire
Vietare Camillo Torres
Che però hanno voluto anche Serena Allende che non voleva essere
Ecco dal patrimonio che cos'era la politica di Monico c'è il dittatore han preso i suddetti han preso anzi la Germania riarmato a livello industriale gliel'vietata del trentaquattro
Ebbene il capitalismo internazionale
Dinanzi al fatto compiuto tace e Hitler fa la prima grande cosa per cui tutto il ceto operaio diventa naziste
Ha il coraggio dire imporre riarmo industriale della Ruhr
Controlli iniquo trattamento
Che voleva è vero lo sviluppo industriale e l'Inghilterra e della Francia e non della Germania
E quindi lecco
E dopo due anni
E dopo due anni l'Etiopia l'Albania e le altre cose
E poi insolventi e ogni volta no fino alla Polonia guarda oppure la Polonia nel trentotto aveva già il patto di reciproca difesa militare
Con la Francia sentite il mio amico successo
Chi è avanti ieri
Ripetendo senza saperlo la Delta della Francia che tutelava le sue lascerò ed esenzione che lega realmente non intervengo è vero che i nazisti e sovietici nazisti tutti e due
Soli ATI tutte e due stanno ammazzando con Danzica la Polonia ma noi non interveniamo deplora il piano stanno depone
Detto lo richiamo e mettono un po'più di soldi della Maginot perché non sapete immagino per una celebre linea che avevano fatto con i bunker i passaggi
In Francia la Francia la Germania
E naturalmente quelli poi entrarono tende come società e l'uso eletta volti a oggi annuncia VII sottomarino atomico
VII sotto vari
Siccome io cosa serve se quello che in causa in questo mondo sono le morti di decine di milioni di persone
E allora io credo
Che non se vogliamo se vogliamo essere credibili sulla Turchia sulla Polonia sull'Afghanistan
Dobbiamo difenderla perché io ma difenderla politicamente italiano dalle nostre tasse no linee ideali
E si mandano Tosi e riempiranno le televisioni la buona coscienza della Francia che emerga vedete poi J ITC francesi
Quelli perdi
Io vengo né arrivo stanotte c'era né piangere perché la gente veniva nutrita la propria volontà
Via
Le inutili minuti minuti a Bruxelles di televisione in Francia di tutta la roba che buona la buona gente francese
Sta portando le stazioni pacchi di viveri perinatale di quelli e lascia la brava gente perché il proprio può lasciare perché tanto porta porta periferiche non arriveranno
Che non arriveranno saranno derivato ma li porta lascia che con le proprie tasse
Sì assassinio trenta milioni di persone ci si armeria
Ecco noi siamo
Noi diciamo dell'azienda Este dittatura
Fattura calendari
La Russia e l'ascolto quanti anni che lo ripetiamo
Io credo c'era un errore però poco Giovanni quando sentito Radio Radicale quella buona iniziativa ottima l'intervista con la nei connotati Ettorina vostri
E si diceva questa Russia e nell'intervista che reputo sembrate dire naturalmente quando tu dici che voi tentate queste cose di disarmo io avevo una tesi diversa io credo che Brescia come Mussolini a Monaco non si riteneva pronto
Brescia Est promuovere adesso degli alleggerimenti
Anche perché vede vada pagare diciotto milioni di tonnellate di cereali che Reagan sessanta giorni fa ER tanto
Sta eliminando Reagan bastava la metà di quello perché non ci fosse un solo morto di fame nel mondo queste cose Montanelli non descrivi
Queste cose non le scrivete giorno dopo giorno nord nord nord contro Sud son cose concrete reca l'Irlanda loro i cartelloni il diciotto milioni di tonnellate era gliele per la per la parodia
è una delle aree per la per l'Afghanistan data in questo contratto avete mica sentito che sospende la fornitura
Sapete cosa retorica che smette gli aiuti alimentari al popolo polacco cioè Reagan ha annunciato ufficialmente piazzarla valenza
Età ritirarlo ai generali di Soru
Questa è la tesi ufficiale Montanelli diverta segreti ha detto la cosa importante nonché a pesci parlo Conte perché sedi oppure i turisti avvalere agli altri
La tua intelligenza politica di analisi ma c'è buonafede lo dimostra spiega l'Ungheria
Quando nega invece interrompiamo gli aiuti alimentari interrompe l'aiuto che se viene mandato va
All'operaio e la famiglia veloce operanti
E il marito il grano per l'esercito che no
Vedete che logica folle
Vedete queste cose
Nelle diciamo giorno dopo giorno le sapevate voi stessi che si presume si tennero lontani da noi
è giusto che in una città in uno stato di manutenzione
Questo pranzo nel quotidiano quindi questa capacità anche forse di fare le cose che possono scongiurare tutto presto
Prove sia invece sul paesaggio e l'attenzione e la caricatura di no spettacolari Dino ingente di governo mentre quell'altro Lagorio eccetera
Credo per le spese militari lungo il Governo
No vanno allo sfascio sono uomini di Governo si cerca di imporre la ragionevolezza privata e pubblica morale
Non si può parlare non si può rompere gli schemi gli schemi per i quali
La russe proprio per tutti sempre detto che il minore di loro
