26MAG2014
intervista

Intervista a Stefano Santarossa sulla visita nella carceri di Trieste, Tolmezzo e Pordenone

INTERVISTA | di Cristiana Pugliese RADIO - 15:51. Durata: 1 sec

Player
"Intervista a Stefano Santarossa sulla visita nella carceri di Trieste, Tolmezzo e Pordenone" realizzata da Cristiana Pugliese con Stefano Santarossa (presidente dell'Associazione Radicali Friulani, Radicali Italiani).

L'intervista è stata registrata lunedì 26 maggio 2014 alle ore 15:51.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Carcere, Diritti Civili, Diritti Umani, Diritto, Friuli, Giustizia, Politica, Pordenone, Radicali Italiani, Tolmezzo, Trieste.
15:51

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Parliamo ancora di giustizia e delle condizioni delle carceri italiane oggi lo facciamo con Stefano Santarossa il presidente di radicali sulle anni è membro del Comitato nazionale di dica italiani Stefano benvenuto su Radio Radicale purtroppo e allora voi in frivoli avete fatto un una serie di visite ispettive nelle carceri mi sembra di Trieste Tolmezzo e Pordenone
L'ha fatta abbiamo
E deciso di affrontare questa che non era una campagna elettorale per noi ma una campagna di iniziativa politica
Sul tema dell'affermazione della giustizia dei diritti nelle carte ma non sono
Proprio approfittando
Del di un incontro che abbiamo avuto
Insieme che ha avuto insieme a Michele migliori che Segretario dell'associazione trasparente e partecipazione di di Gorizia e anche
E Nicolò allocato che invece è un radicale di Trieste e in quell'occasione che ho deciso proprio di
Fissare nell'ultima settimana prima delle elezioni una credibilità proprio per marcare la differenza dell'iniziativa politica radicale rispetto
Agli altri partiti che pensano invece di non occuparsi ovvero di stare alla larga
Perché evidentemente sono temi che non sono graditi a a dir loro a parte dell'elettorato parlare perché sono
Importante ancora più importante ecco che in questo momento no ridisse tante tutto ai per noi è stata la prima volta che siamo riusciti a organizzare
Una così capillare presenza nelle carceri senza avere l'apporto di
Consiglieri regionali o parlamentari l'abbiamo fatto grazie anche all'aiuto di Rita Bernardini vede mediante un'apposita richiesta al da da parte del Ministero di poter entrare recarsi proprio come Pellegatta verrà Peter radicali quindi
Il eravamo senza l'apporto di consigliere del consigliere regionale Ivo o parlamentari ma semplicemente militanti radicali che
Volevano di proprio in quella date
Allora la prima cosa anche per informare che si può fare e anche altri compagni che non vogliono farlo
Si può fare con la uno o di una procedura
La cosa ancora più interessante quello che mi riguarda di aver potuto anche entrare in un carcere particolare come quello di
Tolmezzo che ricordo che
Una casa circondariale e all'interno della quale somma presenti
Sezione di quarantuno bis il la sezione dove sono
Ospitati detenuti per reati dirvi camorra o o mafia al tempo stesso una per flash speciale proprio
Detenuti variabilità l'alta sorveglianza e all'interno di questo carcere che
Forse rispetto a tanti altri
A una struttura più recente anche con una
Un direttore che il CIPE della pratica che ha mostrato molto interesse rispetto
Ai temi che noi vogliamo portare avanti assolutamente informata dall'iniziativa dei radicali
Non solo sul sul tema dell'amicizia ma anche rispetto ai temi dell'antiproibizionismo come
Lotta per
Cancellare relativi criminogene sia sono quelle sulla droga Federal percorrono e su questo ha detto pubblicamente quindi questa la presenza di questo
Direttore secondo noi almeno
A sicuramente dato a questo istituto una
Questo carcere un'impronta
Molto diverso rispetto ad altre
Nel senso che attualmente è un istituto che
In trasformazione perché all'interno la decisione quella di
Trasformarlo
Completamente in carcere adonta ad alta sicurezza quindi il miglior citando più
All'intero detenuti per reati comuni in questa fase una fase
Qui in cui chiaramente dei detenuti vengono spostate in altre
