26LUG2014
intervista

Intervista a Giuseppe Calabrese su sanità e burocrazia: il caso dell'acceleratore lineare Truebeam a Lecce

INTERVISTA | di Cristiana Pugliese RADIO - 13:15. Durata: 10 min 42 sec

Player
Giuseppe Calabrese è rappresentante legale del Gruppo Calabrese.

"Intervista a Giuseppe Calabrese su sanità e burocrazia: il caso dell'acceleratore lineare Truebeam a Lecce" realizzata da Cristiana Pugliese con Giuseppe Calabrese (rappresentante legale del Gruppo Calabrese).

L'intervista è stata registrata sabato 26 luglio 2014 alle ore 13:15.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Asl, Associazioni, Burocrazia, Enti Locali, Lecce, Legge, Malattia, Medicina, Ospedali, Osservatore Romano, Regioni, Salute, Sanita'.

La registrazione audio ha una durata di 10
minuti.

leggi tutto

riduci

13:15

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Oggi vogliamo occuparci di medicina parliamo di sanità e ma parliamo anche di burocrazia a qualche mese fa ha io ho davanti a me la Gazzetta di lei c'è si parlava di un una
Di una macchina di un acceleratore lineare che serve per i tumori noi oggi ne vogliamo parlare addirittura su questa Gazzetta si diceva si riaccende la speranza
Vogliamo capire a che punto è
Questa situazione lo facciamo con Giuseppe calabrese rappresentante legale del gruppo calabrese benvenuto su Radio Radicale
Salve buongiorno allora intanto ci spieghi a cosa serve questo acceleratore lineare
E allora volevo un attimo premettere che io mi occupo di sanità da agisce anima la mia famiglia se ne occupa il
Dal mille novecentotrentanove
E con tutti questi anni abbiamo sempre investito in alta tecnologia macchine di ultima generazione
Non c'è la delineare intanto eque e l'ultimo progetto e sto portando avanti e la macchina eccezionale che serve per la cura dei tumori emanazione delle parti che
Questo progetto che sto portando avanti che spero il più posta definire entro l'anno due mila quattordici possa essere molta dal
Pigalle c'è questa lo ignoro
Arroccamento lo ha avuto una serie di problematiche che magari ne parleremo più in là si in cucina dove lineare è una macchina estremamente innovativa l'ultima c'era
Signore dell'attività varia non c'è generalmente Medical si chiama Truppi in ed una macchina ad altissima
Tecnologica che riesce a curare
Gran parte dei figli delle malattie neoplastiche
E l'unica il processo praticamente che sto portando avanti identifica questo faccia come l'unica nel nel Salento ma addirittura l'unica in Puglia
E da Roma in giù quindi tutta l'aria del piccolo del del sud dell'Italia è sprovvista di questa attrezzatura
Le le uniche attrezzature che sono presenti in Italia non sono all'esterno a Roma
Di attività in altre città del nord quindi chiaramente non si può capire benissimo che tantissimi pazienti purtroppo oncologici spostato dal posso territorio
Pertanto le regioni del nord per poter usufruire di queste attrezzature
E di portare a Lecce una parola magica di questo tipo chiaramente
Offerente delle soluzioni sanitarie importantissime
Sostantivo con dei risvolti importantissime anche in termini di risparmio e caschi si sposta verso il nord
La spinta
Che viene prodotta ricordo viene pagata dalle nostre Adro quindi
è un discorso
Diciamo a trecentosessanta gradi che
Vi risparmio ma prevalentemente
In importante del
I rilievi stabile poco si spostano verso questa Regione
Dicevamo all'inizio quindi questa è la macchina questa è la macchina che è stata annunciata sui giornali però
Un però dicevamo all'inizio parliamo di sanità e burocrazia che cosa succede
Ma il il discorso abbastanza semplice noi abbiamo presentato che ho presentato una una richiesta di istallazione come prevede la normativa
E i primi di luglio comunque vuole fare questo concetto visto che c'è una pressione portante da tutte
Le associazioni di categoria dalle dalle esperte
Per le spese dalla stessa Regione dalle trame cerveza una serie di il si si persone legate alle zero nel campo sanitario tra medici
Perché c'è una vera necessità di questa città dura yogurt quantomeno o mi sono proposto di votare questo perché è un territorio perché c'è una forte ne esce
Città i allora è un una una città dove l'idea di questo tipo
Questa macchina come ho detto non è presente sul territorio ma chiaramente per avere per far questo processo che un progetto complesso
E costoso care e ci vuole la collaborazione di tutte le Repubblica
Partendo dal Comune e l'altra è la Regione sì
Quindi abbiamo
Presentato la domanda i primi di luglio è
E oltre ad avere quel forte collaborazione per avere