Ma è uno di loro
Se non sarebbe lì è il migliore nelle piccole cose Sandro Pertini ci dà delle grandi testimonianze ma le grandi non le ha mai compresa la sua esistenza e per questo che lo hanno tollerato Presidente la carne Presidente della Repubblica
Quando lo dice in Turchia terrorismo cui prodest
Rossi
Quindi sono loro dopo un mese vanno i generali della NATO
Allora quel protesto come non portano il territorio Presidente per tempo
E poi bisogna appunto se vogliamo difendere la libertà e giusto il cibo
Il cibo in Polonia
Hai ragione hai visto giusto Presidente Pertini
Bisogna riempire i Granai e svuotare gli arsenali per lei detto tutti dei debiti nelle piccole cose
Lì si delle grandi cose
Ebbene sei tu che contro firmi
Ponte spese per riempire gli arsenali
E per votare il granaio presente perché in quanto
Il Presidente leone esaminata solo e non hanno mai trovato dove in due anni e continui adesso a firmare
Ma cosa credete
Di chi c'è bisogno
Nei momenti gravi della storia sapete di chi si parla molto quando l'Italia alla radio italiana
Quando l'Italia andava a liberare l'Abissinia
E chiesero la fede Doro la vera come contributo allo Stato
Chi è che poteva incoraggiare
Chi è necessario la controfirma tuttavia è necessaria per questa politica folle se fosse la controfirma dire ora sarebbero già tutti andati a casa ma la controfirma di Pertini che dice poi sempre bisogna buttare chiamati mi rivolto
Non dorme Van solo non dorme più come non dormiva perché dice caro Ugo non dormo perché se l'accordo che tutti i suoi collaboratori avrò fatto delle cose poco bene
E lo dice proprio lungo che era Luca o no dello stesso partito dalla stessa parte dei suoi collaboratori e che gliel'aveva accusato a lui così meteo ma esso non dormo i bambini che vogliono
Diciassette milioni non ne posso più
Ebbene certi
Ma sapete di chi parla la radio italiana per convincere la gente e certo non di Starace Farinacci che andiamo a dare la vera a di don Benedetto Croce
Che andò a dare
Carriera vale antifasciste eccetera perché era una lotta di civiltà
Porteremo la civiltà
Inabissamento
A me va bene
Vedete
Ma allora c'erano sorrisi Ernesto Rossi che ricevono Croce pazzo
Che dicono è impazzito libertà liberalismo ma impazzito e guerra sulla Spagna è guerra nulla
Ecco vedete
Dittatura bene Invest lo diciamo noi correggere Nestor siccome scusatemi come si destabilizza è una dittatura avete sentito qual è la tesi Petese anch'essa oggetto Martelli i valori sono
In realtà son tutti uniti negli stessi valori solo che dico io lo difendo meglio
Si vuole l'ordine la stabilità internazionale
Il bene e la stabilità
Bisogna stare attenti ai focolai che possono
Bisogna che la NATO
Sia potente
Dimostri di non è vero che
Punti fragili per esempio l'Italia dice Claudio Martelli l'ideologia ufficiale del PSI voi democristiani filmica stati capaci di assicurare questo caro Reagan ci siamo noi siamo arrivati noi anch'
Riusciamo a fare questo
E tutte le storie umanitarie dei socialisti romantici dei radicali sulla parola il mondo
Siamo noi con Labriola sull'altro
Forse sembra quasi che l'invasione di diceva Giovanni che il più cattivo di non certi casi dell'invasione in Polonia resettata commissionata anche un po'un po'dal buon Labriola che così non si sente più parlare di P due e delle altre cose non sono ancora dismessa
I compagni socialisti
Chi si trova in un certo modo
Dunque
Il problema dobbiamo difendere questa gente
Dobbiamo difendere la democrazia polacca dobbiamo difendere la democrazia dobbiamo leggenda la casa ma per far questo che cosa temeva no le dittature nel trentotto trentanove che cosa temevano compagni
Palmiro Togliatti che aveva fatto la scelta realistica politica e la grande potenza proletaria
Ed era potente nella terza internazionale
O invece quelli scalza cani di Ernesto Rossi di Spinelli di Rosselli che facevano i ciclostilati facevo miliardi informavano pretendevano che il panorama è nota
Forse non appare possibile per la libertà e l'antifascismo tenevano queste
Temevano poi la voce di novembre contenevano le armi del nemico perché dia prova al contrario le armi delle regala quello che giustificava Hitler entrava i suddetti dappertutto per difendersi dalle
Dai pericoli la Stalin lo stesso cioè l'arma dell'avversario per costoro è necessario uno strumento di stabilità di dittature
Ebbene
Invece quello che sarebbe necessario stabilizzarli lo diciamo da dieci anni abbiamo proposto mille miliardi di questi di Lagorio invece che nel tutto ponte
Per usare la tecnologia moderna c'è la Polonia si bombarda in bulgaro in Cecoslovacchia in Russia
Per centinaia e non la piccola voce di Londra non la piccola ora diretta della CIA non il povero giri pelle che anche far mandare alcune cose e giri l'unico lo conosco
è un carissimo amico se il P.S.d'non lo facevo leggere ero già stato invitato se cambiato nome come testimonianza
Ma lui lo conosco da trent'anni