In realtà il carcere e arrivano da fuori quindi
Siamo sotto ai ai limiti di della
Della capienza quindi non c'è in questo caso sovraffollamento
Dovuta fatto anche che
Un essendoci
I detenuti in
Altri corretto non possono chiaramente
Avere tutta una serie di
Di
I rapporti con altri detenuti ci siamo anche un po'informate rispetto alla
A quanto avviene il i carcerati in regime di quanto uno bis su questi noi lo sappiamo ma questo sulle norme che lei ammesso devono essere applicate
Quanto prevede la norma la legge
L'appalto nulla ora d'aria solo al giorno gruppi di quattro persone
è un'ora di palestra quindi
Anche le informazioni verso l'esterno e anche le opportune passiva lui è venuto molto
Molto stanno sentire che possono ascoltare solo
Radiofonica mentre Raiuno Raidue Raitre
I approfondito televisivo i canali RAI no se invece la divaricare radio carcere per i detenuti quarantuno bis non è
Un una frequenza abilitata
Ci sono tutta una serie di limitazioni
Chiaramente anche per l'evidente con i parenti infatti i detenuti in quarantuno bis o delitto a un massimo lavora al mese
Con la presenza della separazione di urletto Vito no tra
Con i familiari
La direttore molto attento che
Vengono
Rispettati neanche i topi diritto che hanno nel calendario detenute questi detenuti al piano
Dei figli minori di dieci anni per i quali questo trattamento porto altamente viene risparmiato
Quando sono a colloquio con loro resta però il fatto di una legge speciale una legge
Che lo abbiamo definito tortura democratica
Pensa dei principi vedete ci sia il fatto che all'interno anche un altro dato
Sui venti presenti una
Dieci ci sono in
Con la condanna
A il carcere a vita ma un calcio verità informo ostativa quindi quei quel
Quella situazione per cui
Se non cambiano le cose non
Vi sono dei ripensamenti o decide da parte del ministro dà giustizia tanto per il caso di
Togliere questa misura
Sappiamo che costava poco moriranno in carcere un usciranno mai
è quello che abbiamo
Finalmente fatto conoscere rispetto alla realtà invece cancellato dall'informazione dove si passa invece
Che nel nostro Paese c'è una
Regime
Troppo troppo troppo leggero assets ecco adesso non è così è la realtà trentenne venisse conosciuta
Altro aspetto che all'interno di questo carcere ho potuto per la prima volta costatare il regime
Apparato per i detenuti comuni
Chiarisco che per coloro che ancora sono in nella condizione di
Quindi sono dei detenuti quindi con non sorveglianza da novembre da quando è stato Emea alto il decreto penso per opera del Governo che la Cancellieri
Sul regime apparato le celle otto ore al giorno vengono appena salito al delle sezioni dei reati comuni
E quindi ci può essere veloce durante queste orlo possibilità di muoversi tra le celle interna detenuti possano socializzare possono quindi vivere questi questo tempo in un modo
Diciamo più più umano momento tra l'altro la direttrice del relatore
Secondo a suo sono di vedere tendere ad anche
Ai detenuti in un'alta sorveglianza questa possibilità questo perché
A detta del febbraio direttore sono diminuite
Momenti di tensione droga e carcere
Non ci sono stati quindi episodio autolesionismo gomme avvenivano invece andare negli anni precedenti prima che
Che instaurarsi a questo tipo di di di misura che tra le poche cose fatte una
Una misura
Secondo secondo noi ieri renda da perseguire da
Da continuare
A Pordenone questo tipo di
Li misure Catenacci introdotto più mi di recente
A Pordenone una futura con numeri molto più piccoli però su una struttura
Pertanto del tredicesimo secolo bis all'interno
Ci sono detenuti con
Comunque
Con reati non gravi nel senso che a loro spunti ma anche a noi penalmente fino a cinque anni
Da scontare nessun diviso in due in due zone per il tipo di reato quindi
Di fatto la
Questi problemi si sono proprio strutturali cioè
Ho notato devo anche non c'era in questo caso il direttore Alberto quegli otto marzo era presente il comandante della polizia penitenziaria
Che
Ci è sembrato accoglie anche poi
Nella