E i tempi previe dare certezze i pazienti questo progetto va avanti eccedere
Io sono un'altra crediti i punti ancora che non si sono chiariti
è uno è quello e l'adeguamento alla pari a
Terra l'esecuzione di questa indagine la macchina dei caveat più degli altri porti quindi una gestione completa molto
Una cifra molto completa
Venti nelle altre regioni presente nella
Accelerato già lombardi hanno già adeguato il tariffario
Che risale a diversi anni fa quindi questo è un primo punto l'adeguamento del tariffario ed è il primo punto f calda
Portare a termine questo progetto il secondo punto solo la celerità nelle autorizzazioni e il terzo punto è che uccide
Grazie nel due mila e dieci accertato con la mia società o un un pochetto a il
Dove noi stiamo aspettando per delle prestazioni e più tardi addirittura perché stiamo aspettando
E la lettera f riguardo la trattazione dalla Direzione generale dell'altra prole per la trattazione permetterete alla mia societaria PP incamerare nelle zone che caramente il preambolo poi per l'acquisto di questa attrezzatura
Quindi diciamo
Che si devono definire alcuni punti per poter poi andare avanti in maniera veloce operava a
In tempi brevi
Benissimo allora intanto lei ha detto adeguamento tariffario questa è la Regione
Per la Regione educazione dei preoccupato ovvero proprio il proprietario benissimo il contenzioso aperto con voi ha sempre con la Regione o direttamente con l'Aula ritmo
Allora diciamo e con l'amministrazione pubblica però ha detto che incaricato verso l'alto di Lecce perché c'è una transazione che dovrebbe essere circolata
Da un po'di tempo lasciamo aspettando solo che non è stata firmata e questo purtroppo ci crea
Gli ulteriori qua pratica perché queste risorse dall'azienda alla mia gente avrebbero caramente comodo per fare questo investimento in maniera più veloce
E poi le autorizzazioni lei diceva le autorizzazioni interazioni caramente pecore per cui comparto perché c'è ci coinvolge il Comune riconosce l'alter ego con cioè la Regione
Stavo qui esportano
Undici
Fondamentali per poter andare avanti portare questa ma che pipe più breve tempo possibile Simone un'idea delle
è un po'che servirà per chiudere tutte queste partite per avere gli adeguamenti io per o più però
Credo che però quadrare tutti questi punti che le ho spiegato adesso
Dell'O metro quadrato e tra questi punti io avevo già dato che
O nel settore dell'anziano
E spero che quest'idea che si prolunga note spesso queste questa quota col preoccupa non poco a rilento
Prego orchestra voi penso che gennaio-febbraio
Si potrebbe
Portare questa macchina portare questo progetto al termine
Sarete sempre se il quadro per
E su quattro perché tre punti che le ho illustrato
Senta lei ha già parlato naturalmente con alcuni referenti istituzionali quale abbiamo parlato un po'otto
Più volte proprio forse procede loro proprietà
Che diciamo è stata molto attenta questa problematica
E accertamento diciamo andare avanti in questa cosa adesso possono cambiati gli organi direzionali presso la Regione e spero che che sotterrato adesso a delle stesse comprensione idee dell'assessore precedente
Allora io ho visto che nella vicenda sono intervenuti anche sia il Sindaco di Lecce Perrone sia il Governatore della Puglia Vendola
Oggi sono intervenuti perché ci sono stati dei casi eclatanti i pazienti come l'acciaio plastiche che non poche speculare qui e quindi
Insomma ci sono dovuti spostare al nord
Ecco un questi pazienti hanno fatto pressione attraverso comuni di Lecce diverse sfide va verso la Regione chiaramente poi
Ha creato una una certa attenzione giornalistica anche su questo persone che si sono dovuti spostare e spesso che ha prodotto che avete una pressioni da parte del Sindaco verso la Regione
Errore cercare di capire per quale motivo non c'è posto questa macchina sul territorio pugliese ore territoriale sino a quindici cercate nato un po'una attenzione mediatica su tutta questa roba ricevuta
E allora potrei concludere così torneremo con lei torneremo diciamo do subito dopo l'estate per vedere qual è il punto e per monitorare la situazione e nel caso poi cercheremo anche di coinvolgere ivi intervistare altri livelli i livelli istituzionali che sono responsabili di questa situazione allora
Io io la ringrazio tantissimo per l'attenzione che ha dato a questo problema spero che ci posto il
Oppure opere target e Radio Radicale cerca di seguire tutte le questioni noi ringraziamo Giuseppe Calabrese che ricordiamo è il
Rappresentante legale del gruppo calabrese grazie
Grazie arrivederci