Era direttore la televisione
Nel regime polacco mica in quei cecoslovacco mica in quello di pace
Quello rinnovato tutti quanti gli altri per trent'anni non ha capito per trent'anni preferirono internazionale studente riduzioni internazionali europeo quando la Presidente
Gli studenti universitari di sinistra antisovietica ero il principale nemico può adesso nel raccontare ma non capivano la luna non capisce nulla nemmeno adesso
Esci fuori quando sono sconfitti e lo vediamo al Parlamento europeo lui l'ha votata la risoluzione del Parlamento europeo quelli basta neorealista e politico
Essendo lì tutti questi reality
Mentre l'unica cosa che temo no che temevo però è appunto ufficialmente la difesa di Helsinki nel diritto all'informazione della gente
Questa norma noi dovremmo a fondo a livello un aspetto dobbiamo destabilizzare russi dobbiamo destabilizzare Priore si stabilizza più appunto lì si continui ad aiutare a destra
Perché non ci sia crisi instabilità in Polonia
E più
Il Morlotti Leviatano sarà esigente più fare altri fatti compiuti più avrà bisogno per vivere e di essere militare sempre più anche in casa propria
Per potere di dire che è stata dico vi rendete conto l'antimilitarismo secondo quell'imbecille continuiamo quindi a trattarlo da compagni e quindi diciamo quell'imbecille politico dilatorio con tutto il mondo guardate il Medioriente
Guardate l'America latina guardate la Turchia guardate l'Europa orientale guardate l'Estremo Oriente guardate la Spagna il prossimo credo
Cosa credete
Avevamo ragione quando dicemmo l'Afghanistan lo fanno perché aperto il fronte iraniano e consentano così sanno che gli americani li lasciavano fare l'Afghanistan per farsi lire
Bene oggi dicemmo la Turchia significa la Polonia ma è un altro discorso ancora più semplice
La Polonia significa Madrid
La Polonia significa metri
E probabilmente proviene passando forse per me
è iscritto nelle cose nessun ordine in Turchia
Ma se l'ordine in Italia se l'ordine e quello Montanelli che voi difendete in Turchia ed altro
Questo ordine dovrà regna esserci sarete capaci in realtà questo ordine di morte di combattere inutile potevi strappate
I capelli non potete chiedere a un popolo al quale dite che trenta milioni di Negri
Di bombe di di gialli eccetera che muoiono è una necessità una fatalità e poi dinanzi alla crisi spaventosa l'economia polacca
Sette morti in una manifestazione non lo sono anche quelli solo perché sono ariani visto che in Polonia di ebbene sarà arrestati pochi purtroppo dopo il nazismo lo stalinismo e anche in questi anni
No
Ecco questo
Io credo che sono le riflessioni che noi dobbiamo fare i compagni e compagne
Questo dunque nostra c'è un intervento di Marco Pannella pronunciato a Milano il venti dicembre ottantuno la prossima registrazione invece da tre luglio ottantasei
Quando i radicali diedero vita a Varsavia ad una delle tante iniziative
Non violenta per la libertà e diritti civili e negati ai polacchi dal regime a dirlo se Scary ascoltiamo quanto di sua nel corso di una conferenza stampa Emma Bonino
Paolo Pietro Santi e all'ex parlamentare radicale Franco Corleone
Il Partito Radicale non è nuovo a iniziative nel Paese dell'Est credo
Negli anni scorsi abbiamo sempre manifestato in particolare l'anno scorso in agosto nelle capitali dell'Est dell'Ovest all'occasione di
Hiroshima e Nagasaki
Ma quest'anno il questa manifestazione aveva un significato un obiettivo diverso
Come sapete è un militante del Partito radicale e di Food vendita armamenti International Olivier di qui
è in carcere in Belgio con me assumi
Perché ha rifiutato come obiettore di coscienza che ha rifiutato anche il servizio civile
Ponendo appunto il problema di quali siano le nuove minacce che
Si devono affrontare oggi e in particolare chiedendo al Parlamento europeo comunque una alla Commissione una direttiva tendente a uniformi Zarate
Le varie leggi sull'obiezione di coscienza che esistano nei dodici Paesi europei
Come sapete la situazione degli obiettori di coscienza nei dodici Paesi europei e delle più diverse
Va da una situazione inglese in cui tra l'altro non essendoci il servizio di leva obbligatorio il problema non si pone
A una situazione tedesca in cui il servizio civile praticamente uguale al servizio militare ad altri Paesi dove il servizio civile a tempi doppi o tripli
A Paesi come la Spagna o il Portogallo che hanno le leggi in fase di attuazione o a Paesi addirittura come la Grecia dove nella legge
Non è neanche nominato l'obiezione di coscienza come diritto del cittadino e dove gli obiettori di coscienza
Fanno cinque anni di carcere cui risultato è che sono quasi tutti studenti fuoriusciti ci sono in Italia comunità intere di studenti greci che appunto non rientrano perché
Sono cinque anni di carcere militare
Ora l'obiettivo per quanto riguarda l'Europa e
Di chiedere a questa