Conferenza stampa che seguita eravamo d'accordo nel constatare che
Chi volesse in qualche modo
Nascondere una situazione di illegalità c'è permane anche
Se
Dei famosi tre metri quadri a loro dire sono rispettabilissime metri quadri minimi della dovrà Gianni
Se quel la vita è uno delle
Delle
Delle misure minime previste ma ecco mancano talmente cioè voglio dire la struttura via
Un unico tono docce per tutti i detenuti che sono uno settantacinque all'interno devono fare i turni per andare a fare la doccia non c'era la possibilità di svolgere lavori in carcere quindi
La Gozzini RV uno assolutamente una
Una
Un miraggio storce Aldo se non ci siamo già a vedere sino alla struttura del genere
Nove posti letto in una stanza al nel due mila quattordici una cosa assolutamente fuorilegge quindi
Quello che
Ci stanno raccontando per cercare di difendersi ma
Secondo noi proprio a livello sistemati con certi calciatori cercano di spostare all'ultimo momento tenute una parte all'altra proprio per
Farli entrare per far tornare i conti in realtà è un tentativo
Che non risolve alla radice in modo strutturale il problema tornando al Tolmezzo un
Notiamo invece una
Umana un ad altri come merce da questo punto di vista anche perché i fatti sono diversi
Una situazione in cui addirittura c'è un istituto
Superiore di
Eletto tecnici già cinque classi da scuola superiore all'intero nel carcere
Cono quindi lezione da mattina alle otto fino alle quattordici una palude e mezzo e con la frequenza
Di questa attività assolutamente Alda come anche tutta una serie di
Attività che vanno dalla grafica onde compiuta alla al lavoro
Di elettricisti piuttosto che
Con con altre attività proprio di
Che servono per
Rimettere nelle condizioni le persone che il TAR non è tanto di
Poter poi quando usciti
Svolge un'attività con quindi compiti ben precisi con
Mi è venuta io sono anche insegnante mi sono proposto di portare una classe in quell'istituto per far conoscere la realtà del carcere anche
A chi sta all'esterno
Soprattutto alle persone più giovane di notte magari non assolutamente a conoscenza di quale sia la realtà beh questo è un una realtà a crescere
Che che con tutte le difficoltà I con le manchevolezze di un sistema giudiziario un'eccezione proprio per le capacità della
Del direttore della pratica che viene
Tra l'altro invito i relatori per la squadra all'intervista del possesso per far capire quello che sta facendo perché anche in quelle situazioni può andare possono essercene
Esempi da seguire ciò quindi la
Quello che
è venuto fuori da
Da questa serie di
Di divinità una una realtà diversa caso per caso
Dove dei lei strutturali ci sono e sono dovuti
Latte dentro di leggi portano come abbiamo visto
Una pediatria extracomunitari che
Delinquono ma perché non possono più delinquere in una situazione
Come quella italiana dovere ci sono leggi che
Dal semplice consumatore di droghe lo sta diventando spacciatore sto comunque
La il fatto di essere un
Un clandestino porta a delinquere perché siccome contatto con
Con la mia organizzazione Clini criminali allora di fronte a questo c'è davvero una
Da
Attivare una l'informazione altrimenti
Quelli delle nostre proposte di amnistia la da Repubblica l'amnistia indulto per per partire non potranno concertato
Partivo conosciuta evidentemente il problema chiarissimo stabiliti volevo chiedere una cosa voi avete visitato queste tra carceri ci sono reparti femminili
Allora il l'unico reparto femminile economiche aiutano tra l'altro da Michele migliori chiama Marco Gentile quello
Di di Trieste tra l'altro perché volesse possa avere tutti i numeri di queste tre carceri
Sui due
Si più aperta
Però ci facciamo mancare niente
Dimora Pretura di Venezia Giulia cioè radicali friulani funto it e radicali FVG punto orgoglio
Con il www davanti abbiamo reso disponibile anche il questionario che abbiamo a tutte le carceri vietate ai direttori calcio adesso dopo quindi
Per avere anche un modo di confrontare i dati vedere negli anni perché evidentemente non è una artista che intendiamo
Che si fermi qui
Vorremmo ottenere
