17 APR 2014
rubriche

Lo Stato immobile. Coma, minima coscienza e vegetativi: così le Regioni abbandonano le famiglie

RUBRICA | - Radio - 13:43 Durata: 22 min 38 sec
Scheda a cura di Fabio Arena
Player
In Italia si stima, secondo uno studio del Gracer, che le persone in stato vegetativo siano tra le 2800 e le 3300.

Molte di più sono quelle che sopravvivono con disabilità più o meno gravi a un danno cerebrale.

Un numero destinato a crescere con i progressi della medicina e della rianimazione.

E intanto a farsene carico sono troppo spesso le famiglie.

Puntata di "Lo Stato immobile. Coma, minima coscienza e vegetativi: così le Regioni abbandonano le famiglie" di giovedì 17 aprile 2014 .

Tra gli argomenti discussi: Amministrazione, Assistenza, Bioetica, Decessi, Diritti Sociali, Disabili,
Economia, Enti Locali, Eutanasia, Famiglia, Italia, Liberta' Di Cura, Malattia, Medicina, Ospedali, Salute, Sanita', Servizi Pubblici, Servizi Sociali, Stato.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 22 minuti.

leggi tutto

riduci