Europa e quindi alla Commissione se non vuole limitarsi a destra e la Commissione o l'Europa del Bureau del formaggio del latte condensato
Delle barbabietole o della siderurgia ma anche l'Europa dei cittadini peraltro il Parlamento c'è un commissario apposito per l'Europa dei cittadini il Parlamento ha istituito una Commissione sui diritti dell'uomo
E quindi una direttiva in materia non è bricolage mai né materia di diritti dell'uomo
Che tenda ad uno uniformi Zare le legislazioni esistenti a livello europeo
Esiste peraltro una risoluzione ma ciò chi del Parlamento europeo
Dell'ottantadue ottantatré che già allora
Chiedeva che gli obiettori di coscienza e il cioè il servizio civile fosse equiparato al servizio militare in termini di tempo che non ci fosse una Commissione che indaga sulla coscienza eccetera eccetera eccetera
Voglio di qui è in carcere anche per questo motivo
Come sapete è stato condannato a un anno di carcere fermo più
Due anni di lavoro in un organismo che si occupi del terzo mondo ed è stato indicato fu del disarmo menti International
E in questo momento l'inchiesta riflettendo se accettare questa condanna o se invece farsi due anni di carcere così come previsti dalla legge
Ma vi dicevo questa è l'azione che il Partito radicale con convegni l'intergruppo parlamentare a svolte in Europa
E
Proprio
Per questo lettere sono state indirizzate a Dell'Orco e agli altri responsabili del della Comunità europea e sullo stesso tema i militanti radicali pacifisti hanno voluto manifestare all'occasione dello al congresso del Partito comunista polacco
Proprio sul tema dei diritti dell'uomo e degli obiettori di coscienza incarcerati in Polonia
La nostra azione appunto e non è simbolica ed è credibile nel senso che non è in particolare una presa di posizione
Ad occorre o col dente particolarmente avvelenato rispetto al sistema sovietico ma è un'azione che attende
A ottenere il riconoscimento dell'obiezione di coscienza come diritto del singolo come diritto del cittadino sia nei Paesi della Comunità europea sia nei Paesi dell'est
Questo il significato un po'di di questa manifestazione che non è un'azione
Che rimarrà a fine a se stessa
E
Che credo continuerà in altre forme
La lascio la parola do la parola subito a Pietra Pietro santi
E poi agli altri compagni che vi racconteranno un po'come si sono svolte le cose
Sì grazie ecco io vorrei essere vorrei chiedere ai giornalisti presenti molta attenzione su questo molta attenzione sui contenuti politici che ci hanno portato a Varsavia
Questa volta
Perché questa iniziativa appunto non è stata né simbolica né fine a se stessa
Non è stata simbolica perché
Forse per la prima volta abbiamo espresso un concreto
Appoggio un con una concreta solidarietà tangibile
Internazionale
Alle centinaia di detenuti politici
Alle
Centinaia di obiettori di coscienza in carcere in Polonia
Appoggio tanto efficace da provocare la durissima reazione del della polizia polacca
E tale da suscitare un interesse è una partecipazione da parte dell'opposizione interno a Pola
E l'iniziativa non è stata fine a se stessa ma è parte
Di grande rilievo parte della campagna appunto per l'affermazione di coscienza in euro
Campagna di rilevanza e dimensioni europee in corso da diversi mesi il popolo con la costa in questo periodo subendo una stretta repressiva che ha precedenti soltanto
Nello stato di guerra successivo al golpe del mille novecentottantuno
Duecentocinquanta sono cifre che abbiamo già diffuso duecentocinquanta sono i detenuti politici mille gli obiettori di coscienza tra i quali si annoverano casi paurosi casi drammatici
E nell'Europa della comunità
Ribadisco perché questo il dato politico della nostra iniziativa però per la comunità non mancano situazioni polacche la situazione greca
Lo il diritto la presa di coscienza non è riconosciuto
Ne interno alcuni casi neanche evocato dalle dalle leggi in altri casi nella sostanza non riconosciuto questo
Tra questi due raccontare un po'gli avvenimenti
Sì devo dire che l'hanno raccontato dopo il
Il quadro di riferimento generale
Che Emma Bonino affatto
Il riferimento politico a questa specificazione da parte Pietro stante a me tocca un po'questa di raccontare quello che ci è capitato
Al momento in cui siamo arrivati a Varsavia e dal momento della della manifestazione Congo un minimo di valutazione rispetto a questi fatti
Noi abbiamo trovato appena arrivati una città
Che aveva un x un aspetto
Militarizzato in cui la presenza dei militari era della polizia della milizia era impressionante ogni venti metri c'erano due poliziotti
Ma sia in centro che in periferia ovunque
Per cui abbiamo dovuto anche
Calcolare questa presenza così massiccia perché la nostra azione non durasse
Pochissimi secondi
E devo dire che con questa preparazione che avevamo curato
Siamo riusciti
A fare una manifestazione che è durata
Un quarto d'ora venti minuti
Proprio davanti al palazzo dove si teneva il decimo congresso del Partito Comunista congresso di normalizzazione della Polonia e di ratifica del successo di Jaruzelski