Riuscire ad avere un rapporto è anche una una presenza nelle che attraverso il time ho visto che si può fare
Che sia possa continuare anche perché devo dire che
C'è stato un
Una attenzione ecco posso anche dire quali affetto da parte dei detenuti
Extracomunitari critiche che ci chiedevano come stava Marco e di continuavano a raccontare il loro avevo passione per Marco Pannella un'attenzione che
Proprio perché forse per quelli che ascoltano la radio radicale possibile avere esattamente
Condizioni quanto il Partito radicale i radicali fanno
Non solo sull'età sulla partita fuori è impossibile no purtroppo
Noi stiamo vedendo anche in questi in questi giorni con risulta prima delle elezioni
Paghiamo dovuto grande quella decisione
Chiaramente non
Prego con
A cuor leggero a cuor leggero parte
Di fatto per tutti noi anche per
Per me non trovare una lista radicale fa con dolore nove non tanto una anche perché sappiamo quanto proposto abbiamo no
Quindi il davvero il
L'appello e anche la nostra Regione a chi ci ascolta di contattare e contrattare attraverso i siti radicali numeri telefonici provate
Ed iscriversi
Parlavi prepari ovvero proprio provinciale servono ti volevo fare un'ultima domanda tu giustamente prima dicevi bisognerebbe farlo è conoscere la realtà che si vive all'interno delle carceri italiane voi avete tenuto una conferenza stampa volevo sapere come è stata coperta dalla dalla stampa locale
Ma guarda devo anche dire perché
La stampa locale
Normalmente
Ci segue con attenzione anche perché
Noi diciamo un po'valgono rispetto sei temi troppo spesso agli altri partiti quindi c'è ormai una
Una conoscenza che da
Rispetto alla permetteva ai giornalisti
Ti posso anche dire che
Io ho uno spazio fisso ogni sabato su un'emittente televisiva lettere Pordenone
Però dove ho ampia possibilità di trattare i temi che voglio trattare senza il tema anche manifestando delle
E dissenso rispetto al conduttore bene saluto Pierluigi Di Maio
E questo è possano allo vanta anomalo nel panorama
Così direi unico perché no ma
Bene serie
Sulla stampa locale rispetto al prodotto della
Della
Ed conferenza-stampa abbiamo avuto una riportati
Parzialmente gli esiti della conferenza stampa potere
Abbiamo inserito anche sul sito distrazione perché alloro sì interessava preoccupa entrare condizioni peccato e non la realtà l'attività dei radicali su il tema della riforma dalla
Che molto più semplice anche molto improprio che lo scudo hanno detto no era una un il mio commento poco interessante udite molto più semplice documentare sono questo allora Paolo perlomeno e comunque
C'era un problema anche contingente esso rispetto alla dimensione degli articoli che è frutto di comunque limitati proprio dettato dalla presenza del nell'ultima campagna elettorale di Volpi
Articoli riguardanti le promette di colpo un po'troppo tempo poco senti Stefano io volevo chiudere contese ci racconti questo striscione esposto se non sbaglio a Gorizia
Guarda l'iniziativa
O nuove guerre troppo poco Pavan più bravi che le migliori e questo sappiamo tutto e che poi è stata data la notizia in diretta durante una conversazione tra Marco Pannella Massimo Bordin
E allora e a Gorizia la particolarità e cioè tutta una serie di edifici storici come il castello piuttosto che
Altri monumenti che si ben si prestano a
Arturo trovare questo immenso speciale che poi veniva trovato dal proprio dagli amici amici della associazione di differente
Se questa
Appare un'iniziativa che parte dal sette gradi cioè del manifestare comunque tentativo di far conoscere quello che è vietato da metodi di comunicazione anche
In modo così
Potrebbe essere un'iniziativa
Quasi futurista non dei modi sotto
Essendo Starr
Trovare dei metodi e dei Caraibi informare questo
E questo è vero in parte ci sono degli amici di Gorizia ci sono riusciti
Abbiamo fossero gioventù continua a farlo servano a me non rimane che ringraziarti ringraziamo Stefano Santarossa che ricordiamo è presidente di radicali friulani e membro del Comitato nazionale di radicali italiani grazie
Grazie a voi