E appoggio incondizionata al regime da parte di Corbaccio
E questo
Io credo che l'atteggiamento
Di molta
Sì arrabbiatura che abbiamo provocato è stato proprio perché per la coincidenza di tempo e spazio che abbiamo scelto per la nostra azione
Nostra nazione
Consistita appunto in questo
Aprire uno striscione lungo tre metri con gli slogan che chiedono libertà per i detenuti per coscienza per i prigionieri di coscienza e libertà per i detenuti politici
Due componenti del gruppo si sono incatenati a un palo con catene acquistate in Polonia a Varsavia
E gli altri quattro distribuivano i volantini
Devo dire che abbiamo fatto questa questa azione avendola trenta metri non di più un carro blindato della milizia e altri venti metri due poliziotti che peraltro non si sono accorti di nulla
Fino a che non siamo stati portati via
E e la cosa che possiamo dire che
Anche
Appunto in una situazione di città militarizzata con una presenza ossessiva dei militari siamo comunque agendo sul fattore sorpresa siamo riusciti a compiere questa questa azione
Quando l'intervento della milizia è stato poi prima di tutto contro lo striscione che era rivolto alle spalle della dell'ingresso del congresso è e
Verso i cittadini che passavano nella strada
Quello che ci pare che in molti pensavano che fosse uno striscione a
Retto da polacchi lo striscione era in scritto in polacco
E poi i non sapevano però cosa fare nei confronti degli incatenati e di quelli che volantinava no per cui la manifestazione è durata ancora per questa incertezza poi sono arrivate altri carri blindati la cosa
Per esempio curiosa da dire che mentre
Io e
Michel che reggeva molo striscione siamo stati caricati per primi su un blindato
Abbiamo su a
Dopo un minuto ci è stato scaraventato dentro villa l'autoblindo
Un un polacco che aveva preso in mano un volantino
E è stato in realtà poi tenuto fermato per quarantotto ore anche lui per l'unica colpa di avere preso un volantino e
Cercava di spiegare questa sua condizione cioè così paradossale ma
I poliziotti gli dicevano pareva di capire che gli dicevano che non doveva non avrebbe dovuto prenderlo e basta e di stare zitto è così
Interfree netta questa cosa siamo stati condotti a un commissariato dove siamo stati fino al pomeriggio senza essere interrogati e solo
Vedendo i documenti hanno visto la condizione di tutti per esempio hanno visto la mia condizione di parlamentare ma questo non li ha turbato i non hanno avvertito l'ambasciata d'Italia
E intorno al pomeriggio alle cinque siamo stati condotti in un commissariato dove ci sono delle celle
Per
Il fermo di polizia incontrollato per quarantotto ore
E lui c'è stato
Tolto tutto dagli occhiali alle stringhe delle scarpe alla cinghia dei pantaloni a tutto quello che avevamo nelle tasche con un verbale
Ripetuto nel momento in cui siamo andati nelle celle sotterranee dove siamo stati messi celle sotterranee cioè sottoterra con sono celle di tre metri per due al massimo
Con senza brande nulla ma solo con un ripiano di cemento in cui ci si siede
E poi di alla notte si può dormire sdraiati con
Delle coperte che fanno paura anche essere prese in mano
Il
Le condizioni sono veramente bestiali perché
Per le condizioni e ridotte per la situazione igienica che
E
Forse non è il caso di illustrare nei dettagli ma soprattutto
Anche per
Il cibo che viene dato viene dato soltanto del pane con spalmato dello strutto neppure burro dello strutto
E alla mattina
Del sempre pane con un velo di marmellata e del della brodaglia che viene chiamata caffè
In contenitori di alluminio anni quaranta
Terribili ecco questa è la condizione di
Di cibo che viene assicurate le condizioni di esistenza siamo stati messi in celle con la prima notte con polacchi
E curiosamente almeno io mi sono accorto che probabilmente o dalle guardie carcerarie o dall'esterno della città comunque già si sapeva perché eravamo dentro cioè per avere
Messo una trasparente come viene chiamato il
Lo striscione
E abbiamo trovato molta solidarietà soprattutto quando ha raccontato l'azione di fatto la grandezza dello striscione il fatto che era
Stato messo davanti alla
Ma Palazzo del del Congresso
E devo dire che abbiamo avuto l'esatta percezione che
La i cittadini polacchi che vengono messi in queste
In queste celle
Di rigore poi le possiamo chiamare sono tantissimi
Congo un turnover rapidissimo ma sono già
Noi siamo stati divisi non eravamo in otto siamo stati divisi in più commissariati con lo stesso tipo di vicenda per cui nella città ce ne sono molti
E in ognuno di questi
Ci sono centinaia di persone che vengono prese
Forse alcuni per ubriachezza altri per reati ma probabilmente neppure
Gravi ma solo però sospetti o anche probabilmente anche dissidenti
Polacchi che si sono avvicinati all'hotel forum dove c'erano le delegazioni dei partiti comunisti occidentali o degli altri Paesi orientali
E sono andati magari a salutare un giornalista sono stati messi dentro per quarantotto ore
E questa è la situazione
E devo dire però lì l'impressione che abbiamo avuto da tutti è che il fatto di passare queste quarantotto ore in queste condizioni suburbane che vi ho detto
E preso come un accidente naturale cioè così come piove c'è il sole capita anche questo con non molta tranquillità se vogliamo
L'unico segno
O di insofferenza è il fumo abbiamo scoperto che i polacchi Fumero quantità industriali di sigarette
E specialmente in carcere per cui queste celle erano camere a gas devo dire perché non c'era aria lo spazio era poco
E
L'impressione comunque che abbiamo avuto e che c'è sicuramente rassegnazione
Abbiamo visto nei giorni di libertà molte file anche per navi file molti inglesi molto civili però molto lunghe
Tra i generi di prima necessità non sappiamo se ancora generi alimentari colpiti da la nube di Chernobyl ma comunque
File molto lunghe e
Una condizione comunque di a rassegnazione probabilmente per tutto quello che il popolo polacco a
Ha sopportato e subito
Devo dire che uno un polacco che era nella cella con me e che non sapeva perché era dentro se non appunto per questi motivi di impero scruta Abbili
Ha definito la situazione della Polonia in inglese dicendomi che stessi s'fantastiche comunista Lager
Era il tre luglio mille novecentottantasei nelle gennaio ottantasette come ricordavano in apertura
Il generale Jaruzelski effettuò una visita ufficiale nel nostro Paese anche in quell'occasione radicali fecero sentire la loro voce in Italia e in Polonia su quanto accadeva a Varsavia e dintorni e sulle responsabilità
Di Jaruzelski li ascoltiamo quanto disse Emma Bonino a Radio Radicale l'undici gennaio ottantasette sull'arresto avversaria di alcuni militanti radicali
L'abbiamo fatto questa manifestazione per la mattina piazza Castello davanti alla cattedrale all'uscita della messa alle undici meno un quarto
Quando aperti volantini e con la cassetta minore tanto non è che accoppo come ad altissima voce evidentemente
Chiede che venga detto del volantino e diceva Pontone siamo qui per la vostra la nostra libertà per la libertà di espressione eccetera
è la quantità entrata veramente molto buona attento che nonostante la temperatura erano meno trenta gradi sotto zero stamattina
Però si fermava a gente che ci ha offerto dei soldi tende che già chiesto più Valentini per distribuirli
Buona la difficoltà di comunicazione e della lingua
Ripeto è un DPCM
Arrivate quattro macchine della amministriamo che hanno caricati e ed hanno portato Lini in apertura e hanno anche fatto tutto il giro dell'isolato era in corso
In macchina votano erroneo che stavano correndo chi ancora non è che erano da parte comandare il rullino fotografico e la cinepresa
E hanno arrestato anche loro
E siamo arrivati in questa avventura Comitato a chiederci nomi cognomi e noi abbiamo detto una volta parlare o con l'ambasciatore o con un avvocato eccetera al quarto punto è che hanno sequestrato va beh portato via tutta la roba portante attrezzando mette in una cella
Preparate io riga da una parte e gli altri ragazzi dall'altra nel frattempo avevano anche affermato e poi arrestato un giovane polacco che ieri era lì quindi alla metà e che reca previdente aveva la macchina fotografica aveva fatto uno o due fotografie stava andando via
Ed è stato in corso all'uscita dalla piazza coperto quando magari mette in questa tabella dovrà può ovviamente non c'era riscaldamento chiara dall'acqua per terra terra tuttavia piazza quindi era sicuramente sotto zero evidentemente
Siamo rimasti lì in quel tipo di pelle separate dalle undici all'Adda alle quattro
E vi assicuro al freddo era una roba veramente incredibile avevamo Comitato far ginnastica scaldarsi tranne pochi quelli che non sapevamo più che fare
E c'era la la finestra socchiusa ma azione da una grata quindi non potevamo chiuderla non c'erano i riscaldamenti
E Petacco che c'era per terra
Era Pagnetti era una lastra di ghiaccio per terra
Alquanto è tornato capo non so che chiari Comitato con nome e cognome dovrebbero parlavamo solo ovviamente volevamo l'ambasciatore che comunque ci imputate un reato qualunque cosa
E anche otto punto perdendo un po'la grazia di Dio
Evidentemente che hanno preso e portato direttamente all'aeroporto come se ci vuole trasparenza documenti senza niente
All'aeroporto è invece che era l'incaricato d'affari dell'ambasciata italiana
Dunque siamo arrivati all'aeroporto per sole cinque
Allora a questo punto abbiamo dato i nomi come abbiamo detto in che alberga eravamo allora già allora riportate in albergo verrà prendere il documento è una prova ma credo soprattutto a pagare la notte di albergo al terzo dopodiché un'altra volta che hanno ha riportato all'aeroporto
Problemi per cambiare il biglietto ma alla fine che hanno messo su un volo che hanno ritardato di due ore il voto delle gang che doveva parlare partire perché nera e che hanno fatto partire perché ne avrà per aspettarci alle leggi
Come sapete è partito con un altro ruolo quindi non sta con noi
Vediamo adesso diamo a Ginevra che è uno strano volontà la mezz'ora delle rinvia che fa Ginevra Roma Roma convenga e speriamo di prendere quello
Poi ripeto che questo vada la schegge dicono Carelli Ministero degli Interni ha messo un provvedimento per cui dovevamo lasciare il Paese entro la mezzanotte
Quindi erano disponibili anche a mandarci aiuta molto a caricarci su un qualunque aereo
Taranto ma non c'è stato improntato nessun premier non abbiamo potuto parlare né con l'avvocato Nicora rappresentante dell'ambasciata assolutamente con nessuno trova un Paese dove punto uno viene espulso unicamente perché distribuisce dei volantini ecco questo è il tipo di
Libertà di espressione e quindi io mi auguro che questa cosa verrà perché
Il nostro Governo domani quando vede caro vecchie idee faccio presente che all'opposizione hanno trattato anche meglio
Proprio perché a siamo italiani ed è inevitabile che milita in Italia domani BAT tra di noi
Sono tre deputati però insomma a questo ragazzo polacco che hanno tentato con noi prima di venerdì agli atti Roberto gli ha regalato e quanti perché congelava di imprenditori quel tempio meno tutto
Era l'undici gennaio ottantasette il giorno successivo alcuni dei protagonisti d'azione radicale svolta avversaria guidati da Marco Pannella decisero di manifestare anche davanti all'albergo romano che ospitava il generale Jaruzelski
Richiamo anche una sintesi di quanto accadde quel giorno la prima voce
Che ascolterete quella di Antonio stanco
Sì io penso che questa sia la logica continuazione da manifestazione di ieri in realtà abbiamo avuto un trasferimento con un paio di ieri e qualche difficoltà come gli ascoltatori sanno
Riprendiamo la manifestazione di ieri magari con qualche piccola a differenza
E qualche grado in più di temperatura con che mi sembra che questo posto è doveroso dopo il trattamento che ci hanno riservato
I poliziotti gli agenti della milizia in Polonia nelle loro celle è stata un'esperienza bella ma dura l'esperienza bella importantissima bella soprattutto per la gente che abbiamo visto nelle strade di Varsavia e qui abbiamo dato i volantini che ci ha ringraziato
E che incertezza ottenuta dietro con la voce alla voce in lingua polacca che diffondeva il messaggio
Ce l'avete già visto lo considerano OSCE gridando viva la Polonia via Solidarność
è stata una cosa molto bella e duratura questo sì perché
Come dicevo trattamento stavo piuttosto rude da parte degli agenti anche se è giunto l'ordine di liberarci per rendere meno fastidiosa la cosa per il genere ricevesse
Come si svolgerà questa precisazione si tratterà soltanto di esporre stesso nei cartelli oppure se c'è da conoscere fare qualche anticipazione
Ma intanto questa è una presenza c'è una penso dove eravamo soltanto noi siamo giunti la passata Viana per quanti ritengono che sia importante far notare io ero Ceschi che la solita non passa inosservata la parte di chi si batte dei diritti civili in modo particolare quelli alla Polonia
Ah bene programma tutta una serie di cose le candeline questa sera le finestre la palla medie stazioni fiaccolata di domani questo è uno dei momenti
Come quello di era passato in cui facciamo notare quanto sia importante battersi per i diritti civili del popolo polacco credo che sia il cartello che io no in polacco e che dice è la vostra libertà e la nostra
Io credo che è sempre di più la
L'internazionalismo ha fatto appunto di non assegnarsi a vivere in un Paese viziato libertario chattando
Passivamente di vedere ed incontrare un capo di una stata dittatoriale senza porre appunto al problema che la libertà dei polacchi è la nostra crea e anche il cartello che sta portando a Maria Teresa Di Lascia che dice siamo tutti polacche dissidenti e credo che abbia il senso di questo noi non discutiamo affatto
La visita ufficiale diciamo solamente che questa connivenza con di fatto questa accreditare in modo
Canna la diplomazia evidentemente
Senza porre delle condizioni precise sulla libertà civili pensa sia un errore
Pre credo che da Monaco in poi è stata dimostrata e credo che stiamo rifacendo la stessa cosa
Relativamente
Perché c'è la
Se la televisione italiana gli sms lì per metterci tutti fuori campo allora dalla loro dotazione via etere Nusco dalle Vassalli Demi tedeschi non ci sono prendiamo però
Ma
Santinato corrisponde a chi per esempio ha scritto che questo invito è rivolto agli allo se schiera era stato un atto coraggioso
Che ognuno ha la sua idea di coraggio certo ci Colagrande faccia la colonna ad alzare il muro attuale titolare
Coraggiose dosando molto grazie
Affermazione dell'unità cresca si
Generale
Avviare una indagine
Ambulatoriale
Piazza
Domande
Ecco un gruppo di
Radicale hanno lanciato dei cartelli sulle auto
O che si stanno allontanando velocemente verso il momento infatti come avete capito che
Vedere polacco
è uscito dall'albergo
Cessato qualche momento così
Vivacità ma adesso tutto è tornato
Sanato
Come prima
Aggravando
Commento
Finale
Tette lettura la cosa più bella e telefono scuotere Varsavia peraltro
Cosa avessi potuto parlare coi ossessiva c'è la fascia che Catania residente ma credo che il piano che non si fanno a slogan e gli avrei detto semplicemente
Perché in Italia sappiamo cosa vuol dire faremo souvenir i cui slang ecco tutto qua
Su crede che queste autorità italiane si faranno sentire in qualche modo
Vorrei fare ci spendendoci qualcosa sera purtroppo dovremo passare alla votazione del partito ci sarà la dovevo fare cose ancora molto più serio e molto più importanti
Intanto questa è la testimonianza
Credo che
Dobbiamo curarci che questa sera
I radicali la candelina sentano il bisogno di mettere due
Previste piccole cose fatte candeline grandi linee che interviene
Per pigrizia bisogna Insiel rischia di non farla che l'attuazione almeno i radicali
E molte furono ove le candeline accese sui davanzali delle case romane la sera di quel dodici gennaio ottantasette iniziativa
Che anche la RAI non poter fare a meno di documentare ma solo dopo la partenza del generale Jaruzelski
Che avvenne due giorni dopo al termine di una conferenza stampa di ringraziamento per l'accoglienza ricevuta del più alti livelli istituzionali politici ed economici italiani
Vestito con un completo grigio con camicia bianca riga trasversali anche se grigie con gli immancabili occhiali scuri
Il generale quattordici gennaio ottantasette dopo una breve introduzione
Nella quale esprimo la soddisfazione per gli incontri
Aumenti comincio a rispondere alle domande dei giornalisti già preventivamente scelte dalla sua entourage conferenza stampa dunque pilotata
Di regime al caso di dirlo è con domande di circostanza turbata però dalla presenza di chi vi parla
Che proprio
Nelle battute finali a conferenza-stampa dichiarata chiusa riuscì comunque ad impossessarsi delle microfono costringendo Jaruzelski a rispondere anche
Alla domanda di Radio Radicale
Il generale
è un
I fatti lo dimostrano è un dittatore in quanto è salito al Governo tramite un colpo di Stato
La cultura è un organo
Recepire il cambio degli aiuti ricevuti dal Governo italiano così Romano nel rilevare per emanare un malinteso formula
Ma non mi rispondo perché non ho capito scusi questo allora gliela posso ripetere la domanda
Lentamente
Cucina consumano più facilitato da ragionamenti alla parola si scusa per la serata a quel signore che verrà chissà a quest'ora che stavo aspettando bisogna secondi per fare emergere grazie
Sopra generale dal giorno in cui lei è andato al potere tramite sottovalutato costo duecentodue anche documentato che si sono verificati ottantaquattro episodi di morti causate direttamente dalla polizia o conosce niente in seguito a violenza vederci undici consigliere Cicchetti scioglierci scusami
Giove in polizia stesso regime ha cercato di darsi una buona di apertura con la recente amnistia
Ma troppi detenuti politici ancora se è in carcere
Tagliuzzato si sostituisce ammissione adesso
Una
Lei è venuto in Italia per chiedere ed ottenere aiuti economici
Se si fosse proceduto in questo modo
Gli unici che si sono opposti a questo suo viaggio nel nostro Paese sono stati i radicali
Lei come dicevo prima i fatti lo dimostrano è un dittatore dunque Ande e non sarà forse ma è capace di farsi interprete delle ragioni del suo popolo
Ma in cambio degli aiuti ricevuti che cosa promette di fare affinché nel suo Paese possa ferire un minimo di rispetto dei diritti umani
Sotto
Pongo
Crescevano facile intona sia traggo Petronio ci fascicolo Cecenia luogo a cui attribuisce dopo dieci signore Mineo data baritono stesso della sua domanda più che altro è stata una dichiarazione
Mi avrebbe neppure liberata dal dovere di riscontrabile venga dopo qualcosa in ciascuno si dice che ci riusciremo
Come sapete come è noto erano i barbari del nord che temeva che venivano da uguale
Si poggi pance tutti gli amici cioè non stia Lettonia ci sto e io mi aspettavo più cortesia e gentilezza curano hanno vinto Toso quanto tempo vi diciamo
Marzo nichel titanio Lauricella
Ciò
Che a lei ha voluto manifestare ho visto manifestare anche improprio azioni minime sulla strada tra creatore prosperosa aiuti folklore
Io la considero una stesura sui generis folklore all'ENI e politici ma neanche politico allacci vicini taccio grotteschi piuttosto alterato grottesca
Grazie campagna svolgendo versata
Per sincero miserevole fogli su sei allucinante
Con FS
Però è il quattordici gennaio mille novecentottantasette con questo intervento della generale Jaruzelski
A quanto contrariato per quel fuori programma concludiamo che questo spazio di informazione di riflessione realizzato con documenti d'archivio